Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 35 n°33

La sfida delle scadenze Pnrr a fine anno

Posted by fidest press agency su venerdì, 9 dicembre 2022

Il governo Meloni ha dichiarato in diverse occasioni di voler modificare il piano nazionale di ripresa e resilienza. Tuttavia, finché non sarà presentata e approvata una richiesta di revisione, il nostro paese è tenuto a completare entro dicembre le scadenze europee attualmente previste. Solo così sarà possibile ricevere la terza tranche di fondi dall’Unione europea. In base alla nostra attività di monitoraggio, l’ultimo aggiornamento del 25 novembre rivela che sono ancora 40 le scadenze Ue da completare entro dicembre. Di queste, 2 erano previste per il terzo trimestre (da luglio a settembre 2022) e 38 per il quarto (da ottobre a dicembre 2022). Il dipartimento per la trasformazione digitale e il ministero dell’ambiente e della sicurezza energetica sono gli enti titolari con più scadenze da conseguire entro l’anno. Rispettivamente 8 il primo e 6 il secondo. (fonte: Fondazione Openpolis)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: