Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 35 n°33

Non si ferma il consumo di suolo nelle aree protette

Posted by fidest press agency su venerdì, 9 dicembre 2022

Le aree naturali protette sono tutte quelle zone composte da elementi fisici, morfologici o biologici che hanno un importante valore naturalistico. All’interno di questi territori vigono specifiche norme di salvaguardia, come per esempio il divieto di caccia. Le aree naturali protette godono di tutele garantite dalla legge, ma ci si possono svolgere alcune attività umane che producono effetti. Uno di questi è il consumo di suolo Ispra stima che al 2020 il suolo consumato nelle zone presenti nell’elenco delle aree naturali protette (Euap) sia pari a 59.335 ettari totali, l’1,9% del territorio. Questo valore è inferiore rispetto a quello calcolato per l’intera superficie nazionale, pari infatti al 7,1%. Nonostante le azioni legislative di tutela che permettono una protezione più efficace di questi territori, non è un fenomeno in calo. Tra il 2019 e il 2020 sono infatti stati consumati 65 ettari di terreno. Fonte: Fondazione openpolis indipendente, non profit e senza pubblicità Via Merulana, 19

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: