Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 275

Archive for the ‘Cronaca/News’ Category

News

Edipo: Il corpo tragico

Posted by fidest press agency su martedì, 20 agosto 2019

Costa nel comune di Framura, in provincia di La Spezia Venerdì 23 agosto ore 21.30 / Oratorio della Chiesa – Ingresso unico 5.00 euro Elsinor – Festival delle Colline Torinesi / TPE
Da Sofocle Con Michele Sinisi e Federico Biancalani Regia Michele Sinisi, collaborazione alla drammaturgia Francesco M. Asselta. Scene di Federico Biancalani. In questo nuovo spettacolo ispirato alla tragedia di Sofocle, il corpo diventa la scena con cui si racconta il dramma: Le parole, gli intrecci, il coro e gli altri sono arti, odori, posizioni e sguardi radicati e mappati sul fisico dell’attore.
Quando Edipo, re di Tebe, chiede all’oracolo come sconfiggere la pestilenza che devasta la sua città, questi rivela che la causa della sciagura è l’uccisione impunita del precedente re di Tebe, Laio, di cui Edipo ha preso il posto e sposato la vedova. E, saputo che questi erano rispettivamente suo padre e sua madre, si acceca.
Il peso della colpa, del senso profondo di questa, a volte è troppo grande da sopportare e si preferisce eliminare ogni tipo di sguardo col mondo che si è disegnato. Il corpo diventa la base su cui disegnare gli effetti di quella azione emotivamente incontenibile. Cavarsi gli occhi è un gesto la cui forza è generata dall’annullamento di qualsiasi piacere col mondo che s’è visto fino a quel momento. Questo è il fulcro della storia e in questo passaggio risiede l’azione che anima l’intera arcata di questo racconto, antico quanto l’uomo e la sua convivenza cogli altri. La ferocia del figlio Edipo che assassina il padre è paradigma di una scena universale: ogni figlio vuole liberarsi di suo padre e dei suoi genitori per realizzare il suo desiderio. Il necessario processo di umanizzazione della vita, che si fonda sul conflitto tra le generazioni, e l’esistenza di una Legge implica la tendenza alla sua violazione trasgressiva. Ma Edipo, che realizza la più estrema delle trasgressioni, porta anche su di sé le marche dei terribili crimini del parricidio e dell’incesto. Per questo al termine della tragedia si cava gli occhi con i fermagli dei capelli di sua moglie e madre Giocasta. A dimostrazione che la legge s’è iscritta sul suo corpo nella forma del senso di colpa per ciò che ha commesso. Il conflitto tra legge e desiderio quindi è direttamente connesso all’esperienza autentica del senso di colpa. Il senso della tragedia sta nell’esperienza profonda di aver trasgredito la legge perché travolti dall’insanabile desiderio. Il figlio che compie il delitto del padre e l’incesto con la madre vive il pentimento. La tragica lacerazione che affligge Edipo è lo specchio della divisione, e del conflitto interno, tra Legge e Desiderio, che in lui alberga fino alla violenza furiosa che rende impossibile ogni parola e che si compenserà colla reazione del proprio accecamento: non voler vedere il presente, frutto della propria azione. Una tragedia che si consuma sulla propria pelle come parte evidente e superficiale del corpo su cui si iscrivono i segni delle azioni che compongono la vita che genera tale processo. Il corpo di Edipo accoglie sul proprio piede l’inizio della propria esistenza colla rappresentazione del proprio nome e chiude questa esperienza con l’accecamento come
buio assoluto che annulla ogni possibilità di redenzione per le azioni commesse. Il dramma del tragico conflitto con il destino annunciato dal nome, tra legge e desiderio.
Michele Sinisi (1976) attore, e regista teatrale, Premio Della Critica 2016, finalista nel 2014 e nel 2008 e più volte segnalato per il premio Ubu. Ha lavorato con registi come Baracco (Hamlet), Binasco (Noccioline), Janezic (Zio Vanja), Muscato (Il Guaritore e La Rivincita), Ianniello (Canoe), Lorenzi (Platonov), Cruciani (La Palestra e PreAmleto), Bruni (I Reduci e Sette contro Tebe), Bia (Accadueò), Gonella (Sacco & Vanzetti) e Conte. Lavora su testi di drammaturgia contemporanea e su testi classici. Regista ed interprete di spettacoli come Caligola, I promessi sposi, Miseria&Nobiltà, Scene d’interni, Riccardo III, L’arte della commedia, Le scarpe, Sequestro all’italiana, Amleto, Konfine. Regista in La prima cena, Il sogno degli artigiani, Agamennone, Macbeth e Moby Dick. Anche autore oltre che interprete di spettacoli come Murgia – spettacolo Generazione Scenario 2003 – Li mari cunti, Ettore Carafa, Otello. Per il cinema è interprete in Thanks For Vasellina, Il bene mio, Il giorno più bello, 1993, Squadra antimafia, Francesco Padre (corto) di Altieri, Squadra antimafia7 (Fiction TV), L’attacchino (corto) di Laera, L’altra (corto) di Recchia e Il cielo della domenica (corto) di De Salvia, L’oro rosso (corto) e Anyway, Be (cortometraggio) di Fragnelli, La casa delle donne (Lungometraggio) regia Mongelli, Pesci o puttane (lungo) regia Fragnelli, BAAL (lungo) regia Cava. http://www.officinepapage.it

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Al Meeting di Rimini: Sandra Sabattini, Solo Cose Belle

Posted by fidest press agency su martedì, 20 agosto 2019

Rimini. Trentacinque anni fa, il 2 maggio 1984, moriva in un incidente stradale Sandra Sabattini, una ragazza riminese appena 23enne. Affascinata già dall’età di 12 anni dal carisma di Don Oreste Benzi, ha dedicato la sua breve vita a poveri ed emarginati. Il 6 marzo 2018 Papa Francesco ha dichiarato Venerabile la giovane, che si avvia ora verso una probabile beatificazione.Proprio il Vescovo Francesco Lambiasi ha chiesto di allestire in città, durante l’annuale Meeting di Rimini, una mostra per far conoscere la figura di Sandra Sabattini ai 700.000 spettatori che ogni anno affollano la Fiera. La teologa Laila Lucci, autrice della biografia completa di Sandra, ne è la curatrice.La mostra dedicata alla Venerabile Sandra Sabattini sarà visitabile da domenica 18 a sabato 24 agosto nel Padiglione C3 della Fiera, in Via Emilia 155. Particolarmente significativa sarà la serata del 22 agosto, che nella Sala Neri alle ore 21 vedrà la proiezione del film Solo Cose Belle, alla presenza del regista Kristian Gianfreda. La commedia racconta il più conosciuto fra i frutti dell’operato di Don Benzi, così caro a Sandra: la vera casa famiglia, costituita da figure genitoriali autentiche impegnate per vocazione nell’accoglienza degli emarginati della società.

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Due mesi di paura e stenti nella provincia di Ituri, in RDC

Posted by fidest press agency su martedì, 20 agosto 2019

A due mesi dalle violenze che hanno costretto centinaia di migliaia di persone a fuggire dalle loro case nella provincia orientale di Ituri, nella Repubblica Democratica del Congo, un grave sottofinanziamento e la crescente insicurezza hanno reso un numero crescente di persone bisognose di assistenza umanitaria e hanno impedito il loro ritorno a casa.
Nelle ultime tre settimane di giugno soltanto, oltre 145.000 persone costrette a fuggire di recente hanno cercato sicurezza e assistenza nei campi per sfollati interni e rifugiati nella provincia di Ituri, mentre si stima che altre 215.000 persone siano fuggite in aree vicine. I numeri reali sono difficili da verificare, a causa delle difficoltà di accesso in alcuni luoghi e dell’ampia area da cui le persone sono fuggite. In migliaia hanno continuato a fuggire da allora, anche se con minore frequenza.A causa della continua violenza tra gruppi armati, molti hanno paura di fare ritorno a casa. Durante una recente missione nella città di Djugu per fornire assistenza, lo staff dell’UNHCR, l’Agenzia delle Nazioni Unite per i Rifugiati, ha trovato un villaggio vuoto dopo l’altro e innumerevoli case date alle fiamme e abbandonate.Le persone sono state costrette a trovare un rifugio ovunque ne avessero la possibilità. Alcune sono state accolte da altre famiglie. Molte sono state costrette a dormire all’aperto. Drodro, una città relativamente piccola, ha visto la sua popolazione triplicarsi in sole poche settimane, mentre le scuole locali e le chiese sono state trasformate in grandi, squallidi dormitori.Il nostro staff ha raccolto numerose testimonianze di persone che hanno perso i loro familiari. Alcune persone che avevano tentato di rientrare a casa per prendere cibo e beni di proprietà sono state uccise da gruppi armati come avvertimento agli altri di non tornare. E’ stata riscontrata una prevalente paura per il futuro.I bisogni più urgenti riguardano l’alloggio, l’acqua, i servizi igienici, le cure sanitarie e il cibo. A causa delle condizioni di sovraffollamento, le donne e le bambine sono ad alto rischio di violenza sessuale e di genere. Le scarse condizioni igieniche, dovute alla mancanza di acqua pulita e di latrine, aumentano il rischio della diffusione delle malattie.L’UNHCR sta fornendo assistenza nei campi per sfollati interni, dove sta costruendo capannoni collettivi di emergenza per le persone costrette a dormire all’aperto, e rifugi individuali per le famiglie più vulnerabili. Tuttavia, occorrono urgentemente dei rifugi nuovi per permettere di liberare le scuole prima che cominci il nuovo semestre all’inizio di settembre. Vengono forniti i beni domestici essenziali, ma il bisogno è di gran lunga superiore alle scorte attuali dell’UNHCR.I finanziamenti per questa crisi umanitaria rimangono ad un livello criticamente basso. L’UNHCR fa appello alla comunità internazionale di farsi avanti con ulteriori fondi e permettere alle organizzazioni umanitarie di fornire un’assistenza salvavita di base. Finora nel 2019 l’UNHCR ha ricevuto solo il 32% dei 150 milioni di dollari statunitensi richiesti per le sue operazioni.

Posted in Estero/world news, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

AM Best Places Credit Ratings of The Guarantee Company of North America

Posted by fidest press agency su martedì, 20 agosto 2019

AM Best has placed under review with positive implications the Financial Strength Rating of A (Excellent) and the Long-Term Issuer Credit Ratings of “a” of The Guarantee Company of North America (Toronto, Ontario, Canada) and its subsidiary, The Guarantee Company of North America USA (Southfield, MI), collectively referred to as the Guarantee Companies. These companies are wholly owned subsidiaries of Princeton Holdings Limited.
The Credit Rating (rating) actions follow the announcement that Intact Financial Corporation (Intact) has entered into an agreement to acquire the Guarantee Companies from Princeton Holdings Limited. The transaction is subject to customary closing conditions, including regulatory approvals in the United States and Canada, and is expected to close in the fourth quarter of 2019.The under review with positive implications status reflects the need for AM Best to further and fully assess the financial and operational impacts of the acquisition. In addition, the positive implications considers the successful track record that Intact has established with similar transactions in the past, and the benefits of operational synergies with Intact and its subsidiary companies. AM Best will continue to hold discussions with Intact and Guarantee Companies’ management and monitor the Guarantee Companies’ balance sheet strength, operating performance, business profile and enterprise risk management through the close of the transaction.

Posted in Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Canadian Technology Company Uses UltiPro to Manage Global Workforce

Posted by fidest press agency su martedì, 20 agosto 2019

Ultimate Software, a leading global provider of human capital management (HCM) and employee experience solutions in the cloud, announced today that Pivot Technology Solutions, a full-service information technology provider, is using UltiPro to more effectively manage its human capital globally.Pivot is an industry-leading information technology services and solutions provider to many of the world’s most successful companies, including members of the Fortune 1000, as well as governments and educational institutions. The Toronto, Canada-based company has a significant presence in the United States, including in California, Georgia, and Texas, and employees in Ireland who oversee Pivot’s hardware-purchasing system for customers. The company launched UltiPro in 2012, and optimized its use of solution to facilitate the company’s global growth.“We are driving value on multiple levels by using UltiPro as our single source for employee data globally,” said Kim Larrimore, HRIS/payroll manager at Pivot. “Our Finance department has visibility into our entire enterprise, and we can create detailed financial reports related to global labor costs without having to merge separate data files. From an HR perspective, we have one system for all employee records, so we can quickly and accurately answer a question from an employee contacting us from anywhere in the world. In addition, we recently rolled out UltiPro Recruiting and UltiPro Onboarding worldwide so new hires are added electronically to the solution, regardless of location. For employees, everyone has the same people-centric, user-friendly experience—to access their HR information, view pay data, and manage benefits.” According to Larrimore, UltiPro’s unifying experience is especially critical for Pivot, not only because of the company’s international presence, but also because of the way workers are spread geographically within each country.

Posted in Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Sheij Zakzaky regresa a su país al negársele tratamiento médico en la India

Posted by fidest press agency su martedì, 20 agosto 2019

El clérigo musulmán shií nigeriano Sheij Ibrahim al Zakzaky y su esposa regresarán a su país desde la India, donde viajaron con la vana esperanza de recibir tratamiento médico por las lesiones que habían recibido durante una brutal represión en su país.“Sheij Zakazky y Mallimah Zinat han declarado que regresarán a Nigeria en lugar de seguir siendo acosados y después de haberles sido negada la atención médica que requieren en la India”, informó el jueves la Comisión Islámica de Derechos Humanos (IHRC), con sede en Londres.La pareja dijo que Nueva Delhi les impidió contactar con su propio equipo médico, abogados, partidarios e incluso amigos a pedido del gobierno de Abuja.La casa del clérigo de 66 años, que es el líder del Movimiento Islámico en Nigeria (MIN), fue allanada en 2015 después de que el gobierno nigeriano alegara que sus partidarios habían bloqueado un convoy del ministro de Defensa del país. El movimiento rechazó categóricamente la acusación.Durante la redada, fue golpeado y perdió su ojo izquierdo. Su esposa sufrió heridas graves y tres de sus hijos y más de 300 de sus seguidores fueron asesinados.La pareja fue puesta bajo custodia después. Un tribunal nigeriano otorgó la fianza al clérigo musulmán la semana pasada para que pudiera volar a India para recibir tratamiento. Fueron escoltados al aeropuerto en medio de medidas de máxima seguridad.“Las acciones de las autoridades indias para facilitar el hostigamiento de la pareja a manos de los servicios de seguridad de Nigeria son extraordinarias”, agregó.Por su parte, fuentes del MIN dijeron que los agentes de seguridad nigerianos estaban coludiendo con agentes de seguridad extranjeros, que se cree que trabajan para el gobierno de EEUU.El MIN citó además a una fuente que dijo que antes de la llegada del jeque Zakzaky al Hospital Madenta de Nueva Delhi, funcionarios de la Embajada de EEUU en India habían “amenazado” a la gerencia del hospital para que no admitiera al clérigo. “Incluso cuando los médicos esperaban con entusiasmo recibir al Sheij para salvar su vida, agentes secretos estadounidenses amenazaron a los funcionarios del hospital para que no siguieran adelante con el tratamiento del Sheij en el hospital”, dijo el MIN. (by Libero.it)

Posted in Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

ThalesNano Introduces MicroCube

Posted by fidest press agency su martedì, 20 agosto 2019

BUDAPEST, Hungary and SAN DIEGO (GLOBE NEWSWIRE)ThalesNano Inc. (www.thalesnano.com) announced that MicroCube™ and the PhotoCube™ series are to be launched at the 258th American Chemical Society National Meeting & Exposition (booth #2218) on the 25th of August 2019 in San Diego, California.The MicroCube™ system is the first compact, handheld instrument designed for chemical route-scouting and receiving instant feedback on reaction success. Fast and efficient processes on microgram scale are now available within minutes, from room temperature to 130°C and from atmospheric pressure to 50 bar. The innovative design enables performance of sensitive reactions without the use of gloveboxes. The instrument exploits the advantages of ThalesNano’s CatCart® technology, allowing safe and easy gas-liquid or gas-liquid-solid phase catalytic reactions, with the use of 12-50 mg catalyst amounts.Gergely Darvas, CEO of ThalesNano, commented: “We are proud to launch the MicroCube™, a cutting edge new instrument for repeated 0.1-2 milligram samples’ synthesis. The system works in a similar fashion to an automatic pipette and opens up solutions unprecedented on the market.”
The PhotoCube™ Series are the first professional photoreactors in the world, that are available as a self-assembly kit as well. Various configurations tailored to the customer’s needs can be applied to a diverse set of batch, flow, stop-flow and CSTR photochemical reactions. Options for multicolor and UV LEDs enable the users to apply up to 7+1 wavelengths even simultaneously and to cover a wide range of chemical applications.

Posted in Estero/world news | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

The “Europe Neurostimulation Market – Growth, Trends, and Forecast (2019 – 2024)”

Posted by fidest press agency su martedì, 20 agosto 2019

The major factors for the growth of the Europe neurostimulation market include the increase in geriatric population and rising prevalence of neurological disorders, rising demand for minimally invasive surgeries, and technological advancement.Among the age-related neurodegenerative disorders, Parkinson’s disease (PD) is the second most common, after Alzheimer’s disease. An estimated 10 million people are affected by this disease, globally. According to NHS UK, Parkinson’s disease is found affecting around 1 in 500 people, which means there are an estimated 127,000 people in the UK with the condition.Most people with Parkinson’s start to develop symptoms when they’re over 50, although around 1 in 20 people with the condition first experience symptoms when they’re under 40. Furthermore, neurostimulation devices also play a significant role in pain management.Recently in November 2018, Abbott announced the launch of the new DRG Invisible Trial System, which is approved by the United States Food and Drug Administration (FDA) and received CE Mark in Europe.Thus, owing to the rising prevalence of neurological diseases and increasing technological advancements the market is expected to witness high growth over the forecast period.

Posted in Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Indian Artificial Intelligence

Posted by fidest press agency su martedì, 20 agosto 2019

The “India Artificial Intelligence (AI) Market: Prospects, Trends Analysis, Market Size and Forecasts up to 2024” report has been added to ResearchAndMarkets.com’s offering.
The country research report on India artificial intelligence (AI) market is a customer intelligence and competitive study of the India market. Moreover, the report provides deep insights into demand forecasts, market trends, and, micro and macro indicators in the India market. Also, factors that are driving and restraining the artificial intelligence (AI) market are highlighted in the study.This is an in-depth business intelligence report based on qualitative and quantitative parameters of the market. Additionally, this report provides readers with market insights and detailed analysis of market segments to possible micro levels. The companies and dealers/distributors profiled in the report include manufacturers & suppliers of artificial intelligence (AI) market in India.

Posted in Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Anatomic Pathology Market

Posted by fidest press agency su martedì, 20 agosto 2019

The global anatomic pathology market is projected to attain a size of $24.3 billion by 2024, progressing at a 5.8% CAGR during the forecast period.
The increasing prevalence of chronic diseases, developments in technology, and surging geriatric population are some of the major reasons behind the growth of the market. On the basis of application, the market is categorized into drug discovery, disease diagnosis, and others. Out of these, the disease diagnosis category is expected to hold the largest share of more than 65.0% in the market by 2024. This is attributed to the surging aging population and rising number of patients suffering from the chronic ailments. When segmented by end user, the anatomic pathology market is classified into diagnostic laboratories, ambulatory surgical centers, hospitals and clinics, and academic and research organizations. Among these, in 2018, diagnostic laboratories led the market with a share of 45.8%, followed by hospitals and clinics that held a 31.4% share. The reason behind this is that these laboratories are less expensive as compared to hospitals and clinics.The Asia-Pacific (APAC) anatomic pathology market is predicted to witness the fastest growth at a 6.7% CAGR during the forecast period. The key factors responsible for such rapid progress would be the acceptance of personalized medicine, growing number of chronic ailment patients, increasing investment in diagnostic research by non-government and government organizations, and entry of established players in the region. The increasing entrance rate of international players in the market is helping in better availability of advanced and innovative anatomic pathology consumables and instruments in APAC.For instance, in January 2019, Nichirei Bioscience (one of the leading suppliers of diagnostic and biological products in Japan) collaborated with Biocartis Group NV for the product registration and exclusive distribution of molecular diagnostic (MDx) oncology tests, developed by Biocartis, in Japan, which work on the sample-to-result Idylla platform, which is fully automated, Under this, Nichirei Bioscience agreed to get the regulatory approval of the Japanese Ministry of Health, Labour, and Welfare for Idylla MDx oncology tests. After the registration, Nichirei Bioscience aims to provide Biocartis’ Idylla platform to 2,000 pathology laboratories within its commercial network in Japan.
The key players operating in the anatomic pathology market are gearing up to introduce innovative solutions to improve their market presence. For instance, in February 2019, Quest Diagnostics Inc., a U.S.-based diagnostic information services provider, purchased the clinical laboratory services unit of Boyce & Bynum Pathology Laboratories (BBPL), a leading supplier of diagnostic and clinical laboratory services in the Midwest. The acquisition is aimed at offering a larger portfolio of anatomic pathology and innovative clinical laboratory services to providers and patients throughout the region.

Posted in Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

7th International Conference on Bioimaging

Posted by fidest press agency su martedì, 20 agosto 2019

Valletta, Malta – February 24-26, 2020 Bioimaging is a term that covers the complex chain of acquiring, processing and visualizing structural or functional images of living objects or systems, including extraction and processing of image-related information. Examples of image modalities used in bioimaging are many, including X-ray, CT, MRI and fMRI, PET and HRRT PET, SPECT, MEG and so on.Medical imaging and microscope/fluorescence image processing are important parts of bioimaging referring to the techniques and processes used to create images of the human body, anatomical areas, tissues, and so on, down to the molecular level, for clinical purposes, seeking to reveal, diagnose, or examine diseases, or medical science, including the study of normal anatomy and physiology. Both classic image processing methods (e.g. denoising, segmentation, deconvolution and registration methods, feature recognition and classification) and modern machine, in particular, deep, learning techniques represent an indispensable part of bioimaging, as well as related data analysis and statistical tools.

Posted in Estero/world news | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

FINEOS lists on the Australian Securities Exchange

Posted by fidest press agency su martedì, 20 agosto 2019

FINEOS Corporation Holdings plc (ASX:FCL), a leading provider of group and individual core systems for life, accident and health insurance, today announced the commencement of trading on the Australian Securities Exchange (ASX) via an initial public offering (IPO). The total number of securities (CHESS Depository Interests or “CDIs”) on offer was 84.4 million at a price of A$2.50 per CDI. Total gross proceeds from the offer amounted to A$211 million.
FINEOS intends to use the net proceeds from the IPO to invest further in R&D to grow the FINEOS product footprint and develop new business lines, to invest in additional sales, marketing and client account management capabilities and to pay down existing debt and shareholders selling down.Key areas of growth strategy for FINEOS include:
• Increase our product penetration and introduce new products within the existing client base;
• Maintain technology leadership and continued product innovation of the entire FINEOS Platform.

Posted in Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

First FDA-approved treatment designed to target both ROS1 and NTRK that also shows response in cancer that has spread to the brain

Posted by fidest press agency su martedì, 20 agosto 2019

Basel. Roche (SIX: RO, ROG; OTCQX: RHHBY) today announced that the US Food and Drug Administration (FDA) has approved Rozlytrek™ (entrectinib) for the treatment of adults with ROS1-positive, metastatic non-small cell lung cancer (NSCLC). The FDA has also granted accelerated approval to Rozlytrek for the treatment of adult and paediatric patients 12 years of age and older with solid tumours that have a neurotrophic tyrosine receptor kinase (NTRK) gene fusion without a known acquired resistance mutation, are metastatic or where surgical resection is likely to result in severe morbidity, and have progressed following treatment or have no satisfactory alternative therapy. These approvals are based on results from the integrated analysis of the pivotal Phase II STARTRK-2, Phase I STARTRK-1 and Phase I ALKA-372-001 trials, and data from the Phase I/II STARTRK-NG study. In the integrated analysis, Rozlytrek was studied in several solid tumour types, including breast, cholangiocarcinoma, colorectal, gynaecological, neuroendocrine, non-small cell lung, salivary gland, pancreatic, sarcoma and thyroid cancers. In ROS1-positive, metastatic NSCLC, Rozlytrek shrank tumours in 78% of people with the disease (overall response rate [ORR]; N=51) and the duration of response (DoR) ranged from 1.8 to 36.8+ months (N=40 out of 51).1 Rozlytrek also shrank tumours in more than half of people with NTRK gene fusion-positive, locally advanced or metastatic solid tumours (ORR=57%; N=54), and objective responses were observed across 10 tumour types (DoR ranged from 2.8 to 26.0+ months; N=31 out of 54).1 Objective responses to Rozlytrek were seen in people with central nervous system (CNS) metastases at baseline.
The most common adverse reactions (≥20 percent) with Rozlytrek were fatigue, constipation, altered sense of taste (dysgeusia), swelling (oedema), dizziness, diarrhoea, nausea, nervous system disorders (dysaesthesia), shortness of breath (dyspnoea), muscle pain (myalgia), cognitive impairment, increased weight, cough, vomiting, fever (pyrexia), joint pain (arthralgia) and vision disorders. The FDA’s Accelerated Approval Program allows conditional approval of a medicine that fills an unmet medical need for a serious or life-threatening disease or condition.2 The accelerated approval for NTRK gene fusion-positive solid tumors is based on tumour response rate and durability of response, and continued approval may be contingent upon verification and description of clinical benefit in the confirmatory trials.Biomarker testing for ROS1 in NSCLC and NTRK gene fusions across all solid tumours is the only way to identify people who are eligible for treatment with Rozlytrek. Roche is leveraging its expertise in developing personalised medicines and advanced diagnostics, in conjunction with Foundation Medicine, to help identify people with ROS1 and NTRK gene fusions. Foundation Medicine will submit FoundationOne®CDx to the FDA for approval as a companion diagnostic for Rozlytrek. An FDA-approved companion diagnostic for Rozlytrek is not available at this time.

Posted in Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Italia campione del mondo di parapendio

Posted by fidest press agency su lunedì, 19 agosto 2019

parapendio italia-mondialiDopo il successo nei mondiali di deltaplano lo scorso luglio, il tricolore sventola anche sul podio del 16° Campionato del Mondo di volo in parapendio che si è chiuso a Krushevo in Macedonia. Joachim Oberhauser, pilota di Termeno (Bolzano), 43 anni, esperto di macchine agricole nella vita, è il nuovo Campione del Mondo. Insieme a lui il team Italia vince per la prima volta identico titolo a squadre in condivisione con la Francia. Oltre che da Oberhauser, la nazionale azzurra comprendeva la milanese Silvia Buzzi Ferraris, Christian Biasi di Rovereto (Trento), Marco Busetta di Paternò (Catania), Alberto Vitale pilota ragusano trapiantato a Bologna e Alberto Castagna di Cologno Monzese (Milano) in veste di CT.
Il successo è scaturito al termine di dieci task, una al giorno, su percorsi dai 65 ai 130 chilometri. Giudici di gara i funzionari della FAI, Fédération Aéronautique Internationale.
Osso duro da battere per i 150 piloti iscritti in rappresentanza di 48 nazioni quelli francesi, campioni del mondo uscenti a squadre, individuale maschile e femminile. In pratica tutte le medaglie erano loro e non si sono smentiti neppure nei cieli macedoni prendendo all’inizio il comando della gara. Per gli azzurri sono stati dieci giorni di passione, su è giù per la graduatoria fino alla svolta nella settima giornata quando Oberhauser è riuscito a scalzare Honorin Hamard dal comando. Alla fine al francese para-mondo-2019.jpgandrà la medaglia di bronzo a pari merito con Vladimir Bacanin (Serbia) e dietro al russo Gleb Sukhotskiy, vice campione del mondoUn altro momento importante per l’Italia quando Marco Busetta ha vinto la penultima prova portando al team i punti necessari per prendere il comando della classifica a squadre. La reazione dei francesi non si è fatta attendere, tanto che a giochi chiusi i transalpini raggiugeranno gli azzurri sul gradino numero uno del podio. Seguono Giappone e Svizzera.Tra le quote rosa, impossibile battere Méryl Delferriere (Francia) che ha mantenuto il comando sulle 21 colleghe per tutto il campionato. Medaglia d’argento alla svizzera Yael Margrlisch; quella di bronzo a Ellis (Australia).Dopo questa impresa possiamo guardare all’Italia come la nazione più forte al mondo nel volo libero in parapendio e deltaplano, laddove per libero si intende il volo senza motore, sulle ali del vento e delle correnti d’aria ascensionali. Non si ricorda neppure un altro sport nel quale atleti azzurri abbiano vinto di più. (foto copyright Gustavo Vitali – Ufficio Stampa FIVL)

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Borgo d’estate: Narrazioni teatrali, musicali e letterarie nella quiete di Borgo

Posted by fidest press agency su lunedì, 19 agosto 2019

Roma Piazza delle vaschette 21, 22, 23, 24, 25 agosto 2019 Spettacoli teatrali, concerti, laboratori di scrittura, conversazioni, presentazione di libri, crossbooking e la pratica del Tai Chi Chuan sono gli ingredienti che renderanno Piazza delle Vaschette una location condivisa ma raccolta; crocevia di linguaggi classici e sperimentali. Dal tramonto a sera, dalle 17.30 alle 23.30, il programma è ricco di contenuti inediti.
Mercoledì 21 agosto alle 19.00 si parte con le letture, i racconti e le leggende per ripercorrere la storia del rione Borgo, quartiere antichissimo, più compiutamente realizzato, nella veste attuale, dal Pontefice Pio VI nel 1565.
La serata prosegue alle 21.30 con il concerto: ITINERARI NEL NOVECENTO. Open live che spazia da Maurice Ravel ad Astor Piazzolla, dal cinema alle colonne sonore di Ennio Morricone. Una musica contemporanea delicata, arguta, e accessibile. Con la direzione del Maestro Stefano Cucci, si esibiranno Guglielmo Cetto (sax), Alessandro Rasi (tromba), Clementina Savini (flauto), Fabio Sepe (clarinetto) e Aldo Maria Taggeo (trombone). Un programma fitto che proporrà altri concerti, come quello del Billi Brass Quintet, in programma venerdì 23 agosto; un repertorio che spazia dalla musica classica al jazz, dalle colonne sonore del grande cinema alla proposta di composizioni originali per quintetto d’ottoni. E nel solco della valorizzazione del territorio, una serata, l’ultima, sarà dedicata a canti della tradizione popolare di Roma e della campagna Romana – “Pe strada passo cantanno”, con Stefania Placidi, voce e chitarra.
Ampio spazio al teatro e ai suoi molteplici codici rappresentativi. Una selezione accurata, grazie alla esperienza di ArgillaTeatri porterà in scena, giovedì 22 agosto, EL DOTOR DEI MATI – Storia di un neurologo a Venezia, dalle Fondamenta alla legge Basaglia, di e con Claudia Fontanari, regia di Sara Valerio. Il monologo ripercorre la storia della nascita della neurologia ospedaliera a Venezia sullo sfondo della rivoluzione di Franco Basaglia. Sabato 24 agosto torna LE HERBARIE. Le chiamavano streghe. Una produzione firmata ArgillaTeatri, con Claudia Fontanari, Brunella Petrini e Elena Stabile, regia di Ivan Cozzi. Un viaggio nella storia d’amore e di lotta delle Herbarie, erboriste medievali, definite streghe o ciarlatane di potere. Le protagoniste sono farmaciste, levatrici e “accabadore”, coloro che sanno dare la buona morte. L’inquisizione cambierà il corso della storia, ma per chi sopravvive, la missione sarà quella di tramandare, nei secoli, la cura e il sapere.
Domenica 25 agosto la proposta teatrale si chiude con MINOTAURO di Friederich Durrenmatt. Con Ivan Cozzi (voce recitante), Albino Taggeo (pianoforte) e la performance pittorica di Stefano Hos Giagnotti. Il Minotauro, espressione della mostruosità dell’essere, differente eppure innocente della propria non appartenenza alla “normalità”. Alla lettura teatralizzata si unisce una nuova partitura musicale ad opera del Maestro Albino Taggeo ed una performance pittorica, guidata dal ritmo delle parole.
Trasversale la scelta delle letture, delle conversazioni a tema e l’incontro con gli autori. Un romanzo picaresco con un finale a sorpresa prosegue il programma della rassegna. Giovedi 22 agosto, Francesco Randazzo, presenta: “I duellanti di Algeri” (Ed. Graphofeel). Le vicende di Miguel Cervantes, futuro autore del Don Chisciotte e Antonio Veneziano, irrequieto poeta e avventuriero palermitano. Il ritrovamento di un manoscritto di Cervantes in una segreta biblioteca di Salamanca, le avventure dei due particolarissimi compagni di prigionia ad Algeri e le loro fantastiche fughe al centro della storia. Venerdì 23 agosto, Piazza delle Vaschette si mescola ai colori intensi dell’India. Con la partecipazione musicale di Kalipada Adhikary, un viaggio narrante condurrà il pubblico nel paese asiatico. Attraverso le favole e i libri di viaggio ci si potrà immergere nelle tradizioni e nelle contraddizioni di una cultura millenaria. Le donne fra Magia e Cura, è il titolo dell’incontro con Silvia Pietrovanni in calendario il 24 agosto. Gli aspetti mitologici e antropologici delle donne di medicina condannate dall’Inquisizione. Una narrazione tra storia e mitologia declinata al femminile. Sito web: http://www.argillateatri.eu

Posted in Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Staffetta escursionistica

Posted by fidest press agency su lunedì, 19 agosto 2019

Trento. Sabato 24 e domenica 25 agosto riprende la staffetta non continuativa del Club alpino italiano “Cammina Italia CAI 2019”, con due escursioni in provincia di Trento, fra il Passo del Tonale e Rabbi. Organizza la Commissione escursionismo della SAT, in collaborazione con le Sezioni di Pejo e Rabbi-Sternai. Iniziate all’inizio dello scorso marzo in Sardegna, le escursioni hanno via via risalito la penisola lungo la dorsale appenninica prima e l’arco alpino poi, per promuovere il rilancio degli oltre 7000 km di un itinerario che parte da Santa Teresa di Gallura per terminare a Muggia, in provincia di Trieste. In ogni regione le escursioni hanno visto la partecipazione di decine, in diversi casi anche centinaia, di appassionati.
Sabato 24 agosto si camminerà dal Passo del Tonale a Pejo (difficoltà EE, dislivello positivo 1000 metri, negativo 1150 metri, durata cinque ore): dopo la salita all’Ospizio San Bartolomeo, i partecipanti raggiungeranno Malga Valbiolo (2244 metri), per poi risalire ed entrare nell’anfiteatro morenico fino al Passo dei Contrabbandieri (2681 metri, punto più alto dell’escursione), ricco di testimonianze della Grande Guerra. Dopo aver percorso un tratto di sentiero scavato nella roccia, si raggiungeranno i Laghetti di Montozzo, dove si trova il Rifugio Angelo Bozzi (2471 metri). Qui, un luogo dove il fronte della Grande Guerra non si è mai mosso (anche dopo Caporetto) e dove sono visibili i resti delle trincee, si intercetta la prima tappa trentina del Sentiero Italia CAI e si prosegue fino al Forcellino di Montozzo (2612 metri), che offre uno dei migliori panorami sulle montagne circostanti. Si scende sui declivi a pascolo dell’ampia e suggestiva Val Montozzo, dove si trovano numerose marmotte che hanno trovato un habitat ideale nella conca glaciale cosparsa di splendidi laghetti, per poi proseguire fino al gradino inferiore della valle da dove si può godere una splendida veduta del sottostante Lago di Pian Palù, con, purtroppo, ancora evidenti i segni della tempesta dell’ottobre 2018. Si continua infine il percorso, fino ad arrivare sulla sponda meridionale del lago, fino al Fontanino di Celentino (1676 m). L’ultima parte del tracciato è stata modificata rispetto al percorso originale, chiuso dopo Vaia dal Comune di Pejo.
Domenica 25 agosto sarà il turno dell’escursione lungo la seconda tappa trentina del Sentiero Italia CAI, da Pejo a Fonti di Rabbi (difficoltà EE, dislivello positivo 1200 metri, negativo 1450 metri, durata otto ore). Una tappa lunga e caratterizzata da un dislivello elevato, che porta in val di Rabbi dall’abitato di Pejo. Ci si inoltra nella valle formata dal Torrente Noce Bianco fino a raggiungere una strada carrozzabile prima di deviare verso Malga Ponte Vecchio, dove inizia una salita che in quasi 1000 metri di dislivello porta al Passo Cercen. Da qui scende verso la Val di Rabbi lungo un vallone selvaggio fino alla frazione Fonti di Rabbi.

Posted in Cronaca/News, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Passitaly Sound Festival

Posted by fidest press agency su lunedì, 19 agosto 2019

Pantelleria. 26 – 27 – 28 settembre 2019 Porto di Scauri Il Comune di Pantelleria e Otr presentano la prima edizione del Passitaly Sound Festival, tre giorni di Musica inseriti all’interno della manifestazione enogastronomica Passitaly (21 – 28 settembre) dedicata alla salvaguardia del Passito di Pantelleria , per rimarcare il ruolo fondamentale di Pantelleria nella produzione mondiale di vini passiti e non solo. Il Passitaly vuole mettere in primo piano la natura duplice di Pantelleria, terra di acqua e di fuoco, di pescatori e contadini. Il Passitaly Sound Festival vuole unire natura, cultura, turismo e tradizione, i concerti andranno in scena al Porto di Scauri, circondati dallo splendore del mare blu cobalto dell’isola e dai vigneti unici nel mondo, la cui pratica di coltivazione è iscritta dall’Unesco tra “i beni immateriali dell’umanità”. Un paradiso a metà strada tra l’Europa e l’Africa dove la pratica di coltivazione della vite si tramanda da padre in figlio, tecnica rappresentativa della cultura e della storia degli isolani. Il Passitaly Sound Festival è un evento fortemente voluto dal Comune di Pantelleria e da Otr, il primo Festival nato sull’Isola che unisce la tradizione enogastronomica e culturale di Pantelleria a quella musicale, chiuderà l’estate 2019 e diventerà un appuntamento fisso per le stagioni a venire. A rendere omaggio alla magia dell’Isola saranno Irene Grandi (26 settembre), Max Gazzè (27 settembre) e Carmen Consoli (28 settembre).
Irene Grandi porterà a Pantelleria il suo Grandissimo Tour, il live di presentazione del suo ultimo album che celebra i suoi 25 anni di carriera. Un live che ha lo spirito di Irene, quello di guardare sempre avanti, tra brani inediti e nuovi arrangiamenti per i classici che hanno puntellato la sua carriera.
Max Gazzè, ininterrottamente in tour da giugno, arriva sull’Isola con On The Road, un grande concerto per il suo intero repertorio, dagli inizi alle ultime hit.Insieme a lui, in questo nuovo viaggio, i suoi musicisti di sempre: Giorgio Baldi (Chitarre), Cristiano Micalizzi (Batteria), Clemente Ferrari (Tastiere) e Max Dedo .
Carmen Consoli chiuderà il festival con un concerto ideato ad hoc per il pubblico di Pantelleria, i suoi brani saranno suonati e cantati con la naturalezza e l’energia che la rendono una delle artiste più eclettiche del panorama musicale italiano e internazionale e fanno di ogni live un evento unico.

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Settima edizione del Campus di danza contemporanea “Uni-Tanz”

Posted by fidest press agency su lunedì, 19 agosto 2019

Lecce Da lunedì 26 a sabato 31 agosto appuntamento con la settima edizione di Uni-Tanz.
Uni-Tanz 2019 Organizzato dall’Associazione Koreoproject, con la direzione artistica di Giorgia Maddamma e il coordinamento di Sara Bizzoca, in collaborazione con Comune di Lecce, Teatro Pubblico Pugliese, Liceo Coreutico Ciardo Pellegrino di Lecce e Folkwang Universität der Kunste di Essen (prestigiosa università tedesca dove hanno insegnato maestri del calibro di Pina Bausch, Jean Cebron, Susanne Linke, Malou Airaudo, Dominique Merci, Lutz Forster e molti altri conosciuti nomi della danza internazionale), Uni-Tanz è un’occasione unica nel panorama italiano per la presenza di artisti di altissimo profilo e di grande esperienza. Nel corso delle prime edizioni Uni-Tanz ha ospitato partecipanti provenienti da Italia, Argentina, Brasile, USA, Germania, Francia, Inghilterra, Svizzera, Austria, Grecia, Spagna, Turchia, Russia e Giappone e Taiwan. Il Campus è stato anche un’occasione per molti allievi di partire verso sedi universitarie europee della danza. Dalla sua prima edizione, infatti, oltre una decina sono stati i partecipanti ammessi a studiare presso la Folkwang Universitet der Kunste di Essen in Germania e l’Accademia Nazionale di Danza di Roma. Il programma prevede:
Dal 26 al 30 agosto nel Liceo Coreutico Ciardo Pellegrino di Lecce il campus proporrà corsi intensivi (dalle 10 alle 20, con una pausa di un’ora), rivolti a un gruppo di 50 partecipanti (età minima 15 anni). Rodolpho Leoni (docente di Tecnica contemporanea alla Folkwang Universitaet der Kunste di Essen e direttore della Compagnia Folkwang Tanzstudio) e la direttrice artistica Giorgia Maddamma (docente di tecnica contemporanea presso l’Accademia Nazionale di Danza di Roma e già docente presso la Folkwang Universitet der Kunste) terranno lezioni di tecnica contemporanea. La danzatrice Marigia Maggipinto (che dopo una lunga formazione e varie collaborazioni, ha fatto parte della compagnia Tanztheater Wuppertal Pina Bausch dal 1989 al 1999, danzando in ben 14 differenti coreografie) e Kenji Takagi (che dopo essersi diplomato alla Folkwang Hochschule di Essen, dal 2001 al 2008 è stato membro del Tanztheater Wuppertal Pina Bausch dove lavora tutt’oggi come danzatore ospite e direttore di prove con la compagnia) cureranno un laboratorio coreografico. Il contrabbassista e compositore salentino Marco Bardoscia si occuperà infine di body percussion e della relazione tra musica e danza.
Venerdì 30 agosto (ore 21), nelle vie nel centro storico di Lecce i partecipanti al campus e i docenti riproporranno “The Nelken Line”, una delle coreografie più emblematiche nella carriera di Pina Bausch. Quest’anno ricorrono, infatti, i dieci anni dalla scomparsa della coreografa tedesca e in tutto il mondo si sono susseguiti e alternati momenti di ricordo per il suo straordinario e innovativo lavoro. Con pochi gesti distinti, la linea racconta l’alternanza delle quattro stagioni – primavera, estate, autunno, inverno – con una lunga fila che danza sulle note del celebre brano “West End Blues” di Louis Armstrong & His Hot Five.
Sabato 31 agosto (ore 21:30 – ingresso 8 euro), infine, il chiostro dell’Ex Convento dei Teatini (non il Teatro Apollo come annunciato in precedenza) di Lecce ospiterà “Dance Evening – Guests”, spettacolo conclusivo del percorso dei laboratori coreografici, con i partecipanti al campus diretti dai maestri e con artisti ospiti che partecipano alla serata.

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Arriva la festa dei ceci di Cicerale: novità dell’anno la Spirulina

Posted by fidest press agency su lunedì, 19 agosto 2019

Cicerale (Salerno) Si terrà dal 21 al 23 agosto prossimi la Festa dei Ceci di Cicerale, piccolo felice borgo in provincia di Salerno.Il cece di Cicerale, pregiato legume della dieta mediterranea e presidio Slow Food dal 2012, come sempre sarà il protagonista delle ricette tradizionali e ogni sera sarà possibile partecipare ad un percorso gastronomico tra sapori, mestieri, musiche e tradizioni.Le tre serate saranno all’insegna delle ricette tradizionali, soprattutto a base del pregiato legume, con il piacevole sottofondo della musica popolare.La novità di quest’anno della festa sarà la presenza dell’alimento degli astronauti, ovvero la Spirulina.Sarà presente infatti tra gli stand anche l’azienda AlghePAM, (www.alghepam.bio) startup cilentana che coltiva e produce la preziosa alga Spirulina.Una speciale alga che è uno degli alimenti che la NASA invia agli astronauti in orbita, perche ricca di nutrienti e considerato come un elisir di lunga vita. Un prezioso alimento la spirulina, che è stata definita perfino dall’Organizzazione Mondiale della Sanità come “l’alimento più completo del mondo”.Gli stand gastronomici saranno aperti al pubblico a partire dalle ore 19.30. Un appuntamento da non mancare quella della festa dei ceci di Cicerale 2019, anche per provare l’alga.

Posted in Cronaca/News, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Il Manuale diagnostico e statistico DSM-5

Posted by fidest press agency su lunedì, 19 agosto 2019

Caserta, 21 e 22 settembre 2019 Le diverse ideologie psichiatriche sembrano alimentare una dissociazione che spinge il pluralismo integrativo della ricerca psico-patogenetica in un dominio caotico prossimo a una commedia pirandelliana.Lo Psicologo David Rosenhan, negli anni ’70, pubblicò un lavoro sulla rivista Science in cui aveva reclutato finti pazienti, educandoli poi nella simulazione dei sintomi primi della schizofrenia. Egli riuscì, così, ad indurre un grande bluff psicodiagnostico nelle diverse strutture specialistiche di recezione dei falsi pazienti, che confermarono per tutti l’errata diagnosi.
C’è ancora spazio nella nostra coscienza e nella speculazione scientifica per la carismatica psicanalisi?
Il DSM 5 nasce, dunque, dallo sforzo durato 14 anni e dal lungo lavoro dialettico frutto della sintesi di una task force composta da più di 1000 scienziati e ricercatori nord americani e non solo. Ma tale fatica sarà riuscita a dare una risposta a un dilemma di shakespeariana memoria?
È più utile tendere verso una classificazione di tipo funzionale-dimensionale o verso quella di tipo nosografica-categoriale?
L’opera è nata non per essere la bibbia degli psichiatri ma in essa si è cercato di rispettare un orientamento classificativo-ateoretico, direi quasi “algebrico”, fondato sulla sommatoria dei diversi sintomi che andavano a confluire poi in un disturbo. La principale agenzia di ricerca federale americana, Il National Institute of Mental Health (NIMH) ha lanciato un progetto ambizioso sui criteri da utilizzare nell’ambito della ricerca (Research Domain Criteria – RDoC) nell’intento di legare, con il sottile filo della obiettiva consapevolezza, la fisiopatologia, la genomica e le neuroscienze per arrivare a una futura classificazione dei disturbi mentali (forse, l’ottava meraviglia del mondo è in corso d’opera).
Non ci sono più spirochete, treponemi o bacilli di Kock che possano tradurre e giustificare un’etiopatogenesi lineare, ma esiste la possibilità di costruire modelli complessi orientati a contemplare nel loro interno il rischio genetico, in relazione all’ambiente.
Ogni teorema e ogni rete presentano dei limiti, ed è proprio grazie a questi limiti che noi cerchiamo di mettere ordine nella realtà; è necessario però considerare alcuni caveat, avvertimenti o riserve: non possiamo più sostenere che il livello fondamentale della psicopatologia si trovi solo nei circuiti cerebrali, ciò potrebbe essere penalizzante per la psicoterapia, anche se tale assioma può diventare una piattaforma di lancio e di significato per lo sviluppo di nuovi farmaci. L’empatia, l’autoriflessione e la meta-rappresentazione consentono di rinunciare, in ragione dell’umiltà e della sensibilità, agli imperativi categorici dell’evidence based per proiettarsi verso una psichiatria complex systems based, dove il senso del limite diventa il motore di ricerca per navigare nella complessità.
La complessità nella schizofrenia è una parola “problema” e non una parola “soluzione” (Edgar Morin).La nostra navigazione, attraverso la complessità, toccherà i temi della salienza aberrante, dell’anedonia consumatoria e di quella anticipatoria propria della schizofrenia e attraverserà ciò che Jaspers, il padre della psicopatologia, ha definito Wahnstimmung – concetto tradotto con il termine di “atmosfera delirante”.Si cercherà, in uno stile abbastanza ateoretico, di percorrere il cammino classificativo e tassonomico seguito nel DSM-5 facendo riferimento alle patologie più importanti. L’interattività del workshop consentirà la possibilità di tradurre, in una dimensione interpersonale, credenze o pezzi di coscienza che noi potremmo aver troppo personalizzato e forse troppo ego-centrato.

Posted in Cronaca/News, Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »