Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 34 n° 25

Trattato Italia-Francia: possibili nuove prospettive per l’agricoltura

Posted by fidest press agency su venerdì, 26 novembre 2021

Il Trattato del Quirinale firmato oggi da Italia e Francia può aprire nuove prospettive anche per il primo settore – dichiara Andrea Michele Tiso, presidente nazionale Confeuro. Il premier Draghi e il presidente francese Macron si sono infatti impegnati alla reciproca tutela dei sistemi agricoli e a estendere i meccanismi di cooperazione all’ambito energetico e tecnologico, che sarà decisivo per la ripresa economica.Nel settore agroalimentare c’è sempre stata rivalità tra i due Paesi, forti entrambi di solide tradizioni e di alcune delle migliori eccellenze europee. Questa competizione ha ultimamente trovato un terreno di scontro sulle etichette alimentari e sul discusso Nutriscore. È per questo auspicabile una cooperazione rafforzata tra Roma e Parigi, anche per trovare soluzioni costruttive in campi importanti come quello della corretta informazione dei consumatori – continua Tiso.La cooperazione bilaterale offre inoltre la possibilità di velocizzare alcuni processi che in sede europea richiedono inevitabilmente più tempo e mediazione. Non si tratta di scavalcare il multilateralismo, su cui si fonda il funzionamento dell’Europa, ma di far sì che alcuni Paesi, come Italia e Francia, possano fungere da apripista per transizioni come quella agroecologica, che a livello continentale richiedono più tempo per maturare.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: