Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 34 n° 349

Arera chiede a Governo rinvio tutela

Posted by fidest press agency su domenica, 2 ottobre 2022

Arera ha pubblicato ora la segnalazione a Governo e Parlamento (461/2022/I/com) in cui denuncia le “rilevanti criticità legate all’imminente rimozione dei regimi di tutela di prezzo – fissata al 1° gennaio 2023 (…) per i clienti domestici di gas naturale (…) in un contesto, quale quello attuale, caratterizzato da forti tensioni e variabilità dei prezzi dell’energia che hanno raggiunto livelli mai sperimentati prima”. “Parole sante! Invece del solito balletto sul totoministri, ci piacerebbe sapere dal nuovo prossimo Governo se nel loro primo Consiglio dei ministri intendono rinviare almeno al 2024 la fine del mercato tutelato del gas e se pensano di intervenire retroattivamente, come fatto in passato dal Governo Draghi, contro la stangata delle bollette di luce e gas, pari solo per la luce a 1782 euro” afferma Massimiliano Dona, presidente dell’Unione Nazionale Consumatori. “E’ un ‘emergenza nazionale. La fine del mercato tutelato del gas prevista per il 1° gennaio 2023 va come minimo allineata a quella della luce, programmata invece per il 10 gennaio 2024. In un momento di prezzi impazziti, in cui le famiglie non ce la fanno a pagare le bollette, bisogna che continui il ruolo di Arera nella definizione dei prezzi, così da dare maggiore stabilità a un mercato folle” conclude Dona.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: