Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 32 n° 250

Archive for the ‘Cronaca/News’ Category

News

9° anniversario Sud Sudan

Posted by fidest press agency su domenica, 12 luglio 2020

Il Sud Sudan ha festeggiato il 9 luglio la sua indipendenza. Al più giovane stato al mondo, nato dopo lo storico referendum del 2011 e che vive ancora oggi una difficile situazione politica e sociale, Caritas Italiana dedica il suo 58° Dossier con Dati e Testimonianze “Pace a singhiozzo. Un popolo stremato dalla guerra, in un continente affamato dalla pandemia”.Per il Sud Sudan questi nove anni sono stati difficili: una guerra civile che ha lasciato centinaia di migliaia di morti, una popolazione stremata e in fuga con milioni di sfollati interni e di rifugiati che gravano su Paesi vicini altrettanto fragili, un territorio privo di infrastrutture importanti e delle ricchissime risorse naturali che non riescono a garantire sicurezza e stabilità, un lento processo di pace, tra firme di accordi e cessate il fuoco mai rispettati, più volte rinviati e sfociati sempre in nuovi scontri di cui pagano le conseguenze tanti poveri. Una crisi tra le più dimenticate, ma non da papa Francesco, e da tanti esponenti della Chiesa rimasti con la gente a prendersi cura di questa “casa comune” così martoriata. Hanno alzato le loro voci, appellandosi al perdono e al dialogo per il superamento delle divisioni etniche e degli interessi di pochi e tornare a quella unità che si cementò nel lungo periodo di lotta per l’indipendenza dal vicino Sudan.Una crisi complessa, aggravata dalla pandemia di Covid-19 che, così come nel resto dell’Africa, accresce la fame più di quanto non affolli i pochi ospedali. Se il Paese vuole avere futuro occorre un impegno comune verso i seguenti obiettivi: formazione e riconciliazione a livello politico, militare e comunitario, trasparenza nella gestione delle risorse naturali e lotta alla corruzione, coerenza delle politiche e approccio integrato tra risposta umanitaria, riabilitazione, sviluppo e pace, investimenti efficaci in infrastrutture e servizi primari, dare priorità a giovani e donne come attori di cambiamento.Caritas Italiana ha un impegno trentennale nella regione a sostegno delle fasce più vulnerabili e dei milioni di sfollati interni e rifugiati in altri Paesi, in appoggio alla Chiesa locale e in coordinamento con la rete Caritas internazionale. Prima in Sudan, in particolare in Darfur, nella regione dei Monti Nuba e in altre aree, poi anche in Sud Sudan, dove sin dalla nascita della Caritas nazionale, dopo l’indipendenza, ha sostenuto il processo di formazione del personale e di rafforzamento istituzionale, nonché alcuni progetti di formazione sanitaria e di sviluppo agricolo. Dopo lo scoppio della guerra civile, l’impegno si è concentrato nell’aiuto umanitario a profughi e sfollati, principalmente in ambito sanitario, alimentare-nutrizionale, educativo e di peacebuilding. Dal 2016 a oggi, l’intervento di Caritas Italiana si è intensificato grazie ai molteplici contributi della Conferenza Episcopale Italiana con fondi dell’8×1000 alla Chiesa Cattolica e grazie al collegamento con diverse realtà locali. Attualmente e per i prossimi anni, l’impegno più importante è il sostegno al piano triennale di Caritas Sud Sudan nelle sette diocesi del Paese. Complessivamente dal 2011 a oggi sono stati impiegati oltre 4,6 milioni di euro.

Posted in Estero/world news | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Quinta edizione di Ostia Antica Festival

Posted by fidest press agency su domenica, 12 luglio 2020

Ostia. Giovedì 30 luglio alle ore 21.00 nel prestigioso Teatro Romano di Ostia Antica Parco Archeologico – Viale dei Romagnoli 717 arriva lo spettacolo “Canto Libero” : non un semplice concerto ma un grande spettacolo che omaggia il periodo d’oro della storica accoppiata Mogol – Battisti. Sul palco, un ensemble di musicisti affiatati che con passione e determinazione fanno rivivere la magia di quelle canzoni che hanno segnato la storia della musica: “La canzone del sole”“Una donna per amico”, “Ancora tu” “E penso a te”…e gli altri successi di Battisti che hanno fatto e fanno tuttora sognare intere generazioni. Come afferma il leader: “Non si tratta di fare delle belle cover di pezzi che amiamo. È uno spettacolo studiato nei minimi dettagli, nulla è lasciato al caso, arrangiamenti curatissimi, dinamiche e scenografie, video proiezioni. Insomma, ci abbiamo messo il cuore”. Dopo aver riempito piazze e teatri in giro per l’Italia e l’Europa , il primo grande riconoscimento del loro valore artistico arriva a fine 2015 con uno spettacolo sold-out al Teatro Rossetti di Trieste che vede anche la partecipazione straordinaria di Mogol in persona, che dà la benedizione ufficiale al Canto Libero. L’esperienza si ripete ad aprile 2017, quando Mogol torna sul palco con la band nella data udinese per l’ennesimo sold out al Giovanni da Udine, e ad agosto 2017 a Grado, riconfermando un rapporto di stima e collaborazione che si ripeterà più volte in futuro. La voce di Fabio “Red” Rosso, il pianoforte e la direzione musicale di Giovanni Vianelli, le chitarre di Emanuele “Graffo” Grafitti e Luigi Di Campo, Alessandro Sala al basso e alla programmazione computer, la batteria di Jimmy Bolco, le percussioni e la batteria di Marco Vattovani, Luca Piccolo alle tastiere, le splendide voci di Joy Jenkins e Michela Grilli, i video di Francesco Termini e l’eccezionale ingegnere del suono Ricky Carioti (fonico anche di Elisa) renderanno lo spettacolo suggestivo e avvincente. Una serata all’insegna dell’ottima musica per vivere emozioni uniche in un posto suggestivo come quello del Teatro Romano di Ostia Antica.Produzione: The Beat Production- Marina Luca – Menti Associate Biglietti: a partire da 23 € su http://www.ticketone.it

Posted in Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Quando si dice che le “bugie hanno le gambe corte”

Posted by fidest press agency su sabato, 11 luglio 2020

Un articolo pubblicato su Repubblica, a firma di Laura Barbuscia, riporta informazioni false e distorte. E’, infatti, completamente falso che vi siano tempi di attesa lunghi per il rilascio di una Carta di identità elettronica (Cie). Tutte le carte scadute sono valide fino al 31 dicembre. Nel caso di necessità o urgenza il documento viene comunque rilasciato, in versione cartacea, nell’arco di una mattinata.”I cittadini la cui Carta di identità è scaduta durante i mesi di lockdown sono stati contattati per lettera, uno ad uno, in modo da fissare loro un appuntamento per effettuare il rinnovo. Questo perché abbiamo preferito iniziare a programmare con anticipo, nonostante la validità dei documenti sia stata prorogata dal Governo fino al 31 dicembre. E’ questa la ragione per cui in alcuni casi gli appuntamenti vengono fissati, per esempio, a settembre. A luglio e ad agosto gli appuntamenti sono dedicati a chi è scaduta la Cie durante il lockdown, ai cittadini contattati dai nostri uffici. Tutto ciò proprio per evitare accumuli una volta che terminerà la proroga”, spiega l’Assessore al Personale Antonio De Santis.”Nel complesso ciò che conta è l’efficiente funzionamento del servizio. Non esiste scenario alcuno, in cui un cittadino rischi di restare senza carta di identità sino a ottobre, come scrive Laura Barbuscia. Lo ribadiamo per chiarezza: tutte le carte di identità oggi in circolazione, sono valide fino al 31 dicembre. In caso di necessità o urgenza, viene prodotta una nuova carta di identità nell’arco di una mattinata. Purtroppo l’articolo pubblicato oggi da Repubblica produce un disservizio in primis ai cittadini, perché genera ansie o preoccupazioni assolutamente inesistenti, su di un tema fondamentale. E’ uno di quei casi in cui, purtroppo, la ricerca ossessiva di sensazionalismo genera disinformazione”, conclude l’Assessore. (n.r. Non sappiamo dove la giornalista di Repubblica abbia attinto l’informazione ma ci chiediamo se ha interpellato gli uffici competenti per verificare la “dritta” che le sarà pervenuta. A leggere la nota del Campidoglio non deve averlo fatto. E allora?)

Posted in Roma/about Rome, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Shipping industry must contribute to climate neutrality, say MEPs

Posted by fidest press agency su sabato, 11 luglio 2020

To decarbonise maritime transport, the Environment Committee voted on Tuesday to include CO2 emissions from the maritime sector in the EU Emissions Trading System (ETS).
The Commission has put forward a proposal to revise the EU system for monitoring, reporting and verifying CO2 emissions from maritime transport (the “EU MRV Regulation”) and bring it in line with new obligations under International Maritime Organisation (IMO) to monitor emissions from 2019 and report in 2020.In the legislative report approved (62 votes to 3 and 13 abstentions) on Tuesday, the Environment, Public Health and Food Safety Committee welcomes the proposal but wants to see more ambition and voted to include ships of 5000 gross tonnage and above in the EU Emissions Trading System (ETS). In addition, MEPs say that market-based emissions reduction policies are not enough, so they also introduced binding requirements for shipping companies to reduce their annual average CO2 emissions per transport work, for all their ships, by at least 40% by 2030.
When adopted by the Plenary, which should happen during 14 – 17 September session in Strasbourg, Parliament will be ready to start negotiations with member states on the final shape of the legislation.

Posted in Estero/world news, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Tap into the potential of the building sector for jobs and decarbonisation, say MEPs

Posted by fidest press agency su sabato, 11 luglio 2020

Ahead of the upcoming Renovation Wave announced by the European Commission, MEPs outline proposals to achieve an energy-efficient and climate-neutral building stock by 2050.The Renovation Wave currently being prepared should also aim to end energy poverty and ensure healthy and safe living conditions for all among its core objectives, say MEPs in a report adopted on Monday in the Industry, Research and Energy committee.Improving the energy efficiency of buildings would also help alleviate the estimated 50 million households in the European Union experiencing energy poverty, by reducing energy bills. Building and renovation policies should, however, be inclusive and contribute to EU climate goals, but also integrate local value chains and should not lead to an unbearable rental cost burden for tenants, say MEPs.They also advocate for renewable energies to be fully integrated into the sector, and stress the importance of decarbonised district heating and cooling for more connected communities.Member states should also propose scrapping schemes to replace old and inefficient heating systems, and establish a roadmap to phase out fossil fuel heating and cooling technologies as part of their national energy and climate plans (NECPs).The use of natural and low carbon building materials, such as certified wood, should be incentivised, as construction offers an opportunity to store carbon in bio-based building products.
MEPs call on the EU co-legislators to ensure the necessary funding within the EU Economic Recovery Plan. The Commission should revise energy efficiency targets upward, as required by the Energy Efficiency Directive, and propose minimum annual renovation rates for buildings as well as measures creating financial triggers and investment stability.The Commission should also consider directing revenues from the Emissions Trading System (ETS) into energy efficiency actions such as for building renovations, and to earmark a portion of the auctioning revenue at EU level.

Posted in Estero/world news, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

“Al lavoro per piena ripresa delle attività didattiche a settembre”

Posted by fidest press agency su sabato, 11 luglio 2020

Roma. “Il nostro impegno per garantire l’ordinaria ripresa delle attività didattiche a settembre è massimo. Obiettivo prioritario di questa Amministrazione è garantire la totale sicurezza nei locali delle scuole e, a tal proposito, sono in corso diversi tavoli di interlocuzione con i dirigenti scolastici e i Municipi, auditi sul tema nell’odierna Commissione Scuola, nonché con l’Ufficio Scolastico Regionale e con la Regione Lazio.Per quanto riguarda scuole elementari e scuole superiori di primo grado, come dichiarato dal Dipartimento Servizi Educativi e Scolastici, l’ampiezza delle classi dovrebbe consentire il pieno rispetto delle prescrizioni in materia di distanziamento sociale, evitando così lo sdoppiamento delle classi. A tal proposito, i dirigenti scolastici del comparto statale stanno effettuando ogni valutazione del caso sulla base delle Linee Guida nazionali e, nel contempo, stanno rappresentando ai Municipi ogni criticità riscontrata.Per quanto concerne i plessi facenti capo al Comune, siamo ottimisti circa gli spazi da destinare ai nidi, mentre sul versante scuole dell’infanzia ci sono ancora delle criticità in essere su cui l’Amministrazione sta lavorando alacremente. Anche qui la sinergia d’intenti con i dirigenti scolastici, i quali stanno provvedendo alle misure del caso grazie ai fondi ricevuti dal Miur e a quelli per la piccola manutenzione stanziati dall’Amministrazione, è totale”.Lo dichiara, in una nota stampa, la presidente della Commissione Scuola di Roma Capitale Teresa Maria Zotta.

Posted in Roma/about Rome, scuola/school | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Proseguono gli incontri inaugurali dei nuovi corsi di laurea dell’Ateneo

Posted by fidest press agency su sabato, 11 luglio 2020

Perugia. “Molto netta la posizione dell’architetto Stefano Boeri sul dopo Covid nel sua call conference all’Università per Stranieri di Perugia. Boeri, intervenuto sui temi della sostenibilità architettonica e urbana, sui quali si fonda parte del nuovo corso di laurea triennale dell’Ateneo (“Studi internazionali per la sostenibilità e la sicurezza sociale”), si è infatti espresso in modo molto assertivo in ordine alla ragioni che hanno portato alla pandemia e all’impossibilità, al momento, di tornare ad una vivibilità urbana e sociale sostenibile senza cambiare rotta.Tra le proposte che l’urbanista ha poi espresso su sollecitazione dell’intervistatrice Chiara Bscarini in ordine ad una rifondata idea di città vi è quella di una nuova concezione e fruizione degli edifici scolastici, molto numerosi sul territorio nazionale, i quali potrebbero secondo l’architetto divenire luoghi di fruizione di servizi, epicentri di cultura e di formazione a tutto tondo, assorbendo in questo modo funzioni perdutesi altrove.
Sollecitato dalle domande degli studenti, Stefano Boeri si è soffermato infine sul problema della mobilità urbana ed extraurbana, affermando che senza la dismissione dei combustibili di origine fossile le polveri sottili aumenterano, e con esse i possibili, aggravati effetti di malattie polmonari virali, sottolineando inoltre che l’Italia non sarà mai un paese ‘compiuto’ dal punto di vista della mobilità sino a quando non avrà una rete ferroviaria completa ed efficiente. Ultimo dato, quello relativo ai trasporti pubblici intraurbani, da tempo scomparsi sotto l’incalzare delle politiche dettate delle company automobilistiche, e oggi indispenabili per evitare il soffocamento globale da CO2.”

Posted in Cronaca/News, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Grandi successi per la ricerca Unicam

Posted by fidest press agency su sabato, 11 luglio 2020

Camerino. L’Università di Camerino persegue con sempre maggiore determinazione e scrupolo la qualità essenziale della ricerca, sia quella di base che applicata, mantenendo altissima l’attenzione ai problemi etici ed a quelli della sostenibilità ambientale, anche perché requisiti fondamentali per garantire alle studentesse ed agli studenti un’istruzione superiore attuale e di alto livello.
I gruppi di ricerca dell’Ateneo, supportati da una struttura tecnico-amministrativa rinnovata e rinforzata proprio nel corso degli ultimi due anni, svolgono un’azione intensa e continua volta ad acquisire le risorse necessarie a perseguire i propri obiettivi. Nel 2019 i finanziamenti per la ricerca sono incrementati del 30% rispetto all’anno precedente mentre quelli ottenuti nell’ambito di progetti europei sono quasi raddoppiati. Sempre nel 2019 l’Atene ha gestito 208 progetti di ricerca, di cui 11 progetti europei, 6 di cooperazione territoriale e 25 PRIN. Sono aumentati inoltre di circa il 15% anche i finanziamenti provenienti dalle imprese per contratti di ricerca, segno che anche il mondo imprenditoriale riconosce la qualità della ricerca dell’Ateneo.Tra gli ultimi successi, quello che conferma la leadership dell’Università di Camerino nel settore dei materiali innovativi: avrà infatti sede a Camerino il laboratorio denominato “Marche Applied Research Laboratory for Innovative Composites” (acronimo: MARLIC) annesso alla quarta piattaforma della Regione Marche nell’ambito della “Manifattura sostenibile: eco-sostenibilità di prodotti e processi per nuovi materiali e de-manufacturing”. Si tratta dell’ultima piattaforma tecnologica promossa dalla Regione per la ricerca e l’innovazione all’interno della smart specialisation. La Regione Marche ha infatti avviato in questi giorni il progetto, che vede Unicam come partner scientifico più rilevante e coordinatore del programma di investimento. Il Laboratorio MARLIC, di cui è responsabile il prof. Enrico Marcantoni, rappresenta un laboratorio di ricerca applicata, un polo di eccellenza, di riferimento sia a livello nazionale che internazionale, per lo sviluppo di tecnologie innovative per la creazione di nuovi materiali, con particolare attenzione all’utilizzo di materiali bio e all’approccio alla circolarità dell’uso e del riuso delle materie prime e di scarto, che metterà in sinergia le competenze di tutti gli enti di ricerca e delle imprese coinvolte.
21 imprese e 5 organismi di ricerca lavoreranno infatti insieme, collaborando su attività indirizzate al sostegno del sistema industriale marchigiano per la modernizzazione e la diversificazione dei prodotti e dei processi produttivi, incrementando l’innovazione ed il trasferimento tecnologico a beneficio delle realtà imprenditoriali. La partnership è guidata dall’azienda HP Composites ed il Laboratorio avrà sede a Camerino.
In questo particolare momento, poi, l’Università di Camerino ha messo e sta mettendo in campo numerose attività nel campo della ricerca scientifica volte a fronteggiare l’emergenza Coronavirus, tra cui l’allestimento del laboratorio U-TYM – UNICAM Tests Your Masks, per effettuare il servizio di test delle mascherine chirurgiche alle imprese manifatturiere che producono il dispositivo e alla attività di supporto alle aziende del territorio che hanno intenzione di produrre e mettere in commercio prodotti igienizzanti per mani e/o superfici. L’attività è effettuata presso il Laboratorio di Microbiologia ed è coordinata dal prof. Luca Agostino Vitali, docente della Scuola di Bioscienze e Medicina Veterinaria
Anche in seguito alle numerose richieste da parte del mondo imprenditoriale e produttivo, l’Università di Camerino ha quindi costituito un laboratorio per eseguire alcuni dei test su mascherine chirurgiche previsti dalla normativa. I risultati di tali test, quando positivi, unitamente alla presenza degli ulteriori requisiti necessari dalle disposizioni normative e regolamentari, permettono, alle aziende di trasmettere domanda in autocertificazione all’Istituto Superiore di Sanità (ISS) per il rilascio del nulla osta alla produzione e alla commercializzazione secondo quanto previsto dal D.Lgs n.18 del 17 Marzo 2020.
“Sostengo da sempre – ha sottolineato il Rettore Unicam prof. Claudio Pettinari – che l’innovazione tecnologica che si produce nei laboratori universitari debba essere messa a disposizione del territorio, in ogni sua forma; questo è uno dei principi della Terza Missione degli Atenei e questa volta abbiamo voluto declinarla in una azione concreta a beneficio della collettività e della salute pubblica. Abbiamo fatto con orgoglio un grande sforzo per implementare la strumentazione a disposizione nei nostri laboratori e ringrazio i colleghi docenti e ricercatori che si sono subito resi disponibili per effettuare i test”.
Per avere tutte le informazioni sulle attività di ricerca Unicam nell’ambito del Covid-19 e per eventuali richieste di collaborazione, l’Ateneo ha attivato la pagina https://aripro.unicam.it/content/laboratorio-di-certificazione-delle-mascherine nonché la casella mail covidresearch@unicam.it, alla quale si può scrivere per avere un primo contatto ed essere indirizzati dall’Area Ricerca, Trasferimento tecnologico e Gestione progetti di Unicam agli interlocutori giusti.

Posted in Cronaca/News, Università/University | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

I Panthers invitano a donare il sangue

Posted by fidest press agency su venerdì, 10 luglio 2020

Roma. I Panthers, Gruppo sportivo dell’Università Europea di Roma, invitano alla solidarietà in questo momento difficile per l’emergenza sanitaria. Una delegazione di studenti si è recata presso l’IFO Regina Elena – San Gallicano per donare il sangue. All’iniziativa hanno partecipato membri della squadra di calcio a 5 femminile, basket e volley. L’idea è nata per rispondere all’appello lanciato da EMA-ROMA Associazione Donatori Volontari di Sangue, storico partner dell’ateneo nell’ambito delle attività di Responsabilità Sociale. Con il Covid-19, infatti, le donazioni sono molto diminuite, anche per le difficoltà ad accedere alle strutture ospedaliere.“In questo momento di emergenza il mondo dello sport può dare il buon esempio e promuovere iniziative di solidarietà”, spiega Matteo Anastasi, coordinatore dell’area Sport dell’Università Europea di Roma. “Siamo un’unica famiglia umana e le donazioni di sangue possono rappresentare un contributo prezioso per salvare tante vite. Per questa ragione i Panthers (le Pantere) si uniscono all’appello di EMA-ROMA e invitano tutti a dare il proprio contributo”. Il sito di EMA-ROMA è http://www.emaroma.it

Posted in Roma/about Rome, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Sanità pubblica: i deputati europei vogliono un ruolo più forte per l’UE

Posted by fidest press agency su venerdì, 10 luglio 2020

Brussels. In un dibattito sulla strategia UE per la sanità pubblica, i deputati hanno affermato che il COVID-19 dimostra che l’UE ha bisogno di più strumenti per affrontare le emergenze sanitarie.Una risoluzione sulla strategia dell’UE per la salute pubblica dopo il COVID-19 sarà messa ai voti venerdì pomeriggio, i risultati saranno resi noti alle 18.00.Nel dibattito in plenaria di mercoledì sera con la Commissaria per la Salute Stella Kyriakides e il Consiglio, i deputati hanno sottolineato la necessità di trarre le giuste lezioni dalla pandemia. Molti hanno sostenuto la necessità di dare all’UE un ruolo molto più forte nel settore della salute.Pur sottolineando che l’attuale pandemia è ancora lontana dall’essere superata, i deputati hanno affermato la necessità di garantire che i sistemi sanitari in tutta l’UE siano meglio attrezzati e coordinati per affrontare future minacce sanitarie, poiché nessuno Stato membro può far fronte a una pandemia da solo.Diversi deputati hanno inoltre affermato che un ruolo più forte dell’UE nell’area della salute pubblica deve includere misure per affrontare la carenza di farmaci e di attrezzature protettive a prezzi accessibili, nonché il sostegno alla ricerca. Infine, alcuni deputati hanno chiesto che le agenzie sanitarie europee ECDC e EMA siano rafforzate, mentre altri hanno sostenuto la necessità di un’Unione europea della Salute con standard minimi comuni.

Posted in Estero/world news, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

European Parliament want the EU to play a stronger role in improving public health

Posted by fidest press agency su venerdì, 10 luglio 2020

Bruxelles. In a debate on the EU’s future public health strategy, MEPs said COVID-19 has shown that the EU needs stronger tools to deal with health emergencies.
In the plenary debate with Health Commissioner Stella Kyriakides and the Council, preceding Friday’s vote on a resolution on the EU’s public health strategy post-COVID-19, MEPs highlighted the need to draw the right lessons from the COVID-19 crisis. Many argued for the need to give the EU a far stronger role in the area of health.While emphasising that the current pandemic is still far from over, MEPs underlined the need to ensure that health systems across the EU are better equipped and coordinated to face future health threats as no member state can deal with a pandemic such as COVID-19 alone.Several MEPs mentioned that a stronger EU role in the area of public health must include measures to tackle shortages of affordable medicines and protective equipment as well as support to research.
Some MEPs requested that the European health agencies ECDC and EMA be strengthened, while others argued for the need for a European Health Union with EU minimum standards.The vote on the resolution will take place on Friday afternoon, with results being announced at 18.00.
Primary responsibility for public health and, in particular, healthcare systems lies with the member states. However, the EU has an important role to play in improving public health, preventing and managing diseases, mitigating sources of danger to human health, and harmonising health strategies between member states.

Posted in Estero/world news, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

European Parliament: Plenary session

Posted by fidest press agency su venerdì, 10 luglio 2020

Bruxelles. Friday, 10 July. Srebrenica. MEPs will pay tribute to the victims of Srebrenica, marking the 25th anniversary of one of Europe’s worst massacres since World War II, in a debate with Commissioner Olivér Várhelyi at 09.15.
European culture. From around 09.45, MEPs are set to ask the Commission Vice-President Margaritis Schinas to come up with a plan to help the EU’s cultural and creative sector, hit hard by the pandemic.
Cohesion policy. MEPs will debate from around 10.30 the role of cohesion policy in tackling the socio-economic impact of COVID-19, with Commissioner Elisa Ferreira.
Health. Following Wednesday’s debate, MEPs will adopt at 18.00 a resolution on “The EU’s public health strategy post-COVID-19”.
Money Laundering. At 18.00, MEPs will adopt a resolution on “Preventing money laundering and terrorist financing”, following Wednesday’s debate.
Chemicals. Following yesterday’s debate, MEPs will adopt at 18.00 a resolution on a “Chemicals strategy for sustainability”.
Votes and results:.The results of the votes that took place on Thursday evening will be announced at 09.00, on, among other things:
• Protecting the EU’s financial interests and combating fraud, and
• Humanitarian situation in Venezuela and the migration and refugee crisis, and
• Activities of the European Investment Bank.
Also at 09.00, the names of MEPs who will be sitting on the subcommittee on tax matters, the committee of inquiry on animal transport and on the special committees on cancer, on artificial intelligence and on foreign interference and disinformation in the EU will be announced.The first voting session starts today at 9.45, with votes being announced at 13.30, on, among other things,
• Guidelines for the employment policies of the member states,
• European approach to energy storage, and
• Revision of the guidelines for trans-European energy infrastructure.
The second and final voting session starts at 14.15, with results being announced at 18.00.

Posted in Estero/world news, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

European Parliament adopts major reform of road transport sector

Posted by fidest press agency su venerdì, 10 luglio 2020

Bruxelles. MEPs endorsed all three legal acts without any amendments, as adopted by EU ministers in April 2020. The political agreement with the Council was reached in December 2019. The revised rules for posting of drivers, drivers’ driving times and rest periods and better enforcement of cabotage rules (i.e. transport of goods carried out by non-resident hauliers on a temporary basis in a host member state) aim to put an end to distortion of competition in the road transport sector and provide better rest conditions for drivers.
The new rules will help to ensure better rest conditions and allow drivers to spend more time at home. Companies will have to organise their timetables so that drivers in international freight transport are able to return home at regular intervals (every three or four weeks depending on the work schedule). The mandatory regular weekly rest cannot be taken in the truck cab. If this rest period is taken away from home, the company must pay for accommodation costs.
Vehicle tachographs will be used to register border-crossings in order to tackle fraud. To prevent systematic cabotage, there will be a cooling-off period of four days before more cabotage operations can be carried out within the same country with the same vehicle.To fight the use of letterbox companies, road haulage businesses would need to be able to demonstrate that they are substantially active in the member state in which they are registered. The new rules will also require trucks to return to the company’s operational centre every eight weeks. Using light commercial vehicles of over 2.5 tonnes will also be subject to EU rules for transport operators, including equipping the vans with a tachograph.
The new rules will give a clear legal framework to prevent differing national approaches and ensure fair remuneration for drivers. Posting rules will apply to cabotage and international transport operations, excluding transit, bilateral operations and bilateral operations with two extra loading or unloading.The adopted rules will enter into force after they are published in the Official Journal of the EU in the coming weeks.The rules on posting will apply 18 months after the entry into force of the legal act. The rules on rest times, including the return of drivers, will apply 20 days after publication of the act. Rules on return of trucks and other changes to market access rules will apply 18 months after the entry into force of the act on market access.

Posted in Estero/world news, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Deadline extension for European Citizens’ Initiatives approved

Posted by fidest press agency su venerdì, 10 luglio 2020

Bruxelles. MEPs approved the changes ensuring that the EU’s participatory democracy instrument will not be unduly impacted by the coronavirus pandemic.
After a swift trilogue and committee approval process, the Commission proposal to extend ECI deadlines, including significant Parliament-driven improvements, was approved on Thursday with 684 votes in favour, 7 against and 3 abstentions.
The new rules retroactively extend time limits to collect, verify and examine European Citizens’ Initiatives affected by COVID-19 as follows:
• Six-month extensions will be given for the collection of statements of support for initiatives whose signature collection was ongoing on 11 March 2020. Where the collection of statements of support started between 11 March and 11 September 2020, the maximum collection period will run until 11 September 2021.
• Member states can request an extension of the verification period (by one to three months) in case they cannot complete the process in time.
• EU institutions can defer the organisation of meetings with ECI organisers (a Commission obligation, normally within one month after submission of a successful initiative) and public hearings (organised by the Parliament within three months after submission) for as soon as the public health situation allows.In case of a second wave
The Commission can further prolong applicable collection periods if the situation continues to be difficult after 11 September 2020, or if lockdown measures are reintroduced in the future. Each such extension will be for three months, with a maximum total collection period of 24 months.
On this point, Parliament successfully negotiated improvements to the original proposal: the threshold required for this kind of extension has been lowered, from a majority of member states with pandemic-related measures in place, down to a quarter – or, in any case, states representing more than 35% of the population of the Union.
MEPs also insisted that the remote participation of ECI organisers in hearings or meetings should be foreseen, at the organisers’ discretion.

Posted in Estero/world news, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Orchestraccia in concerto nella Cavea dell’Auditorium Parco della Musica

Posted by fidest press agency su venerdì, 10 luglio 2020

Roma 14 Luglio alle ore 21.00 Cavea – Parco della Musica. Torna a grande richiesta l’Orchestraccia in concerto nella Cavea dell’Auditorium Parco della Musica il nell’ambito di Auditorium Reloaded. L’orchestraccia è un gruppo itinerante delirante folk-rock romano che nasce dall’idea e dalla voglia di attori e cantanti e musicisti di unire le loro esperienze reciproche e confrontarle cercando una forma innovativa di spettacolo nel panorama italiano, una forma che comprenda musica e teatro in una lettura assolutamente attuale. Lo spunto è stato prendere dal folk degli autori romani tra Ottocento e Novecento tutte quelle canzoni e poesie che sono patrimonio della cultura italiana. Dimostrando la loro attualità e la loro freschezza rivisitandone gli arrangiamenti, canzoni come “Alla renella” sembrano scritte oggi, così come le poesie di Trilussa ( L’elezione del presidente, Le cose come stanno ), delineando il ritratto di un paese che evidentemente nei confronti degli oppressi e delle fasce più deboli si è sempre comportato in una maniera prevaricatrice ed arrogante. A tutto questo si aggiungono anche degli inediti, che ben si sposano alle storie dei ragazzi di oggi che non riescono a trovare una casa o un lavoro per farsi una famiglia, oppure dolci ballate d’amore dell’Ottocento, quando gli amori dei poveri erano amori proibiti. Usando delle misture di suono estremamente moderne, dal dub, al punk-rock al patchanka, l’Orchestraccia fa cantare, ballare, ridere, riflettere, commuovere. In una continua ricerca, l’Orchestraccia aggiunge al proprio repertorio brani ed opere (e spesso anche ospiti!) propri della città in cui si esibisce, per dimostrare che soprattutto in Italia alcuni autori (per citare un esempio “Ho visto un re” di Fo, in paragone a Belli), anche se logisticamente distanti, trattano tematiche simili ed attuali! Un nuovo modo di vedere le distanze quindi, non più come divisione, ma come arricchimento del patrimonio culturale. L’Orchestraccia è composta da: Marco Conidi ( cantautore/attore), Giorgio Caputo ( attore), Luca Angeletti ( attore), Guglielmo Poggi (attore) Fabrizio Lo Cicero ( percussioni), Salvatore Romano ( chitarra) Gianfranco Mauto ( Pianoforte/fisarmonica), Alessandro Vece ( violino), Alessio Guzzon ( Tromba), Claudio Mosconi (basso), Fate Pietro( Batteria) e Angelo Capozzi ( chitarra/ukulele). Biglietti: €28 Platea numerata compresa prevendita – € 20 tribuna numerata http://www.ticketone.it

Posted in Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Come creare reti WiFi affidabili nelle scuole per studenti e insegnanti

Posted by fidest press agency su venerdì, 10 luglio 2020

Entro il 30 settembre 2020, insegnanti, personale IT e dirigenti scolastici dovranno scegliere come utilizzare le risorse stanziate dal Decreto Rilancio che include anche, ad esempio, le spese relative all’acquisto e/o noleggio e leasing di hardware, comprensivi di servizi di installazione e formazione per utilizzo, servizi di manutenzione di hardware, software e altri sistemi informatici e acquisto licenze software.In ambito connettività, Netgear, offre sia per l’ambiente domestico sia per quello lavorativo, soluzioni in grado di rispondere in maniera puntuale alle esigenze attuali e del futuro del mercato.
Il portafoglio Netgear comprende infatti soluzioni hardware come access point wireless avanzati e semplici da gestire che possono essere combinati e abbinati a switch, router e storage di rete per offrire agli istituti scolastici le funzionalità WiFi necessarie per lo svolgimento di lezioni, invio compiti e archivio. Soddisfano anche tutte le altre esigenze legate al WiFi: rete WiFi estesa e aperta a tutti, velocità, sicurezza integrata per proteggere studenti e dati riservati, una facilità di installazione che non richiede interventi strutturali e, soprattutto, investimenti minimi di capitale. Oltre alla facilità d’uso dell’hardware è importante per le scuole poter fare affidamento su soluzioni software che semplifichino la gestione della rete WiFi da parte del responsabile IT e installatori. Netgear Insight Pro è la soluzione cloud-based che permette ai responsabili IT di scuole, anche su più sedi, installatori e rivenditori di gestire le reti completamente da remoto, senza la necessità di recarsi fisicamente a scuola: questo significa che installazioni, diagnostica, risoluzione dei problemi, analisi e persino modifiche alle configurazioni possono essere gestite ovunque ci si trovi, sia via web che persino da uno smartphone.

Posted in Cronaca/News, scuola/school | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

«In memoria di Paolo»

Posted by fidest press agency su venerdì, 10 luglio 2020

Trapani. «Anche quest’anno, come di consueto, si terrà il prossimo 19 luglio la tradizionale manifestazione dal titolo «In memoria di Paolo» organizzata dal «Centro Studi Dino Grammatico – Istituto per la Cultura della Legalità». L’edizione 2020 sarà, a seguito delle limitazioni imposte dalle normative sul Covid-19, del tutto innovativa, poiché si tratterà di una «Maratona Digitale» (ovvero di una diretta sulla pagina http://www.facebook.com/csdinogrammatico/) che vedrà la partecipazione, a partire dalle 16.58 (ora esatta dell’attentato di Via D’Amelio) ed attraverso dei video-messaggi, di personalità di assoluto rilievo impegnate nel contrasto alla mafia. Hanno, infatti, raccolto l’invito importanti personalità (Magistrati, rappresentanti delle Istituzioni, vittime di mafia, giornalisti, etc..) impegnate quotidianamente nel contrasto a «cosa nostra». Il fine dell’evento è sempre quello di mantenere ancora viva, soprattutto nei più giovani, la lungimirante azione di contrasto alla mafia di Paolo Borsellino, figura di riferimento delle attività culturali portate avanti dal «Centro Studi Dino Grammatico». Per il celebre magistrato, infatti, «se la gioventù le negherà il consenso, anche l’onnipotente e misteriosa mafia svanirà come un incubo». Tra i partners della manifestazione si annoverano, infine, l’ISSPE di Palermo, l’AICS, e l’Associazione Antiracket e Usura di Trapani».

Posted in Cronaca/News, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Geopolitical implications of COVID-19: a wake-up call for multilateralism

Posted by fidest press agency su venerdì, 10 luglio 2020

Reforms and more resources will be needed if Europe wants to have a say on the international stage, said the participants of a hearing in the Foreign Affairs Committee on Monday.Foreign Affairs Committee MEPs discussed the geopolitical implications of the COVID-19 crisis with invited think-tank experts and EU civil servants on Monday. Discussing the intensification of the negative trend of great powers rivalry, the participants contemplated on where the EU needs to position itself on the world stage together with the US, China and Russia. They pointed out to projects such as the Team Europe package were the right answer to the crisis, since it has an impact on the ground, with institutions and member states combining resources.The rapporteur for the report on the foreign policy consequences of the COVID-19 outbreak, in the making, Hilde Vautmans (Renew, BE) warned that the crisis has revealed the EU´s dependency on third actors in certain strategic sectors. But these actors don´t always share the same political values that the EU does. Multilateral organisations, such as the World Health Organisation (WHO), also depend on these third actors, for example when it comes to information sharing. She also stressed that Europe will need more resources if it wants to fight disinformation successfully.

Posted in Estero/world news, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Angela Merkel presenta al Parlamento europeo le priorità della Presidenza tedesca

Posted by fidest press agency su mercoledì, 8 luglio 2020

I deputati hanno discusso con la Cancelliera Angela Merkel e la Presidente della Commissione Ursula von der Leyen strategia e obiettivi della Presidenza tedesca per i prossimi sei mesi.All’insegna del motto “Insieme per la ripresa dell’Europa”, la Presidenza tedesca è determinata ad affrontare l’enorme sfida posta dalla pandemia, ha dichiarato la Cancelliera Merkel. Ha sottolineato cinque aree su cui l’Europa deve lavorare se vuole uscire unita e forte dalla crisi attuale: diritti fondamentali, solidarietà e coesione, cambiamento climatico, digitalizzazione e ruolo dell’Europa nel mondo. “La Germania è pronta a dimostrare una straordinaria solidarietà”, ha sottolineato, per costruire un’Europa verde, innovativa, sostenibile, più digitale e competitiva. “L’Europa è in grado di fare grandi cose se lavoriamo insieme e siamo uniti nella solidarietà”, ha concluso.
“La sfida che ci attende non potrebbe essere più straordinaria”, ha detto la Presidente della Commissione Ursula von der Leyen. “Ma possiamo emergere più forti grazie a ‘Next Generation EU’. La Germania ha scelto la parola: insieme. Questo è il motore della nostra unione”. Ha poi sottolineato che l’Europa ha bisogno di entrambi, di un nuovo bilancio a lungo termine dell’UE (QFP) e del programma Next Generation EU. La Commissione farà tutto il possibile per assicurare che si raggiunga un accordo, ha detto.Manfred Weber (PPE, DE) ha affermato che l’UE inciampa di crisi in crisi a causa della paura. “La paura è nemica della solidarietà, del futuro e della libertà”. Ci sono grandi aspettative per la Presidenza tedesca, ha continuato. “L’UE ha bisogno ora di coraggio per mostrare solidarietà”: Abbiamo bisogno di una soluzione questo mese per il Fondo di ripresa”, ha insistito Weber. “Nessuna comunità può sopravvivere senza spirito comunitario. Per noi, questo è semplicemente lo stile di vita europeo”.Iratxe García Perez (S&D, ES) si è offerta di lavorare “fianco a fianco” con la Presidenza per superare le differenze e le divisioni nord-sud ed est-ovest in Europa, a beneficio dei cittadini. “Dobbiamo dimostrare che è possibile creare una società più giusta e sostenibile, che pensi all’ambiente e alle generazioni future (…), che protegga i lavoratori, che valorizzi la diversità e che gestisca i flussi migratori con solidarietà”, ha aggiunto.
“La priorità in questo momento deve essere l’adozione del Piano di ripresa e del nuovo Quadro finanziario pluriennale”, ha detto Dacian Ciolos (Renew Europe, RO). “Costruiamo l’Europa intorno a un progetto, a una visione e a valori forti”, ha aggiunto. “È giunto il momento di fare del rispetto dello Stato di diritto una condizione per accedere ai fondi dell’UE”. L’opportunità politica è qui. Utilizzate questo pacchetto senza precedenti come leva”.
Jörg Meuthen (ID, DE) ha criticato la Cancelliera perché ignorante e ideologica. “State tradendo l’idea europea e mettendo in pericolo il futuro delle prossime generazioni”, ha affermato, citando il Green deal europeo e il Fondo di ripresa. “La vostra concezione di solidarietà è assurda”, ha concluso.
Ska Keller (Verdi/ALE, DE) ha dichiarato che la stessa risolutezza dell’UE mostrata contro il COVID-19 dovrebbe essere applicata alla crisi climatica. “Dobbiamo superare la crisi del Coronavirus ed evitare la crisi climatica”, ha dichiarato. Ha poi aggiunto che la Presidenza tedesca può dare un importante contributo in questo senso, con un’ambiziosa legge sul clima, chiedendo una riduzione del 65% delle emissioni di gas serra entro il 2030.
Rafaele Fitto (ECR, IT) ha affermato che finora la risposta dell’UE alla pandemia è stata “lenta, poco efficiente e priva di vera solidarietà”. La Germania dovrebbe mettere da parte l’egoismo e recuperare lo spirito originario dell’UE, evitando gli errori del passato. “Dobbiamo rivitalizzare l’economia, attuare politiche commerciali favorevoli e rilanciare il mercato unico”, ha aggiunto.
Martin Schirdewan (GUE/NGL, DE) ha ricordato le dannose politiche di austerità attuate durante la crisi finanziaria e ha fatto appello alla signora Merkel affinché non commetta lo stesso errore due volte. Ha anche invitato la Germania a rendere pubblici e trasparenti i protocolli del Consiglio e a non bloccare più la proposta di tassa sulle grandi imprese digitali.

Posted in Estero/world news, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Reform of road transport sector: press conference

Posted by fidest press agency su mercoledì, 8 luglio 2020

Brussels Thursday, 9 July at 10:00Anna Politkovskaya pressroom and via Skype. Rapporteurs Kateřina Konečná, Henna Virkkunen and Ismail Ertug will hold a press conference on reforms to provide clarity on posting of drivers, improve drivers’ working conditions and fight illegal practices.MEPs will vote on Wednesday evening on amendments to the mobility package of revised rules for posting of drivers, drivers’ rest times and better enforcement of cabotage rules (i.e. transport of goods carried out by non-resident hauliers on a temporary basis). The new rules, which have been provisionally agreed with Council, will be considered adopted unless amendments tabled are voted through with an absolute majority in favour. The results of the votes on amendments will be announced on Thursday at 9:00 (CEST).Journalists may attend the press conference in person, respecting the precautionary measures in force (see below), or participate remotely.Parliament will be using an interactive virtual press environment (with interpretation) based on Skype TX, in conjunction with the traditional EbS and web-streaming services.

Posted in Estero/world news, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »