Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 33 n° 335

Canottaggio: Momentanea battuta d’arresto per Luca Agoletto

Posted by fidest press agency su domenica, 18 luglio 2021

Disappunto e autentico rammarico. È quanto hanno espresso Giulia Benigni e Riccardo Dezi alla notizia che Luca Agoletto non potrà partecipare – per la prima volta da quando la Fondazione Terzo Pilastro-Internazionale sostiene l’impresa – alla Discesa del Danubio a remi organizzata dal Circolo Canottieri 3 Ponti di Roma. L’atleta paralimpico è stato infatti coinvolto in un incidente di moto, con l’esito di un grave infortunio alla caviglia ed al ginocchio che lo ha costretto a subire venerdì scorso un’operazione. La prima tappa della Discesa del Danubio a remi era prevista anche per lui domani, per il tratto di fiume da Passavia a Schlögen. Di lì poi il proseguimento per le ulteriori 4 tappe: Linz, Grein, Melk e Durnstein. L’intenzione è di replicare il successo registrato con la Discesa a remi del Danubio da Vienna a Budapest (300 km) realizzata nel luglio 2019, e quella di fine luglio 2020 sul tratto del grande fiume compreso tra Linz e Vienna (200 km.). Riccardo Dezi e Giulia Benigni, tecnici di Canottaggio di IV livello Europeo, rispettivamente Presidente e Vicepresidente del Circolo Canottieri 3 Ponti, affiliato alla FIC-Federazione Italiana Canottaggio, affronteranno ora in parte un tratto di Danubio ancora più a monte del precedente, imbarcandosi a Passavia, in Germania. Li accompagna il fondamentale sostegno della Fondazione Terzo Pilastro – Internazionale, presieduta dal Prof. Avv. Emmanuele F. M. Emanuele. Anche quest’anno equipaggi inclusivi e internazionali: oltre agli atleti Master del CC3Ponti, si imbarcheranno atleti diversamente abili sia italiani che austriaci, andando a comporre. In totale 4 equipaggi da 8 e 1 equipaggio da 4 con timoniere, seguiti dagli organizzatori e dai tecnici dello staff su 2 motoscafi d’appoggio. Riccardo Dezi è infatti anche Direttore Tecnico del settore Pararowing del Circolo Canottieri Aniene e allenatore dell’equipaggio societario PR3 vincitore della medaglia di bronzo ai Campionati Mondiali del 2017 a Sarasota composto da Paola Protopapa, Lucilla Aglioti, Tommaso Schettino e dallo stesso Luca Agoletto, mentre per la asd CC 3 Ponti svolgono attività agonistica 2 atleti del Pararowing: Marco Carapacchio e Daniela De Blasis. Prenderanno quindi parte alla regata 2021 due atleti non vedenti del Donauhort Ruderverein di Vienna, David Erkinger e Gerarld Ziniel con i loro accompagnatori, anch’essi atleti del circolo viennese, gli atleti italiani della squadra paralimpica del C. C. Aniene Daniele Stefanoni e Ludovica Tramontin, nonché l’atleta ipovedente Marco Carapacchio, PR3 del Circolo Canottieri 3 Ponti. Questo dunque l’equipaggio del Pararowing con gli accompagnatori: 1. Ludovica Tramontin; 2. Marco Carapacchio; 3. Richard Sellinger; 4. David Erkinger; 5. Francesco Pappalardi; 6. Gerarld Ziniel; 7. Paul Vanbutsele; 8. Daniele Stefanoni; Tim. Florian Kremshlener. Domani, Lunedì 19 luglio 2021 avrà inizio la Discesa che si svolgerà in 5 tappe toccando le città di Schlögen, Linz, Grein, Melk e Durnstein. L’impresa si concluderà a Vienna sabato 24 luglio 2021 presso il Donauhort Ruderverein, circolo degli amici e atleti austriaci partecipanti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: