Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 33 n° 244

Scuola: Governance e dirigenza scolastica

Posted by fidest press agency su giovedì, 10 giugno 2021

Continuano gli incontri tra sindacati della Scuola e Ministero dell’istruzione previsti dal “Patto per la Scuola al centro del Paese”. Oggi è stata la volta dei temi che riguardano la governance e i dirigenti scolastici. La delegazione ANIEF, composta dal segretario generale Marco Giordano e dal DS Vito Lo Scrudato, ha posto l’accento sulle questioni che, insieme al nodo sui precari su cui si discute in questi giorni, ancora attendono una soluzione in vista del nuovo anno scolastico.Per prima cosa, si devono mettere le scuole in sicurezza in modo da non vanificare gli sforzi fatti con il piano vaccinale. Su tutto, quindi, servono spazi aggiuntivi, da recuperare attraverso il ripristino dei plessi e delle sedi scolastiche tagliate negli ultimi dieci anni dal dimensionamento, che ha sacrificato sicurezza, qualità dell’insegnamento e gestione ottimale delle scuole in nome delle esigenze di risparmio. Per ottenere questo, la norma transitoria prevista dal comma 978 della Legge di Bilancio 2021 deve diventare permanente e va corretta per consentire l’assegnazione in via definitiva di dirigenti e DSGA. Ma anche la consistenza degli organici va adeguata, ad iniziare dalla conferma anche per il prossimo anno scolastico dell’organico aggiuntivo Covid. ANIEF ha sottolineato anche la necessità di trasformare tutti i posti in organico di fatto in organico di diritto, compresi quelli in deroga su sostegno per dare un segnale concreto di attenzione al tema dell’inclusione, messa duramente alla prova da un anno e mezzo di pandemia e didattica a distanza.Si è, quindi, analizzata la situazione dei dirigenti scolastici e delle numerose problematiche di questa categoria, ad iniziare dalla responsabilità penale sugli eventi legati alla pandemia da Covid-19; responsabilità che permane in capo agli ex prèsidi anche se hanno scrupolosamente applicato le misure previste dal Piano Scuola 2020/2021 e dal protocollo d’intesa stipulato tra ministero e sindacati lo scorso agosto. È necessaria, quindi, una norma che protegga da possibili denunce i dirigenti scolastici che hanno operato correttamente durante l’emergenza sanitaria.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: