Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 34 n° 349

Archive for 22 settembre 2022

La Fed rialza di 75 pb e spaventa i mercati

Posted by fidest press agency su giovedì, 22 settembre 2022

A cura di Giorgio Broggi, Quantitative Analyst di Moneyfarm. Come da attese, la Banca Centrale americana ha rialzato i tassi di 75 basis point, sventando il rischio, parzialmente prezzato, di un rialzo da 100 bp dei tassi. Nonostante l’inflazione abbia sorpreso al rialzo anche ad agosto (8.3% annuale contro l’8.1% atteso), la Fed ha probabilmente tenuto conto di due fattori principali per optare per “soli” 3 rialzi. Per prima cosa, l’aumento dei prezzi ha, seppur lentamente, iniziato ad abbassarsi rispetto al picco estivo. Inoltre, cosa forse ancor più rilevante, Powell è consapevole dei rischi che un rialzo più aggressivo potrebbe avere sulla crescita economica, che rimane resiliente, ma le cui attese sono state ancora una volta riviste al ribasso proprio durante il meeting. Tutto sommato, la decisione ha comunque, in qualche modo, spaventato i mercati, con l’azionario al ribasso e il Dollaro in rafforzamento contro l’Euro, mentre la curva 2-10 anni si è invertita ancor di più, catturando aspettative ancor più restrittive per il prossimo anno e segnalando i sempre maggiori rischi di attuare un soft-landing.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Hikmet Aslan: “Il Molise è una terra pulita dalle ottime potenzialità”

Posted by fidest press agency su giovedì, 22 settembre 2022

Hikmet Aslan, 50 anni, giornalista pubblicista curdo che da anni vive in Molise, candidato alle prossime elezioni politiche con Unione popolare, è stato video intervistato da Giampiero Castellotti, direttore di Forche Caudine, mentre Elio Germano con un video ripreso dalle maggiori testate nazionali sosteneva la sua candidatura. Aslan, dopo aver raccontato la sua storia fatta di incarcerazioni e di violenze nel Kurdistan, in Iran e in Turchia, fino alla rinascita in Italia, ha espresso parole di ammirazione per il Molise, definita “terra pulita”, dove la popolazione “è una grande famiglia”, dalle ottime potenzialità. “Io e il Molise siamo carne ed ossa – ha sintetizzato. “Il Molise è da scoprire o da riscoprire, molti lo hanno fatto nel corso della pandemia – ha detto Aslan. “Le possibilità di crescita non mancherebbero, i soldi a disposizione ci sono, specie con i fondi europei, ma purtroppo ne beneficiano sempre gli stessi a causa del diffuso clientelismo”. Un altro problema evidenziato è la sfiducia ormai cronica dei cittadini, in particolare verso la politica, verso tutti i politici ritenuti uguali tra loro”. L’esponente della comunità curda internazionale ha richiamato il valore dell’immigrazione, che potrebbe contrastare lo spopolamento dei piccoli centri, dove ormai vivono soltanto gli anziani a causa soprattutto della continua chiusura di scuole. “L’integrazione nasce dalla conoscenza della lingua – ha spiegato Aslan. “Chi arriva in Germania la mattina lavora e il pomeriggio impara gratuitamente la lingua tedesca. Qui in Italia, purtroppo, se vuoi imparare l’italiano ti devi pagare un corso”.

Posted in Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Scuola: Sostegno disabili

Posted by fidest press agency su giovedì, 22 settembre 2022

Il ministero dell’Istruzione non transige: il modello di PEI che le scuole dovranno predisporre quest’anno resterà con ogni probabilità quello previsto dal decreto 182/2020. L’amministrazione non sembra volere tenere conto della bocciatura prodotta prima dal Tar Lazio e confermata dal Consiglio di Stato con sentenza pubblicata il 26 aprile scorso. La mancanza di volontà del Ministero è emersa qualche giorno nel corso della riunione tenuta con l’Osservatorio permanente per l’inclusione scolastica: durante il confronto è emersa la volontà di non modificare nulla, anche “la tanto contestata quantificazione delle ore di sostegno in base ai range dovrebbe restare così come previsto. Al massimo ci potrebbero essere marginali modifiche”, scrive la stampa specializzata. “In base alle ultime indiscrezioni, la tanto contestata quantificazione delle ore di sostegno” tenendo conto dei “range dovrebbe restare così come previsto. Al massimo ci potrebbero essere marginali modifiche. Il tutto nell’attesa delle linee guida del profilo di funzionamento che devono ancora essere predisposte in modo definitivo e passare dai Ministeri competenti. A questo punto non è escluso che possa introdursi una disciplina transitoria in vista delle linee guida definitive relative al profilo di funzionamento”.

Posted in scuola/school | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Il Governo ha soldi per tutti ma non per la scuola pubblica

Posted by fidest press agency su giovedì, 22 settembre 2022

Le novità sono state previste oggi dal consiglio dei ministri, che ha approvato all’unanimità il decreto Aiuti ter prevedendo nuovi sostegni per famiglie e imprese. “Il Governo stanzia risorse per le scuole paritarie per gestire l’emergenza energetica, per regioni ed enti locali, per il terzo settore e patronati, per cinema e piscine ma dimentica ancora una volta la scuola pubblica”, denuncia Marcello Pacifico, presidente nazionale Anief. Secondo il sindacalista, a favore dell’Istruzione “si prevede sul PNRR soltanto l’approvazione di regolamenti e linee guida per la riforma degli istituti tecnici e professionali. Anief ancora una volta si dichiara pronta a segnalare emendamenti al nuovo Parlamento per l’approvazione di modifiche urgenti per l’assunzione dei precari e la conferma di un organico aggiuntivo, in attesa della prossima legge di bilancio. Nel frattempo, il sindacato entra in mobilitazione”.Le modifiche approvate in queste ore al Decreto Aiuti ter prevedono un assegno una tantum di 150 euro per i dipendenti pubblici anche della scuola con una retribuzione imponibile nel mese di novembre non superiore a 1.538 euro, per pensionati e autonomi con un reddito non superiore ai 20 mila euro. Nella bozza del testo approvato dal Consiglio dei Ministri di oggi, niente organico aggiuntivo per la scuola, purtroppo, nonostante un preciso impegno assunto ieri dal Governo nel decreto Aiuti bis approvato alla Camera (a meno di un ripensamento prima della pubblicazione in Gazzetta Ufficiale) e niente norme di correzione sulla gestione del precariato a seguito delle nuove 43 mila vacanti non assegnate in ruolo quest’anno, della cattiva gestione dell’ultimo concorso ordinario e straordinario e delle nomine delle supplenze da GPS avvenute al buio e con un algoritmo ancora una volta sbagliato.

Posted in scuola/school | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Scuola: Docente catanese precaria per oltre dieci anni

Posted by fidest press agency su giovedì, 22 settembre 2022

Lo Stato non può servirsi della professionalità di un docente precario per tutto l’anno scolastico e poi licenziarlo a giugno, lasciando senza stipendio nei mesi estivi. A stabilire questo concetto è stato il giudice del lavoro del Tribunale di Catania. Nel decidere sul ricorso di una docente della scuola media immessa in ruolo il 1° settembre 2017, difesa dall’Anief attraverso i legali Marco Di Pietro, Walter Miceli e Fabio Ganci, il giudice ha esaminato la richiesta di risarcimento per la mancata somministrazione dei compensi estivi di diversi anni di supplenza. “Finalmente – commenta Marcello Pacifico, presidente Anief – la giurisprudenza sta dando ragione ai diritti di tantissimi precari licenziati e riassunti per anni e anni come se fossero delle pedine del gioco del Monopoli. Non funziona così, lo diciamo da quando siamo nati come sindacato autonomo e lo stiamo ribadendo in tutte le sedi, istituzionali e giudiziarie, come pure in piazza. Adesso, sta prendendo vita un nuovo corso: quello che porta al recupero di tanti soldi per docenti, ma anche Ata, indebitamente licenziati ogni anno al termine delle lezioni o del mese di giugno”.

Posted in scuola/school | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Giuliano, ucciso a 18 anni dalla Buona Scuola

Posted by fidest press agency su giovedì, 22 settembre 2022

Il ministro dell’Istruzione Patrizio Bianchi, quello del Lavoro Andrea Orlando, il direttore dell’Ispettorato Nazionale del Lavoro Bruno Giordano e il presidente dell’Inail Franco Bettoni hanno firmato un Protocollo d’Intesa per scongiurare il ripetersi di incidenti durante i tirocini obbligatori previsti dalla cosiddetta Buona Scuola, una delle tante sciagure abbattutesi sul sistema scolastico italiano.Neanche un mese scolastico dopo, alla prima settimana di riapertura degli istituti, piangiamo la morte di Giuliano De Seta, 18 anni appena compiuti, straziato da una barra pesante due tonnellate durante il tirocinio alla BC Service di Portogruaro. Con lui salgono a tre gli studenti che nel 2022 hanno perduto la vita mentre erano affidati alle cure degli istituti scolastici: il 18ennne Lorenzo Parelli a gennaio, a Lauzacco, solo una manciata di chilometri da Portogruaro; e il 16enne Giuseppe Lenoci a febbraio, nelle Marche.Come USB Scuola ha più volte reclamato, la sicurezza degli studenti nelle scuole italiana può essere assicurata soltanto abolendo l’alternanza scuola lavoro (ufficialmente PCTO, percorsi per le competenze trasversali e l’orientamento), che altro non è che un sistema di sfruttamento per fornire alle aziende forza lavoro gratuita. Alternanza, tirocini, stage vanno fermati subito, i protocolli locali con le aziende vanno annullati.

Posted in scuola/school | Leave a Comment »

Scuola Precariato: stabilizzare e rispettare i supplenti

Posted by fidest press agency su giovedì, 22 settembre 2022

Marcello Pacifico, presidente nazionale Anief, è intervenuto al Tg3 per parlare di scuola. Il leader del giovane sindacato ha affermato che “non è la prima e non è l’ultima sentenza, la Cassazione ci dà ormai da anni ragione. Il ministero da vent’anni continua a dare dei posti in Organico di fatto che in realtà sono su posti Vacanti e disponibili e devono essere dati ruolo; li dà per risparmiare in Organico di fatto quindi li dà in supplenza, ma come la Corte di Giustizia Europea ci ha detto questi posti in realtà devono essere dati in ruolo e quindi i precari devono essere risarciti. Hanno diritto al pagamento delle ferie, hanno diritto al pagamento delle mensilità estive, hanno diritto anche agli scatti di anzianità e sono ormai tantissimi le sentenze che arrivano in Cassazione e danno ragione ai precari”.

Posted in scuola/school | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Inflazione cresce. Cambiare modelli di consumo che non possono più reggere

Posted by fidest press agency su giovedì, 22 settembre 2022

Istat conferma i dati preliminari sull’inflazione di agosto, +8,4%, con i prodotti energetici che condizionano tutto. Se pensiamo a quanto accade, e considerando gli interventi del governo che stanno decisamente evitando il disastro, i numeri potrebbero essere anche peggiori. Il governo che abbiamo – ancora in carica fin alle prossime elezioni – ha reagito bene, soprattutto per il buon coordinamento con le iniziative e decisioni europee.La preoccupazione che ci sorge è che, proprio come sta accadendo con le promesse politiche della campagna elettorale, è che non si può continuare a basare la governance su una sorta di pozzo senza fondo dell’Erario. Va bene chiedere, e pretendere, ma ci sono limiti. Pur se mai ben chiari visto lo stato disastrato del nostro sistema amministrativo e fiscale (ignoti i limiti di lecito e illecito), ci sono livelli oltre i quali l’aumento del debito pubblico potrebbe toccare un punto di non-ritorno, aprendo la voragine del default.E’ questo che ci porta a pensare che le diverse proteste/richieste sparpagliate (“a pioggia”) di defiscalizzazione, aiuti, incentivi, etc siano solo un modo di chiedere per convincersi e convincere che si sta facendo qualcosa e dare senso alla propria esistenza. Oltre ai partiti in gara, dove certe assurde proposte si mescolano e si inabissano travolte da altrettante assurde proposte su tutto lo scibile umano, ci viene in mente una realtà che fa chiarezza su molte aspettative: l’inconsistenza politica delle associazioni di consumatori, quasi tutte relegate al rango di “urlatrici” o al seguito – altrettanto “urlante” – di questo o quell’altro partito. Queste associazioni possono essere utili in molte circostanze, soprattutto di fronte ad angherie, furbizie, violazioni da parte di fornitori di prodotti e servizi, fino allo Stato e alla sua macchina arrogante, sfaticata, demotivata, distratta, vessatoria, punizionista e disumana… ma queste associazioni mostrano di non essere propositive, per cercare che i consumatori si facciano meno male. Non ultime, in questa ricerca di visibilità, iniziative distraenti e dannose per gli stessi consumatori. A nostro avviso, questo è il periodo in cui denunciare tutti i soprusi (dopo averli individuati e non considerati tali perché non vogliamo disabituarci a razionalizzare i consumi), ma è soprattutto il periodo della solidarietà, della riflessione e dell’avvio di modelli di consumo alternativi a quelli a cui ci siamo abituati. Vincenzo Donvito Maxia : http://www.aduc.it

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Droghe illegali in campagna elettorale. Giocare sporco con la vita delle persone

Posted by fidest press agency su giovedì, 22 settembre 2022

A parte alcune liste che sostengono, più o meno in maniera manifesta, la depenalizzazione/legalizzazione della cannabis, si percepisce molto “rumore” da chi vorrebbe inasprire ulteriormente la legislazione vigente. Colpisce il fatto che alcune di queste liste proibizioniste, in materia di giustizia siano garantiste… ma evidentemente ci sarebbe da chiarirsi sul concetto di garantismo in giustizia, e non solo.In campagna elettorale, dicono alcuni “saggi” della giustizia, si fanno anche proposte senza che le stesse abbiano base giuridica per essere poi realizzate, perché ciò che conta è l’effetto estremistico/emotivo più di quello giuridico e politico.Ed è questo lo spirito che sembra aleggiare tra chi vorrebbe mettere in galera (con tanto di chiavi buttate via), o provvedimenti simili, i consumatori di sostanze illegali. Queste liste parlano di droghe (soprattutto cannabis) in modo truce, estremistico, senza ragionarci e, inoltre, ignorando qualità e livello di confronto in materia a livello europeo e mondiale, dove tutti (ma proprio tutti, inclusi i partiti a loro “fratelli”… a parte Putin) procedono verso depenalizzazione/legalizzazione. Il limite tra opportunità e opportunismo è labile.Ci viene in mente l’ex-presidente Usa Donald Trump. In questi giorni in campagna per le elezioni di metà mandato del prossimo novembre, ha deciso di “cambiare idea” proprio sulla questione droghe. Persone che furono da lui – presidente – liberate per reati di droghe, oggi ne chiede l’esecuzione. Trump da una parte, proibizionisti italiani dall’altra, dimentichi del “garantismo” hanno deciso di giocare sporco con la vita delle persone. Far riferimento ai presunti “istinti bassi” degli elettori, anche negando se stessi, costi quel che costi, quel che conta è il risultato. Presumono che l’intelligenza degli elettori sia “passionale” e che la memoria sia corta. Vincenzo Donvito Maxia http://www.aduc.it

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Premiate al Congresso della Società Europea di Oncologia Medica

Posted by fidest press agency su giovedì, 22 settembre 2022

Parma. Benedetta Pellegrino e Giulia Mazzaschi, dottorande dell’Università di Parma, premiate al Congresso della Società Europea di Oncologia Medica (ESMO). Dopo due anni di riunioni virtuali a causa della pandemia da COVID-19, il Congresso è tornato a essere in presenza e si è svolto a Parigi nei giorni scorsi. Sono stati presentati importanti aggiornamenti scientifici relativi al trattamento e alla gestione delle principali neoplasie solide e l’Oncologia Medica di Parma ha contribuito attivamente esponendo i propri risultati e ricevendo importanti riconoscimenti. Sotto la guida dei docenti dell’Università di Parma Marcello Tiseo e Antonino Musolino, nonché di Francesco Leonardi, Direttore dell’Oncologia Medica dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Parma, Benedetta Pellegrino, oncologa dell’Ospedale Maggiore e dottoranda in Medicina Molecolare, e Giulia Mazzaschi, medico in formazione specialistica della Scuola di Specialità di Oncologia dell’Università di Parma e dottoranda in Scienze Mediche e Chirurgiche Traslazionali, si sono distinte per la loro attività di ricerca.

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science, Università/University | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Bybit Launches Revamped Grid Trading Bot to Expand Growing Range of Trading Products

Posted by fidest press agency su giovedì, 22 settembre 2022

VICTORIA, SEYCHELLES. Bybit, one of the world’s fastest growing cryptocurrency exchanges, has announced the launch of two new grid trading bots. Building on the success of the original trading bot, which has seen a total trading volume of over $120,000,000 and counting. After this milestone, Bybit’s new bots will allow users to take their trading to the next level with an updated spot trading bot, and an advanced dollar-cost average (DCA) bot. The new functionalities will be available to all users on Sept. 16. The state-of-the-art DCA Bot offers users the option to automate their purchases of crypto assets by selecting the amount and interval of their investments. This strategy, known as DCA-ing, is a well-known and time-tested way to effectively balance risk and return in a volatile market. For both bots, once a user has set up their trading parameters and are earning a good return, they can share their strategy with fellow traders with the click of a button. And users who engage either one of the new bots will enjoy zero trading fees for a limited period as Bybit celebrates the 10 million users milestone with the “Perfect 10 Party” campaign.Building on Bybit’s VIP program, which provides regular users reduced trading fees as well as discounts, VIP users can enjoy the same trading discounts using the new bots. Those on track to becoming VIPs can more quickly advance their level thanks to the bot’s higher trading frequency.Bybit is the most reliable, stable, and usable cryptocurrency exchange in recent years, offering the best liquidity and smallest spread. Unique among major exchanges, Bybit has maintained a track record of 99.99% up rate, with no overload nor downtime with its robust 100K TPS matching engine.Finally, those who are new to Crypto Trading Bots or keen to learn about all things crypto can discover a new world of finance via Bybit Learn and join our dedicated trading bot group via Discord. (abstract)

Posted in Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Christie’s Presents Le Jeune, A Collecting Legacy

Posted by fidest press agency su giovedì, 22 settembre 2022

LONDON – Christie’s will present works from a collection that has evolved across the decades of one family’s story and is among the most important of its kind in Benelux. Le Jeune, A Collecting Legacy will be offered across a series of 20th / 21st Century sales, beginning in London on 13 October 2022 as part of the 20th / 21st Century: London Evening Sale. Jacqueline Le Jeune and her husband Mark began buying art in the late 1960s. Jacqueline resolved to support practicing artists, and built what would become a major collection of both Belgian and international works. Jacqueline’s passion would also have a formative impact on her descendants. Their collection is similarly diverse, ranging from works by Banksy and Gilbert & George to Yoshitomo Nara, and a major pastel by Nicolas Party, as well as a large number of Belgian artists. Lucio Fontana and Günther Uecker represent pioneering European Modernism with examples from the early 1960s presented by both artists. Concetto spaziale, Attese (1961, estimate: £1,000,000-1,500,000) is a pure and elegant example of Fontana’s celebrated ‘tagli’ with four pristine strokes. Günther Uecker’s Organische Struktur (1962, estimate: £400,000-600,000, illustrated above, right) is from a series of 12 works that represent an important chapter in the evolution of Uecker’s early Nagelbilder (Nail Paintings).

Posted in Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Le incognite del futuro sono maggiori di quelle di quando eravamo giovani noi

Posted by fidest press agency su giovedì, 22 settembre 2022

By Donato Speroni, Nel suo intervento alla Luiss di Roma, sul tema “Una politica economica a misura dei giovani”, il governatore della Banca d’Italia Ignazio Visco ha mostrato piena consapevolezza delle difficoltà che le nuove generazioni devono affrontare e ha esortato ad acquisire pensiero critico e nuove competenze. Prepararsi al futuro è una grande sfida e non a caso, tra le proposte del decalogo presentato dall’ASviS alle forze politiche e discusso nell’incontro di lunedì 12, quella relativa alla creazione di un istituto per il futuro ha avuto grande attenzione. Che significa studiare il futuro? Stiamo uscendo (speriamo) da una crisi totalmente imprevista, la pandemia, che ha segnato tutto il mondo per oltre due anni. Ne viviamo un’altra, anch’essa imprevista, a causa dell’invasione russa dell’Ucraina, che comunque vada cambierà la geopolitica. Ne incombe un’altra ancora, la crisi climatica, che politici e opinione pubblica faticano ad affrontare nella sua ormai sicura gravità. Ci viene detto che il ghiacciaio antartico Thwaites, grande quanto la Florida, potrebbe sciogliersi rapidamente provocando un aumento dei mari da uno a tre metri e noi non facciamo un plissé. Ma è solo un esempio tra i tanti. Sappiamo che le risorse idriche saranno sempre più preziose (ne abbiamo parlato nel focus di futuranetwork di questa settimana), ma sono oggetto di manovre geopolitiche più che di uno sforzo congiunto per utilizzarle al meglio. Forse siamo diventati più resilienti, pronti (o rassegnati?) a sfide che riteniamo inevitabili, ma non si può dire che siamo sereni. Uno studio appena pubblicato dalla Gallup (Blind Spot: The Global Rise of Unhappiness and How Leaders Missed It) ci parla della “crescita globale della infelicità”. Ma attenzione: l’insieme di “rabbia, stress, tristezza, dolore fisico e preoccupazione”, cioè le componenti dell’infelicità, ha cominciato a crescere nell’insieme dei Paesi indagati fin dal 2011, quindi ben prima della pandemia. (abstract)

Posted in Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Wartsila: Serracchiani, norme delocalizzazioni aiuteranno

Posted by fidest press agency su giovedì, 22 settembre 2022

“Le nuove norme anti-delocalizzazione, che il Partito democratico ha sostenuto con molta determinazione in Parlamento e al Governo, aiuteranno a contrastare l’atteggiamento arrogante di imprese che progettano di andarsene dopo aver fruito di benefici. Wartsila dovrebbe rivalutare seriamente se proseguire un lungo e costoso braccio di ferro, in cui dall’altra parte adesso c’è anche la legge accanto a istituzioni, lavoratori e cittadini”. Lo afferma la presidente del gruppo Pd alla Camera Debora Serracchiani, dopo che il Consiglio dei Ministri ha approvato il decreto Aiuti ter, che contiene misure per scoraggiare le delocalizzazioni.“La norma è molto vicina a quanto avevamo previsto nei nostri emendamenti – spiega la capogruppo dem – e dà strumenti più efficaci per difendere la capacità produttiva e i livelli occupazionali. Le multinazionali che se ne vogliono andare senza ragioni davvero fondate e dimostrabili dovranno affrontare una procedura più lunga, difficile e costosa. Il nostro obiettivo non è intimidire le aziende virtuose che investono ma proteggere le risorse nazionali da chi vuole sfruttarle e basta”.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Solo il PD si occupa nel proprio programma di editoria

Posted by fidest press agency su giovedì, 22 settembre 2022

Vogliamo specificare che, come indicato da fonte autorevole come Prima Comunicazione, “L’unico partito che si distingue per una particolare attenzione verso l’editoria giornalistica e la trasformazione digitale è Fratelli d’Italia, che annuncia un potenziamento delle risorse esistente attraverso una revisione del Pnrr, anche in relazione alle ripercussioni nel settore del caro energia” – così il responsabile Cultura di FDI, deputato Federico Mollicone – in anni di sua permanenza al governo, la riforma del settore non è stata compiuta, ancora non conosciamo i dati delle risorse Covid e, ai più, è rimasto solo il ricordo dell’istituzione della commissione governativa sulle fake news composta da esperti decisi intuitu personae, la riedizione piddina del Miniver orwelliano. Bisogna migliorare la dotazione economica per l’editoria. – ha continuato Mollicone – Il settore editoriale vive una crisi strutturale, generata da profonde trasformazioni tecnologiche e di mercato, di cui la transizione digitale è l’aspetto più evidente. La tutela di questo settore è fondamentale per le ricadute economiche e sociali, ma anche perché rappresenta il cardine del pluralismo democratico nel mondo della comunicazione. Per questo proponiamo nel programma una revisione del Pnrr per includere negli aiuti anche il settore editoriale, a fronte del caro energia e del caro materiali’.

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

La Caritas di Roma cerca nuovi volontari

Posted by fidest press agency su giovedì, 22 settembre 2022

Sono aperte le iscrizioni al Corso base di formazione al volontariato promosso dalla Caritas di Roma. L’iniziativa, che prevede otto incontri strutturati in moduli base e in approfondimenti, inizierà il 10 ottobre 2022 per concludersi il 10 novembre.La formazione è indirizzata non solo a quanti desiderano impegnarsi nei centri Caritas, ma anche a coloro interessati ad approfondire le tematiche e gli aspetti del volontariato.Gli incontri saranno tenuti da operatori e animatori della Caritas e si svolgeranno in orari diversi (mattina, pomeriggio, sera) per favorire il più possibile la partecipazione nella sede della Cittadella della carità (via Casilina vecchia, 19 – Metro C “Lodi”).Chi lo desidera, al termine del corso, potrà operare come volontario nelle opere-segno promosse dalla Diocesi di Roma in attività a favore dei senza dimora, dell’integrazione dei cittadini immigrati, nella promozione della solidarietà al fianco dei giovani in difficoltà, delle famiglie, degli anziani soli.Per iscrizioni – fino al 7 ottobre – rivolgersi all’Area educazione, volontariato e cittadinanza attiva, telefono 06.88815150, dal lunedì al venerdì ore 9-16

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Il ritorno dei giovani alla terra

Posted by fidest press agency su giovedì, 22 settembre 2022

E’ uno dei fenomeni più rilevanti dello scenario economico e sociale del nostro Paese, ma senza un intervento immediato contro il caro energia questa spinta positiva rischia di andare persa – dichiara Andrea Michele Tiso, presidente nazionale Confeuro. Gli ultimi dati in materia di nuove generazioni inducono all’ottimismo: i giovani imprenditori agricoli sono aumentati dell’8% negli ultimi cinque anni, con un incremento di 19mila unità rispetto al periodo pre-Covid.Il Governo uscente è chiamato a prendere i provvedimenti più urgenti prima del voto, considerando anche che i tempi per la formazione del nuovo esecutivo potrebbero non essere così brevi – continua Tiso. Di fronte a un segnale forte come quello che proviene dalle nuove generazioni non si può restare a guardare. Gli aiuti per il primo settore servono adesso. Ogni giorno che passa può significare la chiusura forzata per molte aziende agricole che non riescono più a sostenere il costo delle bollette.Al problema dell’energia si aggiunge quello del ritardo nella programmazione. A soli tre mesi dall’entrata in vigore della nuova Pac, l’Italia non ha ancora risposto alle osservazioni della Ue sul Piano strategico nazionale. Non si tratta di una questione meramente amministrativa, perché il Piano è la base indispensabile per programmare colture e investimenti, mentre ulteriori ritardi potrebbero far scattare le penalizzazioni di Bruxelles. Le inefficienze del Governo e l’assenza di regole chiare sarebbero così pagate dai coltivatori già in difficoltà per la crisi economica.

Posted in Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Guida al metaverso per investitori

Posted by fidest press agency su giovedì, 22 settembre 2022

Se il metaverso dovesse avere successo nel suo processo di eliminazione dei confini tra mondo reale e mondo virtuale, potremmo assistere alla nascita di sistemi economici mai visti prima. Un esempio di come la blockchain stia accelerando questo processo sono i giochi denominati “play to earn”, sebbene siano un fenomeno ancora di dimensioni ridotte. Axie Infinity, per dirne uno, è un videogioco online fondato su tecnologia blockchain in cui i giocatori devono addestrare delle creature, chiamate Axie, che sono programmate come non-fungible token (NFT). Dedicando del tempo all’allenamento degli Axie, questi aumentano la loro potenza nelle battaglie, dove chi ne esce vincitore guadagna nuovi token per il proprietario. In pratica, il gioco può costituire una fonte di guadagno per gli utenti, in quanto i token e gli NFT sono alla stregua di criptovalute che possono essere scambiate per valute fiat.Vantando 2 milioni di utenti attivi, il gioco ha generato transazioni anche per 2 miliardi di dollari, con un valore medio degli scambi giornalieri di 33 milioni. Ad oggi, i giochi play to earn sono ancora in uno stato embrionale del loro sviluppo, ma l’esempio di Axie Infinity dimostra che comunque godono di un ampio potenziale di crescita. Infatti, sebbene nessuno sia diventato ricco con questo gioco (si stima che i guadagni conseguiti ogni ora si aggirino attorno ai 2-3 dollari), ha comunque aiutato un buon numero di persone a mettere il pane in tavola, soprattutto nelle Filippine nell’ultimo anno di pandemia. Da un punto di vista macroeconomico, questo fenomeno solleva l’affascinante domanda se i guadagni derivanti da tali giochi potranno mai costituire un piccolo salario e se potranno incrementare gli stipendi di alcuni dei lavoratori più sottopagati al mondo. Ad oggi, le proprietà sul metaverso rimangono un asset fortemente speculativo, in quanto è ancora impossibile definire con certezza il futuro di quest’ultimo; ma le imprese che stanno lavorando per far crescere l’infrastruttura potrebbero trarre vantaggio dall’aumento dell’interesse. (abstract)

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Nutrizione in oncologia

Posted by fidest press agency su giovedì, 22 settembre 2022

In ambito oncologico un corretto apporto nutrizionale si considera ormai un intervento decisivo per il paziente. Nelle nostre realtà esistono però ancora ampi margini di miglioramento: è necessario da un lato implementare l’informazione rivolta ai malati, sensibilizzare i caregiver e il personale sanitario ad iniziare dai clinici e, dall’altro, favorire la collaborazione sul campo tra oncologi e nutrizionisti clinici. Obiettivi al centro della campagna educazionale “L’importanza della nutrizione clinica nel paziente oncologico” promossa dall’associazione La Lampada di Aladino, con il patrocinio della Federazione italiana delle Associazioni di Volontariato in Oncologia (FAVO) e della Regione Lombardia con il contributo non condizionante di Fresenius Kabi. L’iniziativa, di cui si è parlato a Milano – in presenza di Letizia Moratti, Vice-Presidente e Assessore al Welfare della Regione e Giovanni Pavesi, Direttore Generale del Welfare regionale – si è articolata anche in una survey rivolta ai pazienti di sei strutture ospedaliere lombarde (Rho, Milano, Pavia, Lodi, Cremona e Como) al fine di valutare gli esiti della campagna e come gli stessi malati percepiscono l’offerta dei servizi di nutrizione clinica. Che cosa è emerso? «Va detto che la survey ha rilevato il percepito del paziente, non è detto che rappresenti la dimensione oggettiva dei servizi», spiega Davide Petruzzelli, presidente de La Lampada di Aladino e membro dell’esecutivo nazionale FAVO. «Tant’è che dalle risultanze della survey le perplessità dei pazienti ricadono persino su centri in cui la Nutrizione Clinica è di fatto ben strutturata e valida. Nell’insieme le risultanze della survey evidenziano quanto sia ancora poco diffusa la conoscenza sulle tematiche pertinenti la nutrizione in Oncologia». La malnutrizione ha un pesante impatto negativo sui pazienti oncologici, i cui bisogni nutrizionali sono stringenti. Lo spiegano Paolo Pedrazzoli, direttore UOC di Oncologia dell’IRCCS San Matteo di Pavia e Riccardo Caccialanza, direttore UOC di Dietetica e Nutrizione Clinica dello stesso istituto. I dati della letteratura mostrano che la gravità della malnutrizione è un fattore predittivo di una minore sopravvivenza, comportando un decadimento della qualità di vita, aumento della tossicità delle terapie oncologiche, peggioramento dell’esito post-operatorio e ospedalizzazione significativamente più lunga. Fattori fortemente impattanti sulla vita delle persone alle prese con una malattia tumorale.

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

La presidente Metsola si congratula con la comandante della stazione spaziale Samantha Cristoforetti

Posted by fidest press agency su giovedì, 22 settembre 2022

la presidente del Parlamento europeo Roberta Metsola si è congratulata con l’astronauta Samantha Cristoforetti, prima donna europea a ricoprire il ruolo di comandante della Stazione spaziale internazionale.“Grazie perché ci ricordi di raggiungere le stelle, Samantha! Siamo così orgogliosi di te”, ha detto la presidente Metsola.

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »