Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 35 n°32

Scuola: Valditara vuole dare autorevolezza ai docenti, ma la strada immediata non è quella del docente tutor

Posted by fidest press agency su domenica, 27 novembre 2022

Ridare autorevolezza e rispetto alla figura dell’insegnante, di pari passo con il merito. È questo uno degli obiettivi prefissati dal ministro dell’Istruzione e del Merito, Giuseppe Valditara, che punta forte sul rilancio della docenza, anche attraverso la creazione di un gruppo di lavoro nominato “Autorevolezza e Rispetto” con l’obiettivo di mettere in campo strategie per ridare centralità al ruolo del docente. Il ministro, in queste ore ha detto di pensare alla figura di un docente tutor, consigliere delle famiglie, che sia formato e pagato di più, “che non lavori in ordine gerarchico. Il docente tutor in un team si prende carico di quei ragazzi che hanno difficoltà, ovviamente un docente preparato, che abbia determinate competenze”. Anief si è sempre detta aperta e possibilista ad una carriera della docenza. Prima, però, le risorse vanno tutte convogliate sull’allineamento stipendiale dei nostri insegnanti rispetto almeno alla media europea. Secondo Marcello Pacifico, presidente nazionale Anief, “occorre da subito rilanciare la professione andando a risollevare gli stipendi e chiudere definitamente l’ipotesi di rinnovo del contratto nazionale sottoscritta lo scorso 11 novembre, con arretrati tra i 1.500 e i 2.500 euro e aumenti medi superiori ai 120 euro. Sono cifre che consideriamo l’inizio di un percorso, come anche concordato il giorno prima con lo stesso ministro Valditara. Inoltre occorre valorizzare i profili professionali del personale ATA ed i Dsga. E ripristinare l’organico aggiuntivo, come pure introdurre deroghe sulla mobilità, la revisione del sistema di formazione e reclutamento, che deve portare subito e con il doppio canale alle 70mila immissioni in ruolo che ci chiede l’Europa. Sono modifiche da apportare con emendamenti al DL 176 Aiuti quater, come pure alla Legge di Bilancio”, conclude Pacifico.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: