Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 35 n°79

Co-mai: soddisfazioni e sostegno per la cooperazione tra Italia Algeria Egitto ed i paesi arabi e nordafricani

Posted by fidest press agency su mercoledì, 25 gennaio 2023

Sono state firmate due intese da Eni e la sua omologa algerina, un’intesa per ridurre le emissioni di gas serra, quindi per uno sviluppo sostenibile, e l’altra per giungere ad un incremento delle esportazioni di gas dall’Algeria all’Italia e all’Ue, la realizzazione di un nuovo gasdotto per l’idrogeno, la possibilità di fare gas liquefatto, insomma un meccanismo di mix energetico che individuiamo come possibile soluzione alla crisi in atto”, ha detto il Presidente del Consiglio Giorgia Meloni in conferenza stampa, spiegando più nel dettaglio a cosa sono serviti gli incontri di oggi. “Sono molto soddisfatta di un partenariato che è molto solido, di una presenza italiana che è molto credibile e quindi di un’Italia che riesce a essere un partner credibile, che è capace di una cooperazione non predatoria ma fatta, soprattutto e anche, per aiutare le nazioni con le quali opera a crescere e a sviluppare”, ha aggiunto Meloni di fronte alla stampa. “Con la Comunità del Mondo Arabo in Italia(Co-mai) e l’Unione medica euro mediterranea(UMEM) esprimiamo soddisfazione ,apprezzamento e sostegno al governo italiano per questa sua missione importante in Algeria con il Presidente del Consiglio Giorgia Meloni e in Egitto con il vice premier e Ministro Antonio Tajani per consolidare il rapporto con il mondo arabo , nell’ambito economico ,culturale e politico, risolvere le criticità per quanto riguarda l’energia e affrontare dialogando con i nostri paesi per proporre politiche a favore dello sviluppo e la cooperazione internazionale ed economica compreso l’immigrazione valorizzando i suoi lati positivi e combattendo i lati negativi in primis il mercato degli esseri umani. Non ci saranno mai soluzioni durature per le immigrazioni irregolari senza la stabilizzazione dei paesi nord africani e un sostegno concreto a favore dell’occupazione giovanile, la sicurezza, la sanità ,l’innovazione tecnologica e l’istruzione compreso quella universitaria. Così dichiara Foad Aodi Presidente Co-mai, UMEM e Membro commissione Salute Globale Fnomceo http://www.unitiperunire.org

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: