Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 34 n° 316

PGIM Real Estate: crescono del 43% le transazioni globali, spinte in Europa da logistica, affordable & senior housing e ESG

Posted by fidest press agency su domenica, 10 aprile 2022

Milano PGIM Real Estate – il business immobiliare da 209,3 miliardi di dollari di PGIM – nel 2021 ha raggiunto un livello record di operazioni sia di debito che di equity nel real estate per 42,7 miliardi di dollari a livello globale, con una crescita del 43% rispetto all’anno precedente. Questi dati includono transazioni di debito ed equity concluse in Europa per un valore di 4,7 miliardi di dollari, in crescita di oltre il 40% rispetto al 2020. In Europa nel 2021 il volume delle transazioni in equity è cresciuto del 38%, a 3,3 miliardi di dollari, e di debito del 55%, a 1,4 miliardi di dollari, per un totale di 76 operazioni. In Asia-Pacifico, tra debito ed equity, PGIM Real Estate ha completato operazioni per 3 miliardi e negli Stati Uniti per 35 miliardi di dollari. In America Latina, le transazioni realizzate in equity hanno superato i 200 milioni di dollari. Raimondo Amabile, global chief investment officer e head of Europe and Latin America di PGIM Real Estate commenta: “La crescita sostenuta di PGIM Real Estate in Europa continua a essere incentrata su strategie d’investimento di cui siamo fermamente convinti, basate su quattro pilastri di crescita: trasformazione digitale, cambio generazionale nei bisogni di vita, invecchiamento della popolazione e sostenibilità. Sulla base di questi pilastri, individuiamo settori, mercati e opportunità ad alto potenziale di crescita in tutte le asset class e strategie di investimento.” Considerando la crescente importanza della trasformazione digitale, che sta influenzando il settore immobiliare attraverso l’aumento della domanda di e-commerce, PGIM Real Estate è entrata in joint-venture strategiche con sviluppatori logistici locali per un impegno totale in equity di circa 300 milioni e in Europa ha completato sette operazioni in equity per circa 400 milioni. Gli investimenti nel settore della logistica includono diversi immobili “last-mile” in posizioni strategiche all’interno dei principali mercati, tra cui Italia, Regno Unito, Germania, Francia, Spagna e Paesi Bassi. Attraverso la piattaforma di debito europea, PGIM Real Estate ha completato operazioni di finanziamento per circa 900 milioni di dollari nel settore della logistica in Italia, Regno Unito, Paesi Bassi e Francia. Più recentemente, il team europeo focalizzato sul debito si è impegnato in un finanziamento mezzanino per sostenere quasi una dozzina di progetti logistici per un totale di oltre 550 milioni nel nord Italia.La trasformazione delle esigenze abitative rappresenta una grande opportunità di crescita, legata alla crescente e ampia domanda attesa di spazi abitativi moderni e di alta qualità a prezzi accessibili per soddisfare le esigenze connesse al cambiamento negli stili di vita delle future generazioni. Nel Regno Unito, il mercato residenziale “build-to-rent” (residenziale a reddito) è in continua crescita: PGIM Real Estate ha recentemente evidenziato il proprio impegno a portare sul mercato alloggi di alta qualità a prezzi accessibili stringendo una joint venture con Osborne Developments per la costruzione di condomini da affittare nelle zone sud, sud-est e sud-ovest di Londra. L’invecchiamento della popolazione in tutta Europa sta generando un’importante domanda di strutture di elevata qualità per anziani. Nel 2021, PGIM Real Estate ha investito poco più di 400 milioni di dollari nel settore in operazioni tra debito ed equity. Per quanto riguarda le operazioni in equity, il team continua a investire in questo settore di mercato, attraverso una joint venture con Signature Senior Life, per sviluppare e gestire un portafoglio di senior housing di prim’ordine nell’area di Londra. La sostenibilità continua a giocare un ruolo importante nel guidare la crescita degli investimenti. La societa’ ha recentemente rafforzato il proprio impegno relativo agli standard ESG con la nomina di Julie Townsend nel ruolo di ESG lead per l’Europa e l’Asia Pacifico. Nel 2021 PGIM Real Estate si è impegnata ad azzerare entro il 2050 le emissioni di carbonio del proprio portafoglio globale di asset gestiti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: