Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 34 n° 316

Un commento al libro di Francesco Giubilei, ‘Conservare la natura’

Posted by fidest press agency su giovedì, 8 ottobre 2020

“E’ un prodotto editoriale innovativo che toglie il silenziatore alla rumorosa storia dell’ecologismo non conformista.La destra e la causa ambientalista vanno d’accordo perché condividono una visione spirituale della vita e del mondo che porta a rappresentare la natura come l’altra faccia del sacro. Sentimenti ed emozioni affiancano in una visione romantica le nuove conquiste tecnologiche e per questo danno alla destra maggiore credibilità. Non ci fosse stata quella spinta non avremmo mai vinto la battaglia per salvaguardare il più suggestivo e irripetibile parco archeologico del mondo, quello dell’Appia antica, sconfiggendo un coacervo di poteri che erano stati autorizzati dalla sinistra a scaricare 2 milioni di metri cubi di cemento nella Tenuta di Tormarancia. Ora giace in Parlamento una proposta di legge di Fdi per dichiararlo parco nazionale.L’ambiente è una delle sfide presenti e future, ma occorrerà salvarlo dalle ricette globaliste e dalle loro influenze economiche. L’Europa, per esempio, non può dirci come dobbiamo spendere i soldi del Recovery Fund, visto che siamo i terzi contribuenti dell’Ue. Se uno degli argomenti è quello di tutelare l’ambiente la declinazione del principio non può essere uguale dalla Svezia all’Italia. La modalità per tenere insieme qui tutela ambientale e sviluppo economico non passa tanto per i pannelli fotovoltaici di fabbricazione tedesca con materie prime cinesi, ma per la realizzazione di infrastrutture utili a trasferire i trasporti dalla gomma al ferro, a realizzare il collegamento in elevazione o in tunnel tra la Sicilia e la penisola, a portare l’alta velocità a Palermo e a Pescara.Si faccia valere questo principio altrimenti il rischio è che le risorse del Recovery Fund finiscano per rappresentare solo nuovo debito improduttivo che peserà sulle nuove generazioni come un macigno”.È quanto ha dichiarato Fabio Rampelli vicepresidente della Camera e deputato di Fdi, intervenendo ad Ostia alla prestazione del libro ‘Conservare la natura’ di Francesco Giubilei.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: