Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 34 n° 201

Archive for 19 Maggio 2022

Governo – Ricciardi, vicepresidente Movimento 5 Stelle, a 24 Mattino su Radio 24: Nessuna intenzione di far cadere l’esecutivo

Posted by fidest press agency su giovedì, 19 Maggio 2022

“Non abbiamo alcuna intenzione di far cadere il governo, noi vogliamo rafforzare il governo che però si deve confrontare con il Parlamento e le forze politiche che lo sostengono”. Lo ha detto Riccardo Ricciardi, vicepresidente del Movimento 5 Stelle, a 24 Mattino su Radio 24. Commissione Esteri – Ricciardi, vicepresidente Movimento 5 Stelle, a 24 Mattino su Radio 24: Licheri? Avremmo perso con qualsiasi candidato. “Nocerino al posto di Licheri? No, avremmo potuto candidare anche Winston Churchill ma non avrebbe vinto perché il Movimento non doveva vincere, era questo il punto. Era un giochino per creare dissidi interni che none esistono, li l’obiettivo era far fuori il candidato del Movimento con un accordo Renzi-Meloni-Salvini-Berlusconi con il nome della Craxi, siamo alla restaurazione proprio”. Lo afferma Riccardo Ricciardi, vicepresidente del Movimento 5 Stelle, a 24 Mattino su Radio 24. Politica – Ricciardi, vicepresidente Movimento 5 Stelle, a 24 Mattino su Radio 24: PD ci dica se è su nostra strada altrimenti inutile campo progressista “Per noi la transizione ecologica non sono gli inceneritori, per noi la dignità del lavoro è un salario dove non ci sia gente che lavora a €3 l’ora, per noi non c’è da spendere 14 miliardi in armi, noi siamo basati su un polo progressista che abbia questo come strada maestra. Se il Partito Democratico devia da questa strada dovete chiederlo al Partito Democratico perché ritiene che un campo progressista debba spendere 14 miliardi in armi, non debba garantire stipendi e debba fare venire la transizione ecologica con gli inceneritori. Non vedo un campo progressista che si fa su questi temi perché altrimenti si pensa come Renzi e Salvini e Meloni. Noi non vogliamo fare l’alleanza per fare l’alleanza, ma vogliamo dare un progetto di Paese. E’ inutile fare un’alleanza che poi al primo provvedimento la pensi in maniera diversa. Il Pd avrà le sue priorità, noi abbiamo le nostre però su questi temi non vedo come si possa definire un campo progressista che va in un’altra direzione perché altrimenti è un campo di destra e conservatore”. Così Riccardo Ricciardi, vicepresidente del Movimento 5 Stelle, a 24 Mattino su Radio 24. By Marialuisa Chioda

Posted in Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Palermo: Un venerdì a tutto rock

Posted by fidest press agency su giovedì, 19 Maggio 2022

Palermo venerdì 20 maggio alle ore 20 Dorian in via Rosario Gerbasi 6, di fronte al molo Santa Lucia del porto di Palermo. Un venerdì a tutto rock. I Simoncelli & co guidati da Riccardo Simoncelli suonano al Dorian, simbolo di musica a Palermo e provincia, sotto la guida artistica di Alessio Ciriminna. I clienti del locale potranno scegliere o il menù-pizza a 20 euro che comprende antipasto, pizza e birra o bibita analcolica, oppure il menù alla carta. Si potrà cenare anche nel baglio esterno del locale. Dopo la cena l’entrata è gratuita. Alle 22 saliranno sul palco i Simoncelli & Co. La scaletta rivisiterà la storia del rock attraverso autori intramontabili, tra cui, in primis, David Bowie, U2 ed una ampia parentesi in omaggio alle tendenze musicali più attuali del panorama Uk. Per prenotare un tavolo telefonare al 3807980615.

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Orchestra Plettri Regionale suona al Convento di San Francesco

Posted by fidest press agency su giovedì, 19 Maggio 2022

Folloni di Montella (AV) Sabato 21 maggio 2022.Riconosciuto come monumento nazionale, il convento deve il suo nome al luogo dove pare fu fondato dallo stesso San Francesco d’Assisi, di passaggio verso il santuario di San Michele sul Gargano, nel 1222. L’appuntamento rientra nel cartellone “Eventi 2022”, progetto finanziato con i fondi MIUR del Piano delle Arti “Creatività musicale e corale”, promosso e coordinato dall’U.S.R. Campania diretto da Ettore Acerra.Si esibiscono oltre 20 elementi: alle chitarre Arcangelo Sarnataro (Istituto Superiore Bruno Munari di Acerra, Napoli); Rita Citro (Liceo Musicale e Coreutico Alfano I di Salerno); Giovanni Offreda (Liceo G. Galilei di Piedimonte Matese, Caserta), Francesca Del Polito, Miriam Carella, Vittoria Russolillo e Albertina Ciminera (Liceo Rinaldo d’Aquino di Montella, Avellino); Antonio Pugliese, Felice Troia, Carlotta Nunziata (Liceo A.Rosmini di Palma Campania, Napoli); Francesco Bocchetti (Liceo M.Bassi di Napoli); Francesco Bove, Francesco Attianese e Antonio Margarido (Liceo A.Galizia di Nocera inferiore, Salerno); Luigi Vanacore, Chiara Guida, Giuseppina Pisacane (Liceo F.Grandi di Sorrento, Napoli). Al mandolino: Juri Iorio (Liceo M.Bassi di Napoli); Manuel Cuomo (Liceo A.Galizia di Nocera inferiore, Salerno); Aysheh Moh’d Yousef Saleh Husainat e Paolo Viscido (Liceo Musicale e Coreutico Alfano I di Salerno). Al basso elettrico Francesco Salvatoriello (Liceo Musicale Rinaldo d’Aquino, Montella). L’ensemble eseguirà i brani: “Alma latina” di Rullo, “Bachiana brasilera” di Lobos, “Folias” di Sanz, “Pavana op.50” di Faurè, “CONCERTO in D major” di Telemann, “Chiquilìn de Bachin” e “Libertango di Piazzolla. Chiude il live un Medley Napoletano. Interverrà Vernicefresca Teatro come soggetto accreditato per la promozione dei temi della creatività. L’Associazione promuove il teatro e le arti dello spettacolo come strumento di crescita individuale e sociale, veicolo per esprimere, elaborare e condividere concetti e contenuti artistici, estetici e culturali. Il Teatro non è un fine ma un mezzo che permette alle persone di incontrarsi con l’altro e con sé stessi, è il luogo del confronto, è quello che ci permette di non appartenere a nessun luogo, di non essere ancorati a una sola prospettiva, di rimanere in continua transizione ed evoluzione, in questo viaggio che si chiama vita.L’ingresso è gratuito.

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Lo scrittore Ugo Moriano presenta il suo ultimo romanzo “Escursione Fatale”

Posted by fidest press agency su giovedì, 19 Maggio 2022

Imperia. Venerdì 20 maggio, alle ore 17, presso il Monastero di Santa Chiara, al Parasio di Imperia-Porto Maurizio, lo scrittore Ugo Moriano presenterà il suo ultimo romanzo “Escursione Fatale”, il grande ed atteso ritorno degli agenti Ardoino e Vassallo. Una storia avvincente che inizia da una riunione organizzativa al Circolo Parasio e prosegue con una gita in montagna dai risvolti torbidi come la nebbia che sale rapidamente ed avvolge la verità nelle sue spire. A seguire, ci sarà una passeggiata attraverso alcuni luoghi descritti nel romanzo e un brindisi nella sede di Palazzo Guarneri. By Christian FLAMMIA

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Al via MarinoBus Moving Talent

Posted by fidest press agency su giovedì, 19 Maggio 2022

MarinoBus (www.marinobus.it), il marchio italiano del trasporto passeggeri su gomma, lancia MarinoBus Moving Talent: un’iniziativa voluta dall’azienda per facilitare la partecipazione di talenti, giovani e meno giovani, a manifestazioni pensate per accrescere la conoscenza, agevolare lo scambio di idee e consentire la dimostrazione di capacità personali. Il programma consiste nel riservare condizioni economiche di favore a coloro che devono spostarsi in Italia per partecipare attivamente a manifestazioni, seminari, contest nel proprio ambito di studio o interesse. Possono accedere ai benefici dell’iniziativa non singoli individui ma soltanto gruppi ufficialmente strutturati: ad esempio, una classe scolastica in gara ad una competizione nazionale di matematica, gli iscritti a un contest fotografico, gli studenti di un’accademia che devono esibirsi in un festival di street art, i componenti di un’orchestra amatoriale per un concerto pubblico.MarinoBus Moving Talent debutta in occasione di tre manifestazioni di rilievo nazionale. La prima occasione sarà la finalissima del 24 maggio dei Comix Games: è il concorso nazionale di ludolinguistica – organizzato da Comix – Franco Panini editore in collaborazione con il Salone Internazionale del Libro e Repubblica@Scuola – che ha coinvolto centinaia di studenti di scuole medie e superiori di tutta Italia, appassionati di giochi di parole, rime, tautogrammi, lipogrammi, acrostici e persino rap collettivi.Successivamente, sarà la volta dei partecipanti a Design is Young, un campo estivo che si svolgerà dal 13 Giugno al 10 Luglio a Troia, in provincia di Foggia, rivolto a studenti delle scuole superiori per scoprire e approfondire le discipline del design e della creatività: moda, grafica, fotografia, design, architettura, video e comunicazione (info e iscrizioni: http://www.designisyoung.org). Sempre nel piccolo comune pugliese si terrà, dal 17 luglio al 1° agosto, la 7° edizione di Design in Town, il primo reality sulla creatività e sul design in calendario riservato a 40 giovani creativi – studenti universitari di design, comunicazione, fotografia, moda, architettura – che, guidati da docenti di prestigio, si confronteranno non solo con un territorio denso di storia e di storie ma anche con i bisogni e desideri di committenti reali (info e iscrizioni: http://www.designintown.org). Maggiori informazioni su: http://www.marinobus.it

Posted in Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Forum Ingegneria 4.0

Posted by fidest press agency su giovedì, 19 Maggio 2022

Treviso venerdì 20 maggio all’H-Farm Campus di Treviso (il più grande e importante polo d’innovazione d’Europa) la seconda edizione del Forum Ingegneria 4.0, dal titolo quest’anno “Talks sull’innovazione nel mondo delle Costruzioni”. Il convegno rappresenta un momento fondamentale di incontro sulle innovazioni nel settore ingegneristico, che cambieranno, nel futuro prossimo, le costruzioni a livello nazionale e internazionale. Durante il FORUM sarà importante per Luigi Griggio di CSPFea il confronto tra le più importanti imprese di ingegneria italiane. Tra gli interventi all’ordine del giorno è previsto quello di Silvia Furlan CEO di Net Engineering che tratterà il tema dell’attuale carenza di iscritti alle facoltà di ingegneria civile ed ambientale, di quale sia la motivazione di questa scarsa attrattività e cosa manca a questa professione perché possa tornare a incontrare l’interesse dei maturandi. Un tema quello dell’accesso alla professione che sarà affrontato anche da chi si occupa della ricerca di personale. La rappresentazione digitale delle infrastrutture nei servizi energetico ambientali rappresenta un requisito fondamentale per la corretta gestione e lo sviluppo di impianti di reti sarà focus dell’intervento di Fabrizio Mazzacurati di Heratech, sezione ingegneria del Gruppo Hera. La giornata sarà dedicata anche ad approfondire il tema delle infrastrutture di trasporto da parte di Paolo Mazzalai di Systra SWS. Mentre la pianificazione delle risorse, degli ambienti e la gestione delle infrastrutture esistenti quale sfida centrale per i paesi industrializzati saranno al centro dell’intervento di Federico Foria di ETS. La seconda edizione si svolgerà in presenza presso H-Farm Campus che, grazie al contributo degli ideatori e organizzatori l’evento, è gratuito e aperto a tutti, previa iscrizione (per la partecipazione in presenza verrà data priorità in ordine di iscrizione fino al raggiungimento del massimo numero di partecipanti). Per chi non potrà partecipare di persona, rimane la possibilità di partecipare in live streaming. Maggiori informazioni e iscrizioni: http://www.forumingegneria.it

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Concerto: Play music stop war

Posted by fidest press agency su giovedì, 19 Maggio 2022

Roma Sabato 21 maggio, in Piazza del Popolo, dalle ore 18.00 si terrà “PLAY MUSIC STOP WAR”, un evento a ingresso libero per diffondere, con la musica, un forte messaggio volto a sostenere il lavoro umanitario e l’accoglienza ai profughi dall’Ucraina promosso dalla Comunità di Sant’Egidio. Ad oggi impegnata in più di 70 paesi nel mondo, raccoglie uomini e donne di ogni età e condizione, uniti da un legame di fraternità nell’impegno volontario e gratuito per i poveri e per la pace. La consapevolezza che la guerra è la madre di ogni povertà ha spinto la Comunità a lavorare per la pace, proteggerla dove è minacciata, aiutare a ricostruirla, facilitando il dialogo là dove è andato perduto.Il concerto si aprirà con i finalisti di un contest, giunto alla sua decima edizione, che con la loro arte contribuiscono a diffondere messaggi per la solidarietà e l’integrazione. Dalle 19.30 si esibiranno artisti e band che uniranno la loro voce per chiedere la fine della guerra in Ucraina e di ogni guerra nella convinzione che l’unico futuro possibile ponga le sue fondamenta sulla pace. La musica ha una grande forza ed è stata decisiva in momenti difficili della storia. Oggi lo può essere ancora. La line-up di PLAY MUSIC STOP WAR è composta da nomi amatissimi dal pubblico, provenienti da scene musicali differenti, ma saldamente uniti per la stessa nobile causa. Sul palco: Anastasio, Niccolò Carnesi, cmqmartina, Comete, Ditonellapiaga, Fasma, Fellow, gIANMARIA, Marco Guazzone, Giulia Luzi, Angelina Mango, Motta, Orchestraccia e Matteo Romano e tante altre sorprese. L’iniziativa, patrocinata dal Comune di Roma, dalla Regione Lazio, dal Ministero della Cultura, dall’Agenzia Nazionale Giovani e dalla SIAE, ha come radio ufficiale Rai Radio2, che racconterà l’evento attraverso collegamenti in diretta con Piazza del Popolo. Sui social di Radio2 contenuti extra, interviste e curiosità dal backstage. Il concerto sarà presentato da Carolina Di Domenico e Pier Ferrantini con la partecipazione di Giulia Luzi e Carolina Rey, mentre la Social Band di Stefano Cenci accompagnerà nelle loro performance gli artisti sul palco.L’evento è organizzato nell’ambito del progetto Valori in Circolo, un progetto selezionato da Con i Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile e vede tra i suoi partner Anas, Atac, Metro, Vatican News, Radio Vaticana, M.E.I. e progetto YAR (Youth Against Racism) finanziato dall’Unione Europea per contrastare il razzismo tra i giovani europei. Durante la serata saranno raccolti fondi per sostenere gli aiuti che la Comunità di Sant’Egidio da Leopoli sta facendo pervenire in tutte le zone colpite dal conflitto in Ucraina e l’accoglienza ai profughi nei paesi limitrofi e in Italia. L’accesso all’area del concerto sarà possibile dalle 17:30. I biglietti gratuiti sono prenotabili sul sito web: http://www.playmusicstopviolence.com

Posted in Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

YAMM22: lo Yoga a Milano Marittima

Posted by fidest press agency su giovedì, 19 Maggio 2022

10, 11 e 12 giugno 2022 Yamm Festival riconferma il proprio primato di unico raduno internazionale di Yoga della Riviera Romagnola: pratiche yoga innovative ed esperienze trasformative, musica, discipline olistiche, grandi nomi internazionali e la partecipazione speciale delle dj Kris & Kris, che sperimenteranno la nuova frontiera dell’entertainment olistico. Un festival dedicato specialmente ad inclusione ed accessibilità di tutte le possibili identità. E, al centro della manifestazione, un incontro unico, simbolico, tra insegnanti russo-ucraine. A dimostrazione che lo yoga può essere assieme strumento e motore di inclusione e pace. La pratica dello Yoga ci fornisce gli strumenti per superare questa reattività, donandoci calma ed uno sguardo più obiettivo. E proprio per questo è fondamentale che questa pratica sia accessibile a tutte le identità marginalizzate ed escluse da questa fondamentale disciplina di guarigione su basi sociali, economiche, razziali, aspetto fisico e soprattutto di identità di genere. Un progetto di SHREEM ETS – Via san Vitale 37 Bologna yammfestival.it Lo Yamm Festival, come di consueto, sarà ricco di pratiche yogiche che mettono a dialogo le diverse realtà del panorama attuale, dando spazio a voci di diversi background culturali, sociali e di genere. Come il londinese Mark Kan, primo assistente di Shri Dharma Mittra, l’hawaiana Sole Weller, creatrice del famoso metodo Mind Mastery, che ha avvicinato allo yoga celebrità come Oprah Winfrey e consigliata dal famoso medico bestseller Mark Hyman. Assieme a loro gli autentici della disciplina, gli indiani Suprotim Choudhury, il dr Rajesh Shrivastava e Jahnava Sundari che dimostrano l’urgenza di non dimenticare le origini culturali dello Yoga. Tra gli italiani spiccano i nomi di Marco Migliavacca, Rirri, Carolina Benzi affiancati dall’iraniana Nadia Farahni fondatrice di Lunaria Institute. La serata inaugurale ai Magazzini del Sale sarà l’occasione di discutere su Corpi, linguaggi e rappresentazione nello Yoga in italia oggi, assieme a Francesco Ferreri, antropologo esperto in genere e autore del primo podcast di antropologia in Italia e Carolina Benzi, dottore in cultural studies e insegnante di Yoga. Il sabato, al centro del Festival, avrà luogo Motori di Pace e Chimica corporea, un evento dal grande valore simbolico: l’incontro con Aleksandra Kovaliova e Oxana Shaposhnikova, due insegnanti di yoga di origini russa e ucraina. Insieme a loro ci saranno Piero Casanova, co-fondatore del festival e formatore di insegnanti yoga, e la dott.ssa Federica Pietromartire, insegnante di yoga e medico. Quattro punti di vista differenti che parleranno lo stesso linguaggio, attraverso la condivisione di esperienze comuni, per un approccio sempre più inclusivo. A dimostrazione che è possibile una diversa esperienza della realtà, non più reattiva alla paura ma creativa e benefica per tutti. yammfestival.it Venerdì 10 giugno dalle 18:00 alle 22 sabato 11 giugno 2022 dalle 08 alle 23 domenica 12 giugno 2022 dalle 08 alle 19:30

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Forum ingegneria

Posted by fidest press agency su giovedì, 19 Maggio 2022

Treviso. Al via venerdì 20 maggio all’H-Farm Campus (il più grande e importante polo d’innovazione d’Europa) la seconda edizione del Forum Ingegneria 4.0, dal titolo quest’anno “Talks sull’innovazione nel mondo delle Costruzioni”.Il convegno rappresenta un momento fondamentale di incontro sulle innovazioni nel settore ingegneristico, che cambieranno, nel futuro prossimo, le costruzioni a livello nazionale e internazionale.L’implementazione di nuove tecnologie, concetti e strumenti stanno, infatti, rivoluzionando rapidamente il mondo delle costruzioni. La digitalizzazione e l’innovazione cambieranno i volti delle società d’ingegneria e di tutti gli operatori del settore.Per questo motivo si è ritenuto più che mai necessario e opportuno organizzare un momento di condivisione, di discussione e di confronto su queste tematiche di grande attualità con i professionisti, le aziende leader e gli “addetti ai lavori”. Alla giornata sono attesi i più importanti top talkers del settore che si confronteranno su: innovazione e digitalizzazione delle infrastrutture, sostenibilità ed economia circolare delle costruzioni, human factor, risorse umane e organizzazione del lavoro nel settore delle costruzioni. Paolo Segala, di CSPFea che ne cura l’organizzazione afferma: “Ingegneria 4.0 è un nome che abbiamo coniato in continuità con il più famoso Industria 4.0 e indica la trasformazione dei processi progettuali e costruttivi che l’ingegneria civile dovrà affrontare per migliorare efficienza e competitività. Poiché le società d’ingegneria innovano continuamente metodi e processi, digitalizzazione, IoT, intelligenza artificiale, crediamo che sia vantaggioso ascoltare le loro migliori esperienze. Da qui l’idea fin dallo scorso anno di lanciare un Forum di condivisione”. Durante il FORUM sarà importante per Luigi Griggio di CSPFea il confronto tra le più importanti imprese di ingegneria italiane.Tra gli interventi all’ordine del giorno è previsto quello di Silvia Furlan CEO di Net Engineering che tratterà il tema dell’attuale carenza di iscritti alle facoltà di ingegneria civile ed ambientale, di quale sia la motivazione di questa scarsa attrattività e cosa manca a questa professione perché possa tornare a incontrare l’interesse dei maturandi. Un tema quello dell’accesso alla professione che sarà affrontato anche da chi si occupa della ricerca di personale. “Negli ultimi tempi, a causa, prima della pandemia e poi grazie all’eco-sisma bonus – spiega Silvia Movio, Director della divisione Engineering & Manufacturing di Hunters, brand di Hunters Group – si sono moltiplicate le opportunità per gli ingegneri. Secondo i dati a nostra disposizione abbiamo notato una crescita del 16% di richieste soprattutto per le figure di Ingegnere Robotico, Ingegnere del Machine Learning e Ingegnere Energetico. Per questi professionisti ci sono numerose possibilità di carriera, in Italia e all’estero, e di guadagno con RAL che vanno dai 40.000 ai 50.000 euro”.La rappresentazione digitale delle infrastrutture nei servizi energetico ambientali rappresenta un requisito fondamentale per la corretta gestione e lo sviluppo di impianti di reti sarà focus dell’intervento di Fabrizio Mazzacurati di Heratech, sezione ingegneria del Gruppo Hera.La giornata sarà dedicata anche ad approfondire il tema delle infrastrutture di trasporto da parte di Paolo Mazzalai di Systra SWS. La seconda edizione si svolgerà in presenza presso H-Farm Campus che, grazie al contributo degli ideatori e organizzatori l’evento, è gratuito e aperto a tutti, previa iscrizione (per la partecipazione in presenza verrà data priorità in ordine di iscrizione fino al raggiungimento del massimo numero di partecipanti). Per chi non potrà partecipare di persona, rimane la possibilità di partecipare in live streaming.www.forumingegneria.it

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Mandelli (FOFI): senza farmacisti la prossimità non esiste

Posted by fidest press agency su giovedì, 19 Maggio 2022

“Negli ultimi due anni, per far fronte alle mutate esigenze della società, la professione del farmacista è profondamente cambiata, affermando il suo ruolo centrale per assicurare ai cittadini servizi professionali e prestazioni sanitarie che vanno al di là della pur indispensabile dispensazione del farmaco”, Lo ha dichiarato Andrea Mandelli, presidente della Federazione degli Ordini dei Farmacisti Italiani (FOFI), intervenendo oggi al convegno “Quale futuro per la farmacia nell’era post-Covid. Quattro punti di vista per guardare con fiducia e resilienza al cambiamento”, svoltosi nell’ambito di Cosmofarma Exhibition 2022 in corso a Bologna. “Il ruolo che hanno acquisito i farmacisti nell’aiutare il Paese a tracciare i contagi, il servizio reso ai milioni di cittadini che si sono recati in farmacia per la stampa dei green pass, il coinvolgimento nelle campagne vaccinali e nella dispensazione sul territorio dei farmaci antivirali contro il Covid, e ancora la possibilità di eseguire in farmacia gli esami diagnostici di prima istanza, sono la prova dell’apporto che i farmacisti italiani possono dare alla sanità del Paese”, ha aggiunto Mandelli. “I farmacisti – ha concluso il Presidente FOFI – si sono dimostrati tra i professionisti della salute più disponibili all’aggiornamento scientifico e più preparati all’introduzione delle nuove tecnologie. Ne è prova la rapidità e l’efficienza con cui abbiamo risposto alla completa dematerializzazione delle ricette. Anche sul fronte della digitalizzazione, siamo pronti a fare la nostra parte per contribuire alla realizzazione di un sistema sanitario digitale costruito intorno al paziente e fondato sulla collaborazione sinergica tra i professionisti sanitari. L’entrata a regime del Fascicolo sanitario elettronico e l’integrazione con il Dossier farmaceutico sono due aspetti fondamentali per realizzare una reale assistenza di prossimità che non può esistere senza il pieno coinvolgimento dei farmacisti”.

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Gli scienziati riescono a coltivare piante sulla Terra con terreno lunare

Posted by fidest press agency su giovedì, 19 Maggio 2022

È un piccolo vaso di terra, ma un grande passo avanti per l’agricoltura spaziale: per la prima volta, gli scienziati hanno coltivato piante in pochi grammi di terreno lunare raccolte decenni fa dagli astronauti dell’Apollo. Questo successo alimenta la speranza che un giorno le piante possano essere coltivate direttamente sulla Luna, risparmiando ai futuri esploratori numerosi e costosi carichi a bordo dei loro razzi per missioni più lunghe e lontane. C’è ancora molto lavoro da fare prima di raggiungerlo, tuttavia, mostra il lavoro dei ricercatori dell’Università della Florida, pubblicato giovedì sulla rivista Communications Biology. “Questa ricerca è cruciale per gli obiettivi di esplorazione umana a lungo termine della NASA”, ha affermato il capo della NASA Bill Nelson in una dichiarazione. “Dovremo utilizzare le risorse sulla Luna e su Marte per sviluppare fonti di cibo per i futuri astronauti che vivranno nello spazio profondo”.Per il loro esperimento, i ricercatori hanno utilizzato solo 12 grammi di suolo lunare (pochi cucchiaini), raccolto da diverse posizioni sulla Luna durante le missioni Apollo 11, 12 e 17. In piccoli vasi delle dimensioni di un ditale, hanno messo circa un grammo di terreno (noto come regolite), hanno aggiunto acqua e poi i semi. La pianta utilizzata è stata l’Arabidopsis thaliana, scelta perché cresce facilmente e, soprattutto, perché il suo codice genetico e il suo comportamento in ambienti ostili – anche nello spazio – sono già noti. I semi sono stati piantati simultaneamente nel suolo della nostra Terra e i campioni hanno ricreato il suolo lunare e marziano per il confronto. Dopo due giorni, i semi dei campioni lunari germinarono. E “tutte le piante, sia nel suolo lunare che nei campioni di controllo, si assomigliavano entro il sesto giorno”, ha detto in una nota Anna-Lisa Paul, autrice principale dello studio. Successivamente si è scoperto che le piante lunari crescono più lentamente e hanno radici rachitiche. Dopo 20 giorni, gli scienziati hanno raccolto i campioni e hanno studiato il loro DNA. Hanno scoperto che le piante lunari avevano risposto allo stesso modo di un ambiente ostile, come quando un terreno ha troppo sale o metalli pesanti. In futuro, gli scienziati vogliono capire come questo ambiente possa offrire una maggiore ospitalità. La NASA, evidenzia Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, si prepara a tornare sulla Luna come parte del programma Artemis, con l’obiettivo di stabilire una presenza umana duratura.

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Prendersi cura di un territorio, ecco la mission della Pro Loco Prossenicco APS

Posted by fidest press agency su giovedì, 19 Maggio 2022

Valorizzare e promuovere il proprio territorio di appartenenza è la missione della Pro Loco Prossenicco APS (UD). Il gruppo di lavoro, infatti, attraverso molteplici iniziative, cerca di porre sotto i riflettori la storia del paese, i suoi valori e le sue peculiarità naturalistiche. La Pro Loco nasce nel 2019 da un gruppo di amici ed amanti della zona di Prossenicco, questi si danno come obiettivo l'”incoming tourism” e per questo motivo cercando di riportare alla luce vecchie tradizioni del luogo, di promuovere gli aspetti naturalistici e di dare voce a tutto quello che di curioso e particolare nel paese e nei suoi dintorni. I volontari dell’associazione, quindi, si dedicano alla pulizia dei sentieri per poter agevolare la scoperta del territorio naturalistico ed incontaminato delle zone limitrofe a Prossenicco: importante l’opera di valorizzazione dei percorsi che permettono, con camminate per prati e boschi, di conoscere i Fiumi Namlen e Natisone. Lungo i sentieri, oltre alle meraviglie naturali, si cerca anche di ridare un ruolo culturale a stalle, vecchi mulini e fornaci. All’interno del centro abitato, poi, i volontari mantengono l’ambiente curato e abbelliscono le vie del paese con numerosi fiori tanto da meritarsi sulla stampa locale l’aggettivo di “Borgo fiorito”. L’associazione gestisce anche l’ostello Onair, luogo di passaggio per camminatori, bikers e turisti che soggiornano per spostarsi nelle zone limitrofe; la località si trova nelle zone del Cammino Celeste, della Via Alpina e del Sentiero Italia. L’impatto ambientale e il conseguente rispetto verso tutto quello che ci circonda porta la Pro Loco Prossenicco APS ad usare, durante le proprie manifestazioni, prodotti a basso impatto come, per esempio, stoviglie biodegradabili e di effettuare una corretta raccolta differenziata dei rifiuti.

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

CremonaFiere: Japan Show

Posted by fidest press agency su giovedì, 19 Maggio 2022

Cremona sabato 21 maggio alle ore 10:00, prenderanno il via numerose attività, dall’attesissimo Koi Show – Campionato internazionale di carpe giapponesi cuore pulsante di Italian Koi Expo, con 25 vasche gara e oltre 150 esemplari iscritti dall’Italia e dall’Europa, alla pittura Sumi-e con i laboratori a cura del maestro Beppe Mokuza, Monaco Zen e Maestro di Sumi-e, fondatore e responsabile del dojo zen ‘Bodai Dojo’ di Alba (CN). Il maestro, che nel 2019 ha ricevuto la trasmissione del Dharma dal Maestro Roland Yuno Rech, si dedica da trent’anni alla pratica del Sumi-e e della meditazione zen. Organizza workshop, tiene conferenze, ritiri intensivi e dimostrazioni in tutta Europa. Japan Show e Italian Koi Expo saranno aperti al pubblico Sabato 21 e Domenica 22 Maggio, dalle 10:00 alle 19:00. I biglietti di accesso alla Manifestazione sono già disponibili per l’acquisto online al link: http://www.japanshow.it/ticket. Le premiazioni del Koi Show, con l’assegnazione di premi di categoria, premi speciali “Best in Variety” e premi Champion, si terranno domenica 22 Maggio alle ore 16:00 nel campo gara realizzato da IKA (Italian Koi Association). Dopo le sessioni di Sumi-e, il Maestro proporrà, alle 17:00, anche un momento di meditazione zen. Dall’arte e dalla meditazione alla natura, con la prestigiosa collezione di Suiseki esposta da Carlo Maria Galli, suisekista di fama internazionale, che proporrà due volte al giorno appuntamenti divulgativi dal titolo “Suiseki, i grandi lavori della natura” per illustrare caratteristiche e peculiarità delle pietre in esposizione. I workshop di wabi-kusa e kokedama con il famoso aquascaper ITAU Roberto Bielli, i consigli per la prevenzione e il benessere del laghetto proposti dal biologo Andrea Gollin e i workshop sulla valutazione delle carpe koi e su come riconoscerne il potenziale, tenuti da Ronald Stam, Ruud Besems e Tiebo Jacobs sono alcuni dei focus tematici specifici e qualificati che si svolgeranno nelle due giornate di Manifestazione. E ancora dimostrazioni di ikebana e incensi giapponesi, Chanoyu (Cerimonia del Tè) e percorsi fotografici per illustrare il legame tra Giappone e Zen a cura di Parsifal Yoga Academy; presentazioni di libri, dimostrazioni di arti marziali con maestri e allievi della ASD Shotokan Ryu Cavasport, workshop di origami, letture Kamishibai e laboratori per bambini a cura dell’Associazione AKI Kamishibai Italia che porterà in fiera l’antica arte di narrazione giapponese che ebbe la sua massima espressione tra gli anni Venti e gli anni Cinquanta del Novecento. Singole tavole illustrate vengono inserite dal narratore all’interno di un piccolo teatro in legno e attraverso il loro scorrimento danno vita a una storia, creando un forte coinvolgimento tra attori e pubblico. Non mancheranno all’appello i tamburi Taiko, presentati dall’Associazione Taiko Lecco con esibizioni musicali e sessioni di prove per il pubblico, e l’arte del kintsugi con la conferenza “Kintsugi, dall’Oriente all’Occidente” a cura della restauratrice Chiara Lorenzetti. fonte: http://www.japanshow.it.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

“Sos imprese, il governo scongiuri una crisi nell’edilizia”

Posted by fidest press agency su giovedì, 19 Maggio 2022

La presidente della commissione Attività produttive della Camera: “Troppi crediti d’imposta da smaltire. L’esecutivo, nel nuovo provvedimento, consenta di poter cedere per quattro volte il credito d’imposta, ed il frazionamento del credito annuale” Firenze, 12 maggio 2022 – “Il Parlamento farà la sua parte con il Governo e migliorerà il testo relativo al credito d’imposta. In questo momento storico, l’esecutivo non può permettersi di affrontare una crisi nel mondo dell’edilizia, che rappresenta la stragrande maggioranza delle Pmi italiane. Il tema è serio perché riguarda migliaia di imprese italiane”. A dirlo è la deputata del Partito democratico, Martina Nardi, in relazione all’ingorgo Superbonus ed ai troppi crediti d’imposta da smaltire che rischiano di creare una crisi di liquidità per le imprese. “Con il recente provvedimento abbiamo fatto passi in avanti sulla possibilità della quarta cessione del credito d’imposta, adesso ci aspettiamo che questa quarta cessione possa diventare la quarta volta e, quindi, si possa da subito far si che le banche vendano ai loro correntisti – spiega Nardi – Inoltre, si renda chiara la possibilità di poter frazionare il credito sia per annualità che per importo”. “Valutare anche la possibilità del prolungamento del credito per poterlo portare in detrazione in un arco di 10 anni, vanno salvaguardati, però, cittadini e imprese evitando l’aumento dei costi bancari. Questo potrebbe sicuramente dare una mano alle aziende che sono in gravi difficoltà” dichiara la deputata del Pd.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

OLEUM. Qualità, tecnologia e sostenibilità degli oli da olive

Posted by fidest press agency su giovedì, 19 Maggio 2022

A cura di Lanfranco Conte – Maurizio Servili. Il volume copre l’intera filiera olivicolo-olearia: dalle caratteristiche compositive alla qualità dell’olio vista in relazione alle variabili agronomiche e tecnologiche di produzione, dalle nuove tecnologie volte alla valorizzazione dei co-prodotti ottenuti dal processo estrattivo, in un’ottica di economia circolare, fino agli aspetti normativi aggiornati relativi alla commercializzazione del prodotto.Nel testo vengono messe in luce le più moderne metodiche analitiche sia per indagare la caratterizzazione e l’origine geografica degli oli sia per approfondire gli aspetti relativi alle fonti di contaminazione e di sicurezza alimentare. Largo spazio trovano inoltre le innovazioni di processo nel settore dell’estrazione meccanica degli oli vergini di oliva: una vera e propria “rivoluzione tecnologica” volta al miglioramento della qualità del prodotto e dell’efficienza estrattiva.Un capitolo è completamente dedicato al rapporto tra consumo di olio d’oliva, principale fonte di grassi della Dieta mediterranea, e salute, relativamente ai principali gruppi di malattie cronico-degenerative. € 42,00 – Edagricole di New Business Media srl Pagine 336 – formato 23 x 27 cm

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Snowflake rafforza la cloud data strategy di Solarisbank

Posted by fidest press agency su giovedì, 19 Maggio 2022

Solarisbank, piattaforma leader in Europa per il Banking-as-a-Service, ha annunciato che lavorerà in sinergia con Snowflake, la cloud data company, per agevolare e snellire la propria organizzazione sul cloud. Dopo essere stata la prima banca in Germania a realizzare una completa migrazione al cloud, l’infrastruttura tecnica di Solarisbank si rafforzerà ancora di più, rendendo più facili la visualizzazione e l’analisi di tutti i dati in ingresso e di quelli già esistenti.La fintech si proietta verso il futuro, poiché già oggi è in grado di scalare l’ambiente dei dati a seconda delle sue esigenze di crescita, eliminando al tempo stesso il debito tecnico e la suddivisione in silos dei dati. Il Data Cloud di Snowflake rispetta i requisiti normativi relativi allo scambio di dati esterno e interno, garantendo conformità e governance dell’IT. Con la migrazione al Data Cloud di Snowflake, Solarisbank riuscirà ad archiviare una maggior quantità di dati e a utilizzarli come risorsa di business, in vista di una maggior agilità e con l’obiettivo di un approccio data-driven al mercato. Infine, Solarisbank potrà avere più insight relativi alle performance dei prodotti finanziari personalizzati e sul comportamento dei clienti.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Torna Più libri più liberi a Roma dal 7 all’11 dicembre

Posted by fidest press agency su giovedì, 19 Maggio 2022

Con un programma firmato da Silvia Barbagallo e Chiara Valerio. Più libri più liberi, la Fiera nazionale dedicata alla piccola e media editoria, promossa e organizzata dall’Associazione Italiana Editori, dà appuntamento al suo pubblico alla Nuvola a Roma dal 7 all’11 dicembre 2022 per una edizione speciale con un programma firmato dalla storica direttrice editoriale Silvia Barbagallo, che dal 2023 andrà a ricoprire nuovi incarichi, e dalla scrittrice Chiara Valerio, che dal prossimo anno ne prenderà il testimone.Non un semplice passaggio di consegne, ma la scelta sentita e fortemente voluta di unirsi in una collaborazione e condividere un progetto per una edizione straordinaria della manifestazione nel segno della continuità, dell’affinità e della collaborazione. “Come Associazione Italiana Editori – commenta il presidente Ricardo Franco Levi – siamo felici di confermare il nostro impegno per Più libri più liberi che, grazie a una squadra sempre più forte, si conferma punto di riferimento nel panorama culturale italiano”.”Con l’arrivo di Chiara Valerio il gruppo di lavoro di Più libri più liberi si arricchisce di una nuova presenza femminile – commenta Annamaria Malato, presidente della Fiera – in linea con lo straordinario lavoro che Silvia Barbagallo ha svolto in questi anni e che tanto ha contribuito alla crescita della nostra manifestazione. Siamo certi che Chiara, nei prossimi anni, saprà disegnare i contenuti culturali della Fiera dando continuità alla costante ricerca di innovazione che caratterizza il continuo mutamento del nostro mondo”.Per il direttore della manifestazione e dell’AIE Fabio Del Giudice “non c’è dubbio che la prossima sarà l’edizione più straordinaria di quelle svolte fino ad oggi, grazie al contributo creativo ed intellettuale di due eccezionali protagoniste del mondo culturale italiano”.“L’idea di una direzione editoriale congiunta è stata la naturale scelta considerando l’affetto e la stima che lega me e Chiara Valerio da anni. I progetti culturali importanti come Più libri più liberi meritano visioni corali, condivise e generose” ha commentato Silvia Barbagallo.Chiara Valerio dichiara: “Credo l’aneddoto sia raccontato in un libro di memorie di Valentino Bompiani. Qualcuno chiede ad Alberto Moravia che cos’è uno scrittore, e Moravia risponde: “Lo scrittore è qualcuno che quando sale su un albero, l’albero fiorisce”. Ecco, ho conosciuto alcune persone che riuscivano a fare la stessa cosa. Far fiorire. Una di queste è Silvia Barbagallo che negli ultimi dieci anni ha fatto sbocciare Più libri più liberi, mettendo in relazione persone e idee, editori e figure, adulti e bambini. Dal 2023, mi prenderò cura io di Più Libri più liberi e spero di riuscire a fare la stessa cosa e ad aggiungere panchine e forse mettere le barche sul laghetto. Le metafore sono belle quando sono brevi e dunque buon lavoro a tutti”.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Finanza.tech annuncia la partnership con Stantup Service

Posted by fidest press agency su giovedì, 19 Maggio 2022

Finanza.tech S.p.A. Società Benefit – fintech company quotata su Euronext Growth Milan – comunica la partnership con Stantup Service, leader nello start-up di nuovi reseller nel settore energia. La collaborazione tra le due realtà nasce con l’obiettivo di mettere i servizi di consulenza finanziaria di Finanza.tech a disposizione degli operatori del mercato libero dell’energia che Stantup Service assiste nelle attività di start-up. Un aiuto concreto a 360 gradi, in un momento in cui le PMI, specialmente nei settori energivori, faticano sempre più a conciliare la sostenibilità della produzione con i costi dell’energia in aumento esponenziale. La peculiarità che accomuna le due realtà, oltre alle origini salernitane, è la centralità del ruolo del digitale all’interno dei modelli di business. Finanza.tech è un financial enabler – ovvero abilitatore tecnologico di nuovi prodotti e processi nel mondo finanziario – e si occupa di fornire consulenza finanziaria alle PMI in modo semplice e innovativo. Grazie ad un algoritmo proprietario, è in grado di interpretare i dati finanziari delle imprese ed identificare i loro bisogni latenti proponendo all’impresa le soluzioni e i prodotti finanziari più adatti a rispondere alle esigenze emerse durante l’analisi. Tutto avviene in maniera interamente digitale. Tutti gli utenti hanno la possibilità di ottenere, con un click, un dossier che fornisce una fotografia generale dello stato economico-finanziario dell’azienda e di incrociare le proprie esigenze con le offerte di decine di istituti di credito, tradizionali o fintech, in modo automatico e istantaneo. Stantup Service è una società che, in soli 4 anni, è cresciuta del + 154%. Attiva nei settori di Business Process Outsourcing (BPO) e Information Technology (IT), offre consulenza, servizi in outsourcing, formazione e tecnologia agli operatori del mercato libero dell’energia. Il suo focus specifico è quello di gestire lo start-up di nuovi reseller grazie all’applicazione del metodo “Reseller da Zero”, che consiste in un modello in white label, con tutto ciò che occorre per gestire e far crescere un fornitore di energia elettrica e gas naturale.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Scuola: Concorsi ordinari secondaria che flop, già 5.300 posti persi

Posted by fidest press agency su giovedì, 19 Maggio 2022

Chi poteva pensare che il concorso ordinario della scuola secondaria poteva risolvere i problemi annosi del precariato e della mancata assunzione dei docenti pur avendo miriadi di cattedre vacanti? Sicuramente non il sindacato, che da tempo chiede di rispondere alla supplentite con il doppio canale di reclutamento andando ad utilizzare tutte le graduatorie esistenti per coprire la metà dei posti liberi. Il ministero dell’Istruzione ha invece puntato tutto sulle procedure concorsuali ed ora alunni e famiglie ne pagheranno le conseguenze: dai calcoli prodotti dalla stampa specializzata risulta che “già risultano prive di possibili vincitori 5.276 cattedre che, pertanto, rimarranno vacanti”. Il problema, rileva l’Anief, non è di poco conto, perché lo stesso ministero dell’Economia e delle Finanze ha reso pubblico esattamente un mese fa, il 12 aprile, che sono 90mila le cattedre vacanti nella scuola: considerando i posti non assegnati tramite concorso, l’organico di fatto, a partire dalle cattedre in deroga sul sostegno agli alunni disabili, e il mancato utilizzo di tutte le Gps per le immissioni in ruolo (come confermato dall’Ordinanza n. 112 pubblicate ieri e che il sindacato impugnerà), come pure la mancata applicazione delle direttive della Commissione europea sull’assunzione a tempo indeterminato dei precari che hanno svolto almeno 36 mesi di servizio, a settembre ci ritroveremo (considerando anche i circa 25mila pensionamenti) con oltre 200 mila supplenze da coprire.

Posted in scuola/school | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Tumore della vescica

Posted by fidest press agency su giovedì, 19 Maggio 2022

Il 21% dei pazienti, colpito da tumore della vescica, scopre la malattia durante controlli medici per altri problemi di salute. Solo il 37% ottiene la diagnosi perché colpito da sintomi evidenti come l’ematuria: presenza di sangue nelle urine. Il 24% invece individua la neoplasia dopo esami svolti su consiglio del medico di famiglia. Sono questi alcuni dati contenuti in un sondaggio on line svolto tra 347 pazienti dalla Società Italiana di Uro-Oncologia (SIUrO). La presentazione dell’indagine è avvenuta, nei giorni scorsi, durante il webinar “Tumore della Vescica” che è andato in onda sulla pagina Facebook della Società Scientifica. E’ stato il secondo di una serie di talk show on line che rientrano nel progetto “SIUrO Incontra Pazienti e Caregiver”: una volta al mese gli esperti della SIUrO affrontano a 360 gradi tutti gli aspetti inerenti i tumori urologici (prevenzione, terapie, impatto sulla vita quotidiana, difficoltà burocratico-amministrative, riabilitazione).“Il carcinoma alla vescica colpisce ogni anno oltre 25 mila uomini e donne nel nostro Paese – ha affermato Renzo Colombo, Vice Presidente della SIUrO -. La diagnosi precoce è ancora difficile in quanto non sono possibili screening di massa su ampie fasce della popolazione. Vanno svolti esami specifici solo per alcune categorie di professionisti che lavorano a stretto contatto con particolari agenti chimici. Lo stesso vale per i tabagisti che fumano almeno dieci sigarette al giorno per oltre 10 anni. Infatti dal nostro sondaggio emerge come l’83% dei malati fumava quando ha scoperto di avere il cancro. Per tutte gli altri potenziali pazienti è necessario un attento monitoraggio dei sintomi in primis la presenza di sangue nelle urine che va sempre segnalata al medico. L’ematuria non comporta automaticamente la presenza di un tumore e proprio per questo chi ne soffre deve sottoporsi il prima possibile ad una visita con lo specialista urologo”. Nel webinar della SIUrO ampio spazio è stato dedicato ai trattamenti disponibili per malati e specialisti. “Otto pazienti su dieci sono vivi a cinque anni dalla diagnosi anche grazie alle nuove terapie – ha sottolineato Patrizia Giannatempo, medico oncologo presso l’Istituto Nazionale dei Tumori di Milano -. Diverse sono le armi con le quali possiamo sconfiggere un tumore insidioso e che spesso dobbiamo trattare ad uno stadio avanzato. Per quanto riguarda i farmaci utilizziamo quelli chemioterapici ad azione citotossica o gli immunoterapici che sono in grado di riattivare e potenziare il nostro sistema immunitario. A volte possiamo usare entrambi le categorie di medicinali in combinazione. Oltre il 90% dei pazienti sostiene di aver avuto effetti collaterali che hanno impattato sulla qualità di vita. Nausea, vomito, stanchezza e disturbi di malessere generale sono i più frequenti. Va ricordato che negli ultimi anni, anche grazie all’introduzione di farmaci di supporto, riusciamo sempre più a controllare queste controindicazioni”. “Fondamentale è anche il ruolo della radioterapia – ha dichiarato Barbara Jereczek, Direttore della Divisione di Radioterapia dell’Istituto Europeo di Oncologia di Milano e Docente dell’Università degli Studi di Milano -. Nel trattamento del tumore della vescica viene utilizzata soprattutto nel trattamento trimodale e cioè in combinazione con farmaci chemioterapici dopo un intervento chirurgico parziale. L’obiettivo fondamentale che in casi selezionati spesso riusciamo a ottenere è la conservazione dell’organo. La scelta quindi dei trattamenti, nonché l’intero percorso di cura del malato, deve essere valutato da un team multidisciplinare. Grazie al lavoro di squadra di urologi, oncologi, radioterapisti ed anatomo-patologo possiamo garantire un’assistenza migliore”.

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »