Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 33 n° 335

PMI italiane e sostenibilità: un grande potenziale da sviluppare

Posted by fidest press agency su martedì, 13 aprile 2021

A cura di Antonio Amendola, Fund Manager Equity Italia ed Europa di AcomeA SGR. Le PMI italiane hanno bisogno di sviluppare il proprio potenziale dal punto di vista della sostenibilità che molto spesso già hanno, ma che non sanno veicolare al meglio nei confronti del mercato. L’Europa, e l’Italia in particolare, è pioniera sul tema della sostenibilità anche rispetto a mercati più sofisticati finanziariamente come ad esempio quello statunitense. Questa posizione di leadership e questa nostra vocazione non deve essere sciupata, anzi al contrario, va coltivata e rinforzata per guadagnare terreno e attirare capitali a livello internazionale. AcomeA PMI Italia ESG, tramite un attivismo societario collaborativo, supporta le piccole e medie aziende italiane quotate in questo processo di miglioramento, valorizzazione e comunicazione al mercato. Dopo le prime due società ingaggiate, Gruppo FOS e Doxee, abbiamo infatti individuato altre due società con molto potenziale inespresso: Vantea Smart e TESMEC. Due società diverse dal punto di vista del business model, ma molto affini per l’attenzione e la dedizione al tema sostenibilità.Vantea SMART è una società unica nel suo genere, leader in cybersecurity, software management (ERP), logistica nel settore Ho.Re.Ca. e concierge. Il punto di forza di Vantea è la capacità di estrarre sinergie e coordinazione da rami di business che sembrano distanti tra loro (diversificazione correlata), sulla linea dell’approccio che ha reso Amazon un colosso mondiale. La società si è quotata nel 2021 sul segmento AIM e noi siamo investitori sin dal momento dell’IPO. Proprio in occasione dei roadshow pre-IPO, abbiamo potuto apprezzare il potenziale e la vocazione alla sostenibilità del management e del business model. Confrontata con i principali competitor, anche per dimensioni, Vantea smart è ben consapevole della sua dimensione di sostenibilità e di impatto del suo business model. Infatti, sia il percorso di certificazione B-Corp® che la presenza del professor Jean-Paul Fitoussi come indipendente, confermano la vocazione del gruppo. Vantea ha inoltre pienamente compreso un concetto cruciale quando si parla di sostenibilità ed investimenti: l’attenzione alla sostenibilità non è un costo o un freno alla profittabilità, al contrario, e specialmente in società ad alto contenuto tecnologico, la sostenibilità è un volano per i profitti. (abstract) http://www.acomea.it

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: