Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 32 n° 312

Quale governance per l’intelligenza artificiale?

Posted by fidest press agency su venerdì, 25 settembre 2020

Roma E’ l’evento organizzato on line e trasmesso in streaming dalla Facoltà di Scienze della Comunicazione Sociale dell’Università Pontificia Salesiana di Roma oggi e domani. Un progetto fortemente voluto dal Decano della Facoltà, d. Fabio Pasqualetti, che ha raccolto un’ampia e qualificata partecipazione, di Patrocini, Media Partner, Sponsor e, soprattutto, Relatori. Con l’obiettivo di offrire al pubblico una polifonia di conoscenze sull’Intelligenza Artificiale in rapporto all’Uomo e all’Etica, l’evento si snoda lungo tre direttrici: Governance, Educazione e Società, per ciascuna delle quali si avvarrà del contributo degli interventi previsti nelle Sessioni Plenarie del CONVEGNO, di quelli delle Sessioni parallele di IA NO STOP e, riguardo alle pratiche applicazioni di Intelligenza Artificiale, del racconto di Sponsor (ed Espositori) dall’interno della FIERA VIRTUALE, già aperta e on line per un anno dalla data dell’evento (https://iagoves2020.it). Tra i primi Sponsor: ENEL, SecurSAT, Quattroemme Consulting. ENEL è presente anche con un intervento sia nel Convegno che in IA No Stop, mentre SecurSAT S.r.l. vedrà il suo CEO, Giuseppe Calabrese, intervenire sul rapporto tra controllo sociale, intelligenza artificiale e tecnologia di monitoraggio. Tech Partner dell’evento: Feelming, ALFALF, Flaminia Computer. Tutti gli abstract degli interventi, anche di quelli relativi a Società e Educazione, a questo link: https://intelligenzartificiale.unisal.it/category/iagoves2020-relatori/. Attenzione all’Etica! Racconterà innanzitutto i primi esiti di Rome Call for AI Ehics S.E.R. Mons. VINCENZO PAGLIA, per l’Accademia della Vita. La Rappresentanza in Italia della COMMISSIONE EUROPA parteciperà con un intervento di VITTORIO CALAPRICE intorno agli Orientamenti etici sull’intelligenza artificiale. ORESTE POLLICINO, Membro del Gruppo di esperti del MISE-Ministero per lo Sviluppo Economico su Intelligenza Artificiale e professore ordinario di Diritto costituzionale presso l’Università Commerciale “L. Bocconi” di Milano, interverrà su Umanesimo digitale e nuove tecnologie: alla riscoperta del patrimonio costituzionale europeo. ROCCO BELLANTONE, Preside della Facoltà di Medicina e chirurgia – Università Cattolica del Sacro Cuore, parlerà di rivoluzione inevitabile per la medicina. MASSIMO ESPOSITO, Ricercatore presso l’Istituto di Calcolo e Reti parlerà di come favorire attraverso strumenti di IA una efficace gestione del capitale umano. Sui ROBOT, saldamente presenti nell’immaginario collettivo quando si parla di IA, interverrà anche UMBERTO MANISCALCO, tecnologo dell’Istituto di Calcolo e Reti ad Alte Prestazioni CNR-ICAR. FEDERICO MATTEI, Innovation and Technical Manager, IBM Quantum Ambassador, tornerà sui COMPUTER QUANTISTICI. Microsoft sarà presente sui temi di governance con FABIO MOIOLI. Individuare una collocazione giuridica per l’IA è ciò su cui relazionerà invece EMANUELA MOROTTI, Assegnista di Ricerca Università degli Studi di Padova. “Modelli di Qualità” per DOMENICO NATALE, Membro ISO/IEC JTC1 SC7/WG6 “Software Engineering” e Commissione UNI CT 533 “Intelligenza Artificiale” – Presidente Commissione UNI CT 504 “Ingegneria del software”, che parlerà della necessità di realizzare un modello anche per l’Intelligenza Artificiale. La governance degli algoritmi di intelligenza artificiale tra tutela della sicurezza e dei diritti fondamentali è il focus dell’intervento di ALESSIA PALLADINO, Dottore di ricerca in Humanities and Technologies. Sui MODELLI PREDITTIVI, MATTEO PALLOCCA, Coordinatore bioinformatico all’IFO-Istituto Nazionale Tumori Regina Elena, informerà sulla nascita di nuove branche interdisciplinari, come la Bioinformatica e le tecniche matematico-computazionali di Intelligenza Artificiale. Sull’IA nel processo penale anche MICHELE PICCOLINO, avvocato, dottorando in Scienze Giuridiche e Politiche presso l’Università Guglielmo Marconi. Lato INFORMAZIONE, per FRANCO SIDDI, che rappresenta l’associazione delle radio e delle televisioni in Confindustria, solo mantenendo agenti umani responsabili, si potranno evitare derive distopiche nell’ecosistema e nell’infosfera digitale. Lato DIRITTO, EUGENIO TAMBORLINI, Avvocato nello Studio Legale Tamborlini, discuterà se sia preferibile da parte del legislatore un approccio codicistico o meno. Un modello di Canvas etico delle Intelligenze Artificiali per il governo delle “Smart Polis” è al centro dell’intervento di DANIELE VERDESCA, Direttore Generale Cassa Edile della provincia di Lecce. Specialistico e incentrato sulla Radiomica per la Medicina Personalizzata in Oncologia, ANTONELLO VIDIRI, direttore UOC Radiologia IFO Istituto Nazionale Tumori Regina Elena. L’IA fa bene? Il rapporto tra Intelligenza Artificiale e Benessere è al centro dell’intervento a più voci dell’ISTITUTO ITALIANO DI TECNOLOGIA, con LORENZO DE MICHIELI, Resp. Rehab Technologies – INAIL Lab, ALESSIO DEL BUE, Resp. PAVIS (Pattern Analysis and computer Vision), ANDREA CAVALLI, Resp. Computational and Chemical Biology, CRISTINA BECCHIO, Resp. Cognition, Motion and Neuroscience.Per registrarsi al sito dell’Evento e restare informati su tutte le iniziative e sulle modalità per seguire la diretta streaming: https://intelligenzartificiale.unisal.it/iscriviti-allevento/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: