Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 34 n° 349

Aggiornamenti sul coronavirus

Posted by fidest press agency su sabato, 23 luglio 2022

By Salvatore Curiale. Un gruppo di ricerca del MIT e dell’Università di Harvard ha messo a punto, a partire dall’analisi dei 6,4 milioni di sequenze del virus disponibili, un modello matematico in grado di evidenziare i ceppi virali che aumentano di prevalenza e le mutazioni che conferiscono al virus maggiore fitness, ovvero capacità di adattamento all’ospite umano. Il modello è inoltre in grado di prevedere lo sviluppo di nuovi ceppi, dando la priorità alle mutazioni che hanno caratterizzazioni funzionali che le rendono di interesse biologico e per la salute pubblica. Nuove evidenze sottolineano come le sottovarianti Omicron Ba.4/5 riducano in maniera consistente la capacità neutralizzante degli anticorpi sia dei vaccinati anche con tre dosi sia di coloro che hanno avuto una precedente infezione, e determinino una marcata perdita di efficacia della maggior parte degli anticorpi monoclonali correntemente utilizzati nella pratica clinica. Uno studio condotto dall’università di Padova su 252 nuclei familiari al cui interno si erano verificati casi di Covid-19 lieve ha evidenziato che i bambini di età inferiore ai 3 anni presentavano concentrazioni di anticorpi significativamente più elevate rispetto agli adulti, con un livello mediano di IgG anti-Spike cinque volte superiore rispetto ai partecipanti più anziani. Uno studio dell’Università Humanitas di Milano su 2.560 operatori sanitari ha dimostrato che lo status vaccinale è collegato ad una minore prevalenza del Long Covid: il 41,8% dei casi sono stati infatti riscontrati tra i non vaccinati, il 30% tra chi aveva ricevuto una dose, il 17,4% due dosi, il 16% tre dosi. Rispetto ai non vaccinati, per i vaccinati con due dosi è stata calcolata una riduzione del 75% del rischio di contrarre il long Covid, per i vaccinati con tre dosi dell’84%. L’Istituto Superiore di Sanità ha pubblicato i risultati di uno studio condotto tra gennaio ed aprile 2022 su quasi 3 milioni di bambini di età compresa tra i 5 e gli 11 anni, dei quali 1 milione vaccinati con due dosi, 130.000 con una sola dose, e 1,8 milioni non vaccinati. Il 73% delle quasi 770.000 infezioni, il 79% dei 644 casi gravi, e i due decessi hanno riguardato bambini non vaccinati. Rispetto a questi ultimi, tra i bambini vaccinati con due dosi si è registrata una protezione del 29,4% contro l’infezione e del 41,1% contro le forme gravi della malattia. EMA e ECDC hanno emanato una nota congiunta che raccomanda la somministrazione di un secondo richiamo alle persone di età superiore a 60 anni e alle persone di qualunque età con condizioni cliniche tali da metterle a rischio di contrarre forme gravi della malattia. L’Italia ha adottato queste raccomandazioni con una circolare del Ministero della Salute con la quale si raccomanda la somministrazione di una seconda dose di richiamo con vaccino a mRNA a tutte le persone di età superiore ai 60 anni e con patologie concomitanti che abbiano già ricevuto il primo richiamo o che dopo il primo richiamo abbiano contratto l’infezione, purché sia trascorso un intervallo minimo di almeno 120 giorni dalla prima dose di richiamo o dall’infezione. Peggiorano per la sesta settimana consecutiva gli indicatori epidemiologici rilevati dalla cabina di regia Ministero della Salute-ISS. Nella settimana 8-14 luglio si segnala un lieve aumento dell’incidenza dei casi settimanali per 100.000 abitanti da 1.071 a 1.158, mentre il numero di riproduzione Rt relativo ai casi sintomatici, pur in calo da 1,40 1,34, rimane sopra la soglia epidemica per la quarta settimana consecutiva. In aumento da 511 a 737 (+44,2%) il numero dei decessi, mentre sono in risalita sia i ricoverati nelle aree mediche (+18,3%) che quelli in terapia intensiva (+14%) (abstract)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: