Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 32 n° 335

Roberto Peregalli: Il corpo incantato

Posted by fidest press agency su lunedì, 26 ottobre 2020

fuori collana, pp. 160, 30 euro, con un inserto di illustrazioni a colori La nave di Teseo Dopo averci condotto negli abissi della parola “invisibile”, dopo le esplorazioni metafisiche de I luoghi e la polvere e la sua rivisitazione di Proust, Roberto Peregalli, filosofo e architetto di fama internazionale, scrive un omaggio struggente al corpo femminile e alle sue sublimi sfaccettature. Questo libro personalissimo ci svela la donna vista da un’angolatura segreta, messa a nudo nella sua fragilità e nella sua profondità misteriosa. Gli argomenti, strettamente legati tra loro, dalle forme del corpo (la pelle, il seno, il pube, le natiche), agli atti che lo manifestano (il congiungimento carnale anche contro natura, la gelosia, l’ossessione, il piacere, la morte, l’amore senza ritorno), sono pensieri, aforismi, uniti da un fil rouge comune, l’imperfezione della bellezza e la sua forza lucente.Il libro è corredato di immagini che rappresentano dettagli di opere fotografate dall’autore e stampate su pagine quasi trasparenti raffiguranti il corpo della donna, quasi a mostrare il fascino rapinoso che suscita in noi. “Scrivere del corpo della donna è difficile. Da una parte è stato detto troppo, da secoli, dall’altra è ancora un argomento tabù. Il confine tra pornografia e conoscenza al riguardo sfuma nell’indefinito. Eppure è da lì che riceviamo la vita, è dentro quel corpo che proviamo attimi sublimi di piacere”. La nave di Teseo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: