Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 30 n° 235

Archive for the ‘Cronaca/News’ Category

News

Intervento di bonifica condotto dai Palombari del Gruppo Operativo Subacquei Marina Militare

Posted by fidest press agency su mercoledì, 20 giugno 2018

marina militare sub1.jpgPresso la località Campo di Mare nel Comune di Cerveteri (RM) si è concluso un intervento di bonifica condotto dai Palombari del Gruppo Operativo Subacquei (GOS) del Comando Subacquei ed Incursori della Marina Militare (COMSUBIN), distaccati presso il Nuclei S.D.A.I. (Sminamento Difesa Antimezzi Insidiosi) di Napoli, durante il quale è stata rimossa e distrutta una carica da lancio risalente alla seconda guerra mondiale. Un pescatore subacqueo lo scorso 17 giugno aveva infatti individuato un manufatto la cui forma era riconducibile a quella di un ordigno esplosivo e aveva provveduto a denunciarne il rinvenimento all’Autorità Marittima. Interdetto l’uso dello stabilimento balneare da parte dell’Ufficio Locale Marittimo di Ladispoli, la Prefettura di Roma ha richiesto l’intervento d’urgenza dei Palombari di Comsubin, al fine di ripristinare le condizioni di sicurezza della spiaggia per renderla nuovamente fruibile dai bagnanti.Al termine delle operazioni di bonifica il comandante del Nucleo SDAI di Napoli, tenente di vascello Daniele Bazzali, tiene a raccomandare a chiunque dovesse imbattersi in oggetti con forme simili a quelle di un ordigno esplosivo o parti di esso, di non toccarli o manometterli in alcun modo, denunciandone il ritrovamento, il prima possibile, alla locale Capitaneria di Porto o alla più vicina marina militare sub.jpgstazione dei Carabinieri.Questi interventi rappresentano una delle tante attività che i Reparti Subacquei della Marina conducono a salvaguardia della pubblica incolumità anche nelle acque interne, come ribadito dal Decreto del Ministero della Difesa del 28 febbraio 2017, svolgendo operazioni subacquee ad alto rischio volte a ripristinare le condizioni di sicurezza della balneabilità e della navigazione. Lo scorso anno i Palombari della Marina Militare hanno recuperato e bonificato un totale di 22.000 ordigni esplosivi di origine bellica, mentre dal 1 gennaio 2018 sono già 10.288 i manufatti esplosivi rinvenuti e neutralizzati nei mari, fiumi e laghi italiani, senza contare i 14.811 proiettili di calibro inferiore ai 12,7 mm e 12 ordigni a caricamento speciale.
Con una storia di 169 anni alle spalle, i Palombari del Comsubin rappresentano l’eccellenza nazionale nell’ambito delle attività subacquee essendo in grado di condurre immersioni lavorative fino a 1.500 metri di profondità ed in qualsiasi scenario operativo, nell’ambito dei propri compiti d’istituto (soccorso agli equipaggi dei sommergibili in difficoltà e la neutralizzazione degli ordigni esplosivi rinvenuti in contesti marittimi) ed a favore della collettività. Per queste peculiarità gli operatori subacquei delle altre Forze Armate e Corpi Armati dello Stato possono essere formati esclusivamente dal Gruppo Scuole di Comsubin che, attraverso dedicati percorsi formativi, li abilita a condurre immersioni in basso fondale secondo le rispettive competenze. (foto: Copyright Marina Militare)

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Catella advises Coop in mega transaction in Aarhus

Posted by fidest press agency su mercoledì, 20 giugno 2018

Catella Corporate Finance has acted as financial advisor to Coop in the sale of an attractive 131.300 sq.m. real estate portfolio in Aarhus to Dades A/S.Coop, one of Denmark’s largest retail companies, has sold a 131.300 sq.m. business-, campus- and retail portfolio in Aarhus South to one of Denmark’s largest privately held real-estate companies Dades A/S. Dades A/S is owned by Novo Holdings, Tryghedsgruppen and Aase and Ejnar Danielsen’s Fund.For more than a century, Coop has owned and operated businesses in and around Aarhus South; and since 1996, they have managed to successfully develop and convert properties previously used for their own purposes. The significant investments that Coop has made, have turned the quarter into a modern business, campus and retail destination and have been pivotal in turning Aarhus South into the vibrant, active and modern neighbourhood that it is today.Catella Corporate Finance conducted a structured bidding process that has proven successful and generated significant amounts of interest among both Danish and international investors.“The successful transformation of the area that Coop has patiently officiated has clearly been instrumental in bringing this solid investment case to life”, says Jesper Bo Hansen, Head of Corporate Finance at Catella. He, too, points out that Catella has complete faith that Dades will manage and continuously develop the area of great benefit to tenants, retailers and the millions of visitors that frequent the neighbourhood every year.Historically, the transaction is one of the largest ever carried out in Aarhus. Due to the size of this mega transaction, the final closing is dependent upon the Danish Competition and Consumer Authority’s approval.“We appreciate the trust that Coop has shown Catella and we are pleased that we have been able to successfully execute the sales process of this portfolio that has been in Coop’s ownership for more than a century”, says Jesper Bo Hansen and acknowledges the divestment as an insightful and strategic decision in line with Coop’s focus on investing in their core business, including digitalization and modernization of their retail stores.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology, Estero/world news, Uncategorized | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Roma presenta la prima Strategia di Resilienza in Italia con 100 Resilient Cities – Rockefeller Foundation

Posted by fidest press agency su mercoledì, 20 giugno 2018

L’Amministrazione Capitolina ha presentato oggi la Strategia di Resilienza di Roma, prima città in Italia a dotarsi di tale strategia. Si tratta di un ambizioso piano sviluppato in collaborazione con 100 Resilient Cities – un progetto ideato dalla Rockefeller Foundation.Con il lancio di questa strategia, Roma si unisce ad altre metropoli come New York, Parigi e Città del Messico nel fare fronte alle sfide sociali, economiche e fisiche, caratteristiche del 21esimo secolo. Questo piano mette al centro il benessere dei cittadini e, allo stesso tempo, prepara al meglio la città ad affrontare diversi problemi, come ad esempio il cambiamento climatico, l’immigrazione, l’invecchiamento della popolazione, l’inquinamento, il trasporto pubblico, lo smaltimento dei rifiuti e l’aumento della povertà.La Strategia di Resilienza consentirà a Roma di attuare soluzioni integrate per affrontare le sfide attuali e future e si basa su quattro pilastri fondamentali e 58 misure concrete. Tra le diverse attività, è inclusa l’istituzione dell’Ufficio di Resilienza permanente all’interno di Roma Capitale.Per sviluppare questa strategia, Roma Capitale è stata supportata da 100 Resilient Cities (100 RC), un progetto della Rockfeller Foundation. Roma è stata scelta nel 2013 per fare parte del network 100RC tra oltre 1.000 città candidate in tutto il mondo.Sono stati coinvolti oltre 2.000 attori, provenienti da ogni parte della città, in workshop, eventi pubblici, focus group e questionari, affinché esprimessero il loro punto di vista su Roma: in questo modo sono state identificate sei aree prioritarie per la definizione della strategia.Per la Sindaca Virginia Raggi si tratta di un progetto che pone la città di Roma al centro di una strategia globale che la porterà ad affrontare le sfide di oggi all’interno di una rete complessiva. In tal senso l’Amministrazione ha deciso di proseguire questo progetto con determinazione e con un nuovo slancio. Per questo, la Sindaca Raggi ha ringraziato 100 RC e tutti coloro che hanno permesso di raggiungere tale risultato, un serio lavoro sulla resilienza che aiuterà a migliorare la qualità della vita dei cittadini perché la città diventi più efficiente, sempre più al servizio dei cittadini, più flessibile e inclusiva e sappia valorizzare le sue risorse naturali e il suo patrimonio.Per Lina Liakou, Managing Director per Europa e Medio Oriente di 100RC, con il lancio della propria strategia di resilienza, Roma si unisce al movimento globale della resilienza. La strategia è il risultato della fruttuosa collaborazione pluriennale tra 100RC, l’Amministrazione e gli stakeholder interni e esterni alla città. Ed in tale ottica, le città devono ripensare al loro modo di pianificare il futuro, identificando proattivamente e trovando soluzioni agli shock e alle tensioni che si troveranno davanti. Con questa strategia, Roma stabilisce una serie di azioni coordinate con l’obiettivo di prepararsi al meglio per affrontare le problematiche che incontrerà negli anni a venire. Lina Liakou ha sottolineato la felicità per aver collaborato con Roma Capitale allo sviluppo di questa strategia e confermato di essere pronti a lavorare con l’Amministrazione per la sua implementazione.

Posted in Roma/about Rome, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Il nuovo stadio della Roma possiamo costruirlo noi

Posted by fidest press agency su mercoledì, 20 giugno 2018

Roma. “Le inchieste giudiziarie di queste ultime settimane rischiano di ritardare notevolmente o di bloccare la costruzione del nuovo stadio di Roma. La mia proposta è quella di affidarne la realizzazione a Invimit, società dello Stato interamente pubblica”: lo annuncia il presidente Invimit, Massimo Ferrarese.“Il nuovo impianto per il calcio – sottolinea Ferrarese – rappresenta una grande opera fondamentale per la città di Roma, ma diventerebbe anche una grande opportunità per la società pubblica Invimit che si occupa anche di grandi immobili sportivi.“Esiste addirittura – aggiunge il presidente di Invimit- un fondo creato appositamente per questo tipo di investimenti che intendiamo utilizzare per la costruzione di importanti impianti sportivi in altre realtà italiane con le cui amministrazioni locali sono tuttora in corso trattative.“A differenza di qualsiasi iniziativa privata che porterebbe guadagni esclusivamente alle imprese chiamate a realizzarla, tutti gli utili delle opere di Invimit sono destinati alla riduzione del debito pubblico del nostro Paese”, aggiunge Ferrarese.Il presidente di Invimit ha già compiuto i primi passi per dare seguito alla sua proposta: “Ritengo l’idea realizzabile a tal punto che la mia segreteria si è già messa in contatto con quella della sindaca di Roma per programmare un incontro urgente sull’argomento”.

Posted in Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Festa della musica

Posted by fidest press agency su mercoledì, 20 giugno 2018

Camerino. Tutto pronto a Camerino per la Festa della Musica, evento promosso dal Ministero dei Beni e delle Attività culturali e del Turismo, che si svolge in tutto il territorio nazionale giovedì 21 giugno. Con il coordinamento dell’Università di Camerino e la collaborazione del Comune di Camerino e delle associazioni cittadine ‘Cappella Musicale del Duomo – Coro universitario di Camerino’, Coro di voci bianche, Associazione Adesso Musica con l’Istituto Musicale Biondi e la Banda/Orchestra Città di Camerino, Musicamdo, del Consiglio degli Studenti, è stato possibile mettere insieme un ricco programma in diversi luoghi della città.“Dopo il successo dello scorso anno, abbiamo fortemente voluto riproporre l’iniziativa – ha sottolineato il Rettore Unicam Claudio Pettinari – E’ estremamente importante restituire momenti di socialità fondamentali per la crescita a questa comunità ed è quasi doveroso che a farlo sia una istituzione quale è Unicam. Siamo molto soddisfatti della risposta avuta da tutte le associazioni, dagli studenti, dall’amministrazione comunale per questa Festa della Musica ed insieme siamo riusciti ancora una volta a proporre un programma coinvolgente”.La manifestazione si aprirà alle ore 18.30 ai Giardini di Montagnano con l’esibizione dell’Associazione ‘Cappella Musicale del Duomo – Coro universitario di Camerino’, alla quale seguirà alle ore 19 la performance del Coro di voci bianche.
Sempre alle ore 19.00 avrà inizio nel piazzale del centro commerciale Vallicenter un “AperiMusic” con l’esibizione degli studenti Unicam, sia solisti che in band.
Alle 21.15 ci si sposterà poi al Campus universitario dove si esibiranno il coro dei Licei di Camerino, l’Associazione Adesso Musica con l’Istituto Musicale Biondi e la Banda Città di Camerino, per concludere con i Filarmonici Camerti.Tutti gli appuntamenti sono ad ingresso libero e gratuiti. Vi aspettiamo numerosi!

Posted in Cronaca/News, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Air France volerà per la prima volta nella storia da Cagliari a Parigi

Posted by fidest press agency su mercoledì, 20 giugno 2018

Cagliari. Air France annuncia un nuovo collegamento, la prima volta nella storia, da Cagliari a Parigi Charles de Gaulle. Il nuovo volo contribuirà ad incrementare il traffico turistico verso la Sardegna e permetterà coincidenze verso decine di destinazioni in tutti i continenti.
“La scelta di aprire un nuovo volo da Cagliari, questa volta con Air France, è frutto della strategia del Gruppo Air France-KLM di crescere in Italia ed in particolare sulle isole del bel paese. I nostri investimenti in Sardegna indicano il grande potenziale dell`isola in termini di traffico turistico. Per la stagione estiva 2018 gli aeroporti italiani collegati da Air France passeranno da nove a dodici con l’aggiunta di tre nuove destinazioni, Catania, Bari e Cagliari, che ci permetteranno di coprire tutto il territorio italiano, da Nord a Sud” dichiara Jerome Salemi, Direttore Generale Air France-KLM East Mediterranean.Il nuovo volo da Cagliari volerà tutti i giorni dal 16 luglio al 2 settembre e sarà operato da HOP! con Embraer 190 da 100 posti.
AF1111: partenza da Cagliari alle 17:20, arrivo a Parigi-Charles de Gaulle alle 19:35
Volo operato tutti i giorni da HOP! con Embraer 190. Questo nuovo collegamento per Parigi permetterà di raggiungere in poco più di due ore la Ville Lumière e, con un transito di meno di 3 ore all`aeroporto di Parigi-Charles de Gaulle, ben 74 destinazioni in Europa e 6 nel resto del mondo. “Gli eccellenti risultati del volo KLM per Amsterdam, che ha registrato durante la scorsa stagione estiva un coefficiente di riempimento superiore al 90%, ci hanno spinto ad investire ancora di più in Sardegna, e questa volta con un volo Air France verso la Ville Lumière ed il suo aeroporto internazionale di Parigi-Charles de Gaulle. Questo collegamento si aggiunge al volo KLM per Amsterdam e permette così ai passeggeri in partenza da Cagliari di combinare le due compagnie ed accedere all`intero network del Gruppo Air France-KLM” aggiunge Dimitry Huffnagel, Direttore Commerciale Air France-KLM East Mediterranean.Con questo nuovo volo il Gruppo Air France-KLM completa la sua offerta dall`aeroporto di Cagliari-Elmas da cui opera già con voli KLM per Amsterdam. Grazie alla combinabilità tra Air France e KLM i passeggeri potranno scegliere la migliore tariffa e gli orari più comodi tra 198 destinazioni europee e 28 nel resto del mondo con transito inferiore alle tre ore all`aeroporto di Parigi Charles de Gaulle o Amsterdam Schiphol.

Posted in Cronaca/News, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Festa della Musica: gli under 30 a WeGIL

Posted by fidest press agency su mercoledì, 20 giugno 2018

Roma 21 giugno, dalle ore 20.00 a mezzanotte, WeGIL – Largo Ascianghi 5 è in arrivo una Festa della Musica tutta under 30 per valorizzare i nuovi talenti del territorio, direzionando anche sul versante musicale la mission dell’hub culturale aperto da Regione Lazio con Art Bonus e gestito da LAZIOcrea, ossia quella di farsi incubatore nel cuore di Roma di tutte quelle realtà operanti nel Lazio, accendendo i riflettori sulle più valide. Nello spazio creato da Luigi Moretti, a partire dalle ore 20.00del 21 giugno e fino a mezzanotte si alterneranno Cristina Cecilia, Quiver, Montone, Price MC & The Jazz Scratchers, Full House Blues, Vincent, Lucia Capriglione trasformando l’architettura anni 30 dell’Ex GIL in un inedito palcoscenico in cui ascoltare e scoprire le nuove sonorità del Lazio, tra rock, pop, progressive, hip hop, indie e jazz.Un’occasione rara per vivere l’ormai tradizionale Festa della Musica affacciandosi sulle produzioni nuove e originali del nostro territorio.
Il 21 giugno del 1982, con l’iniziativa ideata dal Ministero della Cultura francese, in tutta la Francia, musicisti dilettanti e professionisti invadono strade, cortili, piazze, giardini, stazioni, musei. Non contenta solamente di rendere la pratica musicale visibile, la Festa della Musica è diventata un autentico fenomeno sociale.Dal 1985, Anno Europeo della Musica, la Festa della Musica si svolge in Europa e nel mondo. Dal 1995, Barcellona, Berlino, Bruxelles, Budapest, Napoli, Parigi, Praga, Roma, Senigallia sono le città fondatrici dell’Associazione Europea Festa della musica. Dal 2002, grazie al lavoro fatto dalla AIPFM (Associazione Italiana per la Promozione della Festa della Musica), in Italia hanno aderito più di 280 città, dando vita a una rete distribuita su tutto il territorio nazionale.
Tantissimi concerti di musica dal vivo si svolgono ogni anno, il 21 giugno, in tutte le città, con la partecipazione di musicisti di ogni livello e di ogni genere. Concerti gratuiti, valore del gesto musicale, spontaneità, disponibilità, curiosità, tutte le musiche appartengono alla Festa. Dilettante o professionista, ognuno si può esprimere liberamente, la Festa della Musica appartiene, prima di tutto, a coloro che la fanno.Ingresso gratuito fino a esaurimento posti.

Posted in Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Scrittori al MAXXI – Come raccontare l’Africa

Posted by fidest press agency su mercoledì, 20 giugno 2018

Roma dal 22 giugno al 19 settembre, (orario di apertura: 11.00 – 19.00 (mart, merc, ven, sab, dom) 11.00 – 22.00 (giovedì) chiuso il lunedì) organizzata in collaborazione con Comune di Roma, Biblioteche di Roma, Festival Internazionale delle Letterature alla Basilica di Massenzio e 66thand2nd, in occasione delle mostre African Metropolis e Road to justice.
In un momento storico in cui agli occhi dell’Occidente l’Africa appare come un serbatoio di conflitti e un moltiplicatore di vite umane che vagano nel Mediterraneo alla ricerca di un futuro possibile, i due intellettuali descriveranno la vitalità di un continente immenso, la sua contemporaneità sconosciuta e la grande influenza che da sempre esercita sull’Occidente. Mabanckou racconterà, da scrittore, l’intreccio tra diaspora e presenza integrata, in cui risiede il segreto della società di domani; mentre, da personaggio pubblico, svelerà perché ha detto no al presidente Macron che lo voleva nella squadra che dovrebbe rifondare l’idea stessa di francofonia.
L’incontro di venerdì 22 giugno, organizzato con il contributo dell’Institut Français, sarà moderato da Carlo Mazza Galanti, critico letterario ed esperto di letteratura francofona.
A seguire, un concerto al ritmo della suadente rumba congolese con La Symphonie Céleste, organizzato in collaborazione con il festival Ottobre Africano.Prossimo appuntamento con Scrittori al MAXXI – Come raccontare l’Africa, domenica 24 giugno con Yewande Omotoso, scrittrice di origine nigeriana naturalizzata sudafricana, che dialogherà con lo scrittore Paolo Di Paolo sui temi dell’apartheid, della riconciliazione e del futuro del Sudafrica nell’imminenza del centenario della nascita di Nelson Mandela.Il 4 luglio, giorno dell’indipendenza USA, arriverà Margo Jefferson, critica del New York Times, vincitrice del Premio Pulitzer e in Italia del Premio The Bridge con Negroland, che dialogherà con il direttore di Repubblica, Mario Calabresi. Con lei si parlerà del sofferto legame tra Africa e America dovuto alla schiavitù e ai diritti civili degli afro-americani nell’era Trump. La rassegna fa parte del programma di eventi estivi YAP FEST 2018

Posted in Recensioni/Reviews, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Teatro: Pannychis di Helena Hansen

Posted by fidest press agency su mercoledì, 20 giugno 2018

Arco di Malborghetto (Roma) 22 – 23 Giugno 2018 (ore 21 Ingresso 12 euro intero – 10 euro ridotto – 5 euro convenzionati / associazioni / studenti) Via Malborghetto, 3 sulla Via Flaminia, altezza Stazione Sacrofano l’Istituto Teatrale Europeo – Abarico presenta: Pannychis di Helena Hansen regia Mariagiovanna Rosati Hansen con Annamaria Guzzio, Renzo Imbroinise, Clif Imperato, Camilla Cuparo Valentina Tramontana, Carlo Coculo.
Nella mitologia greca, la Pizia era l’eletta sacerdotessa del dio Apollo. La vestale, prossima alla morte, non si fa scrupolo di dire le cose come stanno realmente: i suoi vaticini, quelli a cui i Greci credevano ciecamente, in realtà sono stati solo frutto del caso.Ed è sempre per caso che le profezie inventate, se ci credi, diventano profezie che si autoavverano… Alla fine tutti i personaggi coinvolti fingono di non sapere come siano andate le cose, ma intravedono tutti la stessa verità nella profezia di Pannychis. E lei, sorpresa più degli altri, comprende che paradossalmente l’unica verità è proprio la sua: quella nata da una menzogna inverosimile che ha condizionato secoli di vicende umane.Il protagonista vero della pièce è dunque il dubbio, l’enigma, che con la sua fascinazione invita i mortali a recarsi a Delfi in cerca della Verità, per il bisogno ancestrale di credere che possa esistere e che sia una, immutabile ed eterna. Ed invece….Da Parmenide a Platone, Aristotele e poi via via a Cartesio fino a Kant, Popper e i filosofi contemporanei fino a Pirandello, nel teatro si sono sempre avviluppati dentro alla stessa domanda che non ha mai trovato risposte univoche. Forse è proprio in questa ricerca senza fine la Verità?

Posted in Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Andrea Bianchi Con la terra sotto i piedi

Posted by fidest press agency su mercoledì, 20 giugno 2018

Torino 25 giugno 2018 ore 18 il Circolo dei lettori, via Bogino 9 presenta Andrea Bianchi Con la terra sotto i piedi (Mondadori) con Armando Buonaiuto, curatore di Torino Spiritualità Camminare scalzi nella natura fa bene all’anima, questa la convinzione che ha guidato Andrea Bianchi, fondatore della prima scuola italiana di Barefoot Hiking, nella sua indagine, raccontata nel libro Con la terra sotto i piedi (Mondadori), invito a togliersi le scarpe e riscoprire il contatto con la natura, percorrendo un sentiero o calpestando un prato umido. Bianchi guida gruppi di camminatori scalzi, che insieme a lui vogliono vivere nuove emozioni, temprarsi, concentrarsi, godersi poesia e silenzio. Racconta la sua esperienza e filosofia al Circolo dei lettori, lunedì 15 giugno, ore 18 con Armando Buonaiuto, curatore di Torino Spiritualità.Perché, e come, una camminata a piedi nudi negli spazi di un antico giardino, sulla neve e sulle rocce dolomitiche d’alta quota o lungo le alture riarse di un’isola della Grecia può farci tornare bambini, nuovamente in contatto con le energie primordiali di una Madre Terra a cui la nostra vita è intimamente connessa? Andrea Bianchi ci aiuta a rispondere a questa domanda attraverso un viaggio nella natura, ma anche verso le radici profonde della nostra anima: levandoci le scarpe per togliere ogni possibile filtro al contatto con gli elementi naturali, ci troveremo su un percorso la cui traccia invisibile emerge un passo dopo l’altro.
Un cammino lungo il quale si sviluppano l’attenzione mentale e l’equilibrio del corpo, il radicamento con la Terra e la capacità di volare lontano, “al di là dei confini del mondo”, come i trenta uccelli di cui narra la poesia mistica persiana. Incontreremo così i temi più attuali dell’ecologia – la biofilia, l’amore innato dell’uomo per la vita – e gli insegnamenti spirituali della Filosofia perenne, e assisteremo al colloquio in una notte senza tempo con il centenario Spiro Dalla Porta Xydias, lo scrittore e alpinista cantore del “sentimento della vetta”. Giungeremo infine, a piedi nudi, nelle Terre Alte, al limitare del punto di ascolto perfetto, da cui si possono udire le vibrazioni più sottili di quell’armonia universale che ci fa sentire vivi. Un viaggio e un racconto dopo il quale ripartirete subito alla ricerca del sentiero erboso più vicino per togliervi le scarpe, e camminare con la terra sotto i piedi. Ingresso libero fino a esaurimento posti disponibili.

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

I fisici Alvaro de Rujula e Sergio Bertolucci per il 30° di fondazione Golinelli

Posted by fidest press agency su mercoledì, 20 giugno 2018

Bologna 25-26 giugno, il Centro Arti e Scienze Golinelli in via Paolo Nanni Costa, 14 in occasione del trentennale di Fondazione Golinelli presenta la conferenza “Tra arte e scienza: la narrazione del Cosmo” tenuta dal fisico teorico del CERN di Ginevra Alvaro De Rujula e dal fisico Sergio Bertolucci. Come per Lévy, il format degli incontri, suddivisi in due giorni, prevede un doppio appuntamento: una conferenza pomeridiana aperta al pubblica (ingresso libero, dalle 17.30) e una mattinata di studio rivolta a un gruppo ristretto di ricercatori e dottorandi (su prenotazione, dalle 9 alle 13).
Tradizionalmente l’uomo collocava nel cielo la parte del mistero che non riusciva a risolvere in terra: qual è la parte di mistero che il cielo ancora racchiude? E ancora: l’uomo ha affidato al cosmo e alle costellazioni ciò che aveva di più caro, affetti, speranze, vite che non sono più. C’è ancor nel disvelamento scientifico attuale, seguito alle esplorazioni e ai viaggi spaziali, posto per una dimensione affettiva del cosmo? Lo studio dell’Universo con lo sviluppo dell’astrofisica da un parte e le scoperte della ricerca nel campo della fisica delle particelle dall’altra hanno negli anni più recenti attivato un ricongiungimento tra i paradigmi dell’infinitamente grande e dell’infinitamente piccolo, offrendo oggi delle piste di ricerca convergenti, dirigendoci verso una piattaforma di sintesi per una sempre maggiore comprensione dell’universo e delle sue origini. Dopo il filosofo francese Pierre Lèvy, De Rujula è il secondo ospite del ciclo di incontri “Astronave Arione”, che si inserisce nelle attività promosse dal centro di ricerca e sperimentazione voluto da Fondazione Golinelli dedicato fin dalla sua ideazione al connubio tra arte, scienza e tecnologia.
“Così come anticamente dal mare, è oggi dallo spazio che possono arrivare novità inaspettate e possono apparire nuovi mondi? – si chiede il presidente di Fondazione Golinelli, Andrea Zanotti – Dopo aver esplorato durante la prima orbita dell’astronave Arione i confini del linguaggio tra uomo e macchina, apprendendo che l’approccio semantico all’intelligenza artificiale potrebbe presto rivoluzionare la capacità di apprendimento degli algoritmi artificiali, oltreché dare la genesi a una prima vera forma di intelligenza umana collettiva, in questa seconda missione esploreremo, tra le altre cose, se nell’universo le dimensioni dell’inaspettato, da una parte, e la conoscenza fisica più consapevole dello spazio cosmico che abitiamo, dall’altra, possono essere oggi sorgenti di nuove narrazioni e di inedite intuizioni artistiche nascenti da suggestioni tecnologiche o da nuove capacità mimetiche”.

Posted in Cronaca/News, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Nuove idee nella ricerca sul Dolore

Posted by fidest press agency su mercoledì, 20 giugno 2018

Diegem/Aachen. Il numero di pazienti che soffrono di Dolore è altissimo. Nella recente pubblicazione ‘European Pain Management’ (Oxford University Press, 2018), Christopher Eccleston, Bart Morlion and Christopher Wells riportano che dei 740 milioni di abitanti dei 37 stati membri dell’EFIC® (European Pain Federation), 150 milioni soffrono di dolore cronico. Un numero che equivale all’intera popolazione di Francia e Germania insieme. Un dato che chiaramente sottolinea quanto la ricerca sul dolore ora sia quanto mai fondamentale. Grazie al supporto dell’E-G-G Award, i giovani ricercatori/scienziati sono così incoraggiati a sviluppare e realizzare le loro idee di ricerca. Dal 2004, EFIC® “European Pain Federation”, in partnership con Grünenthal, ha promosso molti progetti nell’ambito della ricerca sul dolore: 60 giovani scienziati in 13 Paesi sono stati supportati con grant per i loro progetti di ricerca pari a 1.400.000 €. “Gli scienziati validi hanno una scelta e noi vogliamo che scelgano una carriera nella ricerca sul Dolore”, ha affermato Christopher Eccleston, nuovo Presidente del Comitato per la Ricerca della European Pain Federation, EFIC®. Di conseguenza, EFIC® e Grünenthal insieme hanno offerto valore ai pazienti affetti da dolore cronico, investendo sui giovani ricercatori. “Il nostro obiettivo è quello di creare una cultura di successo della quale possano beneficiare i pazienti affetti da dolore cronico di tutta Europa”, ha proseguito Eccleston.”Il dolore cronico è un pesante fardello che limita la qualità di vita di moltissime persone” ha sostenuto Imane Wild, Capo Global dei Medical Affairs in Grünenthal. “Il trattamento del dolore comporta un approccio complesso. Un trattamento efficace è spesso il risultato di una terapia multimodale che coinvolge non solo l’uso dei farmaci ma anche di altri interventi, quali la fisioterapia o perfino la psicoterapia. Pertanto, la ricerca sul Dolore dovrebbe essere portata avanti ad ampio spettro. Conseguentemente, approcci di ricerca che siano creativi, sono di enorme rilevanza” ha ribadito Imane Wild.Con l’istituzione nel 2004 dell’EFIC-Grünenthal Grant, le forze congiunte di EFIC® e Grünenthal garantiscono supporto ad idee di ricerca creative, proposte da giovani scienziati, che portano così un importante contributo alla ricerca sul dolore.I ricercatori con meno di 40 anni, che hanno conseguito un Dottorato di Ricerca o una Laurea in Medicina possono presentare domanda entro il 31 Dicembre 2018.Al sito http://www.e-g-g.info sono disponibili tutte le informazioni relative alla domanda di ammissione e alle condizioni generali del grant.

Posted in Estero/world news, Medicina/Medicine/Health/Science, Uncategorized | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Simona Molinari eFriends con l’Orchestra Jazz Siciliana diretta da Domenico Riina

Posted by fidest press agency su mercoledì, 20 giugno 2018

Taormina RTeatro di Verdura e Teatro Greco di Taormina – 7 e 8 luglio 21.30 Simona Molinari & Friends accompagnati dall’Orchestra Jazz Siciliana diretta da Domenico Riina e l’8 luglio sempre con la stessa formazione al Teatro Greco di Taormina. La collaborazione tra la cantante partenopea e la big band siciliana non è nuova: nell’estate del 2013 sono stati applauditi calorosamente dal numeroso pubblico presente al Teatro di Verdura. A differenza delle altre tappe, la Molinari ha scelto di ripetere l’esperienza con l’orchestra jazz siciliana. “Sono onorata che il Brass e un direttore prestigioso come Domenico Riina mi abbiano nuovamente voluta a Palermo, città che adoro – dice la Molinari – la OJS ha un suono che non è facile sentire in giro, simile a quello delle grandi big band americane di una volta. La potenza e il drive di questa magnifica formazione esalterà al meglio le canzoni”. “In effetti la mia cifra stilistica è il confine – continua la cantante napoletana – nei miei dischi suonano spesso grandi jazzisti e mi piace duettare con artisti diversi, come ad esempio Gilberto Gil, Vinicio Capossela, Andrea Bocelli, Ornella Vanoni e Peter Cincotti. Amo considerarmi una traghettatrice: cerco di far conoscere i classici del jazz a chi ancora li ignora e provo a sedurre i jazzofili con la freschezza e leggerezza del pop”.
Biglietti a partire da euro 15,00 III settore, 20,00 II settore e 25,00 I settore più i diritti di prevendita. Sono previsti riduzioni per under 25. Da quest’anno, inoltre, la Fondazione ha attivato, oltre all’acquisto online dei biglietti tramite il circuito http://www.ticksweb.com e i punti vendita autorizzati, altri due punti di prevendita, uno presso il Real Teatro Santa Cecilia (Piazza Santa Cecilia n. 5 – 90133 Palermo – 091\ 88 75 201, 091 88 75 119, dal lunedì al venerdì a partire dalle 9.30 sino alle 12.30, ed un altro presso Santa Maria dello Spasimo (Via dello Spasimo, n. 15 – 90133 Palermo – 091 77 82 860, 091 77 82 861) dal lunedì al venerdì a partire dalle ore 15.30 alle 19.30.

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Circeo: Prima nazionale

Posted by fidest press agency su mercoledì, 20 giugno 2018

Roma Sabato 23 giugno (ore 21) al Teatro Argentina Largo Argentina 1 in prima nazionale Fabrizio Favale e la sua Compagnia Le Supplici portano in scena CIRCEO, un lavoro coreografico che ha appena debuttato con successo al Theatre Nationale di Chaillot a Parigi. Una danza vicina alle origini, complessa ma cangiante, declinata in circolarità elementari e sinuosi arabeschi, tra velocità e lentezza, distanze e approssimazioni. Lo spettacolo si inserisce nell’ambito di G R A N D I P I A N U R E, vetrina sulla coreografia dedicata agli spazi sconfinati della danza contemporanea, a cura di Michele Di Stefano, che fino al 4 luglio, con ripresa dal 9 settembre all’11 novembre, accoglie nomi d’eccellenza e giovani coreografi/artisti sui palcoscenici di Argentina, India, Torlonia e Angelo Mai. Circeo, promontorio affacciato sul Mar Tirreno, il luogo mitico di approdo di Ulisse e incontro con Circe, diventa la dimensione in cui si anima questo lavoro che nasce attorno a un’ipotesi spettacolare in cerca di una forma scarna, primitiva, di qualcosa che resta agli albori, «che è pura circolarità, ipnosi, sogno: Circeo. E largo orizzonte, geometria, solco di balene, montagna sottomarina: Vavilov. E sommovimento tellurico, fuochi, fumo, ghiaccio, vulcano subglaciale: Hekla. E fiaba, mantra, formula incantatoria: Circe», racconta Fabrizio Favale. In un orizzonte esteso e privo di riferimenti, antartico, incantatorio, i danzatori affondano pienamente in un universo/mantra senza spessore, leggero e cangiante, fatto della pura ricercatezza e complessità del movimento, tra velocità e lentezza, «di simultaneità intraviste e subito raccolte, di calore e di gelo, di distanze, di approssimazioni, di incontro, di baci, di energia consumata, di corpi spossati e arenati. Nell’incertezza tra il mentale e il fattuale, il notturno e il diurno, si parla un linguaggio che sembra non appartenere più a noi, ma un mare tempestoso».

Posted in Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Aerie Pharmaceuticals Announces Appointment of William Coppola as Intellectual Property Counsel

Posted by fidest press agency su mercoledì, 20 giugno 2018

Aerie Pharmaceuticals, Inc. (NASDAQ:AERI), an ophthalmic pharmaceutical company focused on the discovery, development and commercialization of first-in-class therapies for the treatment of patients with open-angle glaucoma and other diseases of the eye, today announced the appointment of William Coppola as Intellectual Property Counsel, reporting to John LaRocca, Aerie’s General Counsel. Mr. Coppola will oversee intellectual property matters both domestically and internationally on behalf of the Company. Mr. Coppola previously held related positions at Sanofi.In connection with his acceptance of the position as Intellectual Property Counsel, Mr. Coppola will receive awards totaling 14,400 stock options that will vest over 4 years, with 25% vesting on the first anniversary of the hire date and the remainder vesting ratably on each of the subsequent 36 monthly anniversaries of the hire date. This award was made outside of Aerie’s stockholder-approved equity incentive plan and was approved by the Company’s independent directors as an inducement material to Mr. Coppola entering into employment with the Company in reliance on NASDAQ Listing Rule 5635(c)(4), which requires this public announcement.

Posted in Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Regis Corporation Appoints Chad Kapadia as Chief Technology Officer

Posted by fidest press agency su mercoledì, 20 giugno 2018

Regis Corporation (NYSE: RGS), a leader in the haircare industry, whose primary business is owning, operating and franchising hair salons, announced today the appointment of Chad Kapadia as Executive Vice President, Chief Technology Officer, and Head of Product Engineering effective June 18, 2018. Mr. Kapadia will lead Regis’ Product Engineering and Information Technology departments.Mr. Sawyer, President and CEO, stated “We have discussed that a key element of our multi-year strategy is to utilize technology to transform our business. Chad has been a leader in deploying disruptive business technologies at consumer-oriented companies, and he is the right executive to drive this initiative forward at Regis. I am confident he will be able to accelerate our use of technology to support our stylists and franchisees and improve our customers’ experience.”
Mr. Kapadia brings nearly 25 years of technology experience to Regis. Most recently, Mr. Kapadia served as Head of Engineering at Target Corporation’s New Ventures and Accelerators. Prior to Target Corporation, Mr. Kapadia served in technology positions of increasing responsibility including Chief Technology Officer and Product Head at Swissclear Global, Inc. and as an Engineering Leader and founding member of Netflix, Inc.’s Content Platform Engineering and Media Pipeline. Mr. Kapadia received his BS in Business Administration with an Option in Computer Information Systems and a Minor in Economics from California State University, East Bay.

Posted in Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

STATS and SpokeHub Partner to Power Deeper, More Meaningful Conversations Around the 2018 FIFA World Cup

Posted by fidest press agency su mercoledì, 20 giugno 2018

Today, STATS, the worldwide leader in sports data and intelligence, and SpokeHub announced a new partnership to bring STATS Insights to SpokeHub’s social engagement platform, connecting worldwide World Cup football (soccer) fans with content that is more impactful. Download the app today to see the match scores, player insights, and engage with World Cup fans everywhere!
STATS Insights leverages more than 37 years of research experience to deliver deep historical and comparative statistical insights, play-by-play descriptions and in-game trends based on events as they happen in the match. Before, during and after each match, SpokeHub will harness STATS Insights to amplify conversations among World Cup football communities. During the game, live Insights will deliver trends on players and teams based on in-game events, statistics and milestones. “No sporting event gets global attention like the World Cup, and every fan is looking for deeper analysis around their favorite teams and players,” said Mike Rodriguez, Vice President of Account Management at STATS. “STATS Insights taps into our extensive historical database to uncover stories many fans may be missing. SpokeHub is a great fit to feature STATS Insights because it engages with soccer fans in ways no other social engagement platform can. We are excited to work with SpokeHub and look forward to seeing more in-depth World Cup conversations on its platform.” The SpokeHub app features “Hubs” on the homepage that connect users with the content that is most relevant to them. Hubs bring together communities with real-time conversations around important trending topics, like World Cup moments for each national team. The app features built-in news and scoreboard updates and enhanced engagement features, including polls and the first-ever AR chat experience.“With the World Cup being the largest sporting event in the world, SpokeHub is excited to partner with STATS to allow fans globally to connect and engage utilizing our chat technology. This partnership is a game changer to the World Cup fan experience as we know it – for the first time ever we are connecting fans around the world in one unified place.” – Robert Hartsfield, CEO of SpokeHub.

Posted in Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Celltrion Completes Resubmission to FDA for Proposed Trastuzumab Biosimilar

Posted by fidest press agency su mercoledì, 20 giugno 2018

Celltrion (KRX:068270) has made a resubmission to the FDA (U.S. Food and Drug Administration) to obtain its marketing approval for CT-P6, a proposed mAb biosimilar to Herceptin® (trastuzumab).
Celltrion submitted its abbreviated Biologics License Applications (aBLAs) for CT-P10 and CT-P6 to the FDA in April and May of last year, respectively. However, it received CRLs (complete response letters) from the FDA related to the warning letter issued by the FDA in January 2018, related to the manufacturing facility in Incheon, South Korea.Celltrion had completed the resubmission for the approval of CT-P10, a proposed biosimilar to Rituxan® (rituximab) last month. In accordance with FDA regulations, the approval procedure will be usually finalized within six months from the resubmission, so Celltrion expects the approval for the U.S. market of the two proposed biosimilars within this calendar year.FDA has notified Celltrion of its re-inspection schedule regarding regular audit results, and separately from this procedure, it has confirmed the resumption of the review procedure for the two proposed biosimilars upon the resubmission of the aBLAs.Celltrion and Teva Pharmaceutical Industries, Ltd. entered into an exclusive partnership to commercialize CT-P10 and CT-P6 in the U.S. and Canada in October 2016. As part of the agreement, Teva is responsible for all commercial activities in the U.S. and Canada, pending regulatory approvals for both products. Celltrion is responsible for completing all clinical developments and regulatory activities.

Posted in Estero/world news | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Parlamento europeo: Riunioni delle commissioni

Posted by fidest press agency su martedì, 19 giugno 2018

Bruxelles. Riforma del diritto d’autore in UE. Proposte legislative per aggiornare le attuali norme UE sul diritto d’autore saranno sottoposte a votazione da parte della commissione Affari Giuridici. Tali norme mirano a garantire che le opere coperte da copyright siano ben protette sul mercato online e che gli editori siano remunerati in maniera corretta per i testi che pubblicano online. (Mercoledì)
Conferenza dei presidenti del PE. La Conferenza dei presidenti del Parlamento (presidente del Parlamento europeo e leader dei gruppi politici) sarà a Vienna per preparare la prossima presidenza del Consiglio austriaco. I leader del Parlamento europeo incontreranno rappresentanti del governo federale austriaco, il presidente dell’Austria Alexander Van der Bellen e rappresentanti del parlamento nazionale austriaco. Discuteranno di migrazione e frontiere esterne, del bilancio a lungo termine dell’UE (QFP), dell’occupazione e dei Balcani occidentali. Infine, parteciperanno a un dibattito con studenti e giovani austriaci. (Martedì)
Resistenza antimicrobica. La commissione per la salute pubblica e l’ambiente discuterà del piano d’azione per combattere la resistenza antimicrobica (AMR). L’AMR causa ogni anno nell’UE circa 25.000 decessi con una spesa di 1,5 miliardi di euro di costi sanitari extra, a causa di fattori quali uso inappropriato di antibiotici nell’uomo o uso eccessivo di antibiotici da parte dei veterinari. Altre situazioni che contribuiscono all’insorgere della resistenza antimicrobica sono le cattive condizioni igieniche nelle strutture sanitarie o nella catena alimentare. (Mercoledì)
Migrazione: tratta di donne e bambini. I deputati europei affronteranno il problema della tratta di esseri umani, in particolare donne e bambini con relatori dell’OIM, dell’OSCE e dell’Europol, con il coordinatore dell’UE per la lotta alla tratta di esseri umani ed con altri esperti. Lo stesso giorno, la commissione per le libertà civili analizzerà il rapporto del Centro europeo contro la tratta dei migranti. (Giovedi)
Relazioni UE-Cina. La commissione per gli affari esteri inviterà i paesi dell’UE a schierarsi uniti contro i tentativi della Cina di assumere il controllo delle infrastrutture strategiche europee e a basare le proprie relazionic on la Cina sul rispetto dei diritti umani e dello stato di diritto. (Mercoledì)
Assemblea parlamentare paritetica ACP-UE. I deputati europei e i loro omologhi dei parlamenti nazionali degli Stati dell’Africa, dei Caraibi e del Pacifico (ACP) si incontreranno per la 35ª sessione dell’Assemblea parlamentare paritetica ACP-UE a Bruxelles per discutere di migrazione, crescita demografica, lotta alla xenofobia, razzismo e discriminazione, lotta al terrorismo internazionale e crisi umanitaria nel Sud Sudan. (Da lunedì 18 a mercoledì 19)
Mercoledì – alle 16. Il presidente Tajani terrà un Facebook live in cui risponderà alle domande dei cittadini sull’importanza e la promozione del patrimonio culturale europeo. Lo stesso giorno, il presidente Tajani incontrerà il Portavoce del parlamento egiziano Mohamed Saad El-Katatny.

Posted in Estero/world news, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Chiesa Luterana: Giornata Mondiale del Rifugiato

Posted by fidest press agency su martedì, 19 giugno 2018

Roma 20 giugno la Comunità Evangelica Luterana di Roma celebrerà la Giornata Mondiale del Rifugiato con un pranzo offerto ai circa 200 migranti ospitati a Roma dal presidio mobile BAOBAB Experience Onlus: gestito da volontari, dopo una serie di sgomberi, dal giugno 2017 tale presidio si è trasferito nell’attuale insediamento nei pressi della Stazione Tiburtina dove gli ospiti alloggiano purtroppo in condizioni di precarietà abitativa.Il pranzo – finanziato dalla Comunità Luterana di Roma e organizzato con il supporto della Diaconia della CELI – vuole essere un modo non solo simbolico per ricordare in modo concreto e solidale la Giornata Mondiale del Rifugiato che, per volontà dell’ONU, si celebra dal 2001, cioè dal 50° anniversario dell’approvazione della Convenzione sui profughi da parte dell’Assemblea Generale delle Nazioni Unite.L’iniziativa si inserisce nel più ampio sforzo della Chiesa Luterana e delle sue comunità a favore dei più bisognosi tra cui proprio migranti e rifugiati: un impegno diretto con la promozione di progetti specifici o indiretto con la partecipazione a iniziative esterne. Tali azioni vengono sostenute finanziariamente con i fondi 8xMille che i contribuenti italiani scelgono di assegnare alla CELI o con periodiche raccolte interne di fondi. “Durante l’ultimo Sinodo, i partecipanti hanno organizzato una colletta solidale che è stata destinata a sostenere proprio il presidio Baobab mediante l’acquisto di materiali di prima necessità concordati con i responsabili del centro: abbiamo effettuato l’ultima consegna venerdì 8 giugno, pochi giorni fa. E ora c’è già questa nuova e significativa iniziativa dei luterani di Roma che ha meritato l’immediato sostegno della Chiesa nel suo complesso – spiega Daniela Barbuscia, Responsabile della Diaconia della CELI – Sono attività che nascono tutte nel solco dell’impegno per l’accoglienza, il sostegno e l’accompagnamento dei cosiddetti dublinati, cioè dei migranti – titolari di protezione o richiedenti asilo – rimandati nel nostro Paese in osservanza del Regolamento di Dublino. Un impegno che deve essere rafforzato ancor di più nell’attuale momento sociale e politico in cui si rischia di criminalizzare chiunque sia diverso e venga da lontano, privandolo dei diritti fondamentali e attribuendogli il ruolo di capro espiatorio del malessere e delle ingiustizie della società contemporanea”.
La scelta della Comunità luterana di Roma e della CELI ha ricevuto il caloroso ringraziamento da parte di Andrea Costa, coordinatore di Baobab Experience, a nome degli ospiti e di tutti i membri dell’Associazione che, nel tempo, è stata capace di meritare la fiducia e il sostegno di organizzazioni quali Medici senza frontiere, Medici per i diritti umani e Caritas.

Posted in Roma/about Rome, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »