Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 34 n° 316

Archive for 14 dicembre 2021

Ravanusa dissesto

Posted by fidest press agency su martedì, 14 dicembre 2021

L’Archeoclub d’Italia, esprime la propria solidarietà alla città di Ravanusa per la tragedia di questi giorni. “Personalmente, con il Rappresentante Regionale della Sicilia Pippo Cosentino sono vicino al dolore delle vittime, a tutta la città ed esprimo le più sentite condoglianze alle famiglie delle vittime. Potrebbe esserci tra le concause anche il dissesto idrogeologico di cui sarebbe vittima il centro storico? Saranno le autorità preposte ad accertarlo e ad accertare le cause. Di certo se emergesse la responsabilità del dissesto idrogeologico tra le concause dell’esplosione ed oggi non possiamo ancora dirlo, ancora una volta sarebbe necessario fare un appello alle istituzioni regionali e nazionali per porre rimedio a tale criticità che interessa non solo la Sicilia ma l’intera Italia e non pochi centri storici”. Lo ha affermato Rosario Santanastasio, geologo e Presidente Nazionale di Archeoclub D’Italia.

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: | Leave a Comment »

Islam. Fazzolari (FdI): in atto processo di radicalizzazione

Posted by fidest press agency su martedì, 14 dicembre 2021

“È in atto un fenomeno ideologico che sta investendo il mondo islamico e che sta travolgendo l’Occidente. Un processo di radicalizzazione di cui nessuno ne parla, a parte qualche piccola eccezione. Anzi, Il dibattito politico preferisce parlare di altro, fa finta di non vedere scegliendo di rimuovere dalla propria memoria i 200 attentati di matrice islamista e le centinaia di morti per mano dei terroristi islamici. Eppure basterebbe guardare a che cosa era il mondo soltanto un decennio fa, per rendersi conto di quello che sta accadendo. Un processo di radicalizzazione che dall’Iran alla Turchia di Erdogan, dall’Arabia Saudita al Qatar ormai investe anche noi. È una questione epocale rispetto alla quale non possiamo voltarci dall’altra parte, ma piuttosto rivendicare il rispetto delle nostre leggi, della nostra cultura, della nostra storia”.Lo ha detto il senatore di Fratelli d’Italia, Giovanbattista Fazzolari, nel corso del convegno “Homeland. La questione islamica e la libertà religiosa, in Italia e nel mondo” che ha aperta i lavori della quinta giornata di Atreju 2021.

Posted in Politica/Politics, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Mostra: “Giannetto Fieschi. L’esperienza della pittura”

Posted by fidest press agency su martedì, 14 dicembre 2021

Genova Inaugurazione 17 Dicembre 2021 ore 18.00 18 dicembre 2021 – 16 gennaio 2022 Palazzo Ducale Spazio Aperto Piazza G. Matteotti, 9. La mostra “Giannetto Fieschi costituisce la seconda tappa del grande progetto espositivo “Giannetto Fieschi. Un’Esposizione Antologica”. Nel centenario della nascita dell’illustre pittore ed incisore nato a Zogno nel 1921 e morto a Genova nel 2010, la mostra, promossa dal Comune di Genova e dall’Archivio Giannetto Fieschi, è a cura di Andrea B. Del Guercio e sarà inaugurata venerdì 17 dicembre alle ore 18.00. Quattro le grandi opere polimateriche esposte, pesanti come pale d’altare, che si installano nel Palazzo dopo essere uscite da un processo di reazione frutto di un’alchimia, di una sperimentazione sofferta, in cui i dubbi sovrastano le certezze e si impongono fino a ‘raccontare’ verità nascoste sotto la scorza effimera del buon gusto: “Questo avalla la dimensione da parete affrescata – e qui – trovo la mia natura, quella che ho nel sangue: e storia e sesso, religione, mitologia continuano ad essere i temi del mio operare, che è messianico.” (G. Fieschi). Le grandi dimensioni della pittura contrassegnano l’opera di Giannetto Fieschi lungo tutta la sua storia espressiva ed è a questo orientamento che la sezione espositiva dedica la sua composizione; come sottolinea il curatore Andrea B. Del Guercio. “Saranno esposte il Corpus spirituale e Il Tedio o La Funzione è una favola, entrambi del 1951, La Strage degli Innocui del 1954, il Minotauro del 1980. “In questi lavori di grandi dimensioni – scrive il Fieschi – la sostanza pittorica trova la sua forma più alta perchè “le veemenze reiterate di linee e le trasparenze, i grumi di materia, le oggettualità come contrappunto a altre forme o contrappasso d’altri sensi altrove nell’opera, o come atto di passione per un feticcio, i volumi di forme e quelli di spazio, e le deliquescenze stemperate e le fibre aride di tutti gli spigoli, i toni rosei e i picei, ordinati sulla superficie in alternanze di conflitti ottici, animano la tela delle opere mie di una vita che non si può attribuire al soggetto apparente. Questo fattore costituisce il significato pur essendo il significante.”

Posted in Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Spettacolo “Anime ospiti”

Posted by fidest press agency su martedì, 14 dicembre 2021

Roma Sabato 18 dicembre ore 20 all’Altrove Teatro Studio, Via Giorgio Scalia,53 andrà in scena lo spettacolo “Anime ospiti”, scritto e interpretato da Daniele Sidonio assieme al cantautore Carlo Valente. La mise en espace è una visione soggettiva dello statuto narrativo delle canzoni di Vinicio Capossela, rappresentate attraverso il filtro tematico del viaggio.Lo spettacolo è inserito nella rassegna Ri-Creazioni. AdoRiza canta i cantautori, ideata dal collettivo AdoRiza (Targa Tenco 2019 per il miglior album a progetto), di cui Valente fa parte, per omaggiare i cantautori e dare nuova voce alle “voci di un’altra età”.«Se la canzone sposa lo statuto della letteratura, partendo dal mondo reale per creare mondi altri» – spiega l’autore del testo Daniele Sidonio – «Vinicio Capossela oltre che cantautore è un creatore di nuovi mondi. I suoi dischi, dai lampi da pianobar degli anni Novanta ai kolossal mitologici degli anni Zero e Dieci, sono figli di una poetica che mette al centro il linguaggio, materia prima di una storia, il racconto, e soprattutto l’uomo».Tra città vissute e immaginate, luoghi dell’anima, partenze verso rifugi allegorici e ritorni, Carlo Valente e Daniele Sidonio trasformano il viaggio discografico di Capossela in carne viva sul palco, tra cappelli e luci da bar. Lo spettacolo affronta anche le altre tematiche della poetica del cantautore nato ad Hannover, come l’amore e la vicinanza agli ultimi, e prenderà canzoni da ogni disco, a partire da All’una e trentacinque circa (1990) fino a Ballate per uomini e bestie (2019).Non un classico reading, ma un ibrido, con elementi di messa in scena, grazie alla regia di Eleonora Tosto, interprete e attrice teatrale. I due corpi sul palco dialogheranno tra loro e con diversi oggetti di scena, per rendere più concreto il viaggio immaginato dall’autore delle canzoni e dall’autore del testo.«Nel dirigere Anime ospiti ho accettato la sfida di mostrare ciò che non si vede» – racconta la regista Eleonora Tosto – «di “filmare il fuori campo”, l’invisibile, per rispettare, anzi esaltare, la potenza evocativa del testo. In questo modo ho cercato le tracce dell’autore, che sulla scena si ri-costruisce». Unico 10 euro – Tessera 2 euro. Il viaggio comincia dalla strada e finisce col treno, caposaldo del nostos, che raccoglie il sentimento fondante di chi non ha radici e che ha passato una vita intera a tornare: la nostos-algia, il dolore del ritorno.

Posted in Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Anteprima nuova “Collezione Design” Museo Omero

Posted by fidest press agency su martedì, 14 dicembre 2021

Ancona sabato 18 dicembre Inaugurazione su invito prevista per il 18 dicembre alle ore 17:00. Mole Vanvitelliana, Ingresso Mandracchio. Una nuova sezione del Museo con 32 oggetti iconici della storia del Design italiano, selezionati tra i progetti vincitori e menzionati del Compasso d’Oro. Un percorso multisensoriale e interattivo dove gli oggetti chiedono di essere toccati, ascoltati, manipolati.

Posted in Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Teatro: Corpi sul palco

Posted by fidest press agency su martedì, 14 dicembre 2021

Milano venerdì 17 e sabato 18 dicembre 2021 ore 20.30 Teatro Linguaggicreativi, via Villoresi 26. torna finalmente dal vivo Corpi sul palco, la rassegna di performance artistiche a teatro inaugurata nel 2019 a Teatro Linguaggicreativi, curata e presentata da Andrea Contin con artisti visivi di livello internazionale, emergenti ed esordienti che usciranno nuovamente dai contesti espositivi abituali, ormai anche diffusamente virtuali, per esibirsi nello spazio simbolico ma concreto della rappresentazione, il palcoscenico del teatro, per il pubblico presente in sala.Partecipano a Corpi sul palco 2021: Valerio Ambiveri, Teresa Antignani, Matteo Coluccia, Nicola Di Caprio, Manuel Esposito e Aronne Pleuteri, Chiara Gambirasio, Goldschmied & Chiari, Luigi Presicce, Sergio Racanati, Superteste e Marcella Vanzo. Le performance si susseguiranno con ritmo teatrale sul palco, presentate dal curatore e a sua volta artista e performer Andrea Contin, che introdurrà le esibizioni creando estemporaneamente un filo conduttore alle serate. Venerdì 17 dicembre si esibiranno Superteste con Alfredino, Chiara Gambirasio con When I was a fish, Marcella Vanzo con Versi, Manuel Esposito e Aronne Pleuteri con Freddo è l’oracolo, Lorenzo Ambiveri con Cerimonia per l’abdicazione di Apollo e Goldschmied & Chiari con If I die I’m a legend; mentre sabato 18 dicembre si succederanno sul palco Nicola Di Caprio con Il bambino cosmico che risiede in me sorride beffardo, Sergio Racanati con To futureless memory/possibilità di un memoriale, Matteo Coluccia con Evidenze meteorologiche, Luigi Presicce con La straordinaria caccia del capitone e Teresa Antignani con Terra ca nun senti. Anche questa volta gli artisti invitati appartengono a generazioni diverse e hanno modi espressivi eterogenei, così che le serate di Corpi sul palco possano offrire una visione il più sintomatica possibile del mondo della performance nelle arti visive, all’interno di un contesto diverso ma proprio per questo estremamente stimolante e denso di valenze simboliche e psicologiche.

Posted in Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Summertime Choir “Smile4Avis”

Posted by fidest press agency su martedì, 14 dicembre 2021

Padova Domenica 26 dicembre alle 18.00 torna al Gran Teatro Geox il tradizionale concerto di Natale del Summertime Choir. Oltre cento, tra musicisti, cantanti e ballerini, si daranno appuntamento per “Smile for Avis”, evento dedicato ad AVIS Comunale di Padova, in occasione dei 70 anni dalla fondazione dell’Associazione, per sensibilizzare il pubblico sull’importanza della donazione del sangue. Special guest David Dam, direttamente da The Voice of Holland.Tornare a sorridere anche sotto la mascherina. Sarà questo il tema portante del tradizionale concerto di Natale organizzato dal Summertime Choir, formazione padovana diretta da Walter Ferrulli, che dopo un anno di stop dovuto alla pandemia da Covid19, finalmente torna “a casa”, sul palco del Gran Teatro Geox di Padova, per l’annuale evento benefico natalizio. oltre cento artisti, tra musicisti, cantanti e ballerini saliranno sul “treno dell’energia” per “Smile for Avis”, dedicato all’Associazione Italiana Volontari Sangue il cui Comitato di Padova compie settant’anni di attività.Un’iniziativa importante che sarà supportata dai Summertime come solo loro riescono a fare, attraverso uno show energico e travolgente all’insegna del sorriso e del buon umore che riporterà in scena e festeggerà i trentun anni di una realtà musicale apprezzata in Italia ed all’estero, grazie ad un repertorio che spazia tra christian rock, successi pop rivisitati, venature funk e la potenza degli arrangiamenti gospel.Sul palco salirà inoltre una fortissima band, sostenuta da una sezione fiati d’eccezione e uno special guest da The Voice of Holland: David Dam. Dam si è esibito in concerti e tour in tutto il mondo da solo, con la sua band e con artisti del calibro di Candy Dulfer e Ben Oncle Soul. Polistrumentista, cantautore e anche produttore, dal rock più spinto al soul più melodico, questo artista a tutto tondo porta sul palco la sua energia e forza vocale con così tanto piacere che volano scintille, creando uno spettacolo che non lascerà nessuno indifferente. Biglietti Poltronissima 35€ Poltrona 30€ Platea 25€ Tribuna 15€

Posted in Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Il Frecciarossa varca le Alpi e raggiunge Lione e Parigi

Posted by fidest press agency su martedì, 14 dicembre 2021

Esportando l’esperienza dell’Alta Velocità targata Trenitalia e Ferrovie dello Stato Italiane in Francia. Una tappa storica nell’evoluzione del mercato ferroviario europeo. Prima corsa la mattina del 18 dicembre in partenza da Parigi alle 7.26 direzione Milano e dal capoluogo lombardo verso la capitale francese alle 6.25, altre due corse nel pomeriggio. I biglietti, a partire da 23 euro e da 29 euro, in vendita dalla mattina del 13 dicembre sul sito web http://www.trenitalia.com, e presso le biglietterie di tutte le stazioni italiane e in quelle di Parigi Gare de Lyon e Lyon Part-Dieu, nonché presso alcuni partner di distribuzione.Alle due iniziali corse giornaliere di andata e ritorno tra Parigi Gare de Lyon e Milano Centrale, via Lyon Part-Dieu, Chambéry, Modane e Torino se ne aggiungeranno poi altre tre giornaliere di andata e ritorno tra Paris Gare de Lyon e Lyon Part-Dieu e Lyon Perrache. In tutto Trenitalia effettuerà 10 corse per quasi 5.000 posti al giorno tra Parigi e Lione.Primo operatore europeo ad entrare in Francia dall’apertura del mercato ferroviario alla concorrenza, Trenitalia con Frecciarossa offrirà ai passeggeri francesi, ma anche agli italiani che vorranno raggiungere, con il mezzo di trasporto più sostenibile, sicuro e confortevole, Chambery Lione e Parigi, una nuova esperienza di viaggio che arricchirà e completerà quella già offerta dalla compagnia ferroviaria francese.“Siamo molto orgogliosi di presentare la nostra nuova offerta ai viaggiatori francesi – ha commentato Luigi Corradi, Amministratore Delegato di Trenitalia – Operiamo già da più di 10 anni con Thello, ora Trenitalia France, e abbiamo una grande esperienza della rete in Francia. Ora, con l’alta velocità su un asse storico, entriamo in una nuova dimensione, al servizio della mobilità e del comfort dei viaggiatori”.

Posted in Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Ripopolare le aree rurali, presidiare il territorio e promuovere produzioni agricole e zootecniche sostenibili

Posted by fidest press agency su martedì, 14 dicembre 2021

Sono gli obiettivi su cui siamo al lavoro per far sì che l’agricoltore continui ad essere, con forza e convinzione, custode del territorio e del paesaggio. Le zone di montagna del Belpaese sono al centro delle politiche del Piano nazionale di ripresa e resilienza, con la valorizzazione dei piccoli borghi e delle aree rurali, della nuova Politica agricola comune dove avranno un ruolo rilevante negli eco-schemi e nella Legge di Bilancio 2022 con cui stanziamo importanti risorse a riguardo”. Lo dichiara Paolo Parentela, esponente M5S in commissione Agricoltura, in occasione della Giornata Internazionale della Montagna che si celebra l’11 dicembre.“Nella Manovra, ora in discussione al Senato, viene istituito il ‘Fondo per lo sviluppo delle montagne italiane’ – prosegue – con una dotazione di 100 milioni di euro per il primo anno, che raddoppia a decorrere dal 2023. Tra gli obiettivi vi è il finanziare progetti per lo sviluppo delle attività agro-silvo-pastorali, tutelando e promuovendo le risorse ambientali dei territori montani”.“Al contempo – aggiunge Parentela – nel Piano Strategico Nazionale, con cui l’Italia accompagnerà l’entrata in vigore della nuova PAC, l’agricoltura nelle aree di montagna sarà valorizzata attraverso gli eco-schemi finalizzati ad una maggiore tutela ambientale e della biodiversità. Solo predisponendo misure adeguate potremo dare la concreta possibilità all’agricoltore di trarre reddito dalla montagna e potremo contare su di lui come custode del territorio, primo presidio contro il dissesto idrogeologico e a tutela del paesaggio” conclude.

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Cna: intervento Governo insufficiente, giù accise carburanti

Posted by fidest press agency su martedì, 14 dicembre 2021

I rincari delle bollette energetiche sono insostenibili e l’intervento del Governo è opportuno ma insufficiente. E’ urgente una riforma strutturale della bolletta elettrica e non è rinviabile una riduzione delle accise sul carburante. E’ quanto ha sostenuto il presidente della CNA, Daniele Vaccarino nella relazione all’assemblea annuale. “Parole sante! E’ quanto sosteniamo da anni e che stiamo ripentendo giornalmente dal 1° luglio 2021, ossia da quando i prezzi di luce e gas hanno cominciato a decollare. Urge una riforma strutturale delle bollette e che il Governo stanzi ben più dei 3,8 miliardi ora previsti, utili ma che servono solo a ridurre la stangata, non a evitarla” afferma Massimiliano Dona, presidente dell’Unione Nazionale Consumatori. “E’ indispensabile, poi, una riduzione delle accise sui carburanti di 20 centesimi per calmierare i rialzi astronomici che ci sono stati e che, secondo l’Istat, sono pari, su base annua, a +45,8% per Gpl e metano, +27,9% per il gasolio e +25,3% per la benzina. Tutti aumenti che pagano i consumatori, visto che poi artigiani e industrie traslano questi costi maggiorati sul prezzo finale del bene o del servizio offerto” conclude Dona.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

L’Università Cattolica inaugura l’anno accademico con Ursula von der Leyen

Posted by fidest press agency su martedì, 14 dicembre 2021

Milano. Domenica 19 dicembre alle ore 9.00 nella Basilica di Sant’Ambrogio la cerimonia inaugurale sarà preceduta dalla Celebrazione eucaristica presieduta dall’Arcivescovo di Milano monsignor Mario Delpini. Alle ore 11.00 nell’Aula Magna dell’Università Cattolica (largo Gemelli, 1) sarà trasmesso il messaggio di Sua Santità Papa Francesco in occasione dei cento anni dell’Ateneo. Seguirà il discorso inaugurale del Rettore Franco Anelli. Dopo il saluto di monsignor Mario Delpini, in qualità di Presidente dell’Istituto Giuseppe Toniolo di Studi Superiori mentre la prolusione sarà pronunciata dalla Presidente Ursula von der Leyen. La cerimonia potrà essere seguita anche in diretta streaming sul sito dell’Ateneo http://www.unicatt.it e sui canali social istituzionali @Unicatt.

Posted in Università/University | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Scuola: Emergenza sostegno disabili

Posted by fidest press agency su martedì, 14 dicembre 2021

Secondo il rapporto di “Save the Children” nell’anno scolastico 20/21 c’erano 268.671 disabili e 152.521 docenti di sostegno (tra specializzati e non). Paradossalmente, il Nord Italia è il grande dimenticato in questa vicenda risultando incomprensibile perché in Settentrione i corsi di specializzazione siano rivolti ad un numero di persone inferiore al fabbisogno. Tuttavia anche in Sicilia la situazione è paradossale: su oltre 23.500 cattedre quasi 12.000 sono state assegnate a insegnanti di sostegno precari e in parecchi casi (il 20% circa) senza titolo di specializzazione, per non parlare del balletto delle supplenze che porta un alunno ad avere anche fino a quattro docenti diversi nel medesimo anno.Per il futuro, Portuesi ha spiegato che “il PNRR non contiene misure specifiche relative ai soli docenti di sostegno, ma rientrano negli interventi più generali previsti dall’obiettivo M4c1.2 miglioramento dei processi di reclutamento e di formazione degli insegnanti, laddove si prefigura una riforma del sistema di reclutamento dei docenti ridisegnandone le procedure concorsuali per l’immissione nei ruoli insieme ad una migliore pianificazione del bisogno di insegnanti. Con la promulgazione della legge prevista nel 2022 e la piena attuazione della riforma solo entro il 2025”.Il segretario generale Anief ha ricordato che “Anief da diversi anni ha lanciato una vera e propria campagna, #sostegnononunoradimeno, con la quale è stato messo e continuato a mettere a disposizione delle famiglie gratuitamente i legali del sindacato per fare rispettare le ore previste nel PEI. Il diritto all’istruzione, a maggior ragione degli alunni disabili, è un diritto costituzionalmente protetto e le nostre iniziative giudiziarie, ancora una volta, ci hanno dato ragione ottenendo ogni volta la cessazione del comportamento discriminatorio del Ministero e l’immediata attribuzione all’alunno con disabilità grave del massimo delle ore di sostegno consentite.

Posted in scuola/school | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

I Dragoni Rossi ospiti a Palazzo Cisterna

Posted by fidest press agency su martedì, 14 dicembre 2021

Torino Sabato 18 dicembre Palazzo Dal Pozzo della Cisterna apre le porte per l’ultima visita animata dell’anno. L’appuntamento nella sede aulica della Città metropolitana di Torino (Via Maria Vittoria 12), previsto per le ore 10, vede la partecipazione del gruppo storico, iscritto all’Albo della Città metropolitana di Torino, i Dragoni Rossi S.A.R. della Città di Rivoli. Il gruppo, che fa parte del Coordinamento Rievocazioni Storiche 1600-1700, è nato nel 1994 grazie all’Associazione Marsaglia 1693, organizzazione che ormai da 27 anni, nella prima settimana di ottobre, ripropone la rievocazione dell’omonima Battaglia.I Dragoni Rossi erano soldati versatili capaci tanto di caricare a cavallo quanto di assaltare alla bajonetta e queste abilità emersero proprio durante la Battaglia della Marsaglia, quando il 4 ottobre 1693 ricevettero da Vittorio Amedeo II l’ordine di difendere la ritirata. Sarà questo l’avvenimento, insieme ad altre curiosità, che verrà raccontato al pubblico dai rappresentanti del gruppo storico durante la mattinata. Le visite a Palazzo Cisterna sono gratuite telefonando dal lunedì al venerdì dalle 9.30 alle 13 al numero 011-8617100. Prossimo appuntamento: 22 gennaio 2022

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Tutti i bimbi sono Gesù

Posted by fidest press agency su martedì, 14 dicembre 2021

By vincenzo andraous, Anche quest’anno ci saranno in prima fila ben allineati i ciechi ed i sordi che non sono, i soliti furbetti dell’albero di Natale. Come l’anno scorso e quello prima ancora, la Croce rimarrà nell’angolo scuro, dove vedere diventa opportunatamente difficile. Ci saranno in compenso le solite dolcezze e carezze per il nuovo nato, le preghiere di buona attesa e i canti di giubilo del consueto arrivo. Anche quest’anno però le immagini sono sempre quelle, anzi, peggiori delle precedenti, quel Bimbo Gesù da poco nato, non potrà sbalordirsi per quanto l’umanità abbia perduto il senso, lo scopo, la strada maestra da seguire. Nei campi dell’abbandono e della crudeltà più ottusa, c’è quella bambina vestita di niente, quei suoi piedini nudi nella neve fredda dove non è dato giocare. Rimane scalza nel ghiaccio con intorno gli sguardi della più vergognosa impotenza, con addosso i morsi disperanti della sopravvivenza. Quel Bimbo nella culla fortunatamente non potrà ancora stupirsi per la disumanità che appare di volta in volta sempre meno giustificata, per gli ultimi tra gli ultimi depredati di ogni salvezza e dignità. Quella bimba con il volto trafitto dal dolore e dalla sofferenza non potrà rendersi conto di esser stata appiedata a mezzo metro di distanza da ogni giustizia. Per quel Bimbo che nasce non è ancora tempo di grida dal basso, di fosse alla terra, di squarci al cielo, in mezzo al mare sommerso di prossimità che non riescono più a sollevarsi. Quella bimba vestita di indifferenza e strattonata dalla meschinità del più forte, riporta la realtà nel suo significato preciso, c’è bisogno, c’è necessità, di quel Bimbo che arriva frutto di evoluzione, di bontà e onestà, che diventa sangue, che diventa lotta, piu’ ancora di mille preghiere, di tante e troppe promesse. Quel viso di bambina innocente, che nulla ha commesso, sebbene a quell’età avrebbe tutti i diritti del creato per commetterne, rimane il viso contratto dal freddo e dal gelo, in quegli occhi disperati di chi più nulla si aspetta di ricevere, neppure la compassione di un aiuto irrimediabilmente tradito e umiliato. I bimbi sono Gesù, lo sono in ogni anfratto martoriato dalle etiche e dalle morali d’accatto, nel fallimento di generazioni tradite e colpite alle spalle, dalla politica dei potenti e dagli interessi che non bisogna assolutamente rimestare. Sono tutti Gesù, e chiunque faccia orecchie da mercante, peggio, da insignificante mercante di morte, sarà bene che lo ricordi, perché volente o nolente sarà sospinto nel vicolo cieco, dove non c’è copione da correggere, storia da barare. Quel bimbo che nasce, sta dentro gli occhi di quella bimba rifiutata, ferita, spinta alle spalle al baratro, dunque, almeno quest’anno, il Natale ci costringa a uscire dal nostro comodo rifugio, dalle lontananze imposte, dalle nostre preghiere prive di intercessione. Quel volto di bimba rimanga avvinghiato su tutti i muri, su tutti i fili spinati, su tutti i confini in fiamme che questo Natale dovrà rammentare.

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Ricerca Università Cattolica su anziani e assistenti vocali

Posted by fidest press agency su martedì, 14 dicembre 2021

Da tempo gli assistenti vocali ci aiutano in molte attività quotidiane. Ce lo dice sia la nostra esperienza che alcuni studi scientifici. Ma nel progetto Voice4Health, condotto dal Centro di ricerca dell’Università Cattolica EngageMinds HUB in collaborazione con DataWizard e con il contributo non condizionante di Amazon c’è qualcosa di più, perché si è andati a indagare, con strumenti scientifici, se l’uso di questi dispositivi da parte di persone anziane, oltre ad agevolare molte attività quotidiane, possa contribuire al miglioramento della loro qualità di vita. E i risultati sono più che incoraggianti, sebbene preliminari. Dallo studio appare infatti che tre persone su quattro vedono incrementare il proprio benessere, sia in termini generali che dal punto di vista emotivo e relazionale. Non solo: le persone che hanno partecipato alla sperimentazione – guidata da un protocollo di ricerca scientificamente validato che ha visto l’utilizzo dell’assistente vocale Alexa – hanno riportato una significativa riduzione dello stress psicologico e un miglioramento dell’attitudine personale all’uso della tecnologia. e, come accennato, il 75% del campione ha dichiarato a fine della sperimentazione di aver visto aumentare il proprio stato di benessere, va indagato meglio in che senso ciò è avvenuto. E dallo studio dell’EngageMinds HUB si rileva, ad esempio, che la risposta positiva alla domanda “Mi sono sentito calmo e rilassato” usando un assistente vocale è nettamente incrementata nel corso dell’intero periodo di otto settimane. «Dal punto di vista emotivo – ci spiega la ricercatrice della Cattolica Serena Barello – il 52% degli intervistati ha dichiarato di aver mantenuto un elevato stato di benessere anche nelle settimane successive alla sperimentazione. Ma di tutto rilievo è stato anche l’impatto sulle relazioni sociali – prosegue Barello – perché dopo la sperimentazione, ben il 62% degli intervistati ha avuto la sensazione di sentirsi meno solo e il 98% ha espresso una maggior volontà di comunicare con altre persone mediante le nuove tecnologie». «Da un punto di vista metodologico – ci spiega il professor Giuseppe Riva, Ordinario di Psicologia generale all’Università Cattolica – la matrice scientifica che ha dato luogo a questa ricerca deriva da un altro protocollo chiamato il Giardino segreto (www.covidfeelgood.com) i cui risultati sono già pubblicati a livello internazionale. Si tratta di un video immersivo che simula un ambiente naturale ed è finalizzato a favorire il relax e l’autoriflessione. Tutto ciò – prosegue Riva – è stato integrato con una serie di esercizi che sfruttano le funzioni dell’assistente vocale utilizzato nello studio: giochi, musica, videochiamate, domande e risposte, notizie, ecc. Nel corso della prima settimana di sperimentazione, le persone coinvolte sono state quindi invitate a eseguire alcuni esercizi, basate su applicazioni dell’assistente vocale; mentre nella seconda settimana sono state lasciate libere di utilizzare il dispositivo come meglio credevano. Purché registrassero azioni e sensazioni in un diario, che è stato poi analizzato dai ricercatori dell’Università Cattolica».

Posted in Università/University | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Il martirio di Norma Cantata per Norma Cossetto, studentessa istriana caduta per la Libertà

Posted by fidest press agency su martedì, 14 dicembre 2021

Torino mercoledì 15 dicembre ore 21 Circolo dei lettori, sala grande musica di Luigi Donorà su testo di Luca Dorizzi nell’ambito di Identità oltre confine progetto realizzato da Fondazione Circolo dei lettori in collaborazione con Assessorato all’Emigrazione Regione Piemonte Cantata da Camera per Soprano, Baritono, Voce Recitante, Quartetto d’Archi e Pianoforte. La Cantata è stata scritta in onore e memoria di Norma Cossetto, studentessa istriana caduta per la Libertà. L’assassinio di Norma si consumò nella notte tra il 4 e il 5 ottobre 1943 assieme a quello di altre venticinque persone. Il suo cadavere venne estratto dalla foiba di Villa Surani il 10 dicembre dello stesso anno. Secondo la ricostruzione di autorevoli storici la ragazza fu ripetutamente violentata e successivamente le furono pugnalati i seni e penetrata nella vagina con un oggetto di legno, rinvenuto sulla salma. Su denuncia di Licia Cossetto, sorella di Norma, i soldati tedeschi catturarono sedici partigiani che avevano partecipato alle sevizie e li costrinsero a vegliare tutta una notte la salma di Norma, per poi fucilarli all’alba del giorno successivo: di questi, tre partigiani impazzirono nel corso della notte. La vita e soprattutto la morte di Norma – o meglio le ragioni delle violenze subite e della sua uccisione – continuano tuttavia a essere oggetto di interpretazione politica, in particolare il suo presunto legame diretto con il fascismo. Ricerche d’archivio avvalorano di contro la tesi che Norma ha sempre dimostrato un totale disinteresse per la politica e la non militanza fascista. Norma, come molte altre centinaia di donne e uomini infoibati, è stata uccisa perché colpevole di abitare un’area geografica oggi divisa tra Italia, Slovenia e Croazia. Non da ultimo, la drammatica vicenda di Norma Cossetto è riconducibile all’altrettanto drammatico fenomeno che oggi conosciamo con il nome di femminicidio. Prenotazione consigliata

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

La voce d’oro di Mussolini (Neri Pozza) di Sandro Gerbi

Posted by fidest press agency su martedì, 14 dicembre 2021

Torino mercoledì 15 dicembre ore 18 | Circolo dei lettori, sala biblioteca.Storia di Lisa Sergio, la donna che visse tre volte con Barbara Berruti e Enrica Bricchetto. Chi era l’elegante figurina che la sera del 9 maggio 1936, dai gradini più alti del Vittoriano, trasmetteva in inglese il famoso discorso di Mussolini sulla conquista dell’Impero? Si chiamava Lisa Sergio (1905-1989) e stava vivendo la sua prima incarnazione: quella della «fervente fascista», nota all’estero come la «voce d’oro» di Roma. Giornalista fiorentina plurilingue, di madre americana e padre napoletano, nel 1937 fu licenziata dal ministero della Propaganda forse perché sospettata di mormorare contro il regime o più probabilmente perché ritenuta troppo loquace circa una sua breve relazione con il genero del duce Galeazzo Ciano. Protetta da Guglielmo Marconi, approdò negli Stati Uniti nel 1937 e ricominciò una brillante carriera radiofonica all’insegna della democrazia americana: ecco la sua seconda vita. Dopo la guerra però, ottenuta la nazionalità statunitense, fu accusata dall’FBI di simpatie per il comunismo, allontanata dalla radio e inserita in alcune «liste nere» da seguaci del maccartismo. Alla fine decise di trasferirsi a Washington, dove si reinventò come conferenziera.

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Ecchecavolo (Einaudi) Mariolina Venezia

Posted by fidest press agency su martedì, 14 dicembre 2021

Torino mercoledì 15 dicembre ore 18 Circolo dei lettori, sala gioco Il mondo secondo Imma Tataranni, la PM più famosa della tv con Vanessa ScaleraI colleghi che si sentono in dovere di fare i simpatici a tutti i costi, le suocere impiccione, i tuttologi dell’ultimo minuto. Quelli che non si regolano durante il pranzo della domenica e quelli che chiedono «ti è piaciuto?» dopo aver fatto l’amore: nel suo mondo ideale Imma Tataranni non fa sconti a nessuno. Neanche a se stessa. Dopo il successo televisivo, la Dottoressa torna in libreria, ma non con una delle sue indagini: questa volta vuole dettare legge. Cosí, mentre risolve un caso o fa la spesa al supermercato, elabora le sue personali normative. Un libro divertente, struggente, pungente. Proprio come lei. In questa raccolta di leggi immaginarie, decreti e piccoli editti, architettati mentre fa la fila alla posta o risolve un caso, la Piemme piú chiacchierata di tutto il Centro Sud esprime la sua visione del mondo. Non com’è, naturalmente, ma come dovrebbe essere. Almeno secondo lei. Dalle misure per i proprietari di cani agli incentivi per chi è capace di starsene zitto, dal patentino per diventare madre alla lettera di motivazione per i turisti in visita nei Sassi di Matera, la Tataranni ne ha per tutti. Paradossale, insofferente, allergica ai luoghi comuni, ma anche capace di autocritica e autoironia, Imma si colloca di prepotenza fra i grandi pensatori di ogni epoca, da Platone a Cesare Beccaria. Immagina cosí una sua Società Ideale, un po’ dispotica, certo, ma con una profonda aspirazione alla giustizia. Legge dopo legge, intanto, prendono vita i personaggi che l’hanno accompagnata nei libri precedenti, il marito Pietro, la figlia Valentina, il bel Calogiuri, le compagne di scuola e tutta la Procura. Emergono in filigrana pensieri e desideri inconfessabili, idiosincrasie, debolezze, aneddoti inediti e segreti del Sostituto Procuratore che passando dai romanzi alla fiction di Rai 1 ha conquistato tanti cuori. Imma salta fuori dalla pagina grazie a una scrittura briosa, dissacrante, personalissima e letteraria, che attraversando il genere poliziesco e la commedia racconta la nostra società, le sue storture e il coraggio di tante straordinarie donne comuni.

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Impianto valvolare aortico per via percutanea

Posted by fidest press agency su martedì, 14 dicembre 2021

La stenosi aortica è la valvulopatia più comune che richiede chirurgia o intervento transcatetere in Italia. La sua prevalenza sta aumentando rapidamente. La causa più frequente della stenosi aortica è la degenerazione calcifica che riguarda, quindi, una fetta della popolazione avanti con l’età. Il 50% dei pazienti con tale patologia se non trattati muoiono entro 2 anni. “Attualmente i pazienti in cui deve essere posizionata una valvola cardiaca devono essere attentamente valutati per scegliere la migliore opzione possibile (se percutanea o chirurgica) in considerazione di parametri clinici ed anatomici. Le novità delle ultimissime linee guida della Società Europea di Cardiologia ESC 2021, per la prima volta, considerano la volontà del paziente nella scelta del tipo di intervento da effettuare – osserva il Prof. Ciro Indolfi, Presidente della Società Italiana di Cardiologia. – Le nuove linee guida ci aiutano a prendere delle decisioni riguardo alla procedura da eseguire – precisa Indolfi – La prima cosa da fare è accertarsi della severità della stenosi aortica: in alcuni casi tutti i parametri sono concordi nel definire una stenosi aortica severa, ma in altri non è così semplice perché abbiamo dei parametri discordi: in questi casi l’ecocardiogramma e la TAC aiutano nella diagnosi. Altra cosa da valutare attentamente è la sintomatologia del paziente. Se sono presenti sintomi come dolore al torace, difficoltà nella respirazione o scompenso cardiaco, l’intervento deve essere effettuato in tempi brevi. In sintesi, le linee guida Europee oggi consigliano la TAVI per i pazienti di età uguale o superiore a 75 anni. Anche i pazienti di età inferiore ai 75 anni possono essere sottoposti a TAVI quando presentano molte comorbidità o sono inoperabili – sottolinea Indolfi”.

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Minetti Spa acquisisce la parmense Casa del Cuscinetto Petean Spa

Posted by fidest press agency su martedì, 14 dicembre 2021

Prosegue la strategia di ampliamento della gamma di prodotti e servizi da parte di Minetti Spa, brand del gruppo Rubix, e il contestuale rafforzamento di Rubix Italia, che con una media di tre acquisizioni all’anno a partire dal 2017, negli ultimi sei anni ha quasi raddoppiato il fatturato, passando da 135 a 262 milioni di euro.Casa del Cuscinetto Petean Spa ha sede a Parma, dove è stata fondata nel 1950, ed è un distributore specializzato nei prodotti per la trasmissione di potenza, tra cui cuscinetti, componenti lineari e pneumatici, cinghie e catene, componenti per trasportatori e materie plastiche, riduttori, motori elettrici e guarnizioni, conta 26 dipendenti e si appresta a chiudere il 2021 con un fatturato di circa 10 milioni di euro.Minetti Spa by Rubix è la realtà #1 in Italia nella distribuzione di forniture industriali, che con i suoi 530 dipendenti serve 19mila clienti su tutto il territorio nazionale con prodotti e servizi nell’ambito di cuscinetti, tecnica lineare, tecnica dei fluidi, trasmissione del moto e di potenza, macchine ad aria compressa, utensileria meccanica e attrezzature per l’industria. Rubix Italia, parte del gruppo europeo Rubix (presente in 22 Paesi con 750 sedi, un fatturato che nel 2020 ha superato i 2,4 miliardi di euro, e che è il più grande fornitore europeo di prodotti e servizi di manutenzione industriale, riparazione e revisione), negli ultimi sei anni si è sviluppata sull’intero territorio nazionale, dove conta 700 dipendenti e un fatturato di 262 milioni di euro.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »