Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 34 n° 316

Archive for 28 dicembre 2021

Milano: Concerto di Natale

Posted by fidest press agency su martedì, 28 dicembre 2021

Milano Mercoledì 29 dicembre alle ore 17:00, nella chiesa milanese di San Giuseppe, annessa all’omonimo Ospedale in via San Vittore 12 (con ingresso da via Aristide De Togni 26), si terrà la replica del Concerto di Natale. Protagonisti dell’appuntamento musicale l’Ensemble Vocale “Soli Deo Gloria” e il Quartetto d’archi dell’Orchestra Cameristica Lombarda diretti dal Maestro Ennio Cominetti.L’evento, organizzato da A.Gi.Mus. Lombardia Milano e dall’Ospedale San Giuseppe – MultiMedica, col sostegno economico del Municipio 1 di Milano, vuole offrire alla popolazione milanese la possibilità di godere di un programma costituito, oltre che dalle tradizionali musiche natalizie, anche di alcune fra le pagine classiche più significative, come il Gloria dalla Messa in sol maggiore di Franz Schubert, il Salmo “Laudate Dominum omnes gentes” di Antonio Vivaldi e alcune pagine dell’Oratorio di Natale di Camille Sain-Saëns.Così come l’Orchestra Cameristica Lombarda, L’Ensemble Vocale “Soli Deo Gloria” è un quartetto professionale, fondato e diretto dal Maestro Cominetti. Entrambi i complessi fanno capo ad A.Gi.Mus. (Associazione Giovanile Musicale), una storica realtà artistica fondata a Roma nel 1949 e oggi molto presente su Milano e la Lombardia con diversi eventi di alto livello. Tra questi, la Rassegna “Percorsi Musicali in Lombardia”, un contenitore artistico in cui spicca, fra l’altro, il Circuito Organistico Internazionale in Lombardia, giunto alla sua XXXIII edizione, attivo grazie al sostegno economico di alcuni Enti, fra cui Regione Lombardia e il Comune di Milano. L’ingresso al concerto è gratuito, fino ad esaurimento posti. Per accedere è obbligatorio il Green Pass rafforzato.

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

The Economist: 12 briefings that defined 2021

Posted by fidest press agency su martedì, 28 dicembre 2021

The Economist’s briefings section is something of a Swiss Army knife; it does what the paper needs doing when it needs it done. Its subjects can range widely, from what is wrong with Mexico’s president to how big European companies have become also-rans and what they might do about it. When our data journalism reveals something remarkable, such as the true scale of the covid-19 epidemic, the briefing can be a showcase for it; when we think there’s a big change in the world to which people are not paying enough attention, such as the rise of open-source intelligence gathering, it is where we tell them about it. It can look at the present—the way repression is coming to Russia, say, or to Hong Kong—or the past, capturing the sweep of American foreign policy since 9/11. And it can open up the future by showing what else the technology that lies behind mRNA vaccines could be used for, or by warning against the results of failing to cut greenhouse-gas emissions.This selection from 2021’s offering has no claim to objectivity. It does not reflect what click-by-click analysis tells us about how widely read the pieces were or how many letters we received on the subject, it does not attempt to cover the biggest news stories of the year and it was certainly not the subject of internal discussion. They are just some of the ones which, when I looked back on the year, stood out most prominently.The results are not presented in any imagined order of merit. What is more, though I was asked to choose just a top ten, I gave up on whittling down when I reached 12. Whether this makes me generous or indecisive, I could not say (an inability which pushes slightly towards the former). By Oliver Morton Senior editor, Essays, Briefings and Technology Quarterlies The Economist

Posted in Estero/world news | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Special edition The Economist: Ten stories that defined our covers in 2021

Posted by fidest press agency su martedì, 28 dicembre 2021

Cover-making events come in many different forms and we spend a lot of time trying to spot them in all their fascinating variety. Some of the biggest are shocks that strike suddenly and echo across the year. The storming of the Capitol in Washington, DC, in January and the threat to democracy in America were still making headlines in December. Four months after Kabul’s catastrophic collapse in August, we asked what America would fight for. Other long-running sagas featured on the cover more than once. Our issue featuring the miseries of living in a world 3°C above industrial temperatures was a prelude to our cover on COP26. Likewise, our editorial on the long, bumpy end to the pandemic reflected issues featuring the efficacy of vaccines and big government. Sometimes we try to spot trends. We sent Alice down the rabbit hole in pursuit of decentralised finance, or DeFi, in September, having looked at central bank digital currencies a few months earlier. We had a crack at the philosophical thinking behind wokery. We first worried about inflation in March and our anxiety grew as supply chains gummed up and new variants spread. Our warning about Russian aggression towards the West had been foreshadowed by the attempt to kill Alexei Navalny, an opposition leader. But perhaps the subjects that overshadowed all others were Xi Jinping’s attempts to assert control over China, especially its consumer-technology firms, and the growing confrontation between China and the United States, including over Taiwan, which in May we called the most dangerous place on Earth. Zanny Minton Beddoes Editor-In-Chief The Economist

Posted in Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

A volo d’uccello: Venetie 1500-1800 con Simone Ferrari

Posted by fidest press agency su martedì, 28 dicembre 2021

Novara giovedì 20 gennaio ore 18 Castello Sforzesco, piazza Martiri della Libertà 3 nell’ambito della rassegna di eventi organizzata da METS Percorsi d’arte, Fondazione Circolo dei lettori, Città di Novara e Fondazione Castello a corredo della grande mostra Il mito di Venezia. Da Hayez alla Biennale con la quale Novara celebra i 1600 anni della città di Venezia. Punto di partenza del percorso espositivo sono le opere di Francesco Hayez e di alcuni dei più grandi maestri che hanno operato nella città lagunare nel corso dei primi decenni dell’Ottocento influenzando significativamente lo svolgersi della pittura veneziana nella seconda metà del secolo, vera protagonista della rassegna. Scene di vita quotidiana si alternano alla quiete della laguna nei dipinti di Guglielmo Ciardi, Giacomo Favretto, Luigi Nono, Ettore Tito, Pietro Fragiacomo e Alessandro Milesi accompagnando il visitatore lungo un percorso che conduce verso il rinnovamento e il cambiamento di gusto indotti nella pittura veneziana dal confronto diretto con le opere dei numerosi pittori stranieri presenti alla Biennale di Venezia a partire dal 1895.

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Crédit Agricole Italia affianca 21 Invest nell’acquisizione di Zanzar SpA

Posted by fidest press agency su martedì, 28 dicembre 2021

Crédit Agricole Italia, in qualità di banca arranger e banca agente, ha partecipato, in concerto con un pool di banche, all’operazione di finanziamento a sostegno dell’acquisizione di Zanzar SpA da parte di 21 Invest, gruppo paneuropeo di private equity fondato e guidato da Alessandro Benetton. Zanzar SpA, società leader nello sviluppo e produzione di sistemi anti-insetto fondata nel 1985 da Angelo L’Angellotti, vanta oltre 35 anni di esperienza nel settore, iniziata dapprima sulle zanzariere, per ampliarsi successivamente verso tapparelle, cassonetti, schermature esterne, tende tecniche e d’arredo, pergole e oscuranti, anche grazie alle acquisizioni di Croci Italia, I.R.S., Suncover Italia, Stampaggi Industriali e Verelux. Oggi l’azienda, che può contare su 11 siti produttivi tra Italia ed Europa, è considerata un’eccellenza del proprio segmento di mercato, con un innovativo modello operativo che garantisce alla clientela servizi di elevato standard qualitativo, affidabili, rapidi ed efficaci. L’operazione consente a Zanzar di continuare il suo percorso di crescita organica, verso una maggior espansione nei mercati in cui già opera, l’ingresso in nuove geografie con un interessante potenziale di sviluppo e la piena integrazione delle realtà acquisite negli ultimi anni. La società, attraverso le acquisizioni completate, ha infatti già dimostrato di essere un’eccellente piattaforma di aggregazione, pronta per un ulteriore trend di consolidamento. Crédit Agricole Italia conferma dunque la propria attenzione nei confronti delle imprese la cui crescita può generare sviluppo per l’intero territorio nazionale, generando altresì benefici a vantaggio delle comunità.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

I quadri scendono le scale

Posted by fidest press agency su martedì, 28 dicembre 2021

Roma dal 4 gennaio al 7 febbraio 2022 Galleria Borghese Piazzale Scipione Borghese 5. La Galleria Borghese inaugura l’iniziativa “I quadri scendono le scale” per valorizzare piccoli tesori che non trovano posto quotidianamente nel percorso espositivo e sono custoditi nei depositi della Galleria, situati al di sopra dei piani espositivi e al momento non accessibili.Si tratta di circa quindici opere che, a rotazione, arricchiranno l’esposizione. Quadri di piccole dimensioni con figure e paesaggi, su tela o tavola, ma anche rame, prevalentemente di scuola fiamminga, ma non solo.Di rilevo il nucleo di pittrici donne, tra cui il Ritratto di dama di Lucia Anguissola, probabilmente il ritratto della sorella Sofonisba, anche lei pittrice. Un volto delicato incorniciato da un pizzo leggero e bordato di luce dorata, che tiene fra le dita la collana a cordoncino, segno pittorico di riconoscibilità di Lucia. Oppure Le tre grazie, un olio su tela già attribuito a Francesco Vanni e a Rutilio Manetti, e recentemente restituito alla mano di Ventura Salimbeni. Il quadretto rappresenta un paesaggio impreziosito da profili di luce, alla maniera di Paul Brill, al centro del quale sono raffigurate le tre Grazie, Aglaia, Eufrosine e Talìa, secondo la mitologia greca e romana, divinità legate al culto della natura e della vegetazione, oppure, secondo la visione neoplatonica, le tre facce dell’Amore, la Castità, la Voluttà e la Bellezza, legate al culto di Venere-Afrodite.

Posted in Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: | Leave a Comment »

Paintings descend the stairs

Posted by fidest press agency su martedì, 28 dicembre 2021

Rome From January 4th to February 7th, 2022 Galleria Borghese Piazzale Scipione Borghese 5. Galleria Borghese will inaugurate the initiative “Paintings descend the stairs” to show small treasures that do not find a daily place in the exhibition layout and are kept in the deposits of the museum, located above the exhibition floors and currently not accessible to the public.About fifteen works in rotation, will enrich the exhibition. Small paintings with figures and landscapes, on canvas or board, but also copper, mainly from the Flemish school, but not only.Of relevance is the nucleus of female painters, including the Portrait of a Lady by Lucia Anguissola, probably the portrait of her sister Sofonisba, also a painter. The portrait depicts a delicate face framed by a light lace and edged with golden light, which holds between the fingers the cord necklace, pictorial sign of recognition of Lucia.Or The Three Graces, an oil on canvas work already attributed to Francesco Vanni and Rutilio Manetti, and recently returned to the hand of Ventura Salimbeni. The work represents a landscape embellished with profiles of light, in the manner of Paul Brill, in the center of which are depicted the three Graces, Aglaia, Euphrosyne and Thalia, according to Greek and Roman mythology, gods linked to the cult of nature and vegetation, or, according to the neoplatonic vision, the three faces of Love, Chastity, Voluptuousness and Beauty, linked to the cult of Venus-Aphrodite.

Posted in Estero/world news, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Scuola, passa l’indennità di sede per i docenti chiesta da Anief

Posted by fidest press agency su martedì, 28 dicembre 2021

“L’introduzione dell’indennità di sede – ricorda il leader dell’Anief – era stata da noi rivendicata in ognuna delle duemila assemblee sindacali svolte nel 2021: abbiamo chiesto, in particolare, una specifica indennità per il personale scolastico di sede per le zone isolate (comunità isolane e montane), zone a rischio o alto flusso migratorio, per i lavoratori fuori sede. Adesso, nella manovra passa soltanto quella per i lavoratori delle piccole isole ma è un primo passo, perché nei prossimi provvedimenti possa allargarsi la platea dei beneficiari che saranno ristorati per il lavoro svolto in luoghi più difficoltosi”. Pacifico sostiene che “nella scuola i tempi sono maturi anche per un’indennità di rischio biologico per lavorare in presenza al tempo del Covid, come pure quella di incarico per risarcire i precari dell’abuso dei contratti a termine siglati dopo un triennio di supplenze”.

Posted in scuola/school | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Ambra Taormina presenta il suo libro “Free land”

Posted by fidest press agency su martedì, 28 dicembre 2021

E’ uscito in tutte le librerie e nei web stores Free Land, il libro di Ambra Taormina edizioni Terre Sommerse. Un’intuizione o piuttosto un’illuminazione di matrice quasi soprannaturale in quei giorni d’estate piena ispira l’autrice a lasciarsi trascinare dai ricordi della propria infanzia. Sono le memorie legate a una nutrita comunità di figli dei fiori stabilitisi in una impervia vallata di campagna già da vent’anni, e la spingono ad addentrarsi in una specie di missione; un’entusiasmante indagine antropologica condotta col fine di riscoprire un importantissimo pezzo di passato dai risvolti internazionali, reo di essersi spinto tanto lontano da arrivare persino a smuovere il tessuto sociale infinitamente tradizionalistico di Piazza Armerina: tranquilla cittadina del centro Sicilia, nota per il suo meraviglioso e secolare connubio tra arte, natura, e cosmopolitismo. Nasce così un diario di vissuti autentici una riunione emblematica di sette conversazioni molto più simili a novelle, nonché esempio di narrativa non fiction, che si propone di ricostruire la storia della comune Free Land inserendola nella grande cornice del movimento hippie, alla luce dei racconti di alcune tra le migliaia di persone che furono le dirette testimoni della vita alternativa vissuta negli anfratti del Vallone di Calé, già a partire dai primi anni Settanta. Preziosi ed entusiasti esponenti di un’epoca leggendaria, incontrati nel corso di un cammino di conoscenza durato per ben due lunghi anni, che con l’autrice hanno voluto condividere i propri ricordi, e ricostruire le proprie personali storie di vita ai limiti dello straordinario. Piazza Armerina si conferma così quale patria della comunità alternativa più vivace del Mediterraneo e più longeva d’Italia. Anello della grande catena dell’underground internazionale.

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Unc: prezzo fisso per Ffp2 e tamponi gratis per vaccinati

Posted by fidest press agency su martedì, 28 dicembre 2021

Il presidente del Consiglio Mario Draghi alla conferenza stampa di fine anno ha dichiarato che domani verranno discusse nella cabina di regia sia la questione dell’uso obbligatorio di mascherine Ffp2 in certi ambienti chiusi che dei tamponi per i vaccinati. “Non entriamo nel merito delle eventuali decisioni che saranno prese, ma certo se la mascherina Ffp2 diventerà obbligatoria dovrà essere fissato il prezzo come è stato fatto per la chirurgica, per prevenire possibili speculazioni e perché è giusto siano somministrate a un prezzo calmierato” afferma Massimiliano Dona, presidente dell’Unione Nazionale Consumatori.”Quanto ai tamponi, se dovranno farli anche i vaccinati, dovranno essere gratuiti, specie per chi ha ricevuto già la terza dose” conclude Dona.

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »