Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 33 n° 335

ATAC: appalti pulizia e sanificazione depositi

Posted by fidest press agency su mercoledì, 24 febbraio 2021

Il 1° marzo prossimo ci sarà la successione delle società che si occupano della gestione dell’appalto per la pulizia e sanificazione del deposito ATAC di Tor Sapienza.I lavoratori impiegati in quel sito si occupano di pulire e santificare i locali del deposito e le 380 vetture che da lì partono e che, tutti i giorni, sono utilizzate dai cittadini romani per raggiungere i posti di lavoro, le scuole.
Siamo stati informati del fatto che dagli elenchi dei lavoratori addetti a questo servizio, allegati al bando di gara, ne sono “spariti” 15, che sviluppano circa 400 ore di attività subappaltate.Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltrasporti hanno chiesto un incontro con ATAC, necessario per chiarire questa incresciosa “dimenticanza”, dalla quale la Committenza non può prendere le distanze e sentirsi estranea, avendo la responsabilità di verificare e vigilare sui servizi conferiti in appalto e sulla loro corretta esecuzione.
L’azienda del trasporto non ha convocato le Organizzazioni Sindacali e noi siamo preoccupati di una situazione che mette a rischio non solo i posti di lavoro ma anche la sicurezza per la salute dei dipendenti dell’Atac e dei cittadini che utilizzano i mezzi del trasporto pubblico. È assurdo che in un contesto in cui siamo tutti impegnati a contenere la diffusione del CoViD 19 e delle sue varianti, anche e a partire dal mantenimento di condizioni di igiene e della pulizia degli ambienti comuni, si immagini di poter effettuare operazioni di sanificazione con un numero inferiore di addetti e con un taglio decisamente delle ore a disposizione per farlo.
Atac deve ascoltare le organizzazioni sindacali ed assumersi la responsabilità di intervenire garantendo l’occupazione dei lavoratori che, con una pandemia in corso, molto ha a che vedere con la tutela della salute pubblica.Saremo a fianco dei lavoratori e a sostegno dell’interesse dei cittadini fino a che non saranno trovate soluzioni idonee a salvaguardare salute, sicurezza e livelli occupazionali dei lavoratori che rappresentiamo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: