Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 34 n° 201

La manifattura italiana torna a incontrarsi

Posted by fidest press agency su martedì, 24 Maggio 2022

BolognaFiere dal 9 all’11 giugno con 13 padiglioni, 16 iniziative speciali in programma e non mancheranno numerosi appuntamenti con buyer esteri. L’industria manifatturiera italiana, d’altronde, è giunta a un momento di svolta. E infatti, nonostante le difficoltà del momento dovute a scarsità di materie prime e rincari in bolletta, gli ultimi dati Istat registrano un lieve aumento della fiducia delle imprese manifatturiere (+0,2%) e del fatturato dell’industria del +20,9% su base annua. È con lo sguardo rivolto al futuro e all’evoluzione del settore manifatturiero che Senaf ha organizzato il nuovo appuntamento fieristico nei 92mila mq di superficie espositiva suddivisi in 13 padiglioni per altrettanti saloni tematici, e 16 iniziative speciali. Con un programma sviluppato sui tre filoni tematici ispirati dai pilastri per la crescita in chiave 4.0, formazione, digitalizzazione e sostenibilità, il percorso all’interno dei saloni sarà per i visitatori importante occasione per conoscere le principali innovazioni tecnologiche nell’ambito dei processi industriali, sia nelle aree espositive che in quelle dimostrative.Quest’anno nel contesto di MECSPE, Unioncamere Emilia-Romagna promuove incontri individuali tra aziende emiliano-romagnole e gli operatori della manifattura provenienti da Paesi importanti per l’export italiano, come Algeria, Marocco, Tunisia, Egitto e Turchia. Non solo esposizione quindi, ma anche tanti momenti di incontro e approfondimento per tutta la filiera della manifattura, soprattutto grazie alle iniziative speciali e ai convegni tenuti da relatori di alto profilo, che sapranno guidare il pubblico nella scoperta di soluzioni innovative per la crescita delle imprese.

BolognaFiere dal 9 all’11 giugno con 13 padiglioni, 16 iniziative speciali in programma e non mancheranno numerosi appuntamenti con buyer esteri. L’industria manifatturiera italiana, d’altronde, è giunta a un momento di svolta. E infatti, nonostante le difficoltà del momento dovute a scarsità di materie prime e rincari in bolletta, gli ultimi dati Istat registrano un lieve aumento della fiducia delle imprese manifatturiere (+0,2%) e del fatturato dell’industria del +20,9% su base annua. È con lo sguardo rivolto al futuro e all’evoluzione del settore manifatturiero che Senaf ha organizzato il nuovo appuntamento fieristico nei 92mila mq di superficie espositiva suddivisi in 13 padiglioni per altrettanti saloni tematici, e 16 iniziative speciali. Con un programma sviluppato sui tre filoni tematici ispirati dai pilastri per la crescita in chiave 4.0, formazione, digitalizzazione e sostenibilità, il percorso all’interno dei saloni sarà per i visitatori importante occasione per conoscere le principali innovazioni tecnologiche nell’ambito dei processi industriali, sia nelle aree espositive che in quelle dimostrative.Quest’anno nel contesto di MECSPE, Unioncamere Emilia-Romagna promuove incontri individuali tra aziende emiliano-romagnole e gli operatori della manifattura provenienti da Paesi importanti per l’export italiano, come Algeria, Marocco, Tunisia, Egitto e Turchia. Non solo esposizione quindi, ma anche tanti momenti di incontro e approfondimento per tutta la filiera della manifattura, soprattutto grazie alle iniziative speciali e ai convegni tenuti da relatori di alto profilo, che sapranno guidare il pubblico nella scoperta di soluzioni innovative per la crescita delle imprese.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: