Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 34 n° 276

A Ostia spariti 50 milioni di euro destinati alla riqualificazione del lungomare

Posted by fidest press agency su mercoledì, 15 giugno 2022

Ed è un fatto gravissimo. Durante l’Amministrazione Raggi avevo chiesto personalmente quella somma nell’ambito del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza, con l’obiettivo appunto di riqualificare tutto il lungomare. Da quando si è insediata la nuova amministrazione, però, di questo progetto non si parla più in nessun angolo del Campidoglio, tantomeno nelle Commissioni, e figuriamoci in Municipio…Una vera detective story. Tutti gli indizi portano a un Mare di Roma sempre più trascurato e lasciato a sé stesso. Eppure la nostra Amministrazione ha investito nell’ultima parte della consiliatura 40 milioni in opere pubbliche per il litorale, promosso i mondiali di skateboard allo Skatepark di Ostia, ripristinato la legalità, creato nuove spiagge libere e iniziato a programmare i nuovi bandi per dare a queste tutti i servizi. Tutte cose sparite e di cui non si sa più nulla. Adesso invece non si fanno più passi avanti, o ancora peggio si cerca di tornare indietro. Perché? Guardando i risultati della loro gestione, sembra proprio che stiano mandando in malora il Mare di Roma sotto tutti i punti di vista: negare anche i soldi del Pnrr sarebbe l’affronto finale per i cittadini del Municipio X, e per tutti i romani. Gualtieri e i suoi assessori devono loro delle risposte”. Così in una nota il consigliere capitolino del M5s e vicepresidente dell’Assemblea capitolina Paolo Ferrara.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: