Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 35 n°33

Archive for the ‘Cronaca/News’ Category

News

Teatro Parioli: Giuseppe Cederna in ZIO VANJA

Posted by fidest press agency su giovedì, 2 febbraio 2023

Roma Teatro Parioli Via Giosuè Borsi, 20 dal 8 al 12 febbraio 2023, Giuseppe Cederna in ZIO VANJA, di Anton Čechov, adattamento e regia Roberto Valerio e con (in ordine alfabetico) Pietro Bontempo, Mimosa Campironi, Massimo Grigò, Alberto Mancioppi, Caterina Misasi, Elisabetta Piccolomini. Giuseppe Cederna, volto molto amato dal pubblico di teatro e cinema sarà Zio Vanja, Caterina Misasi sarà Elena e con loro, sulla scena vedremo Alberto Mancioppi (il professore), Mimosa Campironi (Sonja), Elisabetta Piccolomini (Marjia), Pietro Bontempo (Astrov) e Massimo Grigò (Telegin). Dramma russo che Čechov considerava però una commedia, quasi un vaudeville, che vide il debutto ufficiale il 26 ottobre 1899, al Teatro d’arte di Mosca, con la regia di Vladimir Ivanovič Nemirovič-Dančenko e Konstantin Sergeevič Stanislavskij, Zio Vanja è la rappresentazione delle grandi illusioni, di percorsi che iniziano per poi tornare al punto di partenza, della noia, che non è spazio per la creatività ma al contrario anticamera della depressione, maschera della paura che paralizza impedendo di realizzare i proprio progetti e che Roberto Valerio ha deciso di restituire però con una messa in scena a contrasto, energica, movimentata. Uno spazio vuoto. In primo piano una vecchia credenza ed un tavolo, elementi che rimandano alla quotidianità della vita in campagna. Sullo sfondo appaiono e scompaiono elementi onirici o iperrealistici: un’altalena che scende dal cielo, una botte di vino gigante per l’ubriacatura notturna, un pianoforte che ricorda l’infanzia, un albero di beckettiana memoria. È la scena che Valerio ha scelto per raccontare la vita che Vanja, sua nipote Sonja, l’anziana maman Marija, Telegin e il dottor Astrov, conducono in una casa rurale all’arrivo del proprietario, l’illustre professor Serebrjakov e dalla sua bellissima seconda moglie Elena. I personaggi che si muovono davanti al pubblico non sono eroi e eroine, sono persone comuni, immerse nel flusso della vita, con i quali è facile immedesimarsi, che chi guarda può sentire immediatamente vicino. Sono anime smarrite con passioni, slanci, delusioni, le stesse emozioni che accompagnano la vita di tanti. Ogni personaggio insegue i propri pensieri, le proprie aspirazioni, sogni, sofferenze senza davvero comunicarli agli altri, sordo a quelli dell’altro. Tutti desiderano il riscatto, tutti sono incapaci di agire per ottenerlo, vogliono amare e essere amati ma il desiderio non si tramuta mai in realizzazione. Nella commedia si bevono molta vodka e molto vino, per diciassette volte Čechov invita a bere i personaggi: si evade la realtà, si cerca l’illusione che apre varchi di finta soddisfazione “Quando non c’è vita vera, si vive di miraggi”, dice, ad un certo punto zio Vanja. Lo spettacolo è presentato ancora una volta da ATP Teatri di Pistoia Centro di Produzione Teatrale che, negli anni, ha prodotto molti spettacoli di successo firmati da Roberto Valerio, tra i quali Tartufo, Il Vantone, di Pasolini, L’Impresario delle Smirne, di Goldoni, Casa di Bambola, di Ibsen.Prossime repliche dello spettacolo: al Teatro degli Animosi di Carrara il 14 e 15 febbraio, al Teatro Curci di Barletta, dal 17 al 19 febbraio. A marzo “Zio Vanja” sarà al Teatro Remondini di Bassano del Grappa il 2, al Teatro Marconi di Abano Terme il 3, al Teatro Pacini di Pescia il 4, al Teatro Francesco Ramarini di Monterotondo il 5, al Teatro Verdi di Pisa il 25 e 26.https://www.ilparioli.it/abbonamenti-e-biglietti/ Servizio WhatsApp 3517211283 ORARIO DI APERTURA Dal 17 ottobre, dal martedì al venerdì 10.00–13.30/14.30–19.00. Sabato e domenica 12.00–19.00. Lunedì chiuso. La biglietteria dopo le 19.00 resterà aperta fino ad inizio spettacolo solo per le operazioni riguardanti lo stesso.

Posted in Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Spettacolo IL PIU’ BELL’ADDIO

Posted by fidest press agency su giovedì, 2 febbraio 2023

Roma dal 7 al12 febbraio sarà in scena al Cometa Off, Via Luca della Robbia, 47 lo spettacolo IL PIU’ BELL’ADDIO, testo e regia di Pierpaolo Palladino. Protagoniste: Beatrice Fazi e Marina Zanchi. Lo spettacolo che è stato vincitore del Premio Calcante siad 2020. Ha le scene e costumi di Alessia Sambrini e le musiche originali di maestro Pino Cangialosi.Il rapporto fra una madre e una figlia e il loro quotidiano, fatto di piccole ripicche e di ricordi del passato. Questo lo spunto di partenza di uno spettacolo che ha per protagonista un legame intimo e indissolubile, una giostra divertente e drammatica costruita sul conflitto e la riappacificazione, nel tentativo di elaborare un lungo addio che si svela con l’inserto di telefonate esterne, tra realismo e immaginazione, lungo il solco tracciato dall’inscindibile dilemma fra la spietatezza della verità e l’opportunità della menzogna.Pierpaolo Palladino mette a nudo l’esigenza irrinunciabile degli individui di comunicare anche oltre il limite della vita stessa, proprio in un tempo come quello attuale segnato da una pandemia che ci ha isolati e segregati in casa, rifugio e prigione delle nostre coscienze.Angela non è mai riuscita a superare la figura materna e si identifica nel vittimismo della figlia negletta, ribaltando il suo senso di colpa in critica alla madre, suo perenne oggetto d’amore. La Madre, che in maniera speculare ha interiorizzato tale dinamica, istiga e al contempo schiva le reazioni di Angela, punzecchiandola proprio nei punti in cui è più suscettibile: il rapporto coniugale, la vita sociale, ma anche l’assennatezza del fratello Paolo e la stessa figura paterna, a cui la figlia si aggrappa nel ricordo. Un conflitto profondo e insuperabile che si manifesta nelle ripicche quotidiane e finanche divertenti, basate sul culto delle carte da gioco, l’urgenza delle bollette da pagare, l’olio con cui friggere le melanzane.Su questo teatro delle recriminazioni che si dipana, seguiamo le due attrici con azioni che spesso contraddicono ciò che i personaggi stanno dicendo. Tale dinamica testimonia il contrasto tra lo sforzo del dire e quello del fare, laddove le parole, spesso aggressive, dissimulano ciò a cui fisicamente e ritualmente i due personaggi si stanno preparando, tra uno scontro e una riappacificazione, in un flusso di coscienza comune a entrambe, alla ricerca di un ultimo disperato chiarimento che prende sempre più i connotati di un addio definitivo. Da martedì 7 ore 21 a domenica 12 ore 17,30 – sabato ore 17,30 e 21,00 Intero € 17,50 + € 2,50 tessera associativa Cometa Off = € 20,00 Ridotto (over 65, under 26, CRAL) € 15,00 + € 2,50 tessera associativa Cometa Off = € 17,50 https://www.cometaoff.it/contatti/

Posted in Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Si apre il Carnevale di Venezia 2023 con l’Opening Parade “Original Dreamers”

Posted by fidest press agency su giovedì, 2 febbraio 2023

Venezia sabato 4 febbraio alle ore 20.00 sul Canal Grande, si aprirà ufficialmente “Take Your Time For The Original Signs” che solcherà le acque del Canal Grande fino ad arrivare in Bacino San Marco. Il maestoso palcoscenico navigante di “Original Dreamers” partirà dalla Stazione ferroviaria di Venezia Santa Lucia e solcherà le acque del Canal Grande fino ad arrivare in Bacino San Marco, con un lento percorso che durerà circa un’ora e metterà in scena tutti i simboli della tradizione carnascialesca, grazie ad artisti, colori, giochi di luce e musica. Si tratta di un suggestivo spettacolo che saprà trasportare il pubblico in un’atmosfera festosa e ancestrale con un vero e proprio teatro sospeso sull’acqua, capitanato da un Unicorno, creatura magica che trasporta i sognatori verso le stelle, verso la magia unica e fantastica del Carnevale di Venezia. Protagonista è il colore bianco, come le pietre fondanti dell’architettura di Venezia, come una tela bianca dipinta da cinquanta artisti che, vestiti con le splendide creazioni degli storici Atelier veneziani, la faranno vivere di colore e arte, sognatori anch’essi naviganti e accompagnatori di meraviglie.“Original Dreamers” saprà stupire spettatori grandi e piccini con un quartetto lirico di straordinarie voci che interpreteranno le arie d’opera, con i corpi danzanti dei ballerini e acrobati che daranno vita al divertimento, con il fuoco che segnerà il calore e la passione della rinascita, con la rappresentazione della caccia al Toro con i suoi dodici maiali nel segno della tradizione, con i percussionisti che daranno ritmo a questo sogno viaggiante.In questa kermesse fantastica si inserisce anche una Colombina delicata e scintillante: Alice Bars, Maria del Carnevale 2022, attraverserà il Canal Grande sino al Bacino San Marco, in un suggestivo viaggio verso l’inizio del Carnevale di Venezia 2023.L’Opening Parade è una produzione di Vela Spa per il Carnevale di Venezia 2023, dal concept del Direttore artistico Massimo Checchetto con la regia di Enrica Crivellaro. Tra le maestranze artistiche coinvolte: Opera Fiammae; Psycodrummers; RandB. Collective; Compagnia l’Arte dei Mascareri; il quartetto lirico composto dalla soprano Silvia Celadin, il baritono Alberto Zanetti, il tenore Riccardo Gatto e il mezzosoprano Francesca Gerbasi; Viola Cappelli; la Maria del Carnevale 2022 Alice Bars; gli atelier veneziani Atelier Pietro Longhi, Antonia Sautter Creation, Nicolao Atelier, La Bauta; la Compagnia Teatrale Pantakin.

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Mostra La vie en vert

Posted by fidest press agency su giovedì, 2 febbraio 2023

Roma 17 febbraio 2023 ore 18.00 Galleria del Cembalo Palazzo Borghese, Largo della Fontanella di Borghese 19 mostra La vie en vert, progetto fotografico di Karmen Corak a cura di Paola Stacchini Cavazza e Mario Peliti. La mostra, promossa dalla Galleria del Cembalo di Roma, presenta oltre 40 fotografie inedite, che il pubblico può ammirare nelle affascinanti sale affrescate del Palazzo Borghese, storica residenza della famiglia Borghese, e considerata una delle quattro meraviglie di Roma. La mostra ha visto un grande successo di pubblico e critica, attirando l’interesse dei molti visitatori e degli addetti ai lavori che in questi mesi hanno potuto ammirare le opere della Corak. “Siamo dinanzi agli scatti esemplari di una fotografa che ha dedicato parte del suo lavoro al ritrovare in qualcosa di apparentemente quotidiano – come gli orti botanici che si stagliano nelle nostre città, ma anche negli spazi verdi – immergendosene e traendone scatti che vogliono da un lato riaprire i cancelli della memoria, e i nostri ricordi con essi, ma dall’altro andare a sprigionare la forza immaginifica della Natura stessa, e la sua capacità di diventare umana nelle sue miriadi di forme più strane” – Davide Emmanuele Iannace, articolo pubblicato su Just Kids Magazine.Scattate nei giardini botanici in Italia, Slovenia, Germania, Francia, Cina e Giappone, le fotografie di Karmen Corak assegnano un valore cultuale all’impermanenza, alla dissolvenza del paesaggio, riflettendo sulla sua valenza poetica. In tal modo le immagini suggeriscono, anche attraverso i più piccoli dettagli, la spiritualità della sua connessione con il paesaggio e la profondità di un rapporto interiore, basato sulla vibrante interazione tra memoria e presente.Le fotografie esposte sono testimonianza di una natura venerata, di una contemplazione paesaggistica che muove l’osservatore a dialogare con esse. Le immagini sono il risultato di un processo evolutivo che prende le mosse dall’amore per i giardini, unito ad un profondo interesse per la cultura tradizionale dell’Estremo Oriente. Ed è dal Giappone, sull’isola di Shikoku, che proviene la carta washi, ideale per stampare queste immagini.

Posted in Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

“Proiezione del film Cabrini”

Posted by fidest press agency su giovedì, 2 febbraio 2023

Roma sabato 25 febbraio, alle ore 16.00, presso l’Aula Magna della Pontificia Università Lateranense,P.za. San Giovanni In Laterano, 4, verrà proiettato il film “CABRINI”, di Eustace Wolfington, che narra la storia di Madre Francesca Saverio Cabrini, fondatrice delle suore Missionarie del Sacro Cuore di Gesù, prima Santa d’America, nota anche come protettrice dei migranti. L’iniziativa è promossa dal Vicariato di Roma, dalla Fondazione Card. Domenico Bartolucci e dalla Pontificia Università Lateranense, con il Patrocinio del Dicastero per il Servizio dello Sviluppo Umano Integrale. La partecipazione è gratuita, ma soggetta a prenotazione.

Posted in Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Napoli concede la cittadinanza onoraria a Julian Assange

Posted by fidest press agency su giovedì, 2 febbraio 2023

A grande maggioranza il Consiglio Comunale di Napoli ha deliberato oggi la concessione della cittadinanza onoraria a Julian Assange, aderendo all’appello lanciato da Adolfo Pérez Esquivel.Si tratta della prima grande città europea, capoluogo di regione, che concede la cittadinanza al giornalista australiano attualmente detenuto a Londra e in attesa dell’estradizione negli Stati Uniti ed è anche un segnale che fa ben sperare dopo altri tentativi falliti di mozioni simili in vari capoluoghi italiani.La notizia fa ben sperare anche per l’esito della prossima manifestazione mondiale a favore di Assange e in appoggio alla protesta di Londra “Global Carnival for Assange“, di cui Pressenza è media partner, che si svolgerà l’11 febbraio nelle piazze di tutto il mondo. (fonte: Pressenza International Press Agency)

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Sant’Egidio riceve il premio Zayed per la Fratellanza Umana

Posted by fidest press agency su giovedì, 2 febbraio 2023

E’ stato istituito nel solco dello storico documento firmato da papa Francesco e il grande imam Al-Tayeb nel 2019 ad Abu Dhabi. Questo premio rappresenta un forte incoraggiamento a proseguire nell’impegno in favore della fraternità, della pace e del servizio ai più poveri nel mondo”. Così il presidente di Sant’Egidio, Marco Impagliazzo, per il conferimento alla Comunità del premio Zayed 2023, istituito in occasione dell’incontro del 2019 tra Papa Francesco e il grande imam di Al-Azhar. Giunto alla sua quarta edizione, il premio, che verrà consegnato il prossimo 4 febbraio ad Abu Dhabi, riconosce alla Comunità di Sant’Egidio – insieme alla co-premiata pacificatrice kenyota “Mama Shamsa” – di avere contribuito “alla costruzione di un mondo più pacifico e compassionevole attraverso l’avanzamento dei valori della fraternità umana e l’esempio ispiratore della promozione della coesistenza pacifica”. Tra le motivazioni del premio a Sant’Egidio, “il contributo al successo dei negoziati di pace e alla risoluzione dei conflitti attraverso la diplomazia religiosa e il dialogo interculturale”, citando in particolare il Mozambico e il Guatemala. Viene inoltre riconosciuto il valore del programma dei Corridoi Umanitari, promossi dalla Comunità a partire dal 2016, per “l’integrazione dei rifugiati nelle società ospitanti”. http://www.santegidio.org

Posted in Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

9th Berlin Energy Transition Dialogue

Posted by fidest press agency su giovedì, 2 febbraio 2023

Berlin March 28–29, 2023 Federal Foreign Office Werderscher Markt 1 At a time of both great opportunity and great uncertainty in the energy sector and the world itself, the BETD.23 gathers their most influential CEOs and company founders, policymakers and high-level representatives from dozens of governments to discuss solutions for common challenges. Be it for reasons of climate protection, energy security, economic diversification and development or many others, it is now more important than ever to push ahead the global energy transition. The time is now for an even greater commitment to invest in sustainable energy systems, affordable and accessible to all. Over 2,000 participants from more than 130 countries, 50+ foreign and energy ministers and state secretaries, and around 100 high-level speakers gather in the German capital every spring to be part of the Berlin Energy Transition Dialogue. The Berlin Energy Transition Dialogue is hosted and supported by the German Federal Government and is a joint initiative of the German Renewable Energy Federation (BEE), the German Solar Association (BSW-Solar), the German Energy Agency (dena) and eclareon.

Posted in Estero/world news | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

La commedia tutto al femminile di Valeria Martorelli

Posted by fidest press agency su mercoledì, 1 febbraio 2023

Palermo 5 febbraio alle 18 al teatro Convento Cabaret di via Castellana Bandiera 66 a Palermo, prodotta dall’associazione culturale “Vivi il territorio” va in scena la commedia “Esse” di Valeria Marrtorelli. Sul palco Giovanna Carrozza, Gisa Messina, Irene Ponte, Manuela D’Aniello e Liliana Bernardo, protagoniste di una commedia brillante, un inno alle donne e al loro ancestrale universo. “Esse” è anche l’iniziale dei nomi Sonia, Sarina, Sciantal, Samantha e Sissy. È il pronome femminile plurale che indica queste cinque donne parecchio diverse tra loro per età, provenienza e cultura che si incontrano per caso nel reparto di ginecologia di un ospedale e costrette ad una conoscenza forzata per via dell’attesa. Con slancio e passione, sarà messo al centro il loro essere donne, toccando tutti quegli argomenti che le accomunano nonostante le loro diversità. Un incalzante botta e risposta tra queste donne che si punzecchiano quasi con cattiveria su diversi argomenti, ma che al cospetto della violenza domestica trovano il loro punto in comune. Il biglietto di ingresso per assistere allo spettacolo costa 10 euro.

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Convegno dei risultati di Ricerca dell’Osservatorio Innovazione Digitale nel Retail

Posted by fidest press agency su mercoledì, 1 febbraio 2023

Milano Martedì 28 febbraio | 9.30 – 13:00 Aula Aula De Carli, Edificio B9, Campus Durando, via Durando 10, Milano e Online Streaming. L’attuale turbolenza di contesto spinge il Retail a riflettere sui propri sviluppi futuri. Da un lato i retailer proseguono, in continuità con gli scorsi anni, il percorso di valorizzazione dell’esperienza del cliente in negozio e di integrazione online-offline. Dall’altro affrontano nuove sfide per contrastare le conseguenze economiche, in primis inflazione, derivanti dall’instabilità geopolitica. In questo quadro le tecnologie, anche di frontiera, giocano un ruolo centrale: supportano i retailer nell’ottimizzazione delle attività di back-end e nello sviluppo di nuovi modelli di vendita e relazione con i consumatori in ottica omnicanale. Il Convegno, grazie anche alle testimonianze di aziende leader del settore, presenta i risultati della Ricerca 2022 dell’Osservatorio Innovazione Digitale nel Retail, promosso dalla School of Management del Politecnico di Milano, che ha monitorato il mondo del Retail, focalizzando l’attenzione su andamento dell’investimento in digitale; innovazione del punto vendita e cambiamenti nel ruolo del personale di front-end; integrazione omnicanale; potenzialità delle tecnologie di frontiera. Il giorno dell’evento sarà possibile scaricare gratuitamente il booklet della Ricerca. Gli atti completi, comprensivi del Video on demand del convegno, saranno invece disponibili in modalità premium dai giorni successivi all’evento. barbara.balabio@osservatori.net, osservatori@mirandola.net, daniele@mirandola.net,

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Convegno Nazionale “Close the Care Gap”

Posted by fidest press agency su mercoledì, 1 febbraio 2023

Roma venerdì 3 febbraio alle 10.30 a Roma (Sala Capitolare presso il Chiostro del Convento di Santa Maria sopra Minerva, Piazza della Minerva 38), AIOM organizza il Convegno Nazionale “Close the Care Gap”. Interverranno, fra gli altri, Saverio Cinieri (Presidente Nazionale AIOM), Francesco Perrone (Presidente eletto AIOM), Paola Mantellini (Direttrice Osservatorio Nazionale Screening), Rosanna D’Antona (Presidente Europa Donna Italia) e Rossana Berardi (Consigliere Nazionale AIOM). Interverranno il Ministro della Salute, prof. Orazio Schillaci, e il Presidente dell’Istituto Superiore di Sanità (ISS), prof. Silvio Brusaferro. Il giorno dopo, sempre a Roma, si terrà invece il convegno nazionale “Quando Il Cancro Diventa Una Malattia Cronica” organizzato da Fondazione AIOM. E’ dedicato ai pazienti cronici ovvero quelli che non sono nella fase acuta della malattia ma nemmeno possono essere considerati guariti. Per questo devono avere un’assistenza socio-sanitaria particolare e che tenga conto della loro necessita. Partecipano al convegno, tra gli altri, Giordano Beretta (Presidente Fondazione AIOM); Daniele Farci (Direttore del Reparto del Servizio di Medicina e di Oncologia Medica Nuova Casa di Cura Decimomannu Cagliari); Elisabetta Iannelli (Segretario Generale F.A.V.O. e Vicepresidente AIMAC); Pierfranco Conte (Professore di Oncologia Medica all’Università di Padova) e Giovanni Pietro Ianniello (Consigliere Comitato Centrale FNOMCeO).

Posted in Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: | Leave a Comment »

Inquinamento in Lombardia

Posted by fidest press agency su mercoledì, 1 febbraio 2023

Massimo De Rosa (M5S): «I dati del rapporto ‘Mal’aria di città’ diffusi da Legambiente sono inquietanti e rendono la misura del fallimento delle politiche ambientali del centrodestra in Lombardia. La situazione è grave, perché dietro al fallimento della giunta Fontana non c’è l’inconsapevolezza, ma l’incapacità di affrontare un problema che non comprendono. Se chiedi a loro ti risponderanno che stanno facendo già tanto e che tutto va bene, perché la situazione è migliore di dieci anni fa. La visione del centrodestra dell’emergenza inquinamento non è solo insufficiente, semplicemente non esiste. La loro soluzione? Costruire nuove autostrade a pagamento, per farci viaggiare più veicoli inquinanti. Fosse per loro, torneremmo all’età del carbone. Intanto la nostra Regione continua ad inanellare record: quattro città su dieci fra le più inquinate d’Italia sono in Lombardia. I cittadini continuano ad ammalarsi, mentre pagano il conto delle salate procedure d’infrazione europea. La Lombardia ha bisogno di una ventata d’aria fresca»

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Whatever You See in the World is From Istanbul

Posted by fidest press agency su mercoledì, 1 febbraio 2023

Turkish Cargo released new commercial films depicting the opportunities offered to the global economy by its mega hub SMARTIST, which is interconnecting the world.Raising the bar continuously for success by combining its global flight network of more than 340 destinations with Türkiye’s unique geographical advantage; Turkish Cargo operates from its state-of-the-art facility, SMARTIST, which is one of the most advanced cargo hubs in the world. The global brand showcases its strength and potential with a series of three commercial films.The first film tells about the transoceanic journey of a Barramundi, grown in South Asia and served within the same day at a restaurant in New York. The second film depicts the arrival of a valuable ceramic vase, owned by a Chinese dynasty and auctioned off in Paris, France. Telling about the story of the journey of a Kiwano, grown in Africa, the third film sets in a greengrocer counter in Tokyo. As the characters cannot hide their amazement at hearing that the products originating from all over the world have all arrived from Istanbul, the ends of each film highlight SMARTIST as “The logistics hub of the globe”.

Posted in Estero/world news | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Una serata che è chiara sin dal titolo: “Omaggio a Lucio Dalla”

Posted by fidest press agency su mercoledì, 1 febbraio 2023

Palermo giovedì 9 marzo alle 21,30 al Teatro Jolly in via Domenico Costantino 54. Così i Futura – tribute band siciliana del cantautore emiliano – vogliono celebrare l’autore di alcune tra le più belle canzoni italiane. La band suonerà i più grandi successi di Dalla, accompagnata dal chitarrista Ricky Portera, che del cantautore è stato a lungo un fedele compagno di palco. Oltre a pezzi di Dalla, non mancheranno in scaletta anche brani degli Stadio, ovvero la band che ha a lungo accompagnato Lucio Dalla nei suoi tour, con un ricordo al batterista Giovanni Pezzoli. Altro ospite della serata Ivano Ivaskrello, leader della tribute band “Colpa d’Alfredo”, con un momento di puro rock italiano dedicato a Vasco Rossi, che è stato grande amico di Dalla. Oltre due ore di spettacolo quindi, contornato da video documenti, aneddoti, interviste e momenti speciali. I Futura sono: Giovanni Butticè (voce) Marco Modesto (piano e tastiere), Francesco Cavataio (chitarre), Giuseppe Romano (basso), Ilaria Palazzo e Magda Loriano (coriste), Stefano D’Amico (batteria e percussioni), Vincenzo Cosenza (sax). Il biglietto costa 15 euro, compreso di prevendita e si può comprare al botteghino del teatro, dal lunedì al sabato, dalle 10 alle 13 e dalle 16,30 alle 19,30. Si può anche prenotare sul sito http://www.teatrojolly.eu, selezionando il proprio posto a 16,20 euro. Per chi volesse consegnato il biglietto a domicilio, il costo è 17 euro prenotandosi al 3921031310. Per ulteriori informazioni si può contattare lo 091 637 6336. Il concerto è organizzato da Rock show eventi e Officine musicali Palermo.

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Mostra “Sogni fuori dal cassetto”

Posted by fidest press agency su mercoledì, 1 febbraio 2023

Roma venerdì 3 febbraio ore 17:30 (3 – 18 febbraio 2023) Via Macedonia 12, Roma (San Giovanni – Appio Latino) da lunedì a sabato ore 10:30/13:00 e 15:30/19:30 Ingresso libero. La mostra è curata di Francesco Ciaffi e Alice Crisponi, autrice del testo di presentazione.Pittore, scultore, incisore, scenografo, Enrico Benaglia è un artista a tutto tondo che ha impreziosito il panorama artistico italiano e internazionale con una cifra unica nel suo genere ed estremamente riconoscibile. Risparmiandosi la fase emulativa che il percorso di apprendistato di un mestiere solitamente prevede, il Maestro ha immediatamente veicolato il proprio sforzo creativo alla ricerca di un linguaggio espressivo nuovo e personale; il risultato è una testimonianza poetica che esula stilistiche comparazioni, unica, capace di descrivere il proprio mondo interiore e, al contempo, comunicare familiarità all’inconscio collettivo. In mostra circa quaranta opere tra dipinti a olio, pastelli e sculture in bronzo provenienti dalla collezione della galleria. E nel salone della grafica sarà possibile scoprire anche le bellissime litografie, serigrafie e acqueforti dell’importante artista romano. By http://www.edarcom.it

Posted in Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Federal Reserve: Not yet ready to pause

Posted by fidest press agency su mercoledì, 1 febbraio 2023

By Thomas Costerg, Senior US Economist di Pictet Wealth Management. The Federal Reserve looks likely to raise rates by 25bps on 1st February, representing a downshift in the pace of rate hikes after +50bp in December and +75bp in November. The main likely explanation for this downshift will be the slowdown in recent inflation readings, which may make the Fed less anxious about the inflation situation. There are also signs of slowing private consumption, especially around the Christmas period, suggesting that “demand” is now moving back better in line with “supply”. The Fed is also likely to indicate it takes into account the long lags in monetary policy, after very steep rate hikes in 2022. Importantly, the Fed is fixated on the US labour market, and will likely still be worried that it remains too tight, leading to potentially resilient wages feeding into services inflation. In particular, JOLTS job openings are still too elevated in the Fed’s view, especially versus the number of unemployed. This is the reason we think the Fed is very unlikely to signal that the Fed is about to pause rate hikes soon. It’s still too early to signal that a rate-hike stop is just around the corner, we think. The Fed, we think, still probably intends to keep pushing rates above 5% in the near future, in line with the December dot plot (which showed a terminal rate of 5.1% this year). A key uncertainty going into the meeting will be how Powell judges the evolution of financial conditions. The main hawkish risk in this meeting is that Powell expresses his uneasiness with the recent loosening in financial conditions, and the sharp run-up in equity prices so far this year. Powell insisted on the transmission of US monetary policy via financial markets at the December meeting. Our view is that the Fed will keep hiking interest rates at 25bps increments and that the fed funds rate will indeed settle slightly above 5% by May 2023; then the Fed will pause and keep rates stable until year’s end. The Fed is likely to push back against current market pricing of rate cuts from July. The bar to cut rates is high in our view and would probably necessitate several months showing net job losses, which looks unlikely before early 2024. At this stage, the Fed is more worried about an inflation re-acceleration rather than about sharp disinflation due to an economic recession. The main risk nevertheless is that the Fed may have underestimated policy lags, and that 2023’s growth could be curbed more than anticipated by the 2022’s sharp monetary tightening. The risk of policy mistake remains high.

Posted in Estero/world news | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Traguardo raggiunto da rompighiaccio italiano

Posted by fidest press agency su martedì, 31 gennaio 2023

“Provo un grande orgoglio ad essere italiano oggi. La nave rompighiaccio “Laura Bassi” dell’Istituto Nazionale di Oceanografia e di Geofisica Sperimentale (Ogs) ha toccato il punto più a Sud mai raggiunto da un’imbarcazione in Antartide. Un’impresa memorabile per la ricerca della nostra Nazione. Un plauso ai nostri scienziati per il traguardo raggiunto. L’Ogs è un’eccellenza italiana, parte importante del vasto sistema scientifico di Trieste, che proprio sulla ricerca scientifica ha scommesso da decenni”. Lo dichiara il senatore di Fratelli d’Italia, Roberto Menia.

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

The campaign to “de-Russify” Ukraine

Posted by fidest press agency su martedì, 31 gennaio 2023

How gung-ho do you feel about the economy? As the Federal Reserve meets this week, an optimist may point to reasons for hoping the American economy can manage a soft landing—in which price growth is slowed and recession is avoided. Other economies also have something to cheer. China’s re-opening, with covid restrictions eased, should (mostly) be an economic boon. A mild winter has helped Europe. No wonder markets all over the place have been in high spirits in January. Yet, as we set out in our recent editorial on the world economy, gloomsters’ warnings should also be heeded. Have a read of the whole piece. And while you’re at it, take a look at our analysis of the drooping fortunes of Goldman Sags—sorry, Goldman Sachs—a once-dominant bank that is badly stuttering. Meanwhile, it turns out that some leopards do change their spots. Olaf Scholz (mea culpa for garbling his name last week) has at last agreed to send some Leopard 2 tanks to Ukraine, and will let others do so too. Joe Biden, in turn, will send Abrams tanks. We’ve praised them both. The Leopards matter more—and not only because they’ll arrive first and in greater numbers. (This Explainer sets out why.) What next in Ukraine? We’ve just run a series of By Invitation essays in which outside commentators set out their cases for and against exploring peace negotiations with Russia. In the latest two, published today, Christopher Chivvis, a former intelligence officer, argues that the West should encourage Ukraine to talk, while Ben Hodges, a retired general, says Ukraine, properly supported, can retake Crimea. You won’t be surprised to hear that I’m against talks—trying to plead with a bully is only a recipe for failure. But it’s well worth airing the arguments.Have a read, too, of our new story on recently liberated parts of Ukraine, where locals are busy “de-Russifying”. One unsurprising effect of Russia’s invasion and attacks on civilians is that ordinary Ukrainians are ever more hostile towards their neighbour.One anniversary I’m keen to observe takes place on February 4th. That day brings up a year since Vladimir Putin and Xi Jinping had a cosy meeting in Beijing to declare the “no limits” friendship between Russia and China. Perhaps the alliance of autocracies seemed a brilliant idea at the time. Less so now. We’re also looking at China’s relations with America. Lately there has been a lull in Sino-American rancour, but the creation of a new, Republican-led, congressional committee could change that.In the coming days, finally, I’ll be gripped by a colourful tale of a corporate titan’s teetering fortunes. No, this isn’t about Elon Musk losing his many billions. Watch instead to see how Gautam Adani—who had been crowned as Asia’s richest man—copes with a sharp sell-off of shares in his various firms, after the publication of a scathing report by Hindenburg Research, a New York investment firm. (The indignant Adani Group has called the report “maliciously mischievous” and is reportedly considering legal action.) The wisdom of this particular crowd? Overwhelmingly you remain optimistic—more than I am, at least—about China’s ability to manage this change. Wolfgang Röhr, in Germany, who had lived and worked in China for decades, is typical in saying he is “convinced that its economy will come roaring back”. Colin Childs, in Hawaii, sees China’s built-in advantages—such as its control of much of the world’s supply of precious metals—delivering for the long term. And Luc Lalongé , in Canada, even sees China’s demographic decline as an advantage “for the Communist Party, always afraid of losing power” because “a shrinking and greying citizenry” is less prone to revolts. By Adam Roberts Digital editor The Economist

Posted in Estero/world news | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

TradeMark Africa Launches in West Africa

Posted by fidest press agency su martedì, 31 gennaio 2023

Accra, Ghana, January 30, 2023: TradeMark East Africa, one of the world’s leading Aid for Trade organisation, has today rebranded to TradeMark Africa (TMA) (www.TradeMarkAfrica.com) and simultaneously officially launched its West Africa operations. Founded in 2010 in Kenya, today marks TradeMark Africa expansion from its previous core operational area of East Africa and the Horn, to also support countries in West and Southern Africa. TradeMark Africa now has a presence in fourteen countries in sub-Saharan Africa (SSA): Kenya, Uganda, Tanzania, Rwanda, Burundi, the Democratic Republic of Congo (DRC), South Sudan, Ethiopia, Somaliland, Djibouti, Malawi, Zambia, Mozambique, and Ghana.TradeMark Africa has to date made cumulative investments of over $1.3 billion in East Africa and the Horn, to reduce the time and costs of trading across borders, and to improve export competitiveness of African businesses. These have among other results slashed the time for traders to cross borders – by 70% on average; and for businesses to receive certification – often from many days to a number of hours. Its programmes have contributed to a 16.5% reduction in the total time it takes to transport a container on the Northern Corridor from Kenya’s Mombasa Port to Bujumbura, Burundi. As part of the pivot to West Africa, TradeMark Africa will support the Secretariat of the African Continental Free Trade Area (AfCFTA), based in Accra, Ghana, to realise its vision of integrating the $3.4 trillion African market. TradeMark Africa will also work with regional economic communities (RECs) such as the Economic Community of West African States (ECOWAS), to boost regional economic integration and accelerate trade. Further, it will work with Member States to ensure Governments and businesses benefit practically from the opportunities presented by these shifts – in particular along the Lagos-Abidjan corridor. The successful implementation of the AfCFTA is predicted to boost incomes in Africa by $450 billion by 2030.At the same time, TradeMark Africa announced that its new strategy will build on and scale up on its core strengths, to focus on facilitating development of digital and green trade corridors, to position Africa as a partner of choice for global off takers; as well as promoting inclusive trade that drives down poverty levels and ensures that vulnerable groups are more integrated in trading systems. Some of TradeMark Africa successes in the last 12 years include the construction and operationalisation of 15 One Stop Border Posts (OSBPs) across East Africa, which have reduced the time taken to cross select borders by up to 89% in some cases. Moreover, TradeMark Africa has supported the implementation of 60 Single Window Information for Trade (SWIFT) Systems in multiple Government agencies, thus reducing the time and cost of acquiring trade documents, designed the Regional Electronic Cargo Tracking System (RECTS) on the Northern Corridor in East Africa, which ensures safety of cargo, and operationalised programmes like Standards, Sanitary and Phytosanitary (SPS), and reduction of Non-Tariff Barrier (NTBs). It has also supported over 200,000 women cross-border traders and small and medium enterprises. TradeMark Africa est une organisation d’aide au commerce créée en 2010, dans le but d’accroître la prospérité grâce au développement des échanges commerciaux. Organisme à but non lucratif, TMA est financée par les agences de développement des pays suivants : Belgique, Canada, Danemark, États-Unis d’Amérique, Finlande, France, Irlande, Norvège, Pays-Bas, Royaume-Uni et Union européenne.

Posted in Estero/world news | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

In den USA hat die Nachfrage nach Northvolt Anteilen hohe Wellen geschlagen

Posted by fidest press agency su martedì, 31 gennaio 2023

Die Nortvolt AB konnte in den Vereinigten Staaten bereits eine Vielzahl an Interessenten für die Ausgabe konzerneigener Wertpapiere gewinnen. Das komplette vorbörsliche Aktien-Angebot für den US-Markt war nach kurzer Zeit so stark überfragt, dass es mittlerweile zweifach überzeichnet ist. Damit erhält nur ein Teil der Interessenten die begehrten Wertpapiere, die nun erneut in den Fokus der Öffentlichkeit getreten sind: Wie das schwedische Unternehmen mitteilt, beschäftigt sich ein US Großunternehmen mit der Übernahme der Northvolt AB. Erste Sondierungsgespräche in den Staaten sollen vielversprechend gelaufen sein. Peter Mikael Carlsson, CEO der Northvolt AB, kommentiert auf Nachfrage: Die Amerikaner haben bereits früh erkannt, welches Potential in unserem Unternehmen steckt und möchten gerne Kompetenz, Finanzkraft und Marktpotentiale innerhalb eines gemeinsamen Unternehmens bündeln. Die überraschende Anfrage aus den USA , das schwedischen Unternehmen Nortvolt AB in eine große angelsächsische Firmengruppe zu integrieren und mit der Übernahme einen strategisch wichtigen, europäischen Wirtschaftsstandort zu besetzen, stößt auf große Begeisterung, bei Aktionären als auch bei den Verantwortlichen des Multi-Konzerns. Denn bekanntlich beflügeln solche Nachrichten die Kurse und das Interesse der Zeichner. Mit der Greenshoe-Option, die die Northvolt AB nutzen will, um ihr Kontingent an vorbörslichen Aktien deutlich zu erhöhen, hatte man bereits im Vomonat begonnenm auf die hohe Nachfrage der Anteilsscheine zu reagieren und für entsprechende Zusatzmengen zu sorgen. Bereits da hatte sich angedeutet, dass der geplante Börsengang ein Schritt in die richtige Richtung ist, aber auch eine Fusion mit einem internationalen Unternehmen eine interessante Alternative darstellt. Peter Mikael Carlsson dazu: Eine strategische Partnerschaft mit einem US-Konzern dieser Größenordnung eröffnet uns zusätzliche globale Möglichkeiten bei unserer Expansion. Andererseits sind wir stark genug aufgestellt, um auch in Eigenregie unsere operativen Ziele planmäßig zu erreichen. Die nächten Wochen werden zeigen, wo der Weg uns hinführt.Wer sich rechtzeitig mit Aktien des schwedischen Batteriezellenherstellers eingedeckt hat, kann gelassen abwarten, wie das Übernahmeangebot des US-Konzernriesen aussieht. Den Wert der vorbörslichen Aktien muss das Angebot jedenfalls deutlich übertreffen, um den Aktionären den Anreiz für eine Übernahme zu bieten. Mit einer signifikanten Wertsteigerung der Wertpapiere ist in jedem Fall zu rechnen, da ein Erstnotierungskurs erfahrungsgemäß weit über dem vorbörslichen Zeichnungspreis liegen wird. Die Schweizer Aktiengesellschaft Promouve AG zeichnet sich exklusiv für den Vertrieb der Wertpapiere verantwortlich, relevante Hintergrundinformationen dazu finden Interessenten unter: http://www.promouveag.com

Posted in Estero/world news | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »