Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 29 n° 151

Archive for the ‘Cronaca/News’ Category

News

Sexual abuse and exploitation of children: committee hearing

Posted by fidest press agency su martedì, 25 aprile 2017

european parliamentBruxelles Tuesday 25 April, 15.00 – 18.30 Paul-Henri Spaak building, room 3C050 MEPs will look at how EU rules to prevent sexual abuse and exploitation of children have been implemented by EU countries in a committee hearing on Tuesday afternoon. The Civil Liberties Committee hearing will look at how the current EU rules on combatting sexual abuse and sexual exploitation of children online and offline, adopted in 2011, have been implemented by EU member states and MEPs will debate potential gaps and best practices.
Experts from Europol, Eurojust, the judicial field and organisations supporting victims will give presentations on police and judicial cooperation, prevention and protection of victims of child sexual abuse and exploitation and paedophilia and child sexual abuse and child pornography online.The findings will feed into a set of proposals, now being prepared by Civil Liberties Committee MEP Anna Maria Corazza Bildt (EPP, SE).
The European Parliament and Council in December 2011 adopted directive 2011/93/EU on combatting sexual abuse and sexual exploitation of children and child pornography. The directive lays down minimum rules for defining criminal offences and sanctions in the area of sexual abuse and sexual exploitation of children, child pornography and solicitation of children for sexual purposes. The law introduced a new definition of child pornography, increased criminal penalties, made “grooming” an offence and laid down provisions on removing or blocking websites containing child pornography.

Posted in Estero/world news, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Da Torino al Nepal: i tre curatori della Torino Jazz Night volano a Kathmandu

Posted by fidest press agency su martedì, 25 aprile 2017

curatoriTorino. Dal 26 aprile al 2 maggio Gianni Denitto, Mauro Battisti e Mattia Barbieri, curatori della Torino Jazz Night, parteciperanno a concerti e workshop con gli studenti locali. Il progetto è stato sviluppato dagli artisti Gianni Denitto e Ivan Bert in occasione della Giornata internazionale del Jazz dell’Unesco (30 aprile), su invito del Conservatorio Jazz di Kathmandu e con il sostegno della Fao Mountain Partnership e di EMMA for Peace.Sette, in totale, gli artisti italiani coinvolti nel progetto “JAZZ TO NEPAL Dark Magus Orchestra Kathmandu EDIT”, che terranno masterclass sulle tecniche di improvvisazione, sulla danza e sulla musica jazz. I concerti si svolgeranno in siti Unesco, nell’orfanotrofio Nag e nei club jazz di Kathmandu. In contemporanea, il 30 aprile a Torino si svolgerà la manifestazione internazionale Jazz Day – Jazz To Nepal 2017, al CAP 10100. Organizzata da Mauro Battisti, Ivan Bert e Fabio Giachino, coinvolgerà più di 70 artisti della città.
Sabato 20 maggio sarà la notte della TORINO JAZZ NIGHT, all’interno di Narrazioni Jazz: ospiti internazionali, tre percorsi ispirati a classici della letteratura, musica fino all’alba in più di venti location della città. I concerti animeranno il Parco del Valentino, piazza Vittorio Veneto e Vanchiglia in un susseguirsi di note e di energia, dal tardo pomeriggio fino alle prime luci del mattino.

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Prima Edizione Teatro Festival Città di Custonaci

Posted by fidest press agency su martedì, 25 aprile 2017

custonaciCustonaci (Trapani) Grande successo per lo spettacolo Varietà tà tà, nell’ambito della Prima Edizione del Teatro Festival – Città di Custonaci, la rassegna organizzata dal Comune di Custonaci in collaborazione con la Pro Loco.
«Il gruppo Musica – Teatro – Danza “Liberi Ragazzi” dopo il musical Pinocchio con Varietà tà tà, ha dato il massimo. Il pubblico ha seguito con curiosità ed interesse la nostra stagione teatrale, che è diventata una piacevole e abitudine attività sociale e culturale di Custonaci. Abbiamo raggiunto il nostro obiettivo. Siamo convinti che il successo della stagione teatrale, dipenda dalla collaborazione con la Pro Loco di Custonaci, associazione turistica di promozione sociale che è riuscita ad attivare apertura, rispetto e collaborazione con le realtà presenti sul nostro territorio. Siamo sicuri che il Teatro Festival Città di Custonaci riassuma perfettamente il percorso che porta a trovare le risorse e le soluzioni necessarie alla realizzazione di nuova Stagione e più in generale alla continuità per il radicamento nel territorio» – così dichiara Silvia Campo, l’Assessore alla Cultura, Turismo ed Eventi del Comune di Custonaci.
«Siamo contenti di aver dato vita a questi spettacoli di prosa, musicali, danzanti e per ragazzi, di nostra produzione e di compagnie ospiti di assoluta qualità; una stagione per ridere, riflettere, commuoversi, divertirsi insieme, ma soprattutto un’occasione per nutrire lo spirito e la mente con una carica di energia vitale che solo il Teatro sa offrire»- così dichiara Renato Bica, presidente della Pro Loco.
La rassegna si concluderà sabato 6 maggio (ingresso 20.45 con inizio alle ore 21.15), al Teatro Comunale, in Via Ugo Foscolo con “Gesta dell’Orlando Furioso, narrate da Brunello”, uno spettacolo scritto a quattro mani da Salvo Piparo con Luigi Maria Burruano, che ne ha firmato la regia, per le musiche di Marco Betta. In scena Piparo sarà accompagnato da Costanza Licata, nel ruolo di Angelica, dall’elegante pianoforte di Irene Maria Salerno e dal ritmo delle percussioni di Francesco Cusumano. La mattina del 6 maggio, dalle 10 alle 12.30, sarà realizzato un laboratorio teatrale gratuito condotto da Salvo Piparo e da Costanza Licata dal tema “Il cunto, la tradizione orale e il teatro popolare”.

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Palermo: concerto del primo maggio

Posted by fidest press agency su martedì, 25 aprile 2017

LigabueVasco-RossiPalermo. Il Dorian organizza il “Primo maggio in musica”, lunedì 1 maggio al Circolo ippico Riders club (ex maneggio San Giorgio) in viale Regione siciliana 7900. La giornata inizierà alle 11 e fino a sera, con gare a cavallo, alternate col pranzo al barbecue, l’animazione, la diretta con Radio in. Particolarmente ricco il parterre musicale, che vedrà alternarsi il tributo Ligabue con gli Aquariopalude, il tributo Vasco Rossi dei Colpa D’alfredo, e il pop totale dei Roxy.
Per chi vorrà partecipare all’intera giornata, dalle 11 alle 21, con ingresso, concerti, piatto di grigliata mista, 2 bicchieri di vino e acqua, il costo è 15 euro a persona. I bambini pagheranno 10 euro e potranno giocare nell’area attrezzata.
Per chi volesse raggiungere il posto nel pomeriggio, dopo le 16, l’ingresso costa 6 euro ed è valido solo come ingresso, senza consumazione, con possibilità di assistere ai concerti.
Per prenotare, telefonare al 380 798 0615 o al e 393 977 3133. L’evento è prodotto da Dorian in collaborazione con DORIAN LIVE MUSIC PALERMO, ROCK SHOW EVENTI, CasaPalude Artewiva e Radio In 102. (foto: ligabue, Vasco-Rossi)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Uncategorized | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Nuovo spettacolo di Enrico Maria Falconi “Amazzonia”

Posted by fidest press agency su martedì, 25 aprile 2017

amazzonia1Roma Giovedì 27 aprile ’17 al al Teatro Ambra alla Garbatella Piazza Giovanni da Triora, 15, (da giovedì 27 aprile a sabato 29 Aprile 2017 alle ore 21,00) debutterà in prima nazionale il nuovo spettacolo di Enrico Maria Falconi “Amazzonia”.
Dopo l’ultimo successo di pubblico e critica riscosso con lo spettacolo “Moby Dick. Me Stesso. Cerco”, Enrico Maria Falconi ha sentito l’esigenza di raccontare un contesto, quale quello della foresta Amazzonica, apparentemente così lontano.
amazzoniaL’idea del Sud che si incontra (e scontra) con l’idea di Nord. Una dicotomia che non rimane solo geografica ma permea in una visione spesso opposta della vita e del rapporto con la natura che ci circonda.
Trenta attori in scena tra cui: Enrico Maria Falconi, Rachele Giannini, Patrizio De Paolis, Simone Luciani, Ettore Falzetti, Claudia Crostella, Marina Billwiller, Matilda Terzino, Simona De Leo, Andrea Polidori, Attilio Monti, Asia Retico, Virginia Serafini, Nico Lipparelli.
„Amazzonia“ è una storia contemporanea che inizia da una favola brasiliana che narra del rapporto intimo tra l’uomo e la natura, attraversa l’Enciclica di Papa Francesco “Laudato Si”, “Siamo una sola famiglia umana. Non ci sono frontiere e barriere politiche o sociali che ci permettano di isolarci” , allo stesso modo non c’è spazio per la globalizzazione dell’indifferenza , per giungere poi fino alla periferia di una grande città del Sud Italia. (foto: amazzonia)

Posted in Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

L’Italia dell’arte venduta: Collezioni disperse, capolavori fuggiti

Posted by fidest press agency su martedì, 25 aprile 2017

fabio ismanRoma mercoledì 26 aprile ore 17.30 Gallerie Nazionali di Arte Antica – Palazzo Barberini via delle Quattro Fontane 13 presentazione del volume L’Italia dell’arte venduta. Collezioni disperse, capolavori fuggiti di Fabio Isman, edizioni Il Mulino. Ne discutono con l’autore Marco Fabio Apolloni, Augusto Gentili e Claudio Strinati. Alla presentazione interverrà il Ministro Dario Franceschini. Quadri, statue e sculture, libri e intere biblioteche, codici miniati, porcellane, mobili, manufatti pregiati: l’Italia ha sempre venduto la propria arte. Perché mutano i gusti, o perché i patrimoni vanno in rovina, e a chi per secoli ha commissionato o posseduto i capolavori spesso non resta che il blasone. È una storia che vale la pena di narrare, al di là delle catastrofi causate dai conflitti, sempre irrispettosi dell’arte, o dei criminali scavi archeologici che alimentano i lucrosi mercati internazionali. Questa grande fuga ha condotto infinite opere di valore fuori dal nostro paese: a poco vale consolarsi con il tantissimo che ci è rimasto, se non si riflette sul moltissimo che è sparito.
Il collezionismo d’arte è un primato italiano. Ma tantissimi fra i gioielli più pregiati delle raccolte create nella penisola durante i secoli li possiamo ormai ammirare soltanto fuori dai nostri confini, o quando vengono prestati per qualche mostra.
Fabio Isman, giornalista e scrittore, è stato per molti anni inviato del «Messaggero». Fra i suoi numerosi libri: «I predatori dell’arte perduta. Il saccheggio dell’archeologia in Italia» (2009) e «Il ghetto di Venezia» (2010), entrambi editi da Skira, e per il Mulino «Andare per le città ideali» (2016). (foto. fabio isman)

Posted in Recensioni/Reviews, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Conferenza del Prof. Ryszard Piotrowski (Università di Varsavia)

Posted by fidest press agency su martedì, 25 aprile 2017

Roma 27 aprile 2017, GIOVEDÌ, alle ore 18.30 presso l’Accademia Polacca delle Scienze a Roma, vicolo Doria, 2 (Piazza Venezia) conferenza del Prof. Ryszard Piotrowski (Università di Varsavia) sul tema I limiti del potere democratico: l’identità costituzionale europea dall’ottica polacca. http://www.roma.pan.pl

Posted in Roma/about Rome, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Lo stato dell’oncologia in Italia

Posted by fidest press agency su martedì, 25 aprile 2017

senatoRoma, 27 aprile 2017 – ore 11 Senato della Repubblica, Palazzo Giustiniani (Sala Zuccari, Via della Dogana Vecchia 29) l’AIOM (Associazione Italiana di Oncologia Medica) organizza un convegno nazionale a cui parteciperanno, fra gli altri, il prof. Carmine Pinto, presidente nazionale AIOM, il prof. Mario Melazzini, Direttore Generale AIFA (Agenzia Italiana del Farmaco), Francesco Bevere, Direttore Generale Agenzia Nazionale per i Servizi Sanitari Regionali (Agenas), e Emilia Grazia De Biasi, Presidente Commissione Igiene e Sanità del Senato. È stato invitato il Ministro della Salute, on. Beatrice Lorenzin.
negli ultimi decenni si è registrato un incremento costante dei pazienti con storia di cancro in Italia: erano meno di un milione e mezzo all’inizio degli anni Novanta, 2 milioni e 250mila nel 2006, circa 3 milioni e 130mila nel 2016. Nel 2020 saranno 4 milioni e mezzo. Lo scenario dell’oncologia è in rapida evoluzione, molte persone guariscono o possono convivere a lungo con la malattia con una buona qualità di vita. E rivendicano il diritto di tornare a un’esistenza normale. Le Istituzioni e i clinici devono essere in grado di rispondere alle esigenze di questi pazienti.

Posted in Roma/about Rome, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Come gestire le malattie cardiovascolari rare e di origine genetica

Posted by fidest press agency su martedì, 25 aprile 2017

ateneSi svolge ad Atene dal 27 al 29 aprile 2017 l’incontro dal titolo “International Training Course on Rare & Inherited Cardiovascular Disease”, dedicato alle malattie cardiovascolari rare e di origine genetica.Si calcola che le malattie rare siano tra sei e ottomila e che una persona su diciassette viene colpita da un a malattia rara nella sua vita. Tra esse le condizioni cardiologiche includono patologie elettriche, strutturali e vascolari che interessano una persona ogni 240 in Europa. Inoltre, numerose malattie rare metaboliche e neurologiche sono caratterizzate da un coinvolgimento cardiovascolare che può rappresentare la causa principale di disabilità e peggioramento nella qualità di vita. Nonostante questi dati, le malattie rare sono poco diagnosticate, o individuate con ritardo, e contro di esse sono poche le terapie disponibili. L’obiettivo del meeting di Atene è di migliorare le conoscenze e l’esperienza dei cardiologi nella gestione delle malattie cardiovascolari rare e genetiche, nella prospettiva di una futura evoluzione della medicina rivolta alla personalizzazione delle cure.
Sede del meeting è l’Exibition Hall dello Zappeion, edificio che ospitò la prima Olimpiade moderna, tenutasi ad Atene nel 1896.

Posted in Estero/world news, Medicina/Medicine/Health/Science, Uncategorized | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Presentazione del volume ‘Forme Imminenti. Città e innovazione urbana’

Posted by fidest press agency su martedì, 25 aprile 2017

ambienteRoma Giovedì 27 Aprile 2017, ore 18:00 Dipartimento di Architettura Largo Giovanni Battista Marzi 10. Forme imminenti, città e innovazione urbana Presentazione del nuovo libro del professore Alberto Clementi, a cura del professore Paolo Desideri. Parteciperanno alla discussione Achille Bonito Oliva, Gregorio Botta, Enrico Menduni, Anna Laura Palazzo, Alfredo Pirri. “Un libro esito di una riflessione teorica e un percorso di approfondimento sulla città, di uno dei maggiori pensatori dell’urbanistica italiana contemporanea: Alberto Clementi. Nell’incrocio di posizioni e ipotesi, intorno ai diversi aspetti del progetto contemporaneo, si delineano i tratti di un viaggio internazionale, un itinerario reale e virtuale, nel tentativo di comporre un mosaico della situazione urbana tra città e luoghi, da tempo ormai alle prese con i profondi mutamenti della contemporaneità, le questioni dell’ambiente, il valore del paesaggio, la transizione energetica, i mutamenti climati accelerati, e al contempo le nuove tecnologie, dentro un’epoca in cui sta cambiando ogni cosa”. Alberto Clementi è un urbanista. E’ stato per molti anni preside della facoltà di Architettura dell’Università di Chieti-Pescara e segretario della Società Italiana degli Urbanisti. È Autore di numerosi volumi tra cui: “Infrascape. Infrastrutture e paesaggio” (Firenze 2003), (con, M. Ricci); “Ripensare il progetto urbano” (Roma 2004).

Posted in Roma/about Rome, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

R3O. Capolavori a domicilio: nuove forme di virtuosismo

Posted by fidest press agency su martedì, 25 aprile 2017

Roma Giovedì 27 Aprile 2017, ore 18:00 Accademia di Danimarca Via Omero 18 Capolavori a domicilio. Nuove forme di virtuosismo R. Schumann: Concerto per violoncello e orchestra in la minore op. 129 L. v. Beethoven – F. Liszt: Sinfonia n. 8 in fa maggiore op. 93 A. Nocerino, violoncello E. Frenzilli, pianoforte Prezzo dei biglietti stagione 2016 / 2017: intero: € 12,50 ridotto Bibliocard: € 8,50 ridotto (Under 35 | Over 65 | Personale Roma Tre): € 7,50 Soci R3O e studenti Roma Tre regolarmente iscritti: € 2,50- I biglietti possono essere acquistati presso il luogo di svolgimento del concerto, a partire da un’ora prima dell’inizio. Anche attraverso la vendita online si può accedere alle riduzioni previste (inclusa la riduzione soci).
Roma Tre Orchestra è un’Associazione e gli iscritti hanno la possibilità di accedere ad ogni concerto al prezzo simbolico di € 2,50, escluso il costo iniziale di iscrizione, che per l’anno 2016 varia nel seguente modo: Under 16: € 15,00 Under 35 e Over 65: € 25,00 Personale TAB Università Roma Tre: € 25,00 Personale Docente Università Roma Tre: € 30,00 Tessera standard: € 35,00 http://www.r3o.org

Posted in Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome, Università/University | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Festa della Lettura

Posted by fidest press agency su martedì, 25 aprile 2017

amazon-libriRoma Giovedì 27 Aprile 2017, ore 17:00 Sala Capizucchi Piazza di Campitelli 3 Nell’ambito della Festa della Lettura organizzata dalla Società Universitaria per gli Studi di Lingua e Letteratura Francese (SUSLLF), il socio d’onore prof. Giorgetto Giorgi (Università di Pavia) introduce e coordina un pomeriggio di letture di testi francesi su: Le thème du voyage dans la littérature et la civilisation françaises. Leggeranno studenti dei corsi di laurea triennale e magistrale.
L’evento, organizzato da Letizia Norci Cagiano, Valeria Pompejano, Anne-Claire Chapel e Claire Mille, si inserisce nell’ambito dei corsi di Lingua e Letteratura francese del Dipartimento.http://host.uniroma3.it/centri/itafra

Posted in Roma/about Rome, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

In intellectu et in sensu. Scrivere per capire, scrivere per fare

Posted by fidest press agency su martedì, 25 aprile 2017

pennaRoma Giovedì 27 Aprile 2017, ore 16:00 Dipartimento di Scienze della Formazione, Aula Volpi Via Milazzo 11/b si terrà la presentazione di un progetto di ricerca che prosegue quello sviluppato negli ultimi tre anni e denominato Nulla dies sine linea. Il nuovo progetto è indicato col titolo In intellectu et in sensu e comprende tre esperimenti:
il primo è una riproposta dell’esperimento Nulla dies sine linea centrata sull’incremento della capacità di scrivere, oltre che a fini descrittivi, per compiere inferenze e usare simboli. Sono interessati allievi sia della scuola elementare, sia della scuola media;
il secondo esperimento (Verba sequentur) intende promuovere la scrittura per comporre la capacità di comprendere con quella di fare;infine, il terzo esperimento (In interiori puero) vuol essere l’inizio di un’esplorazione che nel tempo potrebbe condurre al rafforzamento dell’autonomia di bambini e ragazzi.
Il progetto prevede che gli allievi scrivano rigorosamente a mano, come già era avvenuto nel primo esperimento, con effetti decisamente positivi sia sulla capacità di produrre i segni, sia sulla qualità dei testi prodotti. Sono effetti che si è giunti a stabilire tramite l’analisi di un archivio di oltre 28.000 documenti. L’incontro per la presentazione del progetto In intellectu et in sensu avrà luogo il 27 aprile: per altre informazioni può rivolgersi al Laboratorio di Pedagogia sperimentale dell’Università Roma Tre. Per iscriversi è necessario contattare il Laboratorio di pedagogia Sperimentale per l’invio di una scheda di partecipazione. http://lps.uniroma3.it

Posted in Roma/about Rome, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Seminario di Geometria – Robert Auffarth

Posted by fidest press agency su martedì, 25 aprile 2017

geometria1Roma Giovedì 27 Aprile 2017, ore 14:30 Dipartimento di Matematica e Fisica, Aula 211 Largo San Leonardo Murialdo 1 Galois embeddings of abelian varieties and a question raised by Ekedahl-Serre Robert Auffarth (Universidad de Chile). For a smooth projective n-dimensional variety X⊂PN, let W be a linear subspace of PN of dimension N-n-1 that is disjoint from X and let πW:X→PN be the linear projection associated to W. A natural question to ask is: when does this projection induce a Galois extension of function fields? We will address this question in the case that X is an abelian variety. Moreover, we will relate this discussion to a question asked by Ekedahl and Serre on Jacobian varieties that are isogenous to the product of elliptic curves.

Posted in Roma/about Rome, Università/University | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Traduire Zola, du XIXe siècle à nos jours. Colloque international

Posted by fidest press agency su martedì, 25 aprile 2017

Roma Giovedì 27 Aprile 2017, ore 14:30 / 29 Aprile 2017 Dipartimento di Lingue, Letterature e Culture Straniere, Sala Ignazio Ambrogio Via del Valco di San Paolo 19 Traduire Zola, du XIXe siècle à nos jours Colloque international. http://lingueletteratureculturestraniere.uniroma3.it

Posted in Roma/about Rome, Università/University | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Seminario di Fisica Matematica – Omar Zanusso

Posted by fidest press agency su martedì, 25 aprile 2017

http://www.dreamstime.com/royalty-free-stock-photo-image44910955Roma Giovedì 27 Aprile 2017, ore 11:30 Dipartimento di Matematica e Fisica, Aula 9 Largo San Leonardo Murialdo 1 Conformal field theories of gods and renormalization group flows of men Omar Zanusso (Univesity of Jena)
In the first part we are going to explore the universal properties of a well-known family of multicritical models using both conformal and some newly developed RG methods. In the second part we will show the strength of the new methods studying the emergence of supersymmetry in the large-scale behaviour of systems with Yukawa-type interactions.

Posted in Roma/about Rome, Università/University | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

A New Skills Agenda for Europe_Professor Visiting Konstantinos Pouliakas

Posted by fidest press agency su martedì, 25 aprile 2017

Roma Giovedì 27 Aprile 2017, dalle ore 10:30 alle ore 12:30 Dipartimento di Economia, Aula 11 Via Silvio D’Amico 77. Il Laboratorio di Ricerca CEFORC ed il Corso di Diritto del Lavoro tengono un seminario di studio A New Skills Agenda for Europe: reflections on policies to strengthen human capital, employability and competitiveness con lecture Magistralis: del Professor Visiting Konstantinos Pouliakas (CEDEFOP).

Posted in Roma/about Rome, Università/University | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Seminario di Algebra Commutativa

Posted by fidest press agency su martedì, 25 aprile 2017

Roma Mercoledì 26 Aprile 2017, ore 14:00 Dipartimento di Matematica e Fisica, Aula 311 Largo San Leonardo Murialdo 1 sull’invertibilità di ideali di anelli commutativi. Carmelo Antonio Finocchiaro Nel 1996, in un lavoro riguardante il semigruppo S(D) delle classi di isomorfismo degli ideali frazionari di un dominio di Prufer D, S. Bazzoni dimostra che se S(D) e’ di Clifford allora l’invertibilita’ degli ideali di D e’ una proprieta’ locale. Inoltre nello stesso articolo si congettura che i domini di Prufer D per i quali l’invertibilita’ degli ideali e’ condizione locale sono precisamente quelli che hanno il carattere di finitezza, i.e., ogni elemento non nullo di D e’ contenuto solo in un numero finito di ideali massimali. Tale congettura e’ stata dimostrata da W. C. Holland, J. Martinez, W. McGovern and M. Tesemma nel 2008, i quali forniscono un’argomentazione basata sul fatto che lo spazio degli ideali invertibili di un dominio di Prufer ha una struttura di gruppo reticolato. Durante questo talk presenteremo dei risultati relativi a due estensioni della congettura di S. Bazzoni:
– presenteremo alcune classi di domini in cui il t-carattere di finitezza e’ correlato alla t-locale invertibilita’ (lavoro in collaborazione con G. Picozza e F. Tartarone).
– daremo alcuni risultati riguardanti la generalizzazione naturale della congettura di S. Bazzoni ad anelli con divisori dello zero (lavoro in collaborazione con F. Tartarone).

Posted in Cronaca/News, Università/University | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Referendum Alitalia: netta vittoria del NO con circa il 70%

Posted by fidest press agency su martedì, 25 aprile 2017

alitaliaL’esito dello spoglio della consultazione sulla pre-intesa sottoscritta al Ministero dello Sviluppo Economico lo scorso 14 aprile ha visto la netta vittoria del NO con circa il 70 % su una partecipazione che raggiunge quasi il 90% degli aventi diritto al voto. I lavoratori dopo 20 anni di sacrifici dicono NO al governo, all’azienda e a Cgil, Cisl, Uil, Ugl, Anpac e Anpav. Un dato eccezionale sotto tutti i punti di vista. USB è stata l’unica Organizzazione Sindacale che ha partecipato alle trattative ad assumersi la responsabilità di non sottoscrivere l’intesa proprio perché ritenuta insostenibile in molti dei suoi contenuti, manchevole rispetto i problema delle centinaia di precari espulsi e dell’avvio dell’indispensabile confronto sulle regole di sistema per l’intero settore, oltre che basata su un Piano Industriale giudicato da tutti gli esperti come sbagliato e insufficiente.La bocciatura della pre-intesa conferma appieno la nostra linea politica e, pertanto, ribadiamo al Governo la nostra ferma richiesta di continuare i negoziati che, per quanto ci riguarda e a ragione, non avevano raggiunto un esito soddisfacente.La scelta della consultazione fatta da Camusso, Furlan e Barbagallo era la via di uscita per scaricare le proprie responsabilità sui lavoratori. Responsabilità di un negoziato condotto in modo sbagliato perché fondato su un terreno minato, spacciando la scelta politica del Governo di non accettare alternative a quel piano industriale come fosse un dogma indiscutibile.Per questi motivi USB ha sempre definito questa consultazione un ricatto inaccettabile, condizionato da un contesto profondamente sbagliato, gestito in maniera pessima, sospetta, senza la minima e corretta informazione (alcuni ancora affermano che il taglio sui salari dei naviganti sia solo dell’8% quando complessivamente è oltre il 25%) e delegando soprattutto alla compagine governativa il ruolo di maggiore sostenitrice del SI.Adesso si rispetti la volontà dei lavoratori che non solo non si sono fatti condizionare dalle minacce di Gentiloni, Delrio e Calenda, respingendo un’intesa sbagliata, ma hanno bocciato il paradigma stesso delle privatizzazioni, di manager strapagati e incapaci e del pressapochismo di un Governo che non vuole assumersi le proprie responsabilità.Per questo lanciamo un appello a tutte le forze politiche e sociali di questo Paese affinché si percorrano tutte le ipotesi, senza escludere l’intervento diretto dello stato e la nazionalizzazione prevista dalla Costituzione italiana (art. 43).
Alcune istituzioni locali, come la Regione Lazio e il Comune di Fiumicino, si sono già espresse sulla necessità di nuove ipotesi finalizzate al vero rilancio della Compagnia ed a ridare un futuro all’intero settore.Se poi qualcuno avesse già previsto fin dall’inizio che l’esito scontato della consultazione, il NO, sarebbe stato utilizzato come alibi per determinare il commissariamento di Alitalia, il suo ridimensionamento, la costruzione di una nuova bad company dove scaricare esuberi e debiti e in definitiva la distruzione della compagnia, allora USB sarà come sempre in prima fila, con tutti gli strumenti a disposizione, per impedire la rovina di quest’azienda e dei suoi lavoratori.Siamo altrettanto convinti che Cgil, Cisl, Uil, Ugl, Anpac e Anpav non abbiano fatto il loro dovere e che debbano essere delegittimati definitivamente. E’ indispensabile costruire un’alternativa concreta che si opponga a questo accordo e ad una gestione sindacale che non ha più nulla da dire alle lavoratrici e ai lavoratori di Alitalia.

Posted in Cronaca/News, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Francia: Serracchiani, fermata onda Le Pen, ora convergere su Macron

Posted by fidest press agency su lunedì, 24 aprile 2017

marine le pen“L’onda della destra antieuropeista guidata da Marine Le Pen si è fermata davanti al realismo e a un radicato senso democratico dei francesi. Questo è ancora solo il primo turno, ma fa ben sperare per il 7 maggio”. Lo ha affermato la vicesegretaria del Pd Debora Serracchiani, commentando i risultati delle elezioni francesi, che vedono al primo turno in testa il centrista Emanuel Macron, seguita dalla leader del Fronte National Marine Le Pen. Per Serracchiani “ora l’auspicio e’ che la frammentazione dei partiti si ricomponga e, convergendo su Macron, assicuri stabilità alla Francia e nuova fiducia nell’Europa‎. E’ nell’interesse – ha concluso – di tutte le forze responsabili”.

Posted in Estero/world news, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »