Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 33 n° 335

XVII Festival Internazionale delle Arti dal Vivo

Posted by fidest press agency su giovedì, 29 luglio 2021

Forlì Aprono il Festival, mercoledì 15 settembre,negli spazi di EXATR e dell’Arena Forlivese, due appuntamenti delle sezioni Musica e Arte: GAZING A MUSIC, gli ascolti che accompagneranno tutto il festival, e il primo incontro del progetto Verso Sera con Emanuele Becheri. Collocate entrambe in prima serata e nel giardino della suggestiva Arena Forlivese, le due programmazioni sono in stretta sinergia. Chiudono la prima giornata i concerti di Marco Frattini e Drovag, con due soli di batteria nel teatro tenda di EXATR.Giovedì 16 settembre la sezione Teatro-Danza apre con Andrea Costanzo Martini e due suoi spettacoli-icona, Scarabeo e Occhio di Bue, sul ruolo dell’arte e sulla relazione artista e committenza. Proseguono gli ascolti e Verso sera vede protagonista Giovanni Ozzola.Nelle due giornate successive Cristina Kristal Rizzo e Salvo Lombardo propongono due percorsi incentrati sul tema della danza come pratica artistica e del ballo come pratica sociale: torna in scena il 17 settembre appositamente per Ipercorpo il celebre BoleroEffect e arriva l’ultima creazione di Lombardo, Outdoor Dance Floor (18 settembre) che termina con una danza collettiva aperta anche al pubblico. Per l’arte contemporanea in Arena Forlivese presentano i loro lavori Corinna Gosmaro e Sissi, rispettivamente il 17 e il 18 settembre. L’ultima giornata di festival, domenica 19 settembre, si apre alle famiglie con il circo contemporaneo dell’artista internazionale Ilona Jäntti e dedica uno spazio alla giovane creatività con la performance di giovani under 25 curata da Monica Francia e con tre performance di danza dei neo diplomati della Civica Scuola di Teatro Paolo Grassi di Milano.L’incontro con gli artisti del festival si sviluppa anche attraverso alcuni preziosi eventi collaterali: due workshop di danza rispettivamente a cura di Cristina Kristal Rizzo e Salvo Lombardo, e un master di progettazione e management a cura della promoter Iva Horvat, prima tappa del progetto BeInternational vincitore del bando ministeriale Boarding Pass Plus, di cui Ipercorpo è partner insieme ad altre prestigiose realtà nazionali e internazionali.Non mancheranno, come di consueto, interessanti percorsi di carattere installativo: dal video progetto Family Affair a cura di ZimmerFrei, che torna in EXATR dopo un suo ulteriore sviluppo produttivo, alla danza in video con il contest La Danza in 1 minuto, passando per la mostra fotografica La mia pelle è teatro. Sarà possibile inoltre visitare il centro visite del Museo Diffuso dell’Abbandono, lungimirante progetto di Spazi Indecisi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: