Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 33 n° 244

Scuola: Concorso STEM, un’altra “strage” di candidati

Posted by fidest press agency su mercoledì, 23 giugno 2021

Il concorso ordinario cosiddetto STEM per la scuola secondaria si preannuncia non facilissimo. Nelle stesse discipline, i candidati che hanno partecipato di recente alla tornata selettiva straordinaria, peraltro per andare ad aggiudicarsi 32mila posti, non sono andati granché bene. Sempre la stampa specializzata riporta che “per la classe di concorso A020 – Fisica (pubblicati tutti i risultati dei sette USR preposti), hanno superato lo scritto 164 dei 560 candidati che avevano presentato domanda, pari soltanto il 29,3%. I vincitori saranno 158; rimarranno vacanti 120 dei 278 posti a bando, pari al 43,2%”. Non è andata molto meglio, prosegue Tuttoscuola, “per la classe di concorso A026 – Matematica (pubblicati tutti i risultati dei 14 USR preposti), hanno superato lo scritto 600 dei 1.568 candidati che avevano presentato domanda, pari al 38,3%. I vincitori saranno soltanto 580; rimarranno vacanti 447 posti, pari al 43,5% dei 1.027 posti messi a bando”.Anche per quanto riguarda la classe di concorso A027 – Matematica e Fisica (pubblicati tutti i risultati dei 12 USR preposti) c’è poco da rallegrarsi: “hanno superato lo scritto 809 candidati dei 1.609 che avevano presentato domanda, pari al 50,3%.I vincitori saranno 682; rimarranno vacanti 92 posti, pari all’11,9% dei 770 posti messi a bando”. E “per la classe di concorso A028 – Matematica e Scienze (mancano ancora i risultati di due dei 17 USR preposti), hanno finora superato lo scritto 1.963 candidati dei 3.797 che avevano presentato domanda, pari al 51,7%. I vincitori per il momento sono 1.783 e i posti già certamente vacanti 446 (un quinto di quelli a concorso)”. Come se non bastasse, se si va a vedere il risultato complessivo della “classe di concorso A041 – Scienze e tecnologie informatiche (mancano ancora i risultati di due dei 14 USR preposti), si scopre che hanno superato lo scritto “appena 546 dei 1.120 candidato che avevano presentato domanda, pari al 48,8%. I vincitori per il momento sono 508 e i posti certamente già vacanti sono 218, pari al 30% di quelli a bando”.È chiaro che si sta andando incontro ad una selezione eccessiva, che va oltre la ricerca del merito. Per questi motivi, Il giovane sindacato ha deciso si impugnare il DM n. 826/21 di rettifica del bando del concorso ordinario docenti 2020 per le discipline STEM (classi di concorso A020, A026, A027, A028 e A041), nella parte in cui non riapre i termini per la partecipazione a tutti i candidati con i titoli d’accesso validi, viste le modifiche intercorse del numero dei posti e dello svolgimento delle prove. Per aderire all’iniziativa legale, entro il 30 giugno, bisogna inviare lavoro domanda cartacea all’Ufficio Scolastico della Regione di proprio interesse. Adesioni al ricorso aperte fino al 30 giugno.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: