Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 34 n° 349

Archive for 6 ottobre 2022

Una serata totalmente dedicata al mito di Pino Daniele

Posted by fidest press agency su giovedì, 6 ottobre 2022

Palermo sabato 8 settembre nei giardini di Villa Lampedusa Lighea in via dei Quartieri 104 Palermo, in un evento organizzato da Dorian. La serata inizierà alle 20. I clienti del locale potranno scegliere l’apericena con drink a 20 euro. Alle 21,40 l’ingresso è con consumazione obbligatoria. Alle 22 saliranno sul palco gli Schizzechea. Filippo Cottone, Fonzi Dell’Utri, Mimmo Aiello, Vincenzo Cosenza e Vincenzo Noto porteranno quello che loro stessi hanno ribattezzato “Pino Daniele style”. Tra i brani in scaletta: Je so pazzo”, “Quanno chiove”, “Yes I know my way”, “Se mi vuoi” e “A me me piace o blues”. Per prenotare un tavolo andare sul link http://www.facebook.com/dorianart.it o telefonare al 3807980615.

Posted in Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Show “Pura Bossa nova” di Alessandro Panicola

Posted by fidest press agency su giovedì, 6 ottobre 2022

Palermo domenica 9 ottobre alle 19,30 concerto di Alessandro Panicola al “Giardino della musica”, al Coast to Coast Ausonia in via Ausonia 56. Panicola porterà il suo show “Pura Bossa nova”. La musica brasiliana è un luogo straordinario in cui si sono amalgamati strumenti, grammatiche, ritmi e armonie lontani nel tempo e nello spazio. Tuttavia, questa mistura apparentemente casuale ha dato origine ad una costruzione musicale talmente solida e leggibile che su di essa si fonda l’immagine stessa dell’identità nazionale brasiliana. Alessandro Panicola compie ormai da anni una attenta ricerca sulla musica brasiliana d’autore e sulle sue forme espressive più genuine ed autentiche puntando l’attenzione sulla Bossa Nova e sulle sue complesse evoluzioni armoniche. Ogni concerto è un viaggio che ripercorre, attraverso un ricchissimo repertorio, i grandi classici della canzone brasiliana d’autore da Dorival Caymmi a Caetano Veloso passando per Antonio Carlos Jobim e gli altri storici compositori del Samba-Canção. Durante l’esibizione, il pubblico del locale potrà scegliere tra numerose formule di aperitivo proposte e servite al tavolo, dal classico tagliere, al sushi, passando per la pizza e le poke. Varie le opzioni per prenotare un tavolo: telefonare dalle 9 a mezzanotte allo 091 777 3692, o mandare un messaggio alla pagina Facebook http://www.facebook.com/coasttocoastausonia/.

Posted in Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

“Comgest: lusso, un solido approdo in un ambiente inflazionistico”

Posted by fidest press agency su giovedì, 6 ottobre 2022

A cura di Alistair Wittet, gestore azionario Europa di Comgest. Per alcune aziende, gli aumenti dei costi di manodopera e dei materiali dovuti all’inflazione potrebbero ridurre i profitti e mettere in discussione gli sforzi di ampliamento. A nostro avviso, tuttavia, l’inflazione inciderà molto meno sulle società growth di qualità che dovrebbero registrare una crescita annua degli utili per azione a due cifre su un orizzonte di investimento di cinque anni. Il motivo risiede in particolare nei vantaggi competitivi, che di solito sono accompagnati da potere di determinazione dei prezzi e da elevati margini lordi. Questo aspetto è stato riconosciuto anche da Warren Buffett, che era solito dire: “Se hai il potere di aumentare i prezzi senza perdere quote di mercato a favore dei concorrenti, hai un’ottima azienda”.Il potere di determinazione dei prezzi consente alle aziende di trasferire l’aumento dei costi. Un esempio di ciò è il conglomerato globale del lusso LVMH Moët Hennessy. L’azienda ha aumentato i prezzi dei suoi prodotti di marca rispettivamente del quattro e del cinque per cento circa nel 2020. Sebbene fosse ipotizzabile un calo delle vendite, i relativi dati sono rimasti invariati. Questo potere di determinazione dei prezzi è osservabile anche su un periodo più lungo. Nel 2009, ad esempio, Louis Vuitton ha lanciato una borsa da donna con un prezzo di acquisto di 400 euro. Esattamente la stessa borsa è stata tra le più vendute nel 2021, con un prezzo di acquisto di 1.600 euro. Nel corso degli anni non sono state apportate modifiche alla qualità o al design. Gli elevati margini lordi forniscono ad aziende come LVMH e Hermès le basi necessarie per implementare innovazioni e investire nei loro marchi in modo che rimangano desiderabili nel lungo periodo.Molte aziende di qualità creano un valore aggiunto concreto per i loro clienti introducendo nuove tecnologie o prodotti. Prendiamo ad esempio Essilor Luxottica: l’azienda opera nel campo dell’ottica oftalmica e, dopo anni di ricerca, è recentemente riuscita a sviluppare lenti per occhiali che rallentano del 67% la progressione della miopia nei bambini. Di conseguenza, l’azienda è in grado di imporre ai clienti aumenti di prezzo che contribuiscono alla crescita organica nel lungo periodo. Le acquisizioni sono un’altra fonte di crescita, che accelera la crescita degli utili nel lungo periodo. In LVMH, ad esempio, le vendite sono aumentate del 150% dall’acquisizione di Dior nel 2017.La domanda di beni di lusso a livello globale continua a essere trainata dalla Cina. Con la crescita della classe media, cresce anche il numero di consumatori con un patrimonio elevato che acquistano orologi costosi, capi firmata e borse di lusso di marchi occidentali. Ma la grande sorpresa è la crescita del mercato e l’inizio di una tendenza strutturale nelle classi medie europee e statunitensi. In particolare, durante la crisi di Covid 19, i consumatori hanno utilizzato i loro budget, che in realtà erano stati riservati ai viaggi, per gli acquisti nel mercato interno. Inoltre, i fattori strutturali portano a una maggiore popolarità dei marchi di lusso: la generazione più giovane ha speso di più in beni di lusso durante la pandemia e ora li considera uno status symbol.Infine, non è solo il potere dei prezzi a fornire a molte aziende del lusso uno scudo contro l’inflazione. Poiché l’aumento dei prezzi porta a un aumento dei tassi d’interesse, anche la solidità dei bilanci può fare la differenza. Molti titoli a forte crescita hanno una leva finanziaria bassa, che li protegge dall’aumento dei costi del debito o dal rifinanziamento, il che a sua volta conferisce loro vantaggi competitivi. In sintesi, quindi, riteniamo che molte società di qualità nel settore del lusso siano ampiamente protette dall’impatto dell’inflazione elevata. Rimaniamo quindi fiduciosi nella nostra filosofia e continueremo ad investire in società di qualità di prima classe e con una crescita sostenibile nel lungo periodo. In contesti economici difficili, questo approccio è più che mai vantaggioso.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Intelligenza artificiale, presentazione del Manifesto Transatlantico

Posted by fidest press agency su giovedì, 6 ottobre 2022

Roma lunedì 10 ottobre, dalle ore 18 alle 20, presso l’Aula Magna Regina della John Cabot University, in via della Lungara 233, Trastevere. Di fronte a tali formidabili sfide, e ai relativi rischi, un gruppo di riflessione sulla democrazia e sullo stato di diritto, formato da 18 grandi esperti europei e statunitensi, con il supporto della Tavola rotonda di Atene sull’IA e lo Stato di diritto, di The Future Society (TFS) e dell’Institute of Future and Innovation Studies della John Cabot University, ha elaborato un Manifesto. Il Manifesto chiede l’applicazione delle leggi che regolano i sistemi di intelligenza artificiale; sottolinea l’importanza della cooperazione transatlantica per salvaguardare i valori democratici e i diritti umani, vuole facilitare lo sviluppo di un modello giuridico di buone pratiche che funga da standard globale. Il Manifesto si prefigge, inoltre, di sensibilizzare l’opinione pubblica e gli addetti ai lavori sull’importanza della tematica e sull’urgenza delle risposte. Coordinatori del gruppo di lavoro che ha stilato il manifesto sono: Francesco Lapenta, direttore dell’Institute of Future and Innovation della John Cabot University; Paul Nemitz, principal advisor in the Directorate-General for Justice and Consumers of the European Commission; Konstantinos Karachalios, managing director IEEE; Nicolas Miailhe, founder & president, The Future Society (TFS), and steering committee member Athens Roundtable on AI and the Rule of Law. Fanno parte del gruppo di lavoro: Samuel Curtis, associate, AI Governance, The Future Society; Niki Iliadis, director AI and the Rule of Law, The Future Society; Cathryn Clüver Ashbrook, director and Ceo of the German Council on Foreign Relations, fellow Global Public Policy Institute (GPPi); Anna Mareschi, presidente di Confindustria Udine; Wendell Wallach, Chair, Technology and Ethics Studies, Yale University Interdisciplinary Center for Bioethics, Carnegie Council for Ethics in International Affairs; Thomas Streinz, executive director of Guarini Global Law & Tech at New York University, NYU Law; Katherine Evans, Ethics of AI, Digital Innovation and Transformation, Communication & Information Sector at UNESCO; Bruce Hedin, member, Law Committee of the IEEE Global Initiative, president, Hedin B Consulting; Anja Kaspersen, senior fellow at Carnegie Council for Ethics in International Affairs, co-director Artificial Intelligence & Equality Initiative (AIEI); Marc Rotenberg, president and founder, Center for AI and Digital Policy; Stefano Quintarelli, Rexilience, partner, founder and leader of the Italian Parliamentary Intergroup for Technological Innovation; Sarah Spiekermann, chair of the Institute for IS & Society, Vienna University of Economics and Business; Julie Cohen, Mark Claster Mamolen professor of Law and Technology Georgetown Law; Denia Psarrou, Athens University. Alla presentazione parteciperanno, inoltre, numerosi esperti chiamati a commentare i contenuti del Manifesto.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Presentazione del libro Storia di Venezia tascabile

Posted by fidest press agency su giovedì, 6 ottobre 2022

Venezia Lunedì 10 ottobre 2022 — Ore 19:00 — Avamposto (Erbaria, Rialto, Venezia): Presentazione del libro Storia di Venezia tascabile. Dalle origini al MoSE, di Maurizio Vittoria.Una serata in riva al Canal Grande, insieme alla storia di Venezia e a Maurizio Vittoria, autore del libro Storia di Venezia tascabile (Venipedia). Sarà l’occasione per scoprire e riscoprire insieme le origini, il mito, la leggenda, la storia e le vicissitudini più importanti della lunga storia della Serenissima, fino ai giorni odierni, con le sfide che la città lagunare deve affrontare nella quotidianità. Appuntamento all’Avamposto, in Erbaria a Rialto: l’autore sarà a disposizione per firmare le copie del libro. In più, ad ogni libro acquistato sarà data in omaggio una cartolina da collezionare, raffigurante un’opera contenuta nel libro Storia di Venezia tascabile, a colori e stampata su carta riciclata al 100%. La cartolina sarà data anche a chi ha già acquistato il libro direttamente su Venipedia o in libreria, basta portare la propria copia con sé all’evento. Ogni acquisto contribuisce ad un programma di riforestazione e allo sviluppo di tecnologie utili alla decarbonizzazione, attraverso Venipedia Virtuosa: il piacere della cultura e della bellezza, costruendo insieme un presente e un futuro migliore.

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Festa di Sukkot, la festa delle capanne

Posted by fidest press agency su giovedì, 6 ottobre 2022

Ferrara Dal 14 ottobre 2022 al 5 febbraio 2023, Museo Nazionale dell’Ebraismo Italiano e della Shoah – MEIS via Piangipane 81, con Sotto lo stesso cielomostra a cura del direttore Amedeo Spagnoletto e Sharon Reichelil Museo Nazionale dell’Ebraismo Italiano e della Shoah-MEISapprofondisce la festa ebraica delle capanne e le sue molteplici sfaccettature.L’esposizione è dedicata agli aspetti religiosi, tradizionali e alla stretta connessione tra Natura ed espressioni artisti­che che questa ricorrenza genera, con un percorso originale che invita i visitatori a partecipare attivamente, interagendo con ciò che vedono e ascoltano, contribuendo così all’arricchimento di significati della mostra. Ancora oggi, le famiglie ebraiche costruiscono nei giardini delle sinagoghe o nelle terrazze delle loro case le capanne con tetti coperti da frasche dentro le quali trascorrono tutti e sette i giorni di festa, condividendo i pasti con numerosi ospiti. La ritualità è contrassegnata dal lulav,composto da un ramo di palma, tre rami di mirto, due rami di salice e un cedro, utilizzato durante le preghiere con affascinanti significati simbolici.L’allestimento – a cura dell’architetto Giulia Gallerani – rispecchia i valori della festa: realizzato per la maggior parte con il cartone a tripla onda, è a basso impatto ambientale e riciclabile, e ha rappresentato una vera e propria sfida. Si è voluto declinare infatti il complesso insieme di temi che Sukkot rappresenta per proporre un percorso espositivo inusuale e articolato, che chiama a intervenire, a partecipare, a mettersi in gioco, e connettere la simbologia religiosa a riferimenti che nella contemporaneità stanno acquistando sempre maggiore importanza.Il percorso si collega alla Natura sin dall’inizio, attraverso le quattro specie di piante che compongono il lulav, approfondendo i loro significati e le loro provenienze. Si racconta, per esempio, la particolare storia deglietroghim (i cedri) della Riviera dei Cedri, in Calabria, dove si coltiva la varietà più pregiata di questo agrume – il cedro liscio, detto anche diamante per la sua bellezza e lucentezza – che storicamente sembra sia stato diffuso in zona proprio dagli ebrei.Una video installazione mostra il rito di una comunità italia­na durante Hoshanah Rabba, il settimo giorno di Sukkot. I suoni dei lulavimmossi durante la preghiera si fondono con il suono della pioggia, per trasmettere ulteriormente la consapevolezza di una festa che include il riconoscimento dell’importanza dell’acqua. È proprio dal giorno seguente a Hoshanah Rabba, infatti, che gli ebrei riuniti in sinagoga aggiungono nella liturgia una formula che auspica l’arrivo della pioggia, che diventa ulteriore collegamento a temi tristemente attuali, aprendosi a riflessioni ecologiche.Non può mancare un affondo sulla sukkah, la tradizionale capanna che si costruisce prima dell’inizio della festa e che deve essere allestita con dettami precisi come il numero di pareti e la copertura del tetto che devono permettere sempre di intravedere il cielo.I pannelli a muro, la grafica e un video con animazione LEGO® raccontano come costruire una sukkah perfetta. Cesti contenenti pezzi dei famosi mattoncini saranno poi a disposizione dei visitatori, invitati a costruire la propria capanna: un’attività rivolta sia ai bambini che agli adulti.La tradizione vuole che dopo la costruzione, la capanna venga abbellita e decorata per diventare un luogo confortevole, anche se effimero e suscettibile alle intemperie. La mostra presenta per la prima volta, 10 pannelli lignei decorati­vi, prodotti in area veneziana di una sukkah (capanna) della fine del XVIII o del XIX secolo, di proprietà dell’Abbazia di Praglia: opere d’arte di valore inestimabile sopravvissute alla loro natura effimera e rimaste per questo inaccessibili al grande pubblico.Sui 10 pannelli spiccano decorazioni con soggetti biblici, accompagnati da scritte in ebraico, le festività ebraiche di Pesach e la costruzione della sukkah (Sukkot). Altri illustrano diversi personaggi come Abramo, Melchisedec, Isacco e Rebecca, Giacobbe, Rachele, Giosuè, Re Davide, Mosè ed Elia. I pannelli che componevano la capanna venivano smontati ogni anno e riassemblati il successivo; per questo, le sukkot dei secoli passati sono andate disperse e perse a causa della loro natura temporanea e portati­le. Quella di Praglia è tra le poche preziose testimonianze sopravvissute.A fornire al visitatore un approfondimento sulle tavole, sull’iconografia e sul loro aspetto originario prima del restauro sarà MIX, un webtool che raccoglie i contenuti ca­ricati dai curatori e dal personale del museo, che può funzionare sui dispositivi personali dei visitatori (smartphone e tablet). A corredo della mostra verrà pubblicato un catalogo con i contributi di esperti dedicati ai molti temi trattati: dal significato religioso della festa ai concetti filosofici che cela in sé, dall’agronomia all’architettura, all’arte.La mostra ha il patrocinio del Ministero della Cultura, Regione Emilia-Romagna, Comune di Ferrara, Unione delle Comunità Ebraiche Italiane, Comunità Ebraica di Ferrara, Abbazia di Praglia, Comune di Santa Maria del Cedro, Consorzio Europeo Cedro Mediterraneo Terre di Calabria. Ente sostenitore: Intesa Sanpaolo. È inoltre stata realizzata grazie al sostegno di Fondazione Guglielmo De Lévy, Coop Alleanza 3.0, Tpere Avis.

Posted in Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Rampelli: Grandi opere e interventi

Posted by fidest press agency su giovedì, 6 ottobre 2022

“Noi non abbiamo mai messo in discussione il PNRR. Un conto è avere i soldi dell’Europa per fare le grandi opere, il Ponte sullo Stretto di Messina, nuovi impianti per la produzione di energia, l’ammodernamento delle centrali idroelettriche, l’alta velocità fino a Palermo, le infrastrutture logistiche, la ristrutturazione della sanità dopo le falle evidenziate con la pandemia… Altro è provvedere con il PNRR all’ ordinaria amministrazione. Dopo l’invasione dell’Ucraina da parte della Russia occorre un altro intervento dell’Ue. Il PNRR si può aggiornare, con l’accordo di tutti. Se nessuno lo propone nessuno neanche discuterà di questa possibilità. E resteremo sempre un passo indietro. Lo ha dichiarato il Vicepresidente della Camera dei Deputati, deputato di Fratelli d’Italia, Fabio Rampelli nel corso di Omnibus. “Giorgia Meloni ha detto fin dalla campagna elettorale di valutare lo scostamento di bilancio come extrema ratio. Siamo una nazione con un debito pubblico al 156%, essere prudenti è sacrosanto. E poi si rischia di prendere soldi dello scostamento per riversarli nelle tasche degli speculatori finché non sarà fissato un tetto al prezzo del gas. Non si può mettere acqua in un secchio in cui c’è un buco, se prima non si mette il tappo”, ha aggiunto Rampelli.“Infine occorre riprendere subito le attività estrattive di gas italiano, recuperare gli extra profitti dei grandi gestori di gas ed energia, disallineare il prezzo dell’energia prodotta da altre fonti”.

Posted in Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Festival dello Sviluppo Sostenibile ASviS Parma 2022

Posted by fidest press agency su giovedì, 6 ottobre 2022

Parma. Dal 7 al 20 ottobre torna il Festival dello Sviluppo Sostenibile ASviS Parma: 14 giorni di incontri, convegni, laboratori, eventi su temi ambientali, economici e sociali, sempre tenendo come filo rosso la sostenibilità. A Parma il Festival è organizzato come sempre dall’Università, affiancata quest’anno da APS On/Off Parma, Laboratorio Aperto (Comune di Parma) e ART-ER.L’edizione del 2022 cambia veste e si rinnova, anzi “si innova” raccogliendo e rilanciando lo spirito della sesta edizione nazionale, contrassegnata da ASviS con il claim “Una nuova generazione di idee si fa spazio”. A Parma, per sottolineare l’importanza di un’innovazione che s’inserisca all’interno di una proposta per un reale cambiamento dell’economia, il Festival ha come titolo Eppur s’innova. La rivoluzione copernicana delle startup sostenibili: è l’uomo che deve girare intorno all’economia o l’economia intorno all’uomo?. Largo quindi ai millennial e alle loro idee innovative a supporto del territorio per un futuro più sostenibile.Il fulcro del Festival sarà al Chiostro di San Paolo (Laboratorio Aperto) dal 7 al 9 ottobre.L’apertura venerdì 7 ottobre. A partire dal mattino si svolgeranno i primi eventi riservati alle scuole primarie e secondarie di Parma e Provincia, con workshop tenuti dagli esperti di Giocampus Green, EduIren e Autorità di bacino distrettuale del Fiume Po. Nel pomeriggio, alle 18, l’inaugurazione ufficiale del Festival cittadino, alla presenza del Sindaco Michele Guerra, del Prorettore Vicario dell’Università di Parma Paolo Martelli, della Presidente di ASviS Marcella Mallen, del Segretario Generale dell’Autorità di bacino distrettuale del Fiume Po Alessandro Bratti e del coordinatore Alessio Malcevschi. In chiusura di giornata infine, alle 21, un appuntamento incentrato sul volume I custodi erranti. Uomini e lupi a confronto, alla presenza del fotografo e autore Matteo Luciani, per celebrare i 50 anni di WWF Parma.Sabato 8 ottobre dalle 9 esposizione di startup già avviate, dove i giovani millennial potranno far conoscere i loro progetti incentrati sugli obiettivi dell’Agenda 2030. Saranno presenti a esporre anche alcune classi delle scuole superiori della città. Durante la mattinata, in collaborazione con Federmanager Italia, si svolgerà un workshop di “apprendimento esperienziale” per lo studio e l’applicazione della trasmissione delle informazioni in sistemi economici complessi, ideato al Massachusetts Institute of Technology – MIT: The beer game è tuttora giocato in tutto il mondo da migliaia di persone. Nel tardo pomeriggio è invece in programma un incontro con lo scrittore Mattia Masher sul volume Guida galattica per nonne e nonni del terzo millennio – Come affrontare le sfide del futuro insieme ai nipoti, vademecum per comprendere meglio le sfide che attendono le nuove generazioni, tra cambiamenti climatici, sostenibilità ambientale, Covid-19, rapporto con le nuove tecnologie e parità di genere.Nelle giornate di venerdì 7 e sabato 8 ottobre le Biblioteche delle Scienze e Tecnologie dell’Università saranno presenti al Chiostro di San Paolo con lo “Scaffale della sostenibilità”, che offrirà la possibilità di consultare numerose e nuove pubblicazioni in materia e di prenderle in prestito.Domenica 9 ottobre alle 10.30 workshop del Consorzio KilometroVerde sull’importanza degli alberi in città: piantare è infatti ritenuto dal Consorzio uno dei sistemi più efficienti a favore dell’ambiente che viviamo. Seguirà una breve uscita alla scoperta degli spazi verdi che ci circondano.Parallelamente, da venerdì 7 a domenica 9 ottobre, al Chiostro di San Paolo si svolgerà anche lo Startup Weekend, basato su un hackathon replicato in tutto il mondo per trasformare un’idea di impresa in un progetto concreto: in 54 ore i giovani partecipanti saranno affiancati da mentor e coach esperti nel settore e cercheranno di sviluppare nuove idee d’impresa. L’evento si concluderà domenica 9 ottobre nel pomeriggio con le premiazioni dei progetti più innovativi.Il festival proseguirà poi fino al 20 ottobre con una serie di eventi pensati per le scuole, i cittadini e le aziende. Da segnalare l’installazione di un planisfero SDGs il 15 ottobre all’Istituto di istruzione secondaria superiore Pietro Giordani, la mostra Cibopertutti: Crea Il Cambiamento alla Farmacia San Filippo Neri, organizzata da CSV Emilia e Kuminda dal 16 al 23 ottobre, e numerosi incontri con studentesse, studenti e cittadinanza organizzati dall’Università di Parma.

Posted in Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

CREA: Corso di formazione gratuito per giornalisti

Posted by fidest press agency su giovedì, 6 ottobre 2022

Ultimi giorni per iscriversi sulla piattaforma dell’ODG (fino ad esaurimento dei posti disponibili) per il corso di formazione gratuito per giornalisti, valido per il riconoscimento dei crediti professionali, dal titolo Suolo il mondo sotto di noi: conoscerlo davvero per comunicarlo meglio, organizzato dal CREA per il prossimo 7 ottobre a partire dalle ore 15:00, presso il Palazzo del Collegio Romano – Sala Spadolini. Il CREA, infatti, ha tra le sue finalità istituzionali la divulgazione, l’informazione al consumatore e alle imprese nonché la promozione del dibattito scientifico nella società. E proprio dalla consapevolezza del suo ruolo nasce l’idea di organizzare corsi di formazione gratuita per i giornalisti che forniscano loro “i ferri del mestiere”, agevolando inoltre il dialogo non sempre facile con il mondo della scienza. In questa occasione, approfitteremo del Congresso Nazionale della Siss (Società Italiana della Scienza del Suolo) per approfondire, con i più prestigiosi scienziati italiani il suolo, vero “convitato di pietra” di qualsiasi politica ambientale. Nella overdose di notizie su clima e ambiente intendiamo offrire ai giornalisti solide basi scientifiche su cui comunicare.

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Presentazione del libro: “Corso di diritto Vaticano”

Posted by fidest press agency su giovedì, 6 ottobre 2022

Camerino. “Il diritto dello Stato della Città del Vaticano tra fedeltà alla propria identità e convivenza con le Nazioni” sarà il titolo dell’incontro promosso dalla Scuola di Giurisprudenza dell’Università di Camerino, in collaborazione con l’Associazione ‘Arte Cultura Mestiere Ente Terzo Settore’, nel corso del quale si terrà la presentazione del libro “Corso di diritto vaticano”, di S.E. Mons. Prof. Juan Ignacio Arrieta, Professore Emerito della Facoltà di Diritto Canonico della Pontificia Università della Santa Croce, che terrà una lectio magistralis sul tema “Il diritto dello Stato della Città del Vaticano tra fedeltà alla propria identità e convivenza con le Nazioni”. L’incontro si aprirà con i saluti del Rettore prof. Claudio Pettinari e del Presidente dell’Associazione ACM Milko Vitali; al termine della lectio magistralis seguiranno gli interventi del Direttore della Scuola di Giurisprudenza prof. Rocco Favale e del docente di Diritto Ecclesiastico prof. Stefano Testa Bappenheim. Il Vaticano è uno Stato “sui generis”, perché l’unico suo scopo è garantire l’indipendenza del ministero pastorale del Santo Padre nella Chiesa. Tuttavia, la Città del Vaticano possiede le caratteristiche principali di ogni Stato e, pertanto, è dotata di proprie leggi civili, penali e amministrative che non hanno carattere ecclesiastico; queste leggi, vigenti nel piccolo territorio dello Stato ed applicate dai suoi tribunali, sono diverse dal diritto canonico, non riguardano materie religiose, né la disciplina dei chierici; il Diritto canonico, tuttavia, è sempre — così dice la legge vaticana — la prima fonte normativa e il primo criterio di riferimento interpretativo nello Stato. S.E. Mons. Juan Ignacio Arrieta ha conseguito il dottorato in Diritto Canonico e in Giurisprudenza presso l’Università di Navarra, è stato professore universitario in Spagna, poi è stato fra i fondatori della Facoltà di Diritto Canonico presso la Pontificia Università della Santa Croce, di cui è stato decano dalla sua creazione nel 1984 fino al 1993, e di nuovo nel 1995-1999; ha fondato e diretto fino al 2002 la rivista “Ius Ecclesiae”, oggi di classe A, dal 2003 è stato Preside dell’Istituto di Diritto Canonico San Pio X, in Venezia; è stato canonico prelato della Penitenzieria Apostolica, referendario del Supremo Tribunale della Segnatura Apostolica, giudice del Tribunale Ecclesiastico dello Stato della Città del Vaticano, come pure consultore della Congregazione per il Clero, del Pontificio Consiglio per la Famiglia e del Pontificio Consiglio per i Testi Legislativi, di cui è stato nominato Segretario il 15 febbraio 2007.

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Carlo Levi, la famiglia, gli Anni Venti

Posted by fidest press agency su giovedì, 6 ottobre 2022

Roma Inaugurazione mostra 7 ottobre 2022 ore 18.00 Fondazione Carlo Levi Via Ancona 21 Fino al 7 dicembre 2022. la mostra Carlo Levi, la famiglia, gli Anni Venti organizzata nell’ambito delle celebrazioni dei 120 anni dalla nascita dell’artista. L’esposizione presenta 28 dipinti, la maggior parte inediti o poco conosciuti e si focalizza sugli anni giovanili e l’ambiente familiare in cui si è formato l’artista. Ad arricchire la mostra un nucleo di fotografie inedite, provenienti dal fondo fotografico della Fondazione, in dialogo con le opere pittoriche. Scrive Claudia Terenzi, nel catalogo della mostra: “il colore è fondamentale nella pittura di Carlo Levi, dai toni più morbidi a quelli più espressivi, a volte eclatanti. Negli anni Venti si passa dal colorismo più naturalistico dei paesaggi torinesi del ’26 agli effetti tonali delle vedute di Parigi, dal valore costruttivo nelle nature morte e nel ritratto del padre del ’28, fino alle figurazioni quasi immateriali del ’29,’30, evocative, intimistiche, e poi, nei primi anni ’30, la forte caratterizzazione del colore in senso espressionistico, ad esaltare le pennellate ampie, pastose, quasi ‘lavorate con furia’.” La mostra e il catalogo sono a cura di Claudia Terenzi; i testi di Claudia Terenzi, Andrea Levi e Stefano Levi Della Torre.

Posted in Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Ugo Volli: Musica sono per me le tue leggi

Posted by fidest press agency su giovedì, 6 ottobre 2022

Storia di Davide, re d’Israele collana i Fari, pp. 544, 24 euro La prima biografia su uno dei personaggi più antichi e avventurosi mai raccontati prima, che rivela episodi e aspetti inediti di un’attualità sorprendente. Fra tutti gli straordinari personaggi di quella enciclopedia sconfinata che è la Bibbia, Davide è il più moderno e romanzesco. Pastorello solitario nei campi e re nobile, imponente nel suo palazzo; amante appassionato di molte donne e sospetto di omosessualità; abile guerrigliero e grandissimo poeta; delicato suonatore di cetra e intrepido combattente contro i giganti, mistico e adultero, scrupoloso interprete della Legge e politico spregiudicato fino al banditismo, patriota e traditore, danzatore ebbro di Dio e vecchio stanco che si fa scaldare il letto da una fanciulla, senza toccarla; padre infelice e voyeur. Tutto questo si legge nei testi sacri e nei commenti che si succedono nei secoli, si contempla in celebri statue e quadri, si illustra in cronache e trattati di teologia. Ma è una storia che pochi oggi conoscono nella sua romanzesca complessità, un labirinto pieno di sorprese. Questo libro prova a narrarlo senza inventare nulla, raccontando solo quel che sappiamo dai testi antichi. Non è Storia, perché di Davide non ci restano documenti e si può persino dubitare che sia esistito davvero. Ma è una delle più belle storie della cultura occidentale, cui ha insegnato per tremila anni che cosa siano la regalità, l’amore, la fede e la poesia. Editore La nave di Teseo.

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Sandro Veronesi: Il colibrì

Posted by fidest press agency su giovedì, 6 ottobre 2022

Collana Oceani, pp. 368, 20 euro. Arriva finalmente nelle sale il film tratto dal libro vincitore del Premio Strega 2020. Proiezione in anteprima a Roma il 13 ottobre, dove sarà il film di apertura della 17° edizione della Festa del Cinema. Diretto da Francesca Archibugi, con Pierfrancesco Favino, Kasia Smutniak e Nanni Moretti. Miglior libro dell’anno 2019 per “La Lettura”. In libreria anche la nuova edizione di Terre rare. “Un romanzo magistrale: pieno di curiosità, piaceri, piccole meraviglie.” Ian McEwan “Un vero capolavoro. Un libro divertente, profondo, che all’ultima pagina mi ha fatto piangere come una bambina.” Leila Slimani “Un autentico regalo al mondo.” Michael Cunningham “Appassionato, avvincente e geniale.” Jhumpa Lahiri. Editore La nave di Teseo.

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

MIRCEA CĂRTĂRESCU: Melancolia

Posted by fidest press agency su giovedì, 6 ottobre 2022

Collana Oceani, trad. Bruno Mazzoni, pp. 272, 20 euro. Il nuovo libro di uno dei più amati scrittori del nostro tempo, più volte candidato al Premio Nobel. Tre storie – incorniciate da due evocativi racconti brevi – meravigliose e struggenti, che affrontano alcuni grandi temi come la paura del cambiamento, la solitudine, l’amore con l’immaginazione del ragazzo e lo stile del grande scrittore. Melancolia racconta l’esperienza della separazione, e lo fa attraverso tre racconti che la indagano in altrettante fasi della vita, l’infanzia, l’età della ragione e l’adolescenza. Quando la madre esce per fare la spesa un bambino di cinque anni è convinto che non tornerà. Solo, e certo di essere stato abbandonato, prima esplora l’appartamento, poi quello che lo circonda, sognando di tornare al grande magazzino Concordia, di cui conserva dolci ricordi.Marcel, invece, ha otto anni e vive in simbiosi con la sorella Isabel in un mondo in cui gli adulti sembrano non essere altro che presenze fugaci. Quando Isabel si ammala, Marcel, pur di salvarla, è disposto ad affrontare le sue paure e i più grandi sacrifici in nome del suo amore per lei. Ivan di anni ne ha quindici e si sente l’uomo più solo dell’universo. In un grande armadio conserva le pelli che, di anno in anno, crescendo, ha dovuto cambiare. Quando incontra Dora e se ne innamora inizia a chiedersi se anche le donne, come gli uomini, cambiano pelle. Editore La nave di Teseo.

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Michel Houellebecq: Interventi

Posted by fidest press agency su giovedì, 6 ottobre 2022

Collana i Fari, trad. Sergio Arecco, pp. 480, 22 euro Michel Houellebecq riflette – in modo dissacrante, corrosivo, controcorrente – sul mondo in cui viviamo, sulle letture e le visioni che lo raccontano, sulla tecnologia e il conformismo che scandiscono le nostre vite. Raccontate con lo sguardo di un osservatore implacabile, anche le occasioni più imprevedibili, contingenti, personali, mettono in moto pensieri che riguardano tutti noi. “Anche se non voglio essere un ‘artista impegnato’, ho cercato in questi testi di persuadere i miei lettori della validità dei miei punti di vista, qualche volta sul piano politico, ma più spesso su diversi ‘temi sociali’ e sul dibattito letterario. Con questo libro non prometto assolutamente di smettere di pensare, ma almeno di smetterla di comunicare i miei pensieri e le mie opinioni, tranne in eventuali casi di grave emergenza morale. Ho cercato di classificare questi ‘interventi’ in ordine cronologico, per quanto ricordassi delle date. L’esistenza almeno apparente del tempo è sempre stata una grande fonte di fastidio per me; ma ci siamo abituati a vedere le cose in questitermini. Per questa volta, quindi, mi adatto.” Michel Houellebecq. Editore La nave di Teseo.

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

La Cassazione: il dipendente ha diritto di criticare l’azienda

Posted by fidest press agency su giovedì, 6 ottobre 2022

La libertà di manifestare liberamente il proprio pensiero con ogni mezzo, garantita a tutti dalla nostra Carta fondamentale all’art. 21, costituisce uno dei principi cardine di ogni democrazia che si rispetti, al punto da poter essere considerata unità di misura della democraticità di un ordinamento nazionale. Come ogni diritto, tuttavia, essa soggiace ai limiti di tutela e rispetto degli altri diritti e libertà di pari rango costituzionale e, pertanto, cessa là dove l’esercizio della libera manifestazione del pensiero leda qualcuno di tali diritti e libertà costituzionalmente apprezzabili, prime fra tutte il decoro e la dignità della persona umana. Quando, poi, la libera espressione del proprio pensiero si esplica nell’ambito del rapporto e dei luoghi di lavoro (art. 1, Stat. Lav.), e diventa critica mossa nei confronti delle scelte del datore di lavoro, la sua tutela sopporta non solo il limite del rispetto dei diritti della personalità, e dunque del decoro e della reputazione dell’impresa, a sua volta specificazioni della libertà di iniziativa economica, – che possono essere sacrificati solo se la critica persegue un interesse superiore collettivo – ma anche quelli che dottrina e giurisprudenza hanno definito i c.d limiti interni al diritto di critica del lavoratore. Tuttavia non può essere licenziato chi critica aspramente l’azienda, incitando i colleghi a non farsi mettere i piedi in testa. Lo ha sancito la Corte di cassazione che, con una ordinanza, ha respinto il ricorso di una grande società che aveva contestato alla lavoratrice di aver detto durante un corso, “non sottostate ai comportamenti inquisitori del datore”. Per gli Ermellini la donna ha esercitato il suo legittimo diritto di critica. La sezione lavoro ha respinto tutti e sei i motivi con i quali la difesa ha tentato di smontare la decisione con la quale la Corte d’Appello ha ritenuto illegittima l’interruzione del rapporto. Per i giudici di legittimità, infatti, di cui ha scritto il sito Cassazione.net, rileva Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, il motivo è fondato e, al riguardo, hanno ricordato che “, la giusta causa di licenziamento è una nozione che la legge, allo scopo di un adeguamento delle norme alla realtà da disciplinare, articolata e mutevole nel tempo, configura con una disposizione (ascrivibile alla tipologia delle c.d. clausole generali) di limitato contenuto, delineante un modello generico che richiede di essere specificato in sede interpretativa mediante la valorizzazione sia di fattori esterni relativi alla coscienza generale, sia di principi che la stessa disposizione tacitamente richiama. Tali specificazioni del parametro normativo hanno natura giuridica e la loro disapplicazione è quindi deducibile in sede di legittimità come violazione di legge, mentre l’accertamento della concreta ricorrenza, nel fatto dedotto in giudizio, degli elementi che integrano il parametro normativo e le sue specificazioni, e della loro concreta attitudine a costituire giusta causa di licenziamento, si pone sul diverso piano del giudizio di fatto, demandato al giudice di merito e incensurabile in cassazione se privo di errori logici o giuridici.”

Posted in Diritti/Human rights | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Namibia: Arte di una giovane generazione nella Collezione Würth

Posted by fidest press agency su giovedì, 6 ottobre 2022

Roma venerdì 21 ottobre 2022, alle ore 11.00 Viale della Buona Fortuna, 2 Capena, si terrà l’anteprima stampa della mostra NAMIBIA. Arte di una giovane generazione nella Collezione Würth all’Art Forum Würth Capena.La mostra presenta 97 opere di 33 artisti contemporanei che vivono e lavorano in Namibia, delineando una scena artistica fertile e creativa, espressione di una nazione nascente, profondamente segnata dall’indipendenza raggiunta solo nel 1990. In mostra dialogano modalità espressive di artisti di età diverse che si confrontano su grandi temi come il paesaggio namibiano, la spiritualità, la vita rurale e le questioni di attualità politica e sociale.

Posted in Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Legnano: mostra micologica di Antares

Posted by fidest press agency su giovedì, 6 ottobre 2022

Sabato 8 ottobre nella sala Caironi della Famiglia Legnanese (via Matteotti 3) si inaugura la mostra micologica “Funghi dal vero” promossa dall’associazione Antares con il sostegno della Bcc di Busto Garolfo e Buguggiate. Giunta alla sua 43esima edizione, la mostra è un appuntamento ormai storico, capace di unire passione e divulgazione: la passione degli esperti micologi che vanno alla ricerca delle più diverse specie di funghi sia commestibili sia velenosi, ma anche la divulgazione nel voler diffondere la cultura micologica insegnando, quindi, a distinguere quanto si raccoglie nei boschi. La mostra si inserisce in un percorso di avvicinamento alla cultura micologica che da decenni l’associazione promuove nel periodo autunnale con una serie di incontri e lezioni pratiche di determinazione e classificazione dei funghi, alle quali è possibile portare anche il proprio raccolto, che si svolgono nella sede di via Ronchi 78 a Legnano. Gli esperti micologi di Antares saranno presenti lunedì 17 e 24 ottobre e lunedì 7 novembre dalle 21 alle 23. La 43esima mostra micologica “Funghi dal vero” è aperta sabato 8 ottobre dalle 15 alle 19 e domenica 9 ottobre dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 15 alle 19. Ingresso libero.

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Gamma – Rapho – Keystone – Vente aux enchères le 21 octobre 2022

Posted by fidest press agency su giovedì, 6 ottobre 2022

21 octobre 2022 à l’Hôtel Drouot par Maître Yann Le Mouël et Charlotte Barthélemy, expert en photographie. Structure française et indépendante, l’agence Gamma Rapho Keystone retrace les événements qui écrivent l’Histoire depuis un siècle. Traitant la politique, la culture, l’actualité contemporaine, la nature, le sport, les personnalités de toutes les époques, elle est une étonnante source d’images conservées précieusement pendant toutes ces années. La spécificité de cette agence a marqué la presse avec ses trois entités, offrant chacune un regard différent sur le monde. Keystone envoyait ses photographes salariés arpenter la ville, alors que Rapho est une agence rassemblant des auteurs d’illustration. Gamma quant à elle rassemble des photo-journalistes.

Posted in Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

20th/21st Century: London Evening Sale and A Place With No Name

Posted by fidest press agency su giovedì, 6 ottobre 2022

LONDON – Christie’s 20/21 October Season includes two Evening Sales presented on 13 October – 20th / 21st Century: London Evening Sale and A Place With No Name: Works from the Sina Jina Collection. These are followed by the Post-War and Contemporary Art Day Sale on 14 October, First Open: Post-War and Contemporary Art Online, the online-only sale taking place from 4 to 18 October 2022 and No Regrets: The Collector’s Edition, live for bidding from 5 to 19 October. Katharine Arnold, Head of Post-War and Contemporary Art, Europe: “This October, Christie’s presents a season defined by the greatest British painters who are offered alongside the very best contemporary names. A Place With No Name: Works from the Sina Jina Collection is the most significant collection of contemporary African Art to come to the market. Driven by a desire to support arts and environmental charities, Robert Devereux will donate 20% of the proceeds from the sale to The African Arts Trust who in turn will distribute the funds to Gasworks, The Africa Centre, Lamu Environment Fund and Bët Bi. Continuing charitable collaborations, Tracey Emin is offering her painting Like a Cloud of Blood, which is being sold by the artist to raise funds for her pioneering artist complex in Margate. Our two Evening Sales reflect the vibrancy of London’s art world as we welcome the global collecting community back to our Headquarters to coincide with Frieze Week.”

Posted in Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »