Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 35 n°33

Cibo italiano. Sano a prescindere secondo il governo

Posted by fidest press agency su martedì, 22 novembre 2022

Settima edizione della rassegna cucina italiana nel mondo, il Governo si è presentato nella propria unicità alimentare che prevede, a prescindere, che il cibo italiano sia sano. L’occasione è stata la denigrazione dell’etichetta a semaforo su cui l’Ue dovrebbe decidere a breve per la sua uniformità sul territorio dell’Unione. Hanno parlato il ministro degli Esteri, Antonio Tajani (“Colossale errore che è parte di un attacco alla cucina mediterranea”), il ministro delle Politiche Agricole, della Sovranità alimentare e delle Foreste, Francesco Lollobrigida (“”Non pensiamo che possa essere un semaforino a fermare le potenzialità benefiche di un modello come quello che abbiamo conosciuto”), e il ministro della Salute, Orazio Schillaci (“Sistemi di etichettatura come Nutriscore rappresentano azioni di semplificazione caratterizzate da un’assenza della componente educativa verso sane abitudini alimentari”, “potenzialmente ingannevole per il consumatore e ingiustificatamente penalizzante per gli alimenti tradizionali di alta qualità”). Tutti per promuove il sistema attuale in vigore, NutrInform Battery (elenco ingredienti in etichetta), ritenuto migliore del Nutriscore (etichetta con dei colori che indicano il livello di salubrità del prodotto rispetto ad equilibri sanitari standard) .Le posizioni autorevoli espresse dai nostri governanti, crediamo che pecchino di informazione oggettiva, valutando il tutto con molto peso all’interesse della produzione nazionale che, anche come esplicitamente detto iin questo seminario, viene considerata sana a prescindere. Qualcuno ci ha anche inserito una sorta di volontà complottista dell’Unione e altri paesi che già usano la Nutriscore contro l’Italia… ma questo lo lasciamo al “colore” e alla foga del dibattito politico. A noi interessa la salute e l’informazione, e nessuno ci ha ancora convinto che sia meglio leggere un etichetta con l’elenco degli ingredienti (Nutriform Battery) rispetto ad una indicazione sulla salubrità rispetto ad equilibri e parametri standard della salute umana (Nutriscore). Vincenzo Donvito Maxia http://www.aduc.it

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: