Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 34 n° 276

Per l’Università di Padova due riconoscimenti e due segnalazioni

Posted by fidest press agency su mercoledì, 22 giugno 2022

L’Università di Padova conquista due premi e due segnalazioni, quest’anno, nell’ambito del “Premio PA sostenibile e resiliente 2022”, promosso da FPA e ASviS, Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile, il cui obiettivo è scoprire e valorizzare le migliori iniziative di amministrazioni, associazioni e start up sui temi dello sviluppo sostenibile e degli obiettivi dell’Agenda 2030. Ad aggiudicarsi i premi sono stati l’Area Comunicazione e Marketing dell’Università di Padova con il progetto “Il clima che vogliamo” e il Dipartimento di Psicologia Generale con il progetto “BE-GREEN”. L’Area Comunicazione e Marketing del nostro Ateneo ha vinto il premio nella categoria “Comunicare la sostenibilità” grazie a “Il clima che vogliamo”, la serie de “Il Bo Live” che offre una prospettiva a 360 gradi riportando i principali problemi riguardanti il cambiamento climatico. Aspetto particolarmente rilevante del progetto, secondo il parere della giuria, è la sua crossmedialità: i contenuti sono stati veicolati anche attraverso podcast, infografiche e video. L’obiettivo principale è la disseminazione di dati scientifici verificati sulle problematiche del cambiamento climatico nei confronti sia di un pubblico di esperti sia di un pubblico generalista. La serie intende dare uno sguardo a 360° sui diversi aspetti legati al climate change, non solo da un punto di vista di analisi scientifica dei dati ma anche da un punto di vista sociale e culturale che permetta ai lettori di comprendere come il cc abbia ricadute anche molto concrete sulla vita di tutti i giorni. Il Bo Live si rivolge a un pubblico eterogeneo, con una prevalenza nella fascia d’età 21/35 anni. I principali beneficiari sono i giovani, coloro sulle cui spalle pesano gli effetti dell’inquinamento di origine antropica, causa indiscussa del cambiamento climatico. La serie è comunque pensata per raggiungere un pubblico più ampio possibile, compresi enti di ricerca scientifica che lavorano sul cambiamento climatico per fare massa critica rispetto ai cosiddetti policy maker. Il Dipartimento di Psicologia Generale dell’Università di Padova ha ricevuto il premio nella categoria “Formare sui temi della sostenibilità” per “BEE-GREEN”, programma di ricerca realizzato in collaborazione con Eni, per mappare i fattori alla base di comportamenti pro-ambientali nei lavoratori e sviluppare percorsi di formazione dei dipendenti efficaci nel promuovere una cultura green-oriented in ambito lavorativo. Tra i finalisti dell’edizione 2022 del Premio sono stati segnalati, sempre per l’Università di Padova, il Dipartimento di Ingegneria Civile, Edile ed Ambientale, finalista nella categoria “Formare sui temi della sostenibilità” con il “Corso di Laurea Magistrale Internazionale in Climate Change and Diversity: Sustainable Territorial Development (CCD-STeDe)”, e il CISR, Centro Interdipartimentale di Studi Regionali “Giorgio Lago”, sul podio per la categoria “Fare rete per raggiungere obiettivi di sostenibilità” con il laboratorio “UnicityLab – Laboratorio UNICITY sulle relazioni tra Università e Città di Padova”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: