Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 34 n° 271

Petros Markaris: La congiura dei suicidi

Posted by fidest press agency su giovedì, 23 giugno 2022

La nuova indagine del commissario Kostas Charitos collana Oceani, trad. Andrea Di Gregorio, pp. 288, 19 euro. Tra agitazioni sociali dovute alle chiusure, crisi economica, negazionisti, cospirazionisti e no vax, Kostas Charitos deve affrontare un’indagine complessa che lo porterà a scavare, una volta ancora, nel ventre molle di Atene e della sua gente, sfinita ma indomita. Atene sta affrontando il momento più duro dell’epidemia, la città è in lockdown e tutti soffrono le conseguenze psicologiche ed economiche delle restrizioni, anche la famiglia di Charitos. Per lui però, almeno al lavoro, è un periodo tranquillo, sembra che anche gli assassini preferiscano stare chiusi in casa. Ma la calma non può durare e quando un suo vecchio collaboratore, Vlasòpoulos, gli chiede consiglio riguardo una strana lettera d’addio lasciata da un vecchio che aveva deciso di farla finita e che inneggia a una fantomatica “Congiura dei suicidi” Charitos non può far altro che iniziare a indagare. Anche perché la lettera diventa un caso sui social, provoca manifestazioni contro le ristrettezze causate dal lockdown e i suoi superiori vogliono che scopra chi c’è dietro. La situazione peggiora quando altri anziani decidono di farla finita lasciando lettere molto simili ma, soprattutto, quando una banda di giovani che si firmano “Combattenti del 2021” cominciano una serie di sanguinose azioni per sabotare le vaccinazioni contro il Covid. Charitos, così, dovrà dividersi tra due difficili casi in una città semideserta e prostrata dal virus. In libreria dall’8 luglio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: