Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 33 n° 335

Il degrado dei cimiteri romani

Posted by fidest press agency su mercoledì, 4 novembre 2020

Nel giorno della ricorrenza dei defunti, Roma si ritrova a dover affrontare l’amara notizia dell’impossibilità di procedere a cremazione e inumazione di centinaia di salme. Una condizione comunicata da Ama che senza giri di parole parla di ‘picco di decessi’ registrato nella Capitale, da ricollegare all’esaurimento degli spazi presso il cimitero Laurentino e al mancato ampliamento dello stesso per i soliti motivi tecnico-burocratici. La gestione cimiteriale a Roma fa rabbrividire: Chi vuole far visita a un suo caro estinto già si imbatte in aree preda di incuria, degrado e sporcizia, tra disservizi e approssimazione indegni di una città civile, e ora deve fronteggiare anche quest’ulteriore macabra notizia, che potrebbe gravare sui cittadini con costi ben superiori agli attuali 800 euro circa per la cremazione dei defunti. Ci chiediamo come si sia potuto arrivare a questa situazione, mentre non possiamo che biasimare l’amministrazione Raggi che dovrebbe vergognarsi di far gravare su chi ha perso un proprio caro anche l’incapacità a governare l’intera città. E’ quanto dichiara Fabrizio Santori, dirigente regionale Lega Lazio (n.r. Da parte nostra segnaliamo, da anni, il degrado dei cimiteri romani. In una nostra visita, di giorni fa, (prima del due novembre) a quello di Prima Porta abbiamo rilevato buche, sporcizia, mancanza di acqua dalle fontanelle o di acqua che esce di colore scuro, erbacce e servizi igienici fatiscenti. Ci siamo rivolti all’assessore competente, abbiamo scritto alla sindaca, abbiamo appoggiato un gruppo di romani riuniti in associazione che hanno cercato di contattare al pari di noi e probabilmente con più autorevolezza ma l’arroganza degli organismi preposti è stata tale che non si sono nemmeno degnati di “battere un colpo” per dire che ci sono.)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: