Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 34 n° 316

La Ferita di JR diventa un volume da collezione

Posted by fidest press agency su domenica, 16 Maggio 2021

Lunedì 17 maggio alle ore 18.30 la pubblicazione sarà presentata al pubblico da JR e Arturo Galansino in uno speciale evento live sul profilo Instagram di Palazzo Strozzi. “Siamo orgogliosi che La Ferita si completi con un progetto editoriale così speciale. Abbiamo curato ogni dettaglio di questo volume, e ci siamo misurati con una dimensione narrativa originale e nuova – dichiara Arturo Galansino, Direttore Generale della Fondazione Palazzo Strozzi – Fin dal suo svelamento La Ferita ha rappresentato una grandiosa forma di ispirazione per i cittadini di Firenze e per tutto il mondo. Con questo libro abbiamo voluto sviluppare ulteriormente la sua forza con l’obiettivo di sviluppare nuove connessioni tra la parola e l’immagine”. Il volume sarà in vendita presso la Bottega Strozzi a partire da lunedì 17 maggio La ferita/The Wound a cura di Arturo Galansino cartonato ricoperto 30 x 30 cm, pp. 48, con 30 ill. a col. isbn 978-88-297-1194-9 Euro 29,00 Il progetto La Ferita è promosso e organizzato da Fondazione Palazzo Strozzi e Andy Bianchedi in memoria di Hillary Merkus Recordati. Sostenitori Fondazione Palazzo Strozzi: Comune di Firenze, Regione Toscana, Camera di Commercio di Firenze, Fondazione CR Firenze, Comitato dei Partner di Palazzo Strozzi, Intesa Sanpaolo. Con il patrocinio dell’Institut français Firenze. Si ringrazia Galleria Continua per la collaborazione al progetto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: