Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 33 n° 335

Scuola Esami I e II ciclo: presentate ai sindacati le ordinanze ministeriali

Posted by fidest press agency su mercoledì, 24 febbraio 2021

Per entrambi i cicli l’ammissione sarà determinata dalla valutazione effettuata dai consigli di classe. Si torna quindi alla valutazione ordinamentale prevista dal D.lgs 62/2017. Le prove Invalsi si svolgeranno ma non saranno requisito di accesso. Riguardo alle assenze, fermo restando il requisito della frequenza del 75% dell’orario individuale, i collegi docenti potranno prevedere le opportune deroghe, anche in relazione all’emergenza sanitaria. Rispetto allo scorso anno, si torna alla separazione tra il momento dell’esame e quello dello scrutinio. L’esame sarà orale e verterà su un elaborato su una tematica scelta dal consiglio di classe che potrà assumere forma scritta, multimediale, artistico-musicale, tecnico-pratica, etc. I docenti accompagneranno gli studenti nella scelta della forma e nella realizzazione dell’elaborato, che potrà riguardare una o più discipline e sarà assegnato a ogni studente entro il 7 maggio 2021. La consegna dovrà avvenire entro il successivo 7 giugno. La modalità esame orale con elaborato riguarderà anche i CPIA.
Anche qui la prova sarà orale e prenderà avvio dalla discussione di un elaborato scelto dal consiglio di classe sulla base del percorso svolto. In particolare, l’elaborato riguarderà una o più discipline caratterizzanti il percorso di studi, che saranno indicate in un allegato all’ordinanza. Led esperienze svolte durante i PCTO potranno essere integrate nell’elaborato, ma è stata comunque prevista una deroga al monte orario in considerazione delle criticità connesse alla pandemia. L’argomento dell’elaborato sarà comunicato agli studenti entro il 30 aprile, che dovranno predisporlo e consegnarlo entro il 31 maggio. La valutazione finale sarà sempre in centesimi con un rapporto tra credito degli anni precedenti e prova orale di 60:40. La commissione sarà formata dai docenti del consiglio di classe e da un presidente esterno. L’ordinanza degli esami di maturità sarà accompagnata anche da una tabella di conversione dei crediti in sessantesimi (modificata in modo da tenere conto non solo del punteggio ma anche della media che ha dato accesso al punteggio) e dalla griglia di valutazione dell’orale.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: