Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 32 n° 289

Archive for the ‘Roma/about Rome’ Category

about Rome

Certificati, a chi spetta accertare l’idoneità del lavoratore fragile

Posted by fidest press agency su venerdì, 18 settembre 2020

Il Comune di Roma assume personale a tempo determinato, ci sono anche educatori per le scuole per l’infanzia, e chiede ai medici di famiglia di certificare l’idoneità di questi lavoratori. L’Ordine dei Medici, interpellato da Fimmg in proposito, gli risponde: “È una richiesta censurabile”. E gli spiega perché. Il tema è scottante sia perché la scuola di suo fa fatica a reclutare docenti e personale Ata per vari motivi: in tempi di coronavirus si fa ancora più fatica a trovare nuovo personale, e inoltre docenti ed operatori anziani o affetti da patologie, hanno problemi a rientrare di fronte al rischio di contagiarsi con il coronavirus.Per queste situazioni, ricorda l’Ordine guidato da Antonio Magi, lo scorso maggio il Decreto legge Rilancio ha introdotto una variante nella sorveglianza dei lavoratori. Se ai sensi del testo unico 81/2008 essa spettava al medico competente, tra maggio e tutto agosto di quest’anno è stata introdotta la “sorveglianza sanitaria eccezionale” per i lavoratori immunodepressi. Secondo il protocollo tra Ministero dell’Istruzione e Sindacati, fino al mese scorso il lavoratore poteva farsi redigere dal medico di famiglia il certificato attestante la sua condizione di fragilità, una situazione tale da costringerlo a stare a casa e semmai a lavorare da remoto. A tale certificazione seguiva la verifica del medico competente. Dopo il 31 agosto – primo termine dello stato di emergenza – la misura non è stata ripetuta dal Governo Conte. Anzi, nella recente circolare del 4 settembre il Ministero dell’Istruzione sottolinea come l’età anagrafica elevata di per sé non costituisca elemento sufficiente a definire uno stato di fragilità.
Peraltro, afferma l’Ordine capitolino leggi alla mano, per questi lavoratori resta necessario un accertamento medico: il datore di lavoro ha diritto di sapere su quali effettivi contare. Però il suo interlocutore è il medico competente, è lui la figura che deve emettere certificazione di idoneità del lavoratore e non il medico di famiglia. Quest’ultimo ha però l’obbligo deontologico di certificare. Come la mettiamo? Dal 1° settembre il medico di medicina generale può tutt’al più redigere un certificato anamnestico attestante le patologie croniche in atto, lo stesso che si usa per la patente, quando il conducente attesta che non è affetto da malattie o sindromi ostacolanti l’idoneità alla guida. Se un assistito va dal suo medico di famiglia a chiedere un certificato di dispensa dal lavoro, questo il medico gli può proporre, ma ha un valore relativo: il giudizio di idoneità alla specifica mansione, che è oggetto della sorveglianza sanitaria “standard” introdotta dal Testo Unico 81/08, spetta al medico competente. Non solo, l’Ordine dei Medici di Roma raccomanda di rispettare il principio di minimizzazione dei dati: il documento chiesto ed ottenuto nello studio del medico di famiglia in realtà può essere sostituito da un’autodichiarazione del lavoratore rispetto alla propria idoneità e ad eventuali patologie che ostacolino il lavoro in sede. Di qui l’inaccettabilità della richiesta del Comune ai medici di medicina generale. Mauro Miserendino (fonte: Doctor33)

Posted in Diritti/Human rights, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Visita guidata in LIS alle collezioni del MAXXI

Posted by fidest press agency su venerdì, 18 settembre 2020

Roma Domenica 18 ottobre MAXXI Museo nazionale delle Arti del XXI secolo Via Guido Reni n. 4/A Orario: 11:00; 16:00; Durata: 75 minuti Format per pubblico adulto sordo. Due visite guidate in LIS per scoprire la storia della collezione del MAXXI attraverso i capolavori dell’arte contemporanea. Il percorso permetterà di approfondire la relazione tra spazio architettonico e opera e indagare i linguaggi e le sperimentazioni nell’arte del XXI secolo. Un percorso per approfondire il ruolo del museo in relazione alla città esplorando come l’architettura contemporanea del MAXXI abbia ridefinito il tessuto urbano e sociale di un’intera area di Roma. Le visite guidate in LIS hanno lo scopo di rendere accessibile ad un pubblico sempre più ampio il patrimonio culturale.
Tutti gli incontri saranno gratuiti per il pubblico e avverranno nel rispetto delle norme di sicurezza anti-Covid in ottemperanza alla normativa vigente. Gli eventi sono gratuiti e comprendono il biglietto d’ingresso al museo qualora previsto.Prenotazione obbligatoria solo via mail: eduroma@senzatitolo.net fino ad esaurimento postiPrenotazioni da lunedì a giovedì entro le ore 18.00 http://www.senzatitolo.net

Posted in Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Visita guidata alle collezioni del MAXXI

Posted by fidest press agency su venerdì, 18 settembre 2020

Roma Domenica 18 ottobre MAXXI Museo nazionale delle Arti del XXI secolo Via Guido Reni n. 4/A Orario: 11:00; 16:00; Durata: 75 minuti Format per pubblico adulto. Due visite guidate al MAXXI condotte da storici dell’arte e curatori per scoprire il nuovo allestimento della collezione del museo. La vocazione del MAXXI è quella di essere non solo luogo di conservazione ed esposizione del patrimonio ma anche e, soprattutto, un laboratorio di sperimentazione ed innovazione culturale, di studio, ricerca e produzione di contenuti estetici del nostro tempo. Un percorso per approfondire il ruolo del museo in relazione alla città esplorando come l’architettura contemporanea del MAXXI abbia ridefinito il tessuto urbano e sociale di un’intera area di Roma.
Tutti gli incontri saranno gratuiti per il pubblico e avverranno nel rispetto delle norme di sicurezza anti-Covid in ottemperanza alla normativa vigente. Gli eventi sono gratuiti e comprendono il biglietto d’ingresso al museo qualora previsto.Prenotazione obbligatoria solo via mail: eduroma@senzatitolo.net fino ad esaurimento postiPrenotazioni da lunedì a giovedì entro le ore 18.00 http://www.senzatitolo.net

Posted in Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Visita guidata in LIS alle collezioni de La Galleria Nazionale

Posted by fidest press agency su venerdì, 18 settembre 2020

Roma Sabato 17 ottobre La Galleria Nazionale Viale delle Belle Arti n.131 Orario: 11:00; 16:00; Durata: 75 minuti Format per pubblico adulto sordo, Due visite guidate in LIS a La Galleria Nazionale per scoprire la storia della collezione attraverso i capolavori dell’arte contemporanea. Il percorso permetterà di approfondire la relazione tra spazio e opera e permetterà di indagare i linguaggi e le sperimentazioni nell’arte del Novecento. La Galleria Nazionale, infatti, racchiude un inestimabile patrimonio di capolavori italiani e stranieri che va dal XIX secolo ad oggi ed è il primo museo pubblico ad essere stato diretto da una donna, Palma Bucarelli, che fu soprintendente dal 1941 al 1975. Grazie alla sua visione aperta e moderna, La Galleria Nazionale diventa per il pubblico italiano una finestra sull’arte d’avanguardia. Le visite guidate in LIS hanno lo scopo di rendere accessibile ad un pubblico sempre più ampio il patrimonio culturale della città di Roma.
Tutti gli incontri saranno gratuiti per il pubblico e avverranno nel rispetto delle norme di sicurezza anti-Covid in ottemperanza alla normativa vigente. Gli eventi sono gratuiti e comprendono il biglietto d’ingresso al museo qualora previsto.Prenotazione obbligatoria solo via mail: eduroma@senzatitolo.net fino ad esaurimento postiPrenotazioni da lunedì a giovedì entro le ore 18.00 http://www.senzatitolo.net

Posted in Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Campidoglio: contrasto al riciclaggio

Posted by fidest press agency su giovedì, 17 settembre 2020

Roma Capitale collaborerà con l’Unità di Informazione Finanziaria per l’Italia (UIF) attiva presso la Banca d’Italia per il contrasto ai fenomeni di riciclaggio, segnalando eventuali operazioni sospette tramite il monitoraggio dei dati relativi ai settori appalti, commercio, contratti pubblici e immobili. E’ quanto prevede la memoria approvata dalla Giunta capitolina, che dà mandato al Dipartimento Sviluppo Economico e al Dipartimento Turismo di avviare in via sperimentale un processo di estrapolazione dei dati che presentano potenziali rischi derivanti o connessi ad attività criminose.Sarà compito del Dipartimento Risorse Economiche, di concerto con la Direzione Controlli di legittimità e Regolarità Amministrativa, Trasparenza e Anticorruzione, impartire le opportune disposizioni per la tempestiva segnalazione di casi sospetti alla UIF, con la collaborazione di tutti i Dipartimenti e delle strutture capitoline.“E’ fondamentale stroncare sul nascere operazioni sospette che potrebbero far capo ad attività illecite, difendere i cittadini dalle insidie dell’usura che prolifera nei contesti criminosi, soprattutto in un momento delicato come questo. La crisi che ha colpito l’economia rende tutti più vulnerabili: vigiliamo affinché l’illegalità non avveleni lo sviluppo economico locale. Nessuno è solo, l’Amministrazione dev’essere la ‘sentinella’ dei cittadini”, dichiara la Sindaca Virginia Raggi. “La perfetta sinergia fra le Istituzioni della Repubblica è il perno centrale della legalità, ed è ciò che crea le corrette barriere e presìdi contro ogni tipo di illecito. I Dipartimenti di Roma Capitale faranno una analisi dei dati di cui sono in possesso, al fine di individuare e segnalare qualunque operazione dubbia; fondamentale per gli uffici capitolini acquisire la ‘capacità di lettura’ dei dati, ed in questo il supporto di UIF è di fondamentale importanza”, sottolinea l’Assessore allo Sviluppo economico, Turismo e Lavoro Carlo Cafarotti.

Posted in Diritti/Human rights, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Rivoluzioni di idee: pratiche e metodologie per una didattica attiva

Posted by fidest press agency su giovedì, 17 settembre 2020

Roma Venerdì 2 ottobre MAXXI Museo Nazionale delle Arti del XXI secolo Via Guido Reni n 4/A Orario: dalle 15:00 alle 18:00 Format per insegnanti, educatori e operatori culturali. Un incontro di formazione per esplorare il MAXXI che con la sua architettura contemporanea ha ridefinito il tessuto urbano e sociale di un’intera area della città di Roma. A partire dall’intervento di Marta Morelli, Responsabile MAXXI Educazione, si rifletterà sulle metodologie della didattica dell’arte contemporanea, sulla funzione aggregante del museo in relazione alla città; si proseguirà con sperimentazioni pratiche e narrazioni partecipate condotte dai formatori specializzati di “Senza titolo” per coinvolgere i partecipanti in attività laboratoriali direttamente davanti alle opere in relazione ai temi trattati durante la giornata.
Tutti gli incontri saranno gratuiti per il pubblico e avverranno nel rispetto delle norme di sicurezza anti-Covid in ottemperanza alla normativa vigente. Gli eventi sono gratuiti e comprendono il biglietto d’ingresso al museo qualora previsto.Prenotazione obbligatoria solo via mail: eduroma@senzatitolo.net fino ad esaurimento postiPrenotazioni da lunedì a giovedì entro le ore 18.00 http://www.senzatitolo.net

Posted in Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome, Uncategorized | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Art weekend a Cinecittà si Mostra: Format per pubblico sordo

Posted by fidest press agency su giovedì, 17 settembre 2020

Roma Sabato 26 e domenica 27 Via Tuscolana 1055 Orario: 11.00-13.00; 15.00 -17.00 Cinecittà si Mostra – Istituto Luce Cinecittà per pubblico sordo di famiglie e bambini (6/10 anni). Un Art weekend accessibile a Cinecittà si Mostra dedicato al pubblico sordo di bambini e famiglie con visite animate sui set e laboratori all’aria aperta condotti da operatori sordi specializzati in LIS, Lingua dei segni italiana. I partecipanti attraverso attività esplorative e manipolative potranno conoscere da vicino materiali e tecniche della finzione, avvicinarsi alla magia del cinema e sperimentare i differenti ruoli di una troupe cinematografica. L’Art weekend a Cinecittà si Mostra ha come scopo quello di promuovere il museo come luogo accessibile, come spazio attivo in cui vivere esperienze culturali e di far conoscere la magia del cinema al pubblico dei bambini sordi.
Tutti gli incontri saranno gratuiti per il pubblico e avverranno nel rispetto delle norme di sicurezza anti-Covid in ottemperanza alla normativa vigente. Gli eventi sono gratuiti e comprendono il biglietto d’ingresso al museo qualora previsto.Prenotazione obbligatoria solo via mail: eduroma@senzatitolo.net fino ad esaurimento postiPrenotazioni da lunedì a giovedì entro le ore 18.00 http://www.senzatitolo.net

Posted in Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Art weekend a Cinecittà si Mostra

Posted by fidest press agency su giovedì, 17 settembre 2020

Roma Sabato 26 e domenica 27 Cinecittà si Mostra – Istituto Luce Cinecittà via Tuscolana n.1055 Orario: 10.00-13.00; 14.00 -17.00 Format per adolescenti 11 – 15 anni. Un weekend per entrare nella finzione del cinema da protagonisti. Il workshop a Cinecittà si Mostra dedicato ai ragazzi vuole far scoprire ai partecipanti i mestieri del cinema e far comprendere come si realizza un film: dalla scrittura della sceneggiatura alla post-produzione. Le attività didattiche tra i set permanenti e le mostre saranno il punto di partenza per confrontarsi con tecniche e linguaggi dell’audiovisivo e realizzare pillole video nell’affascinante cornice della “Fabbrica dei sogni”. L’Art weekend a Cinecittà si Mostra ha lo scopo di promuovere la conoscenza del cinema e dell’audiovisivo tra le giovani generazioni e di favorire il confronto con i mestieri del cinema.
Tutti gli incontri saranno gratuiti per il pubblico e avverranno nel rispetto delle norme di sicurezza anti-Covid in ottemperanza alla normativa vigente. Gli eventi sono gratuiti e comprendono il biglietto d’ingresso al museo qualora previsto.Prenotazione obbligatoria solo via mail: eduroma@senzatitolo.net fino ad esaurimento posti. Prenotazioni da lunedì a giovedì entro le ore 18.00 http://www.senzatitolo.net

Posted in Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Leave a Comment »

Cinema: Uno Sguardo Raro

Posted by fidest press agency su giovedì, 17 settembre 2020

Roma l’unico Festival internazionale di cinema dedicato al tema delle malattie rare, si svolgerà dal 18 al 28 settembre, chiudendo l’edizione 2020 con la Cerimonia di premiazione finale alla Casa del Cinema di Roma Lunedì 28 settembre.
Il Festival aveva spostato le sue date a causa della Pandemia. Vista, tuttavia, l’importanza di tenere alta l’attenzione sul tema della diversità anche e soprattutto durante l’emergenza legata alla diffusione del virus Covid-19, perché le persone fragili e le loro famiglie, tra cui la comunità dei rari, sono quelle da tutelare maggiormente, Uno Sguardo Raro, in attesa dell’edizione fisica, durante i difficili mesi di lockdown aveva lanciato PLAY. Questa piattaforma, la prima per lo streaming gratuito dei migliori video, cortometraggi, documentari e spot sui temi delle malattie rare, della disabilità e non solo, selezionati dal Festival ha avuto il merito di portare nelle case di tutti il mondo visto dalla prospettiva di chi ha una malattia rara o una fragilità, affrontate con positività e resilienza. Otto le giornate del Festival, che si svolgeranno in vari luoghi e con modalità diverse, a partire dal 18 settembre. In questa data si parte con un Webinar dal titolo: “Il Valore del Noi. Ricerca e Comunicazione per le malattie rare” in collaborazione con la Facoltà di Scienze della Comunicazione dell’Università Pontificia Salesiana e FERPI-Federazione Relazioni Pubbliche Italiana, evento legato al PREMIO USR-FERPI 2020 per la Comunicazione; segue il 22 settembre la presentazione di Uno Sguardo Raro LAB e dei vincitori del primo laboratorio intensivo di sceneggiatura alla Biblioteca Comunale G. Mameli; il 23 settembre spazio al Webinar dal titolo “La comunicazione pubblica in sanità fonte primaria di informazione, soprattutto per gli utenti fragili”, in collaborazione con PA Social e legato al Premio USR-PASOCIAL 2020; questi eventi saranno trasmessi in diretta Facebook o streaming. Nella giornata del 24 settembre la proiezione delle opere finaliste del Premio USR-HEYOKA 2020 in un confronto con i ragazzi dell’Istituto Cine Tv R. Rossellini; il 26 settembre il Festival si sposta al Cinema Multiplex Augustus di Velletri per la proiezione di una selezione dei corti 2019 e di alcuni Fuoriconcorso.
Le due giornate conclusive del Festival si svolgeranno Domenica 27 e Lunedì 28 settembre alla Casa del Cinema di Roma. Domenica pomeriggio con le proiezioni di tutte le opere finaliste della V edizione evento che prevede anche l’incontro con alcuni dei protagonisti; Lunedì sera con la seguita Cerimonia di Premiazione Finale, nel corso della quale saranno proiettate le opere vincitrici nelle categorie cortometraggi nazionali, internazionali, animazione e documentari, evento in diretta streaming sulla piattaforma Play unosguardoraro.tv.Il Festival ha ricevuto per il terzo anno consecutivo la Medaglia della Presidenza della Repubblica, oltre al Patrocinio del Senato della Repubblica e il Premio di Rappresentanza della Camera dei Deputati. Ha il patrocinio di: 100AUTORI, AGIS Scuola, ANAC, Biblioteche di Roma, Comune di Castel di Sangro, Comune di Velletri, Federsanità ANCI, Fondazione Mondino, Fondazione Telethon, Istituto Superiore di Sanità, MiBACT, Provincia dell’Aquila, Regione Lazio, Roma Capitale Assessorato alla Crescita culturale, Roma Lazio Film Commission, Rotary Club Ponte Milvio, UNIAMO FIMR onlus, IFO Regina Elena San Gallicano, Ueci Unione Esercenti Cinematografici Italiani Il Festival è realizzato con il contributo di “Buone pratiche, Rassegne e Festival” nell’ambito del Piano Nazionale del Cinema per la Scuola promosso dal MIUR e dal Mibact, e con il contributo della Regione Lazio e della Fondazione Cultura e Arte, braccio operativo della Fondazione Terzo Pilastro–Internazionale presieduta dal Prof. Avv. Emmanuele F. M. Emanuele.Il Festival è inoltre reso possibile dal contributo non condizionato di ROCHE e SOBI, il contributo non condizionato di TAKEDA per la sezione LAB e con il sostegno non condizionato di SANOFI, aziende farmaceutiche attive anche nel settore delle malattie rare.

Posted in Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Tra Roma e Buenos Aires la cultura digitale è condivisa

Posted by fidest press agency su mercoledì, 16 settembre 2020

Roma. Ora le due capitali ospiteranno online, mettendoli a disposizione di tutti, dei contributi digital di grande valore tra quelli riscoperti durante il lockdown. Lo scambio culturale è stato reso possibile dall’intesa sulle politiche culturali messe in atto durante i mesi del lockdown mondiale tra il Vicesindaco di Roma con delega alla Crescita culturale Luca Bergamo ed Enrique Avogadro, l’Assessore alla Cultura della Città di Buenos Aires. Se l’Assessorato romano ha messo in campo un programma culturale che ha raccolto oltre 50 milioni visualizzazioni nei tre mesi di lockdown con #laculturaincasa, la capitale argentina con #laculturaENcasa ha previsto, come in questo caso, lo scambio di contenuti culturali online con altre città del mondo.

Posted in Roma/about Rome, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Art weekend a Cinecittà si Mostra

Posted by fidest press agency su mercoledì, 16 settembre 2020

Roma Sabato 26 e domenica 27 Cinecittà si Mostra – Istituto Luce Cinecittà via Tuscolana n.1055 Orario: 10.00-13.00; 14.00 -17.00 Format per adolescenti 11 – 15 anni. Un weekend per entrare nella finzione del cinema da protagonisti. Il workshop a Cinecittà si Mostra dedicato ai ragazzi vuole far scoprire ai partecipanti i mestieri del cinema e far comprendere come si realizza un film: dalla scrittura della sceneggiatura alla post-produzione. Le attività didattiche tra i set permanenti e le mostre saranno il punto di partenza per confrontarsi con tecniche e linguaggi dell’audiovisivo e realizzare pillole video nell’affascinante cornice della “Fabbrica dei sogni”. L’Art weekend a Cinecittà si Mostra ha lo scopo di promuovere la conoscenza del cinema e dell’audiovisivo tra le giovani generazioni e di favorire il confronto con i mestieri del cinema.
Tutti gli incontri saranno gratuiti per il pubblico e avverranno nel rispetto delle norme di sicurezza anti-Covid in ottemperanza alla normativa vigente. Gli eventi sono gratuiti e comprendono il biglietto d’ingresso al museo qualora previsto.Prenotazione obbligatoria solo via mail: eduroma@senzatitolo.net fino ad esaurimento postiPrenotazioni da lunedì a giovedì entro le ore 18.00 http://www.senzatitolo.net

Posted in Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Rivoluzioni di idee: pratiche e metodologie per una didattica attiva

Posted by fidest press agency su mercoledì, 16 settembre 2020

Roma Venerdì 25 settembre Cinecittà si Mostra – Istituto Luce Cinecittà Via Tuscolana n. 1055 Orario: dalle 15.00 alle 18.00 Format per insegnanti, educatori e operatori culturali. Un incontro di formazione presso Cinecittà si Mostra per conoscere il linguaggio del cinema, il patrimonio cinematografico e l’immaginario collettivo che caratterizza la “Fabbrica dei sogni”.
A partire dall’intervento di Barbara Goretti, Responsabile del Dipartimento educativo Cinecittà si Mostra – Istituto Luce Cinecittà, si rifletterà sulla valorizzazione e comunicazione dell’audiovisivo, sul ruolo della didattica nell’esperienza di Cinecittà si Mostra in relazione ai diversi pubblici; si proseguirà con approfondimenti metodologici, approcci ed esperienze di didattica del cinema e con sperimentazioni pratiche condotte dai formatori specializzati di “Senza titolo” per coinvolgere i partecipanti in attività laboratoriali da esperire nelle sale delle mostre e sui set permanenti.
Tutti gli incontri saranno gratuiti per il pubblico e avverranno nel rispetto delle norme di sicurezza anti-Covid in ottemperanza alla normativa vigente. Gli eventi sono gratuiti e comprendono il biglietto d’ingresso al museo qualora previsto.Prenotazione obbligatoria solo via mail: eduroma@senzatitolo.net fino ad esaurimento posti. Prenotazioni da lunedì a giovedì entro le ore 18.00 http://www.senzatitolo.net

Posted in Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

“La stranissima coppia al Teatro Manzoni di Roma”

Posted by fidest press agency su mercoledì, 16 settembre 2020

Roma Dall’ 8 ottobre al 1 novembre 2020 ore 21:00 – Via Monte Zebio 14/c. Torna in scena, in una versione completamente rinnovata, una delle commedie più divertenti degli ultimi anni: “La stranissima coppia” scritta e diretta da Diego Ruiz, dall’8 ottobre al 1 novembre al Teatro Manzoni di Roma. Saranno Manlio Dovì e Patrizia Pellegrino i protagonisti di questo esilarante spettacolo che ha già fatto ridere migliaia di spettatori! Cosa c’è di più romantico del primo incontro tra un uomo e una donna? Ci sono aspettative, speranze, cuori che battono all’impazzata e quell’ansia incontrollabile di fare bella figura a tutti i costi! Questo è quello che viene raccontato dai più famosi romanzi rosa o nelle commediole sceme con Julia Roberts! Ma nella vita è veramente così?! Se si ha quindici anni e si crede ancora nelle favole, forse sì!
Ma quando di anni se ne hanno cinquanta, con un matrimonio alle spalle, qualche corno sulla testa, che fa ancora tanto male, quando ci si guarda allo specchio e quello che risalta all’occhio sono le rughe e sai perfettamente che ognuna di quelle porta il nome di quell’imbecille del tuo o della tua ex, altro che cuori che palpitano e mani che tremano! La parola d’ordine diventa “vendetta”!!!! Diego Ruiz torna all’analisi del rapporto di coppia, rivolgendo il suo sguardo divertito a una categoria di persone molto diffusa al giorno d’oggi: i “single forzati”. Uomini e donne che si ritrovano, loro malgrado, improvvisamente soli, con l’assoluta necessità di rifarsi una vita sentimentale, ma con l’inevitabile istinto di difendersi dalle frecce avvelenate di Cupido. Sono persone in cerca d’amore ma con il terrore di trovarlo, gente che vuole rimettersi in gioco, ma non si ricorda più come giocare. Patrizia e Manlio sono esattamente così! È il loro primo appuntamento e si sono preparati a lungo per questa serata, aspettandosi entrambi molto da questo incontro… ma saranno pronti a cedere di nuovo alle sinuose tentazioni dell’amore? Riusciranno almeno a nascondere ansie e pregiudizi e a risultare affabili e seducenti come si erano ripromessi?Ma questo ed altro ancora sarà tutto da scoprire!!! Sarà uno spettacolo tutto da gustare e da ridere, poiché, a causa della pandemia del Coronavirus, la situazione rischiava di diventare drammatica, per la sospensione degli spettacoli teatrali, quando era impossibile immaginare una riapertura e mai si pensava che la situazione potesse tornare come prima! Anche questo spettacolo vuole essere, infatti, un simbolo di speranza, di ripresa dell’intero settore culturale e un segnale di rinascita del Teatro!

Posted in Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Art weekend a La Galleria Nazionale

Posted by fidest press agency su mercoledì, 16 settembre 2020

Roma Sabato 19 e domenica 20 settembre Galleria Nazionale Viale delle Belle Arti n. 131 Orario: 11.00-13.00; 15.00 -17.00
Format per bambini 6/10.Un weekend all’insegna dell’arte contemporanea a Roma tra le opere della collezione permanente de La Galleria Nazionale con visite animate dedicate ai bambini per imparare a guardare il mondo con gli occhi curiosi degli artisti e condurre i partecipanti in una coinvolgente narrazione attraverso cui scoprire l’incanto dell’arte.
Le visite animate consentono di esplorare temi e linguaggi del contemporaneo, di sperimentare tecniche e pratiche artistiche, di confrontarsi con opere di differenti artisti e di rielaborare personali chiavi di lettura dell’arte del nostro tempo. L’Art weekend a La Galleria Nazionale ha lo scopo di fornire ai partecipanti una pluralità di letture delle opere secondo diverse chiavi di interpretazione e di promuovere la conoscenza dell’arte contemporanea. Tutti gli incontri saranno gratuiti per il pubblico e avverranno nel rispetto delle norme di sicurezza anti-Covid in ottemperanza alla normativa vigente. Gli eventi sono gratuiti e comprendono il biglietto d’ingresso al museo qualora previsto fino ad esaurimento postiPrenotazioni da lunedì a giovedì entro le ore 18.00 http://www.senzatitolo.net.

Posted in Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Rivoluzioni di idee: pratiche e metodologie per una didattica attiva

Posted by fidest press agency su mercoledì, 16 settembre 2020

Roma Venerdì 18 settembre. La Galleria Nazionale Viale delle Belle Arti n. 131 Orario: dalle 15.00 alle 18.00 Format per insegnanti, educatori e operatori culturali Un incontro di formazione presso La Galleria Nazionale di Roma per riflettere sui linguaggi dell’arte contemporanea, per comprendere come l’opera d’arte attivi processi di conoscenza delle esperienze e pratiche didattiche per una cultura aperta, dinamica e accessibile.
A partire dall’intervento di Isabella de Stefano, Responsabile dei Servizi Educativi de La Galleria Nazionale, si rifletterà sul ruolo della didattica nell’esperienza del museo; si proseguirà con approfondimenti metodologici, approcci ed esperienze di didattica dell’arte e con sperimentazioni pratiche condotte dai formatori specializzati di “Senza titolo” per coinvolgere i partecipanti in attività laboratoriali direttamente davanti alle opere in relazione ai temi trattati durante la giornata. Tutti gli incontri saranno gratuiti per il pubblico e avverranno nel rispetto delle norme di sicurezza anti-Covid in ottemperanza alla normativa vigente. Gli eventi sono gratuiti e comprendono il biglietto d’ingresso al museo qualora previsto.Prenotazione obbligatoria solo via mail: eduroma@senzatitolo.net fino ad esaurimento postiPrenotazioni da lunedì a giovedì entro le ore 18.00 http://www.senzatitolo.net

Posted in Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Arrivati in Italia i 20 rifugiati vincitori di borse di studio dei corridoi universitari

Posted by fidest press agency su domenica, 13 settembre 2020

Sono arrivati in Italia i venti rifugiati destinatari di borse di studio che proseguiranno il loro percorso accademico in dieci atenei italiani grazie al progetto University Corridors for Refugees.Gli studenti, tra cui una donna, provengono da Eritrea, Sudan, Sud Sudan e Repubblica Democratica del Congo, e sono stati selezionati sulla base del merito accademico e della motivazione, attraverso un bando pubblico, da una commissione di selezione individuata da ciascuna università. Una volta completato il periodo di quarantena reso obbligatorio dall’emergenza Coivd-19, gli studenti inizieranno il loro percorso universitario presso le Università di Cagliari, Firenze, L’Aquila, Milano (Statale), Padova, Perugia, Pisa, Roma (Luiss), Sassari, e Venezia (IUAV).Il progetto, che vede la collaborazione del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, dell’UNHCR, Agenzia ONU per i Rifugiati, di Caritas Italiana e Diaconia Valdese, e’ reso possibile anche grazie al sostegno dell’Universita’ di Bologna (promotrice della prima edizione del progetto nel 2019) e di un’ampia rete di partner in Etiopia (Gandhi Charity) e in Italia che assicureranno il supporto necessario agli studenti per tutta la durata del programma di laurea magistrale.“Siamo estremamente felici per questo straordinario risultato”, ha dichiarato Chiara Cardoletti, Rappresentante dell’UNHCR per l’Italia, la Santa Sede e San Marino. “Con questa iniziativa l’Italia dimostra di voler essere all’avanguardia nell’individuare soluzioni innovative per la protezione dei rifugiati”. Solo il 3% dei rifugiati a livello globale ha accesso all’istruzione superiore, secondo il rapporto UNHCR intitolato Coming Together for Refugee Education, pubblicato la scorsa settimana. Una tendenza che puo’ essere invertita, anche con i Corridoi Universitari.Entro il 2030 l’UNHCR si pone l’obiettivo di raggiungere un tasso di iscrizione del 15% a programmi di istruzione superiore per i rifugiati in paesi d’accoglienza e paesi terzi anche attraverso l’ampliamento di vie di accesso sicure che tengano in considerazione i bisogni specifici e le legittime aspirazioni dei rifugiati di costruire il loro futuro in dignità.

Posted in Roma/about Rome, Università/University | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Virgo e LIGO svelano nuove e inattese popolazioni di buchi neri

Posted by fidest press agency su domenica, 13 settembre 2020

Virgo e LIGO hanno annunciato l’osservazione della fusione di un sistema binario di massa straordinariamente grande: due buchi neri di 66 e 85 masse solari, hanno prodotto alla fine un buco nero di circa 142 masse solari. Il buco nero finale è il più massiccio rivelato finora per mezzo delle onde gravitazionali. Si trova in una regione di massa entro cui non è mai stato osservato prima un buco nero, né con onde gravitazionali né con osservazioni elettromagnetiche, e potrebbe servire a spiegare la formazione dei buchi neri supermassicci. Inoltre, il componente più pesante del sistema binario iniziale si trova in un intervallo di massa proibito dalla teoria dell’evoluzione stellare e rappresenta una sfida per la nostra comprensione degli stadi finali della vita delle stelle massicce. Gli scienziati delle collaborazioni internazionali che sviluppano e utilizzano i rivelatori Advanced Virgo presso lo European Gravitational Observatory (EGO) in Italia e i due Advanced LIGO negli Stati Uniti hanno annunciato l’osservazione di un buco nero di circa 142 masse solari, che è il risultato finale della fusione di due buchi neri di 66 e 85 masse solari. I componenti primari e il buco nero finale si trovano tutti in un intervallo di massa mai visto prima, né con onde gravitazionali né con osservazioni elettromagnetiche. Il buco nero finale è il più massiccio rivelato finora per mezzo di onde gravitazionali. L’evento di onda gravitazionale è stato osservato dai tre interferometri della rete globale il 21 maggio 2019. Il segnale (chiamato GW190521) è stato analizzato dagli scienziati, che stimano che la sorgente disti circa 17 miliardi di anni luce dalla Terra. Due articoli scientifici che riportano la scoperta e le sue implicazioni astrofisiche sono stati pubblicati oggi su Physical Review Letters e Astrophysical Journal Letters, rispettivamente. “Il segnale osservato il 21 maggio dello scorso anno è molto complesso e, dal momento che il sistema è così massiccio, lo abbiamo osservato per un tempo molto breve, circa 0.1 s”, dice Nelson Christensen, directeur de recherche CNRS presso ARTEMIS a Nizza in Francia e membro della Collaborazione Virgo. “Non assomiglia molto ad un sibilo che cresce rapidamente in frequenza, che è il tipo di segnale che osserviamo di solito: assomiglia piuttosto ad uno scoppio, e corrisponde alla massa più alta mai osservata da LIGO e Virgo.” Effettivamente, l’analisi del segnale – basata su una potente combinazione di modernissimi modelli fisici e di metodi di calcolo – ha rivelato una gran quantità di informazione su diversi stadi di questa fusione davvero unica. Questa scoperta è senza precedenti non solo perché stabilisce il record di massa tra tutte le osservazioni fatte finora da Virgo e LIGO ma anche perché possiede altre caratteristiche speciali. Un aspetto cruciale, che ha attratto in particolare l’attenzione degli astrofisici, è che il residuo finale appartiene alla classe dei cosiddetti “buchi neri di massa intermedia” (da cento a centomila masse solari). L’interesse verso questa popolazione di buchi neri è collegato ad uno degli enigmi più affascinanti e intriganti per astrofisici e cosmologi: l’origine dei buchi neri supermassicci. Questi mostri giganteschi, milioni di volte più pesanti del Sole e spesso al centro delle galassie, potrebbero essere il risultato della fusione di buchi neri di massa intermedia. Fino ad oggi, pochissimi esempi di questa categoria sono stati identificati unicamente per mezzo di osservazioni elettromagnetiche, e il residuo finale di GW190521 è la prima osservazione di questo genere per mezzo di onde gravitazionali. Ed è di interesse ancora maggiore, visto che si trova nella regione tra 100 e 1000 masse solari, che ha rappresentato per molti anni una specie di “deserto dei buchi neri”, a causa della scarsità di osservazioni in questo intervallo di massa. I componenti e la dinamica della fusione del sistema binario che ha prodotto GW190521 offrono spunti astrofisici straordinari. In particolare, il componente più massiccio rappresenta una sfida per i modelli astrofisici che descrivono il collasso in buchi neri delle stelle più pesanti, quando queste arrivano alla fine della loro vita. Secondo questi modelli, stelle molto massicce vengono completamente distrutte dall’esplosione di supernova, a causa di un processo chiamato “instabilità di coppia”, e si lasciano dietro solo gas e polveri cosmiche. Perciò gli astrofisici non si aspetterebbero di osservare alcun buco nero nell’intervallo di massa tra 60 e 120 masse solari: esattamente dove si trova il componente più massiccio di GW190521. Quindi, questa osservazione apre nuove prospettive nello studio delle stelle massicce e dei meccanismi di supernova. “Parecchi scenari predicono la formazione di buchi neri nel cosiddetto intervallo di massa di instabilità di coppia: potrebbero risultare dalla fusione di buchi neri più piccoli o dalla collisione multipla di stelle massicce o addirittura da processi più esotici”, dice Michela Mapelli, professore presso l’Università di Padova, e membro dell’INFN Padova e della Collaborazione Virgo. “Comunque, è possibile che si debba ripensare la nostra attuale comprensione degli stadi finali della vita di una stella e i conseguenti vincoli di massa sulla formazione dei buchi neri. In ogni caso, GW190521 è un importante contributo allo studio della formazione dei buchi neri.” Infatti, l’osservazione di GW190521 da parte di Virgo e LIGO porta la nostra attenzione sull’esistenza di popolazioni di buchi neri che non sono mai stati osservati prima o sono inattesi, e in tal modo solleva nuove intriganti domande sui meccanismi con cui si sono formati. A dispetto del segnale insolitamente breve, che limita la nostra capacità di dedurre le proprietà astrofisiche della sorgente, le analisi più avanzate e i modelli attualmente disponibili suggeriscono che i buchi neri iniziali avessero alti valori di spin, o in altre parole che avessero un’elevata velocità di rotazione. “Il segnale mostra segni di precessione, una rotazione del piano orbitale prodotta da spin elevati e con un’orientazione particolare”, nota Tito Dal Canton, ricercatore del CNRS presso IJCLab ad Orsay, Francia, e membro della Collaborazione Virgo, “L’effetto è debole e non possiamo esserne certi del tutto, ma se fosse vero darebbe forza all’ipotesi che i buchi neri progenitori siano nati e vissuti in un ambiente cosmico molto dinamico e affollato, come un ammasso stellare denso o il disco di accrescimento di un nucleo galattico attivo.” Parecchi scenari diversi sono compatibili con questi risultati e anche l’ipotesi che i progenitori della fusione possano essere buchi neri primordiali non è stata scartata dagli scienziati. Effettivamente, noi stimiamo che la fusione abbia avuto luogo 7 miliardi di anni fa, un tempo vicino alle epoche più antiche dell’Universo. Rispetto alle precedenti osservazioni di onde gravitazionali, il segnale di GW190521 è molto breve e più difficile da analizzare. La complessa natura di questo segnale ci ha spinto a considerare anche altre sorgenti più esotiche, e queste possibilità sono descritte in un altro articolo che accompagna quello della scoperta. La fusione di un sistema binario di buchi neri resta però l’ipotesi più probabile. “Le osservazioni portate avanti da Virgo e LIGO illuminano l’universo oscuro e definiscono un nuovo panorama cosmico”, dice Giovanni Losurdo, che guida Virgo ed è dirigente di ricerca presso l’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare in Italia, “E oggi, ancora una volta, annunciamo una scoperta senza precedenti. Continuiamo a migliorare i nostri strumenti per aumentare la loro performance e per vedere sempre più a fondo nell’Universo.”

Posted in Roma/about Rome, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Mostra ‘More is More’ di Rossocinabro

Posted by fidest press agency su domenica, 13 settembre 2020

Roma Rossocinabro Via Raffaele Cadorna, 28 presenta More is More, una grande mostra internazionale con nuove commissioni e opere d’arte esistenti di 28 artisti internazionali. Questi artisti hanno acquisito un’importante esperienza internazionale con la partecipazione a mostre in tutto il mondo.I collezionisti acquistano solo cose che danno loro il piacere, cose che gli piace avere intorno. La mostra, opportunamente chiamata More is More (i collezionisti non sono minimalisti!), è eclettica e riflette tutte le passioni, gli interessi, i viaggi, i sogni degli ultimi anni di questi artisti.Niente di questa mostra può essere definito tipico. Ecco perché siamo orgogliosi di presentare More is More che con la diversità delle pratiche, attesta la vitalità dell’arte contemporanea. Attraverso diversi modi di fare, gli artisti indirizzano la loro attenzione ai metodi di incarnazione che facilitano anche le tecniche più normalizzate di produzione della conoscenza. Collettivamente e individualmente, le opere di More is More possiedono un potenziale dinamico attraverso il quale è possibile percepire nuovi orientamenti della conoscenza che, come pubblico d’arte, dovremmo essere inclini a emulare.Questa mostra era inizialmente prevista per l’apertura a maggio 2020. Tuttavia, a causa delle sfide incontrate dalla pandemia virale, è stata riprogrammata. Per il team curatoriale, questo dilemma ci ha spinto a considerare le condizioni che producono eventi singolari e immediati. La struttura temporale di More is More riflette questa comprensione evoluta dell’eventualità. Continuerà a svilupparsi, crescere, trasformarsi, crescendo e diminuendo fino all’inizio del 2021.More is More è curata da Joe Hansen e Cristina Madini e organizzata da Rossocinabro Roma. Visita rossocinabro.com Curatore: Joe Hansen e Cristina Madini Ricevimento su appuntamento da lun a ven 11-17
‘More is More’ of Rossocinabro.
– From this month September, Rossocinabro presents More is More, a large-scale international exhibition featuring new commissions and existing artwork by 28 international artists. These artists have acquired an important international experience in exhibitions around the world. The collectors just acquire things that give their pleasure, things they like to have around them. The exhibition, appropriately named More is More (the collectors are not minimalist!), is eclectic and reflects all passions, interests, and travels, dreams during the past years of these artists.Nothing about this exhibition could be described as typical. That’s why we’re proud to present More is More. Come view More is More this eclectic collection for yourself.
The diversity of practices in More is More, attests to the vitality of contemporary art. Through different modes of making, the artists in this exhibition direct their attention to the methods of embodiment that facilitate even the most normalized techniques of knowledge production. Collectively and individually, the artworks in More is More, possess a dynamic potential through which new orientations to knowledge can be sensed which, as art audiences, we should be inclined to emulate.
This exhibition was initially scheduled to open in May 2020. However, due to the challenges incurred by the viral pandemic, it was rescheduled. For the curatorial team, this dilemma provoked us to consider the conditions that produce singular, immediate events. The temporal structure of More is More reflects this evolved understanding of eventfulness. It will continue to develop, grow, transform, crescendo, and diminuendo until early 2021. More is More is curated by Joe Hansen and Cristina Madini and organized by Rossocinabro Roma.On rossocinabro.com you can see a wide selection of artworks from all over the world. The artworks selection was curated by Joe Hansen and Cristina Madini
Featuring works by: Janice Alamanou, Annabelle Art Gallery, Brian Avadka Colez, Axel Becker, Dorothea Margarete Berger, Annamaria Biagini, Federico Campanale, Helen Canetta, Susan Carnahan, Lidia Chaplin, Chris Corridore, Louise De Buck, Onno Dröge, Bogdan Dyulgerov, Vanessa Freuler, Noemi Galavotti, Paula Galera, Allyson Glenn, Evaldas Gulbinas, Michael Jiliak, Alexandra Kapogianni-Beth, Alan Lacke Cairo, Rosana Largo Rodríguez, Daphna Laszlo Katzor, Audrey Lim, Maria Linares Freire, Fiona Livingstone, Angeliki Manta, Tomáš Neuwirth, Isabel O’Brien, Ann Palmer, Steffi Pieters, Ludwika Pilat, Sal Ponce Enrile, Irena Procházková, Connie García Sainz, Michael Schaffer, Przemko Stachowski, Taka & Megu, Çağla Yeliz Usta Erdoğan, Katja van den Bogaert, Stéphane Vereecken, Marja-Riitta Vuorela, Anke Wiemer

Posted in Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Campidoglio, in corso azioni per ripresa anno educativo e scolastico

Posted by fidest press agency su sabato, 12 settembre 2020

Roma. Garantire la ripresa dell’anno educativo e scolastico in linea con tutte le disposizioni, emanate dal Governo, a tutela della salute pubblica. Con questo obiettivo l’Amministrazione capitolina e le organizzazioni sindacali del comparto si sono incontrati in modo da focalizzare le azioni già effettuate e per definire futuri interventi. Il tavolo con i sindacati rappresenta l’avvio di un percorso di monitoraggio permanente per assicurare coordinamento e condivisione tra le parti, mettendo sempre al centro l’interesse dei bimbi e delle famiglie e la tutela dei lavoratori.Il Dipartimento Lavori Pubblici sta coordinando gli interventi sul territorio grazie ad un accordo quadro di manutenzione ordinaria per agire concretamente su 60 strutture dislocate nei vari Municipi. Il numero delle strutture è destinato ad aumentare nei prossimi giorni. Si tratta di un primo stanziamento del valore di 1 milione e 150 mila euro su un totale di 2,6 milioni di euro. Sono, inoltre, state recepite le richieste dei Municipi per alcuni interventi su vari plessi scolastici grazie a uno stanziamento da 3 milioni di euro provenienti dai fondi Pon del Miur. Gli stanziamenti sono a disposizione delle realtà territoriali che stanno operando per completare lavorazioni di manutenzione leggere e per l’utilizzo degli arredi. A ciò si aggiungono i fondi inseriti nei i vari accordi quadro per la manutenzione edilizia dei Municipi.È prevista inoltre, per oltre 3mila tra educatrici e insegnanti, la firma di un contratto a tempo determinato, consentendo così di adempiere ai fabbisogni organizzativi delle nostre strutture senza ricorrere più alle supplenti su chiamata giornaliera e, al contempo, garantendo continuità e stabilità lavorativa. Si tratta di personale che andrà a costituire l’organico potenziato per i nidi e le scuole d’infanzia di Roma Capitale.Per sostenere le azioni di competenza municipale, il Dipartimento Servizi Educativi e Scolastici ha portato avanti un lavoro costante di coordinamento e sostegno, anche con il supporto del contributo tecnico-scientifico della Task Force capitolina per la Scuola, e destinato ai Municipi risorse per attuare le procedure previste nel solco delle linee guida nazionali. In particolare, il Dipartimento capitolino ha destinato 1 milione di euro ai Municipi da utilizzare per l’acquisto di materiale farmaceutico, tra cui mascherine, gel igienizzante per le mani, guanti in lattice, soprascarpe monouso, termometri ad infrarossi e visiere, insieme all’acquisto di materiali come lenzuolini e bavaglini di stoffa per i nidi. Un investimento aggiuntivo a beneficio dei Municipi è stato inoltre prodotto per permettere di acquistare nuove lavatrici e asciugatrici necessarie nei nidi capitolini, per un valore di oltre 1 milione di euro. Ai Municipi sono stati inoltre assegnati fondi vincolati a disposizione del Dipartimento per la manutenzione degli edifici destinati ai nidi e alle scuole dell’infanzia capitoline, per un valore totale di circa 2,7 milioni di euro. Le procedure municipali risultano in via di conclusione. Il coordinamento territoriale sull’andamento dei servizi proseguirà costantemente da parte dell’Amministrazione.Per quanto concerne le alberature legate ai plessi scolastici gli interventi previsti sono in totale 193 di cui 104 abbattimenti e 89 potature. Sono state già effettuate 46 potature e 42 abbattimenti. Il programma è in via di completamento. Il totale reale degli interventi che verrà effettuato è comunque superiore a quello previsto inizialmente e ammonta a 224 interventi. Ciò avviene perché si interviene anche su criticità causate dal maltempo o da incendi verificatisi successivamente al momento dei rilievi.Lo riferisce, in una nota, il Campidoglio.

Posted in Roma/about Rome, scuola/school | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Il 25 settembre sciopero dei trasporti locali del Lazio

Posted by fidest press agency su sabato, 12 settembre 2020

USB ha proclamato proclamato lo sciopero dei trasporti locali a Roma e nel Lazio per venerdì 25 settembre, astensione che si aggiunge allo sciopero nazionale della scuola già proclamato da tempo per il 24 e 25 settembre. L’agitazione, formalmente di 24 ore, avrà inizio alle ore 10 per favorire la partecipazione alle proteste da parte di insegnanti e studenti (che il 25 saranno sotto il MIUR in viale Trastevere).USB Trasporti di Roma e Lazio aveva già fatto ricorso al TAR contro l’ordinanza regionale che ad aprile permetteva l’affluenza al 60%. Ed eravamo in una fase nella quale l’utilizzo dei mezzi pubblici era fortemente diradato. Ora che i mezzi sono destinati ad essere presi d’assalto, con la riapertura delle scuole, invece di procedere al potenziamento del servizio si utilizza il giochino di alzare la soglia all’80% (come recita il provvedimento ministeriale) per rendere legale quello che fino ad oggi legale non è. A rischio c’è non solo la salute degli autisti ma anche quella di migliaia di utenti, ai quali poi a scuola verranno prescritte norme diverse sul distanziamento in aula. Provvedimenti contraddittori che rendono senza senso le stesse precauzioni adottate e che sono destinati a favorire una diffusione molto forte dei contagi.
Scuola e trasporti sono oggi accomunati da una identica necessità: tornare ad essere considerati servizi primari per la popolazione sui quali investire, non risparmiare, perché indispensabili alla salvaguardia della salute dei cittadini.Tanto i trasporti quanto la scuola pubblica vengono invece da decenni di tagli che hanno influito sia sul personale che sulle infrastrutture ed i mezzi. Per affrontare questa crisi non c’è alternativa: bisogna assumere, migliorare ed aumentare le strutture e potenziare il servizio.Lo sciopero è la nostra arma migliore perché i fondi a disposizione vengano spesi lì dove servono.

Posted in Roma/about Rome, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »