Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 34 n° 201

Marittimi bloccati nei porti ucraini

Posted by fidest press agency su domenica, 8 Maggio 2022

Poco meno di 500 marittimi sono in attesa di essere evacuati e rimangono a bordo di 109 navi nei porti ucraini nel Mar Nero e nel Mar d’Azov, in calo rispetto ai 2.000 di sei settimane fa.L’ICS sta sollecitando la conservazione dei corridoi umanitari, fino a quando tutti i restanti marittimi non saranno stati evacuati in sicurezza. I restanti 500 marittimi rappresentano equipaggi scheletrici rimasti a bordo per consentire l’evacuazione dei loro compagni di equipaggio.1.500 marittimi sono stati evacuati in sicurezza attraverso corridoi umanitari a terra e in mare. Questi corridoi comprendevano voli di evacuazione e autobus dai porti, organizzati dagli stati da cui provengono tali marittimi. Alcuni dei 1.500 sono ancora in attesa del loro ulteriore trasferimento da località costiere in Ucraina mentre molti sono stati già rimpatriati.L’Organizzazione internazionale del lavoro (ILO), l’IMO, l’UNHCR e le organizzazioni umanitarie hanno coordinato le consegne di cibo, acqua e medicinali agli equipaggi ancora bloccati. La consegna degli aiuti continua a essere estremamente difficile, in particolare nelle aree ad alto rischio. Le navi sono bloccate in: Mykolaiv (25), Chornomorsk (23), Kherson (16), Odessa (10), Berdyansk (8), Pivdennyi (6), Mariupol (5), Nika Tera (2), Ochakiv (2) , Izmail (1) e ancoraggio Yuzhny (1).I marittimi colpiti, sia gli evacuati che quelli rimasti a bordo, provengono da 27 paesi diversi, con il maggior numero dalle Filippine e dall’India. Altre nazionalità dei marittimi colpite includono ucraina, russa, cinese, danese, greca e turca. Dall’inizio del conflitto, ad alcune navi è stato consigliato di disattivare i dispositivi di localizzazione per motivi di sicurezza. Pertanto, ci sono 10 navi per le quali non è strato possibile individuare la posizione. I dati ICS indicano che la maggior parte delle 109 navi incagliate sono o navi portarinfuse (42) o navi da carico generale (38). Altre navi includono petroliere, chimichiere, rimorchiatori, ro-ro cargo, un rompighiaccio e tramogge a motore.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: