Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 33 n° 348

RC auto: possibile stangata da 1,4 miliardi di euro

Posted by fidest press agency su lunedì, 11 ottobre 2021

dopo il maxi aumento delle bollette e il caro benzina, presto gli italiani potrebbero dover fare i conti con un’altra stangata: quella RC auto. Secondo l’analisi di Facile.it, nei prossimi mesi il prezzo delle assicurazioni auto potrebbe aumentare di oltre il 10%, vale a dire, in media, circa 35-40 euro. Sarebbe, per le tasche degli automobilisti italiani, una stangata da oltre 1,4 miliardi di euro.Ad incidere sui prezzi, si legge nell’analisi, è l’aumento dei sinistri stradali; secondo dati ufficiali, la frequenza degli incidenti cumulata al secondo semestre 2021 è stata pari al 4,3%, il dato più alto registrato negli ultimi 18 mesi, equivalente al 23% in più rispetto a quello rilevato nello stesso periodo del 2020.L’aspettativa è che nei prossimi mesi i sinistri continuino a crescere e questo possa tradursi in un aumento dei premi RC auto anche perché l’incremento del traffico e dei veicoli in circolazione è evidente. A settembre 2021, secondo dati di settore, la percorrenza media delle autovetture è stata addirittura maggiore del 40% rispetto a quella rilevata a febbraio 2020.Sperando che la notizia sia di vostro interesse e possa trovare spazio sulla testata alleghiamo la relativa nota stampa e rimaniamo a disposizione per ogni ulteriore necessità di approfondimento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: