Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 33 n° 338

Scuola: Ancora una volta, la questione dell’abuso dei contratti e termine non è stata affrontata e debellata

Posted by fidest press agency su martedì, 14 settembre 2021

Secondo Marcello Pacifico, leader dell’Anief, “quando si discute sul patto per la scuola non si può dimenticare il personale precario: purtroppo, nel decreto Sostegni bis non è stato data risposta all’altro Patto che era stato stipulato il 20 maggio a Palazzo Chigi tra le Confederazioni sindacali e il Governo. Questo, perché alla fine la montagna ha davvero partorito il topolino: appena 10mila precari sono stati assunti in ruolo con le ultime decisioni prese dal Governo e dai precedenti. In totale, sono 60mila i supplenti immessi in ruolo quest’anno rispetto ai 120mila posti vacanti e disponibili”. Secondo il sindacalista “è tutto ancora da costruire. L’Unione europea ci dice che dobbiamo assumere nei ruoli 70mila precari entro un anno, se non vogliamo tornare indietro rispetto alle risorse del Pnrr”. Su questo, “Anief ha delle idee chiare e semplici. E le ha sempre portare avanti: il doppio canale come sistema di reclutamento è il tema da affrontare e da portare avanti, per potere così garantire la stabilizzazione dei precari della scuola italiana. E se qualcuno dice: ‘Come è possibile assumere chi non è abilitato?’. Ricordiamo che basterebbe che lo Stato organizzi un percorso abilitante universitario, anche di specializzazione su sostegno, per la conferma nei ruoli”. In conclusione, per il sindacato “la domanda importante da porsi è invece: per quale motivo allo stesso docente che insegna ai nostri figli da precario, viene poi negato di insegnare come docente di ruolo? Per rispondere” con i fatti “dobbiamo creare le condizioni per stabilizzare i precari che sono stati messi ai margini dallo Stato italiano: è una battaglia che Anief ha fatto da quando è nata e continuerà a fare”, ha concluso il suo presidente nazionale.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: