Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 32 n° 335

L’odio insegnato nelle scuole palestinesi

Posted by fidest press agency su giovedì, 22 ottobre 2020

Nelle scuole gestite dall’Autorità Nazionale Palestinese si continua a insegnare l’odio nei confronti di Israele e del popolo ebraico. Lo rivela uno studio di IMPACT-se (un ente di ricerca che analizza programmi e testi scolastici in base agli standard UNESCO su pace e tolleranza), secondo cui l’istruzione palestinese è permeata di antisemitismo e incitamento alla violenza e al “martirio”. Stando a questo studio, quindi, nulla sarebbe cambiato rispetto all’anno passato, dove già si era riscontrato l’imperversare dell’avversione per Israele e per gli ebrei. L’“insegnamento” più antisemita presente nei libri di testo palestinesi è la totale assenza di Israele dalle mappe geografiche. Su 200 mappe analizzate, infatti, non si fa menzione dello Stato ebraico, della sua capitale Gerusalemme, della sua storia e delle sue eccellenze (clicca qui per consultare l’intero rapporto). Per questo più di 20 membri del Parlamento europeo, provenienti da 15 nazioni, hanno chiesto alla Commissione dell’Unione Europea di trattenere parzialmente i finanziamenti all’Autorità Palestinese fino a quando non eliminerà i contenuti antisemiti dai testi scolastici. Ma c’è di più, perché un rapporto dall’Istituto Georg Eckert, con sede in Germania, affermava che all’interno dei libri scolastici studiati dai ragazzi palestinesi non ci fossero contenuti di odio contro Israele e il popolo ebraico. Peccato che quei libri non fossero forniti dall’Autorità Nazionale Palestinese, ma da Israele, che li distribuiva alle scuole della cosiddetta Gerusalemme est.Libri di testo israeliani in lingua araba destinati alle scuole palestinesi falsamente spacciati per testi scolastici palestinesi.Le domande sono molteplici.L’Istituto Georg Eckert quali libri ha analizzato? E chi doveva controllare l’operato dell’Istituto con sede in Germania? Come mai la comunità internazionale punta spesso il dito contro Israele e non c’è alcuna levata di scudi contro l’insegnamento esercitato nelle scuole palestinesi?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: