Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 34 n° 201

Leila Slimani: E noi balliamo

Posted by fidest press agency su sabato, 28 Maggio 2022

Collana Oceani, trad. Anna D’Elia, pp. 352, 20 euro Tornano i protagonisti del Paese degli altri nel secondo volume della saga famigliare best seller che copre tre generazioni, dal 1946 ai giorni nostri, tra il Marocco, la Francia e New York. L’autrice premio Goncourt sarà in Italia il prossimo 23 giugno, ospite della Milanesiana, ideata e diretta da Elisabetta Sgarbi. Insieme a Slimani ci saranno anche Ludmila Ulitskaya e Elizabeth Day. Saluti del Rettore Alberto Lolli, prologo letterario di Lucrezia Lerro, concerto di Paolo Fresu (Pavia, Almo Collegio Borromeo, ore 21). Il paese degli altri, primo volume della saga di Leila Slimani, si concludeva nel 1956, in un Marocco incendiato dagli scontri per l’indipendenza, questo nuovo libro si apre su un periodo molto più stabile e tranquillo anche se la tensione cova sotto la superficie. È il 1968 e, con sforzi e tenacia, Amine ha trasformato quella che era una proprietà arida in una fiorente attività agricola. Il suo successo imprenditoriale ed economico lo accomuna a quella nuova borghesia che prospera, crede in un domani felice e lo celebra. Sua moglie Mathilde, però, si sente sempre più trascurata e spaesata in quella terra che non riesce a sentire sua. Mentre Aïcha, la figlia, parte per studiare medicina in Alsazia e intraprende una relazione con Mehdi, brillante studente di economia. Il Marocco indipendente sta lottando per fondare la sua nuova identità, combattuto tra arcaismi, le tentazioni illusorie della modernità occidentale e le ferite inferte dal recente passato coloniale. È in questo periodo travagliato, tra edonismo e repressione, che una nuova generazione dovrà fare delle scelte. Con E noi balliamo Leila Slimani continua ad arricchire lo splendido affresco familiare, ricco e vibrante di emozioni e con protagonisti dei personaggi sfaccettati e indimenticabili.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: