Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 34 n° 349

Archive for 29 agosto 2022

Concerto gratuito nell’ambito della rassegna “Il Grande in Provincia”

Posted by fidest press agency su lunedì, 29 agosto 2022

Padernello (BS) Giovedì 1 settembre, alle ore 21, il concerto (gratuito) Folkways va in scena al Castello, nell’ambito della rassegna “Il Grande in Provincia” Per una sera, il Castello di Padernello si trasforma in un suggestivo jazz club, offrendo il palco per un evento gratuito che fa parte della fortunata rassegna musicale “Il Grande in Provincia”, giunta alla settima edizione. Giovedì 1 settembre alle ore 21 la scena sarà calcata da Costanza Alegiani (voce e composizioni); Marcello Allulli (sassofonista); Riccardo Gola (bassista); Fabrizio Sferra (batterista), per il concerto Folkways che propone sia brani originali sia folk songs ricche di storia. La partecipazione è gratuita fino a esaurimento posti. Per prenotazioni: https://www.castellodipadernello.it/eventi/il-grande-in-provincia/ L’iniziativa, che porta l’eccellenza del Teatro Grande fuori dalle proprie mura per incontrare il pubblico in cornici e atmosfere sempre diverse della provincia bresciana, è realizzata dalla Fondazione del Teatro Grande e dalla Provincia di Brescia, con la collaborazione della Fondazione Provincia di Brescia Eventi. L’evento al Castello di Padernello è in collaborazione con Comune di Borgo San Giacomo, Fondazione Castello di Padernello, Associazione Comuni Terre Basse.

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

BLERA in festa accoglie l’arte contemporanea e le grandi vele a Palazzo Lattanzi

Posted by fidest press agency su lunedì, 29 agosto 2022

Viterbo Venerdì 26 agosto h 17,00 apertura ufficiale Sabato 27 agosto h 18,00 inaugurazione Lunedì 29 agosto h 17,00 presentazione del libro “Nel cuore della Tuscia” di Federica Bressan.Ospite dell’Università Agraria, presso il Palazzo Lattanzi, la Biennale di Viterbo Arte Contemporanea in collaborazione con Arte e Follia curatore Fabio Berlenghini, in occasione della Festa del Patrono Sant’Ermete, apre la mostra d’arte contemporanea che vede la partecipazione di grandi artisti. Federica Bressan, originaria di Gorizia, si è stabilita da circa un anno e mezzo si è trasferita, dopo un periodo lavorativo all’estero, a Blera che le ha dato l’ispirazione, come fosse un moderno Virgilio della Tuscia di descrivere luoghi, persone ed emozioni nel suo libro “Nel cuore della Tuscia”. La presentazione sarà corredata “visivamente” anche da immagini, da lei stessa impresse, come il tatuaggio dell’ultimo capitolo, nel percorso del dipanarsi della storia.Gli Artisti a Palazzo Lattanzi: Daniela Ape Maia, Bixsio, Daniela Cleo, Moreno Lanzi, Maria Carla Mancinelli, Piero Mariani, Elisabetta Palmieri, Madame Peyran, Andrea Sanvittore, Lucia Sapienza, Mariella Stirpe,Françoise M.Weddigen.All’esterno e sulla Piazza le grandi “Vele al vento” di : Matthias Beckly, Daniela Cleo, Patrizia Da Re, Anna Kusser, L’Aura e Lilli Ascoli Felici, Paola Ramondini, Marco Ricchi, Françoise M. Weddigen ed i giovanissimi : Charles Kapossi, Eleonora e Francesco.Otto i Comuni coinvolti: Viterbo, Blera, Celleno Borgo Fantasma, Graffignano, Oriolo Romano, Sipicciano, Tuscania, Vitorchiano; oltre 12 le sedi espositive che rimarranno aperte fino al 30 ottobre 2022, salvo proroghe. https://www.facebook.com/biennaleviterbo

Posted in Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

“Festival della Sostenibilità”

Posted by fidest press agency su lunedì, 29 agosto 2022

Roma, dal 2 al 18 settembre 2022. organizzata dall’Associazione Sportiva Dilettantistica Sunrise 1 in collaborazione con tante altre associazioni in network. Il Festival, che ha vinto l’Avviso Pubblico “Estate Romana” per il triennio 2020 – 2022. L’iniziativa prevede per le sue ultime due settimane di programmazione un articolato calendario di appuntamenti: laboratori per bambini, installazioni e opere innovative di Urban Art, l’esposizione di opere d’arte e di riciclo creativo, show cooking del recupero, tour guidati, giochi green & educational. Tutte le attività di Fai la differenza, c’è… il Festival della Sostenibilità sono gratuite. Unico requisito per partecipare a questa edizione è stato realizzare un’opera che doveva avere come concept: “A 100 anni dalla nascita di Pier Paolo Pasolini – Uno sguardo al futuro per risvegliare le coscienze, partecipare al cambiamento, raggiungere il benessere collettivo e individuale con equità e in modo sostenibile”. Sino a domenica 11 settembre 2022, dalle ore 10.00 alle ore 21.00, anche Contesteco Exhibition, in cui molti artisti emergenti e non hanno presentato, fuori concorso, alcune opere d’arte e di design, corti e fotografie, dedicate ai concetti di sviluppo sostenibile del pianeta. In questo contesto è stata allestita l’Esposizione Fotografica Obiettivo Terra, organizzata dalla Fondazione UniVerde e dedicata al Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise che compie 100 anni celebrati all’Auditorium Ennio Morricone alla presenza del Presidente Mattarella.

Posted in Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Giornata internazionale del lascito solidale 2022

Posted by fidest press agency su lunedì, 29 agosto 2022

Roma martedì 13 settembre alle ore 11:00 presso la Sala Igea dell’Istituto Treccani (piazza dell’Enciclopedia Italiana, 4). L’evento “Guardare Oltre” si terrà insieme a un panel di esperti, il Comitato farà il punto sullo stato della solidarietà in Italia a partire dai risultati della nuova ricerca Walden Lab “Futuro, benessere, solidarietà, lasciti solidali. Come sono cambiati gli orientamenti degli italiani dopo due anni segnati da pandemia e guerra”.Interverranno: Rossano Bartoli, portavoce del Comitato Testamento Solidale e presidente della Lega del Filo d’Oro; Paolo Anselmi, fondatore e presidente di Walden Lab, docente di Marketing Sociale all’Università Cattolica di Milano; Flavia Fiocchi, consigliere nazionale del Notariato con delega al Terzo Settore; Luisa Leonini, docente di Sociologia dei Processi Culturali all’Università degli Studi di Milano; Mario Pollo, docente di Pedagogia Generale e Sociale e di Psicologia alla Lumsa di Roma.

Posted in Diritti/Human rights | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

“La scuola restituita”

Posted by fidest press agency su lunedì, 29 agosto 2022

Cittadella della Pace (AR) 5 settembre 2022, alle ore 9.00 presso Rondine dal titolo “La scuola restituita”. In occasione del primo giorno di scuola del Quarto Anno Rondine, le vittime delle Leggi Razziali tornano tra i banchi insieme ai giovani della Cittadella della Pace di Rondine. La lezione attiva sarà condotta dal Vicedirettore del quotidiano La Repubblica, Francesco Bei, dopo i saluti – da remoto – del Ministro dell’Istruzione, Patrizio Bianchi e della Senatrice a Vita Liliana Segre. Interverranno il Presidente e fondatore di Rondine, Franco Vaccari e la Presidente dell’Unione delle Comunità Ebraiche Italiane, Noemi Di Segni. L’iniziativa è realizzata da Rondine Cittadella della Pace in collaborazione con l’Unione delle Comunità Ebraiche Italiane, nel borgo toscano dove studenti italiani e giovani di tutto il mondo, “nemici” tra loro, appartenenti a popoli in guerra, si formano fianco a fianco per essere agenti del cambiamento e leader di pace a partire dalla costruzione della relazione. Questo è il cuore del Metodo Rondine per la trasformazione del conflitto. La relazione come antidoto per l’odio, capace di decostruire l’idea del Nemico che nasce dalla paura. L’iniziativa, realizzata con il supporto di Progetto Memoria, sarà salutata inoltre da un videomessaggio della Senatrice a Vita Liliana Segre, Testimone della Shoah oltre che della discriminazione antiebraica che colpì tutti gli ebrei italiani.

Posted in scuola/school | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Scuola: Si riparte senza 150mila docenti, 10mila Ata e 200 presidi

Posted by fidest press agency su lunedì, 29 agosto 2022

L’avvicinarsi del nuovo anno scolastico definisce sempre meglio la mancanza di personale di ruolo nelle scuole italiane: sebbene siano sette i concorsi avviati, di cui cinque portati a termine, sono almeno 150 mila le supplenze annuali che a giorni bisognerà stipulare su un totale di 850 mila insegnanti. Se in generale uno su cinque è precario, la percentuale sale drammaticamente nel sostegno, dove ai 100mila di ruolo si sommano quasi altrettanti insegnanti supplenti, in buona parte non specializzati. Ma ad inizio anno mancheranno all’appello almeno altri 10.000 Ata e oltre 200 dirigenti scolastici, scrive oggi Collettiva, sostenendo che “alla retorica sulla scuola eroica della pandemia non è seguito nessun cambio di rotta”. Secondo i calcoli dell’Anief, la mancanza di docenti, Ata e presidi titolari è ancora più alta, perché nel computo vanno considerati i cosiddetti posti “di fatto” che gli Uffici scolastici non sempre pubblicizzano prima dell’avvio del nuovo anno.“A poco è servito bandire dei concorsi con mille paletti, che escludono l’80-90 per cento dei candidati anche quando sono idonei – commenta Marcello Pacifico, presidente nazionale Anief -. Come a poco serve autorizzare 94.130 assunzioni in ruolo, visto che ne sono state effettuate non più di 35mila e al massimo se ne copriranno la metà. È un copione già visto negli ultimi tre anni: nel 2021 su 112mila immissioni in ruolo autorizzate se ne sono completate meno di 60mila. La verità è che si continua a non stabilizzare come chiede l’Ue e come hanno ribadito, sollecitati da Anief, la Corte di Giustizia europea e il Comitato europeo dei diritti sociali. Inoltre, non dimentichiamo che l’anno sta per ripartire con una pandemia ancora in corso e presumibilmente di nuovo in ascesa in autunno”.Secondo Pacifico, “per evitare di lasciare sguarnite le scuole e la didattica, oltre che stabilizzare da Gps anche da fascia comune, non solo da sostegno, quest’anno sarebbe stato importante confermare gli 80mila docenti e Ata dell’organico Covid introdotti nel 2021 proprio per fare fronte al Covid. Come pure bisognava inserire nelle graduatorie di merito del concorso straordinario bis tutti i docenti che hanno partecipato alle prove. Invece di adoperarsi per questo, il Governo ha prima approvato una discriminante riforma del reclutamento e della formazione approvando la Legge 79/22, per poi tirare fuori dal cilindro quel docente esperto che ora tutti, anche lo stesso Partito democratico vicino al ministro dell’Istruzione in carica, chiedono di non fare convertire in legge. Anche per questo motivo, martedì prossimo saremo in piazza a Roma per manifestare, a ridosso della presentazione degli emendamenti al decreto Aiuti bis, assieme al Coordinamento “Modifichiamo il concorso straordinario bis”.

Posted in scuola/school | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Scuola: Nuovo anno al via con molti dirigenti scolastici preoccupati

Posted by fidest press agency su lunedì, 29 agosto 2022

“Chi dirige un istituto scolastico non può diventare il capro espiatorio delle mancate scelte della politica”: a dirlo è stato oggi il sottosegretario all’Istruzione Rossano Sasso durante il convegno organizzato a Roma da Udir ed Eurosofia per verificare, alla presenza di centinaia di dirigenti scolastici, le strategie di intervento in vista dell’imminente nuovo anno scolastico, alla luce delle indicazioni normative e dei finanziamenti in arrivo dal Piano nazionale di ripresa e resilienza.Durante il confronto, diversi capi d’istituto hanno messo in evidenza le difficoltà che permangono sulla gestione delle strutture scolastiche, poiché loro sono i responsabili di edifici, spesso vecchi e fatiscenti, sui quali però posson solo agire gli enti locali, a loro volta vincolati da finanziamenti perennemente bloccati per una burocrazia lenta ed esasperante. La stessa gestione dei fondi Pnrr, per creare anche classi innovative e digitali, non sembra essere ancora molto chiara. E in caso di mancata realizzazione, si continua a puntare il dito sugli stessi responsabili degli istituti. Infine, rimangono da cambiare tante norme per la gestione quotidiana delle scuole, ma anche dello stesso personale che guida le scuole con abnegazione a fronte di responsabilità enormi e stipendi dimezzati rispetto agli altri dirigenti pubblici.“In questo quadro – ha detto Marcello Pacifico, presidente nazionale Udir – come sindacato dei dirigenti scolastici in questi anni abbiamo cambiato con Udir le norme per favorire la mobilità, l’assunzione degli idonei in occasione dei concorsi pubblici, l’introduzione dello scudo penale, per evitare l’assurdità di presidi finiti addirittura in carcere per colpe di tutti meno che loro. Ma abbiamo provato e stiamo provando con forza a cambiare le norme sui tagli prodotti con il dimensionamento derivante dal Dpr 81/09. E ancora stiamo cercando di ottenere il recupero del Fondo unico nazionale, il Fun, così da valorizzare gli stipendi anche con appositi ricorsi al Tar. È arrivato il tempo – ha concluso il presidente Udir – di mettere la dirigenza al centro del progetto scuola della XIX legislatura”.

Posted in scuola/school | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

ANCODIS: ingenti risorse alle scuole dal PNRR con uffici amministrativi in “sofferenza”

Posted by fidest press agency su lunedì, 29 agosto 2022

La scuola – che non si è mai fermata – è pronta a ripartire nelle prossime settimane? E’ una domanda non scontata se per scuola si intende anche la gestione dei servizi connessi al funzionamento gestionale e amministrativo ordinario e, a volte o spesso, straordinario. Assistiamo ad un dibattito che pone in risalto le ingenti risorse del PNRR, gli stipendi inadeguati del personale della scuola, il tema del personale docente e non docente in servizio dal primo di settembre, la formazione in servizio, il docente esperto, la gestione dell’emergenza pandemica, ecc. Tutti i leader politici fanno a gara a lanciare proposte ritenute innovative, a dare i numeri sui molto ipotetici incrementi stipendiali, sulle modalità per la tutela del diritto allo studio, sul sostegno alle famiglie con figli in età scolare, sul come ripartire a settembre. Ma nessuno pone attenzione a COLORO i quali devono fare funzionare questa complessa macchina organizzativa e amministrativa chiamata scuola. “Siamo al paradosso – denuncia il Presidente di Ancodis Rosolino Cicero – che alle scuole arrivino importanti risorse ma le stesse sono in seria difficoltà per quanto riguarda la gestione amministrativo-contabile. Se da parte degli organi interni preposti alla progettazione, alla valutazione e all’approvazione delle azioni didattiche ed extradidattiche (staff del dirigente, dipartimenti, commissioni, collegio dei docenti, consiglio di istituto) si mettono in campo idee innovative e strategiche in favore della comunità scolastica, purtroppo per quanto riguarda il lavoro degli uffici ci ritroviamo in una costante e ormai insostenibile criticità dovuta alla significativa riduzione di personale che ha destabilizzato pesantemente il funzionamento amministrativo la scuola negli ultimi 15 anni”. “I collaboratori dei dirigenti scolastici di Ancodis che ben conoscono il funzionamento della macchina amministrativa delle loro scuole – continua Rosolino Cicero – lanciano un allarme alle Istituzioni e alle OO.SS. riconoscendo che l’incremento del carico di lavoro per gli uffici e la riduzione di personale amministrativo (oltre che spesso da formare quello in servizio!) possono mandare in corto circuito il funzionamento amministrativo e gestionale della scuola con il rischio – molto concreto – di non poter utilizzare al meglio e nei tempi previsti i fondi del PNRR”. “Le comunità scolastiche – conclude Cicero – ringraziano per queste importanti risorse finanziarie, sono pronti con idee e progetti da mettere in campo, sono sostenute da professionalità interne capaci di gestire con competenza piattaforme ormai consolidate per il lavoro organizzativo e gestionale ma non possono permettersi di non spendere le risorse assegnate per assenza di sufficiente personale amministrativo capace di coadiuvare e sostenere le scelte progettuali della scuola. Occorre trovare tempestive soluzioni capaci di corrispondere a questa URGENZA se non vogliamo rischiare di fare un danno ai nostri alunni e alle nostre alunne.”

Posted in scuola/school | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Scuola: Il sindacato UDIR si struttura

Posted by fidest press agency su lunedì, 29 agosto 2022

Dario Tumminelli nuovo segretario generale, Nanni Saccone confermato consulente tecnico e responsabile nazionale sulla sicurezza. Grande successo e partecipazione al workshop formativo sul “PNRR e linee d’investimento”, svolto ieri a Roma nell’Hotel H10 con il contributo del Ministero dell’Istruzione: all’evento, promosso dall’organizzazione sindacale UDIR in collaborazione con l’Ente di formazione Eurosofia, hanno partecipato molti dirigenti scolastici in servizio, dirigenti di prossima assunzione e aspiranti al ruolo, oltre che Dsga. Il presidente nazionale Udir, il prof. Marcello Pacifico, nel corso dei lavori ha comunicato le nuove deleghe conferite: al dirigente scolastico Dario Tumminelli è stato affidato l’incarico di segretario generale Udir: il neo segretario ringrazia la presidenza per la fiducia concessa, dichiara di essere onorato della delega conferita e di impegnarsi attivamente allo sviluppo e crescita sindacale dell’Udir. L’ingegner Nanni Saccone è stato infine confermato responsabile nazionale in tema di sicurezza sui luoghi di lavoro.Sempre nel corso del workshop formativo di ieri, diversi capi d’istituto hanno messo in evidenza le difficoltà che permangono sulla gestione delle strutture scolastiche, poiché loro sono i responsabili di edifici, spesso vecchi e fatiscenti, sui quali però posson solo agire gli enti locali, a loro volta vincolati da finanziamenti perennemente bloccati per una burocrazia lenta ed esasperante. La stessa gestione dei fondi Pnrr, per creare anche classi innovative e digitali, non sembra essere ancora molto chiara. E in caso di mancata realizzazione, si continua a puntare il dito sugli stessi responsabili degli istituti. Infine, rimangono da cambiare tante norme per la gestione quotidiana delle scuole, ma anche dello stesso personale che guida le scuole con abnegazione a fronte di responsabilità enormi e stipendi dimezzati rispetto agli altri dirigenti dello Stato.

Posted in scuola/school | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Progetto artistico del fotografo inglese Giles Duley, “NO MORE WAR”

Posted by fidest press agency su lunedì, 29 agosto 2022

Dal 2 al 25 settembre, verrà presentato al Palazzo dei Musei di Reggio Emilia il progetto artistico del fotografo inglese Giles Duley, “NO MORE WAR”. La mostra, organizzata da EMERGENCY, racchiude un messaggio forte e deciso, condiviso da tutto il Festival di EMERGENCY, che si terrà dal 2 al 4 settembre a Reggio Emilia: mai più guerra. Il racconto personale di un fotografo che per decenni ha raccontato e vissuto sulla sua pelle l’impatto della guerra, la presa di coscienza del fallimento di venti anni di intervento occidentale in Afghanistan. La mostra parte dal viaggio di Giles Duley, insieme alla fotografa Emma Francis a Kabul, nel Centro chirurgico per vittime di guerra di EMERGENCY, poco prima della presa della città da parte dei talebani. Il percorso espositivo prosegue, poi, con le opere di altri artisti. Giocando con diversi linguaggi artistici, infatti, Duley ha creato VENT, una piattaforma basata sull’estetica punk, in collaborazione con OPX Studio: chiunque può scaricare, rielaborare e condividere le immagini del fotografo, creando le proprie opere.L’importanza delle opere è nelle storie, non tanto nelle fotografie. Così Duley descrive il progetto: “Le mie immagini non hanno valore di per sé: possono essere distrutte, stravolte, strappate o copiate. Ciò che ha valore è la persona nell’immagine e la sua storia. Questo è ciò che deve essere rispettato”. Straordinaria è la storia personale di Giles Duley, fotografo documentarista e scrittore, nato nel 1971 a Londra. Dopo avere a lungo lavorato nella moda, ha iniziato a viaggiare in contesti di guerra come Iraq, Afghanistan, South Sudan, DR Congo, Angola, Bangladesh, Kenya, Ucraina, Giordania, Libano, Colombia, Vietnam e Nigeria per dare voce, volti e storie alla popolazione civile. Nel 2011, mentre lavorava in Afghanistan, Duley è rimasto gravemente ferito da un ordigno esplosivo subendo una tripla amputazione. Ciononostante, nel 2012 è ritornato nel Paese per continuare il suo lavoro.

Posted in Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

L’emergente Mattia Sarti tra gli artisti italiani NFT della New York Art Week

Posted by fidest press agency su lunedì, 29 agosto 2022

Dal 5 all’11 settembre, a Times Square – New York, va in mostra Another Opera Call Fragile, il progetto su bellezza e fragilità umana di Mattia Sarti, artista italiano tra gli emergenti del panorama NFT selezionato da Art Innovation Gallery per la New York Art Week.La mostra di Art Innovation Gallery, presenterà una selezione di alcune tra le migliori opere di artisti tra i più noti in ambito “Crypto” mondiale e si inserisce nel fittissimo calendario di appuntamenti. Newyorkesi dedicati all’arte durante The Armory Show, uno degli eventi mondiali più esclusivi per l’arte contemporanea, in grado di richiamare migliaia di spettatori. Proprio in occasione della Art Week newyorkese, Mattia Sarti presenta ‘Another Opera Call Fragile’, opera digitale che invita gli spettatori a una riflessione sulla bellezza e la fragilità umana rendendoli complici di un’inaspettata esplosione dei soggetti protagonisti del video, come a ricordarci che tutto ciò che appartiene alla nostra vita è labile e in qualsiasi momento può andare in frantumi. L’opera incarna uno dei guilty pleasures più meschini dell’animo umano: godere della distruzione di ciò che è universalmente idolatrato.

Posted in Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Mutui: boom per i tassi variabili con cap

Posted by fidest press agency su lunedì, 29 agosto 2022

E’ boom per i mutui variabili con cap; secondo l’analisi di Facile.it e Mutui.it l’aumento dei tassi di interesse sta cambiando sensibilmente il mercato tanto è vero che, a luglio 2022, 1 domanda di mutuo su 3 era per un variabile con cap, percentuale notevole se si considera che fino a pochi mesi fa 9 su 10 puntavano al fisso.Cambia anche l’identikit dell’aspirante mutuatario: nei primi sette mesi del 2022 una richiesta su 2 è stata presentata da un Under 36 (erano il 35% del totale lo scorso anno); l’importo medio richiesto è aumentato del 2,1%, stabilizzandosi a 140.634 euro, mentre la durata dei piani di ammortamento è salita a 25 anni (era 23 nel 2021). In calo il valore medio degli immobili oggetto di mutuo, sceso a circa 195.000 euro (-6% su base annua).Cosa sta accadendo invece sul fronte dei tassi e quanto costa oggi un mutuo rispetto al passato? L’analisi completa è disponibile qui: https://www.facile.it/ufficio-stampa/comunicati/mutui-boom-per-i-variabili-con-cap.html

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Sirmax premiata negli Stati Uniti con il RACER’s Edge Award 2022

Posted by fidest press agency su lunedì, 29 agosto 2022

Cittadella (Padova) Sirmax North America, il ”braccio” statunitense del gruppo Sirmax, che conta a Anderson, nell’Indiana (USA), due stabilimenti, ha ricevuto a Oklahoma City il RACER’s Edge Award 2022, premio annuale assegnato alle società che si sono distinte per aver investito, riqualificato e riutilizzato con successo aree appartenenti alle proprietà della ex General Motors Corp.Il premio è stato assegnato, oltre a Sirmax, ad altre tre società: Ameresco Inc., Lear Corporation e Saginaw County. Sirmax è il primo investitore non statunitense a ricevere il riconoscimento. Ideatore del premio è RACER (Revitalizing Auto Communities Environmental Response) Trust, società indipendente creata nel 2011 con lo scopo di riposizionare e riqualificare le strutture e i terreni di proprietà dell’ex General Motors Corp., dopo il suo fallimento nel 2009. Sirmax, produttore di compound di polipropilene, tecnopolimeri, compound da post-consumo e bio-compound per i più vari settori di applicazione, ha costruito il primo impianto produttivo negli Stati Uniti nel 2015; il secondo impianto si è aggiunto nel 2020 e ha raggiunto piena operatività quest’anno. Complessivamente, la superficie totale produttiva dei due plant è di 268.000 feet2 (circa 25.000 metri quadri). Lo stabilimento più recente, per il quale sono stati investiti 35 milioni di dollari, è interamente dedicato alla produzione di polipropilene riciclato da scarti post-industriali, mentre nel primo, costruito grazie a un accordo dell’azienda con l’Agenzia per lo sviluppo economico della municipalità di Anderson e dello Stato dell’Indiana, si produce poliolefine derivante da plastica vergine.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Spagnoli e italiani si collocano insieme ai tedeschi sul podio del risparmio

Posted by fidest press agency su lunedì, 29 agosto 2022

Lo fanno con una percentuale media mensile di risparmio rispetto al reddito complessivo che nell’ultimo anno è stata pari al 23% in Spagna, al 18% in Germania ed al 16% in Italia.Secondo N26 le donne risparmiano il 38% in più rispetto agli uomini (il 22% contro il 16%), un dato peraltro in linea con quanto rilevato nel sondaggio realizzato questo mese per conto Ener2Crowd.com dall’International Center for Social Research dal quale è emerso che è “rosa” il 53% degli investimenti nella finanza alternativa verde e che nello specifico comparto dell’energia sostenibile le donne rappresentano il 55% del totale degli investimenti.Seguono poi Valencia (397,49 euro), Roma (352,00 euro), Amburgo (320,68 euro), Barcellona (302,30 euro), Madrid (233,34 euro) e Napoli (132,64 euro) che nella top-10 delle città batte Parigi (111,19 euro) e Lione (74,69 euro).«Gli italiani potranno investire su progetti da realizzare in Spagna, così come gli spagnoli potranno investire su progetti da realizzare in Italia, con il comune denominatore di investire il proprio denaro in progetti green che portano vantaggi concreti sia per diversificare il proprio portafoglio investimenti che per l’ambiente» aggiunge Giorgio Mottironi, cso e co-fondatore di Ener2Crowd nonché chief analyst del GreenVestingForum, il forum della finanza alternativa verde.Per il coinvolgimento delle comunità locali, la piattaforma sta già collaborando con tre grandi multinazionali (Enel Green Power, Falck Renewables ed EDP Renewables) e presto rilascerà anche la prima APP per investire in modo sostenibile. Un sistema che ha ottenuto un’elevato grado di risposta in Italia, con oltre 6.500 utenti registrati su Ener2Crowd.com che hanno già investito oltre 10 milioni di euro in oltre 60 campagne chiuse con successo ed un beneficio ambientale di più di 11 mila tonnellate di CO2 evitate. (abstract)

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Are sanctions on Russia working?

Posted by fidest press agency su lunedì, 29 agosto 2022

Six months ago Russia invaded Ukraine. On the battlefield a war of attrition is under way along a thousand-kilometre front line of death and destruction. Our cover this week is about the other struggle raging over Ukraine—an economic conflict of a ferocity and scope not seen since the 1940s, as Western countries try to cripple Russia’s $1.8trn economy with a novel arsenal of sanctions. The effectiveness of this embargo is critical to the outcome of the Ukraine war. But it also reveals a great deal about liberal democracies’ capa­city to project power globally into the late 2020s and beyond, including against China. Worryingly, so far the sanctions war is not going as well as expected. Zanny Minton Beddoes Editor-in-chief The Economist

Posted in Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »