Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 34 n° 201

Ludmila Ulitskaya: Era solo la peste

Posted by fidest press agency su domenica, 29 Maggio 2022

Collana Oceani, trad. Margherita De Michiel, pp. 176, 18 euro. Basato su eventi reali nella Russia stalinista degli anni ’30, questo avvincente e attualissimo romanzo racconta con lucidità il rapporto tra politica, autoritarismo, pandemia. L’autrice sarà in Italia il 22 giugno, ospite della Milanesiana, dove le verrà consegnato il premio Rosa d’Oro della Milanesiana. A seguire un dialogo tra Ludmila Ulitskaya e Elena Kostioukovitch. Interviene Piergaetano Marchetti. Chiude il concerto di Giuseppina Torre, Viaggio nel labirinto della mente/2 (Milano, Santuario di San Giuseppe, ore 12). Il giorno dopo, Ulitskaya sarà protagonista di un’altra serata della Milanesiana, questa volta a Pavia, insieme a Slimani e Elizabeth Day, a seguire un concerto di Paolo Fresu (Almo Collegio Borromeo, ore 21). Nella Russia degli anni Trenta, sotto Stalin, un medico sta studiando un vaccino contro la peste e viene invitato a relazionare con urgenza il Comitato per la salute pubblica, a Mosca. Così, nella fretta di rispondere al telefono, si distrae e lascia che la maschera protettiva che usa in laboratorio si abbassi quel tanto che basta a farlo contagiare. Senza rendersene conto, però, va a casa dalla moglie Anna, poi sale su un treno per Mosca, poi all’albergo e infine, il giorno dopo, a una conferenza, dopo una breve sosta dal barbiere. Dopo l’incontro al Comitato, si rende conto di non stare bene. Chiama il dottore che, insospettito, lo porta in ospedale e avvia le procedure di isolamento e quarantena. Scatta allora una corsa a individuare tutte le 83 persone che sono entrate in contatto con il paziente zero. Per evitare il panico, si decide di non divulgare la vera ragione di quello che sta succedendo. Il clima di terrore politico e di reticenza che già aleggia nel Paese fa sì che tutti – sia le persone portate via dalla polizia senza spiegazioni, sia i loro cari – pensino immediatamente a una rappresaglia politica. In libreria dal 24 giugno

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: