Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 33 n° 335

Crisi di governo e rilancio agricoltura

Posted by fidest press agency su giovedì, 14 gennaio 2021

Se le tensioni nella maggioranza sfoceranno in una crisi di Governo, sarà fondamentale evitare che quest’ultima pregiudichi il rilancio dell’agricoltura – dichiara Andrea Michele Tiso, presidente nazionale Confeuro. Abbiamo vissuto un anno molto difficile, in cui il settore primario ha mostrato di essere un pilastro centrale del sistema economico. Garantire continuità e certezze è un dovere dell’esecutivo verso i coltivatori, che non si sono fermati un solo giorno per assicurare le forniture alimentari a tutta la popolazione, permettendo al nostro Paese di attraversare i momenti più difficili.In questi mesi le istituzioni nazionali ed europee, insieme con le associazioni del mondo agricolo, hanno lavorato intensamente per ridisegnare il futuro dell’agricoltura – continua Tiso. Dalla riforma della Pac al Green Deal europeo, per arrivare al Recovery Plan e al Piano strategico nazionale, sono molte le questioni che richiedono decisioni rapide e una reale voglia di cambiamento. La nostra Confederazione ha più volte sollecitato la convocazione di un tavolo allargato per discutere del migliore utilizzo delle risorse europee destinate all’agricoltura. L’inevitabile rallentamento di questi processi, in caso di crisi di Governo, preoccupa il mondo agricolo che chiede da mesi di accelerare i tempi della transizione verde.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: