Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 30 n° 318

Archive for the ‘Cronaca/News’ Category

News

Inventario delle Mappe

Posted by fidest press agency su domenica, 21 ottobre 2018

Reggio Emilia Domenica 28 ottobre, alle ore 16.00, nel Palazzo dei Musei di Reggio Emilia (Via Spallanzani, 1), sarà presentato “L’Inventario delle Mappe”, crossover artistico, teatrale e culinario con installazioni dell’artista Daniele Lunghini, una pièce teatrale interpretata da Gianni Binelli e Antonietta Centoducati e “Assaggi dalle Terre Fantastiche” dello chef stellato Simone Ciccotti, accompagnato dallo chef Cristian Benvenuto.L’evento, parte della rassegna “Il Tè delle Muse”, è promosso dai Musei Civici di Reggio Emilia in collaborazione con L’Artificio Nuovo Circolo degli Artisti ed Esprimi srls.
Il programma del pomeriggio prevede l’introduzione di Lucio Braglia (Presidente L’Artificio) e una disamina dello storico dell’arte Giuseppe Berti sul tema delle mappe tra arte e letteratura. A seguire, la pièce teatrale “L’inventario delle Mappe”, scritta da Daniele Lunghini ed interpretata da Gianni Binelli e Antonietta Centoducati. L’incontro si concluderà con gli “Assaggi dalle Terre Fantastiche” ideati dallo chef Simone Ciccotti e disposti nei centri remoti di una mappa dipinta a mano.Il Portico dei Marmi ospiterà, inoltre, due grandi installazioni dell’artista Daniele Lunghini, conosciuto e apprezzato per i suoi paesaggi onirici, ambientati in un Medioevo futuribile. Entrata libera sino a esaurimento posti disponibili. Non è necessaria la prenotazione.

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Le riprese di Waiting for the Barbarians

Posted by fidest press agency su domenica, 21 ottobre 2018

Inizieranno in Marocco, martedì 29 Ottobre, le riprese di Waiting for the Barbarians del regista e sceneggiatore colombiano Ciro Guerra (che nel 2015 ha diretto El abrazo de la serpiente, candidato agli Oscar come Miglior film straniero). Basato sul pluripremiato romanzo “Aspettando i Barbari” dell’autore Premio Nobel John Maxwell Coetzee, il film racconta la storia della crisi di coscienza di un Magistrato che si ribella al regime, dopo aver assistito al crudele e ingiusto trattamento dei prigionieri di guerra. Il cast stellare è composto da Mark Rylance, Johnny Depp, Robert Pattinson e Gana Bayarsaikhan.Il film è prodotto dalla Iervolino Entertainment. I produttori del film sono Andrea Iervolino, Monika Bacardi, Michael Fitzgerald e Olga Segura, in collaborazione con TaTaTu.
Ha detto Andrea Iervolino: “Sono molto felice di produrre questo film, con un regista e un cast così straordinari. Ciro (ndr Guerra) è un regista visionario e molto intenso in ogni inquadratura e sarà davvero interessante vederlo dirigere attori come Mark, Robert e Johnny. Ho avuto modo di incontrare Johnny precedentemente e lui ha la capacità di contestualizzare ogni cosa che fa in un modo unico ed è alleggerito dalle convenzionali formule del settore cinematografico che dettano le regole dei progetti che vengono realizzati tradizionalmente”.
Le vendite di Waiting for the Barbarians saranno come sempre affidate, a livello mondiale, ad AMBI Distribution.
Il film è incentrato sulla crisi di coscienza del Magistrato – un fedele servitore dell’Impero che lavora in una piccola città di frontiera – che fa del suo meglio per evitare un’incombente guerra contro i “barbari”. Dopo aver assistito al crudele e ingiusto trattamento dei prigionieri di guerra, riconsidererà il suo ruolo nel regime e compirà un donchisciottesco atto di ribellione.

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Nona edizione di Triestespresso Expo

Posted by fidest press agency su domenica, 21 ottobre 2018

Trieste. La nona edizione di Triestespresso Expo, in programma dal 25 al 27 ottobre nei magazzini 27, 28, 30 e nella Centrale Idrodinamica del Porto Vecchio, è la più importante fiera internazionale B2B dedicata alla filiera dell’industria del caffè espresso. Organizzata da Camera di Commercio Venezia Giulia e dal Comune di Trieste e realizzato da Aries Società Consortile a r.l. in collaborazione con l’Associazione Caffè Trieste e la Federazione Italiana Pubblici Esercizi (Fipe) e grazie alla sponsorizzazione di Crédit Agricole FriulAdria, questa manifestazione così significativa conferma il ruolo di Trieste Capitale del Caffè.
Andrej Godina, direttore artistico dell’evento, ha voluto ideare un programma che potesse soddisfare i bisogni di visitatori e operatori del settore sempre più esigenti i quali si trovano ad affrontare nuove sfide e progetti di business sempre più complessi, in mercati internazionali e che necessitano di crescente innovazione.«Triestespresso Campus – spiega Andrej Godina (nella foto in allegato) – è un contenitore all’interno del quale trovare contenuti innovativi per lo sviluppo di nuovi modelli di business per il mondo del caffè. Il visitatore sarà ispirato dalle attività delle tre macro aeree allestite per l’occasione e troverà nuovi spunti d’ispirazione da applicare alla propria attività. Oggi il mondo del caffè è legato globalmente da un network di persone ed esperti che sempre di più hanno l’occasione di interagire e conoscersi: in questo la Specialty Coffee Association ha ricoperto un ruolo importante nel promuovere lo sviluppo di una nuova “community” di operatori in grado di superare ogni tradizionale e obsoleto schema di lavoro. Le aziende si trovano oggi nella condizione di rinnovarsi ogni giorno per adeguare la loro offerta alle continue moderne sollecitazioni dei mercati al livello internazionale. In questo contesto Triestespresso Campus vuole dare risposte, spunti innovativi, pillole educative agli operatori e nel contesto della fiera svolgerà un ruolo di amplificatore al servizio del visitatore».Triestespresso campus troverà spazio nella Centrale Idrodinamica del Porto Vecchio di Trieste. L’allestimento dell’area prevede tre macro aree con un fitto programma di attività: “Meet2Learn“, “Green2Roast” e “Bean2Cup“.

Posted in Cronaca/News, Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

“Linux Day”

Posted by fidest press agency su domenica, 21 ottobre 2018

Parma venerdì 26 e sabato 27 ottobre al Plesso di Matematica dell’Università (Campus Scienze e Tecnologie), organizzato nell’ambito della omonima iniziativa nazionale (https://www.linuxday.it/) dagli studenti del corso di laurea in Informatica dell’Ateneo sotto la supervisione del prof. Alessandro Dal Palù. Di seguito il programma delle due giornate:
Venerdì 26 ottobre Aula A – Plesso di Matematica 15:00 – 15:50 Quando il software libero incontra l’hardware libero (Bartolomeo Augello, Studente del CdL in Informatica, Università di Parma) 16:00 – 16:50 Introduzione a Python (Python User Group Reggio Emilia)
Aula B – Plesso di Matematica 15:00 – 18:00 Assistenza e supporto all’installazione
Sabato 27 ottobre Aula A – Plesso di Matematica 10:30 – 11:20 Il kernel per non addetti ai lavori (prof. Alessandro Dal Palù, Dipartimento di Scienze Matematiche, Fisiche e Informatiche, Università di Parma)
11:30 – 12:20 Libre Software for Smart Internet People (prof. Renzo Davoli, Dipartimento di Informatica – Scienza e Ingegneria, Università di Bologna)
14:00 – 14:50 Software da quattro soldi (Roberto Guido, Presidente di Italian Linux Society)
15:00 – 15:50 Docker: Il futuro delle macchine virtuali (Raffaele Tufano, Studente del CdL in Informatica, Università di Parma)
Aula B – Plesso di Matematica 10:00 – 16:00 Assistenza e supporto all’installazione

Posted in Cronaca/News, Università/University | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

La cultura a Roma nelle Biblioteche e nei Municipi

Posted by fidest press agency su domenica, 21 ottobre 2018

Roma settimana dal 22 al 28 ottobre 2018. Al Municipio I alla Casa delle Letterature, giovedì 25 alle 18 inaugurazione di Doppio Passo. Incontri di Arte e Letteratura, a cura di Maria Ida Gaeta. A seguire, alle 19, presentazione del libro di Andrea Fogli Diari D’opera – Libri ed edizioni d’arte 1984-2018. Gli appuntamenti sono ad accesso gratuito.
Al Municipio III domenica 21 al Complesso ex G.I.L., nella sala Agnini di viale Adriatico 136 alle ore 19.30, è in programma un incontro con Valerio Aprea, interprete fra gli altri di film come Smetto quando voglio o Moglie e marito, che condurrà una chiacchierata dal titolo Facevo judo all’ex G.I.L. – Incontro con un attore nel suo quartiere.
Il 22 ottobre nella Sala Consiliare del Municipio, in piazza Sempione 15 alle ore 21.00, Annalisa Camilli, giornalista di Internazionale, con Michele Colucci, scrittore e ricercatore al Cnr e autore di Storia dell’immigrazione straniera in Italia e con Enrico Gargiulo parleranno di immigrazione in un incontro dal titolo Tutto il mondo qui. Storia recente delle politiche dell’immigrazione in Italia.
Il 26 ottobre sempre nella Sala Consiliare del III Municipio alle ore 20.30 si affronterà il tema della casa in “Roma senza. Assemblea sulla crisi sociale a Roma: sfratti, sgomberi, povertà, esclusione”. Infine il 27 ottobre, nella stessa Sala, è in programma un incontro pubblico sul “Referendum cittadino sulla richiesta di messa a gara dei servizi di trasporto pubblico” alla presenza di Riccardo Magi per il comitato del SI e Julian Colabello per il comitato del NO.
Fino al 23 novembre, alla Biblioteca Ennio Flaiano al Municipio III, la mostra ad ingresso gratuito dedicata al grande scrittore Roald Dahl, a cura di Ottavia Murru.
Nel IV Municipio, giovedì 25 ottobre dalle 17 alle 19 alla Biblioteca scolastica multimediale E. Patrizi in via Buazzelli 120, nell’ambito del progetto Biblioteche digitali innovative, ci sarà la presentazione del libro “Ultimo Banco” di Giovanni Floris. Sabato 27 ottobre alle ore 11, alla Biblioteca Vaccheria Nardi del IV Municipio, laboratorio ad ingresso gratuito, Natural gardening, a cura di Myosotis. In contemporanea, la biblioteca ospiterà J. S. Bach, Suites III e VI per violoncello solo, workshop musicale del compositore e violoncellista Luigi Negretti Lanner.
Al V Municipio domenica 21 ottobre dalle 11.00 alle 18.00 nella Biblioteca Goffredo Mameli “C’è una storia nella via” letture, laboratori, giochi e spettacoli teatrali per i bambini e ragazzi in collaborazione con la libreria “Lo Yeti” di via Pesaro, ad ingresso gratuito. Il 22 ottobre incontro in biblioteca alle 18 con il circolo di lettura dedicato al libro: Lettera al mio Giudice di Georges Simenon. Ancora domenica 21 dalle 16.00 alle 20.00, alla Casa della Cultura in via Casilina 665, Eco-Cultura Creativa, installazioni artistiche, conversazioni, momenti poetici e musicali a cura dell’Associazione Stare Bene, ad ingresso gratuito.
Martedì 23 ottobre alle ore 21 al Nuovo Cinema Aquila, in via L’Aquila 68 “Gli Uccelli Al Cinema Aquila”. Torna sul grande schermo il film che racconta le imprese del gruppo degli Uccelli, protagonisti del ’68 romano.
Mercoledì 24 ottobre alle ore 18 alla Biblioteca Dino Penazzato, in via Dino Penazzato 112, si terrà l’incontro ad accesso gratuito “Letture di poesia” a cura di Giuseppe Spinillo, reading e musica dal vivo.
Giovedì 25 ottobre alle ore 17.30 alla Biblioteca Gianni Rodari, in via Francesco Tovaglieri 237, appuntamento gratuito con il Cineforum: proiezione di Trilli e la creatura leggendaria.
Da venerdì 26 ottobre a domenica 30 a Casa della Cultura di via Casilina 665 Abbracciamo l’arte e facciamone poesia, presentazione dell’antologia poetica Poesie sotto il cappello di Laura Pingiori con mostra pittorica e fotografica di Matteo Recchioni e Silvia Pingiori.
Domenica 28 alle ore 10.15 davanti al colombario di Largo Preneste appuntamento per L’antica via Prenestina e la Villa dei Gordiani un viaggio nel tempo lungo la via Prenestina per conoscere le evidenze archeologiche dell’area compresa fra Largo Preneste e Villa dei Gordiani. A cura dell’Associazione Ecomuseo Casilino. Per info e prenotazioni https://goo.gl/waaEBH
Al VI Municipio giovedì 25 alle 17, alla Biblioteca Rugantino, presentazione del libro di Marina Stepnova Le donne di Lazar, appuntamento dedicato alla Russia nell’ambito della manifestazione Il giro del mondo in 80 giorni, in collaborazione con Casa dei Bimbi e l’Istituto di Cultura e Lingua Russa. L’appuntamento è ad ingresso gratuito. Venerdì 26, alle 18 sempre alla Rugantino, presentazione del libro di Roberto Teofani Download.
Al Municipio VIII giovedì 25 alle 17.30, al Bibliocaffe’ Letterario, presentazione del libro La mamma milita, edito da L’Erudita: undici racconti, undici testimonianze sul ’68 per ricordare e salvaguardare la memoria per le generazioni future.
Al IX Municipio domenica 21 ottobre apertura straordinaria della Villa Romana di Tor de’ Cenci, che sarà aperta al pubblico con ingresso libero da via Alberto Cozzi dalle 10.00 alle 13.00 con visite guidate gratuite e ricostruzioni in costume. Il Municipio IX Eur-Assessorato alla Crescita Culturale e la Cooperativa Sociale Il Sogno, organizzano “Giro all’Eur”. Visite guidate in bicicletta nel quartiere dell’Eur un originale percorso di cinque visite guidate domenicali gratuite in bicicletta. Domenica 21 ottobre è la volta di “Eur e Cinema”. Per informazioni e prenotazioni: Coop. Soc. Il Sogno a r.l. (contatti e informazioni 0685301758).
Al X Municipio sabato 20 ottobre alle ore 18.30 al Teatro del Lido ad Ostia è in programma la Premiazione del Concorso Letterario Nazionale “500 Parole” (V edizione), organizzato da “Spazi all’Arte” col patrocinio del Municipio Roma X. Tema 2018: “La Paura”, che sarà anche il filo conduttore dello spettacolo di arte contemporanea che completerà la serata, assieme alla presentazione del “Taccuino di Viaggio” sui luoghi del Municipio X narrati da fotografi e artisti, che sono poi le tappe del Progetto ISCIX, presentato la scorsa estate nell’ambito della manifestazione di Roma Capitale – Assessorato alla Crescita Culturale “Eureka! Roma 2018”.
Venerdì 26, alle 10, appuntamento alla Biblioteca Laurentina – Centro Culturale Elsa Morante, in largo Elsa Morante, con il laboratorio Natural gardening, a cura di Myosotis: un’attività coinvolgente per progettare e realizzare allestimenti per “giardini naturali”, che possano richiamare insetti, uccelli, mammiferi e altre specie della fauna urbana. L’incontro si svolge nell’ambito di Metropoli Resiliente, progetto promosso da Roma Capitale Assessorato alla Crescita culturale – Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali, in collaborazione con l’Istituzione Biblioteche di Roma, e realizzato grazie al contributo della Regione Lazio nell’ambito del bando “La Cultura fa Sistema” vinto da Roma Capitale nel 2017. Sabato 27 ottobre, alle 11, alla Biblioteca Laurentina – Centro Culturale Elsa Morante, performance e presentazione del libro Come oro nelle crepe.
Al Municipio XI alla Biblioteca Guglielmo Marconi lunedì 22 (ore 16.30) appuntamento ad ingresso gratuito per la proiezione del film Sarà il mio tipo? di Lucas Belvaux, per la rassegna cinematografica “Un libro un film”. Martedì 23 ottobre alle 17.30 sempre a Marconi, per il Premio Biblioteche di Roma Saggistica, incontro con Pietro Del Soldà e Felice Liperi per confrontarsi sul libro Non solo di cose d’amore. Noi, Socrate e la ricerca della felicità (Marsilio 2018).
Al Municipio XII sabato 27 ottobre alle ore 15, alla Biblioteca Villino Corsini, rappresentazione per bambini Max e la barca in mezzo al mare, a cura di Fiona Sansone, Associazione Ruotalibera Teatro.
Al Municipio XIII venerdì 26 ottobre 11, alla Biblioteca Cornelia presentazione ad accesso libero del libro di Domenico Pujia I giorni dell’odio.
Al Municipio XIV fino al 5 novembre, alla Biblioteca Casa del Parco, mostra fotografica L’ultima soglia, di Luigi Feliziani, inaugurata lo scorso 16 ottobre in occasione del 75 anniversario della razzia di 1.023 cittadini romani, ebrei, avvenuta nel Ghetto di Roma il 16 ottobre 1943. Ingresso libero.

Posted in Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

The media today: Midterm coverage beyond Trump

Posted by fidest press agency su domenica, 21 ottobre 2018

By Pete Vernon. After the 2016 contest for the presidency, when many media outlets missed the rise of Donald Trump, they were left grasping for explanations. There had been too much focus on the horse race, not enough coverage of people on the ground, a fundamental misunderstanding of what polls actually say. All were seen as missteps. Now, less than three weeks out from the midterm elections, it’s hard to quantify whether there has been any meaningful shift from empty prognosticating, though news outlets are talking a good game about having learned from the past.For CJR, David Uberti notes that some newsrooms that got Trump’s election spectacularly wrong have done away with their numerical projections entirely. Others have taken steps to tell their audience understand what the numbers mean. “As news organizations rev up their coverage for midterm elections, the credibility of polling analysis is back on the line,” Uberti writes. “And the question of how to predict what might happen looms ever larger given the political stakes, leaving prognosticators to reconsider how they frame predictions for laypeople—if they produce them at all.”The midterms have been cast as a referendum on President Trump, but competitions for Senate and House seats are inherently local competitions. Ahead of November 6, CJR invited writers from around the country to spotlight stories that deserve closer scrutiny in their states. The subjects that the writers chose varied from coal to racial divides to voter suppression, and several dispatches lamented the dwindling resources of local news outlets.
From Montana, Anne Helen Petersen writes that the local press “simply lacks the resources or wherewithal to pursue the larger issues, institutions, and money-flows in depth.” The state’s lone congressional seat is held by Republican Greg Gianforte, who assaulted a reporter on the eve of his special election in the spring of 2017. “How do you cover a candidate whose antagonism towards the press includes physical abuse?” Petersen wonders.
Kris Kobach, the secretary of state of Kansas, is running for governor there. Kobach, a Republican who led President Trump’s voting fraud panel (since disbanded), has turned Kansas into the “epicenter of a national voter-suppression crisis,” Sarah Smarsh reports. “Readers, viewers and listeners deserve to understand the forces that might compromise the power of their ballots, from gerrymandering to unlawful purging of voter rolls,” she writes. “With pivotal midterm races across the country, no election coverage—in Kansas, and beyond—is complete without deep investigations into the voting process.”
And in Virginia, journalists are dealing with how to report on the racial demagoguery spouted by Corey Stewart, a Republican candidate for senate who has been abandoned by leading officials in his own party. “The press and public,” Elizabeth Catte writes, are “putting lessons learned covering Trump, about being less reactionary in news production and consumption, in practice.” Trump’s dominance of national news storylines and his desire to inject his role into hundreds of local races mean that midterm voters may be thinking more nationally than in years past. But as CJR’s dispatches from around the country show, there are plenty of local and regional concerns that deserve coverage, too. (font: CJR Editors)

Posted in Estero/world news, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Christie’s: The Collector London Sales

Posted by fidest press agency su domenica, 21 ottobre 2018

London London – Christie’s will present the autumn edition of The Collector sales on 13 and 14 November in London; an array of decorative arts and furniture ranging across: English Furniture, Clocks & Works of Art; European Furniture, Works of Art & Ceramics, and Silver & 19th Century Furniture, Sculpture & Works of Art.In celebration of the diverse styles and origins of the pieces within the auctions, Christie’s has partnered with avid collector and aesthete Mark-Francis Vandelli, a television personality known for his eccentric and exacting taste, to curate his selection of the sales within The Collector preview, open to the public from 9 to 12 November at the London King Street Galleries.Bringing theatricality and flair to Christie’s sale rooms, Mark-Francis has designed a series of film set-style vignettes; a Manhattan penthouse, a Parisian hôtel particulier and a Roman palazzo. Selected not only in recognition of their status as centres of cultural enlightenment, the recreation of interiors from the three iconic cities reflect the formative locations in which Mark-Francis developed his own aesthetic and appreciation for decorative arts.Orlando Rock, Christie’s UK Chairman and Co-Chairman of Decorative Arts: “Mark-Francis has an eye for the exquisite – and a natural flair that allows him to pick and choose objects across genres, freeing them from their historical shackles of period and place to combine them with panache and style. Mark-Francis’s playfulness and sense of fun dominate in creating very personal, liveable and fresh interiors that are characteristically international. His lifelong love affair with works of art began with auction viewings throughout his childhood – and as a regular visitor to Christie’s and admirer of ‘The Collector’ auctions of decorative arts, we were thrilled when Mark-Francis agreed to work with us to curate three innovative rooms which are representative of the diverse range of styles and periods of objects available in this series of sales. We look forward to welcoming the public to view and enjoy Mark-Francis’s creations in person during the pre-sale exhibition from 9 to 12 November.” Mark-Francis Vandelli: “This collaboration with Christie’s presented a unique opportunity for me to do something entirely different. By creating a series of imposing film sets based on three different cities, we are able to present typically 18th and 19th century works against diverse and unexpected backdrops. These playful, temporary structures allude to the many chapters in these decorative objects’ lives, which will often see them travelling across cultures and continents to new homes, adopted and interpreted each time in a new fashion.”

Posted in Estero/world news, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Security Intelligence, Opportunity and Innovation

Posted by fidest press agency su domenica, 21 ottobre 2018

The “Secured IoT: Worldwide IoT Security Intelligence, Opportunity, & Innovation 2018 to 2025” report has been added to ResearchAndMarkets.com’s offering. This research forecasts that the IoT security market will grow to become a US$61.39 billion industry in 2025, growing at a CAGR of 32% during 2018-2025. The IoT is exceedingly penetrating from industries to consumer and civil applications such as connected homes, connected cars, health monitoring and smart utility meters. It’s true that IoT devices offer exciting opportunities to improve customer satisfaction and engagement. However, they also introduce new security challenges. Which is not just about tapping billions of devices, but also different operating systems, networks, and protocols. Already we are seeing hacks on IoT applications. In 2012, a malware infected high-risk pregnancy monitors at a Boston hospital in the US. The malware slowed down fetal monitors used on women with high-risk pregnancies being treated in intensive-care wards. In 2014, the European crime agency Europol warned that the IoT creates new types of risks and threats not only in consumer applications but also in critical infrastructure control systems. In 2016, a group of Chinese researchers found vulnerabilities in the Taiwanese-made Edimax smart plug, a device routinely used for home automation. The team was able to gain access to user credentials by exploiting cryptographic flaws. In 2017, Xiongmai Technology, an IoT camera manufacturer from Hangzhou admitted its cameras had been exploited by the Mirai malware to form part of a botnet and launch a distributed denial-of-service (DDoS) attack targeting websites including Twitter, PayPal, and Spotify. The assault was one of the worst in US history. These are not isolated cases; numerous other security flaws are being reported frequently from all over the world. The research tried to find out why are IoT solutions not secure and is it really that difficult to achieve. Our study revealed that the competition in the IoT space is so ruthless that vendors are rushing products to the market, with security often added as an afterthought (if at all) rather than being built-in from the start. For IoT service providers, speed of delivery and low cost are more important than robust security and thorough testing. It doesn’t help that, currently, IoT devices lack a common set of compliance requirements. However, the scenario is going to change soon as next potential IoT adopter (Industry, consumer or government) refuses to embrace IoT solution lacking strong inbuilt security features. The growing penetration of IoT devices will also force governments to set standard for IoT devices and strict guidelines for security and privacy of data and parties who will be accountable in cases if security is compromised. This has opened the door to innovation and added a new dimension to the global competition among IoT security solutions providers. The role of specialised IoT security solutions will eventually grow as the market matures.

Posted in Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

The Forrester Wave: Services Providers for Next-Generation Oracle Applications

Posted by fidest press agency su domenica, 21 ottobre 2018

The report, which assessed the 12 most significant next-generation service providers for Oracle applications recognizes that Accenture is “well-suited to those with the biggest and boldest Oracle deployments.” In Accenture’s vendor profile, the Forrester report notes that Accenture “serves end-to-end customer needs from cloud strategy to intelligent automation.” Across virtually all Oracle cloud apps, Accenture has a leading number of certified resources and client engagements.” The report also notes that “Accenture has made major investments in accelerators and platforms to help clients innovate faster and become intelligence driven”.
“As Oracle continues to pivot to cloud-based applications and offerings, the needs of customers looking to adopt these solutions are shifting. It is no longer enough to simply define a cloud strategy; instead, customers need an implementation partner with a deep understanding of business and industry challenges, experience driving business change, proven cloud expertise and a strong focus on innovation,” said Terri Strauss, senior managing director of Oracle business for Accenture. “We believe that being positioned as a leader in this report reflects Accenture’s unparalleled track record in this space — delivering innovation at scale to help our clients navigate complex business transformations and achieve tangible business outcomes.”Accenture has been one of Oracle’s leading systems integration partners globally 12 years in a row, with more than 54,000 Oracle-skilled consultants around the world who help accelerate digital transformation by implementing Oracle-based business solutions and new business processes that develop and evolve as their digital business grows. Accenture has teamed with Oracle for over 25 years and is a Global Cloud Elite-level member in Oracle PartnerNetwork. For more information on the Accenture and Oracle relationship, please visit http://www.accenture.com/oracle.

Posted in Estero/world news | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Heilind Asia Wins the Best Connectors & Electromechanical Products Distributor Awards

Posted by fidest press agency su domenica, 21 ottobre 2018

Heilind Asia won the 4th edition EM Best of Industry 2018 – The Best Connectors & Electromechanical Products Distributor Awards from Electronics Maker in Bengaluru, India on September 26th.EM Best of Industry Awards is organized by India’s leading electronics magazine – Electronics Maker well known in the industry for the last 20 years. The award honors leading performers in the industry Best Individual Contributors, Organizations that drive the industry forward, and provide them with a platform to showcase their achievements & product successes. The result of this selection is based on public voting and Electronics Maker experts’ evaluation.
As a well-known interconnect and electromechanical distributor in North America market, Heilind Asia bases on the domestic business and looks to the global market from 2012 when first entered APAC. Heilind Asia provides the operations on the ideals of deep inventory, flexible policies, responsive systems, knowledgeable technical support and unsurpassed customer service; it is these philosophies that have made Heilind Asia move forward fast.
“We are very honored to receive the Best Connectors & Electromechanical Products Distributor Awards from Electronics Maker. With the world’s second largest population of more than 1.2billion, millions of internet users, our market potential in India is enormous. Heilind provides a high quality, flexible and responsive resource that can shorten lead times, consolidate SKUs, reduce manufacturing & handling costs, and improves inventory performance & response to manufacturing, which delivers multiple customer benefits. I believe more and more customers need our service on products and solutions, we will continue to carry forward our strengths and bring the core values of distributors to the industry.” said Mr. Vinod Shekhar, Heilind Country Manager (India).Heilind supports both original equipment and contract manufacturers in all market segments of the electronics industry, stocking products from the industry’s leading manufacturers in 25 component categories, with a particular focus on interconnect, electromechanical, fastener/hardware and sensor products.

Posted in Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Un pellegrinaggio della memoria

Posted by fidest press agency su sabato, 20 ottobre 2018

Roma Domenica 21 ottobre 2018, alle ore 18.30 dopo l’intervento di don Marco Gnavi, parroco di Santa Maria in Trastevere, una marcia silenziosa si snoderà a ritroso da Piazza S. Maria in Trastevere lungo il percorso dei deportati di quel 16 ottobre 1943, che dal quartiere ebraico furono condotti al Collegio militare a Trastevere prima di essere imprigionati nei treni con destinazione Auschwitz-Birkenau, fino al Portico di Ottavia. Interverranno alla fine della marcia: Angelo De Donatis, cardinale vicario per la diocesi di Roma
Riccardo Di Segni, rabbino Capo di Roma
Ruth Dureghello, presidente della Comunità Ebraica di Roma
Virginia Raggi, Sindaca di Roma
Andrea Riccardi, Fondatore della Comunità di Sant’Egidio
Nicola Zingaretti, presidente della Regione Lazio
Quest’anno si celebra il 75° anniversario del 16 ottobre 1943, quando, durante l’occupazione nazista di Roma, oltre 1.000 ebrei romani furono presi e deportati nel campo di sterminio di Auschwitz-Birkenau. Solo un esiguo numero, 16 persone, tra cui una sola donna, tornarono alle loro case. La Comunità di Sant’Egidio e la Comunità Ebraica di Roma, come ogni anno dal 1994, ricordano questo tragico momento della vita della città con un “pellegrinaggio della memoria”. In un messaggio per il settantacinquesimo della deportazione il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, si è così espresso: “Il sacrificio, la tribolazione, il martirio di tanti innocenti, è un monito permanente alla nostra civiltà, che si è ricostruita promettendo solennemente “mai più” e, tuttavia, ogni giorno è chiamata a operare per svuotare i depositi di intolleranza, per frenare le tentazioni di sopraffazione, per affermare il principio dell’eguaglianza delle persone e del rispetto delle convinzioni di ciascuno».
Il ricordo del 16 ottobre 1943 è un fatto decisivo per rafforzare la coesione sociale di Roma e dell’Italia in un momento segnato da risorgenti episodi di razzismo, ed è significativa la presenza, crescente lungo gli anni, di giovani – studenti delle scuole e università romane – e di immigrati “nuovi italiani”, insieme a cittadini di ogni età e credo religioso.

Posted in Roma/about Rome, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Apertura del Ciclo Classi Aperte alla Scuola del Patrimonio del Mibac

Posted by fidest press agency su sabato, 20 ottobre 2018

Roma. Ieri presso la Sala della Crociera al MIBAC, si è tenuto il primo appuntamento del ciclo di Classi Aperte promosso nell’ambito del Corso Scuola del Patrimonio 2018-2020, organizzato dalla Fondazione Scuola dei Beni e delle Attività Culturali. Dopo un’introduzione alle ore 10.00 di Carla Di Francesco, Direttore della Fondazione, e di Carla Barbati, membro del Consiglio Scientifico della Fondazione e Presidente del CUN Consiglio Universitario Nazionale, alle ore 10.30 il giurista e costituzionalista Michele Ainis ha affrontato l’Articolo 9 della Costituzione Italiana, che così recita: La Repubblica promuove lo sviluppo della cultura e la ricerca scientifica e tecnica. Tutela il paesaggio e il patrimonio storico e artistico della Nazione.
Come anche i successivi appuntamenti del ciclo di Classi Aperte – che vedranno la presenza, tra gli altri, di Silvia Costa, Salvatore Settis, Fabrizio Barca, Francesco Bandarin – è stata questa l’occasione per affrontare un tema di particolare rilevanza, che la Fondazione ha il piacere di condividere con una platea di ospiti e addetti ai lavori, oltre che con i partecipanti del Corso Scuola del Patrimonio 2018-2020.
La Fondazione Scuola dei Beni e delle Attività Culturali sperimenta una formazione finalizzata a costruire una comune cultura della responsabilità direttiva di chi opera nel settore del patrimonio culturale. A tal fine, il programma del Corso Scuola del Patrimonio prevede una decisa integrazione fra competenze tradizionali, competenze innovative legate ai mutamenti in atto nelle società contemporanee e negli specifici settori di riferimento, competenze trasversali come la gestione e amministrazione della tutela, della ricerca e della valorizzazione del patrimonio culturale. La Fondazione agisce nella convinzione che solo sul nucleo solido delle conoscenze tecnico-scientifiche, acquisito grazie alla formazione universitaria di livello avanzato (Scuola di Specializzazione o Dottorato di Ricerca), possano innestarsi sia saperi ulteriori provenienti da discipline e ambiti diversi, sia la trasmissione delle conoscenze maturate nel contesto concreto della ricerca, della tutela, dell’amministrazione, della gestione e della valorizzazione nel settore del patrimonio culturale.Come ha sottolineato Marco Cammelli, Presidente della Fondazione Scuola dei Beni e delle Attività Culturali, “la Scuola si pone tre macro-obiettivi tra loro connessi: alta formazione, ricerca, diffusione di esperienze. Alla base dei vari Corsi attivati dalla Scuola o in attesa di attivazione (Corso Scuola del Patrimonio, International School of Cultural Heritage, Corsi di Formazione continua), c’è in particolare la necessità di portare l’offerta formativa oltre i tradizionali ambiti disciplinari, che certo sono il punto di partenza ma non quello di arrivo”. Due principi ispirano la Scuola: essere aperta a diverse discipline e a differenti orientamenti culturali e scientifici, e essere dotata di particolare autonomia. Opera infatti nell’area delle attribuzioni del Ministero dei beni e delle attività culturali, ma è gestita da una Fondazione di diritto privato cui potranno partecipare altri soggetti pubblici e privati. Carla Di Francesco, Direttore della Fondazione Scuola dei Beni e delle Attività Culturali e già Segretario Generale MIBAC, durante il suo discorso di benvenuto agli studenti del Corso Scuola del Patrimonio, ha voluto porre l’accento sul “manifestarsi, in un momento di così importanti e rapidi mutamenti, di esigenze del tutto nuove nei contesti della gestione del patrimonio culturale, che comportano il bisogno di nuovi saperi e approcci trasversali, la sperimentazione di soluzioni, l’aggiornamento e l’integrazione delle competenze esistenti”.

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Personale “PROMETHEUS capitolo 2” di Giorgio Lupattelli

Posted by fidest press agency su sabato, 20 ottobre 2018

Roma Lunedì 22 Ottobre 2018 ore 19.00 Via delle Fosse di Castello,2 Galleria Triphè “Promètheus – scrive la curatrice Maria Laura Perilli – è il progetto artistico che Giorgio Lupattelli presenta nelle sedi della Galleria Triphè, quale espressione di una sintesi creativa frutto di un percorso artistico articolato e complesso. Le opere esposte a Cortona e adesso a Roma, rappresentano, infatti, non solo le indubbie capacità pittoriche e scultoree di Lupattelli ma sono, soprattutto, l’espressione di un linguaggio artistico autonomo e ad alta identificabilità. Tutto questo, poi, nel rispetto di una maturità artistica stratificatasi nel tempo grazie, anche, al contributo formativo, peraltro mai disconosciuto da Lupattelli stesso, dei tanti artisti incontrati nel tempo e da lui stesso sovente omaggiati con citazioni più o meno esplicite. Il nome, poi, di Prometeo, scelto dall’artista per identificare i due momenti espositivi, non è del tutto casuale. Risponde, infatti, al preciso intento di stigmatizzare, in maniera marcata, una proposta artistica che, se pur in progress, vuole esaltare quella creatività tanto ben incarnata proprio da Prometeo, mito dell’uomo creativo per eccellenza. Le opere in esposizione, dalle tecniche più variegate, non ultima quella impiegata nel lavoro che dà il titolo alla mostra stessa Prometeo appunto, (stampa digitale a doppio passaggio opaco/lucido su alluminio dibond), ben rappresentano, poi, l’inquietudine che accompagna l’artista. Dice Lupattelli: “Credo che l’uomo contemporaneo sia probabilmente andato oltre il mito di Prometeo e, pur muovendo da sacrosanti principi, è sempre più in delirio di onnipotenza e si crede in diritto di adeguare il mondo a tutto ciò che lo circonda, alle proprie esclusive esigenze, fregandosene spesso delle conseguenze.” Si tratta di una inquietudine che traspare in molte delle sue opere, quasi in bilico tra una classicità prorompente ed una contemporaneità destabilizzante. Una spinta artistica, la sua, evidente, espressione della ricerca di un punto di equilibrio quale armonia tra razionalità e irrazionalità, tra essere e apparire. La ricerca di un equilibrio che tanto attanaglia l’uomo di oggi, anche se sovente in maniera inconsapevole. Sottolinea Paolo Randazzo in merito all’opera di Vladimir Jankèlèvitch: l’avventura, la noia, la serietà: “Anzitutto stare a occhi aperti nella realtà e accettare il fatto che essa è complicata, difficile, non semplificabile;quindi acquisire strumenti di lettura del reale che dalla scienza e dalla filosofia traggano elementi di conoscenza, di consapevolezza e di saggezza che ci aiutino a sopravvivere “. È un’inquietudine,questa, che solo un’artista illuminato come Lupattelli poteva trasferire in maniera tanto efficace ed intensa nelle sue opere”.

Posted in Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Mostra “Come Isole” di Pier Maurizio Greco e Mauro Magni

Posted by fidest press agency su sabato, 20 ottobre 2018

Roma 23 ottobre 2018 ore 18.00 TRAleVOLTE Piazza di Porta S. Giovanni 10 l’Associazione culturale TRAleVOLTE e Interno 14 next presentano la mostra Come Isole di Pier Maurizio Greco e Mauro Magni, con un intervento performativo di Angela Botta, a cura di Maria Arcidiacono e con la collaborazione di Roberta Melasecca. Angela Botta, Pier Maurizio Greco e Mauro Magni hanno messo al centro delle proprie ricerche recenti i medesimi contenuti legati all’isola e all’isolamento, con tecniche e modalità espressive diverse. Attraverso la pittura, la scrittura e la fotografia, i tre artisti propongono differenti interpretazioni metaforiche del rapporto dell’essere umano con l’isola: l’assenza di relazione, la ricerca di avvicinamento, il desiderio di fuga. Nel corso dell’inaugurazione avranno luogo la lettura e l’azione performativa di Angela Botta, che già nel suo libro “Il mio nome è Emily, come Emily Dickinson”, aveva racchiuso la protagonista in una stanza-isola, una sorta di avamporto di percorsi interiori. Ulteriore allusione al tema è presente nel suo ultimo video, dove compare uno scenografico uomo-isola. Il viaggio di scrittura di Angela Botta andrà a fondersi con i lavori di Greco e Magni, attraverso la Performazione, forma d’arte creata del suo maestro Antonio Bilo Canella. I paesaggi sulle tele di Pier Maurizio Greco attraversano uno spazio intimo che, tramite meditate stesure di colore, li converte in territori astratti. Nei suoi scatti in bianco e nero, la distanza dell’isola, cercata, agognata come evasione imprescindibile, non è mai banalmente in dissolvenza, non è un pigmento pittorico reso acquoso, è uno spazio indefinito e sospeso, nitido nel suo dettaglio di rocce, sabbia, acqua stagnante in edifici abbandonati e riecheggianti le voci delle vacanze. Nella fotografia, come nella pittura, Greco invoca un naufragio necessario a creare un distacco, a ricostruire le condizioni di uno sguardo sereno e autentico, una quieta risposta agli affanni e alle ansie quotidiane. L’isola di Mauro Magni, maestosa o lucente di riflessi metallici, si lascia sommergere dal diluvio di parole e dati che si assommano e ci vengono propinati senza farci mai raggiungere un sapere. Ma, sebbene rappresentata in una condizione di totale estraneità dal resto del mondo e dal proprio rapporto con ciò che la circonda, l’isola non perde il suo splendore. Anche in aperto conflitto, in una guerra evocata da rovine abbandonate, come il naufrago che le abita, resiste l’esortazione alla consapevolezza, alla preziosità di un sentire profondo, forte e vitale. Magni, con la fluidità delle parole che traccia come gesso bianco sulla lavagna, ci rammenta la libertà di cancellare e trascrivere nuovamente, per poter sciogliere in dialogo quell’oscuro linguaggio dal codice impenetrabile, per ritrovarci in una solitudine costruttiva e farci ‘arcipelago’. Fino al 2 novembre 2018 Orari: dal lunedì al venerdì 17-20

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

A Siena nasce “AlchimiArte”

Posted by fidest press agency su sabato, 20 ottobre 2018

Siena martedì 23 ottobre ore 17.30 presso i locali dell’Associazione Archeosofica in via Banchi di Sopra, 72 avrà luogo la prima lezione di prova aperta. Si chiama “AlchimiArte” il nuovo progetto artistico proposto dall’Associazione Archeosofica che prevede un percorso didattico ispirato al Duomo di Siena e in cui arte e alchimia si fondono.Il laboratorio inaugura l’attività con un primo corso di disegno articolato in quattro incontri a cadenza settimanale, che insegnano alcune tecniche artistiche di base per riprodurre a mano libera le immagini del pavimento del Duomo e scoprirne il misterioso linguaggio alchemico che lo rende unico al mondo.Adatto a tutti, anche a chi non ha familiarità con il disegno, il corso invita ad imparare ad osservare.Si inizia con la visualizzazione dell’immagine e con dei semplici esercizi per prendere confidenza e scioltezza con la matita. Si passa alla riproduzione grafica del soggetto, per poi ridisegnare a mano libera sperimentando vari tipi di matite e la sanguigna.Le lezioni sono arricchite da brevi approfondimenti su temi quali l’impianto alchemico del Duomo di Siena e la figura di Ermete, i colori della Grande Opera alchemica, il linguaggio simbolico dell’Alchimista.

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

66a Stagione Concertistica degli “Amici della Musica” di Trapani

Posted by fidest press agency su sabato, 20 ottobre 2018

Trapani Dal 21 ottobre al 7 giugno, nella Chiesa di Sant’Alberto, a Trapani, un’offerta di diciassette concerti pomeridiani a partire dalle ore 18.30, che incontrerà l’interesse e i gusti di un pubblico quanto più allargato e variegato. Una stagione concertistica ricca e varia, con talenti siciliani e importanti artisti del panorama musicale nazionale e internazionale. Musiche, di Wolfgang Amadeus Mozart, Ludwig Van Beethoven, Gioachino Rossini, Mario Castelnuovo Tedesco, Fryderyk Chopin ed altri compositori. La 66a stagione concertistica si apre domenica 21 ottobre nella Chiesa di Sant’Alberto a Trapani con i vincitori del Premio Bianca Gandolfo 2017 del Conservatorio Statale di Musica “A. Scontrino”. Secondo appuntamento con la musica contemporanea del violoncellista Michele Marco Rossi, domenica 28 ottobre.
Lunedì 12 novembre, il concerto del Trio Siciliano composto da Silviu Dima al violino, Giorgio Gasbarro al violoncello e Fabio Piazza al pianoforte. Con lo spettacolo “Cinemusica” eseguiranno le musiche dei grandi maestri come Ennio Morricone, Luis Bacalov, Nino Rota, Ryuichi Sakamoto, Henry Mancini John Williams”, con videoproiezioni di “trailers”.
Si torna alla musica classica con due interessanti concerti: il 5 dicembre con il duo pianistico Canino-Ballista e il 9 dicembre con Fabio Romano, al pianoforte.
Nuovo appuntamento della stagione concertistica il 16 dicembre con i Biogroove, un sorprendente duo di ragazzi siciliani che creano magiche atmosfere con marimba e vibrafono.
Si torna il 25 gennaio con le celebrazioni del Giorno della Memoria con il concerto “Musicisti ebrei italiani emarginati dal fascismo”. Musiche di Alberto Gentili, Vittorio Rieti, Guido Alberto Fano, Vittorio Rieti.
Due appuntamenti a febbraio: il 3 febbraio un concerto dedicato a “Chopin e i suoi eredi”, al pianoforte Kamil Pacholec che proporrà, insieme alla più celebre musica di Chopin, alcune rarità di Paderewski e Szymanowski che testimoniano il luminoso sviluppo della Polonia in ambito musicale. Domenica 17 Febbraio il Quartetto Cesar Franck, una delle realtà cameristiche siciliane di maggior rilievo. Quattro giovani strumentisti catanesi accomunati dalla passione per lo studio del grande repertorio quartettistico.
In occasione dell’8 marzo, per la Festa della Donna, “Il soldato innamorato – Le donne protagoniste della Grande Guerra”, un concerto spettacolo di Olga Scalone che canterà e racconterà le donne, silenziose protagoniste della Grande Guerra, impegnate al fronte della vita di tutti i giorni. Il 17 marzo, si esibiranno due artisti di fama internazionale: Alberto Bologni, al violino, e Carlo Palese, al pianoforte. In primavera si apre il 31 marzo con il Trio Mythos, composto da tre giovani musicisti (un violinista italiano, una violoncellista coreana ed un pianista greco) diplomati presso il Conservatorio “Santa Cecilia” di Roma.
Più avanti, domenica 7 aprile, protagonista un duo d’eccezione formato da Victoria Melik (violino barocco) e Basilio Timpanaro (clavicembalo) con le sonate per violino e cembalo di Johann Sebastian Bach. Sempre ad aprile, il 28, il tradizionale concerto di Alessio Pianelli, al violoncello. A fine stagione per il mese di maggio, domenica 5 maggio, un concerto per violino e pianoforte. Davide Alogna, violinista di fama internazionale con alle spalle una brillante carriera di solista e camerista, affiancherà il pianista Fiorenzo Pascalucci al pianoforte. Domenica 19 maggio, il baritono Andrea Reibenspies e la pianista Giacometta Marrone D’Alberti. Un felice incontro tra i due “strumenti” pianoforte e voce, un connubio tra musica e testo. In chiusura venerdì 7 giugno, Slowind, un quintetto di fiati formato dalla prime parti dell’Orchestra Filarmonica di Lubiana.
La 66ª stagione concertistica degli Amici della Musica di Trapani è realizzata con il contributo del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo e della Regione Siciliana – Assessorato Regionale del Turismo, dello Sport e dello Spettacolo e con la collaborazione dell’Ente Luglio Musicale Trapanese, della Fondazione Pasqua 2000, il Conservatorio di Musica “A. Scontrino” di Trapani, il Goethe Institut e l’Istituto di Cultura ItaloTedesco – sezione di Trapani.

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Nuovo bando per la cooperazione decentrata

Posted by fidest press agency su sabato, 20 ottobre 2018

Torino lunedì 22 ottobre alle 12, conferenza stampa che si terrà nella sala stampa del Palazzo della Regione, in piazza Castello.Sarà l’occasione per parlare del nuovo bando “Piemonte&Africa subsahariana: partenariati territoriali per un futuro sostenibile?, finanziato con risorse regionali e con il contributo della Compagnia, e per illustrare i progetti realizzati finora. Per l’occasione interverranno l’assessora Cerutti, la componente del Comitato di Gestione della Compagnia, Anna Maria Poggi, e alcuni sindaci dei comuni coinvolti nella cooperazione in Africa.

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Rai: Presentazione di Dottori in corsia

Posted by fidest press agency su sabato, 20 ottobre 2018

Roma Venerdì 26 ottobre Ore 12.00 Sala A Viale Mazzini, 14 Conferenza stampa per la presentazione di Dottori in corsia Ospedale Pediatrico Bambino Gesù di Simona Ercolani Docu-serie in 10 puntateUna produzione Stand by me in collaborazione con Rai Fiction. L’ospedale pediatrico più importante d’Europa, torna ad aprire le sue porte per raccontare le sfide umane e professionali di tanti medici ed infermieri che ogni giorno sono chiamati a compiere scelte difficili alla ricerca di una guarigione per i loro giovani pazienti. Un intenso viaggio tra le corsie dell’ospedale, per raccontare la battaglia quotidiana per la vita. Interverranno:
Mariella Enoc – Presidente dell’ Ospedale Pediatrico Bambino Gesù
Eleonora Andreatta – Direttore Rai Fiction
Stefano Coletta – Direttore Rai3
Simona Ercolani – Produttore creativo
Sarà presente in sala Geppi Cucciari, voce narrante della docu-serie
In onda su Rai3, da domenica 28 ottobre in seconda serata

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Rai: Presentazione di Portobello

Posted by fidest press agency su sabato, 20 ottobre 2018

Milano Giovedì 25 ottobre Ore 12.00 Studio 2000 Via Mecenate, 76 Conferenza stampa per la presentazione di Portobello conduce Antonella Clerici Regia di Duccio Forzano Torna “Portobello”, il mercatino più famoso della televisione italiana.Interverranno: Angelo Teodoli – Direttore Rai1, Claudio Fasulo – Vice Direttore Rai1, Paolo Bassetti – CEO per l’Italia di Banijay Group, Antonella Clerici, Carlotta Mantovan, Paolo Conticini. In onda su Rai1, sabato 27 ottobre 2018 ore 20,35

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Rai: presentazione di Le Ragazze

Posted by fidest press agency su sabato, 20 ottobre 2018

Roma Mercoledì 24 ottobre Ore 12.00 Sala A Viale Mazzini, 14 Conferenza stampa per la presentazione di Le Ragazze conduce Gloria Guida Un programma scritto da Cristiana Mastropietro con Claudia Panero Francesca Cucci Vincenzo Faccioli Pintozzi Regia di Riccardo Mastropietro Gloria Guida accompagnerà i telespettatori nelle vite ordinarie e straordinarie di donne che hanno lasciato un’impronta nella nostra società. Un lungo viaggio nella memoria
e nella storia italiana dagli anni ’40 ad oggi Interverranno: Stefano Coletta – Direttore Rai3 Alessandro Lostia – Vice Direttore Rai3 Cristiana Mastropietro – autore Gloria Guida. In onda su Rai3, domenica 28 ottobre ore 21,10.

Posted in Recensioni/Reviews, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »