Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 34 n° 151

Archive for the ‘Roma/about Rome’ Category

Teatro: Che spettacolo è?

Posted by fidest press agency su domenica, 22 Maggio 2022

Roma Dal 24 al 29 maggio 2022 teatrotrastevereroma via Jacopa de’ Settesoli 3 Da martedì a sabato ore 21.00, domenica ore 17.30 CONSIGLIATA PRENOTAZIONE biglietti interi 13- ridotti 10 (prevista tessera associativa) Contatti: 065814004. Con Salvo Miraglia e Jessica Loddo e con la partecipazione di Marco Zordan, Clelia Liguori, Gabriele Vital. Mise en espace divertente e pensata sui vizi e virtù dell’essere umano. Due attori in scena e nella vita. Salvo Miraglia (molto a sud) e Jessica Loddo (molto a nord) devono debuttare il giorno dopo e sono ancora indecisi sul testo: occasione imperdibile per confrontarsi, provare brani di teatro e di cinema. Si passerà per Pirandello, Chaplin, Mankiewicz, Byron. Spettacolo di grande successo: i due attori e doppiatori si cimenteranno nell’arte dell’improvvisazione. Ogni spettacolo ha un ospite diverso e ogni replica non è mai una replica perché diversa dall’altra.

Posted in Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Mostra “Goya. I disastri della guerra”

Posted by fidest press agency su sabato, 21 Maggio 2022

Roma Fino al 5 giugno. Dal mercoledì alla domenica dalle ore 18 alle ore 21. c/o La Galleria delle Arti Via dei Sabelli, 2. Ingresso gratuito. Mostra “Goya. I disastri della guerra”, una selezione delle celebri incisioni dal titolo originale “Los desastres de la guerra” che Francisco Goya produce dopo essere stato inviato a Saragozza nel 1808 dal generale Palafox, al fine di documentare graficamente l’eroica difesa dell’esercito spagnolo dalle truppe napoleoniche. L’efferatezza fu tale che il pittore decise invece di testimoniare la “intrahistoria” bellica, descrivendo i soprusi e le barbarie e condannando ogni tipo di guerra in maniera imparziale.L’artista registra con inclemente realismo le atrocità commesse durante gli scontri e tra il 1808 ed il 1823 realizza un ciclo di disegni dai quali viene tratta una serie di 82 incisioni ad acquaforte su rame, in cui denuncia gli orrori della guerra, racconta la carestia del popolo spagnolo e critica il potere monarchico e della Chiesa attraverso immagini allegoriche e figure dalle sembianze mostruose.La Galleria delle Arti espone una selezione di 33 tavole impresse dai rami originali incisi da Goya, che mettono in luce la figura del grande maestro in qualità di moderno fotoreporter.L’esposizione segue l’ordine numerico delle tavole, i cui i titoli sono talvolta correlati, quasi dando origine ad un dialogo tra le stesse. Tutte le incisioni in mostra, provenienti da una collezione privata di Roma, hanno una dimensione variabile tra 155x205mm e 175x215mm. La mostra ha l’intento di condurre il visitatore a una riflessione più ampia e profonda nei confronti delle conseguenze che la guerra ha portato e porta tutt’oggi con sé.

Posted in Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Le forme del tempo

Posted by fidest press agency su venerdì, 20 Maggio 2022

Roma 22 giugno – 31 luglio 2022. Inaugurazione: martedì 21 giugno, ore 18-21 Museo Nazionale Romano – Terme di Diocleziano Viale Enrico de Nicola 78. La mostra, a cura di Alessandro Dandini de Sylva, è un viaggio nel tempo geologico, archeologico e presente. Dopo i primi due capitoli espositivi al Centro Arti Visive Pescheria e nell’antica Sinagoga di Pesaro, Le forme del tempo cerca ora un nuovo legame con le Grandi Aule delle terme romane. La mostra è un’evoluzione del dialogo tra i due artisti, questa volta dedicato al rapporto tra archeologia del paesaggio e archeologia del linguaggio: i due artisti e il curatore hanno immaginato il percorso espositivo come una conversazione tra immagini e spazio archeologico, per un ritorno arcaico alla riflessione e per una profonda ricerca sulla fotografia e sull’atto stesso del guardare.Insieme ai lavori fotografici, Le forme del tempo presenta una selezione di reperti archeologici, scelti con il direttore del Museo Nazionale Romano Stéphane Verger, con l’intento di creare accostamenti visivi e semantici inaspettati tra le fotografie, le Grandi Aule e i frammenti di tempo riportati alla luce dai magazzini del museo.Come nei precedenti capitoli espositivi le opere dei due artisti sono presentate in un allestimento disegnato per favorire il dialogo con lo spazio archeologico, assorbirne tutte le preziose vibrazioni e offrire ai visitatori un’esperienza culturale originale.La mostra sarà anche una stanza di riflessione dove, durante il periodo espositivo, si terrà un incontro con scrittori e studiosi di archeologia e un laboratorio per bambini in collaborazione con l’associazione Cartastraccia.Le forme del tempo è accompagnata da una pubblicazione edita da Fondazione Malaspina che raccoglie un testo del direttore del Museo Nazionale Romano Stéphane Verger e una conversazione tra il curatore Alessandro Dandini de Sylva e i fotografi Fabio Barile e Domingo Milella. http://www.museonazionaleromano.beniultural.it

Posted in Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Concerto: Play music stop war

Posted by fidest press agency su giovedì, 19 Maggio 2022

Roma Sabato 21 maggio, in Piazza del Popolo, dalle ore 18.00 si terrà “PLAY MUSIC STOP WAR”, un evento a ingresso libero per diffondere, con la musica, un forte messaggio volto a sostenere il lavoro umanitario e l’accoglienza ai profughi dall’Ucraina promosso dalla Comunità di Sant’Egidio. Ad oggi impegnata in più di 70 paesi nel mondo, raccoglie uomini e donne di ogni età e condizione, uniti da un legame di fraternità nell’impegno volontario e gratuito per i poveri e per la pace. La consapevolezza che la guerra è la madre di ogni povertà ha spinto la Comunità a lavorare per la pace, proteggerla dove è minacciata, aiutare a ricostruirla, facilitando il dialogo là dove è andato perduto.Il concerto si aprirà con i finalisti di un contest, giunto alla sua decima edizione, che con la loro arte contribuiscono a diffondere messaggi per la solidarietà e l’integrazione. Dalle 19.30 si esibiranno artisti e band che uniranno la loro voce per chiedere la fine della guerra in Ucraina e di ogni guerra nella convinzione che l’unico futuro possibile ponga le sue fondamenta sulla pace. La musica ha una grande forza ed è stata decisiva in momenti difficili della storia. Oggi lo può essere ancora. La line-up di PLAY MUSIC STOP WAR è composta da nomi amatissimi dal pubblico, provenienti da scene musicali differenti, ma saldamente uniti per la stessa nobile causa. Sul palco: Anastasio, Niccolò Carnesi, cmqmartina, Comete, Ditonellapiaga, Fasma, Fellow, gIANMARIA, Marco Guazzone, Giulia Luzi, Angelina Mango, Motta, Orchestraccia e Matteo Romano e tante altre sorprese. L’iniziativa, patrocinata dal Comune di Roma, dalla Regione Lazio, dal Ministero della Cultura, dall’Agenzia Nazionale Giovani e dalla SIAE, ha come radio ufficiale Rai Radio2, che racconterà l’evento attraverso collegamenti in diretta con Piazza del Popolo. Sui social di Radio2 contenuti extra, interviste e curiosità dal backstage. Il concerto sarà presentato da Carolina Di Domenico e Pier Ferrantini con la partecipazione di Giulia Luzi e Carolina Rey, mentre la Social Band di Stefano Cenci accompagnerà nelle loro performance gli artisti sul palco.L’evento è organizzato nell’ambito del progetto Valori in Circolo, un progetto selezionato da Con i Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile e vede tra i suoi partner Anas, Atac, Metro, Vatican News, Radio Vaticana, M.E.I. e progetto YAR (Youth Against Racism) finanziato dall’Unione Europea per contrastare il razzismo tra i giovani europei. Durante la serata saranno raccolti fondi per sostenere gli aiuti che la Comunità di Sant’Egidio da Leopoli sta facendo pervenire in tutte le zone colpite dal conflitto in Ucraina e l’accoglienza ai profughi nei paesi limitrofi e in Italia. L’accesso all’area del concerto sarà possibile dalle 17:30. I biglietti gratuiti sono prenotabili sul sito web: http://www.playmusicstopviolence.com

Posted in Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Roma Capitale. Conte e il termovalorizzatore che non è l’inceneritore

Posted by fidest press agency su mercoledì, 18 Maggio 2022

Il presidente del M5S, ha dichiarato che sono pronte una serie di proposte alternative all’inceneritore che dovrebbe essere costruito a Roma. Vorremmo dire al capo cinque stellato che un termovalorizzatore non è un inceneritore. La differenza è sostanziale, ma si gioca sulle parole che dovrebbero essere chiare: il primo recupera il calore per produrre energia, il secondo no. Siamo in attesa delle proposte di Conte, ma vorremmo ricordare che per 5 anni (2016-2021) Roma ha avuto una sindaca cinque stellata, Virginia Raggi, che quelle proposte “un sacco alternative” non le ha messe in atto, nonostante Conte sia stato capo del governo dal 2018 al 2021 e quindi in grado di fornire idee e iniziative alla sindaca Raggi. Roma, è sporca, preda di topi, gabbiani e cinghiali, ha tra le maggiori tasse sui rifiuti e la più alta addizionale Irpef d’Italia. Ora, alla disperata ricerca di consenso elettorale, Conte si propone come risolutore del problema “monnezza” a Roma. E’ che bisogna essere credibile, quando si fanno proposte. E Conte non lo è.Primo Mastrantoni, Aduc http://www.aduc.it

Posted in Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Teatro: Manola

Posted by fidest press agency su martedì, 17 Maggio 2022

Roma 18 | 22 maggio 2022 il PARIOLI Via Giosuè Borsi, 20 con Nancy Brilli e Chiara Noschese di Margaret Mazzantini Regia Leo Muscato produttore esecutivo Michele Gentile organizzazione Carmela Angelini produzione Enfi Teatro – Artisti Riuniti – Il Parioli. Autrice amata dal pubblico e premiata dalla critica (il suo “Non ti muovere” del 2002 ha ottenuto il Premio Strega) Margaret Mazzantini ha un profondo legame con il mondo del teatro, vissuto da attrice oltre che da drammaturga. Nasce da un’ispirazione teatrale il suo secondo romanzo “Manola” che ora trova la via del palcoscenico. Nancy Brilli e Chiara Noschese daranno vita alle sorelle gemelle protagoniste. “Manola” sarà in scena al Parioli dal 18 al 22 maggio con la regia di Leo Muscato. Due sorelle gemelle in contrasto tra loro, come due pianeti opposti nello stesso emisfero emotivo. Anemone, sensuale e irriverente, che aderisce ad ogni dettaglio della vita con vigoroso entusiasmo, e il suo opposto Ortensia, uccello notturno, irsuta e rabbiosa creatura in cerca di una perenne rivincita. Le due per un gioco scenico si rivolgono alla stessa terapeuta dell’occulto e svuotano il serbatoio di un amore solido come l’odio. Ed è come carburante che si incendia provocando fiamme teatrali ustionanti, sotto una grandinata di risate. In realtà la Manola del titolo, perennemente invocata dalle due sorelle, interlocutore mitico e invisibile, non è altro che la quarta parete teatrale sfondata dal fiume di parole che Anemone e Ortensia rivolgono alla loro squinternata coscienza attraverso un girotondo di specchi, evocazioni, malintesi, rivalse canzonatorie. Una maratona impudica e commovente, che svela l’intimità femminile in tutte le sue scaglie. Come serpenti storditi le due finiranno per fare la muta e infilarsi nella pelle dell’altra, sbagliando per l’ennesima volta tutto. Perché un equivoco perenne le insegue nell’inadeguatezza dei loro ruoli esistenziali. Un testo sfrenato che prevede due interpreti formidabili per una prova circense senza rete. Ma che invoca l’umano in ogni sua singola cellula teatrale.

Posted in Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Teatro: “Cocktail di scambi”

Posted by fidest press agency su martedì, 17 Maggio 2022

Roma Dal 18 al 22 maggio ore 21; domenica ore 17 torna a grande richiesta, con un cast totalmente rinnovato, al Teatro Tirso de’ Molina di via Tirso 89, dopo il grande successo riportato nel 2013 e nel 2017, “Cocktail di scambi”, brillante commedia scritta e diretta da Salvatore Scirè.Un gatto, viziato e capriccioso, si trova casualmente al centro di una gustosa e bizzarra storia, che ruota intorno alle vicende pubbliche e private di un politico in carriera, appena trasferitosi nel suo nuovo ufficio. Il gatto irrequieto, infatti, appartiene alla vicina di casa, che si dimostra particolarmente curiosa ed interessata nei confronti del nuovo inquilino!Così prende forma questa commedia scritta e diretta da Salvatore Scirè, il quale coglie l’occasione per fare una satira impietosa e realistica della società odierna, ironizzando su usi, costumi e… soprattutto malcostumi. Una satira che non risparmia nessuno o quasi; e nella quale compare, periodicamente, come una maschera ricorrente, la “figura del raccomandato”. Nel finale, poi, l’Autore si diverte a sorprendere il pubblico con una serie di inattesi colpi di scena. Insomma, è la classica commedia che ci fa divertire e riflettere allo stesso tempo.Nel cast spiccano i nomi di Pierre Bresolin e Marina Vitolo. Accanto a loro sul palco del Tirso: Antonella Arduini, Antonio Coppola, Valeria Palmacci, Giulia Morgani, Giacomo Palmeri, Claudio Losavio e Silvano Vecchio. http://www.teatrotirsodemolina.it

Posted in Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Trentasettesima edizione del Romaeuropa Festival

Posted by fidest press agency su sabato, 14 Maggio 2022

Roma. dall’8 settembre al 20 novembre.Un “fare festival” che vuol significare riaffermare l’energia infrangibile dello spettacolo, la vocazione umanitaria dell’arte, quella trasmissione libera di idee, visioni e passioni che è risveglio dei valori su cui si fonda il dialogo culturale oggi minacciato dalla violenza. Romaeuropa vive con repulsione ogni aggressione militare e rilancia l’anelito di pace attraverso il potere sconfinato e salvifico dello spettacolo, di cui le artiste e gli artisti sono portavoce. «Assieme al team del REF2022 ci siamo interrogati su quale avrebbe dovuto essere la nostra reazione a questa contrazione di un orizzonte prima sconfinato e ci siamo riconosciuti nel lavoro costruito con le artiste e con gli artisti di questa edizione» aggiunge Fabrizio Grifasi. Provengono, dunque, dai cinque continenti le artiste ed artisti (oltre 400) che animeranno il REF2022 con un programma di musica, teatro, danza, nuovo circo, arti digitale e creazione per l’infanzia articolato in 74 giorni di programmazione con 80 spettacoli e 155 repliche in 18 spazi di Roma. E sarà un invito ad immaginare il futuro l’inaugurazione di questo percorso che l’8 e il 9 settembre, porterà il festival en plein air nella Cavea dell’Auditorium Parco della Musica “Ennio Morricone” insieme all’ICK Dans Amsterdam diretto da Emio Greco e Pieter C. Scholten per presentare il loro evento/manifesto We Want It All: un festival condensato in un’unica pièce in cui si mescolano atmosfere rock e pop, virtuosismo e classicità e che, al fianco delle danzatrici e dei danzatori della compagnia, vedrà protagonisti gli interpreti della formazione junior ICK-Next per aprirsi a nuovi tempi, trovare nuove prospettive, vedere nella fine il preludio ad un nuovo inizio. Tutto il programma, info e biglietti su http://www.romaeuropa.net

Posted in Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Progetto “Scegli il Contemporaneo. Tutte le immagini del mondo”

Posted by fidest press agency su venerdì, 13 Maggio 2022

Roma sabato 14 maggio alle ore 11.00 e alle ore 16.00 un doppio appuntamento di visita animata alla Galleria Nazionale d’Arte Moderna e Contemporanea di Roma. L’arte e la scienza sono accomunate dall’immaginazione, dall’indagine della realtà e dallo sguardo curioso che contraddistingue gli artisti e gli scienziati. Il doppio appuntamento di visita animata per famiglie alla Galleria Nazionale d’Arte Moderna e Contemporanea è dedicato alla scoperta delle opere di artisti come Lucio Fontana, Pino Pascali, Giuseppe Penone e Giulio Turcato e consentirà ai piccoli e grandi partecipanti di allenare il loro sguardo sul mondo per creare nuove connessioni sull’arte e la natura e di rielaborare in maniera personale le pratiche artistiche contemporanee attraverso brevi attività laboratoriali. Le attività di questa giornata potranno essere fruite dalle famiglie di “AC- Affido Culturale”, progetto nazionale selezionato dall’impresa sociale “Con i bambini” nell’ambito del Fondo per il contrasto alla povertà educativa minorile. “Senza titolo” – Progetti aperti alla Cultura, società che da oltre dieci anni si occupa di progettazione e gestione di servizi educativi e di mediazione culturale per musei, ha presentato l’edizione conclusiva del progetto triennale “Scegli il Contemporaneo. Tutte le immagini del mondo” che si è svolta a Roma dal 2 aprile al 14 maggio 2022 attraverso video narrazioni, documentari, conferenze, laboratori per le scuole, visite per le famiglie. Questa edizione è stata dedicata in particolar modo all’approfondimento di tematiche legate alla conoscenza di due ambiti: lo spazio come luogo in cui si possono effettuare alcune operazioni e stabilire determinate relazioni e l’ambiente naturale verso il quale si è sviluppata, tra gli anni Sessanta e Settanta, una maggiore attenzione per le azioni praticabili a favore della sua sostenibilità e la tutela delle sue risorse. Carattere distintivo del progetto, a cura di Elena Lydia Scipioni, è stata la promozione dell’incontro tra artisti e ricercatori, storici dell’arte, divulgatori scientifici e educatori museali, per costruire un’ampia “narrazione” trasversale e partecipata per un pubblico differenziato con l’obiettivo di raccontare gli esiti dell’incontro tra scienza e arte in relazione al patrimonio artistico e naturalistico di Roma e approfondendo, attraverso appuntamenti di diversa natura, quei processi comuni che sottendono i due ambiti di ricerca.

Posted in Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Marina militare: Manifestazione “Notte dei Musei”

Posted by fidest press agency su giovedì, 12 Maggio 2022

Roma Sabato 14 maggio 2022, la Marina Militare parteciperà alla manifestazione “Notte dei Musei” organizzata da Roma Capitale. Per l’occasione, ci sarà un’apertura straordinaria di Palazzo Marina in notturna, dalle ore 20.00 alle ore 02.00. I visitatori saranno accompagnati alla scoperta delle meraviglie ospitate nella sede dello Stato Maggiore della Marina che, per tutti i romani, è soprannominato il “Palazzo delle Ancore”. Una suggestiva visita notturna che si snoderà tra il cortile interno, il monumentale Scalone d’onore che porta al Salone dei Marmi, i lunghi corridoi screziati dai marmi e l’elegante Biblioteca, con i suoi rivestimenti in legno e ricca di sistemi ingegnosi per prelevare dagli scaffali gli oltre 40 mila volumi preziosi, di cui molti manoscritti rari. Per l’occasione, la Banda della Marina Militare si esibirà in un concerto all’aperto, dalle ore 20.30 alle ore 21.10, eseguendo un repertorio di inni e marce. Le visite, così come il concerto, sono gratuite ed accessibili su prenotazione, inviando una mail all’indirizzo mstat.ucs.detsic@marina.difesa.it (se interessati al concerto, specificarlo nell’oggetto della mail). L’ingresso avverrà dall’entrata in Lungotevere delle Navi 17 (lato Ancore). Le persone con disabilità, previa mail all’indirizzo sopra indicato, potranno parcheggiare all’interno di Palazzo Marina entrando dall’ingresso di Piazza della Marina (lato Flaminia). Per l’accesso e per tutta la durata della visita, dovrà essere osservato il distanziamento sociale e sarà obbligatorio indossare la mascherina FFP2.

Posted in Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Si parla di molisani a Roma su La Voce tv

Posted by fidest press agency su giovedì, 12 Maggio 2022

Un focus sulle comunità molisane e calabresi a Roma e sul loro ruolo nella valorizzazione della regione d’origine. È il tema della trasmissione “Tutto è possibile” che andrà in onda sul canale 298 del digitale terrestre (La Voce tv) venerdì 13 maggio alle ore 19. A presentare la trasmissione sono l’avvocato calabrese Francesco Figliomeni e la giornalista veneta Manuela Biancospino. Interverranno in studio Giampiero Castellotti, presidente dell’associazione “Forche Caudine” e Gemma Gesualdi, presidente dell’associazione “Brutium”. Il programma si soffermerà su queste due comunità particolarmente presenti a Roma sia in termini quantitativi sia qualitativi, per quanto con una differenza fondamentale: quella calabrese, forte di quasi 500mila persone originarie della regione del bergamotto e della nduja (e dei Bronzi esposti nel suggestivo museo di Reggio Calabria), continua a crescere grazie soprattutto ai flussi universitari, mentre quella molisana, attualmente sulle 10mila unità effettive, s’è numericamente dimezzata nel giro di un paio di decenni. A tenere alta la bandiera del Molise a Roma sono rimasti i figli e i nipoti delle persone nate in Molise e trasferitesi a Roma per lo più nel dopoguerra: solo una parte ha ereditato la tradizionali professioni dei molisani, tassisti, profumieri e ristoratori in primis. I più sono ormai integrati e disseminati nel tessuto produttivo della capitale. Nel corso della trasmissione saranno proiettati due filmati: uno sulle bellezze naturalistiche della Calabria e un altro sulla manifestazione “Molise, un’altra Storia”, promossa con successo dall’associazione “Forche Caudine” nel suggestivo quartiere romano della Garbatella qualche anno fa.

Posted in Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Teatro: Scomodi e sconvenienti ossia Fine inopportuna di una relazione sconveniente

Posted by fidest press agency su giovedì, 12 Maggio 2022

Roma fino al 22 maggio 2022 Dalle ore 20.30 e domenica alle ore 18.00 Teatro Spazio 18/B Via Rosa Raimondi Garibaldi, 18/b. Spettacolo di Emiliano Metalli, diretto da Orazio Rotolo Schifone con Francesco di Raimondo Matteo Santorum e Orazio Rotolo Schifone. Costumi Simone Natali aiuto regia Rebecca Righetti. Tutto inizia per caso, forse. Un incontro fatale, complice il silenzio del fiume che scorre sonnolento e segreto lungo gli argini boschivi della capitale. Boschivi e nascosti agli occhi indiscreti: luoghi di battuage come molti altri per avventure effimere e impronunciabili. Oppure un’occasione di lavoro, forse. Ida cuce la storia di Armando e Giuseppe, come fosse un abito interminabile, e il pubblico la osserva tramite i suoi occhi e le sue parole. Una storia di persone scomode e sconvenienti per la società italiana del secondo dopoguerra, ancora troppo stretta nei lacci del condizionamento totalitario. Per questo la sua fine, per quanto inopportuna, è comunque preferibile. Scomodi e sconvenienti vuole restituire voce e dignità a tutte quelle persone realmente esistite che, vittime innocenti della società, sono state dimenticate solo perché avevano scelto una strada diversa dalle regole dei benpensanti. Un cast giovane e pieno di talento, una vicenda dimenticata che deve essere riportata alla luce e la lotta contro ogni forma di violenza: ecco perché questo è uno spettacolo da non perdere. La storia è incentrata, in maniera assolutamente libera e romanzata, attorno alla figura di Ermanno Randi: un giovane attore omosessuale ucciso dal suo compagno. Siamo all’inizio degli anni 50 e la stampa ne parlò prima in maniera denigratoria, fino a cancellarne il nome. La vicenda parte dalla conoscenza fra i due, mettendo in luce i chiaroscuri di entrambi i caratteri e le contraddizioni di uno stile di vita omosessuale oggi dimenticato, con tutte le difficoltà del vivere in famiglia e in società, ma anche con i momenti di divertimento e di alternativa a regole e leggi troppo strette. Accanto ai due si narra anche la storia di un loro amico, reale testimone dei fatti fra i due, dallo spirito transgender ante litteram, recuperando le mitiche figure dell* prim* transessuali (ad esempio Coccinelle) che negli anni 50 scandalizzavano i perbenisti e affascinavano la Dolce Vita romana. Il testo, partendo dal finale tragico, si rivela tramite flashback e riflessioni dei tre protagonisti, con toni da noir.

Posted in Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Ambulanze Roma: Ares 118, mancate assunzioni ed equipaggi ridotti

Posted by fidest press agency su lunedì, 9 Maggio 2022

Da quando la Regione Lazio ha introdotto con uno scellerato decreto – ormai scaduto – la possibilità di derogare alle leggi precedenti per i mezzi di soccorso, diminuendo l’equipaggio di ambulanza da tre (infermiere, autista e soccorritore) a due componenti (infermiere ed autista) non sono più state fatte assunzioni per il reintegro del personale, cosicché ad oggi le ambulanze sono quasi tutte con solo infermiere e autista. Nonostante l’inosservanza delle prescrizioni in materia di sicurezza sul lavoro, i problemi di sicurezza e appropriatezza dell’assistenza e quindi il rischio per il buon esito dei soccorsi, la gravissima carenza di soccorritori non è mai stata contestata dai sindacati confederali, ma solo da USB Sanità Lazio.Eppure, i fatti dimostrano che i tempi dei soccorsi si sono allungati per la necessità di richiedere supporto per il trasporto, mentre sono diventate sempre più numerose le malattie professionali dovute agli eccessivi carichi di peso a cui gli operatori sono esposti ogni giorno.Nel solo 2021 dei quasi 444.000 interventi effettuati nella Regione Lazio con codice giallo o rosso oltre l’85% necessitava di ospedalizzazione immediata e quindi di trasporto urgente, mentre in Ares 118 gli equipaggi completi sono meno del 30%.Un equipaggio completo permetterebbe invece alla singola ambulanza di soccorso infermieristica (ASI) di avere una capacità gestionale ed autonoma dei codici di maggior gravità senza l’ausilio di altri mezzi e personale, che creano un allungamento dei tempi di ospedalizzazione ed un aggravio dei costi: siamo arrivati al punto che, per ogni intervento, servono due ambulanze.L’equipaggio a tre unità tutela salute e sicurezza dei lavoratori e delle lavoratrici, anche perché l’attività degli equipaggi di ambulanza comportano movimentazione manuale dei carichi. Spesso il rischio è significativo in ambito infortunistico, a causa di movimenti incongrui dovuti al fatto di operare in condizioni di difficoltà.Secondo uno studio Inail Toscana del 2017 (“Benessere di medici ed infermieri, performance e conseguenze sulla sicurezza dei pazienti”) oltre alle varie tematiche affrontate risulta che il 75% degli operatori sanitari soffre di almeno una patologia lavoro-correlata con al primo posto i disturbi muscolo-scheletrici. Nell’Ares 118, un’azienda che effettua trasporto sanitario in ambiente extraospedaliero e con personale insufficiente questi disturbi si tramutano in vera e propria malattia professionale.Nel piano assunzionale per la reinternalizzazione fortemente sollecitato da questo sindacato fin dal 2016, approvato all’unanimità dal Consiglio Regionale nel luglio 2018, erano comprese le assunzioni di 384 operatori tecnici cat. B barellieri. Il piano è stato approvato con determinazione n° G14180 dell’8 novembre 2018 e condiviso con un accordo presso la Regione Lazio nel luglio 2019 da Cgil, Cisl e Uil ma i barellieri sono magicamente spariti con il tacito consenso della triplice. Ad oggi non è mai nemmeno stato reintegrato il turnover. Sottolineiamo che la mancanza di barellieri si aggiunge ai carichi di lavoro aumentati a causa della riduzione dell’assistenza ospedaliera e territoriale, all’emergenza Covid, ai blocchi delle ambulanze presso gli ospedali. È giunto il momento di attuare queste assunzioni, già previste dai piani assunzionali, oltre a quelle dovute per il reintegro del turnover.

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Festa dell’Europa a Roma

Posted by fidest press agency su domenica, 8 Maggio 2022

Roma 9 maggio 2022 ore 19:30 – Piazza del Campidoglio. Si svolgerà un evento-concerto dei Filarmonici di Roma con i violinisti Oleksandr Semchuk e Ksenia Milas, lui ucraino, lei russa, marito e moglie nella vita e coppia anche nell’arte. A seguire, esibizione del Coro Tyrtarion dell’Accademia Vivarium Novum.Interverranno il sindaco di Roma Roberto Gualtieri, la vice presidente del Parlamento europeo Pina Picierno, il commissario per gli Affari economici e monetari Paolo Gentiloni, l’ambasciatore francese in Italia Christian Masset, ed altre autorità europee e nazionali.Sarà l’occasione per testimoniare la vicinanza dell’Unione europea al popolo ucraino e per ricordare David Sassoli, il presidente del Parlamento europeo scomparso nel gennaio scorso.La serata sarà presentata da Simona Sala, direttrice del Tg3. Piazza del Campidoglio per l’occasione sarà straordinariamente illuminata in collaborazione con ACEA. Evento gratuito, ingresso libero fino a esaurimento posti disponibili.

Posted in Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Congresso della Federazione Sindacale Mondiale

Posted by fidest press agency su mercoledì, 4 Maggio 2022

Roma Holiday Inn Parco dei Medici, dal 6 all’8 maggio. Ospita l’appuntamento internazionale l’Unione Sindacale di Base, rappresentata in conferenza stampa da Pierpaolo Leonardi e Cinzia Della Porta, dell’esecutivo nazionale.Partecipano al congresso 435 delegati in rappresentanza di 101 paesi, numero in aggiornamento a causa della pandemia. Si stima che tra delegati in presenza e delegati in collegamento da remoto i partecipanti saranno non meno di 700.“Ringraziamo USB per l’ospitalità e il supporto – ha detto Mavrikos – L’Italia torna a ospitare un congresso FSM 77 anni dopo l’assise che nel 1949 a Milano elesse alla guida Giuseppe Di Vittorio, che oggi ricordiamo in un convegno al Cnel. In questo 18° congresso al centro del dibattito saranno le problematiche della classe lavoratrice mondiale, aggravate dalla crisi economica e dalla guerra. Fermare il conflitto tra Russia e Ucraina sarà una delle nostre parole d’ordine e in tal senso lanceremo l’idea di organizzare una “Giornata mondiale contro la guerra e per la pace”, proponendo come data il 1° settembre, in ricordo del giorno in cui la Germania nazista nel 1939 diede il via alla II guerra mondiale”.Sulla scelta di Roma e dell’Italia come sede congressuale, Mavrikos ha spiegato che “inizialmente doveva essere il Vietnam, ma il quadro pandemico ci ha costretti a cercare un’alternativa. Abbiamo scelto l’Italia anche per il ruolo cruciale che USB ha, non solo nel panorama nazionale ma nell’intero contesto europeo”.Pierpaolo Leonardi ha parlato del congresso come di “un’opportunità che cade nel momento in cui in Italia c’è un governo di tutti al servizio della UE, con i sindacati concertativi come Cgil Cisl Uil appiattiti sulle scelte padronali”.Il congresso sarà trasmesso in diretta sul sito e sulle pagine social di USB. La mattina di sabato 7 maggio è previsto l’omaggio dei congressisti alle Fosse Ardeatine, con la deposizione di una corona con la scritta “Mai più nazismo, mai più fascismo”.

Posted in Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Sport e Grandi Eventi: le potenzialità del brand Roma

Posted by fidest press agency su domenica, 1 Maggio 2022

Bt Diana Daneluz. Roma Martedì 3 maggio 2022, ore 17:00, Circolo Canottieri Lazio. ASSI Manager e FERPI promuovono un incontro sulle potenzialità del ruolo dello Sport e dei Grandi Eventi per la valorizzazione di Roma Capitale. presieduto da Antonio Buccioni. Si partirà con Carmelo Carbotti, Responsabile Ufficio Studi di Banca IFIS, il quale presenterà la propria ricerca effettuata sui numeri dello Sport System in Italia. Seguirà Alessandro Onorato, Assessore ai Grandi Eventi, Sport e Turismo del Comune di Roma, che illustrerà le strategie per promuovere un’unione sempre più stretta tra sport, grandi eventi e turismo, capace di fare sistema, attrarre investimenti e creare lavoro. A rafforzare il messaggio dell’importanza dello sport e grandi eventi per la Capitale contribuirà l’analisi di Marco Misischia, Presidente di CNA Turismo, che evidenzierà il loro impatto positivo per il turismo ed il suo indotto. La promozione di un brand, a maggior ragione di quello di una città come Roma, richiede competenze specifiche. Il 3 maggio ne parleranno Francesco Granese, Professore Tourism Strategy, Cultural Heritage and Made in Italy, Università di Tor Vergata, Fabio Pagliara, Presidente Fondazione Sportcity e Paolo Bianchi, Member Board of Directors Unidata. Di grande interesse sarà anche il contributo di chi lo sport lo vive quotidianamente e porta il brand “Roma” oltre i confini. Saranno con noi Francesca Lollobrigida ed Alessia Scortechini, due grandi atlete romane medagliate, che rappresentano al meglio i valori dello Sport e della nostra città a livello internazionale. A concludere, Pier Paolo Bucalo, Adjunct Professor, Luiss Business School, e Delegato del Lazio ASSI Manager, proverà a sintetizzare il risultato di questo “gioco di squadra” e le opportunità emerse dalla collaborazione tra ASSI Manager e FERPI. A margine dei lavori, un brindisi ed una degustazione curata dall’Azienda Vinicola CASALE DEL GIGLIO, partner nell’occasione.Il confronto tra istituzioni, associazioni, università ed imprese si terrà – presso il Circolo Canottieri Lazio – alla presenza di Alessandro Onorato, Assessore ai Grandi Eventi, Sport e Turismo del Comune di Roma. Lo Sport è innegabilmente, accanto ai Grandi Eventi, il veicolo ideale di promozione ed esportazione dell’immagine di una città. Un veicolo che necessita però di un’accelerazione nella guida quale potrà essere sicuramente impressa da una sinergia maggiore tra gli attori coinvolti, verso una visione strategica comune.Ne sono convinte Assi Manager (Associazione Italiana Manager Sport Business) e Ferpi (Federazione Relazioni Pubbliche Italiana), che, per iniziativa rispettivamente dei Delegati Lazio ASSI Manager Pier Paolo Bucalo e Andrea Cicini moderatore dell’evento e del Delegato FERPI Lazio Giuseppe De Lucia, metteranno martedì 3 maggio attorno ad un tavolo istituzioni, università e imprese che hanno a cuore il presente e il futuro di Roma. Tre mondi che già dialogano su questi temi, ma che facendo squadra con l’universo delle Relazioni Pubbliche e della Comunicazione potranno facilitare il raggiungimento di traguardi ancora più ambiziosi.

Posted in Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Floralia: Acquarelli di Fausta D’Ubaldo

Posted by fidest press agency su venerdì, 29 aprile 2022

Roma Giovedì 12 maggio 2022 – dalle 17:30 Spazio Arti Floreali Vicolo della Campanella, 42 Ingresso libero La mostra rimarrà aperta dal 12 al 28 maggio con il seguente orario: dal martedì al venerdì dalle 16:30 alle 19:30, il sabato dalle 11:00 alle 18:00, domenica e lunedì chiuso. Spazio Arti Floreali inaugura la mostra FLORALIA, acquarelli di Fausta D’Ubaldo, ispirata ai Ludi Florales, la festa in onore della dea Flora, dea dei fiori e simbolo di fecondazione e rinascita, che si svolgevano a Roma tra fine aprile ed i primi di maggio, al Circo Massimo. La mostra, che rimarrà aperta fino al 28 maggio, è quasi un inno alla fine della pausa invernale; l’esposizione vuole infatti evocare attraverso le opere in mostra il rapido sbocciare floreale, simbolo dello scorrere del tempo e della rinascita, rappresentata dai frutti. La forza vitale della natura, in tutta la sua bellezza e potenza, si esprime proprio nei fiori e dipingerli significa immergersi in questo mistero, partecipando alla loro festa. I fiori di Fausta D’Ubaldo, come tutte le tavole a cui lavora, sono immancabilmente dipinti dal vero. All’artista non interessa la riproduzione esatta, vuole raccontare le sue emozioni, ciò che la colpisce in quel momento: un rapporto di luci ed ombre, una sfumatura di colori, il labirinto dei petali… ricreando con modalità artistiche il soggetto che ha davanti a sé.In tanti anni di lavoro, l’artista è arrivata alla conclusione che la prima cosa per imparare a dipingere sia imparare a vedere e ha messo a punto una serie di tecniche per insegnare una visione di sintesi indispensabile per dipingere dal vero.Alla esposizione è associato il ciclo di lezioni di acquarello ROSE E NON SOLO, in programma nei giorni 18, 20, 25 e 27 maggio, dalle 13:30 alle 16:30. Durante gli incontri si imparerà ad avere una visione di sintesi indispensabile per dipingere dal vero foglie, rami e fiori con gli acquarelli, media di meravigliosa limpidezza, senza l’ausilio del disegno, cercando di raccontare il sacro splendore che la primavera dona. Le lezioni sono a numero chiuso (max. 6 partecipanti); la prenotazione è obbligatoria; il costo è di € 45,00 (€ 40,00 per i soci) ad incontro (formula per 4 incontri a €170,00 (Soci € 150,00). Le iscrizioni vanno effettuate almeno tre giorni prima di ogni lezione (maggiori informazioni al sito https://artifloreali.it/studio/nuove-proposte/

Posted in Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Sapienza si conferma il 1° ateneo italiano nel ranking internazionale CWUR 2022-23

Posted by fidest press agency su giovedì, 28 aprile 2022

La classifica colloca Sapienza al 113° posto assoluto al mondo e al 37° posto a livello europeo, nella Top 0,6% delle circa 20mila università censite Sapienza è prima tra le università italiane nella classifica internazionale elaborata dal Center for World University Rankings (CWUR) resa pubblica oggi, confermando la 113esima posizione assoluta a livello mondiale e guadagnando la 37esima posizione a livello europeo (+1 rispetto allo scorso anno).“Il primato italiano di Sapienza è una conferma prestigiosa e significativa, ottenuta in un ranking elaborato sulla base di solidi criteri oggettivi – spiega la Rettrice Antonella Polimeni – Anche in questo ambito, come già in altre classifiche internazionali, sia generali sia specifiche per singole discipline, l’Ateneo migliora le valutazioni nei principali indicatori considerati: un riconoscimento dell’eccellenza e del lavoro tutta la nostra comunità”.La classifica, che elenca le prime 2.000 università internazionali su circa 20mila scrutinate, è basata su 4 indicatori nei quali Sapienza ottiene i seguenti punteggi: Quality of Faculty 99 (118 nel 2021); Quality of Education 419 (473 nel 2021); Alumni Employment 499 (501); Research Performance 100 (stabile).Il ranking 2022-2023 conferma le prime tre posizioni a livello mondiale, rispettivamente assegnate all’Università di Harvard, seguita Mit di Boston e dalla Stanford University. In Italia dopo Sapienza si collocano Padova (170° posizione), Milano (179° posizione) e Bologna (181° posizione).

Posted in Roma/about Rome, Università/University | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

“Andreotti E Gorbacëv Lettere e documenti”

Posted by fidest press agency su mercoledì, 27 aprile 2022

Roma 28 aprile2022 ore17.00 Istituto Luigi Sturzo Palazzo Baldassini Via delle Coppelle, 35 Sala Perin del Vaga.A cura di M. Bucarelli e S. Pons Edizioni di Storia e Letteratura Saluti: Nicola Antonetti. Coordina: Luca Micheletta. Intervengono Francesco lefebvre D’Ovidio, Antonio Varsori e Umberto Vattani. Interverrà online Pavel Palazhchenko, diplomatico e interprete ufficiale di Gorbacev autore del libro “My years with Gorbachev and Shevardnadze: The memoir of a soviet interpreter. L’accesso sarà consentito fino ad esaurimento posti, dietro presentazione del Green pass rafforzato e mascherina FFP2.Per informazioni e prenotazioni rivolgersi a coordinamentogenerale@sturzo.it L’evento sarà trasmesso sulla pagina Facebook e sul canale YouTube dell’Istituto.

Posted in Recensioni/Reviews, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

III Edizione della Spring School Ambiente e Diritti Globali-Crisi delle risorse, conflitti e disastri ambientali

Posted by fidest press agency su mercoledì, 27 aprile 2022

Roma 9 – 13 maggio 2022 In modalità web live. L’emergenza globale di questi anni ha messo in luce, in modo crescente, l’impatto umano sul Pianeta e la necessità di un cambiamento in materia di protezione dell’ambiente. È sempre più evidente l’urgenza di decisioni importanti su fattori determinanti – crisi climatica, inquinamento, deforestazione, densità di popolazione, risorse energetiche – che tanto hanno a che fare con la salute umana, i conflitti armati e i fenomeni migratori. Dalla necessità di una riflessione su queste tematiche è nata la Spring School della SIOI e di Greenpeace Italia, giunta alla III edizione, con l’obiettivo di fornire approfondimenti su questioni ambientali di portata globale e sulle loro conseguenze sul piano socio-economico, indicando possibili soluzioni in termini di politiche nazionali e internazionali e opzioni tecnologiche.Il Corso – rivolto a coloro che, per interesse professionale o personale, siano interessati ad approfondire questi temi – è online e organizzato in modalità live, permettendo quindi una interazione diretta tra partecipanti e docenti. Sono previsti 5 incontri, da lunedì 9 a venerdì 13 maggio 2022, dalle ore 14:00 alle ore 17:00, che tratteranno i seguenti argomenti:La comunicazione del rischio ambientale Ambiente e comunicazione. Strategie di engagement e di mobilitazione, il caso di Greenpeace Effetto serra effetto guerra: il cambiamento del clima e i suoi effetti nell’area Mediterranea Clima: esiti e prospettive nel negoziato internazionale Proteggere il clima o le fonti fossili? Negoziati internazionali e protezione degli oceani Plastica in mare: il parere della ricerca Plastica e prodotti monouso: normativa nazionale, comunitaria e interessi economici Deforestazione. Ambiente e diritti dei Popoli nativi Difendere i diritti umani: perché si muore per la propria terra L’insostenibile produzione del nostro cibo Pandemia e Ambiente

Posted in Roma/about Rome, scuola/school | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »