Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 33 n° 335

Scuola: Col decreto Sostegni bis in arrivo nuovi arredi e altri banchi

Posted by fidest press agency su giovedì, 15 luglio 2021

Il decreto sostegni bis, i cui emendamenti sono stati approvati in commissione bilancio alla Camera e presto al voto dell’Aula di Montecitorio, prevede diverse misure che riguardano la riapertura scuole in vista di settembre: tra le disposizioni che si stanno approvando, vi è anche quella che riguarda lo stanziamento di appositi fondi per i banchi e in generale per migliorare gli arredi scolastici, anche investimenti per un possibile ritorno alla didattica a distanza, nel caso la situazione epidemiologica lo richieda e qualora il Cts lo continui a ritenere opportuno.Con tale fondo, scrive Orizzonte Scuola, sarà possibile provvedere all’acquisto di servizi professionali, di formazione e di assistenza tecnica per la sicurezza nei luoghi di lavoro, per la didattica a distanza e per l’assistenza medico- sanitaria e psicologica nonché di servizi di lavanderia e di rimozione e smaltimento di rifiuti; disco verde poi per l’acquisto di dispositivi di protezione, di materiali per l’igiene individuale e degli ambienti nonché di ogni altro materiale, anche di consumo, utilizzabile in relazione all’emergenza epidemiologica da COVID-19; via libera anche ad interventi in favore della didattica degli studenti con disabilità, disturbi specifici di apprendimento e altri bisogni educativi speciali; come pure ad interventi utili a potenziare la didattica, anche a distanza, e a dotare le scuole e gli studenti degli strumenti necessari per la fruizione di modalità didattiche compatibili con la situazione emergenziale nonché a favorire l’inclusione scolastica e ad adottare misure che contrastino la dispersione scolastica; si prevede anche l’acquisto e utilizzo di strumenti editoriali e didattici innovativi; si è investito poi sull’adattamento degli spazi interni ed esterni e delle loro dotazioni allo svolgimento dell’attività didattica in condizioni di sicurezza, compresi interventi di piccola manutenzione, di pulizia straordinaria e sanificazione, nonché interventi di realizzazione, adeguamento e manutenzione dei laboratori didattici, delle palestre, di ambienti didattici innovativi, di sistemi di sorveglianza e dell’infrastruttura informatica.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: