Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 34 n° 316

Dopo il diploma 1 giovane su 5 preferirebbe un lavoro o una qualifica professionalizzante

Posted by fidest press agency su domenica, 20 marzo 2022

Skuola.net ed ELIS presentano la ricerca “Dopo il Diploma”, volta a comprendere il percorso che i giovani studenti intendono intraprendere dopo la maturità. Sebbene la carriera universitaria resti il percorso principale per 1 studente su 2, molti si orientano su diverse alternative: 1 su 10 è orientato verso i corsi professionalizzanti non universitari, 1 su 5 punta a cercare lavoro, mentre 1 su 10 si rifugia nella sempreverde prospettiva di andare all’estero per tentare la fortuna.La Generazione Z, inoltre, sembra non volersi rassegnare a ingrossare le file dei cosiddetti NEET, quei giovani che non studiano e non lavorano. La voglia di mettersi in gioco sin dai banchi di scuola è un elemento molto presente e da non sottovalutare. Infatti, quasi la metà (45%) dei ragazzi intercettati dall’indagine mostra l’impegno nel fare qualche “lavoretto” per crearsi un piccolo salvadanaio o togliersi qualche sfizio: il 26% lo fa nei periodi di pausa dalla didattica (vacanze estive, natalizie, ecc.), mentre il 19% anche durante i mesi di scuola. Oltre alle mansioni più conosciute come camerieri, fattorini, baby-sitter, 1 su 7 punta su lavori digitali, sfruttando le occasioni fornite dal web e dalle nuove tecnologie informatiche. Complice anche il periodo storico, resta però un diffuso senso di spaesamento: quasi la metà degli studenti intervistati (45%) ammette di essere ancora disorientato su cosa fare dopo la scuola. Dal 2018 il Progetto Sistema Scuola Impresa (https://sistemascuolaimpresa.elis.org/) ha riunito le aziende del Consorzio ELIS con l’obiettivo comune di aiutare i giovani nella scoperta dei loro talenti e a riconoscere la loro vocazione professionale. La nuova edizione vede coinvolte oltre 280 role model, professioniste esemplari provenienti principalmente dai settori tecnici/tecnologici e che ispireranno gli studenti (inspirational talk), 30 imprese che daranno agli studenti delle 120 scuole del network occasione di sperimentarsi su progetti aziendali (Alternanza Scuola Lavoro) e si arricchisce di un palinsesto di incontri di orientamento (on line) in cui i CEO dialogheranno con gli studenti condividendo con loro i grandi investimenti infrastrutturali che attueranno per il Paese e che richiederanno nuove professionalità.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: