Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 33 n° 348

Per una politica economica volta a migliorare la qualità della vita

Posted by fidest press agency su domenica, 17 ottobre 2021

Roma – “ La sperimentazione sul campo, anche in Economia, rappresenta l’evoluzione di processi che possono ridisegnare una società. E l’analisi dei dati dovrebbe sempre di più segnare le scelte politiche e soprattutto quelle di politica economica, avendo la capacità di orientarle nella direzione più favorevole a migliorare la qualità della vita dei cittadini. Il Premio Nobel assegnato oggi a David Card, Joshua Angrist e Guido Imbens, tre specialisti dell’economia sperimentale, è significativo anche per questo. I loro studi ci hanno fornito nuove e importantissime informazioni sul mercato del lavoro. Un approccio che si è diffuso in altri campi e ha rivoluzionato la ricerca empirica. Il Prof. Card, in particolare, attraverso esperimenti sul campo, ha analizzato gli effetti del salario minimo, dell’immigrazione e dell’istruzione sul mercato del lavoro, dimostrando, tra l’altro, che l’aumento del salario minimo non comporta necessariamente una diminuzione dei posti di lavoro. Angrist e Imbens, invece, con i loro contributi metodologici all’analisi delle relazione di causa ed effetto, hanno tra l’altro dimostrato come conclusioni precise su cause ed effetti possono essere tratti da esperimenti naturali. Tutti i temi, compreso quello sul salario minimo, vanno affrontati in modo post-ideologico. Alla luce dei dati e degli studi disponibili, tenendo anche conto del lavoro che, proprio su questo tema, il Parlamento Europeo sta facendo nell’elaborazione di una Direttiva comunitaria.Nel momento in cui riscriviamo il sistema fiscale, con l’obiettivo anche di abbassare gradualmente l’Irpef, non possiamo non affrontare il tema del salario minimo. È il momento giusto per aiutare le imprese ad effettuare questa transizione”. Lo scrive, su Facebook, il Vice Ministro dell’Economia e delle Finanze, Laura Castelli.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: