Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 33 n° 348

Laurea ad honorem in lettere classiche e moderne allo scrittore Patrick Chamoiseau

Posted by fidest press agency su giovedì, 7 ottobre 2021

Una laurea ad honorem a uno dei maggiori autori francofoni contemporanei. L’Università di Parma l’ha conferita oggi a Patrick Chamoiseau, in una cerimonia intensa e partecipata che il pubblico ha potuto seguire in diretta streaming dall’Aula Magna. Allo scrittore martinicano è stata conferita la Laurea magistrale ad honorem in Lettere classiche e moderne. Da sempre cantore e difensore della cultura creola, e innovatore nel linguaggio (un francese nutrito dei ritmi e delle immagini prese a prestito dal creolo), Patrick Chamoiseau è saggista e narratore. Insignito di numerosi premi letterari lungo tutta la sua carriera (in particolare il Prix Goncourt nel 1992 per Texaco, i recenti Best Translated Book Awards per L’Esclave vieil homme et le Molosse e Prix Édouard Glissant nel 2019), Commandeur des Arts et des Lettres, ha profondamente rinnovato la produzione letteraria in lingua francese, sia dal punto di vista delle tematiche affrontate nei numerosi romanzi, racconti e saggi pubblicati dal 1986 ad oggi, sia per l’originalità delle scelte stilistiche, linguistiche ed estetiche che caratterizzano la sua scrittura. «Credo che questa laurea ad honorem abbia un significato particolare: un evento che sappia parlarci e possa rappresentare un’occasione per riflettere sul nostro senso di comunità. L’attività letteraria di Chamoiseau incarna l’impegno politico, civile e sociale in un campo che fa parte, a pieno titolo, di ciò che l’Università vuole essere: il riconoscere la dignità di tutte le persone, indipendentemente dall’origine e dalla religione, e il riconoscere a tutte le persone la possibilità di sentirsi accomunate in quella che l’Autore ed Édouard Glissant definiscono la “mondialità”, una nuova concezione del mondo fondata sull’apertura, sulla relazione e sul rispetto delle radici culturali dei popoli. Questo scrive Chamoiseau nei suoi libri e questo è anche uno degli spiriti fondanti dell’idea stessa di Università», ha detto il Rettore Paolo Andrei, che nel suo intervento ha citato diverse volte una delle opere più note di Chamoiseau, Fratelli migranti, “manifesto poetico” tutto incentrato sull’umano e sul tema dell’accoglienza.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: