Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 35 n°32

Ventuno: Le donne che fecero la Costituzione

Posted by fidest press agency su martedì, 29 novembre 2022

Roma mercoledì 30 novembre 2022 – ore 17.30 FNSI – Sala Azzurra (primo piano) – Corso Vittorio Emanuele II, 349. Nel 75° anniversario della Costituzione italiana, un libro che racconta ai ragazzi (e non solo) la storia delle ventuno donne che fecero parte dell’Assemblea costituente. E che qui parlano in prima persona, mettendo in luce le tante battaglie combattute … e da combattere ancora oggi. Intervengono Livia Turco, Presidente della Fondazione “Nilde Iotti”, e Giancarlo Tartaglia, Segretario Generale della Fondazione sul Giornalismo Italiano “Paolo Murialdi”.Contributo di Giuseppe Giulietti, Presidente Federazione Nazionale della Stampa Italiana Modera Federica Angeli, Giornalista. Sono presenti gli Autori Angela Iantosca e Romano Cappelletto. IL LIBRO – Chi sono le 21 donne della Costituente? Quali sono le loro storie, la provenienza, l’impegno e le battaglie che hanno portato avanti sacrificando spesso la vita privata e la propria famiglia in nome di un Bene superiore? “Ventuno. Le Donne che fecero la Costituzione” prova a raccontare tutto questo, dando voce alle protagoniste che parlano di se stesse in prima persona, coinvolgendo il pubblico in una narrazione appassionata e che vuole illuminare i nomi che la Storia ha messo nell’ombra.Il testo, pubblicato in occasione del 75° anniversario della Costituzione italiana (entrata in vigore il 1° gennaio 1948) e rivolto agli studenti delle scuole secondarie (13-16 anni), intende ridare dignità a chi ha lottato senza tirarsi mai indietro e vuole mostrare quanta strada ci sia ancora da percorrere alla luce della contemporaneità delle battaglie di ieri che sono quelle che ancora oggi donne e uomini continuano a combattere. Il libro, arricchito dalla prefazione di Livia Turco, presidente della Fondazione “Nilde Iotti”, è un testo utilizzabile per l’educazione civica nelle scuole, per parlare in generale della Costituzione e, in particolare, del ruolo della donna nella società.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: