Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 30 n° 340

Archive for the ‘Cronaca/News’ Category

News

Renato Bruni: Mirabilia

Posted by fidest press agency su lunedì, 17 dicembre 2018

Torino mercoledì 19 dicembre, ore 18 Circolo dei lettori, via Bogino 9 Renato Bruni torna al Circolo dei lettori e dialoga con Beatrice Mautino, divulgatrice scientifica. Una mostra d’arte, come un libro, è forse il miglior modo per farsi portare in un luogo inesplorato e nuovo, per fare un passo verso risposte grandi e piccole, per sentirci persone migliori. Renato Bruni, nel suo libro Mirabilia. La botanica nascosta nell’arte (Codice Edizioni), unisce il piacere della lettura a quello dell’arte, creando un percorso incentrato sulla botanica. L’autore è ospite del Circolo dei lettoriin dialogo con Beatrice Mautino. Mirabilia è una mostra scientifica come non ne avete viste mai. Una mostra è l’insieme delle vie che essa è in grado di aprire nella mente del visitatore, e se ben fatta non si limita a una fruizione passiva che faccia dire «ho visto i girasoli di Van Gogh», ma «guardando i girasoli di Van Gogh ho scoperto una cosa nuova». In Mirabilia questa scoperta riguarda il sorprendente mondo delle piante svelato nelle opere di Dürer, Degas, Hokusai, Rivera, Duchamp, Warhol, Banksy e molti altri, dalle dinamiche ecologiche all’archeobotanica, dal sapore dei pomodori fino alle vertical farm e alle rivoluzionarie frontiere della ricerca. Mirabilia è un’ideale visita in un museo in cui celebri opere d’arte raccontano storie impreviste, aprendo porte inattese sulla cultura scientifica e botanica.Renato Bruni è professore associato in Botanica/Biologia farmaceutica presso il dipartimento di Scienze degli Alimenti dell’Università di Parma. In laboratorio si occupa dei metaboliti secondari delle piante e dei loro impieghi, mentre in rete cura il blog Erba Volant (meristemi.wordpress.com). Per Codice Edizioni ha pubblicato anche Erba Volant e Le piante son brutte bestie.Beatrice Mautino, laureata in Biotecnologie industriali, ha fatto ricerca nel campo delle Neuroscienze all’Università di Torino e oggi è divulgatrice e giornalista scientifica. È anche autrice di Il trucco c’è e si vede (Chiarelettere), con Dario Bressanini di Contro natura (Rizzoli) e curatrice di una rubrica di successo su “Le Scienze”, La ceretta di Occam. Collabora con giornali e riviste e cura mostre ed eventi scientifici di rilievo internazionale.

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Libro: Non legare il cuore

Posted by fidest press agency su lunedì, 17 dicembre 2018

Torino Martedì 18 dicembre, ore 18 Circolo dei lettori, via Bogino 9 Farian Sabahi. Non legare il cuore (Solferino) Con Margherita Oggero, scrittrice. Un viaggio nella memoria tra i mille colori di un racconto che intercala lessico persiano e dialetto piemontese, tessendo l’ordito e la trama di una vita che unisce Paesi ed epoche all’apparenza inconciliabili: l’Italia degli anni di piombo e l’Iran della Rivoluzione di Khomeini, e ancora, a ritroso il regno dello scià e l’Azerbaigian travolto dall’Armata rossa. È la storia di Farian Sabahi, giornalista e storica, testimonianza autobiografica di un’esistenza divisa tra due Paesi e tre religioni. È Non legare il cuore (Solferino), al centro del dialogo tra l’autrice e la scrittrice Margherita Oggero. Il genero iraniano si concede un caffè e la suocera piemontese ne approfitta per prendere la neonata, salire nella cappella al primo piano della clinica e farla battezzare all’insaputa dei genitori. È l’evento che segna la vita di Farian, figlia di uno dei primi matrimoni misti degli anni Sessanta. Dalle sponde del Tanaro alle rive del Mar Caspio, dai monti Elborz alle colline del Monferrato, Farian cammina su un filo teso tra Oriente e Occidente, scoprendosi discendente dal Profeta Maometto secondo la tradizione sciita, sentendosi bollare come «bastarda» dal professore di religione. Sempre straniera, nomade. Sarà la nascita del figlio Atesh a innescare le domande cruciali sulla fede: per lui, e per se stessa.

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

La haute couture sbarca a Parma

Posted by fidest press agency su lunedì, 17 dicembre 2018

Parma 21 dicembre la haute couture sbarca a Parma, con una delle più grandi maison dell’alta moda. Nell’Aula magna dell’Università Pietro Beccari, Presidente e CEO di Christian Dior Couture, riceverà infatti il premio di Alumnus dell’anno 2018 dell’Ateneo: un riconoscimento che è alla sua prima edizione, istituito dall’Ateneo e dall’Associazione Alumni e Amici dell’Università di Parma per rendere omaggio a laureati che si siano particolarmente distinti con il loro percorso professionale. La cerimonia sarà aperta dalla Delegata del Rettore all’Orientamento Chiara Vernizzi. A seguire l’intervento del Rettore Paolo Andrei e la consegna di premio e pergamena a Pietro Beccari, che nell’occasione terrà una relazione. In chiusura l’intervento Presidente dell’Associazione Alumni e Amici dell’Università di Parma Rinaldo Lampugnani.
Dopo la cerimonia in Aula Magna, l’omaggio a Pietro Beccari proseguirà dalle 19 al Museo Glauco Lombardi (Sala Mara Luigia), dov’è previsto in suo onore un aperitivo musicale che sarà anche occasione di scambio degli auguri di Natale per tutti i soci dell’Associazione Alumni e Amici dell’Università di Parma.
Pietro Beccari nato a Parma nel 1967, dopo gli studi classici si laurea in Economia e Commercio all’Università di Parma. Ha iniziato il suo percorso professionale nel settore Marketing di Benckiser (Italia) e Parmalat (USA) per poi passare alla Direzione Generale di Henkel (Germania), dove ha ricoperto il ruolo di Vicepresidente della divisione Haircare.
Nel 2006 è entrato a far parte di LVMH in qualità di Vicepresidente esecutivo Marketing e Comunicazione per Louis Vuitton, prima di diventare nel 2012 Presidente e CEO di Fendi: lì è rimasto fino al febbraio 2018, connotando la propria attività anche con numerose azioni concrete a beneficio del patrimonio artistico e culturale della città di Roma.Dal febbraio 2018 è Presidente e CEO di Christian Dior Couture.

Posted in Cronaca/News, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Le piante e l’uomo

Posted by fidest press agency su lunedì, 17 dicembre 2018

Roma Eur 21 dicembre 2018 – 21 aprile 2019 Palazzo delle arti e delle tradizioni popolari mostra “Le piante e l’uomo: scienza, riti, arte e tradizioni – per uno sviluppo sostenibile”.La mostra, curata da Paolo Maria Guarrera, è un itinerario attraverso l’immenso patrimonio del Museo delle arti e tradizioni popolari, elaborato sulla base di uno studio botanico sulle raccolte iniziato fin dagli anni ’80. Sono state individuate dal curatore, biologo ed etnobotanico, 100 specie, nel loro legame con la tradizione popolare passata e presente, prendendo in considerazione, per ogni specie, gli utilizzi in medicina, veterinaria e zootecnia, alimentazione, artigianato, tessitura e tintoria, religione e ritualità e portando per la prima volta in evidenza aspetti naturalistici, finora poco indagati all’interno delle collezioni del museo.

Posted in Roma/about Rome, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Presentazione del progetto “The patient dream”

Posted by fidest press agency su lunedì, 17 dicembre 2018

Roma, 20 dicembre 18.30 – 19.30 Museo MAXXI, Via Guido Remi 4/A in sala Carlo Scarpa, verrà presentato il progetto “THE PATIENT DREAM”. Alla conferenza stampa interverranno Giovanna Melandri (Presidente del Museo MAXXI), Francesco Cognetti (Presidente di Fondazione Insieme Contro il Cancro), Francesco Ripa di Meana (Direttore Generale IFO), Alessandra Fabi (Oncologa dell’Istituto Nazionale Tumori “Regina Elena”) e Federico Giuseppini (Managing Director di Twiceout). Il progetto della Fondazione, promosso con l’Istituto Regina Elena, è il primo studio condotto su donne con diagnosi di tumore alla mammella o all’ovaio. L’obiettivo è dimostrare come, durante il primo ciclo di trattamento chemioterapico a scopo preventivo, l’utilizzo di strumenti audio visivi possa ridurre lo stato di ansia e stress. Il loro uso dovrebbe favorire un senso di tranquillità e serenità e ridurre eventuali effetti collaterali in fase acuta e ritardata dovuti al trattamento. Lo studio partirà a gennaio 2019 e si concluderà nel corso dell’anno. In caso di evidenza di un beneficio sulla qualità di vita delle pazienti tale strumento potrà essere adottato nelle divisioni di oncologia.

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Roma allo sbando?

Posted by fidest press agency su lunedì, 17 dicembre 2018

“Dopo due anni e mezzo di amministrazione a Cinque Stelle, Roma è abbandonata a se stessa, invasa dall’immondizia e con il trasporto pubblico al collasso. E’ ora che il governo si occupi della situazione, della Capitale d’Italia bisogna prendersi cura. Sto presentando un’interrogazione al Presidente del Consiglio e al ministro dell’Interno”. Lo dice la senatrice del Pd Annamaria Parente, eletta nel Lazio. “Il rogo del Tmb Salario dove anch’io vivo – prosegue Parente – è paradigmatico di quanto avviene nella nostra città: ad ogni problema non c’è soluzione, l’amministrazione sbanda. Prima si sminuiva la puzza di fronte ai cittadini, ora si annuncia che aumenterà la Tari, già tra le più alte d’Italia. L’immondizia invade le strade, in centro come nelle periferie. Gli autobus vanno in fumo e non vengono sostituiti. Tre fermate della metro A, tutte e tre in centro, sono state chiuse per motivi diversi: Repubblica, Barberini e Spagna. E non si sa se e quando riapriranno, tanto che il Codacons ha fatto un esposto. Si può continuare così? E’ già tanto che i cittadini sopportino disagi ogni giorno, quasi senza fiatare. Se l’amministrazione capitolina latita, è il governo che deve occuparsi della Capitale d’Italia, partire dalle emergenze dei rifiuti e del trasporto pubblico”.

Posted in Roma/about Rome, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Concerto di Natale dei New Millennium Gospel Singers

Posted by fidest press agency su lunedì, 17 dicembre 2018

Milano Martedì 18 dicembre 2018, ore 20.30 Chiesa dei Frati Cappuccini (viale Piave 2) Saranno le note allegre e coinvolgenti della musica gospel dei New Millennium Gospel Singers a caratterizzare quest’anno il consueto concerto di Natale a sostegno di Opera San Francesco per i Poveri Onlus, realizzato in collaborazione con Serate Musicali e con il sostegno di TXT e-solutions.I New Millennium Gospel Singers sono nati nel 2000 su iniziativa del Reverendo Keith Moncrief per festeggiare il nuovo Millennio. Il gruppo raccoglie molti fra i migliori talenti della musica gospel internazionale e ha al suo attivo centinaia di concerti in tutta Europa. In Italia si esibisce regolarmente da quasi 20 anni. Leader del gruppo è la moglie del Reverendo, Deborah Moncrief, che incanta il pubblico con il timbro caldo e potente della sua voce e la sua personalità molto carismatica e comunicativa.Saranno 5 i musicisti gospel che saliranno sul palco ricreando l’atmosfera natalizia grazie anche a brani classici come “Oh Happy Day” e “Silent Night”. La performance all’insegna della tradizione musicale nera americana sarà anche, per OSF, un’occasione per incontrare i propri sostenitori, volontari e amici.Mediamente ogni anno Opera San Francesco accoglie oltre 26 mila persone offrendo loro ogni giorno più di 2.400 pasti nelle sue Mense di Corso Concordia e Piazzale Velasquez a Milano, erogando 242 docce, barbe e pediluvi al Servizio Docce, e consentendo 148 visite mediche al Poliambulatorio.

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Comunità Sant’Egidio: visita in corea del Nord

Posted by fidest press agency su lunedì, 17 dicembre 2018

Una delegazione della Comunità di Sant’Egidio, guidata da Marco Impagliazzo, ha compiuto una visita in Corea del Nord (DPRK) nel quadro della cooperazione umanitaria e del dialogo con il Paese. La visita si è svolta in varie città: Pyongyang, Wonsan, Munchon, Panmunjom. Sant’Egidio sostiene da sei anni con aiuti alimentari, farmaci e attrezzature mediche l’ospedale pediatrico di Wonsan che è di riferimento per tutta la provincia di Kangwon nell’est del Paese. Il sostegno alimentare raggiunge anche più di 300 anziani in strutture statali a Munchon.
A Pyongyang la delegazione è stata ricevuta dal Presidente del Presidium dell’Assemblea del popolo, che ha il ruolo di Capo di Stato, Kim Yong Nam. Nel corso dell’incontro il Presidente si è congratulato con la Comunità per l’instancabile lavoro per la pace nel mondo e per il 50° anniversario. Ha ringraziato per il sostegno umanitario ai bambini e agli anziani di Wonsan e Munchon e ha auspicato che la cooperazione si intensifichi in futuro anche sul campo culturale e educativo. Marco Impagliazzo ha illustrato al Presidente le attività della Comunità a favore degli anziani e dei bambini in vari luoghi del mondo e il recente lavoro per la pace in Africa, ha quindi assicurato il Presidente dell’intenzione di rafforzare e estendere la cooperazione nel campo umanitario e educativo e ha auspicato che i recenti passi di pace tra le due Coree abbiano successo per il bene della popolazione della penisola.La delegazione ha anche incontrato il vice ministro degli Esteri per l’Europa, Im Chon Il, con il quale si è intrattenuta sulle relazioni bilaterali con la Comunità e alcuni aspetti di politica internazionale per la pace.A Pyongyang la delegazione ha reso visita alle varie associazioni cristiane presenti, quella cattolica nell’unica chiesa della città a Changchung, la Federazione cristiana di Corea e la Chiesa ortodossa russa presente nella città con due preti che celebrano nella chiesa ortodossa inaugurata nel 2006 dal patriarca Kirill. La delegazione ha avuto anche incontri con studenti e professori dell’Università di studi stranieri di Pyongyang, tra cui studenti di lingua e cultura italiana. Grande interesse è stato manifestato dai docenti e dagli studenti all’apertura di scambi culturali con la Comunità e con istituzioni culturali italiane. A Panmunjom, lungo il 38 parallelo nella zona demilitarizzata che separa le due Coree, è stato ricordato il recente storico incontro tra i leader del Nord e del Sud che ha avviato una stagione di riavvicinamento segnata dalla ripresa del dialogo.

Posted in Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

M5S Lombardia. Bilancio regionale: Il M5S vuole le infrastrutture

Posted by fidest press agency su lunedì, 17 dicembre 2018

“Sì alle infrastrutture, facciamo tutte le opere che servono davvero ai cittadini e al territorio”, così Massimo De Rosa, consigliere regionale del M5S Lombardia, sugli emendamenti e sugli ordini del giorno al Bilancio regionale depositati dal Movimento in previsione della discussione in Consiglio regionale della settimana prossima.
Sono decine gli emendamenti depositati dal gruppo consiliare che chiedono investimenti per opere strategiche per i cittadini lombardi.
Tra questi la richiesta del prolungamento delle linee metropolitane, la riqualificazione di strade e ponti, l’estensione della rete ferroviaria, l’eliminazione delle barriere architettoniche e importanti investimenti in mobilità sostenibile.
Tra le sollecitazioni, nello specifico, il prolungamento della linea M2 in direzione sud da Assago a Rozzano-Binasco e il prolungamento della M3 da Milano a Cormano-Paderno Dugnano. Il M5S chiede investimenti anche per la messa in sicurezza delle strade locali, di ponti e viadotti e la manutenzione straordinaria della rete stradale regionale. Le richieste riguardano anche di garantire gli stanziamenti per la riqualificazione della Milano-Meda oltre a 1 milione e 200 mila euro per i Piani di eliminazioni delle barriere architettoniche (PEBA).De Rosa conclude: “Per il Movimento 5 Stelle le infrastrutture non sono mai state un tabù e in Lombardia sono centinaia le opere che necessitano finanziamenti immediati. Le risorse però devono essere spese solo se garantiscono benefici reali al territorio, non per riempire le tasche di questo o quell’imprenditore.
Riqualificazione e manutenzione alle infrastrutture esistenti devono essere la priorità. Un esempio su tutti: la chiusura dei ponti sul Po ha impatti devastanti per cittadini e aziende. Il risultato della votazione sugli emendamenti dirà chi sono quelli del sì o quelli del no”.

Posted in Cronaca/News, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Launching of the Riachuelo, the first Brazilian Scorpène® submarine

Posted by fidest press agency su lunedì, 17 dicembre 2018

The Brazilian Navy launched its first Brazilian-built Scorpène® submarine, the Riachuelo. The ceremony took place at the Itaguaí Navy base in presence of the President of the Federal Republic of Brazil and of the elected President. In 2009, Naval Group was entrusted by the Brazilian Navy with designing and transferring the technology for four conventional Scorpène® submarines, and for the design and manufacturing assistance for the non-nuclear part of Brazil’s first nuclear-powered submarine. The contract also included the support for the construction of a naval base and a shipyard in Brazil.The Prosub program is a key extension of the strategic defence cooperation agreement signed in December 2008 in Rio de Janeiro.The launching of the Scorpène® Riachuelo in presence of the Brazilian head of state today demonstrates the success of this program, with both the successful completion of the first submarine and of the shipyard’s infrastructure. The latter is being built by a Brazilian company, Construtora Norberto Odebrecht (CNO), based on Naval Group specifications and on the French group’s experience in the design, production engineering and in-service support of submarines.The Riachuelo will start sea trials in 2019 for delivery in 2020. Delivery of submarines 2, 3 and 4 will then follow every 12 to 18 months.
Scorpène® is the conventional submarine designed by Naval Group for the export market. It demonstrates both Naval Group’s ability to deliver best in class submarines and to conduct successful transfers of technology. Today 14 Scorpène® submarines are in operational service or being built, for the Chilean Navy (2 units), the Malaysian Navy (2 units), the Indian Navy (6 units) and the Brazilian Navy (4 units).
The Scorpène® design is adapted to fit each navy’s specific requirements. Thus, the Brazilian Scorpène® will be slightly longer to carry a larger crew, almost double the patrol range, and be able to cover greater distances.Scorpène® is ideally suited for action and operational effectiveness. Robust and enduring, it’s an ocean-going submarine also designed for shallow waters operations. Multipurpose, it fulfils the entire scope of missions such as anti-surface and anti-submarine warfare, special operations, offensive minelaying and intelligence gathering. Integrating improvements from French Barracuda-Class fast-attack submarine, Scorpène® has cutting-edge capabilities.

Posted in Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

LoanMart Introduces “MoneyTalk”

Posted by fidest press agency su lunedì, 17 dicembre 2018

LoanMart is excited to introduce MoneyTalk, a new website portal dedicated to providing knowledge, tips, and tricks that people can use to do more with their money. MoneyTalk is where years of helping customers and years of financial expertise come together to expand the company’s offerings beyond simple lending.No matter where a person is with their finances, MoneyTalk articles can help them gain knowledge that can help them take control of their financial future.LoanMart’s MoneyTalk articles answer questions commonly asked by consumers. With MoneyTalk’s articles, people can learn how to get the most from their money. While navigating the website, users will find practical ways to make and keep a budget, improve credit, use credit cards and bank accounts, and of course, borrow money.The financial information on the website goes beyond yesterday’s trends, and looks to the future, with articles covering everything from digital money to identity theft.According to Jason Springer, LoanMart’s Chief Marketing Officer, “A lot of thought, effort and resources went into creating MoneyTalk, as our goal was to build a robust site that reflects our commitment to helping people meet their financial objectives. For LoanMart, our mission is to provide access to credit for when our customers need it, but also to provide resources that can help people better manage their finances and improve their access to credit in the future.” LoanMart’s MoneyTalk website is live, and ready to be used by those who need it – everyone!

Posted in Estero/world news | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Christmas goes digital

Posted by fidest press agency su lunedì, 17 dicembre 2018

This year once again, the gifts under the Christmas tree will be emitting beeps, buzzes, and radio waves. According to the Consumer Technology Association, holiday consumer tech sales are poised to hit a record $96.1 Billion in the U.S. this year. This could be a smart watch, a game console, or of course a smart phone. This also means that Bosch will figure prominently under people’s Christmas trees, even though few may realize it. There’s at least one Bosch MEMS sensor in more than half the smartphones on the planet, and five of them on average in every new car. And there are millions more in drones, game consoles, fitness wristbands, and vacuum-cleaning robots. Bosch has produced more than ten billion of these miniature sensors in its wafer fab at Reutlingen since 1995. “MEMS sensors are the building blocks of the connected world. They endow everyday objects with sensory perception and connect them with the internet,” says Jens Fabrowsky, member of the executive management of the Automotive Electronics division at Robert Bosch GmbH. With the number of connected devices rising fast – Gartner expects the global count to come to 20 billion by 2020 – MEMS sensors are sure to become chip-sized superheroes that we simply cannot do without.

Posted in Estero/world news | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

GE Announces Plan for Auditor Tender Process

Posted by fidest press agency su lunedì, 17 dicembre 2018

GE announced that the Audit Committee of its Board of Directors will move forward with a tender process for the appointment as GE’s independent audit firm. The effective date for the audit firm appointment following that process will be based on the progress toward completing the Company’s previously announced portfolio actions. The Audit Committee has determined to reappoint KPMG LLP (KPMG) as GE’s auditor for 2019.The announcement follows the annual auditor ratification vote at GE’s shareowner meeting in April 2018, which was significantly lower than prior years with approximately 65% of the votes cast in favor of ratifying KPMG’s appointment as GE’s auditor for 2018. Since the ratification vote, the Audit Committee has sought feedback from GE shareowners and considered a range of options in response.GE Audit Committee Chairman Geoff Beattie said, “The plan announced today is responsive to our shareowners and balances the competing considerations about undertaking an audit firm rotation amidst the portfolio and other strategic actions that the Company is currently executing.”The Audit Committee plans to provide additional details about its deliberations and the response to the 2018 auditor ratification vote in the Company’s proxy statement that will be filed in March 2019.

Posted in Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Port of Brownsville Foreign Trade Zone Ranks Second in Value of Exports

Posted by fidest press agency su lunedì, 17 dicembre 2018

For the third straight year, Foreign Trade Zone No. 62 (FTZ) at the Port of Brownsville ranks second in the nation for the value of exports, according to the U.S. Foreign-Trade Zones (FTZ) Board’s annual report to Congress released Wednesday, Dec. 12, 2018. The port’s FTZ reported more than $3.5 billion in exported goods in 2017. Additionally, FTZ No. 62 ranked 18th nationally for the value of imports totaling more than $3.6 billion. The Port of Brownsville FTZ has consistently ranked in the top five nationally since 2012, earning the number 1 spot in the nation in 2012 and 2013. The port’s FTZ has ranked second in the list for three straight years now (2015, 2016, 2017).“The Port of Brownsville continues to maintain a standard of excellence as the leading economic engine in the Rio Grande Valley,” said John Reed, Brownsville Navigation District Chairman. “The zone’s steady growth in cargo movement provides greater job opportunities to our region, driving our economy forward.”FTZ No. 62 is administered by the Port of Brownsville and includes magnet sites at FINSA Industrial Park at Los Indios, NAFTA Industrial Park in Brownsville, Brownsville-South Padre Island Air Cargo Complex, Port of Harlingen, Valley International Airport Industrial Park, as well as the Port of Brownsville. In 2013, FTZ No. 62 was approved for reorganization under the Alternative Site Framework allowing it to operate sites across Cameron County.
“Our customers and port tenants both contribute to the FTZ’s overall success,” said Tony Rodriguez, Director of Cargo Services and FTZ Administrator for the port. “They are essential to the port’s continued economic expansion.”The 79th Annual Report of U.S. Foreign-Trade Zones Board to the Congress of the United States for 2017 is available at http://www.trade.gov/ftz.

Posted in Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Munich Re, US Appoints Kerner CEO of New Munich Re Specialty Insurance Unit

Posted by fidest press agency su lunedì, 17 dicembre 2018

Munich Reinsurance America, Inc. (Munich Re, US) announced today the appointment of Michael Kerner as Chief Executive Officer for Munich Re Specialty Insurance, a new commercial insurance unit in North America. He will report to Tony Kuczinski, President and Chief Executive Officer, Munich Re, US. In this new role, Kerner will have oversight for uniting several Munich Re Group business units under the new primary specialty commercial insurance umbrella.“We are pleased to welcome Mike, an insurance industry veteran, to this new leadership role,” said Kuczinski. “His deep insurance industry expertise and experience managing multiple functional areas in a global organization are important assets that will help unify and grow our primary specialty commercial insurance business. Munich Re Specialty Insurance will complement American Modern, Hartford Steam Boiler and other parts of the Munich Re family in the U.S.“ Peter Roeder, Chairman of Munich Re America and Board Member of Munich Re, said, “Munich Re Specialty Insurance will unite the expertise of our multiple commercial specialty insurance divisions. I am convinced that the new unit will become an important and profitable part of Munich Re in the U.S. Mike Kerner is the ideal candidate to successfully lead Munich Re Specialty Insurance, and I am happy to have him on board.” Kerner brings with him more than 30 years of experience in the global re/insurance market. For the past two years, he served as Executive Vice President, Risk Management and Strategy at Everest Re. Prior to that, Kerner spent 23 years at Zurich Insurance Company in a variety of senior executive roles, including Chief Executive Officer of General Insurance, Chief Executive Officer of Global Corporate North America, Global Chief Underwriting Officer, Global Head of Group Reinsurance, and Chief Operations Officer of North America Specialties. In the past, Kerner also held actuarial leadership roles in the industry.“I’m very excited to join Munich Re and help fulfill the company’s vision of better serving our clients and brokers and becoming a more capable and relevant participant in the North American specialty commercial insurance market,” said Kerner.Kerner has a Bachelor of Science in mathematics and economics from the State University of New York at Binghamton where he currently serves as the Co-Chair of the Harpur College Advocacy Council. He is a Fellow of the Casualty Actuarial Society and a Member of the American Academy of Actuaries.

Posted in Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Giovanni Tria presenta il libro di Bruno Vespa: “Rivoluzione”

Posted by fidest press agency su domenica, 16 dicembre 2018

Roma Lunedì 17 dicembre alle ore 19, nello storico Casale di San Pio V, Via del Casale di S. Pio V sede della Link Campus University, davanti a una platea cosmopolita di studenti che provengono dalla Cina e dalla Russia, dall’Europa e dalle Americhe, dall’Africa e dal Medio Oriente il Ministro dell’Economia e della Finanze, Giovanni Tria, presenta il libro di Bruno Vespa, “Rivoluzione”.

Posted in Roma/about Rome, Università/University | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

L’inedito: cinema Kosovaro

Posted by fidest press agency su domenica, 16 dicembre 2018

Milano Mercoledì 19 dicembre ore 17 MIC – Museo Interattivo del Cinema Viale Fulvio Testi 121 incontro organizzato in collaborazione con Consolato Generale della Repubblica del Kosovo a Milano, Consolato Generale della Repubblica d’Albania a Milano e Fondazione Ibrahim Kodra Swiss Foundation. Presenti in sala il Console Generale della Repubblica del Kosovo a Milano Adrian Andreja, il Console Generale Albanese Sig.ra Anila Pojani e la direttrice della Fondazione Kodra Sig.ra Maria Pacolli. Dopo un incontro in cui gli invitati rifletteranno sul cinema Kosovaro, si terrà la proiezione del cortometraggio Shok (2015) di Jamie Donoughue, candidato al Premio Oscar 2015 come Miglior Cortometraggio e tratto da una storia vera, la profonda amicizia fra due ragazzini che vivono il dramma della guerra in Kosovo mentre il loro paese è occupato dalla Serbia. Seguirà la proiezione di Vergine giurata (2015) di Laura Bispuri, liberamente ispirato all’omonimo romanzo di Elvira Dones, che racconta la storia di Hana, orfana albanese, che si trova a dover fare i conti con la cultura arcaica del luogo e a dover compiere una scelta drastica. Ingresso libero con prenotazione obbligatoria.

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Siria: metà dei bambini (4 milioni) sono cresciuti conoscendo solo la guerra

Posted by fidest press agency su domenica, 16 dicembre 2018

Secondo l’UNICEF- con circa 4 milioni di bambini nati in Siria dall’inizio del conflitto quasi 8 anni fa – la metà dei bambini del paese sono cresciuti conoscendo soltanto la guerra. Raggiungerli ovunque essi siano e soddisfare i loro bisogni, adesso e nel futuro, rimane la priorità.“Ogni bambino di 8 anni in Siria è cresciuto tra pericoli, distruzione e morte,” ha dichiarato Henrietta Fore, Direttore generale dell’UNICEF, al termine di una missione di 5 giorni nel paese devastato dal conflitto. “Questi bambini devono poter tornare a scuola, ricevere vaccini e sentirsi al sicuro e protetti. Dobbiamo poterli aiutare.”
Visitando alcune delle aree da poco tornate accessibili in Siria, Fore ha visto come il conflitto abbia colpito famiglie, bambini e le comunità in cui essi vivono.A Douma, nel Ghouta orientale, solo pochi mesi dopo la fine di un assedio durato 5 anni, le famiglie sfollate hanno iniziato a ritornare e la popolazione della città adesso è stimata essere di circa 200.000 persone. Molte famiglie sono tornate negli edifici danneggiati e la minaccia di ordigni inesplosi è molto alta. Da maggio 2018, risultano in 26 i bambini uccisi o feriti in tutto il Ghouta Orientale a causa degli ordigni rimasti. “A Douma, le famiglie vivono – e crescono i loro bambini – tra le macerie, lottano per l’acqua, cibo e riscaldamento in questo clima invernale”, ha continuato Fore. “Ci sono 20 scuole, tutte sovraffollate e che hanno bisogno di formazione per giovani insegnanti, di libri, materiali scolastici, porte, finestre ed elettricità.” È tanto il livello di distruzione a Douma che un’organizzazione non governativa partner, con il supporto dell’UNICEF, ha allestito una clinica informale all’interno di una moschea danneggiata.Ad Hama, il Direttore Generale dell’UNICEF ha visitato un centro in cui giovani ragazze e ragazzi imparano come opporsi alla violenza di genere. “Dall’inizio del conflitto, i bambini e i giovani sono diventati sempre più violenti”, ha dichiarato Zein, di 15 anni, un visitatore regolare al centro. “Il bullismo, le molestie, le aggressioni fisiche, i matrimoni precoci – tutte queste forme di violenza sono aumentate. I bambini e i giovani vedono violenze ovunque attorno a loro, e le vedono come normali. Dobbiamo fermare tutto ciò, sensibilizzando a comportamenti migliori”.Durante l’ultimo giorno del viaggio, Fore ha visitato Deraa, città in cui vivono circa 1 milione di persone. Il numero di sfollati nel governatorato è alto, aggiungendo ulteriore stress a servizi limitati. La metà dei 100 centri di assistenza sanitaria primaria del governatorato è stata danneggiata o distrutta. Le due stazioni principali che forniscono acqua alla città di Deraa si trovavano in aree precedentemente contestate, ciò causava frequenti tagli alle forniture idriche e a una dipendenza da camion che trasportano acqua. L’UNICEF ha aiutato a costruire dei condotti lunghi 16 km per portare acqua sicura a 200.000 persone. Di circa 1.000 scuole nel governatorato, almeno metà hanno bisogno di riparazioni. Le aule sono sovraffollate. I bambini hanno perso anni di formazione scolastica a causa della guerra, per questo motivo l’età degli studenti del primo anno può variare da 6 a 17 anni. Molti studenti stanno lasciando la scuola – il tasso di abbandono scolastico in Siria è al 29%.“Nelle scuole vengono piantati i primi semi della coesione sociale”, ha dichiarato Fore. “Abbiamo bisogno di istruzione di qualità per fare in modo che i bambini vogliano andare a scuola e ci vogliano rimanere”.Visto che l’accesso è migliorato, l’UNICEF sta aumentando i suoi servizi a supporto della salute, nutrizione e protezione dell’infanzia, offrendo programmi di apprendimento rapido per gli studenti che hanno perso anni di istruzione, formando gli insegnanti e riparando le reti fognarie, le condotte idriche e gli impianti di depurazione. Nelle aree che rimangono difficili da raggiungere, l’UNICEF rinnova il suo invito a un accesso regolare e senza condizioni e continua a lavorare con i partner per fornire assistenza immediata in qualsiasi momento possibile.In ogni parte della Siria, l’UNICEF chiede protezione per i bambini sempre e una maggiore attenzione per ricucire il tessuto sociale, fatto a pezzi da anni di combattimenti. “A circa 8 anni dall’inizio del conflitto, i bisogni sono ancora enormi”, ha dichiarato la Fore. “Ma i milioni di bambini nati durante questa guerra e che crescono fra le violenze sono pronti: vogliono imparare. Vogliono giocare. Vogliono guarire”.

Posted in Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Ultimo concerto della IUC per il 2018 dedicato a Leonard Bernstein

Posted by fidest press agency su domenica, 16 dicembre 2018

Roma Martedì 18 dicembre alle 20.30 nell’Aula Magna dell’Università “Sapienza” ultimo concerto della IUC per il 2018. È dedicato a Leonard Bernstein, il grande compositore, direttore d’orchestra e pianista americano, di cui tutto il mondo celebra nel 2018 il centenario della nascita.Leonard Bernstein è stato un grande interprete dei classici, da Beethoven a Mahler, e allo stesso tempo come compositore flirtava con il jazz. Dunque è naturale che classica e jazz si mescolino nell’omaggio che la IUC e il mondo musicale romano gli rendono alla fine dei festeggiamenti del suo centesimo compleanno.Alessandro Carbonare, primo clarinetto dell’orchestra dell’Accademia di Santa Cecilia, e la Ials Jazz Big Band diretta da Gianni Oddi alternano musiche dello stesso Bernstein a George Gershwin, Duke Ellington, Carl Philipp Emanuel Bach, Igor Stravinskij e Artie Shaw. La prima metà del concerto è interamente dedicata allo stesso Bernstein. Si inizia con West Side Story e poi si passa a Prelude, Fugue and Riffs, che collega con ironia un preludio e fuga – che farebbero pensare a Bach – ai riffs, cioè a una frase musicale breve e molto ritmica ripetuta più e più volte con sempre diverse improvvisazioni, tipica del jazz.
Dopo l’intervallo si ricomincia con Porgy and Bess di Gershwin, poi si passa a Tre Pezzi per clarinetto solo di Stravinsky e a una rielaborazione moderna di un brano di Carl Philipp Emanuel Bach, figlio del grande Johann Sebastian e ai suoi tempi ritenuto perfino superiore al padre.Un’intera sezione della seconda parte del concerto è dedicata ad Ellington e riserva una stuzzicante sorpresa: una versione di Sophisticated Lady preparata da Salvatore Sciarrino, uno dei maggiori compositori contemporanei. Finale col Concerto composto per il clarinetto da Artie Shaw, il più celebre clarinettista jazz del suo tempo, uno dei fondatori dello swing. Famoso anche per il do acutissimo del clarinetto, questo brano è eseguito dall’autore stesso nel film Second Chorus (1940) di Fred Astaire, che narra la vita di Shaw.
Il giorno prima, lunedì 17 dicembre alle 11.00 Gianni Oddi e la Ials Jazz Big Band saranno protagonisti di uno degli appuntamenti della fortunata serie “MusicaPourparler”, pensata principalmente per gli studenti: eseguiranno una selezione dei brani in programma martedì, presentandoli personalmente e rispondendo alle domande del pubblico, in uno stile molto informale che riscuote sempre molto favore da parte del pubblico più giovane.

Posted in Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Presentazione del volume Latte, soldi e politica

Posted by fidest press agency su domenica, 16 dicembre 2018

Bologna lunedì 17 dicembre ore 17, presso il Cubiculum Artistarum del Palazzo dell’Archiginnasio di Bologna alla presenza degli autori Luciano Sita e Luciano Nigro si terrà la presentazione del volume Latte, soldi e politica (Il Mulino, 2017).
L’incontro è organizzato dall’Accademia Nazionale di Agricoltura all’interno del ciclo di incontri “I libri all’Accademia” volti alla presentazione delle ultime e più recenti pubblicazioni in campo agronomico, alimentare, ambientale e culturale. Di seguito il programma dell’incontro. Dopo i saluti di Giorgio Cantelli Forti, Presidente Accademia Nazionale di Agricoltura i relatori sono Luciano Sita, già Presidente Gruppo Granarolo e Luciano Nigro, Giornalista. Interverranno: Leone Sibani, già Direttore Generale e Amministratore Delegato Cassa di Risparmio in Bologna Gianpiero Calzolari, Presidente Gruppo Granarolo Simona Caselli, Assessore Agricoltura, Caccia e Pesca Regione Emilia-Romagna
Modera: Roberto Fanfani, Presidente Consulta Scientifica Accademia Nazionale di Agricoltura.

Posted in Cronaca/News, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »