Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 35 n°33

Archive for 7 dicembre 2022

Quaranta agenti di viaggio da tutta Italia, alla scoperta di Palermo

Posted by fidest press agency su mercoledì, 7 dicembre 2022

In tanti sono stati gli operatori che, guidati da Laura Arcilesi, titolare dell’agenzia di viaggi Soleventi tour, leader nel settore dell’incoming dal 2009, hanno visitato, alcuni per la prima volta, il capoluogo siciliano. Un percorso in apetaxi – tra le vie del centro e i mercati storici – dove non sono mancati i momenti dedicati alla gastronomia locale fatti di cannoli e arancine, intesi come cibi identificativi della città. «Una operazione che ha riscosso grande successo – dice Laura Arcilesi – e che è servita per aiutare gli operatori che hanno partecipato a indicare Palermo come luogo adatto per i turisti sia nelle prossime festività natalizie che nel 2023, in vista della prossima estate. La curiosità e le aspettative da parte degli operatori erano tante e alla fine tutti hanno apprezzato l’avere conosciuto una città dai mille volti e dalle mille storie».

Posted in Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

SurvHackathon: arriva la challenge di sopravvivenza targata ‘Università di Foggia’

Posted by fidest press agency su mercoledì, 7 dicembre 2022

È in arrivo presso il Dipartimento di Studi Umanistici dell’Università di Foggia un nuovo evento Hackathon organizzato dal centro di ricerca Learning Science Hub. Un’iniziativa giunta ormai alla sua quarta edizione e che avrà come tema “la sopravvivenza alla vita universitaria”. Si tratta di un’iniziativa che vede gli studenti protagonisti attivi di un processo creativo, volto alla progettazione di soluzioni tecnologiche innovative: i partecipanti, divisi in squadre, sono chiamati a ideare un prodotto digitale in un’unica sessione cooperativa di ventiquattr’ore, sotto la guida di esperti del settore e coach motivatori. Durante le ventiquattro ore tra il 30 marzo e il 31 marzo 2023, i partecipanti a SurvHackathon potranno scatenare la creatività e inventare tool per aiutare gli studenti Unifg a navigare le difficoltà universitarie.All’Università di Foggia, l’innovazione tecnologica parte dagli studenti. Questo lo spirito dell’evento Hackathon del Dipartimento di Studi Umanistici (DISTUM) di Foggia, nato sotto il nome di “DigiEduHack” nel 2019 da un’idea del Professor Pierpaolo Limone, Rettore e Professore Ordinario di Psicologia dello sviluppo e dell’educazione, e ormai giunto alla sua terza edizione, tenutasi lo scorso ottobre 2022, sotto il nome di Bootcamp Unifg. Nel corso del “Wellbeethon”, sono state individuate le sei aree del benessere sulle quali i partecipanti hanno incentrato i propri progetti innovativi: benessere ambientale, benessere socio-relazionale, benessere culturale, benessere organizzativo, benessere fisico-alimentare e benessere psicologico. A ispirare gli studenti su questi temi, un ampio ventaglio di speaker, tra cui medici, artisti, psicologi, imprenditori e attivisti.Oggi la versione beta di Sportability vede la luce, grazie alla collaborazione con un’azienda specializzata del settore; a breve, partirà una serie di sperimentazioni dell’app con gli studenti Unifg e sarà organizzata una conferenza stampa per il lancio definitivo del software. Risultati e processi del Wellbeethon saranno raccontati invece in un volume di prossima uscita, per i tipi dell’editore milanese FrancoAngeli, mentre una prima divulgazione degli stessi è avvenuta in occasione del Convegno nazionale DidaMatica 2022, organizzata dall’Associazione italiana per l’Informatica e il Calcolo Automatico.E’ possibile iscriversi gratuitamente SurvHackathon: https://learningsciences.unifg.it/events/survhackathon/

Posted in Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Creare nuove molecole con la luce

Posted by fidest press agency su mercoledì, 7 dicembre 2022

Le molecole bioattive, o biomolecole, sono tutte quelle molecole organiche a base di carbonio, come ad esempio le proteine o gli acidi nucleici, che hanno un ruolo fondamentale nel “funzionamento” degli esseri viventi. Le molecole di natura indolica sono quelle che non sono formate esclusivamente da atomi di Carbonio ma anche da altri elementi. Queste molecole hanno svariate attività biologiche, ad esempio sono i componenti fondamentali del triptofano, uno dei più importanti neurotrasmettitori celebrali.Lo studio dal titolo “Unveiling the impact of the light source and steric factors on [2 + 2] heterocycloaddition reactions” pubblicato su «Nature Synthesis» vede il team di ricerca guidato Luca Dell’Amico del Dipartimento di Scienze Chimiche dell’Università di Padova investigare l’effetto che ha la sola luce sulla costruzione di molecole bioattive di natura indolica.È la prima volta che questa particolare relazione viene studiata: finora infatti non era noto come i diversi tipi di luci fossero in grado di variare la reattività e quindi il cambiamento di questi composti. Nella pubblicazione si sono utilizzate sorgenti di luce con colori diversi – a diverse lunghezze d’onda – per promuovere la costruzione di due tipi di molecole diverse a partire dagli stessi reagenti di partenza.La proiezione di questa ricerca ha risvolti molto promettenti perché, utilizzando questa metodologia, sarà possibile sviluppare processi di sintesi chimica per la costruzione di molecole bioattive che saranno maggiormente “sostenibili”: l’utilizzo della luce come energia potrà evitare l’uso di reagenti tossici, di metalli e di temperature elevate diminuendo l’impronta ambientale nel processo di produzione chimico. Nel caso dello studio sviluppato dal Dipartimento di Scienze Chimiche (DiSC) dell’Ateneo patavino, la luce è l’ingrediente essenziale che si utilizza per fornire l’energia necessaria alla costruzione di queste molecole (utilizzate nella farmaceutica) mediante “eccitazione”: la luce cioè viene assorbita e si trasforma in energia chimica. La biomolecola di partenza reagisce con una seconda molecola in modo da generare un composto più complesso che può avere svariate attività biologiche attualmente in fase di studio al DiSC.Questo filone di ricerca è legato all’ERC starting Grant recentemente finanziato dall’Unione Europea con circa 2 milioni di euro del Prof. Luca Dell’Amico che è proprio incentrato sullo studio dei meccanismi alla base della sintesi di molecole organiche mediata dalla luce. Link alla ricerca: https://www.nature.com/articles/s44160-022-00191-5

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Croce rossa italiana: Medaglia d’Oro alla Fondazione CRT

Posted by fidest press agency su mercoledì, 7 dicembre 2022

Il Presidente nazionale della Croce Rossa Italiana, Francesco Rocca, ha deciso di conferire la Medaglia d’Oro alla Fondazione CRT “per il sostegno economico costante e straordinario”.La Fondazione CRT, infatti, ha assegnato complessivamente alla Croce Rossa Italiana circa 16 milioni di euro per l’acquisto di 323 ambulanze negli ultimi vent’anni, in aggiunta al sostegno per il rinnovo delle sedi della CRI sul territorio, l’acquisto di mezzi diversi e la realizzazione di progettualità specifiche nell’ambito del primo soccorso sanitario.Il prestigioso riconoscimento della Croce Rossa Italiana verrà consegnato al Presidente della Fondazione CRT Giovanni Quaglia domenica 4 dicembre, in occasione dei 35 anni del Comitato della CRI di Busca, nel Cuneese.“Il sostegno continuativo alla Croce Rossa Italiana e alla straordinaria comunità degli ‘ambasciatori del soccorso’ è uno dei risultati di cui la Fondazione CRT va più orgogliosa, proprio perché dà un senso concreto alla nostra mission per il bene comune”, dichiara il Presidente della Fondazione CRT Giovanni Quaglia.

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

In arrivo 35 miliardi euro per mondo agricolo

Posted by fidest press agency su mercoledì, 7 dicembre 2022

Con l’approvazione della Commissione Ue del piano nazionale italiano, sono in arrivo 35 miliardi di euro per il mondo agricolo nel quinquennio di applicazione della nuova Pac (2023 al 2027). Con il via libera di oggi da Bruxelles, commenta Cia-Agricoltori Italiani, dal gennaio 2023 le aziende agricole nazionali avranno nuove regole da applicare per pianificare in maniera strategica la prossima programmazione. E’ stato un percorso lungo e complesso, in cui ci si è impegnati perché l’Italia cogliesse le opportunità per definire una vera e propria strategia per lo sviluppo delle aree rurali. “Si poteva ottenere un piano più ambizioso e meno articolato -commenta il presidente Cia, Cristiano Fini-, ma siamo certi che, con l’impegno di tutti, le nuove regole daranno la possibilità agli agricoltori di fare importanti scelte strategiche per il futuro”. La Pac deve rimanere la politica economica dell’agricoltura, quindi tutte le ambizioni di sostenibilità contenute nel piano italiano, devono essere attuate con l’obiettivo di arrivare a una transizione ecologica che garantisca un reddito adeguato per gli agricoltori .Molte le novità della nuova programmazione, che Cia sta presentando con un ciclo di assemblee su tutto il territorio nazionale. I CAA dell’associazione hanno anche predisposto una guida dettagliata sui nuovi sostegni, che sarà presto scaricabile dal sito http://www.cia.it, oltre alle simulazioni dei premi futuri alle singole aziende.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Approvazione del Piano strategico nazionale per la Pac

Posted by fidest press agency su mercoledì, 7 dicembre 2022

Permette di guardare con più fiducia al futuro e di avere maggiori certezze sui fondi in arrivo – dichiara Andrea Michele Tiso, presidente nazionale Confeuro. La Commissione europea aveva rinviato la prima versione del piano al nostro Paese, evidenziando i passaggi da migliorare. Dopo una lunga attesa, anche l’Italia può finalmente contare sul via libera dell’Europa.È ora urgente accelerare la definizione dei decreti attuativi per consentire alle aziende agricole di avere adeguato accesso ai fondi in arrivo – continua Tiso. Dal 2023 al 2027 l’Italia potrà contare su oltre 23 miliardi di euro (a prezzi 2018). Una volta incassato l’ok di Bruxelles, è quindi necessario mettersi subito al lavoro per non perdere l’opportunità di rilanciare il primo settore dopo oltre due anni di crisi. Siamo consapevoli che il piano, frutto del tavolo di consultazione coordinato dal precedente esecutivo, non è perfetto e che da solo non potrà determinare la svolta sostenibile di cui la nostra agricoltura ha bisogno. L’agroindustria continua ad avere un peso rilevante nella ripartizione delle risorse e, al tempo stesso, alle Pmi agricole non è ancora riconosciuto il ruolo che meritano. Anche se migliorabile, il piano costituisce comunque un punto fermo per l’elaborazione della futura politica agricola, che potrà contare su 35 miliardi di euro tra contributi europei e nazionali.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Tramonti d’Arte

Posted by fidest press agency su mercoledì, 7 dicembre 2022

Roma dal 9 all’11 dicembre 2022 Festival di Teatro – Circo – Laboratori Creativi a cura dell’Ass. cult. Groucho Teatro con il sostegno del Municipio Roma III Montesacro. Al via l’iniziativa culturale “Tramonti d’Arte”, un mix di iniziative nei Pomeriggi d’Arte, che vanno dal teatro, al circo, a workshop tematici legati al territorio e presentazioni di libri, ideata dall’Associazione culturale Groucho Teatro con il sostegno del Municipio Roma III Montesacro. Spettacoli e iniziative saranno fruibili gratuitamente dal pubblico, e si svolgeranno in varie location come: Piazza Sempione, Via Val Chisone (campo da basket Playground), Piazza Primoli. Gli spettacoli circensi e teatrali sono rivolti a un pubblico di ogni età, mentre laboratori e workshop sono dedicati particolarmente a bambini e ragazzi in età scolare.Per gli orari e la partecipazione a laboratori e workshop è consigliabile prenotarsi inviando un messaggio WhatsApp al 347 644259. Info su http://www.grouchoteatro.it, canali social e sul portale del Municipio III.

Posted in Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Scuola: Insegnanti e presidi assunti in ruolo e poi licenziati

Posted by fidest press agency su mercoledì, 7 dicembre 2022

“Il personale docente o dirigente inserito con riserva, a seguito di provvedimenti giurisdizionali, licenziato dopo superamento anno di prova è confermato o reintegrato nei ruoli per non disperdere professionalità acquisite, maturate e valutate”: è questo il testo dell’emendamento promosso da Anief e presentato da Fratelli d’Italia, primo partito di Governo, con cui si intende modificare il decreto legge n. 176 Aiuti quater è trovare quindi una soluzione efficace al problema di decine di migliaia di lavoratori della scuola già valutati positivamente per poi essere incredibilmente licenziati, poiché ammessi con riserva, pur avendo superato l’anno di prova. Secondo Marcello Pacifico, presidente nazionale Anief, “i nostri emendamenti hanno solo uno scopo: rispondere alle emergenze che si stanno accavallando nelle nostre scuole e garantire il loro corretto funzionamento avvalendosi al meglio delle risorse del Pnrr. Non possiamo permetterci di perdere del personale dirigenziale e non, formato, selezionato e che ha superato positivamente l’anno di immissione in ruolo: non siamo nelle condizioni per fare questo, perché, ricordiamo, l’Italia ha il record di precari nella scuola, oltre 200mila, e i concorsi continuano a produrre pochi vincitori peraltro in tempi biblici. Il Parlamento ci ascolti, le nostre scuole non possono attendere ancora”, conclude Pacifico.

Posted in scuola/school | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Scuola Personale ATA e DSGA, serve una svolta

Posted by fidest press agency su mercoledì, 7 dicembre 2022

Il personale amministrativo, tecnico e ausiliario della scuola è il meno pagato della pubblica amministrazione. Per sanare il problema personale, anche dei DSGA, è giunto il momento di valorizzare la preziosa opera professionale che attuano e di introdurre i profili AS e C, ovvero il coordinatore dei collaboratori scolastici e il coordinatore degli assistenti tecnici e amministrativi, previsti peraltro da diversi lustri dal contratto collettivo nazionale. A chiederlo è il sindacato Anief, attraverso uno specifico emendamento con cui si intende modificare il decreto legge n. 176 Aiuti quater.Marcello Pacifico, presidente nazionale Anief, ricorda che “le risorse finanziarie che il sindacato ha quantificato in 400 milioni di euro per il rinnovo del contratto sono un passaggio ineludibile. Qualora ciò non avvenga, si andrà automaticamente ad annullare il prezioso lavoro che si sta facendo in Aran sulla revisione degli ordinamenti professionali”.

Posted in scuola/school | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

DL Aiuti quater: Scuole al collasso, serve organico aggiuntivo di 40mila docenti e Ata per gestire Pnrr

Posted by fidest press agency su mercoledì, 7 dicembre 2022

Il Movimento Cinque Stelle ha presentato alla commissione di competenza di Palazzo Madama un emendamento al decreto legge n. 176 Aiuti quater con il quale si intendo assumere, da gennaio 2023, almeno 40mila docenti e Ata e per supportare le scuole nello svolgimento delle operazioni quotidiane e per affrontare i progetti del Pnrr. Si tratta di 400 milioni da destinare alla riattivazione di un organico indispensabile, almeno fino al termine delle lezioni di quest’anno. La richiesta arriva dal sindacato Anief, promotore dello specifico emendamento. Marcello Pacifico, presidente nazionale Anief, spiega “più che organico aggiuntivo o Covid dovremmo chiamarlo organico PNRR, poiché senza questi docenti e Ata si rischia di compromettere l’ordinaria organizzazione nelle scuole e della didattica. essere portato avanti dalle scuole. Occorrono risorse aggiuntive per la progettualità. Come finanziare questo organico aggiuntivo? Semplice, con il Pnrr”, conclude Pacifico.

Posted in scuola/school | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Rigenerazione urbana

Posted by fidest press agency su mercoledì, 7 dicembre 2022

“Trovo particolarmente azzeccati i termini usati dal presidente del Consiglio Meloni: rigenerazione urbana per rilanciare un’altra idea della città e del vivere urbano. È quell’idea che stiamo perseguendo da tre decenni e che mette al centro la socialità e la vivibilità delle periferie e delle città prima ancora che la sinistra s’innamorasse della città dei 15 minuti o del mantra ‘consumo del suolo zero’. Sono sicuro che dalle parole del presidente Meloni indirizzate a chi decide come costruire si possa aprire una nuova architettura più rispettosa dei canoni tradizionali e dell’urbanistica, disciplina quasi defunta. Insieme alla rigenerazione deve correre il principio moderno della sostituzione edilizia, unica possibilità di liberare le zone a rischio idrogeologico e sismico dal costruito, legale e illegale, per trasferire le cubature su aree idonee”. E’ quanto dichiara il vicepresidente della Camera dei deputati Fabio Rampelli di Fratelli d’Italia commentando le affermazioni del presidente del Consiglio Giorgia Meloni sulla rigenerazione urbana.

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

15 mila panettoni per dare un aiuto concreto a chi non ha una casa

Posted by fidest press agency su mercoledì, 7 dicembre 2022

La Caritas di Roma promuove anche quest’anno la campagna di Natale “La porta è sempre aperta” che permette di offrire un contributo volontario in cambio di un piccolo panettone artigianale. Il ricavato raccolto permetterà di contribuire all’accoglienza, soprattutto nei mesi invernali, di persone senza dimora che hanno perso il proprio “tetto” e si sono ritrovate a vivere in strada.Anche per il 2022 l’iniziativa è stata resa possibile dalla consolidata collaborazione con il Gruppo Salcef, che ha sostenuto i costi, e con la CNA di Roma. Il gruppo industriale romano, che da più di 70 anni lavora nello sviluppo delle infrastrutture per la mobilità sostenibile, è un partner storico di Caritas e ha consolidato nel tempo la vicinanza e il supporto alle iniziative, dalla raccolta fondi a bordo dei treni Trenitalia alla solidarietà durante l’emergenza Covid-19. La lunga collaborazione tra la CNA di Roma e la Caritas ha consentito nuovamente di coniugare la maestria e la qualità degli artigiani panificatori dell’Associazione e la capacità della Caritas di realizzare opere a sostegno dei meno fortunati. L’Associazione Panificatori della CNA di Roma si farà promotrice dell’iniziativa, offrendo la possibilità di fare l’offerta e di ricevere i panettoni all’interno dei propri punti vendita.

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Al via il programma natalizio dei frati della Basilica di San Francesco in Assisi

Posted by fidest press agency su mercoledì, 7 dicembre 2022

Assisi. Giovedì 8 dicembre alle 17 si terrà la Santa Messa Solenne nella chiesa inferiore presieduta dal Custode del Sacro Convento di Assisi, fra Marco Moroni, OFMConv, e a seguire, alle 18.10, la benedizione del presepe e l’accensione dell’albero di Natale nella piazza antistante la Basilica. Il tema di quest’anno è l’acqua e i cambiamenti climatici. Ad allietare la serata un coro di circa 100 bambini di Assisi e della provincia di Trento che intoneranno canti della tradizione natalizia. Quest’anno l’albero e il presepe sono stati donati dal Comune di Romeno (TN).L’albero di Natale, installato nella piazza inferiore della Basilica di San Francesco, è un abete bianco di 14 metri che proviene dalle foreste del Comune di Romeno ed è stato scelto dal Corpo Forestale provinciale, per favorire il rinnovo naturale del bosco.Il presepe, in legno di cirmolo proveniente da boschi della Val di Non, è stato scolpito dall’artista trentino Livio Recla e rappresenta la Sacra Famiglia. La capanna costruita da alcuni cittadini volontari, si ispira alle antiche “baite” montane del Trentino e riporta al centro un grande fiocco di neve, simbolo dell’acqua e della vita che germoglia.Il tema di quest’anno è l’acqua che a causa dei cambiamenti climatici sta diventando un bene comune sempre più prezioso da tutelare e condividere. Un’idea nata alla popolazione di Romeno, dall’esperienza della scorsa estate in cui le comunità montane hanno dovuto aprire le dighe affinché gli abitanti a valle avessero l’acqua.Un Natale, come già annunciato, che coinvolgerà l’intera città di Assisi che si trasformerà in un grande presepe. Statue e video mapping riproporranno gli affreschi di Giotto della Basilica di San Francesco, legati al tema della Natività, sulle facciate delle chiese e dei principali monumenti della città. Anche dalla valle, fino all’8 gennaio, sarà visibile questo “percorso” che esce dalle mura urbiche e raggiunge i luoghi francescani della Basilica di Santa Maria degli Angeli in Porziuncola e del Santuario del Sacro Tugurio di Rivotorto.Le iniziative dell’8 dicembre dei frati del Sacro Convento e del “Natale di Assisi” sono patrocinate e sostenute da Regione Umbria e Città di Assisi, con la collaborazione di Enel a completamento del progetto avviato tre anni fa. L’intervento illuminotecnico è stato eseguito da Enel X. http://www.nataledifrancesco.it

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Carenza medici in Italia: cause ed effetti

Posted by fidest press agency su mercoledì, 7 dicembre 2022

Secondo le statistiche di Amsi(associazione medici di origine straniera in Italia) ,UMEM (Unione Medica Euro Mediterranea) ed il Movimento internazionale Uniti per Unire, negli ultimi 5 anni vi sonoo più di 9000 di richieste da tutte le regioni italiane sia dal privato che dal pubblico (la maggioranza rispettivamente da; Veneto, Lombardia, Lazio, Calabria, Sicilia, Piemonte, Umbria e Toscana) per medici, infermieri, fisioterapisti, farmacisti, logopedisti, podologi, dietisti e psicologi: Analizzando questo importante campione di richieste ed offerte di lavoro abbiamo questi elementi che fanno fotografare la situazione attuale e su cui lavorare; -Aumento del 30% dell’abbandono della sanità pubblica da parte di dei medici ed infermieri ; -Aumento del 35% dei medici ed infermieri che vanno a lavorare all’estero(In Europa e nei paesi arabi) -È diminuito del 50% dell’arrivo degli studenti stranieri per le facoltà sienitiche in Italia (per motivi numero chiuso e costo economico e affitto); -Più di 150 tra medici, infermieri e fisioterapisti arrivati in Italia grazie all’accordo di reciprocità tra Italia-Egitto; -È diminuito del 50% il numero dei professionisti della sanità che arrivano dai paesi dell’Est e dell’Africa (tranne Egitto ,Tunisia ,Marocco e Libia). -Ci sono più di 600 mila medici di origine straniera in Europa e la maggioranza dei medici vanno si trasferiscono in Francia, Germania ,Belgio ,Inghilterra ,Olanda ,Scozia e Spagna. “Siamo d’accordo con l’analisi del ministro Orazio Schillaci per quanto riguarda la carenza medici, è mancata la programmazione per prevenire e curare il fenomeno e tutte le sue cause che vengono da lontano e non solo nel periodo della Pandemia .Urgono soluzioni adesso per evitare altre chiusure di ospedali e dipartimenti in Italia(previsto più di 100 tra ospedali e dipartimenti che chiuderanno nei prossimi 5 anni) .Per questo urge coinvolgere ,valorizzare e tutelare i medici specializzandi ,precari e medici ed infermieri di origine straniera che stanno già in Italia, frenare l’emorragia dei medici dalla sanità pubblica e verso l’estero ,aumentare gli stipendi dei professionisti della sanità italiani e di origine straniera ,combattere l’aggressione e la medicina difensiva per combattere il problema di disaffezione verso il Servizio sanitario nazionale”. Cosi dichiara Il Prof.Foad Aodi Presidente Nazionale dell’Amsi e dell’UMEM nonché membro della Commissione Salute Globale della Fnomceo.

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Ipertensione arteriosa e rischio cardiovascolare

Posted by fidest press agency su mercoledì, 7 dicembre 2022

Quando parliamo di prevenzione dobbiamo sapere che l’ipertensione arteriosa è sicuramente uno dei più importanti fattori di rischio cardiovascolare. La campagna di prevenzione “Abbiamo a cuore l’Italia” punta a sensibilizzare la popolazione. L’ipertensione viene anche chiamata il killer silenzioso perché spesso non si fa individuare, decorrendo del tutto asintomatica anche per molti anni. E’ proprio per questo che è importante (specie dai 40 anni in su) farsi misurare la pressione dal proprio medico di medicina generale almeno una volta all’anno ed anche più precocemente qualora coesistesse un altro fattore di rischio cardiovascolare od anche se ci troviamo in quella fase di pre-ipertensione (piu correttamente definita ipertensione borderline o valori pressori normali-alti). Valori elevati di pressione arteriosa si definiscono infatti in caso di riscontro di valori di sistolica (comunemente chiamata massima) maggiori di 140 mmHg e/o di diastolica (la minima) maggiori di 90 mmHg. Come è noto basta la presenza di una sola delle due pressioni (la sistolica o la diastolica) maggiori del valore massimo a definire come elevati la presenza di valori pressori. Si parla invece di valori border-line per una sistolica tra i 130 e i 140 ed una diastolica tra gli 85 ed i 90 mmHg. In questo caso non si può parlare di ipertensione arteriosa ma bisogna aumentare i controlli perché il rischio di evolvere verso la vera e propria ipertensione arteriosa è alto. Pressione arteriosa: <140/90 mmHg dal medico, < 135/85 mmHg al domicilio; meglio se si riescono a portare i valori sotto i 130/80 mmHg.

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Uomini e chirurgia estetica, il ritocco si fa ma non si dice: gli interventi più richiesti

Posted by fidest press agency su mercoledì, 7 dicembre 2022

Il 14% dei pazienti è uomo e la percentuale è in crescita: Gli interventi più richiesti dagli uomini per la chirurgia sono: blefaroplastica (257.159 procedure); liposuzione (225.177); ginecomastia (210.737); rinoplastica (209.087); otoplastica (87.338). Per la medicina estetica: tossina botulinica (905.958); acido ialuronico (494.506); rimozione peli (298.070); riduzione non chirurgica del grasso (120.707); fotoringiovamento (71.425) (dati Isaps 2020).Negli ultimi decenni, gli uomini dedicano molta più cura e attenzione al proprio aspetto rispetto al passato tanto che si sono sviluppati interventi specifici, basati sulle loro peculiari caratteristiche anatomiche. “Le richieste principali sono un naso più proporzionato, un viso più giovane e un girovita più sottile – spiega il professore – Le procedure utilizzate devono tenere in considerazione diversi fattori, tra cui lo spessore della pelle, la ricrescita della barba e la corporatura. Inoltre gli uomini chiedono di aumentare la mascolinità, ritoccando mento e angoli mandibolari, anche con l’utilizzo di protesi”. Gettonata è poi la riduzione del seno maschile (ginecomastia), spesso abbinata ad addominoplastica e liposuzione per ridurre il grasso in eccesso. “Per il viso, si tende a intervenire per rendere lo sguardo più fresco e riposato, con blefaroplastica, filler o botulino. In questi ultimi due anni, poi, l’uso della mascherina ha aiutato a nascondere i segni del post-intervento sul viso, nascondendo ematomi o rossori e incentivando gli uomini, che non possono coprirli con il trucco” aggiunge il vice-presidente FIME.Altri interventi da sempre molto richiesti dagli uomini riguardano la correzione delle orecchie “a sventola” e il trapianto di capelli: “Un trend più recente è il trapianto di barba, richiesto per riempire le zone del viso in cui i peli sono radi” aggiunge il prof. Rauso, che conclude: “Oggi prendersi cura di se stessi non è più un tabù anche per gli uomini: la percentuale di uomini tra i pazienti di chirurgia estetica è destinata a crescere nei prossimi anni”.

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Roma in Bici, Un museo all’Aperto

Posted by fidest press agency su mercoledì, 7 dicembre 2022

E’ la guida per esplorare una serie di molteplici percorsi tra natura e cultura a portata del ciclista scritta da José M. Carcione e pubblicata dalle Edizioni Il Lupo, approda a Più Libri più liberi. La fiera della Piccola e Media Editoria ospiterà infatti a La Nuvola di Roma, nella Sala Elettra, alle ore 13:45 di giovedì 8 dicembre, una presentazione che vedrà dialogare l’autore insieme all’editore, Carlo Coronati, già artefice di Roma, Guida insolita per esploratori urbani e Maurizio Gubbiotti, presidente dell’Ente Regionale RomaNatura. La Capitale, investigata attraverso itinerari dedicati agli amanti delle due ruote e dell’arte, offre a volte percorsi noti, a volte sconosciuti che riservano numerose sorprese e piste ciclabili, immerse nella natura, in zone inaspettate. La guida, scritta con passione da un professore argentino di geofisica residente a Roma, propone numerose combinazioni tra le sue 74 mappe e 92 percorsi, per un totale di circa 320 km. Mosso dalla passione quotidiana e dalla curiosità di conoscere una città nelle sue bellezze artistiche e naturali, Carcione dedica il libro non solo agli agonisti del settore, ma soprattutto a coloro che vogliano riscoprire, in famiglia, con amici e attraverso un’uscita in totale relax, le zone verdi e i monumenti della città eterna. Nel libro sono indicate soste, punti ristoro e attrazioni turistiche, includendo anche una serie di norme da seguire e consigli sull’indispensabile da portare appresso in caso di imprevisti in bici. Sono undici, inoltre, gli “itinerari estesi” illustrati che seguono prevalentemente piste ciclabili, sentieri sterrati agevoli, strade ampie e poco trafficate, e marciapiedi (in assenza di pista e con la bici a mano).Il libro gode del patrocinio di RomaNatura e della prefazione di Eugenio Patanè, Assessore alla Mobilità di Roma Capitale. Le Edizioni il Lupo, presenti a Più Libri più Liberi dal 7 al giorno 11 Dicembre allo Stand A01, offriranno nei giorni della Fiera particolari sconti su questa guida e su tutte le loro pubblicazioni in catalogo.

Posted in Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Ruolo del farmacista nella scelta del farmaco analgesico OTC

Posted by fidest press agency su mercoledì, 7 dicembre 2022

L’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), definisce il termine “self-medication” (automedicazione) come la selezione e l’utilizzo di farmaci da banco (OTC – over the counter) da parte dello stesso paziente, per trattare sintomi soventemente auto-diagnosticati. In questo contesto, il ruolo del farmacista è importante in quanto si pone da intermediario e risulta fondamentale nell’aiutare il paziente nella scelta del prodotto più adatto e nel tentare di ridurre il numero di visite al medico curante non necessarie.Gli studi analizzati, 49 pubblicati nell’ultima decade, hanno mostrato che l’uso di analgesici per l’auto-medicazione sta crescendo a livello globale, con una percentuale compresa tra il 20% e il 30% delle persone colpite da dolore cronico o acuto che dichiara di farne uso. Il consiglio da parte del farmacista potrebbe, in questo senso, rappresentare un buon compromesso per individuare, in accordo con il paziente, il prodotto analgesico da banco più adatto alla specifica situazione oppure, in alternativa, per indirizzare la persona a un consulto medico. E’ cruciale, inoltre, evidenziare un altro punto importante: al farmacista dovrebbero essere forniti strumenti adatti per la propria formazione in questo senso al fine di raggiungere rilevanti benefici in termini di scelta e guida del paziente per la gestione del dolore, nonché per l’identificazione delle situazioni che necessiterebbero di un consulto medico e di altre che invece possono essere affrontate in autonomia.Le risorse economiche risparmiate dal sistema per ridurre l’accesso a visite mediche inutili potrebbero in parte compensare la necessità di ulteriore formazione adeguata per i farmacisti. Appurato che il farmacista ricopre un ruolo di prima linea nella gestione del dolore e che le informazioni da fornire al paziente non possono essere generaliste, ma devono necessariamente adattarsi alla condizione individuale della singola persona, sono molti i campi di azione che possono essere intrapresi. Tra questi, la profilazione dei pazienti con dolore rappresenta una delle possibilità più interessanti, che potrebbe essere di grande aiuto per il farmacista, aiutandolo nell’individuazione della terapia analgesica OTC più adatta alla situazione. (fonte: Farmacista33)

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Rumors have persisted for some time now that Russian President Vladimir Putin may be suffering from serious illnesses

Posted by fidest press agency su mercoledì, 7 dicembre 2022

Now this speculation has acquired new credibility as observers have remarked on his body language during a meeting with Kazakh president Kassym-Jomart Tokayev. It seems that he may be secretly battling Parkinson’s disease and other health issues, RadarOnline.com has learned.Eagle-eyed viewers noticed that Putin looked puffy-faced and his feet appeared to twitch and spasm as cameras captured his every move on Monday. Others made note of how the political figure was also seen gripping his right arm with his left hand, with some speculating it was an attempt to conceal his symptoms.The video comes after recent public appearances indicated his health problems could be serious. New footage of Putin showed the Russian leader looking shaky and unstable while sitting awkwardly in a chair during a meeting with Miguel Díaz-Canel.Prior to that appearance, leaked emails from a Russian intelligence source close to the Kremlin doubled down on claims Putin has been diagnosed with early-stage Parkinson’s and pancreatic cancer.“It not only causes a lot of pain, Putin has a state of puffiness of the face and other side effects — including memory lapses,” the insider alleged.Since launching Russia’s military operation against Ukraine on February 24, Putin has focused his efforts on the war as his health is put under a microscope CIA Director William Burns was asked about the rumors, to which he replied by noting that Putin was “entirely too healthy.”“What I and others have seen is a definite change in his demeanor,” Jeffrey Edmonds — former director for Russia on the National Security Council — also previously told Insider, adding that Putin is “normally the voice of calm in Russia but publicly has become more emotional and angry.”Other well-placed sources have claimed that Putin’s relatives are indeed worried about his coughing fits, constant nausea, and lack of appetite, while Kremlin officials have repeatedly denied he is hiding any health struggles.“Everything is fine with his health,” Kremlin spokesman Dmitry Peskov said, dismissing reports that Putin is unwell. (fonte: La voce di New York)

Posted in Uncategorized | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Friend of the Sea and Galapagos Conservation Trust join forces for the Galapagos Albatross

Posted by fidest press agency su mercoledì, 7 dicembre 2022

The list of conservation projects involving Friend of the Sea® is growing. The World Sustainability Organization (WSO) programme is excited to announce a new partnership with UK charity, Galapagos Conservation Trust (GCT), to protect the waved albatross in the Galapagos Islands, an archipelago in the Pacific Ocean off the coast of Ecuador.Through the support and donation that Friend of the Sea® will provide to GCT, it will be possible to complete the classification of plastic objects found on the beaches of the Galapagos Islands and analyse one of the main threats to the albatross, as well as to other marine and land species that are endemic to the islands. The waved albatross is a giant bird, mostly found only in Galapagos, that has a wingspan of up to two and a half metres. They feed mainly on fish, squid and other invertebrates, often scavenging near fishing boats. They are also known to steal food from other birds, such as boobies. The greatest threat comes from human activities, particularly fishing. Long-lining fishing boats lay out hundreds of miles of baited hooks that attract birds, and once they try to eat the bait, they can get hooked and often drown after being dragged underwater. The Galapagos Marine Reserve has banned long-lining, but once the birds leave the Reserve, they have no protection. They are also at threat from marine plastic pollution, water pollution, oil slicks and chemicals. In addition, intentional harvesting of the albatross for human consumption and feathers has dramatically increased in recent years.Galapagos Conservation Trust (GCT) is the only UK-registered charity to focus solely on the conservation of the Galapagos Islands, one of the most unique and ecologically essential but vulnerable areas in the world.GCT supports impactful conservation programmes across the Archipelago, partnering with Ecuadorian authorities, NGOs, local communities, and leading scientists in Galapagos and worldwide.By raising funds and awareness, GCT supports and delivers projects in Galapagos and responds to crucial threats facing the Islands, focusing on controlling invasive species, building climate resilience, stopping species extinctions and reducing human impacts. GCT also runs the Pacific Plastics: Science to Solutions regional network, looking at efforts to tackle plastic pollution and reduce risks to wildlife, including albatrosses, across the whole Eastern Pacific.Founded in 2008 by Paolo Bray, Friend of the Sea® has become the leading global standard for products, food and non-food, and services that respect and protect the ocean and its resources. Friend of the Sea® has been developing its initiatives to protect endangered species and selecting conservation projects to provide support and funding to for years.

Posted in Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »