Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 32 n° 106

Archive for the ‘Cronaca/News’ Category

News

L’Europa e la revisione dei trattati

Posted by fidest press agency su giovedì, 2 aprile 2020

“A seconda di come sarà affrontata questa crisi, l’Europa ci sarà o non ci sarà. Il problema non è il pericolo di eventuali nazionalismi come dice il premier Conte, ma se riuscirà a contenere la crisi sanitaria ed economica. Allora sì che avrà ragion d’essere e diventare un soggetto protagonista tra il gigante americano e quello asiatico. Al contrario, se pensa di cavalcare l’emergenza per mettere in ginocchio nazioni come l’Italia o altri Stati dalle economie più fragili, allora per l’Europa non ci sarà futuro. Questa Europa ha approfittato della debolezza politica dell’Italia nei decenni per varare Trattati per noi insostenibili, che ora vanno riconfigurati perché l’Italia ora c’è e non è disposta a fare il cameriere mentre altri pasteggiano con l’aragosta, nascondendo il debito atomico come fanno Francia e Germania, cioè i costi non conteggiati per la messa in sicurezza delle centrali nucleari, oppure ignorando il parametro del risparmio privato, su cui noi primeggiamo. Le nostre proprietà e i nostri risparmi coprono abbondantemente il debito pubblico e questa è una ragione sufficiente per non farlo pesare come i paesi del nord Europa pretenderebbero. Per colonizzarci economicamente”.E’ quanto ha dichiarato Fabio Rampelli, vicepresidente della Camera e deputato di Fdi, intervenendo a SkyTg24.

Posted in Estero/world news, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Antartide l’unico continente sfuggito alla pandemia di Covid-19

Posted by fidest press agency su giovedì, 2 aprile 2020

L’Antartide è l’unico continente sfuggito alla pandemia mondiale di Covid-19. Lo rende noto all’agenzia di stampa ANSA, il fisico Alberto Salvati, responsabile della base italo-francese Concordia, che dichiara : ” qui noi possiamo ancora abbracciarci. Affrontare l’inverno qui è dura, immersi nel buio in un’interminabile distesa di ghiaccio e con temperature che in questi giorni scendono fino a 80 gradi sotto zero, anche 90 con l’aiuto dei venti. Per questo quando siamo partiti le nostre famiglie erano preoccupate per noi, ma ora accade il contrario e siamo noi ad essere in pensiero per loro”. La Concordia è una base di ricerca permanente italo-francese situata in Antartide. Si trova sul plateau antartico, nel sito denominato Dome C. Salvati è uno dei quattro italiani che fanno parte dell’equipaggio della base Concordia, gestita dal Programma Nazionale di Ricerche in Antartide (Pnra), frutto della collaborazione di Enea e Consiglio Nazionale delle Ricerche (Cnr), e dall’Istituto polare francese ‘Paul Émile Victor’ (Ipev). Con Salvati lavorano nella base il medico Loredana Faraldi, il meccanico Andrea Ceinini e l’informatico Luca Ianniello. Per il resto l’equipaggio è composto da sette fra ricercatori e tecnici francesi e da una ricercatrice olandese dell’Agenzia Spaziale Europea (Esa).

Posted in Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Recente scoperta a Londra di un dipinto del 1639 di Artemisia Gentileschi

Posted by fidest press agency su giovedì, 2 aprile 2020

Il noto restauratore britannico Simon Gillespie racconterà di questa sensazionale scoperta nell’opera audiovisiva “Artemisia Gentileschi, pittrice guerriera”, film diretto da Jordan River e prodotto dalla Delta Star Pictures. Si tratta di un particolare Davide con la testa di Golia, che la famosa pittrice Gentileschi ha dipinto nel periodo di permanenza londinese alla corte del re Carlo I d’Inghilterra; grazie agli accurati lavori di restauro di Mr. Gillespie, è stata proprio la spada di Davide a svelare che questo capolavoro è stato dipinto quasi 4 secoli fa dalle mani di Artemisia. Il film documentario, che vede nel cast l’attrice Angela Curri (Braccialetti rossi 3; La mafia uccide solo d’estate 2; Raffaello, il principe delle arti) nel ruolo di Artemisia, ripercorre la vita della grande pittrice del ‘600 attraverso un viaggio onirico tra i suoi capolavori, oggi conservati nei più importanti musei del mondo (dal Detroit Institute of Arts al Palazzo Reale di Madrid fino alla Galleria Spada di Roma), nonché in collezioni private, come l’‘Aurora’ (ca. 1627), per la prima volta in un documentario Ultra HD 4K. Oltre al contributo del londinese Simon Gillespie, nel documentario sono presenti anche altre testimonianze inedite, come quella di Alessandra Masu, collezionista e storica dell’arte, che introduce alla riscoperta di Artemisia, e della direttrice della Galleria Spada Adriana Capriotti. Diverse anche le lettere di Artemisia che vengono analizzate nel documentario, dalle quali emerge il forte carattere dell’artista, grazie alla corrispondenza con collezionisti e personalità dell’epoca, tra cui Galileo Galilei. L’uscita del film “Artemisia Gentileschi, pittrice guerriera” era prevista per l’estate con Amazon Prime nel Regno Unito e in USA, mentre in Italia, in sala così come televisiva e sulle piattaforme, nella primavera di quest’anno, ma per via dell’emergenza nazionale COVID-19 essa subirà una diversa pianificazione; la produzione sta anche valutando una distribuzione contemporanea sia per l’Italia che a livello internazionale proprio perché, mai come nei periodi più difficili l’arte, come confermano anche numerosi studi scientifici, può aiutare le persone nella voglia di rinascita e nella necessità di riscatto interiore. Artemisia di ciò è sicuramente simbolo – non solo del femminismo mondiale, ma anche di quella forza capace di sprigionare il massimo e il meglio che un essere umano può emanare nelle coscienze, anche a distanza di molti secoli.

Posted in Estero/world news, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Falsi avvisi sul controllo condomini

Posted by fidest press agency su giovedì, 2 aprile 2020

“Ci stanno giungendo numerose segnalazioni di avvisi affissi nei portoni dei condomini che anticipano la richiesta di accesso agli appartamenti per il controllo della residenza. La comunicazione riporta che ‘le autorità svolgeranno dei controlli nelle abitazioni private, tutte le persone non giustificate verranno denunciate, con l’addebito anche di un’ammenda fino a 206 euro, arresto fino a 3 mesi, reclusione dai 3 ai 12 anni nei casi più gravi’. Niente di più falso. Siamo in presenza di una truffa organizzata da veri e propri lestofanti. In una parola: ladri, che approfittano dell’emergenza coronavirus e del dramma sanitario in corso per colpire anziani e famiglie”.E’ quanto dichiara in una nota Fabio Rampelli, vicepresidente della Camera e deputato di Fdi.

Posted in Cronaca/News, Diritti/Human rights | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Scuola: Terminato incontro ministro Azzolina e sottosegretari Ascani e De Cristoforo con parti sociali

Posted by fidest press agency su mercoledì, 1 aprile 2020

Serve una norma per disciplinare la chiusura dell’anno scolastico. Probabile recupero del tempo scuola. Partiranno i tavoli tecnici per affrontare diverse questioni aperte. Nessun rinvio per le domande di mobilità per garantire avvio prossimo anno scolastico. I bandi dei concorsi ordinari e straordinari partiranno a breve, ma le procedure potranno slittare. Si pensa a retrodatazione giuridica. Il presidente Anief, Marcello Pacifico, nel suo intervento ha chiesto la stabilizzazione dei precari, la conferma dei ruoli degli assunti con riserva, dei neo-immessi in ruolo e indicazioni certe entro Pasqua su valutazione, verifiche, esami di Stato. Nel suo intervento, il presidente di Anief, Marcello Pacifico, ha chiesto l’apertura di un tavolo permanente per fronteggiare insieme l’emergenza e ha rassicurato sulle procedure attivate dal sindacato per aiutare il personale nella presentazione della domanda di mobilità; ha, inoltre, ricordato la necessità di linee guida ministeriali rivolte ai collegi docenti e ai dirigenti scolastici circa la valutazione per la validazione del corrente anno scolastico nel caso in cui fin dai prossimi giorni si pensi di non riaprire le scuole il 3 maggio. Il leader di Anief ha ribadito l’estrema urgenza di soluzioni tese a sconfiggere la supplentite e a riconoscere il lavoro svolto da tutti i precari, emergenza già presente in autunno e oggi non più procrastinabile. Ha chiesto in particolare un provvedimento che consenta l’immissione in ruolo straordinaria dalle graduatorie di istituto provinciali, lo svuotamento di tutte le graduatorie di merito e GaE, la conferma nei ruoli di chi assunto con riserva ha superato l’anno di prova, l’assunzione del personale dalle graduatorie Ata 24 mesi da aggiornare online, un concorso riservato per risolvere il contenzioso avverso i bandi di concorso da dirigente scolastico, la conversione nei ruoli di Dsga dei facenti funzione, la stabilizzazione del personale educativo e di religione cattolica. Queste misure, secondo il sindacalista autonomo, devono essere accompagnate da percorsi abilitanti telematici riservati al personale con 24 mesi di servizio anche su posti di sostegno e corsi di qualificazione professionali telematici per il personale di ruolo cui deve essere garantita una mobilità straordinaria su tutti i posti vacanti, senza alcun vincolo quinquennale.

Posted in Cronaca/News, scuola/school | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Nissoli (FI): Lieto fine per gli studenti bloccati a JFK airport a New York

Posted by fidest press agency su mercoledì, 1 aprile 2020

“Un ringraziamento alle nostre autorità diplomatiche e consolari negli USA che hanno garantito un fondamentale supporto per assicurare il rimpatrio dei connazionali che attendono di essere imbarcati sul volo per l’Italia da New York. Loro, per primi, ma noi tutti che ci siamo occupati del problema, abbiamo vissuto un po’ di apprensione ma poi, fortunatamente, è giunto il lieto fine per gli studenti bloccati ieri, al JFK airport a New York, in seguito al varo delle nuove norme sanitarie nei trasporti aerei.
Infatti, ieri pomeriggio circa 150 studenti, provenienti da tutti gli Stati degli Usa, non sono stati imbarcati per rispettare le nuove norme che prevedono la distanza di sicurezza anche dentro gli aerei. In seguito e grazie all’intervento del nostro Ambasciatore, Armando Varricchio, e del nostro Console generale a New York, Francesco Genuardi, è stato possibile raggiungere un accordo per imbarcare questi ragazzi e così, domani 1 aprile, arriveranno finalmente all’aeroporto di Fiumicino. Un ringraziamento anche a tutto il personale di Alitalia che continua a lavorare in aeroporto, ogni giorno, per garantire un servizio indispensabile a tutti i connazionali che necessitano di rientrare in Patria.
Un grazie sentito, quindi, all’Ambasciatore Varricchio per il lavoro diplomatico svolto in questi giorni e che ha portato al mantenimento dell’unico collegamento aereo tra Usa ed Europa e a tutta la rete consolare italiana in Nord e Centro America per il continuo lavoro svolto, 7 giorni su 7, in maniera continuativa, nell’assistere i connazionali. Il Sistema Italia, anche nei momenti di emergenza globale, funziona” Lo ha dichiarato l’On. Fucsia Nissoli Fitzgerald, eletta nella Circoscrizione estera – Ripartizione Nord e Centro America”.

Posted in Cronaca/News, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Trump e l’economia: prima il business, le vite umane in secondo luogo

Posted by fidest press agency su mercoledì, 1 aprile 2020

By Domenico Maceri. Dan Patrick, il vice governatore del Texas, ha trovato la soluzione per affrontare il coronavirus. In un’intervista alla Fox News, il quasi settantenne Patrick ha detto che sarebbe disposto a correre il rischio del contagio per salvare l’America da un collasso economico. Secondo Patrick, altri anziani dovrebbero fare la stessa cosa. Al diavolo le vite umane che tanti Paesi al mondo stanno cercando di salvare. Dopotutto, come aveva detto il 30esimo presidente americano Calvin Coolidge (1923-1929) “il business degli americani è il business”.Donald Trump è d’accordo con Patrick e Coolidge. L’attuale inquilino della Casa Bianca ha fatto sapere che in due settimane l’America sarà aperta e il “lockdown” finirà, onde salvare l’economia. Trump rema contro la saggezza dei medici e esperti della sanità pubblica i quali consigliano la distanza sociale per ridurre i contagi, salvare vite umane e fare di tutto per evitare il collasso del sistema sanitario. Il 45esimo presidente sa benissimo che un’economia a pezzi lo caccerebbe dalla Casa Bianca con l’elezione del mese di novembre. Non gli dovrebbe fare però tanto dispiacere. In una conferenza stampa qualche giorno fa Trump ha dichiarato che essere presidente è stato un grande sacrificio e gli “è costato miliardi di dollari”. Povero Trump. In realtà, poveri americani poiché gli Stati Uniti si trovano al primo posto per il numero di contagi, seguiti dalla Cina e l’Italia.La ripresa economica preme anche ai democratici ma soprattutto ai repubblicani i quali anche loro vedono un possibile rilancio come carta vincente per la rielezione di Trump. Una recessione significherebbe la vittoria di Joe Biden, probabile avversario di Trump a novembre e come effetto collaterale anche la perdita della loro maggioranza al Senato. Ecco perché i primi a parlare del salvataggio del governo sono proprio stati i repubblicani. Le prime voci dell’intervento sull’economia sono emerse dalla bocca di Steven Mnuchin, ministro del Tesoro. Anche il senatore Tom Cotton, ultra conservatore, repubblicano dell’Arkansas ha alzato la voce per un intervento governativo sull’economia.Come va ricordato i repubblicani professano una fortissima fede nelle aziende private e un governo limitato che lascia fare le corporation. Infatti, nel 2009, quando Barack Obama fece approvare il salvataggio per la profonda crisi economica ereditata da George W. Bush, la leadership repubblicana era contraria. Nel caso attuale però capiscono molto bene che gli americani votano con la pancia e un’economia a pezzi vuol dire sconfitte elettorali.Il disegno di legge di salvataggio iniziato da Mitch McConnell e i repubblicani al Senato era stato inizialmente bloccato dai senatori democratici poiché lo avevano considerato troppo favorevole alle aziende e con pochi benefici ai singoli individui che hanno perso o stanno perdendo i posti di lavoro. Dopo non poche accuse reciproche e tante negoziazioni si è raggiunto un accordo. La legge, approvata alla fine dal Senato con voto unanime (96-0), costerebbe 2,2 mila miliardi di dollari, il salvataggio più caro della storia. Più di 150 milioni di americani con reddito singolo inferiore ai 75mila dollari annui o 150mila per le coppie, secondo le dichiarazioni del 2018 o 2019, riceveranno assegni (1200 dollari per adulti e 500 per bambini). La legge include anche un ampliamento della cassa di integrazione che permetterà ai dipendenti senza lavoro di ricevere i loro salari per quattro mesi, incluso quelli della cosiddetta gig economy, i lavori saltuari, molti dei quali emersi mediante le nuove tecnologie. 500 miliardi saranno stanziati per le piccole aziende con prestiti a bassissimo interesse e per la aziende colpite severamente come quelle del turismo. Un punto spinoso per i democratici era chi sarebbe incaricato di distribuire questi soldi alle imprese e alla fine ci si è accordati su un ispettore con un panel di cinque persone che supervisioneranno l’assegnamento di questi fondi. Le aziende di Trump, gestite dai suoi due figli, non potranno beneficiare, punto sul quale i democratici hanno insistito con veemenza.
Mnuchin è in frequente contatto con Trump e il presidente americano ha già firmato la nuova legge vedendola come indispensabile al rilancio economico. Non si esclude però la necessità di futuri interventi poiché secondo alcuni analisti la disoccupazione potrebbe raggiungere la cifra devastante del 30 percento nelle prossime settimane o mesi. Alcuni analisti hanno però rilevato che la nuova legge sarà insufficiente per evitare una recessione. Il Canada ci dà qualche indicazione sulla strada che si dovrebbe seguire. Lo stimolo programmato dal Paese al nord degli Usa include 2000 dollari al mese per coloro che perdono il lavoro. Tutto dipende da quello che succede nelle prossime settimane e l’impatto sull’economia ma soprattutto anche per il numero di decessi.Trump, ossessionato dall’indispensabile ripresa economica, è però incapace di vedere il numero di morti che nei prossimi giorni e settimane di certo aumenterà in modo notevole. L’empatia dopotutto non è mai stato né sarà il suo forte. Per empatia bisogna rivolgersi a Andrew Cuomo, il governatore dello Stato di New York, epicentro del coronavirus in America, che negli ultimi giorni ha parlato eloquentemente da “presidente” mentre Trump continua a sognare la ripresa economica e la sua possibile rielezione. Domenico Maceri, PhD, è professore emerito all’Allan Hancock College, Santa Maria, California.

Posted in Estero/world news, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

L’Università di Camerino aderisce al progetto “iorestoacasa.work”

Posted by fidest press agency su mercoledì, 1 aprile 2020

Camerino. E’ una piattaforma informatica che consente di offrire gratuitamente strumenti di videoconferenza basati su software open. L’iniziativa è stata promossa da un gruppo di professionisti di Fabriano (AN), che tra tempo supporta lo sviluppo e l’uso di FOSS (Free and Open Source Software). Del gruppo fa parte anche Francesco Coppola, studente di Informatica dell’Università di Camerino, che ha ideato e realizzato l’iniziativa insieme al PDP Free Software User Group d Fabriano, Luca Ferroni, Riccardo Serafini e Dawid Weglarz, e la BeFair.Unicam metterà a disposizione del progetto un proprio server, che consentirà agli organizzatori di poter ampliare la piattaforma rendendola fruibile ad un sempre maggiore numero di utenti.“Si tratta di un progetto di grande utilità sociale – sottolinea il prof. Andrea Polini, docente della sezione di Informatica e delegato del rettore per lo Sviluppo delle infrastrutture digitali – che offre la possibilità a tutti di poter comunicare in questo periodo di emergenza in cui tutti dobbiamo rimanere a casa. Per questo abbiamo voluto subito rispondere positivamente alla richiesta del nostro studente ed abbiamo messo a disposizione una nostra macchina”.“Ancora una volta mi piace sottolineare – afferma il Rettore Unicam Claudio Pettinari – come Unicam sia sensibile ai temi di utilità sociale e declini la terza missione degli Atenei in azioni concrete per lo sviluppo ed il benessere della collettività. In questa occasione siamo stati doppiamente lieti di aderire al progetto sia perché offre gratuitamente uno strumento per la videoconferenza sia perché a promuoverlo è stato un nostro studente di Informatica, a dimostrazione, ancora una volta, di quanto siano importanti la scienza e la tecnologia per il nostro vivere quotidiano”. La piattaforma, (https://iorestoacasa.work/) che sta già riscuotendo notevole successo, consente agli utenti, in particolare quelli che hanno minori risorse, di effettuare videochiamate in modo immediato, semplice e gratuito e può essere utilizzata sia per esigenze lavorative che per lezioni ed attività didattiche.

Posted in Cronaca/News, Università/University | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

I dirigenti di CasaPound ‘volontari temporanei’ della Croce rossa

Posted by fidest press agency su mercoledì, 1 aprile 2020

CasaPound scende in campo contro l’emergenza coronavirus. “L’intero direttivo del movimento – si legge in una nota – ha aderito all’appello della Croce rossa: i vertici della Tartaruga frecciata, come i tanti altri italiani che hanno scelto di reagire a questo momento difficile per la Nazione impegnandosi per la comunità, si sono iscritti al programma per diventare volontari temporanei Cri (si possono trovare tutte le informazioni all’indirizzo https://www.cri.it/12-03-2020-covid-19-diventa-volontario-temporaneo-croce-rossa) e poter dare una mano nella consegna dei pacchi alimentari o di farmaci e beni di prima necessità alle persone vulnerabili, nel controllo dei passeggeri in aeroporto o nel fornire informazione e assistenza presso i desk, le centrali operative, le tende e le strutture di emergenza”. Un invito che Cpi “rivolge anche ai suoi tanti militanti e simpatizzanti”.”L’impegno nel sociale – ricorda il movimento – non è certo una novità per CasaPound, che è stata al fianco del popolo italiano durante tutte le emergenze che l’Italia si è trovata ad affrontare negli ultimi anni. Una esperienza nata a seguito del tragico terremoto dell’Aquila, quando i volontari di Cpi si trovarono a gestire il magazzino del campo di Poggio Picenze, nel cuore dell’Abruzzo devastato dal sisma, e proseguita con il lungo impegno a fianco della protezione civile a Bondeno, in Emilia Romagna, e ancora ad Amatrice, dove i militanti del movimento di Gianluca Iannone la notte del 24 agosto 2016 furono tra i primi a portare soccorso nella cittadina sepolta dalle macerie. Un’attività – sottolinea CasaPound – portata avanti anche nel quotidiano grazie all’impegno nelle attività di protezione civile e a quello nel gruppo di pronto intervento sanitario Grimes, che ci vedono in prima linea ogni giorno nelle strade di tutta Italia per dare assistenza agli italiani in difficoltà”.

Posted in Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

The economist: A special edition on the coronavirus pandemic

Posted by fidest press agency su mercoledì, 1 aprile 2020

Welcome to this week’s newsletter highlighting the best of our coverage on covid-19. In an issue dominated by the disease, we had two covers. In most of the world we looked at the spread of the virus in poor countries. So far, recorded cases are few. But make no mistake: they are mounting and societies are terrifyingly underprepared.In America and Britain we wrote about how the pandemic has led to the most dramatic increase in state power since the second world war. For believers in limited government and open markets, covid-19 poses a problem. Only the state can deal with this crisis. Yet history suggests that the state will not give up all the ground it takes—with implications for the economy and surveillance.We develop those themes in this issue. We have in-depth reporting on the threat from the disease in Africa. We also examine the use of personal data to enforce quarantines, track the epidemic and pounce on new outbreaks. We look at how wars and the Depression led to a permanently bigger state with many more powers and responsibilities, and the taxes to pay for them. We describe the unprecedented global collaboration among medics searching for the best way to treat the disease. We look at how China is slowly returning to normal. And for all those long-suffering workers stuck at home, our Bartleby columnist shares the pain.
We have also been reporting on the disease on Economist radio and in Economist films. This week we highlight our science podcast, Babbage. It features items on how some people with covid-19 lose their sense of smell, the scramble to make ventilators and the effect of the pandemic on the environment.We hope that our coverage helps make you better informed, and your isolation more tolerable. By Zanny Minton Beddoes, Editor-In-Chief.

Posted in Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Spanish labels unite to raise money for hospitals in fight against Covid-19

Posted by fidest press agency su mercoledì, 1 aprile 2020

It’s clear that in facing a global crisis such as that through which we are currently living with the ongoing impacts of the Covid-19 virus around the world, we must look at our own communities and forge bonds that can help us through such times. That is exactly what a group of 20 independent Spanish labels (soon to be more!) have done. Forming under the banner of Music For Gloves, labels such as Action Weekend Records, Family Spree Recordings, You Are The Cosmos, Bickerton and more have joined forces with a simple yet vitally important aim: to raise money to help provide hospitals with the gloves needed to treat patients suffering the effects of Covid-19.Their proposal is simple and their methods even more so. Each label, which combined, cover some of the best underground garage, psych, powerpop and punk in the country and beyond, have uploaded four tracks each, available to download for just 2€. Alongside the great selection of current bands that the labels regularly release, you can also find some gems from some classic bands such as San Diego’s powerpop kings from the ’80s, Manual Scan.Forget the majors and the big businesses licking their wounds and working out how to save a few pennies, for it is clear that during times of such crises we must look to those immediately around us. Across the country, and now across the world, musicians holed up in lockdown are taking to social media to broadcast stripped-down concerts from their own homes. And now, this new initiative has been launched to provide resources directly to the frontline services fighting the pandemic.

Posted in Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Coronavirus: proseguono le speculazioni sui prezzi in tutta Italia

Posted by fidest press agency su martedì, 31 marzo 2020

Continuiamo a ricevere allarmanti segnalazioni da parte di utenti che, nei negozi e nei supermercati, rilevano notevoli e ingiustificati aumenti dei prezzi. Dai prodotti alimentari, ai prodotti per l’igiene e la cura della persona, ai detergenti per la casa: molti prezzi, con atteggiamento spregiudicato e ingiustificabile, vengono ritoccati al rialzo. Un comportamento che sta dilagando in tutto il Paese, per cui chiediamo una attenta vigilanza al Mise, alle Forze dell’Ordine e all’Antitrust. Si tratta dell’ennesima, intollerabile, speculazione che scaturisce dall’emergenza coronavirus, dopo quelle già segnalate relative a gel disinfettanti per le mani, alcool, mascherine, guanti, falsi test e vaccini. È necessario che le autorità preposte intervengano con urgenza per contrastare e stroncare queste gravi speculazioni a danno dei cittadini, impossibilitati, in ottemperanza a quanto disposto dal Governo, a spostarsi sul territorio in cerca di punti vendita che applichino prezzi più convenienti. Non è mai il momento di lucrare, ma questo lo è meno che mai. E chi lo fa proprio in questo momento, a nostro avviso, dovrà essere punito con sanzioni più severe e rigide di quelle normalmente adottate.

Posted in Cronaca/News, Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Il Segretario Generale dell’ONU, António Guterres, ha diffuso questa invocazione

Posted by fidest press agency su martedì, 31 marzo 2020

“Il nostro mondo sta affrontando un nemico comune: COVID-19. Al virus non interessa la nazionalità o l’etnia, la fazione o il credo religioso. Attacca tutte le persone, senza pietà. Intanto, i conflitti armati continuano furiosamente nel mondo. I più vulnerabili – donne e bambini, portatori di handicap, emarginati e deportati – pagano il prezzo più alto. Essi sono anche i più indifesi contro le perdite distruttive causate dal COVID-19.Che non si dimentichi che nelle nazioni distrutte dalla guerra, i sistemi sanitari sono collassati.Il personale sanitario, già di scarso numero, è spesso particolarmente minacciato.I rifugiati e le altre persone deportate a causa dei violenti conflitti sono doppiamente vulnerabili. La furia del virus dimostra la stupidità della guerra.Ecco perché oggi mi rivolgo a tutto il mondo per l’immediata cessazione dei combattimenti in ogni angolo del mondo.E’ venuto il momento di bloccare i conflitti e insieme concentrarci sulla vera grande lotta per la nostra vita.Alle fazioni militari, dico: Ritirate le minacce.Escludete la sfiducia e gli odii.Fate tacere le armi; fate fermare l’artiglieria; fate cessare i bombardamenti.Si tratta di un momento decisivo …Per aiutare a creare dei corridoi per il sostegno alla salvezza della vita.Per aprire finestre importanti per la diplomazia.Per portare la speranza ai luoghi più vulnerabili dal COVID-19.Noi si diventi ispiratori di coalizioni e colloqui che passo passo si formino tra le fazioni rivali per realizzare delle comuni difese contro il COVID-19. Ma da loro abbiamo bisogno di molto di più.Che finisca il malanno della guerra e che si contrattacchi la malattia che sta distruggendo il nostro mondo.Tutto comincia con la cessazione della guerra. Dappertutto.Ecco quello che ha bisogno la nostra famiglia umana, ora più di prima da sempre”.

Posted in Estero/world news, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

COVID-19: Il Parlamento europeo approva misure cruciali per il sostegno dell’UE

Posted by fidest press agency su martedì, 31 marzo 2020

Le misure urgenti per aiutare persone e imprese ad affrontare la crisi sono state votate in via definitiva in meno di due settimane, dalla presentazione delle proposte da parte della Commissione.Le proposte approvate sono:L’Iniziativa d’investimento in risposta al coronavirus. Questa iniziativa è destinata a canalizzare al più presto 37 miliardi di euro dai fondi UE per i cittadini, le regioni e i Paesi più colpiti dalla pandemia del coronavirus. I fondi saranno diretti ai sistemi sanitari, alle PMI, ai mercati del lavoro e alle altre parti vulnerabili delle economie degli Stati membri UE. La proposta è stata adottata con 683 voti favorevoli, 1 voto contrario e 4 astensioni.
L’estensione del Fondo di solidarietà dell’UE per le emergenze sanitarie pubbliche. Le misure renderanno disponibili fino a 800 milioni di euro per i Paesi europei nel 2020. Le operazioni ammissibili al Fondo saranno estese, per includere il sostegno in una grave emergenza sanitaria pubblica, e sostenere l’assistenza medica, oltre a misure per prevenire, monitorare o controllare la diffusione di malattie. La proposta è stata adottata con 671 voti favorevoli, 3 contrari e 14 astensioni.
La sospensione temporanea delle norme UE sulle bande orarie (slot) negli aeroporti. Ciò permetterà alle compagnie aeree di non effettuare voli a vuoto durante la pandemia. Con la sospensione temporanea, le compagnie non saranno obbligate a utilizzare gli slot di decollo e atterraggio previsti, così da poterli mantenere nella prossima stagione. La regola “use it or lose it” sarà quindi abolita per l’intera stagione estiva, dal 29 marzo al 24 ottobre 2020. La proposta è stata adottata con 686 voti favorevoli, 0 contrari e 2 astensioni.Il Consiglio dei Ministri deve approvare formalmente la posizione del Parlamento. Le misure adottate entreranno in vigore nei prossimi giorni, una volta pubblicate nella Gazzetta ufficiale dell’Unione europea.

Posted in Estero/world news, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

L’Europa capisca che servono strumenti nuovi

Posted by fidest press agency su martedì, 31 marzo 2020

È il momento che l’Europa capisca che con emergenze nuove servono strumenti nuovi. Nei trattati ci sono anche le misure anticicliche, questo è un Paese che è anche in grado di risparmiare, come dimostra il rapporto deficit\PIL. Non sprechiamo i soldi, li usiamo per le cose necessarie. Ed abbiamo anche fatto ripartire gli investimenti, come mai era stato fatto prima”. Lo ha detto il Vice Ministro dell’Economia e delle Finanze, Laura Castelli, intervenendo a Sky TG24.

Posted in Estero/world news, Politica/Politics, Uncategorized | Leave a Comment »

Le biblioteche di Roma si aprono al virtuale

Posted by fidest press agency su martedì, 31 marzo 2020

In questo tempo di isolamento, in cui la necessità del distanziamento sociale impone la chiusura dei luoghi culturali, le Biblioteche di Roma, fisicamente inaccessibili, spalancano tutte le loro porte virtuali, potenziando al massimo i servizi on line.
Sulla scia della campagna lanciata da Roma Capitale #laculturaincasa, le Biblioteche di Roma aprono a tutti l’accesso alle risorse digitali e il prestito degli e-book diventano liberi e aperti a tutti i cittadini.Basterà attivare l’iscrizione online, anche quella gratuita, dal portale BiblioTu e si potrà fruire da remoto di uno straordinario patrimonio culturale, senza confini fisici e materiali.Oltre ad essere accessibile a tutti la nostra Biblioteca digitale (rete INDACO), è possibile leggere, sulla piattaforma MLOL oltre 7100 periodici di 90 paesi, in 40 lingue diverse, tra cui i principali quotidiani nazionali e internazionali, e riviste di larga diffusione garantiranno un’offerta di risorse documentarie senza precedenti a tutti gli iscritti delle Biblioteche di Roma, indipendentemente dal tipo di tessera d’iscrizione.Il numero degli e-book che un utente potrà prendere in prestito passa da 2 a 4.
Tanti contenuti culturali continuano a essere disponibili sul BiblioTu e sul canale Youtube di MediatecaRoma; a questi si affiancheranno presto tante proposte e attività anche sulle pagine social delle biblioteche.Insomma, se i lettori non possono varcare le soglie materiali delle loro biblioteche, sono le biblioteche che vanno da loro: una sfida imposta dalla dura contingenza del momento, ma che apre nuove interessanti prospettive sul futuro dei servizi bibliotecari romani. “Distanti ma uniti dall’amore per la lettura – dichiara il Presidente delle Biblioteche Paolo Fallai- Lontani, ma connessi, per condividere pagine (virtuali), sapere, informazioni, intrattenimento di qualità per grandi e piccoli”.

Posted in Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

COVID-19: Statement by Economic and Monetary Affairs committee Chair and political coordinators

Posted by fidest press agency su martedì, 31 marzo 2020

Statement by the Chair and political coordinators of the Economic and Monetary Affairs committee after discussions with Andrea Enria (SSM) and José Manuel Campa (EBA).The Chair and the coordinators are holding a series of meetings by videoconference with leaders of European institutions and authorities to discuss a coordinated approach to counter the negative economic effects of the COVID-19 pandemic. The Chair and coordinators had an exchange of views with Andrea Enria, Chair of the Supervisory Board of the ECB, and José Manuel Campa, Chair of the European Banking Authority.Coordinators welcomed the coordinated response of the European and national banking supervisors in order to address the fallout of the crisis. Credit and liquidity provided by banks play a decisive role to mitigate the most severe adverse economic consequences on the European citizens. Flexibility for banks in the prudential treatment of loans, the application of accounting rules, and the release of capital buffers is needed.The relief granted should, however, be fully available to support the customers of banks, families and firms. Coordinators support actions by banking supervisors for the application of strong temporary restrictions for banks on payments of dividends and bonuses, and buying back of own shares. These actions should be applied evenly in the internal market.

Posted in Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

The View From my office window

Posted by fidest press agency su martedì, 31 marzo 2020

Last week I described my impressions looking out from my office window on 45th Street. I told you how the city was shutting down, the traffic was thinning out, and the crazies weren’t screaming. It’s different this week. The city has shut down, the traffic is barely audible or visible and the only crazy people are the citizens of New York City, troubled by how quickly we went from the “city that never sleeps” to the city that craves nothing more than a restful night’s sleep. Over the weekend, my wife and I gathered up my inventory from 45th Street and made a couple of car trips back home to load it into my son’s bedroom. Jake, our son, is currently working and living in Bethesda, MD, so space is available, kind of, for a dozen or so boxes.My computer and printer are set up on his desk and it feels as if the world has shrunk to the size of our apartment. We go out every morning to stroll the quiet(er) streets and breathe the fresh(er) air.I’ve been caught up in a number of business related matters, which I will explain to you another time. For this week, I am sending you some photographs I took, which illustrate, in a very small way, what life has been like.This first picture is my current view from our son’s bedroom. He’s always enjoyed the best view in the apartment looking out onto the FDR drive, the East River and Long Island City with its famous Pepsi Cola sign.Returning home we were treated to the glorious, unfettered Magnolia trees, which, despite the prevailing sadness and stress, managed to put on a stunning welcome to spring. (David H. Lowenherz President) (by Lion Heart Autographs)

Posted in Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

AveXis receives positive CHMP opinion for Zolgensma®, the only gene therapy for spinal muscular atrophy (SMA)

Posted by fidest press agency su martedì, 31 marzo 2020

Basel. AveXis, a Novartis company, today announced that the Committee for Medicinal Products for Human Use (CHMP) of the European Medicines Agency (EMA) has adopted a positive opinion recommending conditional marketing authorization of Zolgensma® (onasemnogene abeparvovec) for the treatment of patients with 5q spinal muscular atrophy (SMA) with a bi-allelic mutation in the SMN1 gene and a clinical diagnosis of SMA Type 1; or for patients with 5q SMA with a bi-allelic mutation in the SMN1 gene and up to three copies of the SMN2 gene. A rare, genetic neuromuscular disease caused by a lack of a functional SMN1 gene, SMA results in the rapid and irreversible loss of motor neurons, affecting muscle functions, including breathing, swallowing and basic movement.2,3 Zolgensma is a one-time gene therapy designed to address the genetic root cause of the disease by replacing the function of the missing or nonworking SMN1 gene. Zolgensma is administered during a single intravenous (IV) infusion, delivering a new working copy of the SMN gene into a patient’s cells, halting disease progression. The positive opinion is an important step towards offering a new treatment option in Europe for babies and young children with SMA.The European Commission (EC) reviews the CHMP recommendation and usually delivers its f inal decision in approximately two months. The decision will be applicable to all 27 European Union member states, as well as Iceland, Norway, Liechtenstein and the United Kingdom. The CHMP positive opinion is based on the completed Phase 3 STR1VE-US and Phase 1 START trials that evaluated the efficacy and safety of a one-time IV infusion of Zolgensma in symptomatic SMA Type 1 patients <6 months of age at dosing, who had one or two copies of the SMN2 backup gene, or two copies of the SMN2 backup gene, respectively. STR1VE-EU, a comparable Phase 3 study is ongoing. Zolgensma demonstrated prolonged event-free survival; rapid motor function improvement, often within one month of dosing; and, sustained milestone achievement, including the ability to sit without support, a milestone never achieved in untreated Type 1 patients.Additional supportive data included interim results from the ongoing SPR1NT trial, a Phase 3, open-label, single-arm study of a single, one-time IV infusion of Zolgensma in presymptomatic patients (<6 weeks at age of dosing) genetically defined by bi-allelic deletion of SMN1 with 2 or 3 copies of SMN2. These data demonstrate rapid, age-appropriate major milestone gain, reinforcing the critical importance of early intervention in SMA patients. The most commonly observed side effects after treatment were elevated liver enzymes and vomiting. Acute serious liver injury and elevated aminotransferases can occur. Patients with pre-existing liver impairment may be at higher risk. Prior to infusion, physicians should assess liver function of all patients by clinical examination and laboratory testing. And, they should administer systemic corticosteroid to all patients before and after treatment, and then continue to monitor liver function for at least 3 months after infusion.

Posted in Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »

The Economist: “In another week dominated by the pandemic, we have two covers”

Posted by fidest press agency su martedì, 31 marzo 2020

“In Britain and America we examine how the role of governments has expanded to deal with the virus. It is the most dramatic extension of the state since the second world war and it has taken place with almost no time for debate. But it is no accident. Only the state can enforce isolation and business closures to stop the virus; it alone can help offset the resulting economic collapse. Yet for believers in limited government and open markets, covid-19 poses a problem. The state must act decisively. But history suggests that the state does not give up all the ground it takes during crises. Today that has implications not just for the economy, but also for the surveillance of individuals.Everywhere else we look at the damage the disease will do to poor countries, which could be even worse than in the rich world. Official data do not begin to tell the story. As of March 25th Africa had reported only 2,800 infections so far; India, only 650. But the virus is in nearly every country and will surely spread. There is no vaccine. There is no cure. The health-care systems in poor countries are in no position to cope. And their economies will take a battering just as they need to raise spending to reduce the death toll and provide welfare so that workers can isolate themselves without running out of money. It is in rich countries’ interests to think globally. If covid-19 is left to ravage the emerging world, it will soon spread back to the rich one.” by Zanny Minton Beddoes, Editor-In-Chief The Economist)

Posted in Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »