Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 34 n° 349

Archive for 12 settembre 2022

Moda, a Roma il 17 settembre sfilata in Campidoglio con due molisani

Posted by fidest press agency su lunedì, 12 settembre 2022

Importante appuntamento con la moda sartoriale a Roma. Al termine di una kermesse di due giorni a Villa Malta con convegni e vari eventi, sabato 17 settembre lo “stile sartoriale” dei maestri dell’Accademia nazionale dei sartori sfilerà in piazza del Campidoglio a Roma. Luogo simbolico in quanto qui nel 1575 nacque l’Universitas Sutorum, la cui eredità è raccolta proprio dai Sartori, che festeggia 75 anni di attività. Una storia raccolta, tra l’altro, nel recente e monumentale volume di Giampiero Castellotti sul maestro Sebastiano Di Rienzo di Capracotta, a lungo presidente dell’Accademia, edito da De Luca. Il défilé della grande sartoria sarà diviso in tre momenti: la presentazione delle collezioni di grandi maestri sarti senior, quella dei maestri sarti junior, under 35 e le dieci migliori promesse nella sartoria da donna, con il premio “Manichino d’oro”. Due i rappresentanti per il Molise. Ci saranno il giovane stilista Mario Iannetta di Bojano specializzato in abiti da uomo e l’alta sartoria Nelly Marika di Venafro.

Posted in Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Chi cambierà l’Italia a partire dalla scuola?

Posted by fidest press agency su lunedì, 12 settembre 2022

Roma 15 settembre 2022 – ore 11.00 partenza da Largo Bernardino da Feltre e arrivo al MIUR, Viale Trastevere, 76/a Alla soglia delle elezioni politiche 2022 i diversi programmi elettorali non approfondiscono punti e riforme per restituire alla scuola il ruolo culturale e sociale per contrastare le diseguaglianze educative e promuovere il benessere fisico e psicologico degli studenti. Per questo ragazze e ragazzi per l’inizio del nuovo anno scolastico, si ritroveranno di fronte al Ministero dell’Istruzione a Roma per un flash mob dal forte impatto visivo che darà il via a lunga mobilitazione in tutta Italia. Prenderanno la parola ActionAid, Unione degli Studenti e studenti dai territori. In occasione del flash mob ActionAid e Unione degli Studenti lanceranno la campagna POSSIAMO TUTTO, per chiedere spazio e rappresentanza decisionale – non solo consultiva – degli studenti all’interno degli organi collegiali e fino alle sedi decisionali nazionali. Vogliamo che la futura classe dirigente italiana faccia spazio agli studenti senza strumentalizzazioni e li sostenga nelle riforme necessarie.

Posted in scuola/school | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Minerva Pictures: Due Leoni a Venezia 79

Posted by fidest press agency su lunedì, 12 settembre 2022

Doppio ruggito per Saint Omer, ieri sera, durante la serata di premiazione della 79. Mostra Internazionale del Cinema di Venezia. Il film della regista francese Alice Diop, distribuito in Italia da Minerva Pictures, ha infatti trionfato con due dei principali riconoscimenti attribuiti: il Leone d’argento – Gran premio della giuria e il Leone del Futuro – premio Venezia opera prima “Luigi De Laurentiis”. Saint Omer, con un cast tutto al femminile, affronta il delicato tema dell’infanticidio, ispirandosi ad un fatto di cronaca che ha sconvolto l’opinione pubblica francese.Gianluca Curti, Amministratore delegato di Minerva Pictures, ha così commentato il successo del film: “Da produttore sento di dire che questo è un film straordinariamente potente e raro per il significato profondo che dona agli spettatori. Al centro della narrazione lirica di Alice Diop c’è una riflessione importante sul mondo al femminile e sul significato ancestrale della vita e del concepimento, che vede la donna al centro dell’universo vita”.Il Presidente di Minerva, Santo Versace, ha aggiunto: “Questo è per noi di Minerva un importante passo verso il raggiungimento di altri traguardi, dei più prestigiosi riconoscimenti che ci sono nel cinema. Il cinema è sogno, e il nostro sogno, mio e di mia moglie Francesca, che mi è sempre al fianco ed è il mio elisir di gioventù, è di ritrovarci tutti a Hollywood, alla notte degli Academy Awards e vincere l’Oscar”.Sinossi Film Una scrittrice assiste al processo di una giovane donna accusata di aver ucciso la figlia di soli 15 mesi per trarre dal caso una rivisitazione contemporanea del mito di Medea. Ma mentre il processo va avanti, nulla procede come previsto e la scrittrice, incinta di quattro mesi, si ritroverà a mettere in discussione ogni certezza sulla propria maternità.

Posted in Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

174a Mostra al Museo Ugo Guidi

Posted by fidest press agency su lunedì, 12 settembre 2022

Forte dei Marmi 17 – 23 settembre 2022 Museo Ugo Guidi Via Matteo Civitali, 33 mostra con la personale dell’artista di Ferrara Eleonora Lestrange ed a seguire la presentazione del libro a cura di Silvia Landi “Un viaggio nell’arte 2022”. L’esposizione è curata da Silvia Landi, Vittorio Guidi, direttore del museo, dal giornalista Giacomo Mozzi e vede il testo critico di Lodovico Gierut. Silvia Landi si esprime riguardo a Eleonora Lestrange con queste parole: “Eleonora Lestrange ama l’arte impressionista e adora il figurativo descrittivo non perfetto. Vede il reale che i paesaggi le offrono come opere d’arte e rappresenta l’ambiente o i personaggi ritratti per appagare l’occhio dell’osservatore con la bellezza, senza trascurare i messaggi che l’opera deve contenere. Utilizza una comunicazione contemporanea e ben composta per sensibilizzare la mente del fruitore. Non è un caso che Lestrange nel tempo si sia decisa a esporre le proprie opere d’arte. L’arte è una passione nata con lei e frutto di un apprendimento costante oltre all’educazione familiare che ha inciso sulla sua creatività. “Il critico Lodovico Gierut invece sottolinea un altro aspetto dell’artista “Credo giusto ripetermi affermando che una delle maggiori soddisfazioni per chi si occupa a vario titolo d’arte – critici e storici, giornalisti, letterati e altri – è il notare che il soggetto di cui si segue il percorso, riesce od è riuscito ad esprimersi totalmente, quale ne sia il livello.E’ come vedere un bicchiere diventare pieno, ma ovviamente non sempre è importante la propria dimensione, senza perdere il contenuto per stanchezza o per rilassamento, ed è così, dopo aver analizzato l’operato di Eleonora Lestrange.”Subito dopo la presentazione del libro e la relativa inaugurazione della mostra di Eleonora Lestrange, Giacomo Mozzi, introdurrà il volume “ Un viaggio nell’arte 2022” a cura di Silvia Landi. Un volume che racchiude uno spaccato sull’arte contemporanea con la presenza di 38 opere.Silvia Landi descrive il lavoro dietro al volume in questo modo: “Ho percorso un viaggio nell’arte per presentare un ventaglio di lavori realizzati con tecniche differenti da sottoporre a collezionisti, gallerie e appassionati d’arte. Le opere selezionate sono inserite nella presente pubblicazione in ordine alfabetico per autore: Augusto Arrotta, Mario Bianchi, Paola Capodanno, Lorenzo Cassanelli, Guido Coltri – Orso Art, Rosamaria Crupi, Antonio Elia, Roberta Faucci, Matteo Favi, Lena Gentile, Antonina Giotti, Franco Girondi, Maddalena Governi, Eleonora Lestrange, Lucia Longo, Elisa Maggioli, Angela Malinconico, Rocchina Marchese – Roky, Roberto Minera, Enzo Monterosso, Giovanna Morano, Yelysaveta Ovcharenko, Carolina Pappalardo, Ottavio Pedditzi, Luigi Salerno, Renata Saltarin, Paolo Scheggi, Pietro Serra, Eleonora Sgura, Pasquale Terracciano, Mary Tirendi, Fabiana Toffano, Silvia Tolomeo, Antonella Turci, Angelo Ugazio, Gabriele Vanini, Nadia Vannucchi, Roberto Venturini.”

Posted in Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Decima stagione del Teatro degli Audaci!

Posted by fidest press agency su lunedì, 12 settembre 2022

Roma 14 settembre 2022 – Via Giuseppe De Santis 29 ore 19:00 il direttore artistico Flavio De Paola aprirà il sipario alla decima stagione teatrale del Teatro degli Audaci, svelando progetti ed anticipazioni di questa straordinaria kermesse di spettacoli! Moltissimi saranno gli ospiti presenti in sala e sul palcoscenico, tra cui Corinne Clery, Francesco Branchetti, Matilde Brandi, Claudio Insegno, Sandra Milo, Massimiliano Buzzanca, Antonello Costa, Roberto D’Alessandro e tanti altri! Lo stabile del III Municipio di Roma aprirà le porte al suo calorosissimo pubblico il 29 settembre 2022 con lo spettacolo “Le relazioni pericolose” per la regia di Francesco Branchetti con Corinne Clery, Francesco Branchetti, Isabella Giannone, Elisa Caminada, Giuliana Maglia e Stefano Dattrino e resterà in scena fino al 2 ottobre.Poi, a grande richiesta, dal 20 al 23 ottobre 2022, l’applauditissimo spettacolo “Novecento”, conosciuto ormai in tutta Italia per le sue repliche nei teatri più celebri; il tutto sotto la direzione di Pablo Maximo Taddei e la sua tecnica degli “psicosuoni”, con la straordinaria esibizione di Flavio De Paola.La stagione continuerà con divertentissimi spettacoli, come “Coppie scoppiate” in scena dal 10 al 27 novembre 2022 di Derek Benfield, per la regia di Flavio De Paola con Flavio De Paola, Gianluca delle Fontane, Serena Renzi, Ilario Crudetti, Antonio Coppola, Antonella Rebecchi. Ma non mancherà neanche quest’anno lo SPECIAL EVENT di Capodanno 2022 “L’ispettore Drake e il delitto perfeto” di David Tristram con Flavio De Paola, Gianluca delle Fontane, Serena Renzi e Ilario Crudetti, in scena fino al 22 gennaio del 2023.Signori e signore il divertimento non finisce di certo qui…approderanno sul palcoscenico degli Audaci spettacoli quali:“Il costruttore di valigie” di Marco Predieri, con Marco Predieri e Francesca Nunzi, attrice e regista; “Una come me” di Mauro Graiani con Matilde Brandi e Salvatore Buccafusca per la regia di Francesco Branchetti; “Essere Sandra Milo”, scritto e diretto da Claudio Insegno, con Sandra Milo e Claudio Insegno; “Il museo degli errori” di Gianfranco Phino, con Edoardo Guarnera, Massimiliano Buzzanca e Gianfranco Phino, per la regia di Antonello Costa e tantissimi altri!E ancora dal 9 al 26 marzo 2023 ritorna un grande cult del metateatro “Rumori fuori scena” di Michael Frayn per la regia di Flavio De Paola con Flavio De Paola, Gianluca delle Fontane, Serena Renzi, Ilario Crudetti, Antonio Coppola, Antonella Rebecchi e Michele Schena. Questa memorabile stagione si concluderà a maggio con un grande pièce de théâtre “Toulouse Lautrec e le ballerine del Moulin Rouge!” per la regia di Flavio De Paola con Flavio De Paola, Gianluca delle Fontane, Serena Renzi, Ilario Crudetti, Andrea Lami e Chiara Alivernini.Sarà un tripudio di emozioni, un susseguirsi di attori sia famosi che emergenti, ed è proprio a questo proposito che vi invitiamo a telefonare ai numeri 06 9437 6057 oppure 333 2403211 per assistere ad un evento unico ed irripetibile! http://www.teatrodegliaudaci.it/

Posted in Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Biologico: prodotti orticoli più tracciati, grazie ad INNOVABIO

Posted by fidest press agency su lunedì, 12 settembre 2022

Sviluppare un sistema di analisi integrato in grado di distinguere e di tracciare oggettivamente, a partire da dati e parametri chimici, i prodotti convenzionali, ottenuti cioè con fertilizzanti di sintesi, e quelli biologici, realizzati cioè con l’utilizzo di concimi organici ammessi e con l’applicazione di tecniche per la gestione della fertilità del suolo (rotazioni, introduzione di colture leguminose). Questo è l’obiettivo del progetto INNOVABIO, coordinato dal CREA, che presenta domani al SANA i suoi risultati in occasione del convegno “Applicazione di metodi innovativi per la rintracciabilità dei prodotti dell’agricoltura biologica: il progetto INNOVABIO”.Il contesto. L’autenticità e la tracciabilità dei prodotti biologici, in linea con gli obiettivi di sviluppo sostenibile delle Nazioni Unite e con il Green Deal europeo di aumentare al 25% la percentuale di aziende agricole biologiche entro il 2030, rappresenta una questione centrale, soprattutto perché nei regolamenti europei manca un riferimento alla tracciabilità oggettiva, basata cioè su dati scientificamente raccolti. A questo, si aggiunge la crescente attenzione dei consumatori verso il bio non solo certificato, ma tracciato in modo affidabile.I ricercatori del CREA hanno messo a punto un sistema di analisi integrato, basato sull’individuazione di nuovi marker per distinguere se le produzioni biologiche certificate siano state ottenute con l’impiego di concimi organici azotati, ammessi dal metodo biologico, oppure con l’impiego di concimi azotati di sintesi. Le colture studiate sono rappresentative dell’orticoltura italiana: pomodoro datterino in serra, finocchio e cavolfiore in pieno campo.Il Progetto, della durata di quattro anni e mezzo, è stato coordinato dal CREA – Olivicoltura Frutticoltura e Agrumicoltura (sede di Acireale) e vede la partecipazione del CREA – Orticoltura e Florovivaismo (sede di Monsampolo del Tronto), del CREA – Agricoltura e Ambiente (sedi di Roma e Bari), Fondazione Edmund Mach e FederBio.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Ricominciano le visite animate a Palazzo Cisterna

Posted by fidest press agency su lunedì, 12 settembre 2022

Sabato 24 settembre Palazzo dal Pozzo della Cisterna (via Maria Vittoria 12 – Torino) riapre le porte per l’ormai consueto appuntamento mensile dedicato alla visita animata. Alle ore 10 sarà il Gruppo storico di Pinerolo “La maschera di Ferro” ad accogliere il pubblico raccontando l’origine di questa importante rievocazione storica, giunta alla XX edizione, che è stata presentata la scorsa settimana e che andrà in scena nelle vie del centro storico di Pinerolo sabato 1 e domenica 2 ottobre. Un’occasione per i visitatori della sede aulica della Città metropolitana di Torino di incontrare i figuranti e conoscere i dettagli della leggenda della Maschera di Ferro, il misterioso prigioniero che soggiornò a lungo nel carcere della cittadella di Pinerolo. Una vicenda affascinante e misteriosa, raccontata per la prima volta da Voltaire e portata in scena in The Man in the Iron Mask, film del 1998 diretto da Randall Wallace con Leonardo DiCaprio protagonista. La visita, come sempre, sarà un’occasione per raccontare la storia e le trasformazioni di Palazzo Cisterna a partire dalla costruzione del nucleo originario del complesso risalente agli ultimi decenni del 1600 per arrivare al 1940, anno in cui la Provincia di Torino lo acquistò e lo destinò a sede istituzionale. Parte della visita sarà dedicata a illustrare il periodo in cui il Palazzo, in seguito al matrimonio di Maria Vittoria, ultima discendente dei Dal Pozzo della Cisterna, con Amedeo di Savoia, I° Duca d’Aosta, diventò sede ducale. Sabato 24 settembre sarà una mattinata da trascorrere ammirando stucchi dorati, soffitti a cassettoni, vetrate a cattedrale e ripercorrendo la storia di personaggi, famiglie e istituzioni che hanno abitato e ancora abitano questo luogo.Come sempre la visita è gratuita con prenotazione obbligatoria scrivendo a: urp@cittametropolitana.torino.it o telefonando dal lunedì al venerdì dalle 9.30 alle 13 al numero 011-8617100. Le prossime visite del sabato sono previste: 23 ottobre, 20 novembre e 18 dicembre.

Posted in Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Ecumenismo, i teologi di domani studiano insieme

Posted by fidest press agency su lunedì, 12 settembre 2022

La nuova Licenza in Teologia con specializzazione in Teologia comparata delle tradizioni cristiane – Studi ecumenici, offerta dal Dipartimento di Teologia Dogmatica a partire dall’anno accademico 2022-2023, mira a fornire una solida e ampia piattaforma per lo studio delle tradizioni teologiche delle diverse confessioni cristiane e a promuovere, all’interno della Facoltà, lo sviluppo di uno spazio e di una rete volti al dialogo ecumenico.Il programma biennale, rivolto a studenti di diverse confessioni cristiane, è strutturato in due anni e porta al grado della Licenza in Teologia. Il nucleo del programma consiste in una serie di seminari a due voci, che mettono al centro il processo di studio e la riflessione insieme. Ciò unisce la competenza di docenti di diverse confessioni in varie aree rilevanti per la teologia e la vita ecclesiale, all’esperienza vissuta di approfondimento ed arricchimento attraverso lo scambio reciproco.«Mi sembra che questo percorso abbia come punto forte e vera novità proprio lo studiare insieme», spiega il Decano della Facoltà di Teologia, P. Philipp G. Renczes, S.J. «Già in molti luoghi, una confessione cristiana studia l’altra, ma vorremmo che studiassero insieme e per un tempo esteso, cioè la durata di un percorso di una Licenza, gli studenti delle tre grandi tradizioni: ortodossi, riformati e cattolici. È ben diverso studiare i testi di altre tradizioni insieme a coloro che ne hanno la visione dall’interno, o insieme a quanti scoprono i nostri testi e ci pongono domande nuove».I seminari sono integrati da una vasta gamma di corsi offerti dal Dipartimento di Teologia Dogmatica, così come dagli altri Dipartimenti della Facoltà e in particolare – per quanto riguarda la Tradizione Cristiana orientale – dal Pontificio Istituto Orientale (PIO). A completamento di corsi e seminari, il programma offre ogni anno un’esperienza-corso di 7 giorni, con l’obiettivo di studiare in loco la storia e la realtà concreta di un’altra comunità cristiana, stringendo rapporti con i suoi rappresentanti.«Sogniamo una generazione di teologi che si formano insieme», conclude P. Renczes, «e che possano continuare a lavorare insieme nel corso degli anni. Sono sicuro che questo potrà contribuire significativamente al rinnovamento della teologia stessa e alla crescita dell’unità nella Chiesa».

Posted in Università/University | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Nuovi vaccini Covid bivalenti

Posted by fidest press agency su lunedì, 12 settembre 2022

Ottiene il via libera anche dalla Commissione Tecnico Scientifica (CTS) di AIFA l’utilizzo dei vaccini bivalenti Comirnaty e Spikevax, recentemente approvati da EMA come dosi booster per tutti i soggetti al di sopra dei dodici anni di età. Si arricchisce così la campagna autunnale che si appoggerà anche ai medici di medicina generale e ai farmacisti. Ma quali sono le indicazioniDopo il disco verde di Ema a inizio settembre ai vaccini adattati contro la variante BA.1 di Omicron – in aggiunta al ceppo originale – arriva anche l’ok della Cts di Aifa (Comirnaty Original/Omicron BA.1 e Spikevax Bivalent Original/Omicron BA.1): “tali vaccini hanno infatti mostrato la capacità di indurre una risposta anticorpale maggiore di quella del vaccino monovalente originario sia nei confronti della variante Omicron BA.1 che delle varianti BA.4 e BA.5”. D’altra parte, dal Ministero della Salute è stato comunicato che proseguono le indagini rapide (quick surveys) per stimare la prevalenza delle varianti VOC e di altre varianti del virus SARS-CoV-2 in Italia, con una valutazione che prenderà in considerazione i campioni dai casi notificati nella gironata di ieri.A ogni modo, “sul piano della sicurezza” continua Aifa “i dati disponibili non mostrano differenze rispetto al vaccino monovalente originario”. Mentre altri vaccini adattati contro altre varianti sono attualmente in fase di revisione da parte di Ema, che aveva ribadito che i vaccini originali restano efficaci nel prevenire la malattia grave e l’ospedalizzazione e continueranno a essere utilizzati nelle campagne, in particolare per le vaccinazioni primarie.Quali sono al momento le previsioni? “La dose booster” ricorda la Cts “è disponibile per tutti i soggetti previsti dall’indicazione autorizzata e può essere somministrata dopo almeno tre mesi dal completamento del ciclo vaccinale primario o dall’eventuale dose booster già ricevuta. La popolazione a maggior rischio di sviluppare malattia grave, per la quale quindi la dose booster è fortemente raccomandata in via prioritaria, è rappresentata dai soggetti che presentano fattori di rischio e dagli over 60. Tutti gli altri soggetti possono comunque vaccinarsi con la dose booster su consiglio del medico o come scelta individuale”. Sulla base dell’ultima circolare ministeriale, la raccomandazione per il second booster destinata alle “persone con elevata fragilità di età >/= 12 anni” fa riferimento alla concomitanza o preesistenza di patologie tra cui per esempio malattie respiratorie, come fibrosi polmonare idiopatica, malattie cardiocircolatorie, tra cui scompenso cardiaco in classe avanzata, malattie neurologiche, diabete, malattie epatiche, malattie cerebrovascolari, emoglobinopatie, e così via. «I vaccini anti-Covid aggiornati contro la variante Omicron 1» è stato il commento di Andrea Mandelli, presidente Fofi, «sono un’arma in più per difenderci dalle conseguenze più severe della malattia. Ora dobbiamo proseguire con una informazione capillare, puntuale e corretta ai cittadini sulla bontà della vaccinazione, necessaria per affrontare un inverno che sia di convivenza con il virus». (fonte Farmacista33)

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

La pediatra: bene nuove regole covid, importante consentire la frequenza a scuola

Posted by fidest press agency su lunedì, 12 settembre 2022

Roma – Mascherine in classe solo per alunni e docenti fragili; basta didattica digitale integrata per gli studenti positivi; finestre aperte per garantire il ricambio dell’aria; frequenza consentita (indossando la mascherina) a chi presenta sintomi respiratori di lieve entità ed in buone condizioni generali ma senza febbre. Queste le principali novità contenute nel vademecum per il contrasto alla diffusione del Covid-19 che il ministero dell’Istruzione ha inviato alle scuole in vista della loro riapertura. Indicazioni che dimostrano “come si voglia favorire il più possibile il ritorno degli studenti in presenza”, commenta Valentina Grimaldi, pediatra di famiglia-psicoterapeuta, consigliera Omceo Roma. “Consentire la frequenza scolastica è prioritario- continua Grimaldi- perché questi due anni in cui i ragazzi hanno seguito le lezioni a distanza, non hanno avuto contatti con i coetanei e hanno perso tanti momenti di socialità, hanno creato una serie di problemi dal punto di vista comportamentale, relazionale e di crescita. Ora l’orientamento di favorire il ritorno in presenza mi sembra quello giusto”.”E’ finito il tempo della dad- evidenzia ancora la consigliera Omceo Roma- si torna a comportarsi come si faceva prima, ossia se il bambino sta male resta a casa, senza necessità di dover seguire le lezioni a distanza. Anche questo è un messaggio di ritorno alla normalità”. “Di fronte all’allentamento delle norme, però- precisa la pediatra- è opportuno un maggior senso di responsabilità da parte delle famiglie. Tra le misure di prevenzione di base è raccomandata l’igiene delle mani e l’osservanza della cosiddetta ‘etichetta respiratoria’. Con questo termine si intendono I corretti comportamenti da mettere in atto per tenere sotto controllo il rischio di trasmissione di microrganismi tra le persone, quali ad esempio proteggere la bocca e il naso durante gli starnuti o i colpi di tosse utilizzando fazzoletti di carta. Fondamentale non mandare i bambini a scuola se stanno male, essere ancora più accorti di fronte a un raffreddore che non convince e magari fare un tampone di controllo in più”. Infine Grimaldi tiene a sottolineare come sia “opportuno continuare a promuovere le vaccinazioni anti Covid perché bisogna ricordarsi- evidenzia- che la situazione epidemiologica in cui ci troviamo oggi è anche frutto della campagna vaccinale. Allentare le misure- conclude- non vuole dire che non si debba più ricorrere al vaccino”.

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science, scuola/school | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Tlc:bollette 28 gg. Cassazione, inammissibile ricorso Fastweb

Posted by fidest press agency su lunedì, 12 settembre 2022

È stato dichiarato inammissibile dalla Corte di Cassazione il ricorso con il quale Fastweb contestava la sentenza con la quale il Consiglio di Stato il 7 febbraio 2020 aveva respinto l’impugnazione della delibera con la quale l’Agcom ha imposto il ritorno alla fatturazione su base mensile per i servizi di telefonia fissa.”Si tratta dell’ennesima vittoria contro le compagnie telefoniche che continuano a cercare cavilli legali inutili e pretestuosi per arrampicarsi sugli specchi pur di poter fare i loro comodi in barba a quanto hanno deciso le Authority” afferma Massimiliano Dona, presidente dell’Unione Nazionale Consumatori. “Al di là del fatto che, per fortuna, ora la cadenza mensile è stata fissata anche dal legislatore, e quindi è intoccabile, è assurdo che si metta anche solo in dubbio la possibilità dell’Authority delle Comunicazioni di prevederla a tutela dei consumatori ed in nome della trasparenza informativa” prosegue Dona.”Il vero problema, a dimostrazione degli scarsi poteri dati alle Authority, è che ad oggi nessuna compagnia ha spontaneamente restituito il maltolto ai consumatori, ossia i giorni illegittimamente erosi che andavano riconosciuti in fattura ai propri utenti per il periodo compreso tra il 23 giugno 2017 e la data in cui è stata ripristinata la fatturazione su base mensile, ossia i primi giorni di aprile 2018. Gli operatori dovevano d’ufficio posticipare la data di decorrenza delle fatture per un numero di giorni pari a quelli erosi, ma non lo hanno fatto, salvo esplicita richiesta del consumatore. E’ questo il vero problema che andrebbe ora risolto” conclude Dona.

Posted in Diritti/Human rights | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

San Vito Lo Capo per la 25° edizione

Posted by fidest press agency su lunedì, 12 settembre 2022

Dal 16 al 25 settembre a San Vito Lo Capo che festeggia quest’anno il suo venticinquennale all’insegna dello slogan “Love never stops” riunendo, come da tradizione, paesi e culture diverse per promuovere la pace, lo scambio e la multiculturalità. Chef provenienti da tutto il mondo, ospiti e artisti saranno a San Vito Lo Capo per una dieci giorni di appuntamenti, sfide di cucina, degustazioni, concerti e incontri culturali. Ad organizzare la rassegna l’agenzia Feedback, in partnership con il Comune di San Vito lo Capo, con il sostegno di Bia CousCous, Conad, Electrolux ed UniCredit e con il supporto del progetto “Don’t touch”, promosso dalla cooperativa sociale Badia Grande. La direzione artistica è invece di Massimo Bonelli, una delle realtà di riferimento della scena musicale attuale nazionale, già direttore artistico del Concertone del Primo Maggio di Roma. Il Campionato del mondo di cous cous, il Bia Cous cous world championship, è il momento centrale del Cous Cous Fest: una gara tra chef internazionali all’insegna dello scambio e dell’integrazione. Quest’anno sono 8 le squadre di chef in gara provenienti da: Argentina, Brasile, Costa d’Avorio, Francia, Italia, Marocco, Palestina e Tunisia. Le sfide del Campionato, promosso da Bia CousCous, azienda produttrice di cous cous da oltre 15 anni al fianco del festival, si svolgeranno da giovedì 22 a sabato 24 settembre in piazza Santuario.La Francia gareggia con lo chef Massi Augustin che presenterà la ricetta di “Couscous chérie Coco” mentre Issouf Sanogo, della Costa d’Avorio, preparerà “ll cous cous non ha “un” colore”, a base di polpo e calamari. La Tunisia schiera Omar Labidi con “Passione senza frontiere”, un cous cous con uova di quaglia, tartufo e verdure affumicato a legna. L’Italia gareggerà con lo chef vincitore del Campionato italiano di cous cous. Per il Brasile in gara Christopher Zuza Cabicieri che presenterà un cous cous al “leche de tigre” con stufato di pesce e gamberi mentre il Marocco è rappresentato da Badr Benjelloun e dalla sua ricetta “Coustilla” in cui si fondono i grandi classici della cucina marocchina, il cous cous e la pastilla. La Palestina gareggia con Shady Hasbun e “Il cous cous che voleva essere un falafel”, una polpetta fritta di cous cous e ceci con salse mediorientali; la chef Lola Macaroff, infine, rappresenterà l’Argentina cucinando il “Cous cous patagonico”.Ad assaggiare i piatti ci sono due giurie: una tecnica, formata da esperti di cucina (Enzo Vizzari, direttore e curatore delle guide de L’Espresso “I Ristoranti d’Italia” e “I Vini d’Italia”, Fiammetta Fadda, giornalista enogastronomica e volto di “Chef per un giorno” e “Cuochi e Fiamme” su La7 e Chiara Maci, una delle più conosciute blogger italiane di cucina) guidati da Paolo Marchi e una popolare. Infatti anche il pubblico partecipa alle sfide: basta acquistare i ticket (15 euro, 25 euro la finale), per degustare i piatti, abbinati ad etichette siciliane, e votare le ricette. I ticket sono disponibili anche on line sul sito http://www.couscousfest.it. Il festival quest’anno si avvale della media partnership del Giornale di Sicilia, Tgs ed Rgs del gruppo editoriale Ses, di Isoradio e di All Food Sicily.A condurre tutti gli appuntamenti del festival ci saranno Tinto e Roberta Morise, al momento impegnati su Rai1 per la trasmissione “Camper”, Federico Quaranta, conduttore Rai e voce della trasmissione radiofonica Decanter, la giornalista del Tg2 Rai Marzia Roncacci, Andy Luotto e Valentina Caruso, giornalista di Sky Sport.

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Mostra: Ossie Clark&Celia Birtwell

Posted by fidest press agency su lunedì, 12 settembre 2022

Milano, Fondazione Sozzani 16 gennaio ore 12_ 10 aprile 2023, Prato, Museo del Tessuto 17 settembre 2022 ore 8 gennaio 2023 La mostra, non solo presenta una serie di abiti con le stampe iconiche di Ossie e Celia, ma intende raccontare il contesto e il percorso del designer, dalla boutique Quorum di Chelsea, frequentata dalla gioventù della scena londinese alle performance, tramite una serie di video, foto ed editoriali d’epoca, memorabilia, schizzi e riproduzioni dei disegni, fino a un’esclusiva video intervista con la stessa Celia Birtwell.

Posted in Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Istat: vendite luglio, +1,3 su mese, +4,2% su anno

Posted by fidest press agency su lunedì, 12 settembre 2022

Secondo i dati Istat resi noti oggi, a luglio le vendite in valore al dettaglio salgono dell’1,3% rispetto al mese precedente e del 4,2% su base annua. “Un rimbalzo tecnico dopo la caduta di giugno, ma gli italiani restano sempre a dieta! Le vendite non potevano che migliorare rispetto al mese precedente, quando erano precipitate su tutti i fronti: congiunturale, tendenziale, alimentari e non alimentari. Su base annua, però, i nodi vengono al pettine. I prezzi alle stelle hanno costretto gli italiani a ridurre gli acquisti di cibo. Se le vendite alimentari in valore, infatti, per via dell’inflazione, salgono del 6,1% su luglio 2021, depurandole dall’effetto prezzi il miraggio svanisce e scendono del 3,6%, con uno scarto abissale di 9,7 punti percentuali. Insomma, gli italiani stringono la cinghia sul cibo, mangiando meno!” afferma Massimiliano Dona, presidente dell’Unione Nazionale Consumatori. Secondo lo studio dell’Unione Nazionale Consumatori, le vendite alimentari di luglio in volume, nei dati destagionalizzati, sono inferiori sia nel confronto con quelle di febbraio 2020, ultimo mese pre-lockdown, con -3,3%, che rispetto a gennaio 2020, ultimo mese pre-pandemia, con -0,6 per cento.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Le grandi sfide della logistica

Posted by fidest press agency su lunedì, 12 settembre 2022

Padova. In programma dal 5 al 7 ottobre alla Fiera di Padova. In Italia, come nel resto d’Europa, la logistica giocherà un ruolo fondamentale nel raggiungimento dei nuovi traguardi di sostenibilità ambientale, al fine di ottimizzare e rendere più efficienti i processi della supply chain. Il dibattito sulle innovazioni che renderanno possibili queste migliorie, grazie ai sostanziosi fondi del PNRR, sarà al centro del programma della seconda edizione di Green Logistics Expo, Il Salone Internazionale della Logistica Sostenibile, il più importante appuntamento fieristico B2B italiano e internazionale organizzato da Senaf e dedicato alla logistica a 360 gradi. La manifestazione, che ad oggi coinvolge già 140 espositori, tra i maggiori player del settore, tra cui Interporto di Padova, MSC, Fercam, Mercitalia, G.T.S., si svilupperà in incontri e convegni sul futuro della logistica in Italia e in Europa, attraverso approfondimenti specifici delle diverse anime che compongono la filiera: Intermodalità, Intralogistica, City Logistics ed E-commerce.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Al via la prima Academy toscana dedicata all’Informatica e al Digitale

Posted by fidest press agency su lunedì, 12 settembre 2022

OPEN DAY il 19 settembre a Terranuova Bracciolini e il 22 settembre ad Arezzo. Sono stati presentati nella sede di Empoli, i corsi in partenza dell’ITS Prodigi. Con sede a Arezzo, Empoli e Pisa Prodigi è il primo ITS dedicato all’informatica e al digitale in Toscana. Una vera e propria Academy indirizzata a giovani diplomati dai 18 ai 29 anni che desiderano intraprendere un percorso di crescita nel mondo dell’informatica.ITS Prodigi nasce dalla volontà di imprese, associazioni di categoria, agenzie formative, comuni, scuole e università dell’Empolese Valdelsa e area Fiorentina, Pisa, Siena-Arezzo. L’ente a capo della scuola è la Fondazione Prodigi, costituita da trenta soci fondatori il 13 dicembre 2021 con l’obiettivo di creare figure in grado di inserirsi nei settori strategici del sistema economico-produttivo del territorio Toscano e di sviluppare metodi per l’innovazione delle imprese attraverso l’informatica e il digitale. Tra le aziende socie: ABB, Cabel Industries, CEAM Group, Net7, NetResults, Nextworks, Polo Tecnologico, ReadyTec, SECO, Sesa, TimeNet, Zucchetti Centro Sistemi.I corsi sono a numero chiuso: sono 25 i posti per ogni corso, per un totale di 75 allievi. Per essere ammessi è necessario, oltre al superamento della prova di selezione, essere in possesso di diploma di istruzione secondaria superiore o, in alternativa, essere in possesso di un diploma quadriennale di istruzione e formazione professionale e aver frequentato un corso annuale integrativo di istruzione e formazione tecnica superiore. L’approccio è fortemente orientato alla pratica: almeno il 30% dei corsi si svolge in azienda tramite tirocinio e oltre il 50% dei docenti viene dal mondo dell’impresa. Le lezioni si svolgeranno dal lunedì al venerdì, dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 18, come nel classico orario lavorativo. Al termine del percorso l’allievo conseguirà un Diploma Tecnico Superiore con la certificazione delle competenze corrispondenti al V livello del Quadro europeo delle qualifiche (European Qualification Framework). Per accedere ai corsi è necessario superare la prova di selezione. Di seguito le date delle selezioni: per il corso IOT Developer sono fissate per il 13 e 14 Ottobre presso la sede di Assoservizi, Via Roma 2, Arezzo. Il termine ultimo per iscriversi alla prova di selezione è il 10 ottobre. I corsi avranno inizio entro il 30 Ottobre.

Posted in scuola/school | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

XV Edizione del Master annuale in Etnopsichiatria e Psicologia della Migrazione

Posted by fidest press agency su lunedì, 12 settembre 2022

Roma, dal 10 e 11 febbraio 2023. All’interno di uno sfondo geopolitico e sociale, caratterizzato da situazioni economiche instabili, le migrazioni sono da intendersi come parte della complessa struttura della postmodernità. Gli spostamenti che rifugiati, richiedenti asilo, richiedenti protezione umanitaria fanno, rappresentano un’emergenza non solo in termini di gestione ma anche di identità e stabilità geopolitica degli Stati Nazione. Il cambiamento demografico del nostro Paese ci impone, quindi, un nuovo tipo di sapere multidisciplinare.Il Master in Etnopsichiatria e Psicologia della Migrazione offre per i vari profili professionali competenze nuove, aggiornate e spendibili in vari contesti lavorativi interculturali. Comprendere i flussi migratori, studiarne le varie vie, coglierne le differenze, analizzarne le problematiche, parallelamente alla gestione dei traumi e alla creazione di nuove forme di accoglienza: sono queste le sfide per medici, psicologi, psicoterapeuti e per tutte le figure professionali che lavorano nel mondo della migrazione.Il nostro obiettivo è quello di sottrarre al caso e all’emergenzialità le scelte fatte sul campo e di approfondire per tutti i professionisti il tema dell’etnopsichiatria e della psicologia della migrazione. Ampliare le proprie conoscenze rispetto al tema è un dovere che ogni professionista che si occupa della salute e del benessere della persona dovrebbe compiere. La nostra realtà è e continuerà a essere sempre il frutto di ciò che creiamo e portiamo avanti. L’Istituto A.T. Beck è riconosciuto come una eccellenza nella formazione. Da oltre dieci anni si occupa del tema delle migrazioni. Corsi, seminari, workshop e la dodicesima edizione del Master lo testimoniano. Le istituzioni che controllano i flussi migratori hanno rilevato una certa carenza di formazione specifica degli operatori e, a causa dell’ampiezza del fenomeno che l’Italia è chiamata a gestire, ci proponiamo di colmare tale lacuna nel modo più efficace e completo possibile. Nel corso delle 200 ore di lezione, l’enfasi verrà posta soprattutto sugli aspetti pratici della clinica e sull’apprendimento esperienziale tramite la partecipazione attiva tipica delle metodiche d’insegnamento cognitivo-comportamentali associate alla pratica etno-clinica.

Posted in Università/University | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

“Essere Europa”, a cura di Piergaetano Marchetti

Posted by fidest press agency su lunedì, 12 settembre 2022

Milano Venerdì 16 settembre, alle ore 18, presentazione del volume al Teatro Franco Parenti di Milano. Intervengono gli autori; coordinano Ferruccio de Bortoli, Francesco Giavazzi, Eleanor Spaventa. La caduta del governo Draghi e l’improvviso inizio della campagna elettorale hanno riacceso i toni, hanno riattizzato le ideologie, anche quelle più oscure. L’Europa sarà uno dei temi più caldi su cui si scontrerà la sensibilità degli europeisti con quella delle forze antieuropeiste.Questo libro si pone nel cuore del dibattito, affrontando le ragioni più importanti dell’europeismo, ribadendo la necessità dell’adesione piena dell’Italia all’Europa: legata a temi inaggirabili di natura economica, di politica nazionale e internazionale, a vincoli amministrativi, sociali e culturali. Sono questioni emerse con ancora maggiore urgenza a causa del protrarsi della guerra tra la Russia e l’Ucraina, nel cuore dell’Europa.Questo volume si presenta dunque come un utile e agile strumento per rispondere alle fake news e alle critiche di populisti e sovranisti. collana le Onde, pp. 112, 10 euro a cura di Piergaetano Marchetti Editore La nave di Teseo

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Salvo Nugnes presenta il suo nuovo libro su Frida Kahlo

Posted by fidest press agency su lunedì, 12 settembre 2022

Frida Kahlo si può definire a tutti gli effetti una vera e propria icona femminile. Non esiste, infatti, nessuna parte del mondo in cui non vengano venduti gadget con impressa sopra la sua immagine. Dai cosmetici ai gioielli, dai capi di abbigliamento alle borse, dalle tazzine agli oggetti più disparati. La sua figura è immediatamente riconoscibile: monociglio, corona di fiori e colorati vestiti di tradizione messicana. Ma cosa ha fatto sì che questa donna ed artista messicana diventasse così popolare ed ammirata a livello globale con una rapidità unica nel panorama artistico?Il libro “Frida, la mia storia vera” a cura di Salvo Nugnes, curatore, saggista e giornalista, ripercorre la vita della grande Kahlo, raccontata in prima persona, come se fosse lei stessa a narrarcela in un diario personale. Attraverso immagini storiche, foto dei quadri, curiosità, episodi particolari, approfondimenti, l’autore vuole far conoscere in modo semplice e diretto la famosa artista messicana a chiunque voglia approfondire maggiormente la sua storia. Lo stesso Nugnes afferma: “Ho immaginato questo libro per raccontare in modo semplice e diretto la vita e le opere di una donna che io ritengo straordinaria, un vero modello a cui ispirarsi, che ha dato tanto in termini di stile, arte e amore per le persone che ha conosciuto, nonostante la sorte le abbia voluto togliere molto.”Ricordiamo infatti che Frida ebbe un destino difficile già dall’infanzia. A soli 18 anni rimase coinvolta in un grave incidente che la bloccò a letto per diverso tempo, ma è proprio grazie a questo tragico avvenimento che iniziò a dipingere. Matilde, la madre, le modificò il letto aggiungendo uno specchio, ecco da dove ebbe inizio la lunga serie di autoritratti che contraddistinguono la sua produzione. Come lei stessa sostiene: “dipingo autoritratti perché sono spesso sola, perché sono la persona che conosco meglio”. Il volume ha, inoltre, l’introduzione della giornalista e scrittrice Silvana Giacobini.

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »