Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n°56

Archive for the ‘Roma/about Rome’ Category

about Rome

Roma: la scuola e le attività motonautiche

Posted by fidest press agency su domenica, 17 febbraio 2019

L’iniziativa ha ancora una volta conseguito un grandissimo successo e un numero sempre crescente di consensi. L’innovativo progetto, organizzato dalla Cast Sub Roma 2000, in collaborazione con la Federazione Italiana Motonautica e il contributo della Regione Lazio, ha dato la possibilità ai ragazzi di entrare in contatto con le attività nautiche in una location unica nel suo genere, nel cuore di Roma al laghetto dell’Eur, presso la Piscina delle Rose.Anche quest’anno, a partire dalla seconda metà del mese di Novembre fino al 30 Gennaio 2019, si è svolta, ospitati nel prestigioso impianto sportivo della Canottieri Eur, questa singolare iniziativa.L’obiettivo principale di questo progetto, oltre a quello di sensibilizzare i ragazzi ai valori dello sport come momento di crescita e di condivisione delle regole, aveva quale fine principale quello di far conoscere ed appassionare i giovani partecipanti a questa avvincente disciplina sportiva.Sono state toccate inoltre tematiche attualmente di grande interesse ed attenzione. Infatti, gli istruttori impiegati, sono stati capaci di unire il gusto dell’avventura sportiva al rispetto per il mare evidenziando i gravi danni causati dall’incuria e dalla mancanza di rispetto da parte dell’uomo nei confronti dell’elemento liquido.Numerosi gli Istituti e gli alunni coinvolti, giovani dagli 8 ai 16 anni, che hanno avuto modo, attraverso una facile didattica sia a livello teorico che pratico, di salire a bordo di un’imbarcazione e provare l’ebbrezza della guida. Anche l’uso del simulatore è compreso tra le numerose attività praticate dai ragazzi.I momenti più salienti delle attività sono visibili sulla pagina Facebook “FIM la scuola e le attività motonautiche” e sulla pagina Instagram “fimescuolelazio”.

Posted in Roma/about Rome, scuola/school | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Musica folk ungherese

Posted by fidest press agency su venerdì, 15 febbraio 2019

Roma Martedì 19 febbraio p.v. alle ore 19.00 presso la Sala Liszt dell’Accademia d’Ungheria (Palazzo Falconieri – Via Giulia, 1) si terrà il concerto Uccello di fuoco. Ballate e canzoni arcaiche dalla Transilvania e Moldavia, con la partecipazione di Ibolya Páll (canto, cobza, cacciapensieri e zampogna).
Il concerto prevede l’esecuzione di una selezione di ballate popolari e di canzoni arcaiche che rappresentano in modo autentico i motivi ed i simboli originali della musica folk ungherese. Ingresso gratuito.

Posted in Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Secondo appuntamento di La Scienza

Posted by fidest press agency su venerdì, 15 febbraio 2019

Roma Lunedì 18 febbraio ore 20 Piccolo Eliseo via Nazionale 183 Secondo appuntamento di La Scienza e Noi a cura di Viviana Kasam, presidente di BrainCircle Italia, manifestazione che valorizza l’eccellenza degli scienziati italiani, parlando delle ricerche scientifiche più innovative. La rassegna, che prevede un ciclo di incontri a ingresso gratuito e con diretta streaming su http://www.brainforum.it registra, per il terzo anno consecutivo, fortissimo interesse di critica e di pubblico. Si parlerà di Neurolinguistica, una delle discipline oggi più studiate nell’ambito delle neuroscienze, con Andrea Moro: linguista, scrittore, scienziato e professore di Linguistica generale presso la Scuola Universitaria Superiore (IUSS) di Pavia, dove ha fondato il centro di ricerca in Neuroscienze, epistemologia e sintassi teorica. Andrea Moro è uno dei massimi scienziati al mondo per lo studio del linguaggio e suoi lavori sono all’avanguardia nel settore.
Il neuroscienziato parlerà al pubblico del Piccolo Eliseo dell’insieme di proprietà che, al di là delle apparenze, tutte le lingue condividono facendo riferimento a esperimenti e studi sul cervello e linguaggio che egli stesso ha contribuito a progettare; spiegherà la struttura del linguaggio umano, passando dalle cosiddette “lingue impossibili”, ossia quelle che il cervello non riconosce come naturali, fino ad arrivare, attraverso un percorso scientifico, al suono del pensiero.Ingresso libero fino a esaurimento posti
Info: http://www.brainforum.it

Posted in Roma/about Rome, Università/University | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Cerimonia di inaugurazione dell’anno accademico dell’Università Europea di Roma

Posted by fidest press agency su giovedì, 14 febbraio 2019

Roma Lunedì 18 febbraio 2019, alle 11.00, in via degli Aldobrandeschi 190, si terrà la cerimonia di inaugurazione dell’anno accademico 2018 – 2019 dell’Università Europea di Roma.
Sarà aperta dal saluto e dalla relazione del Rettore Padre Pedro Barrajón LC.Il tema dell’incontro sarà “I Giovani e l’Europa”.
Ne parleranno l’On. Antonio Tajani, Presidente del Parlamento Europeo, Mons. Paolo Selvadagi, Vescovo Ausiliare della Diocesi di Roma per il Settore Ovest, e il Prof. Filippo Vari, Ordinario di Diritto Costituzionale all’Università Europea di Roma.“L’università – ha spiegato il Rettore Padre Pedro Barrajón LC. – deve essere al servizio della persona umana, del vero sviluppo sociale, culturale ed economico, della grande potenzialità che sono i giovani, vera speranza di una nazione.È più che mai necessario realizzare nella formazione universitaria quella combinazione tra competenze professionali, giustamente richieste dal mondo del lavoro, con una profonda visione etica che sia capace di umanizzare la cultura, l’economia, la politica, le relazioni”.L’Università Europea di Roma, infatti, ha tra i suoi obiettivi principali la formazione della persona. Una formazione che consenta non solo l’acquisizione di competenze professionali ma che orienti anche lo studente ad una crescita personale e sviluppi uno spirito di servizio per gli altri.

Posted in Roma/about Rome, Università/University | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Nasce l’alleanza per migliorare il percorso di cura

Posted by fidest press agency su giovedì, 14 febbraio 2019

Roma Martedì 19 febbraio alle 11 (Hotel Nazionale, Piazza Montecitorio 131, Sala Cristallo) è prevista la conferenza stampa di presentazione di All.Can con gli interventi, tra gli altri, della senatrice Emilia Grazia De Biasi (Portavoce All.Can Italia), del prof. Gianni Amunni (Direttore Generale ISPRO, Istituto per lo studio, la prevenzione e la rete oncologica), del prof. Paolo Marchetti (Direttore Oncologia Medica B del Policlinico Umberto I di Roma e Ordinario di Oncologia all’Università La Sapienza), della dott.ssa Antonella Cardone (European Cancer Patient Coalition), dell’Avv. Elisabetta Iannelli (Segretario Generale FAVO – Federazione Associazioni Volontariato in Oncologia) e della dott.ssa Nicoletta Cerana (ACTO – Alleanza contro il Tumore Ovarico).

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Popolarismo vs populismo: La lezione di don Luigi Sturzo

Posted by fidest press agency su mercoledì, 13 febbraio 2019

Roma Lunedì 25 febbraio 2019, ore 17:00 Pontificia Università Gregoriana Piazza della Pilotta 4 Nel centenario dell’ “Appello ai liberi e forti”, la Facoltà di Scienze Sociali della Pontificia Università Gregoriana e l’Istituto Luigi Sturzo organizzeranno la giornata di studio «La democrazia per il bene comune: popolarismo versus populismo». La giornata di studio si focalizzerà sul pensiero del Servo di Dio, fondatore del Partito Popolare Italiano e già studente della Gregoriana.
L’incontro si aprirà con l’introduzione del gesuita camerunese Jacquineau Azetsop, Decano della Facoltà di Scienze Sociali. Seguiranno gli interventi di Mons. Michele Pennisi, Arcivescovo di Monreale, Presidente della Commissione storica per la causa di Beatificazione e Canonizzazione di don Luigi Sturzo; del Prof. Nicola Antonetti, Presidente dell’Istituto Luigi Sturzo, Docente dell’Università degli Studi di Parma; dell’onorevole Pierluigi Castagnetti, Presidente dell’Associazione “I Popolari”; e del Prof. Giovanni Dessì, Segretario Generale dell’Istituto Luigi Sturzo e Docente dell’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”.Il pomeriggio sarà moderato dal Dott. Luigi Mariano, docente Facoltà di Scienze Sociali della Gregoriana.

Posted in Roma/about Rome, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Raggi: Aruba aprirà a Roma Hyper Cloud Data Center

Posted by fidest press agency su mercoledì, 13 febbraio 2019

“E’ ufficiale: il brand Aruba sbarca a Roma, con un Hyper Cloud Data Center che darà lavoro a 200 persone. Una bellissima notizia per la città, che a primavera 2020 festeggerà la nuova apertura di quest’azienda tutta ‘Made in Italy’, impegnata a investire nella trasformazione digitale del Paese. Location prescelta, il Tecnopolo Tiburtino, polo dell’high-tech e della green economy proteso all’avanguardia con le sue oltre 100 imprese in costante contatto con il mondo dell’università e della ricerca”. Così in una nota la Sindaca di Roma Virginia Raggi.“Vincenti i colloqui intercorsi in questi mesi con l’azienda: ci hanno prospettato sviluppi ed esigenze, abbiamo fornito risposte e soluzioni. Con ottimo esito, e ne andiamo fieri. Perché questo è un punto a segno per la città, che si riconferma polo attrattivo per investitori, ricercatori e innovatori, ma anche punto di riferimento per l’offerta occupazionale. Nello specifico, la divisione capitolina di Aruba Enterprise fornirà servizi complessi e qualificati di IT, dematerializzazione e certificazione dei processi, allo scopo di digitalizzare l’azienda e ridurre i costi di sistema. Noi siamo al fianco di chi lavora e crea lavoro, di chi innova nel Paese e ci rende competitivi oltre i confini nazionali. La nostra mission è quella di valorizzare queste realtà virtuose, facilitando gli investimenti sul territorio attraverso la semplificazione legislativa e amministrativa e l’utilizzo dei fondi a disposizione. Benvenuta Aruba”, dichiara Carlo Cafarotti, Assessore allo Sviluppo economico, Turismo e Lavoro di Roma Capitale.

Posted in Roma/about Rome, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

E’ nato il “Comitato Roma 150”

Posted by fidest press agency su mercoledì, 13 febbraio 2019

Roma Il 4 Novembre 2018 si è ufficialmente costituito in Roma, nella storica sede della Fondazione “Critica Liberale” , in Via delle Carrozze, il “Comitato Roma 150” per le celebrazioni dei centocinquanta anni dalla proclamazione di Roma Capitale d’Italia (20 settembre 1870 – 3 febbraio 1871).Il Comitato presenta tra i suoi primi firmatari (sono incorso altre prestigiose adesioni) giornalisti, storici, politici, attivisti del terzo settore e intellettuali amanti della città che lottano contro il grigiore politico, culturale ed etico cui la città sembra “resistibilmente” destinata da una classe dirigente nazionale affetta da atavico provincialismo -non privo di pregiudizi- e da una, capitolina, che sembra rassegnarsi alla mera gestione dell’ esistente; in verità sempre più angusto e ingovernabile anche per l’ordinaria amministrazione.Il Comitato vuole chiamare a raccolta tutti i comitati cittadini, le forze vive e produttive della città, per un’occasione di rilancio dell’immagine della Capitale all’insegna della vera partecipazione popolare ai processi decisionali, della Cultura alta e della sostenibilità ambientale.Entro marzo sarà presentata ufficialmente alla Camera dei Deputati, l’attività del Comitato insieme ad una serie di progetti per Roma che, riteniamo, potranno strategicamente porre le basi per l’auspicato suo rilancio.

Posted in Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Festival “Un Organo per Roma”

Posted by fidest press agency su mercoledì, 13 febbraio 2019

Roma Dal 16 febbraio al 10 maggio sei gli appuntamenti a Roma nella Sala Accademica del Conservatorio Santa Cecilia (via dei Greci 18) e nella Basilica dei Santi Cosma e Damiano (via dei Fori Imperiali 1) – tutti a ingresso gratuito – per la sesta edizione del Festival “Un Organo per Roma” ideato da Giorgio Carnini e promosso dalla Camerata Italica in collaborazione con l’Accademia Filarmonica Romana, il Conservatorio Santa Cecilia, l’Istituzione Universitaria dei Concerti, e da quest’anno l’Associazione Nuova Consonanza (anche in virtù delle numerose prime esecuzioni in programma) e con il patrocinio della Dante Alighieri e dell’Accademia Tedesca Roma Villa Massimo.L’inaugurazione sabato 16 febbraio (ore 19, Conservatorio) sarà affidata alla Banda Musicale dell’Arma dei Carabinieri diretta dal Magg. Massimiliano Ciafrei, che torna al Festival, questa volta con alcuni “esperimenti” che potrebbero sembrare azzardati, come l’esecuzione del Concerto in sol minore di Poulenc, in cui l’organo dialoga non con gli archi, ma con flauti, clarinetti, ottoni, con tutta una banda!
Il progetto Un organo per Roma non è solo un festival ma anche e soprattutto un movimento di opinione a cui da diversi anni gli artisti che gratuitamente prestano la loro opera, ed il pubblico stesso, partecipano per sollevare il problema della mancanza nella Capitale di un vero organo nel suo principale sito concertistico, l’Auditorium del Parco della Musica.
La rassegna di quest’anno presenta, accanto ai programmi più innovativi, come l’insolito abbinamento di due contrabbassi con l’organo (2 marzo, Conservatorio) ‒ in cui saranno rivisitati due celebri e divertenti brani del Maestro per eccellenza del contrabbasso, Giovanni Bottesini, vissuto nel XIX secolo ‒, anche un classico, l’integrale delle Sonate di Mendelssohn, che ascolteremo assieme ad alcune sue composizioni per soli e coro. I due appuntamenti dedicati a Mendelssohn (il 6 aprile e il 10 maggio) si terranno, anziché nella sede storica della Sala Accademica del Conservatorio Santa Cecilia, nell’antica Basilica dei Santi Cosma e Damiano, che ha un’eccezionale acustica e ormai da qualche anno ospita alcuni degli eventi del festival.
Alla fine dell’Ottocento la musica d’organo nelle chiese ‒ soprattutto in Italia ‒ era contaminata dal melodramma a tal punto che persino nel momento dell’Elevazione non era inusuale ascoltare marcette e arie d’opera. Fu dunque necessario procedere ad una pulitura, una “purificazione” del repertorio liturgico. Così nacque la riforma ceciliana, qui testimoniata dal concerto (13 aprile, Conservatorio) dedicato all’organo in Italia, in cui si ascolteranno brani “riformati” accanto a composizioni contemporanee.
Il 4 maggio il Conservatorio ospiterà Mi Buenos Aires perdido: la doppia nostalgia, un omaggio alla memoria di Luis Bacalov, in cui l’organo, assieme ad un vero complesso tipico, si cimenterà con stilemi propri del tango. Oltre alla Suite Baires 1 di Bacalov ascolteremo in prima esecuzione assoluta il melologo che dà il titolo alla serata, recitato da Andrea Giordana su testo di Cesare Mazzonis, musica di Giorgio Carnini.
I luoghi del Festival:Conservatorio Santa Cecilia (via dei Greci 18) concerti alle ore 19
Basilica dei Santi Cosma e Damiano (via dei Fori Imperiali 1) concerti alle ore 18

Posted in Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Costituzione e sovranità nazionale: esperienza ungherese nel contesto europeo

Posted by fidest press agency su mercoledì, 13 febbraio 2019

Roma Mercoledì 13 febbraio p.v. alle ore 18.30 presso la Sala Liszt del Palazzo Falconieri (Via Giulia, 1) si terrà la lectio magistralis Costituzione e sovranità nazionale – esperienza ungherese nel contesto europeo del Prof. Gábor Hamza, Professore ordinario dell’Università degli Studi “Eötvös Loránd” di Budapest, Facoltà di Giurisprudenza, Socio ordinario dell’Accademia Ungherese delle Scienze Esistono diversi concetti relativi all’Europa nonché all’Unione europea. Il processo della creazione di un “diritto pubblico europeo” non è in contrasto con la necessità della conservazione di importanti tratti specifici dell’identità nazionale o della sovranità nazionale degli Stati membri dell’Unione europea. Il ricco patrimonio giuridico ungherese per l’Europa è d’importanza notevole. Le costituzioni (leggi fondamentali) tra cui quelle ungheresi s’iscrivono nelle plurisecolari tradizioni europee.Ingresso gratuito.

Posted in Roma/about Rome, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

In-Formazione Universitaria torna a Euroma2

Posted by fidest press agency su martedì, 12 febbraio 2019

Roma EUROMA2 dal 13 al 16 marzio 2019 Via Cristoforo Colombo, angolo Viale dell’Oceano Pacifico (Roma) Euroma2 organizza e accoglie anche quest’anno “In-Formazione Universitaria”, una quattro giorni interamente dedicata agli studenti in procinto di scegliere il percorso formativo che li porterà a costruire la loro carriera lavorativa. L’invito è rivolto agli studenti del quarto e quinto anno delle superiori. Si trasformerà in una grande piazza dedicata agli Open Days delle Università e delle Accademie, al fine di nutrire le aspettative dei ragazzi in tema di formazione e futuro percorso di studi
Quale corso di studi sarà più indicato per raggiungere tale obiettivo? I ragazzi in visita presso Euroma2 potranno valutare insieme a professori e studenti, la strada più adatta alle loro esigenze, in base a interessi, inclinazioni e attitudini di ognuno. Si potranno fare domande direttamente a coloro che ogni giorno vivono e lavorano nel mondo dell’Università, per ricevere informazioni e orientarsi meglio di fronte al ventaglio di offerte formative a disposizione.
Si prevede un’edizione dai grandi numeri per l’iniziativa dedicata all’orientamento universitario, promossa e organizzata da Euroma2: “In-Formazione Universitaria”. In vista della IV edizione arriva un’importante risposta da parte di Università e Accademie che richiedono sempre più numerose di partecipare all’evento, in programma dal 13 al 16 marzo negli spazi dello shopping mall di Viale dell’Oceano Pacifico. Per l’edizione 2019, le richieste hanno registrato un incremento del 30%, raggiungendo il numero di quaranta adesioni, in crescita rispetto all’anno precedente. Si tratta di un evento molto atteso da studenti e famiglie, per la concreta possibilità di conoscere da vicino i programmi e le offerte degli Atenei e delle Accademie. Un’occasione immancabile per migliaia di studenti di Roma e del Lazio.

Posted in Roma/about Rome, Università/University | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Presentazione libro “Il caso Kaufmann” di Giovanni Grasso

Posted by fidest press agency su martedì, 12 febbraio 2019

Roma mercoledì 13 febbraio 2019 alle ore 18.00, si terrà nella sede di Palazzo Barberini la presentazione del volume Il caso Kaufmann di Giovanni Grasso (Rizzoli 2019). Modera l’incontro Marino Sinibaldi; interverranno Anna Foa e Andrea Riccardi. Sono previste letture di Francesco Pannofino. Il volume racconta la Germania degli anni Trenta in cui una storia d’amore e ingiustizia, spaventosamente attuale, fa riflettere sull’importanza di decidere da che parte stare. A sconvolgere l’esistenza cupa e afflitta del protagonista Lehmann Kaufmann, nel dicembre del 1933, è una lettera. Kurt, il suo migliore amico, gli chiede di prendersi cura della figlia Irene e di aiutarla a stabilirsi a Norimberga. Kaufmann ha sessant’anni, è uno stimato commerciante ebreo, vedovo, e presidente della comunità ebraica di Norimberga – vittima, in quegli anni, della persecuzione nazista. Irene si presenta, fin da subito, come un raggio di sole a illuminare la vita sempre più angosciata di Leo. Ha vent’anni, è bella, determinata e tra i due si instaura un rapporto speciale fatto di stima, affetto, ma anche di desiderio. Irene però è ariana, e le leggi razziali stabiliscono che il popolo ebreo è nemico della Germania. L’odio, sapientemente fomentato dal governo nazista, entra pian piano nelle vite dei comuni cittadini e le stravolge. Diffidenza e ostilità prendono il posto di rispetto e stima, la gentilezza diventa distacco. Gli sguardi si abbassano, i sorrisi si spengono. E quando anche la Giustizia, nelle mani dello spietato giudice Rothenberger, si trasforma in un mostro nazista, per valori come onestà e verità non ci sarà più scampo.
Con Il caso Kaufmann, liberamente ispirato alla vera storia di Lehmann Katzenberger e Irene Seiler, Giovanni Grasso spinge abilmente il lettore a riflettere sulle conseguenze dell’odio, regalandoci un romanzo sull’importanza delle parole e delle piccole azioni che possono cambiare il corso degli eventi, e mostrandoci tutta la dolcezza di un amore nato in un’epoca dominata dalla follia e dalla totale perdita di umanità.
Giovanni Grasso (Roma 1962) è giornalista parlamentare e saggista. Tra le sue pubblicazioni le biografie di Oscar Luigi Scalfaro e di Piersanti Mattarella e i Carteggi Sturzo-Rosselli e Sturzo-Salvemini. È autore di numerosi documentari televisivi di carattere storico, trasmessi dalla Rai. Dal 2015 riveste l’incarico di consigliere del Presidente della Repubblica per la stampa e la comunicazione. Questo è il suo primo romanzo. Ingresso gratuito fino ad esaurimento posti.

Posted in Recensioni/Reviews, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Avnet to Participate in the Goldman Sachs Technology and Internet Conference

Posted by fidest press agency su martedì, 12 febbraio 2019

Avnet (Nasdaq: AVT), a leading global technology solutions provider, advised today that the time slot for the Company’s presentation at the Goldman Sachs Technology and Internet Conference next week has changed. The fireside chat to be presented by Avnet Chief Executive Officer Bill Amelio and Chief Financial Officer Tom Liguori now starts at 2:40 p.m. PST on Tuesday, February 12. The segment will be webcast live at https://ir.avnet.com/events-presentations.The Goldman Sachs Technology and Internet Conference will be held next week at the Palace Hotel in San Francisco, Calif. on February 12-14, 2019.Interested parties should log on to the Avnet Investor Relations web page to register and listen to the presentation.
All brands and trade names are trademarks or registered trademarks, and are the properties of their respective owners. Avnet disclaims any proprietary interest in marks other than its own.

Posted in Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Gli Ottoni Sistina in concerto

Posted by fidest press agency su domenica, 10 febbraio 2019

Roma Mercoledì 13 febbraio 2019 alle 18.00 la stagione di Roma Sinfonietta presso l’Università di Roma “Tor Vergata” (Auditorium “Ennio Morricone”, Macroarea di Lettere e Filosofia, via Columbia 1) propone un concerto degli Ottoni Sistina, il gruppo di strumenti che completa l’organico musicale della Cappella Pontificia Sistina, dove affianca il famoso e plurisecolare coro che da cinque secoli accompagna le funzioni religiose celebrate dal papa stesso.Sono dodici musicisti di grande talento, ognuno dei quali ha anni di collaborazioni con le più importanti orchestre italiane. In occasione del Giubileo del 2000 iniziano la loro collaborazione con il prestigioso coro della Sistina e nel 2010 sono stati scelti come gruppo di ottoni per riportare in Vaticano la tradizione delle “Trombe d’Argento”, l’inno che nei secoli passati veniva suonato durante le solenni celebrazioni presiedute dal Papa in San Pietro. Svolgono anche un’intensa attività concertistica, ottenendo ampi consensi dalla critica. Hanno inciso per la “Libreria Editrice Vaticana” e alcune loro esecuzioni dal vivo durante le celebrazioni nella Basilica di S. Pietro sono state inserite in tre cd della prestigiosa casa discografica Deutsche Grammophon, che nel 2018 ha pubblicato “The Silver Trumpets”, un cd interamente dedicato a loro, contenente la musica per ottoni eseguita durante le celebrazioni presiedute dal Santo Padre. Questo cd contiene musiche di Gabrieli, Bach, Silveri, Gounod, Longhi e Buonamente.Proprio alcuni di questi compositori – Giovanni Gabrieli, Johann Sebastian Bach e Giovanni Battista Buonamente – saranno eseguiti nella prima parte di questo concerto, che prosegue con brani di ben diverso carattere, come la Marcia trionfale dell’Aida di Verdi, Un americano a Parigi di Gershwin e un omaggio a Nino Rota, ricavato dalle sue musiche per i film di Fellini e altri grandi registi. Inoltre Mr Jums e Kraken, due brani di Chris Hazell, compositore inglese contemporaneo che ha ottenuto grandi successi con la sua musica dedicata agli ottoni.

Posted in Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome, Università/University | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Quarta edizione: Euroma2: “In-Formazione Universitaria”

Posted by fidest press agency su domenica, 10 febbraio 2019

Roma Da mercoledì 13 a sabato 16 marzo, Euroma2 Via Cristoforo Colombo, angolo Viale dell’Oceano Pacifico invita gli studenti del quarto e quinto anno delle superiori a visitare la Galleria, che per quattro giorni si trasformerà in una grande piazza dedicata agli Open Days delle Università e delle Accademie, al fine di nutrire le aspettative dei ragazzi in tema di formazione e futuro percorso di studi.
Euroma2 organizza e accoglie anche quest’anno “In-Formazione Universitaria”, una quattro giorni interamente dedicata agli studenti in procinto di scegliere il percorso formativo che li porterà a costruire la loro carriera lavorativa. Quale corso di studi sarà più indicato per raggiungere tale obiettivo? I ragazzi in visita presso Euroma2 potranno valutare insieme a professori e studenti, la strada più adatta alle loro esigenze, in base a interessi, inclinazioni e attitudini di ognuno. Si potranno fare domande direttamente a coloro che ogni giorno vivono e lavorano nel mondo dell’Università, per ricevere informazioni e orientarsi meglio di fronte al ventaglio di offerte formative a disposizione.
Si prevede un’edizione dai grandi numeri per l’iniziativa dedicata all’orientamento universitario, promossa e organizzata da Euroma2: “In-Formazione Universitaria”. In vista della IV edizione arriva un’importante risposta da parte di Università e Accademie che richiedono sempre più numerose di partecipare all’evento, in programma dal 13 al 16 marzo negli spazi dello shopping mall di Viale dell’Oceano Pacifico. Per l’edizione 2019, le richieste hanno registrato un incremento del 30%, con oltre quaranta adesioni in più rispetto all’anno precedente. Si tratta di un evento molto atteso da studenti e famiglie, per la concreta possibilità di conoscere da vicino i programmi e le offerte degli Atenei e delle Accademie. Un’occasione immancabile per migliaia di studenti di Roma e del Lazio. (by Elena Matteucci Press Office)

Posted in Roma/about Rome, scuola/school | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Il carisma dell’unità e il ministero petrino

Posted by fidest press agency su domenica, 10 febbraio 2019

Roma 27 febbraio 2019, ore 18:00 Pontificia Università Gregoriana Piazza della Pilotta 4. Quest’anno accademico 2018-2019 offre al Centro Cardinal Bea per gli Studi Giudaici della Pontificia Università Gregoriana l’opportunità di onorare, nel 50esimo anniversario della sua morte, il contributo dell’eponimo Agostino Bea “Il Cardinale dell’Unità”. Nel corso dell’Anno del Cardinal Bea, una serie di conferenze serali sulle relazioni ebraico-cristiane, il dialogo ecumenico e gli studi biblici, celebrerà la vita di questo grande uomo il cui dono alla Chiesa ha aiutato ad aprire la via ad una serie di dialoghi di unità. Il Centro è fiero di presentare questo programma insieme al Pontificio Consiglio per la Promozione dell’Unità dei Cristiani, al Center for the Study of Christianity della Hebrew University of Jerusalem e al Pontificio Istituto Biblico.
Dopo un discorso d’apertura del Prof. Mathijs Lamberigts di KU Leuven che esplorerà il significativo ruolo del Cardinal Bea nel campo dell’ecumenismo, avvierà la discussione della tavola rotonda il Prof. André Birmelé della Faculté de Théologie Protestante of the Université de Strasbourg, illustre Luterano e membro attivo in fondamentali dialoghi ecumenici. S.E. Dr. Maximos Vgenopoulos, Orthodox Metropolitan of Silyvria, of the Ecumenical Patriarchate of Constantinople, il quale si è dedicato ad uno studio approfondito sulla questione del ministero petrino, contribuirà con il suo punto di vista. Il Prof. Angelo Maffeis dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, grande promotore di questo dialogo, sarà la loro controparte cattolica. La discussione sarà presieduta da S.E. Mons. Brian Farrell, LC, Vescovo-Segretario del Pontificio Consiglio per la Promozione dell’Unità dei Cristiani.
Perché il Centro Cardinal Bea per gli Studi Giudaici organizza un evento sulle relazioni ecumeniche? Il tema del ministero petrino, cioè il ruolo di un polo centrale di unità per la Chiesa universale e il possibile rapporto che questo ha con il vescovo di Roma, è una prova dei progressi compiuti nel dialogo ecumenico. È uno degli argomenti più delicati e ha bisogno di essere affrontato con la massima fiducia ed onestà. L’impegno di Bea nell’ambito di questa dimensione del Concilio Vaticano II, ha contribuito a ridisegnare la storia odierna. È sufficiente citare il Prof. Douglas Horton, pastore protestante americano e accademico che il 18 settembre 1965, al Foyer Unitas su richiesta del Segretariato per la Promozione dell’Unità dei Cristiani, si è rivolto al Cardinale Bea:”Dovremo aspettare generazioni, se non secoli, prima che le nostre divergenze teologiche e organizzative siano risolte, ma è chiaro che l’amicizia che ci avete mostrato ha preparato il terreno su cui può crescere la riconciliazione. Come teologi dobbiamo chiamare amicizia un fattore non teologico. Teologico o no, l’amicizia ha, senza dubbio, un grande ruolo da svolgere nel futuro della Chiesa. Gli storici possono facilmente indicare sfortunati fattori non teologici, come la rivalità nella sfera dell’economia e della politica, che hanno portato a grandi scismi nella Chiesa. Se ciò è vero, il fattore non teologico dell’amicizia può svolgere il suo ruolo nella reintegrazione della cristianità”. Gli interventi saranno in inglese e italiano e sarà fornita una traduzione simultanea. L’evento è gratuito e aperto al pubblico.

Posted in Roma/about Rome, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Illuminazione artistica della sinagoga di Roma

Posted by fidest press agency su venerdì, 8 febbraio 2019

Roma Capitale ha firmato con Acea un nuovo progetto di illuminazione artistica permanente per la Sinagoga di Roma. L’accensione ufficiale dell’illuminazione è avvenuta ieri sera alla presenza della Sindaca di Roma Virginia Raggi, del Rabbino Capo Riccardo Di Segni, della Presidente della Comunità Ebraica di Roma Ruth Dureghello e della Presidente di ACEA Michaela Castelli. Complessivamente sono stati installati 44 proiettori di diversa potenza e luminosità, in grado di mettere in risalto i numerosi elementi che caratterizzano la struttura architettonica. Tutti gli apparecchi di illuminazione sono stati posizionati in modo da non alterare la percezione del complesso architettonico e nel rispetto di tutti i requisiti di sicurezza previsti dalla normativa vigente. Il quadro elettrico è equipaggiato con orologio astronomico per regolare automaticamente le accensioni e gli spegnimenti secondo il ciclo dell’alternanza luce/buio, che varia a seconda delle stagioni. Per ACEA si tratta dell’ultimo progetto, in ordine cronologico, della lunga serie di illuminazioni artistiche realizzate nel corso degli ultimi mesi nella città di Roma e area metropolitana come il Palatino, la Piramide Cestia e Porta San Paolo, Piazza del Campidoglio e il Castello di Santa Severa. “L’illuminazione artistica della cupola della Sinagoga rientra in un percorso di valorizzazione della nostra Capitale che vuole mettere in evidenza gli spazi della città e della sua storia attraverso una chiave di lettura particolare” ha commentato Virginia Raggi, Sindaca di Roma Capitale”.
“Il Tempio Maggiore è l’emblema della presenza ebraica in questa città – ha affermato Ruth Dureghello, Presidente della Comunità Ebraica di Roma – Una struttura maestosa edificata dopo trecento anni di reclusione nel Ghetto dagli ebrei romani per condividere e affermare la propria dignità e le radici storiche e culturali della nostra presenza in questa città.”
Riccardo Di Segni, Rabbino Capo della Comunità Ebraica di Roma infine ha commentato: “Ogni Sinagoga è un piccolo santuario con una scintilla della luce che brillava nel Tempio di Gerusalemme. Molti hanno voluto oscurare questa luce e riportarci nel buio. La grande Sinagoga di Roma è luogo simbolo di sofferenza e di persecuzione ma anche di resistenza, di pace di amicizia. La Sinagoga di Roma che si accende di nuova luce rinnova questa promessa e ci aiuta illuminando la giusta via”.

Posted in Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Le buche romane diventano parte del paesaggio

Posted by fidest press agency su venerdì, 8 febbraio 2019

Buche. Piccolo – Zannola (PD): “Gatta recuperi sobrietà e tragga necessarie conclusioni da suo fallimento” “L’assessore Gatta chiede un rinvio di giudizio tra 10 anni e clemenza da parte dei romani. Per mesi insieme alla sindaca Raggi ci hanno propinato le cosiddette #stradenuove, suggerito l’uso della naturopatia per la manutenzione stradale, invocato l’esercito, esternato l’avvio di vari piani straordinari, uno dei quali ha addirittura preso in prestito, in modo del tutto velleitario, il nome dell’ex presidente americano George Marshall, ma l’esito è sempre lo stesso: le strade di Roma sono un colabrodo, saltano intere zolle d’asfalto, le toppe applicate nei mesi scorsi lasciano il passo a nuovi crateri e si moltiplicano i pericoli per automobilisti, motociclisti e ciclisti. A tutto ciò l’aggravante di non aver ancora speso, ad oltre due anni dalla conclusione del ‘Giubileo della Misericordia’, i soldi stanziati per la riqualificazione delle strade.
Ci vuole una gran dose di sfrontatezza da parte della titolare dei LL.PP. a dichiarare: ‘sulle vie che abbiamo lavorato noi non ci sono problemi.’ Mentre i cittadini rischiano di rompersi l’osso del collo e sono costretti a pagare conti salati per riparare i danni ai loro autoveicoli, candidamente l’assessore Gatta parla di risanamento sistemico e di scatto di serietà. Dichiarazioni vergognose che hanno il sapore della beffa. Le buche di Roma sono finite anche sui giornali esteri, la tappa finale del giro d’Italia è diventata una figuraccia in mondovisione per l’impraticabilità del circuito a causa delle buche e divenuto pericoloso per i ciclisti. Anziché chiedere scusa alle migliaia di romani costretti a quotidiane quanto pericolose gimcane, Margherita Gatta vuole un rinvio di giudizio sul suo operato tra 10 anni: ‘se il vino non lo reggi – dice un detto romano- l’uva mangiala a chicchi’. L’assessore prenda atto del suo fallimento, recuperi sobrietà e tragga le dovute conseguenze.” Così in una nota Ilaria Piccolo e Giovanni Zannola Consiglieri Capitolini del partito Democratico

Posted in Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Reinventiamo Roma

Posted by fidest press agency su venerdì, 8 febbraio 2019

Roma. Un progetto di rilancio della città a partire dal recupero degli edifici esistenti attraverso regole chiare e obiettivi comuni. Nasce ReinvenTIAMO Roma. Un piano per la rigenerazione della Capitale con una visione che pone al centro del suo sviluppo un nuovo modo di abitare, di costruire relazioni urbane e di sviluppare il tessuto produttivo nel suo insieme.Il progetto – che si ispira dichiaratamente all’iniziativa a “Reinventer Paris” lanciato dalla Capitale francese nel 2014 e che si lega al bando internazionale “Reinventing Cities” avviato dalla C40 Cities Climate Leadership Group – ha lo scopo di selezionare aree e immobili pubblici da rigenerare per migliorare la qualità della vita degli abitanti e contribuire così a una reale innovazione urbana sostenibile.Si tratta di un nuovo approccio alla città basato sulla valorizzazione del patrimonio edilizio esistente, pubblico e privato. Si svilupperà attraverso una call per progetti innovativi mediante manifestazioni di interesse e procedure concorrenziali rivolte a investitori, operatori, progettisti in dialogo con l’amministrazione pubblica e le comunità. L’obiettivo è individuare le funzioni migliori per la trasformazione dei luoghi, condivise e sostenibili dal punto di vista economico, sociale e ambientale. Si punta così a promuovere un’azione coordinata di trasformazione urbana anche attraverso il coinvolgimento di enti pubblici e organizzazioni rappresentative del mondo dell’imprenditoria.Nella pubblicazione del bando i candidati saranno invitati a esprimere il loro interesse per uno o più siti su una piattaforma web dedicata (una manifestazione di interesse) a cui seguirà una consultazione online aperta ai cittadini per la votazione delle proposte. Infine, una commissione selezionerà una short list e si giungerà poi all’offerta vincolante che comprenderà: progetto architettonico, progetto di gestione, piano economico e finanziario, offerta economica, garanzie bancarie.
Tra le invarianti, ovvero i criteri generali a cui le proposte progettuali dovranno attenersi, vi sono a disponibilità immediata del bene, l’accessibilità alle linee di trasporto pubblico su ferro, l’attuabilità immediata. In base a tali criteri sono state già individuate alcune aree pubbliche e immobili dismessi che potranno essere oggetto di iniziative di rigenerazione urbana.

Posted in Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Mostra: New Publics

Posted by fidest press agency su giovedì, 7 febbraio 2019

Roma mercoledì 13 febbraio 2019, ore 19.00 Apertura al pubblico: 14 febbraio – 6 marzo 2019 (Orari: dal martedì alla domenica, dalle 16.00 alle 19.30 Ingresso gratuito) The British School at Rome via Gramsci 61 apre la mostra New Publics di Alison Crawshaw, David Knight e Public Practice. Curatore del progetto: Marina Engel, BSR Architecture Programme. L’esposizione si inserisce nell’ambito delle iniziative del programma di Architettura della BSR Brave New World: New Visions in Architecture, curato da Marina Engel, che intende indagare sui cambiamenti nel ruolo dell’architetto di oggi, interrogandosi sulla rinnovata coscienza sociale e sugli ideali utopici di comunità e uguaglianza che sembrano guidare la nuova generazione dei giovani designer.Gli studi di architettura Alison Crawshaw, DK-CM (David Knight e Cristina Monteiro) e Public Practice (Finn Williams e Pooja Agrawal) sono tre degli studi britannici emergenti che guidano la costruzione di questa nuova realtà della pianificazione pubblica, perseguendo un’agenda condivisa sia da posizioni all’interno delle realtà locali che all’esterno degli organi di pianificazione. I lavori dei tre studi sono raccontati negli spazi della British School at Rome attraverso una serie di video, manifesti, locandine e fotografie.Alison Crawshaw ha studiato gli aspetti dell’abusivismo edilizio a Roma nella sua ricerca The Politics Of Bricolage. Nella Valle della Borghesiana, un quartiere periferico di Roma, Alison ha lavorato con i residenti e con l’architetto Antonella Perin al fine di trasformare un edificio abbandonato in una sala riunioni per lo sviluppo del piano edilizio del quartiere, ottenendo, per altro, un regolare permesso di pianificazione.In mostra i due video Flight Over The Toponimi e Il Spazio D’Incontro che ripercorrono le fasi di realizzazione del progetto.La ricerca Making Planning Popular dello studio DK-CM, fondato nel 2012 da David Knight e Cristina Monteiro, intende trasferire la competenza della pianificazione dalle mani di politici e sviluppatori ai non addetti ai lavori, attraverso una piattaforma online Building Rights, dove attraverso forum, mappe digitali e strumenti GIS (sistema informativo geografico) si sviluppa un dialogo corale sulla pianificazione.In mostra una serie di interviste, condotte online, con rappresentanti del pubblico britannico che sondano il sentimento comune nei confronti della pianificazione pubblica e suggeriscono come essa possa beneficiare dell’apertura verso una cultura dell’architettura più ampia rispetto ai canoni prestabiliti.Public Practice è un’impresa sociale no-profit che intende inserire una nuova generazione di architetti, urbanisti e pianificatori all’interno delle amministrazioni locali, per migliorare la qualità e l’uguaglianza dei luoghi comunitari di tutti i giorni. I primi Associati usano il design per aiutare a cambiare i processi, le politiche e la cultura della pianificazione pubblica.In mostra un documentario che illustra alcuni progetti in ambito pubblico dei primi associati al gruppo, sottolineando le sfide che gli architetti hanno affrontato, i cambiamenti apportati e le lezioni apprese. Una serie di fotografie di Timothy Chase, inoltre, ritraggono gli uffici pubblici, i centri civici e i municipi con cui collaborano.Alle ore 18.00 la mostra sarà introdotta da una tavola rotonda a cui parteciperanno gli architetti Alison Crawshaw, David Knight, Finn Williams & Pooja Agrawal, moderata da Luca Montuori, Professore associato di Composizione architettonica e urbana all’Università di Roma Tre e assessore all’Urbanistica del Comune di Roma, oltre che fondatore e direttore dello studio 2tr. Interverrà anche Marco Provinciali del giovane studio italiano Supervoid in dialogo con gli architetti, per un paragone tra lo stato della pianificazione pubblica in Italia oggi e quella in Inghilterra. http://www.bsr.ac.uk

Posted in Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »