Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 301

Archive for the ‘Estero/world news’ Category

world news

La Turchia e la zona curda della Siria

Posted by fidest press agency su mercoledì, 16 ottobre 2019

«Come sempre ognuno ha i propri interessi, ma saremo noi cristiani a pagarne le conseguenze». Con profonda amarezza monsignor Jacques Behnan Hindo, arcivescovo siro-cattolico emerito di Hassaké-Nisibi nella zona curda di Siria, commenta ad Aiuto alla Chiesa che Soffre le notizie che giungono dal confine tra Siria e Turchia. Due cristiani sarebbero stati uccisi ed altri feriti nell’ambito di un attacco avvenuto nelle scorse ore alla Chiesa di San Giorgio a Qamishli.
Monsignor Hindo si era incontrato lo scorso marzo con i leader del Partito Democratico Curdo (PYD). «Li ho invitati a desistere dai loro piani – afferma – loro credono di aver diritto ad una regione autonoma così come vi è un Kurdistan iracheno ed uno turco. Ma La popolazione curda in quelle aree della Siria è appena del 10%. Inoltre si tratta di persone giunte come richiedenti asilo dopo il 1925, che hanno nazionalità turca o irachena. Non hanno alcun diritto». Il presule è convinto che i curdi perderanno lo scontro con la Turchia, soprattutto per il mancato supporto da parte degli Stati Uniti e delle altre forze occidentali. «È stata una mossa stupida quella curda, era chiaro che nessuno li avrebbe aiutati. Ora perderanno tutto, come è accaduto ad Afrin».In queste ore il pensiero di monsignor Hindo va alle 5000 famiglie della diocesi di Hassaké-Nisibi. «Nei giorni scorsi in molti si erano già spostati dalle città di frontiera ad Hassaké. Ora il conflitto è divenuto ancor più grave e temo che saranno in tanti ad emigrare. Dall’inizio della guerra in Siria il 25% dei cattolici di Qamishli ed il 50% dei fedeli di Hassaké hanno lasciato il Paese assieme al 50% degli ortodossi. Temo un simile esodo se non maggiore».Vi è forte preoccupazione anche per l’alta presenza nell’area di affiliati all’Isis. «Questa mattina ho appreso che sarebbe stata colpita la prigione di Chirkin, dove sono detenuti jihadisti dello Stato Islamico. A che pro? In questo modo la gran parte di loro sarà libera. Questo è un piano per distruggere la Siria e non solo. Ora i terroristi arriveranno anche in Europa, attraverso la Turchia e con il sostegno dell’Arabia Saudita».Monsignor Hindo richiama altresì la comunità internazionale alle proprie responsabilità. «Stati Uniti, Italia, Francia, regno Unito, Germania, dovrebbero tutti fare mea culpa. Hanno agito in Siria per i loro interessi, nascondendosi dietro gli ideali della libertà e della democrazia. E invece non hanno fatto che indebolire il nostro Paese a spese della popolazione. Per quale motivo non combattono per la libertà e la democrazia in Arabia Saudita?».

Posted in Estero/world news, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Bilancio a lungo termine UE: ritardo un danno per cittadini e imprese

Posted by fidest press agency su mercoledì, 16 ottobre 2019

In una risoluzione adottata giovedì, i deputati affermano che c’è un “rischio evidente” che gli investimenti UE per il 2021-2027 potrebbero essere interrotti senza un accordo col Consiglio. Nel testo, adottato con 426 voti favorevoli, 163 contrari e 67 astensioni, i deputati hanno chiesto:alla Commissione di presentare un piano di emergenza, in quanto esiste un “rischio evidente” che i complessi negoziati con il Consiglio sul prossimo Quadro Finanziario Pluriennale (QFP) potrebbero non concludersi entro la fine del 2020; i ritardi potrebbero quindi comportare un’interruzione dei finanziamenti per i programmi UE nel 2021,
di confermare i principi della posizione adottata dal Parlamento nel novembre 2018 sul prossimo QFP,
di adeguare tale posizione del Parlamento per rafforzare la protezione del clima, sottolineando “l’urgente necessità di un ulteriore salto di qualità riguardo agli sforzi politici e finanziari“ per raggiungere gli obiettivi climatici degli accordi di Parigi;
alla Commissione di chiarire l’impatto finanziario delle promesse politiche fatte a luglio dal Presidente eletto della Commissione Ursula von der Leyen. Il Consiglio non ha ancora preso una decisione politica al riguardo.

Posted in Estero/world news, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Il PE chiede un’azione decisa nella lotta contro le disuguaglianze nell’UE

Posted by fidest press agency su mercoledì, 16 ottobre 2019

La Commissione e gli Stati membri devono rafforzare i diritti dei lavoratori con proposte legislative e finanziamenti adeguati.Secondo la relazione annuale della commissione parlamentare per l’occupazione e gli affari sociali, approvata con 422 voti favorevoli, 131 contrari e 101 astensioni, mentre il tasso di disoccupazione nell’area euro ha toccato il minimo storico del 7,4% nell’agosto 2019, la disoccupazione giovanile rimane inaccettabilmente elevata e permangono grandi differenze socioeconomiche tra i paesi dell’UE. L’obiettivo di riduzione della povertà per il 2020 non sarà raggiunto, si aggiunge, lasciando l’UE con circa 113 milioni di persone a rischio di povertà e di esclusione sociale.Nel testo adottato, i deputati chiedono:
proposte legislative per istituire un salario minimo a livello UE e un fondo per la concessione di prestiti ai regimi nazionali di assicurazione contro la disoccupazione, da attivare in caso di grave crisi economica;
una Garanzia UE per i minori, per combattere la povertà infantile e per dare la priorità alla lotta contro la disoccupazione giovanile e a quella di lunga durata;
un’iniziativa coordinata dall’UE per rafforzare i diritti sociali dei lavoratori delle piattaforme digitali e porre fine agli abusi attuali;
una direttiva sulla trasparenza delle retribuzioni per colmare la differenza del 16%, a livello UE, nelle retribuzioni fra uomo e donna.

Posted in Estero/world news, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Contrastare fake news e interferenza elettorale dei Paesi stranieri

Posted by fidest press agency su mercoledì, 16 ottobre 2019

Le ingerenze elettorali straniere sono una minaccia per le democrazie europee e gli unici a beneficiarne sono i movimenti anti-UE e le forze estremiste e populiste.Nella risoluzione non legislativa adottata giovedì, con 469 voti favorevoli, 143 contrari e 47 astensioni, i deputati hanno sottolineato come i tentativi di influenzare i processi decisionali negli Stati membri mettano a rischio le società democratiche europee.
Il PE ha evidenziato che l’interferenza di Paesi stranieri nelle elezioni nazionali e europee è ormai sistematica e può assumere forme diverse: campagne di disinformazione sui social media, attacchi hacker contro infrastrutture elettorali critiche o sostegno finanziario diretto e indiretto ad attori politici. Nella maggior parte dei casi, queste ingerenze favoriscono candidati anti-UE, estremisti e populisti.Nonostante la maggioranza dei Paesi UE abbia vietato, in tutto o in parte, le donazioni estere ai partiti politici e ai candidati, alcuni attori stranieri riescono a eludere le leggi e a offrire sostegno ai propri alleati.Nel testo si rimanda anche ai casi denunciati da Der Spiegel e Süddeutsche Zeitung nei confronti del Partito della libertà austriaco, da Buzzfeed e L’Espresso (il 10 luglio 2019) nei confronti della Lega per Salvini Premier e alle denunce della stampa britannica a proposito della campagna Leave.EU.I deputati affermano di essere estremamente preoccupati dal “carattere altamente pericoloso della propaganda russa”, la principale fonte di disinformazione in Europa. I casi di fake news attributi a fonti russe sono infatti più che raddoppiati dal gennaio 2019 (998) rispetto allo stesso arco di tempo nel 2018 (434).Inoltre, nella risoluzione si condannano fortemente le “azioni sempre più aggressive” compiute da attori statali e non statali di paesi terzi che cercano di compromettere la sovranità di tutti i Paesi candidati all’adesione all’UE nei Balcani occidentali e nei Paesi del partenariato orientale.Per far fronte alla situazione, il PE chiede che la task force East StratCom sia potenziata, divenga una struttura permanente e riceva una maggiore dotazione finanziaria. Si invitano inoltre i social media a cooperare nella lotta contro disinformazione, senza compromettere la libertà di espressione, mentre l’UE dovrebbe elaborare un quadro giuridico che possa far fronte alle minacce ibride (attacchi informatici e disinformazione).
L’UE si occupa attivamente di disinformazione dal 2015, da quando è stata istituita la Task Force East StratCom nell’ambito del Servizio europeo per l’azione esterna (SEAE), con l’obiettivo di comunicare correttamente le politiche e le decisioni dell’UE ai vicini Paesi orientali. Nell’ottobre 2018, prima delle elezioni europee, Facebook, Google, Twitter e Mozilla hanno aderito al Codice di condotta (dal 2019 anche Microsoft), accordandosi volontariamente su standard di autoregolamentazione per combattere la disinformazione. Nel dicembre 2018, la Commissione europea ha pubblicato un Piano d’Azione contro la Disinformazione. Entro il 2020, saranno più di 50 le elezioni che si svolgeranno negli Stati membri, tra elezioni presidenziali, nazionali, locali o regionali.

Posted in Estero/world news, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

The EU will not reach 2050 climate neutrality without raising its energy and climate targets

Posted by fidest press agency su mercoledì, 16 ottobre 2019

Members adopted the opinion ‘Sustainable Europe by 2030, follow-up to the UN Sustainable Development Goals: ecological transition and the Paris Agreement on Climate Change’. The opinion focuses on the ‘planet’ pillar of the UN’s 2030 Agenda – the goals linked to the ecological and climate transition. Members stress the urgent need to ‘localise’ SDGs including the definition of local and regional objectives, milestones and progress indicators in addition to deploying adequate resources.Rapporteur Sirpa Hertell (FI/EPP), city councillor of Espoo, said: “We can achieve the Sustainable Development Goals only if the EU and national levels work together with cities and regions. It is us who can transform these goals locally through sustainable projects. This is what we have done successfully in my city of Espoo.” It is estimated that 65% of the 169 targets underlying the 17 SDGs will not be reached without the engagement of local and regional governments (OECD).As requisites to achieve the SDGs, members request full policy coherence and effective multi-level governance – which formally includes LRAs in planning, implementation, monitoring, reporting and verification at the EU and global levels. Ending subsidies on fossil fuels and strong market-based incentives for multiplying clean investments are a must, members agree. During the new mandate 2019-20124, the CoR seeks to deepen cooperation with the European Parliament’s Intergroup on Climate Change, Biodiversity and Sustainable Development and EP competent committees to accelerate the implementation of SDGs locally.
The CoR calls on Member States to further involve local and regional authorities in the definition and future implementation of their NECPs as stipulated in the Regulation on the governance of the energy union and climate action. In addition, the EU’s Assembly of cities and regions proposes to create and coordinate, jointly with the European Commission, a permanent platform that brings together Member States’ representatives, local and regional authorities and CoR members as to improve cooperation and coherence towards reaching the EU’s 2030 climate and energy objectives and climate neutrality by 2050.Members adopted an opinion on ‘Implementing the Paris Agreement through innovative and sustainable energy transition at regional and local level’. Rapporteur Witold Stepien (PL/EPP), Member of the Lódzkie Regional Assembly, said: “To implement the Paris climate accord and ambitious emission targets for climate protection, we need a just energy transition. For this to succeed, it is necessary to broadly involve regional and local authorities as they can most effectively put into practice and stimulate the initiatives and expectations of citizens and businesses.”The CoR recalls its demand to increase the EU’s 2030 target of reducing greenhouse gas emissions (GHG) from 40% to 50%, to raise the renewable energy target to 40% and to set more ambitious targets for energy efficiency as the only way to reach climate neutrality by 2050.Complementing the opinion of rapporteur Stepien, members adopted ‘The socio-economic transformation of Europe’s coal regions’ by Mark Speich (DE/EPP), Secretary of State for Federal, European and International Affairs from North Rhine Westphalia. Members agree on the need to deploy a dedicated fund to support coal regions’ economic transformation and alleviate the socio-economic difficulties that may result from it. While linked to cohesion policy governance, the specific fund should not be deducted from its current budget share, members agree.The clean energy transition in coal and energy-intense regions is a key aspect of Europe’s decarbonisation and a requisite to honour the EU’s commitments under the Paris climate agreement. Coal accounts for nearly a quarter of the total electricity production in the EU. It employs 240,000 people in mines and power plants across 41 regions and 12 EU countries (EC). Members unanimously adopted the opinion ‘Smart cities: new challenges for a just transition toward climate neutrality – how to implement the SDGs in real life’. Rapporteur Andries Gryffroy (BE/EA), member of the Flemish Parliament, said: “Cities and communities have an important role to play in the transition to a resource-efficient, climate-neutral and bio-diverse Europe. We need to create more and better opportunities to help and support local and regional actors in this evolution. A bottom-up approach, with smart actions evolving out of local cooperation will be necessary. This inclusivity is equally necessary to close the digital gap as to make sure that the weakest parties are not left behind in the transition towards a digital society.” The adopted opinion responds to a referral of Finland’s EU presidency.

Posted in Estero/world news, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

PolarityTE Announces Positive Pilot Study Data of SkinTE as a Treatment for Venous Stasis Leg Ulcers

Posted by fidest press agency su mercoledì, 16 ottobre 2019

PolarityTE, Inc. (Nasdaq: PTE), a biotechnology company developing and commercializing regenerative tissue products and biomaterials, today announced findings from an open-label, single-arm pilot study, which examined the impact of SkinTE™, a novel human cellular and tissue-based product derived from a patient’s own skin, in closing venous stasis leg ulcers (VLUs) following failure of conventional treatments. The clinical outcomes were reported in a poster presentation, entitled Pilot Study Assessing Novel Autologous Homologous Skin Construct Treatment of Venous Stasis Leg Ulcers, at the Symposium on Advanced Wound Care (SAWC) Fall Meeting, held in Las Vegas, October 12-14, 2019. In addition, the study poster abstract received the highest scores from reviewers in the Case Series/Study Category, the largest category at the conference.
The pilot study included 10 patients with VLUs that remained open after at least one month of conventional treatments. The patients were treated with SkinTE, a first-of-its-kind autologous, homologous human cellular and tissue-based product designed to regenerate full-thickness, functional skin for the repair, reconstruction, and replacement of a patient’s own skin.The study found an 80 percent closure rate of the VLUs within 12 weeks after treatment with SkinTE. In addition, all of the patients’ wounds demonstrated graft take and initial signs of closure, including granulation and progressive epithelialization, shortly after a single treatment with SkinTE. One treated VLU, which had previously been deemed closed, had reopened prior to the 2-week durability visit as a result of external factors unrelated to the SkinTE procedure. Further, another VLU did not close within 12 weeks, which was the largest in the study (12.2cm2) and had remained open for several months prior to treatment with SkinTE after previously failed treatment with a split-thickness skin graft; this VLU closed within 13.5 weeks post application of SkinTE.

Posted in Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Fatburger Debuts Craig’s Vegan Milkshake in Southern California

Posted by fidest press agency su mercoledì, 16 ottobre 2019

NASDAQ: FAT. FAT (Fresh. Authentic. Tasty.) Brands Inc. (“FAT Brands” or the “Company”), parent company of Fatburger, is proud to announce its latest menu addition, vegan milkshakes. Made with hand-scooped Craig’s Vegan Ice Cream, the new milkshakes topped with non-dairy whipped cream will debut at 12 Fatburger locations in Southern California on October 14th.Fatburger’s new vegan milkshakes will be available in two flavors, vanilla and strawberry, and are available starting today at the Beverly Hills, North Hollywood, West Hollywood, Sherman Oaks, Woodland Hills, Venice, Van Nuys, Wilshire, Redondo Beach, Carson, Santa Monic & Sepulveda, and Lincoln & Pico locations. This latest menu addition expands on Fatburger’s current vegan menu offerings, such as the Impossible Burger patty, and speak to the brand’s commitment of offering top-quality new items for customers of all dietary preferences to enjoy.Hollywood’s iconic Fatburger is best known for its mouthwatering, juicy burgers made famous by founder Lovie Yancey in Los Angeles more than 70 years ago. Each burger is made-to-order with traditional toppings along with delicious add-ons including bacon, egg, cheese, and onion rings. In addition to their iconic burgers, Fatburger offers perfectly crisp fries and hand-scooped milkshakes.

Posted in Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Tech Data CEO Signs the Hispanic Promise

Posted by fidest press agency su mercoledì, 16 ottobre 2019

Tech Data (Nasdaq: TECD) today announced that chief executive officer Rich Hume has signed the Hispanic Promise. By joining more than 45 other corporations in a public commitment to champion Hispanics in the U.S. workplace, Tech Data reinforces its Diversity and Inclusion mission to cultivate an environment of inclusion to enrich the company, its culture and colleagues.The Hispanic Promise is the first-of-its-kind national pledge to hire, promote, retain and celebrate Hispanics in the workplace. Launched at the World Economic Forum in 2019, the Hispanic Promise is a non-legally binding sign of intention, a result of the joint effort of multiple Hispanic organizations as a call to action for business leaders and companies of corporate America to create a more inclusive work environment for Hispanics. The pledge was introduced by the We Are All Human Foundation during the 2019 World Economic Forum in Davos, Switzerland.In addition to signing the promise, Tech Data has received numerous accolades for its commitment to diversity and inclusion, earning a 100 percent rating on Human Rights Campaign’s Corporate Equality Index for 14 years. In addition, the company has in place a global diversity and inclusion program focused on ensuring Tech Data nurtures a diverse workforce, encourages an inclusive workplace and helps other companies do the same.Diversity and inclusion also are important components of Tech Data’s overall commitment to being a responsible corporate citizen in alignment with environmental, social and governance (ESG) principles. For more information on Tech Data’s diversity and inclusion efforts, please visit https://www.techdata.com/corpcomm/diversity-inclusion.aspx.

Posted in Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Philips and Spencer Health Solutions expand partnership to Europe

Posted by fidest press agency su mercoledì, 16 ottobre 2019

Amsterdam, the Netherlands and Morrisville, NC, U.S. – Building on their successful partnership providing medication adherence solutions to high-acuity patients in the U.S. Royal Philips (NYSE:PHG, AEX:PHIA), a global leader in health technology, and Spencer Health Solutions announced today the expansion of their partnership to Europe. Technological solutions can help patients and their caregivers to improve medication plan compliance. Medication adherence reduces hospitalization, emergency department use and doctor’s visits of patients and thereby lessens this burden on healthcare systems leading to lower healthcare costs Estimates suggest that non-adherence contributes to nearly 200,000 premature deaths in Europe and costs of EUR 125 billion annually in excess healthcare services for European Governments.
Already in use by patients taking multiple medications in the United States and Canada, the Spencer® Smart Hub is launching in selected markets in Europe including Austria, Belgium, Germany, Luxembourg, Netherlands and Switzerland, beginning with the Netherlands in the fourth quarter of 2019. The Spencer medication adherence solution is part of a portfolio of Philips solutions to support and remotely manage elderly and patients in their homes and connect them with their care providers when needed.
The Spencer device offers a connected ecosystem: an in-home dispensing device providing pre-packaged unit dose medication, a connection to the pharmacy and an assist app for family and caregivers. Family and caregivers are notified and able to contact the patient, when the patient does not take medication. The platform has high rates of medication adherence and patient engagement in the U.S. A case study shows an average adherence rate for patients using Spencer greater than 95 percent, and an average patient response rate to health status questions presented with medication dispenses greater than 81 percent.

Posted in Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Acronis Global Cyber Summit Kicks Off the Cyber Protection Revolution

Posted by fidest press agency su mercoledì, 16 ottobre 2019

Acronis, a global leader in cyber protection today welcomed attendees to its Acronis Global Cyber Summit taking place at the famed Fontainebleau Miami Beach Resort. The inaugural event includes exciting announcements of new solutions, customer showcases, exclusive networking opportunities and more than 30 educational sessions focused on the rapidly-growing need for cyber protection.Over the next two and a half days, world-renowned experts and business leaders, including the CEO of Herjavec group Robert Herjavec, Security Analyst and Researcher at Tel Aviv University Keren Elazari, and American former FBI counter-terrorism and counterintelligence operative Eric O’Neill, along with Acronis Founder and CEO, Serguei Beloussov will share insights on the industry’s need for easy, efficient and secure cyber protection solutions.This evening the Acronis Cyber Foundation will host a charity reception that will focus on the initiative to build schools in developing countries. Founded in 2018 to celebrate the 15th anniversary of the company, the Acronis Cyber Foundation’s mission is to create, spread and protect knowledge. The Foundation’s school initiative is to open 15 schools by 2021. To date, the Foundation has opened six schools with three others planned for 2019, including the opening of a school in San Antonio, Sololá, Guatemala on October 18.During the summit, the Acronis Cyber Fit Partner Awards will be given out to recognize the outstanding work of Acronis’ partners and their contribution to making Acronis a global presence in cyber protection.Our Diamond and Gold sponsors at the Acronis Cyber Summit who are helping businesses get #CyberFit include: Ingram Micro, ConnectWise, Vuzion, Cobweb Solutions, Pax8, Scale Computing, Lifeboat, SherWeb, ExaGrid, Bitdefender and Eze Castle Integration.

Posted in Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Cubic and Google Pay Enable Transit Cards for Android Phones

Posted by fidest press agency su mercoledì, 16 ottobre 2019

Cubic Corporation (NYSE: CUB) today announced its Cubic Transportation Systems (CTS) business division signed an agreement with Google to integrate contactless transit cards with Google Pay, making it fast and easy for travelers to use their mobile phones to pay for their journeys. The collaboration also provides transit agencies using Cubic’s world-leading revenue management systems with the full benefit of Google’s user experiences to increase convenience and encourage ridership. The rollout of this technology will open the door for further enhancement of the contactless payment technology already available in cities such as London, New York and Miami. Cubic’s mobile platform provides travelers with new tools to manage their transit cards and enhance their journey. Passengers can add transit cards to Google Pay, securely reload funds and purchase tickets directly from their mobile device – eliminating the need for a physical transit card. The technology provides a ‘one-stop shop’ for travelers to access real-time schedules for trip planning, a simplified way to purchase and select the right fare as well as real-time notifications and alerts.
Google Pay will benefit daily and occasional commuters by offering more flexibility in payment options. To use Google Pay on public transit, riders just need to hold their Android phone at the turnstiles, with no need to open the app or unlock their device.“This collaboration between Google and Cubic will help us build on the success we’ve seen so far with contactless payments here in New York,” said Al Putre, executive director of One Metro New York (OMNY) Fare Payment Program. “We want to do everything we can to make sure our riders have the best options available and the MTA welcomes this kind of innovative ticketing solution.”

Posted in Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

One-Day Course: IP Due Diligence & Freedom-to-Operate in Practice

Posted by fidest press agency su mercoledì, 16 ottobre 2019

This intensive one-day course will give you many insights into the best practice of organising and conducting an efficient and thorough IP due diligence project.A properly conducted due diligence search can lead to many opportunities for both buyers and sellers, including long-term relationships and new business synergies.Attending this seminar will ensure you know how to mitigate the risks involved and will give you key insights into balancing internal resources and outside expertise to the best advantage. It will help you understand the vital aspects of an FTO analysis from a US and EU perspective, plus, learn about the IP landscape in China as well as new opportunities. You will benefit from the experience of the expert panel during the discussion session and get the solutions you need to your questions. https://www.researchandmarkets.com/r/ugrjqi

Posted in Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

SAIC Presents 10 Veterans With CyberWarrior Scholarships to Enhance Their Cybersecurity Careers

Posted by fidest press agency su mercoledì, 16 ottobre 2019

Science Applications International Corp. (NYSE: SAIC) has selected 10 veteran recipients for its CyberWarrior™ Scholarship. In collaboration with (ISC)2’s nonprofit charitable trust, the Center for Cyber Safety and Education, the scholarship program provides military veterans with career development opportunities in order to help meet the national need for qualified cybersecurity professionals. “Congratulations to this year’s recipients of the SAIC CyberWarrior Scholarship. This program strongly supports veterans with the difficult transition to civilian life by helping them to improve their already strong qualifications and assisting them in obtaining industry-recognized certifications. Their passion and dedication to the field of cybersecurity will help our nation meet and defeat cyberattacks that threaten our infrastructure, defense sector, and its supply chain,” said SAIC Chief Information Security Officer and retired U.S. Army Colonel Alicia Lynch.
The SAIC CyberWarrior Scholarship program provides recipients with everything they need to prepare to become certified for careers in cybersecurity, including training classes, textbooks and materials, and exam vouchers for the (ISC)2 certification of their choice.

Posted in Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

The “Inhaled Drug Delivery” conference

Posted by fidest press agency su mercoledì, 16 ottobre 2019

This seminar includes presentations and knowledge-sharing from world-recognised experts from industry, academia and regulation in the area of respiratory medicines and is an essential event for all those new to or experienced in inhaler drug delivery.Inhaled drug delivery is achieved using four principal technologies: dry powder inhalers, metered-dose inhalers, nebulisers and liquid inhalers. Although there are many differences between these technologies, there are a number of fundamental principles that are followed to achieve an effective delivered dose. This event will provide an excellent forum to share knowledge and explore the opportunities across the dose forms with key industry leaders.The most recent and innovative developments in inhaled drug delivery will be addressed including the use of triple therapies in lung disease, the development of long-awaited generic inhalers, the use of quality by design (QbD) principles in continuous manufacture, innovation in nebuliser treatment, reviews of connected devices, and the use of human factors in the design process. Regulations are key to respiratory medicines and future European and UK regulatory processes following Brexit will be critical when developing product approval strategies. Regulatory issues on this and other important hot topics will be considered.

Posted in Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

A new agreement between Broadband Forum (BBF) and the Open Networking Foundation (ONF)

Posted by fidest press agency su mercoledì, 16 ottobre 2019

BAA and SEBA/VOLTHA are complementary because they solve different carrier problems, while addressing operators’ increasing desire to move to agile, software-defined access networks via open source development with open and standardized interfaces. The agreement between Broadband Forum and ONF further builds on this by focusing on the most important aspects of migration and co-existence to interconnect existing parts of the access network with new technologies. Broadband Forum and ONF believe that many types of carrier deployments would benefit from the capabilities offered by OB-BAA and SEBA/VOLTHA. The cooperation between the two organizations takes their work to the next level, providing an effective and efficient path for operators to leverage the innovations and benefits of both initiatives while ensuring interoperability, high performance, scalability and maximum reliability. https://www.broadband-forum.org

Posted in Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Nissoli (FI): Al Columbus Day per manifestare la bellezza delle mie radici italiane

Posted by fidest press agency su martedì, 15 ottobre 2019

“Il mese di ottobre per la Comunità italiana in Usa è di particolare importanza, infatti è caratterizzato dalle Celebrazioni del Columbus Day. In questi giorni ho partecipato agli eventi che lo caratterizzano ed in particolare sono intervenuta alla presentazione del Columbus Day presso il Consolato Generale d’Italia a New York ed ho partecipato alla tradizionale parata sulla Fifth Avenue. Un giorno per festeggiare il “compleanno” dell’America ed un riconoscimento chiaro ed evidente al contributo che gli italiani d’America hanno dato allo sviluppo degli Stati Uniti.Ho percorso la quinta strada con l’orgoglio delle mie origini e con tanti amici in festa, orgogliosi delle nostre radici e del nostro patrimonio culturale che trova il suo punto di riferimento in Cristoforo Colombo che il 12 ottobre 1492 scoprì l’America, aprendo un nuovo capitolo alla storia del mondo. Il Columbus Day è stato anche l’occasione per festeggiare la concessione dell’onorificenza a Commendatore della Repubblica al dott. Joseph Ficalora, concessa dal Presidente Mattarella e che ho consegnato personalmente. Ficalora è una espressione viva dell’impegno degli italiani in USA, infatti ha raggiunto i vertici della finanza degli USA senza mai dimenticare le proprie radici ed impegnandosi in attività benefiche per la madrepatria.Inoltre, ho partecipato, al Master Theatre di Brooklyn, in qualità di membro della giuria, al prestigioso Festival della Musica Italiana di New York, diretto da Tony Di Piazza, organizzato dall’Associazione Culturale Italiana di New York, di cui è Presidente Tony Mulè, e presentato da Monica Marangoni di Rai Italia. E’ stata una esperienza bellissima dove la musica e le parole hanno fatto risuonare la bellezza dell’italianità e, in fondo, dato forza alla nostra bella lingua italiana. Ha vinto Daria Biancardi, di Palermo, ed anche lei ha partecipato, il giorno dopo, alla spettacolare parata del Columbus Day.
Insomma, eventi diversi ma che parlano una sola lingua, quella dell’italianità impersonata da Cristoforo Colombo, simbolo dell’orgoglio italiano! Tanto entusiasmo attorno alle nostre radici che vorrei fosse raccolto anche dal Governo non solo a parole ma nei fatti e, in particolare, nella prossima legge di bilancio stanziando maggiori risorse per i servizi agli italiani all’estero e per la promozione della nostra bella lingua e cultura!” Lo ha dichiarato l’on. Fucsia Nissoli Fitzgerald, eletta nella Circoscrizione Estera – Ripartizione Nord e Centro America, dopo la tradizionale parata del Columbus Day di New York.

Posted in Estero/world news, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Siria: Serracchiani, Europa è “grande malato”

Posted by fidest press agency su martedì, 15 ottobre 2019

“Bisogna dire che Trump ha fatto un capolavoro di autolesionismo geopolitico e di instabilità: ha dato mano libera alla Turchia abbandonando i curdi, e questi hanno fatto un’alleanza con Assad, a sua volta alleato di Putin”. È la reazione della deputata del Pd Debora Serracchiani alla notizia di un accordo tra le milizie siriane Ypg e il regime di Damasco, sostenuto dalla Russia. Per la parlamentare “la Russia allargherà la sua sfera d’influenza e stavolta è l’Europa il ‘grande malato’ assente”.

Posted in Estero/world news, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

La Cina pronta ad accogliere l’Italia

Posted by fidest press agency su martedì, 15 ottobre 2019

Nelle città di Pechino e Jinan dal 25 al 29 novembre 2019 Settimana Cina Italia dell’Innovazione. Sono già più di 300 le organizzazioni cinesi e italiane iscritte. Seminari tematici, tavoli di networking, incontri one to one e un’intensa azione di promozione istituzionale scandiranno, sotto l’egida dei rispettivi Governi, cinque giorni di lavoro nel segno della scienza e della tecnologia sino-italiana. Giunta al suo 10° anniversario, la Settimana dell’Innovazione vedrà la partecipazione dei ministri della Ricerca Lorenzo Fioramonti e del suo omologo cinese Wang Zhigang e avrà una particolare rilevanza in considerazione della recente adesione dell’Italia alla Belt and Road Initiative nonché in vista del prossimo 50° anniversario delle relazioni diplomatiche bilaterali che cadrà nel 2020.Nel corso degli ultimi anni la Settimana dell’Innovazione ha coinvolto più di 8000 esperti in occasioni di visite reciproche, ha prodotto circa 5000 azioni di trasferimento tecnologico e più di 600 accordi di cooperazione scientifica e tecnologica.
Il programma della Settimana prevede il China-Italy Innovation Forum; il Sino-Italian Exchange Event promosso con la Regione Campania; la Best Startup Showcase-Entrepreneurship Competition. Oltre alle azioni di networking e ai seminari sono previste numerose le visite, sia a Pechino sia a Jinan, presso incubatori, parchi scientifici e centri di ricerca in modo da favorire opportunità di partnership tra realtà innovative cinesi e imprese italiane. La Settimana Cina-Italia punterà a moltiplicare le potenzialità di cooperazione in numerosi settori strategici, tra cui intelligenza artificiale, smart cities, biomedicina, aerospazio, energie e tecnologie verdi, mobilità sostenibile, tecnologie per la valorizzazione del patrimonio culturale.Sarà la Città della Scienza di Napoli insieme ai suoi partner cinesi a coordinare tutte le attività in programma, dai seminari tematici alle azioni di match-making.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology, Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

I parlamentari europei e i leader locali si batteranno per ottenere norme e fondi adeguati per una politica di coesione più forte

Posted by fidest press agency su martedì, 15 ottobre 2019

I membri del Parlamento europeo e del Comitato europeo delle regioni hanno dichiarato all’unanimità di voler lottare per ottenere norme e fondi adeguati per rafforzare la politica di coesione 2021-2027, esortando gli Stati membri a prefiggersi chiaramente l’obiettivo di una maggiore coesione e di un bilancio reale per l’UE.I negoziati sul bilancio dell’UE per il periodo 2021-2027 e sui regolamenti relativi ai fondi strutturali e di investimento europei (SIE) sono stati discussi dalla commissione Sviluppo regionale (REGI) del Parlamento europeo e dalla commissione Politica di coesione territoriale e bilancio dell’UE (COTER) del Comitato europeo delle regioni in una riunione congiunta svoltasi l’8 ottobre a Bruxelles nel quadro della Settimana europea delle regioni e delle città.Negli ultimi anni i parlamentari europei e i leader locali si sono mobilitati a favore di una politica di coesione forte per il periodo 2021-2027, una politica che continui a sostenere i cittadini e le imprese in tutte le regioni europee e coinvolga i governi regionali e locali nelle decisioni sugli investimenti. Insieme, essi chiedono inoltre norme semplificate e una politica europea di coesione che non sia soggetta a condizionalità non direttamente legate ai suoi obiettivi e beneficiari. Le commissioni REGI e COTER hanno criticato i tagli di bilancio richiesti da alcuni Stati membri e il possibile indebolimento del quadro legislativo in materia di partecipazione dei soggetti locali, e hanno ricordato la posizione del Parlamento europeo e del Comitato delle regioni.I membri della REGI e della COTER hanno inoltre ribadito le loro preoccupazioni e le loro priorità al commissario per la Politica regionale Johannes Hahn , che sarà anche il prossimo commissario responsabile del bilancio dell’UE. Dalla discussione è emersa la necessità di garantire finanziamenti adeguati per aiutare tutte le regioni e le città dell’UE a diventare più verdi, più inclusive e più intelligenti, facendo un uso efficiente dei fondi SIE. I partecipanti hanno ricordato che il legame tra la politica di coesione e le riforme strutturali dovrebbe essere bidirezionale, che gli obiettivi della politica di coesione non dovrebbero essere dirottati e che è altresì imperativo applicare l’obiettivo della coesione in modo trasversale in tutte le politiche dell’UE, come richiesto dai Trattati. Ridurre le disparità e promuovere il raggiungimento degli obiettivi di sviluppo sostenibile devono diventare priorità condivise, da non compromettere con un approccio alle riforme dall’alto verso il basso, incentrato sull’austerità.

Posted in Estero/world news, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

EUregionsweek: I leader locali e regionali chiedono un’Europa più coesa, sostenibile e inclusiva

Posted by fidest press agency su martedì, 15 ottobre 2019

Come rendere l’Europa più solidale, sostenibile e vicina ai cittadini è il leit motiv dell’edizione 2019 della Settimana europea delle regioni e delle città. Alla presenza di oltre 600 partecipanti, tra esponenti politici locali, regionali e dell’UE, esperti e studiosi, il Presidente del Comitato europeo delle regioni (CdR) Karl-Heinz Lambertz, l’eurodeputata e vicepresidente del Parlamento europeo Klára Dobrev, la commissaria UE Elżbieta Bieńkowska e cinque giovani rappresentanti politici eletti hanno chiesto maggiore solidarietà europea e maggiori investimenti regionali per garantire un futuro migliore a tutti i cittadini dell’UE. L’edizione di quest’anno della Settimana europea delle regioni e delle città si svolge in un momento di transizione per l’Unione europea: il nuovo Parlamento si è ormai insediato, la Commissione europea sta iniziando un nuovo mandato e l’agenda dell’UE è concentrata sulla definizione delle priorità future, tra cui un’Europa più inclusiva sul piano sociale, un’Europa sostenibile e un’Europa più vicina ai cittadini. Una sfida decisiva anche per gli Stati membri impegnati nel negoziato sul bilancio a lungo termine dell’UE, che definirà i tetti di spesa annuali per ciascuna politica europea per il periodo 2021-2027.La vicepresidente del Parlamento europeo Klára Dobrev ha aggiunto: “Stiamo entrando in una nuova era. Per i rappresentanti politici è sempre stato un dilemma conciliare i propri interessi politici a breve termine con obiettivi reali a lungo termine. Sono però entrati in scena dei nuovi attori. Sono giovani, dinamici e appassionati, consapevoli della minaccia derivante dai cambiamenti climatici. D’ora in avanti, il futuro dei rappresentanti politici eletti dipenderà in larga misura dalla loro capacità di affrontare questa enorme minaccia che grava sull’umanità. In altre parole, saranno costretti a fare molto di più. E io sarò vostra alleata in questa lotta”.Intervenendo nel dibattito, Elżbieta Bieńkowska , commissaria responsabile per il Mercato interno, l’industria, l’imprenditoria e le PMI, ha dichiarato: “La politica di coesione è una politica di solidarietà, una politica volta a costruire un futuro migliore per ogni cittadino. La nuova politica di coesione per il periodo 2021-2027 richiederà che tutti siano coinvolti nel nuovo periodo di finanziamento e producano insieme dei risultati. La politica di coesione deve continuare a rafforzare le capacità delle regioni e delle città, che sono in prima linea per mettere l’Europa sulla strada della sostenibilità, in modo da consentirci di mitigare i cambiamenti climatici e adattarci ad essi”. Al dibattito hanno partecipato anche cinque giovani esponenti politici in rappresentanza degli oltre 100 giovani politici eletti invitati all’evento. Laura Sparavigna , consigliera comunale di Firenze (PSE), Radosław Swoł , consigliere comunale di Mielec, Polonia (ECR), Vincent Chauvet , sindaco di Autun, Francia (RE), Mia Eskelinen-Fingerroos , consigliera comunale di Kuopio, Finlandia (PPE), Kirsteen Currie , membro del consiglio amministrativo dello Highland, Regno Unito (AE), hanno condiviso le loro esperienze e le loro opinioni sulle opportunità e sui mezzi di cui le città e le regioni dovrebbero disporre per il futuro dell’Unione europea.

Posted in Estero/world news, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »