Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 34 n° 349

NFT esperienziali che riportano il metaverso nella realtà, digitale e reale si fondono

Posted by fidest press agency su domenica, 2 ottobre 2022

Chain Lab e Velvet Media lanciano Notable, il primo marketplace dedicato esclusivamente agli eNFT, token collegati ad esperienze reali con influencer e vip. Andrea Zaniolo, chief innovation manager in Velvet Media. Tokenizzazione di proprietà immobiliari, equity crowdfunding e DeFi. Sono concetti che fino a qualche tempo fa erano futuristici, ma che adesso fanno parte della routine del business digitale. Alcuni dati spiegano il fenomeno: 16,4 miliardi di dollari è il valore del mercato generato dagli influencer nel 2022; la cifra sale a 104 miliardi se si estende il ragionamento alla creator economy considerato che almeno 50 milioni di persone, oggi, lavorano come “creators”. Le aziende osservano il fenomeno con interesse: tre su quattro investiranno nella creator economy nel corso dell’anno. Ebbene, oggi grazie agli NFT è possibile vendere esperienze reali ed esclusive. I primi NFT esperienziali, battezzati eNFT, sono presentati dalla tech company ChainLab in collaborazione con Velvet Media, agenzia di marketing. La realtà si chiama Notable ed è destinata a cambiare il rapporto tra influencer e fan: è la prima volta che il Web3 esce dal Metaverso e si fonde con la realtà fisica, digitale e reale adesso diventano una sola cosa. Il progetto è stato sposato fin dalla sua nascita da Velvet Media, agenzia veneta già nota per aver avviato un progetto che farà nascere il primo metaverso dedicato solo alla musica. Andrea Zaniolo è chief innovation officer: “Alcuni anni fa siamo stati i primi a portare il concetto di phygital negli eventi, trasformandoli da fisici a virtuali”, dice. “Abbiamo intravisto in questo progetto di ChainLab la possibilità di avvicinare i fan alle loro icone, permettendo all’influencer di guadagnare in maniera diretta dalle proprie creazioni, monetizzando la propria popolarità”. Dunque, il business degli eNFT è pronto a decollare anche in Italia. “In questa fase iniziale e di test, hanno manifestato il loro interessamento una cinquantina di influencer, che complessivamente rappresentano oltre due milioni di follower e che metteranno a disposizione una decina di esperienze diverse”, conclude Luca De Zordo, ceo di Notable. “Per loro è un business. Infatti, l’utente, una volta acquistato il token, potrà anche valutare un investimento di medio-lungo termine, conservando il token sulla piattaforma o nel proprio wallet personale. Se dopo un certo periodo di tempo la popolarità dell’artista dovesse crescere, i suoi NFT aumenteranno di valore, e l’acquirente potrà rivenderli”. Il lancio del progetto è avvenuto nel dicembre del 2021, che dopo tre round di investimento si è concluso con la IDO (Initial Decentralised Offer) e la contestuale quotazione su PancakeSwap del loro utility token, NBL. Dal punto di vista tecnico, il progetto ed il token sono attualmente integrati con la Binance Smart Chain, anche se nel piano sono previste le integrazioni con altre principali chain, tra cui Ethereum e Solana. (abstract – fonte: comunicazionepk.com)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: