Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 33 n° 335

Archive for the ‘Roma/about Rome’ Category

about Rome

Paintings: Free to imagine, free to choose

Posted by fidest press agency su mercoledì, 15 settembre 2021

Roma, 20 settembre – 11 ottobre 2021 Rossocinabro Via Raffaele Cadorna 28 Curatori Joe Hansen and Cristina Madini. No vernissage. Opere incredibili, dipinti, foto, sculture che puoi utilizzare per qualsiasi progetto e spazio. Queste opere sono state selezionate per te e provengono da tutto il mondo. Sono tante le novità con l’inizio di una nuova stagione dell’arte a Roma. L’evento offre una ottima opportunità per investire in arte internazionale. I visitatori possono trovare una ottima selezione di dipinti, fotografie d’arte, sculture, video, in materiali e stili diversi. Opere di: Daniel Agra, Ralph Aiken, Brian Avadka Colez, Steve Bicknell, Glenys Buzza, Laura Caccavo, Yenny Carruyo, Marco Casalena, Dénes Csasznyl, Marie-Pierre de Gottrau, Onno Dröge, Tom Dugdale, Torhild Frøydis Eid, Margarita Felis, Natasscha Girelli, Elena Gonzalez Muñoyerro, Michael Jiliak, Chikara Komura, Alexandra Kordas, Lize Krüger, Cinzia Inglese, Constanza Laguna Roldán, Angelika Lialios Freitag, Linda Liao, Fiona Livingstone, Marcia Lorente Howell, Karl Weiming Lu, Lise Lykke, Judith Minks, Fanou Montel, Susan Nalaboff Brilliant, Cox Nathanael, Aude Nguyen, Ann Palmer, Alessio Pistilli, Sal Ponce Enrile, Erwin Rios, Belle Roth, Irene Strolz-Taferner, Serina Tara, Kari Veastad, Stéphane Vereecken, Victoria V, Paige Wallwork, Joanna Wojtal-Kalinowska. Visit: rossocinabro.com Rome, September 20th – October 11th Curator Joe Hansen and Cristina Madini. Amazing works, paintings, photos and sculptures that you can use for any project and space. These works were selected for you and they come from all over the world. There are a lot of news to start the new season of art in Rome.The event gives a great opportunity to invest into international art, and it is a window for the well-established artist as well as for young talent. Visitors can expect a variety of paintings, photography art, urban art, sculptures, videos in different styles and media.Artists: Daniel Agra, Ralph Aiken, Brian Avadka Colez, Steve Bicknell, Glenys Buzza, Laura Caccavo, Yenny Carruyo, Marco Casalena, Dénes Csasznyl, Marie-Pierre de Gottrau, Onno Dröge, Tom Dugdale, Torhild Frøydis Eid, Margarita Felis, Natasscha Girelli, Elena Gonzalez Muñoyerro, Michael Jiliak, Chikara Komura, Alexandra Kordas, Lize Krüger, Cinzia Inglese, Constanza Laguna Roldán, Angelika Lialios Freitag, Linda Liao, Fiona Livingstone, Marcia Lorente Howell, Karl Weiming Lu, Lise Lykke, Judith Minks, Fanou Montel, Susan Nalaboff Brilliant, Cox Nathanael, Aude Nguyen, Ann Palmer, Alessio Pistilli, Sal Ponce Enrile, Erwin Rios, Belle Roth, Irene Strolz-Taferner, Serina Tara, Kari Veastad, Stéphane Vereecken, Victoria V, Paige Wallwork, Joanna Wojtal-Kalinowska img: I miracoli della bellezza – oil on cartboard cm 100×80 by Marie-Pierre de Gottrau

Posted in Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Roma: Nuovo itinerario pedonale da Termini ai Fori Imperiali

Posted by fidest press agency su giovedì, 9 settembre 2021

Partirà sabato 11 e domenica 12 settembre la sperimentazione del nuovo itinerario pedonale dalla stazione Termini a via dei Fori Imperiali. Come previsto da una memoria di Giunta, verrà creato un collegamento pedonale diretto tra il nodo centrale della stazione Termini e l’area archeologica dei Fori, così da valorizzarla ulteriormente in chiave sostenibile e garantirne una migliore fruibilità per cittadini e turisti. Nella giornata di domenica 12 settembre l’iniziativa coinciderà con un nuovo appuntamento di #ViaLibera, la rete di circa 15 km riservata a pedoni e ciclisti. Il percorso del nuovo itinerario Termini-Fori partirà da piazza dei Cinquecento, Mura Serviane, passando davanti alle terme di Diocleziano, Palazzo Massimo, via del Viminale, via Agostino Depretis, via Urbana e via Leonina per poi arrivare a via dei Fori Imperiali, che sarà interamente pedonalizzata anche nella giornata di sabato 11 settembre.

Posted in Roma/about Rome, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Una retrospettiva dal titolo Speranza del domani in omaggio a Imre Gyöngyössy

Posted by fidest press agency su mercoledì, 8 settembre 2021

L’Accademia d’Ungheria in Roma rende omaggio a Imre Gyöngyössy lunedì 13 settembre 2021 ore 18.00 presso la Sala Magnani del Cinema Nuovo Aquila (Via l’Aquila, 66/74, 00176 Roma) con la proiezione di Ritratto di un uomo /Férfiarckép (1964), Domenica della Palme /Virágvasárnap (1968). cui seguirà alle ore 20.30 Sei nudo /Meztelen vagy (1971). Proiezioni in lingua originale con sottotitoli in italiano, a venerdì 17 settembre 2021 al cineasta e poeta Imre Gyöngyössy (1930-1994) – considerato tra i più significativi del cinema ungherese degli anni Settanta e Ottanta – con una retrospettiva dal titolo Speranza del domani. Proiezioni in lingua originale con sottotitoli in italiano. Ingresso gratuito fino ad esaurimento dei posti disponibili. Realismo magico, simbiosi tra visione e realtà, immagini poetiche ed espressive hanno trasmesso per più di tre decenni il messaggio di Imre Gyöngyössy sui perseguitati della storia, su quegli eroi anonimi che si sono opposti alla violenza con la loro energia interiore e la loro tenuta morale. Quella di farsi fraternamente carico del destino degli esiliati e degli apolidi in balìa del potere e di lotte fratricide, strappati all’affetto dei loro cari, è una sceltache lo ha accompagnato per tutta la sua vita. Imre Gyöngyössy nacque a Pécs il 25 febbraio del 1930. Passò l’infanzia a Értény, un paesino sito nella regione Tolna. Conseguì i suoi studi presso il Liceo Benedettino di Pannonhalma. È qui che imparò l’italiano alla perfezione, lesse Dante e Petrarca e scrisse le sue prime poesie. Il patrimonio spirituale e culturale dell’Italia lo accompagnò per tutta la vita. Nel 1951, come studente universitario presso il Dipartimento d’Italianistica, venne arrestato, accusato di cospirazione e condannato a tre anni di carcere, tramite un processo farsa. Nelle prigioni politiche di stampo stalinista scrisse le proprie poesie “a memoria”, senza carta e matita. Lunedì 20 settembre 2021, alle ore 18.00 presso l’Accademia d’Ungheria in Roma si terrà la presentazione del volume di poesie di Imre Gyöngyössy, intitolato STIGMA (2021, Napkiadó) pubblicato, in occasione del 90. anniversario della nascita del cineasta, poeta, in edizione bilingue. All’evento interverranno: Katalin Petényi (regista, sceneggiatrice) e Roberto Ruspanti (professore ordinario di Lingua e letteratura ungherese presso l’Università di Udine, autore di diversi volumi, saggi e articoli riguardanti la letteratura ungherese e i rapporti storico-letterari italo-ungheresi). Ingresso gratuito fino ad esaurimento dei posti disponibili. L’accesso nelle Sale Cinematografiche solo in presenza del Green Pass e/o come meglio esplicitato nelle ultime disposizioni governative.

Posted in Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

“I DI STEFANO”: Mostra personale di Arte Contemporanea

Posted by fidest press agency su venerdì, 3 settembre 2021

Roma Lunedi 6 settembre 2021 alle ore 19.00 Presso la Galleria Studio CiCo a Roma in Via Gallese 8 si inaugura la mostra personale di Arte Contemporanea. Presenterà la Dott.ssa Critica d’Arte Mara Ferloni. Questa mostra organizzata dalla Galleria Studio CiCo e’ composta da oltre 50 opere in acquerello, china e olio su tela realizzate da due Artisti padre e figlio: Giovanni di Stefano e Stefano di Stefano. Due stili, due epoche, due modi di interpretare l’Arte e i sentimenti che si fondono magicamente in questa esposizione. Le opere di Giovanni di Stefano (il padre 1930-1990) hanno una fortissima intensità cromatica e hanno una particolare attenzione al movimento, sono essenzialmente olii su tela ma anche nell’ acquarello è leggibile lo stesso vigore. Questa peculiarità rende il suo lavoro molto dinamico e anche nella staticità di alcune immagini (vedi il Cristo) il colore fa vibrare l’immagine fino a farla sembrare viva pulsante. Come fotogrammi di un film (non a caso ha lavorato come illustratore per il cinema) Giovanni di Stefano racconta i sentimenti attraverso il colore pennellate che accompagnano il movimento che lo seguono come un’ombra (i Galli). Si contrappongono le opere di Stefano di Stefano che sono realizzate a china e a acquerello di piccole e medie dimensioni sono opere con un segno sapiente date probabilmente dal suo percorso che parte e prosegue come architetto. Il segno, il dettaglio e la precisione sono i capisaldi dell’opera di questo Artista. I suoi scorci di paesini sono come ricami di una punta sottile e nera, al tempo stesso danno immediatamente il senso della prospettiva e della profondità. Ma l’opera che unisce i due artisti ed è il volto del Cristo che Stefano di Stefano ha realizzato nel 2021 ad acquarello. Un tributo che il figlio ha voluto dare al padre per sua carriera per sua storia per non dimenticarlo e non farlo dimenticare. Nel quadro del Cristo ad olio di Giovanni di Stefano il viso non è in primo piano ed emerge la rassegnazione nella posizione e il figlio Stefano di Stefano dipingendone il volto in acquarello ha voluto dare un’espressione al Cristo e il connubio ha una forza e un significato profondo che travalica l’Arte di per sé stessa e arriva direttamente al cuore. Una famiglia di Artisti che lascerà il segno nella storia dell’Arte.

Posted in Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Nuovo perimetro di poteri per Roma Capitale

Posted by fidest press agency su giovedì, 19 agosto 2021

“Da tempo il Parlamento è impegnato in un’azione trasversale, fra maggioranza e opposizione, con numerose sensibilità nella delineazione di un nuovo perimetro di poteri per Roma Capitale. E’ necessario, anche nel periodo elettorale, lasciare che le diplomazie parlamentari lavorino e raggiungano una sintesi fra i testi presentati, così da dotare Roma di più fondi e più poteri – così il deputato di Fratelli d’Italia Federico Mollicone, vicepresidente dell’Osservatorio parlamentare per Roma, già presidente della commissione Cultura di Roma Capitale, nel corso della seduta straordinaria dell’Assemblea Capitolina sulla riforma dei poteri di Roma Capitale e sul decentramento amministrativo – 
La “competizione” globale si è spostata sempre più dal livello degli Stati a quello dei territori. Le “Città globali” sono i nuovi attori sulla scena geopolitica ed economica. 
L’articolo 114 della Costituzione, al terzo comma, stabilisce che « Roma è la capitale della Repubblica » e che « La legge dello Stato disciplina il suo ordinamento ». 
Roma, come noto, è più capitali insieme, che caratterizzano il suo diverso modo di essere «città globale». Oltre a essere capitale politica d’Italia, è anche la capitale di un altro Stato, il Vaticano, e più in generale è la capitale della cristianità. È poi una capitale culturale, nella misura in cui detiene un patrimonio archeologico e storico-artistico unico al mondo, capace di attrarre notevoli flussi turistici che si sommano a quelli del turismo religioso.
Oggi è sicuramente unanime l’esigenza di riformare l’assetto amministrativo, di governo e gestionale di Roma capitale. 
Come previsto dalla nostra proposta di legge costituzionale, presentata con le prime firme di Giorgia Meloni e Fabio Rampelli, con il capogruppo Francesco Lollobrigida e la collega Maria Teresa Bellucci, oggi appare indifferibile attribuire uno status costituzionale a Roma capitale, così che possa divenire un nuovo ente autonomo costitutivo della Repubblica con un proprio statuto e con propri poteri e funzioni secondo i princìpi fissati dalla Costituzione, pur rimandando alla legge ordinaria la disciplina del suo ordinamento. Riteniamo, inoltre, che alcune specifiche materie debbano essere attribuite a Roma, quali la valorizzazione e gestione dei beni culturali e ambientali e la promozione e organizzazione di attività culturali, la protezione civile, l’agricoltura, il governo del territorio e i rapporti internazionali. Roma deve essere la protagonista di una rivoluzione gentile, dettata da semplificazione e flessibilità.”

Posted in Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Jammin’ 2021, i concerti dall’8 al 27 settembre

Posted by fidest press agency su domenica, 8 agosto 2021

Roma. Le serate di Jammin’ 2021, dall’8 al 27 settembre, saranno ospitate sui palchi di diverse location all’aperto: Casa del Jazz, Monk Club, Alcazar Summer – Terrazza del Gianicolo. Concerti alla Terrazza del Gianicolo – 8, 14 15 e 27 settembre 2021 Piazza Giuseppe Garibaldi Ingresso gratuito Concerto al Monk – 19 settembre 2021 Via Giuseppe Mirri, 35 Ingresso: €10 Concerti alla Casa del Jazz – 20, 21, 22 e 23 settembre 2021 Viale di Porta Ardeatina, 55 Ingresso: €10 Jammin’ è la rassegna promossa dal Saint Louis College of Music, dedicata ad artisti emergenti e alla scoperta di nuovi talenti in ogni ambito musicale. Giunto alla sua XIX edizione, il Festival, con la direzione artistica di Stefano Mastruzzi e Francesca Gregori, nel corso degli ultimi 19 anni ha promosso la sperimentazione a livello internazionale e i migliori artisti emergenti italiani, dando spazio alla più variegata offerta musicale di multiversi sonori.

Posted in Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Lazio: Anastasia rielleto garante detenuti

Posted by fidest press agency su venerdì, 6 agosto 2021

“Il Consiglio regionale del Lazio ad ampissima maggioranza ha confermato Stefano Anastasia come Garante delle persone private della libertà nella nostra Regione per il quinquennio 2021-2026. Vogliamo esprimere al Garante la nostra stima e le più sincere congratulazioni per la sua rielezione, attestato dell’ottimo lavoro svolto in questi anni su temi prioritari per le carceri del Lazio e d’Italia, dall’endemico problema del sovraffollamento all’emergenza socio-sanitaria causata dalla pandemia. Condividiamo col Garante l’impegno per la sfida che ci attende: riportare le carceri alle loro strette necessità e per le pene più lunghe, non solo per rendere più vivibili gli spazi di detenzione, ma anche per rafforzare il sistema di garanzie e tutele e ampliare la sfera dei diritti e le opportunità di formazione e inserimento lavorativo per le persone detenute. Con questo mandato la Regione Lazio, che ha fatto molto, può e deve fare ancora di più, a sostegno di uno Stato di diritto che non può smarrirsi, ma che proprio nelle carceri deve trovare nuova linfa e compimento nella piena realizzazione della finalità rieducativa della pena”. Così in una nota il gruppo consiliare al Consiglio regionale del Lazio Lista Civica Zingaretti con la capogruppo, Marta Bonafoni, e i consiglieri Gino De Paolis e Gianluca Quadrana.

Posted in Diritti/Human rights, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Mostra Dall’Italia ad Auschwitz

Posted by fidest press agency su venerdì, 6 agosto 2021

Roma Casina dei Vallati, Fondazione Museo della Shoah via del Porcico d’Ottavia 29. A seguito del grande successo di pubblico con oltre 200 visitatori al giorno e oltre 4000 ingressi nei mesi di giugno e luglio, la mostra “Dall’Italia ad Auschwitz” a cura di Marcello Pezzetti e Sara Berger, in corso presso la Casina dei Vallati sede museale della Fondazione Museo della Shoah, rimarrà aperta al pubblico anche durante tutto il mese di agosto. La mostra, presentata il 27 gennaio 2021, in occasione della Giornata della Memoria, si avvale del patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri, del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, del Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo, dell’UNAR Ufficio Nazionale Antidiscriminazioni Razziali del Dipartimento per le Pari Opportunità, della Regione Lazio, di Roma Capitale, dell’Unione delle Comunità Ebraiche Italiane, della Comunità Ebraica di Roma, dell’Associazione Figli della Shoah e in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione.Questa esposizione descrive la storia di tutte le persone arrestate tra il 1943 e il 1944 nel territorio italiano e deportate nel complesso concentrazionario di Auschwitz-Birkenau.Si tratta innanzitutto delle persone di origini ebraiche – spesso interi blocchi familiari –, compresi gli ebrei stranieri che negli anni precedenti avevano cercato rifugio nella penisola e gli ebrei che risiedevano nelle isole del Dodecaneso, nella quasi totalità di nazionalità italiana. Ma, grazie alle indagini storiografiche condotte, si è scoperto che la realtà della deportazione “politica” – nella quasi totalità costituita da donne residenti nel territorio dell’Adriatisches Küstenland (Litorale Adriatico) – è ben più consistente rispetto a quella proposta fino ad ora dalla storiografia e che la deportazione ha toccato anche un piccolo numero di rom – dato fino ad oggi sconosciuto –, anch’essi arrestati nell’Adriatisches Küstenland.La mostra si caratterizza per la presenza di considerevoli novità, storiografiche ed espositive, fra cui innanzitutto la scoperta della rilevante consistenza della deportazione dei “politici” non ebrei ad Auschwitz e la presenza nei convogli di rom, donne e uomini. Vengono presentate nuove cifre della deportazione ebraica, compresa anche l’individuazione di nuove date di partenza dei trasporti.Nel corso della ricerca è emersa la notevole consistenza, nei vari trasporti, di coniugi e figli di matrimoni misti così come la loro specifica sorte all’interno del campo. [La ricerca per stabilire il numero delle persone deportate rimarrà in ogni caso sempre in corso] Ponendosi la mostra come obiettivo anche quello di dare un volto alla deportazione dall’Italia ad Auschwitz, sono proposti nuovi e commoventi percorsi biografici di numerose vittime, sia tra i “sommersi”, sia tra i “salvati”, senza tralasciarne alcuni relativi ai persecutori. Tali percorsi vedono la presenza di preziosi documenti originali e oggetti personali.L’ampio uso di disegni e dipinti realizzati nel dopoguerra da artisti sopravvissuti alla deportazione ad Auschwitz ci fanno comprendere situazioni che non sono documentate da immagini fotografiche. Nuove mappe assonometriche realizzate in Germania dall’architetto Peter Siebers – un progetto sostenuto da Serge Klarsfeld – ci permettono una migliore visualizzazione di Auschwitz I, di Birkenau e di Monowitz.Molte novità presenti in questa esposizione sono il frutto di un lavoro di ricerca effettuato per diversi mesi dai curatori insieme ad autorevoli studiosi della Shoah, della deportazione ebraica e della deportazione politica. Per la prima volta gli enti più prestigiosi che si occupano del tema hanno lavorato fianco a fianco, anche in previsione della realizzazione del memoriale italiano che sarà allestito dal Governo italiano nel Blocco 21 di Auschwitz. Si tratta del CDEC (Centro di Documentazione Ebraica Contemporanea) di Milano – Liliana Picciotto e il suo staff –, della Fondazione Memoria della Deportazione, sempre di Milano, dell’ANED (l’Associazione nazionale ex deportati nei campi nazisti) nazionale, l’ANED di Sesto San Giovanni – Laura Tagliabue – e di Trieste – Dunja Nanut – e del Auschwitz-Birkenau State Museum – Jadwiga Pinderska-Lech –.Con questa grande mostra sarà possibile conoscere per la prima volta in maniera completa il “volto” della deportazione in Italia. http://www.museodellashoah.it ORARI MOSTRA:da domenica a giovedì dalle ore 10.00alle ore 17.00 venerdì dalle ore 10.00 alle ore 13.00 sabato chiuso

Posted in Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

In scena Le opere complete di Shakespeare

Posted by fidest press agency su domenica, 1 agosto 2021

Roma dal 5 al 7 agosto Teatro Tor Bella Monaca Via Bruno Cirino,5 Arena Estiva va in scena di Adam Long, Daniel Singer e Jess Winfield traduzione di Andrea Buzzi con e regia Lorenzo Degl’Innocenti, Fabrizio Checcacci e Roberto Andrioli Produzione Khora Teatro e Teatro Menotti. Una commedia originalissima che, dopo il debutto al Fringe Festival di Edimburgo nel 1987, è stata replicata per nove anni con crescente successo al Criterion Theatre di Londra, fino a diventare uno degli spettacoli più conosciuti al mondo.Lo spettacolo, veloce, spiritoso, fisico, è una parodia di tutte le opere di Shakespeare eseguita in forma comicamente abbreviata da tre attori che usano le più svariate tecniche interpretative.Un’immersione leggera e stravagante nel mondo shakespeariano, un omaggio divertito e divertente al grande drammaturgo. 37 opere, in 90 minuti.Una sfida teatrale, in cui la potenza e la poesia dei versi del Bardo divertono il pubblico, lo incuriosiscono e svelano il lato comico che si cela anche nelle tragedie più cupe. BIGLIETTI intero 12,00 Euro ridotto 10,00 Euro giovani 8,00 Euro GIFT CARD 78,00 Euro (10 ingressi) info e prenotazioni 06/2010579

Posted in Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Da Radio Onda UER: L’ispirazione di una vita autentica

Posted by fidest press agency su sabato, 31 luglio 2021

È on line l’ottava trasmissione della serie ispirata alla vita e all’arte del cantautore Chris Cappell su Radio Onda UER, la web radio di Formazione Integrale dell’Università Europea di Roma. Questa puntata, a cura di Carlo Climati, è dedicata al libro di Luciano Regolo “Storia di Christian. Ogni vita è per sempre” (Edizioni San Paolo), che racconta la storia del musicista.“Dobbiamo veramente ringraziare Luciano Regolo per questo libro, scritto con grande sensibilità, che ci permette di conoscere di più la vita e l’arte di Christian”, spiega Carlo Climati. Il volume ha un’introduzione di Padre Antonio Spadaro SJ, Direttore de “La Civiltà cattolica”, che ha conosciuto Christian negli anni in cui frequentava il liceo Massimo a Roma.“Ho sempre cercato di sottolineare la normalità di Christian”, scrive Padre Spadaro nell’introduzione. “Per me non è un santino, non è una figura da porre sopra un altare, è un ragazzo come tanti altri, con delle doti particolari che ha saputo esprimere, con una sensibilità e una serenità molto belle, ma non una figura da mettere su un piedistallo isolato. Può, tuttavia, costituire un modello nel senso che, con quello che lui ha vissuto, ha ispirato e può ispirare i giovani che chiedono una vita autentica”.Come sempre, la trasmissione di Radio Onda UER propone l’ascolto di una canzone di Chris Cappell: “The place”.Il programma si conclude con un intervento di Luciano Regolo, autore del libro sulla storia di Christian Cappelluti, in arte Chris Cappell.L’ottava puntata è l’ultima trasmissione prima della pausa estiva del mese d’agosto.I programmi di Radio Onda UER ispirati alla vita e all’arte di Chris Cappell riprenderanno a settembre. L’ottava puntata si può ascoltare e scaricare qui: https://www.universitaeuropeadiroma.it/formazioneintegrale/radio_onda_uer_news/lispirazione-di-una-vita-autentica/

Posted in Roma/about Rome, Università/University | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

“La caduta di Troia” a Ostia Antica Festival

Posted by fidest press agency su sabato, 31 luglio 2021

“Il Mito e il Sogno” al Parco Archeologico di Ostia Antica. Roma Teatro Romano. 1° agosto 2021. Ore 21.15 – biglietti 20 euro. Dal Libro II dell’Eneide interpretato da MASSIMO POPOLIZIO musiche di STEFANO SALETTI eseguite in scena da BARBARA ERAMO voce e percussioni STEFANO SALETTI oud, bouzouki, bodhran, voce PEJMAN TADAYON kemence, ney, daf. Il tema è quello dell’inganno. L’immenso cavallo, dono dei Greci, viene trasportato nelle mura di Troia, ma si trasformerà per i troiani in una macchina di morte e distruzione. Alla corte di Didone, Enea narra, descrivendo con “indicibile dolore “, quella notte di violenza e di orrore. Le parole di Virgilio sembrano uno storyboard, una sorta di sceneggiatura ante litteram e “attraverso quelle parole – dice Popolizio – cercherò di creare vere e proprie immagini, di far vedere ciò che è scritto”.Le musiche di Stefano Saletti sono arricchite dalla presenza del musicista iraniano Pejman Tadayon che suona il kemence, il daf e il ney, antichi ed evocativi strumenti della tradizione persiana. Le lingue cantate sono il ladino, l’aramaico, l’ebraico e il sabir, antica lingua del Mediterraneo. Saletti suona in scena strumenti come l’oud, il bouzouki e il bodhran per risaltare le atmosfere animate da Massimo Popolizio e la voce limpida di Barbara Eramo, che si muove tra melismi e scale di derivazione mediorientale. Una vera e propria “partitura” che fa di questa pièce un’operina a sé, dove la voce di Popolizio si fa corpo e materia. La sesta edizione di Ostia Antica Festival “Il Mito e il Sogno” è organizzata daI consorzio di imprese Antico Teatro Romano, in collaborazione con il Parco Archeologico di Ostia antica.

Posted in Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Roma Capitale-Policlinico Gemelli: al via lavori su nuova viabilità

Posted by fidest press agency su venerdì, 30 luglio 2021

Sono iniziati i lavori di riorganizzazione della viabilità attorno al Policlinico Universitario A. Gemelli IRCCS e all’Università Cattolica del Sacro Cuore. L’intervento consentirà di rendere più scorrevole il traffico e aumentare la sicurezza delle strade circostanti, migliorando l’accessibilità a un polo sanitario e universitario di eccellenza. Il progetto è stato condiviso con i cittadini e le diverse Istituzioni interessate grazie a un lavoro portato avanti sin dal 2017 dal Municipio XIV in collaborazione con gli uffici della direzione tecnica e del mobility manager del Policlinico A. Gemelli. Il piano, curato da Roma Servizi per la Mobilità, sarà anche un’occasione per riqualificare l’area.“Con questi lavori diamo una risposta concreta a un tema molto sentito dai cittadini e dai tanti pazienti, familiari, visitatori, studenti e lavoratori che frequentano quotidianamente il Policlinico Gemelli e l’Università Cattolica. È un progetto ampiamente condiviso dal territorio, con grandi benefici anche per il trasporto pubblico”, dichiara la sindaca di Roma, Virginia Raggi.“Le opere previste per rendere più rapidamente accessibili le nostre strutture sono di vitale importanza. Raggiungere velocemente il Gemelli consentirà una più rapida risposta ai bisogni assistenziali dei cittadini che, sempre più numerosi, si rivolgono con fiducia al nostro ospedale”, afferma il Direttore Generale della Fondazione Policlinico Universitario Agostino Gemelli IRCCS, Marco Elefanti.“Poli ospedalieri come il Policlinico Universitario A. Gemelli IRCCS devono essere più facilmente raggiungibili e accessibili a tutti. Per questo abbiamo dato il via a interventi precisi e puntuali sulle vie di accesso all’ospedale e sulle strade vicine, prevedendo anche percorsi pedonali più sicuri per raggiungere le fermate dei bus e la stazione ferroviaria”, aggiunge il vicesindaco con delega alla Città in Movimento, Pietro Calabrese.

Posted in Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

On the Threshold. Guidebooks and Visions of Rome

Posted by fidest press agency su martedì, 27 luglio 2021

Roma. 30.07.2021 Online Category Summer Schools, Tavola rotonda H16:00-18:00 Registrazione online. In occasione della Summer School On the Threshold. Guidebooks and Visions of Rome, un progetto del Politecnico Federale di Zurigo (ETH), l’Istituto Svizzero ospita una tavola rotonda aperta che presenta gli esiti della settimana di discussioni e ricerche.Le modalità con cui sperimentiamo lo spazio di una città sconosciuta sono definite e mediate dalle soglie fisiche che la città stabilisce su di noi, come muri, gradini e porte, ma anche folle, topografia e così via. Soprattutto nella tradizione secolare dei viaggi di architettura, questa mediazione è stata innescata e sistematizzata dalle guide turistiche. Questo tipo di letteratura proietta visioni delle città al di fuori dei loro confini, fissando allo stesso tempo queste visioni su spazi organizzati, monumenti selezionati, e rotte stabilite. Di conseguenza, la guida è essa stessa sia un oggetto di studio scientifico, sia un catalizzatore per una riconfigurazione urbana collettiva.Dopo un’intensa e produttiva settimana di lavoro e discussione sull’architettura, lo spazio urbano e le sue rappresentazioni storiche, la summer school On the Threshold. Guidebooks and Visions of Rome sarà conclusa da una tavola rotonda aperta al pubblico. L’incontro costituirà un’ulteriore occasione per riflettere criticamente sul lavoro svolto durante la settimana e sulle relazioni storiche tra la città, la sua architettura e i suoi media. Interverranno: il Prof. Maarten Delbeke (ETH Zurigo), la Dr. Sigrid de Jong (ETH Zurigo), la Dr. Anna Blennow (Göteborgs universitet) e il Prof. Richard Wittman (UC Santa Barbara).

Posted in Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Le aste immobiliari in Italia

Posted by fidest press agency su lunedì, 19 luglio 2021

Roma, 21 Luglio 2021, ore 13 Senato della Repubblica Sala Caduti di Nassirya Palazzo Madama sarà presentato il Rapporto semestrale sulle aste immobiliari.L’elaborazione della rilevazione effettuata nel primo semestre 2021 offre un panorama completo del numero delle abitazioni all’asta, del loro prezzo di mercato e della loro collocazione geografica. I dati verranno illustrati dal direttore del Centro Studi, Prof. Sandro Simoncini, e commentati dal Senatore Patrizio Giacomo La Pietra.

Posted in Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Promenade dans Rome

Posted by fidest press agency su sabato, 17 luglio 2021

Roma/Online 23.07.2021 Summer Schools, Tavola rotonda H14:00-20:00 Ingresso Via Liguria 20 Streaming in diretta. In occasione della Summer School Promenades dans Rome. Assembly practises between visions, ruins and reconstructions, un progetto del Politecnico Federale di Losanna (EPFL), l’Istituto Svizzero ospita una tavola rotonda pubblica con la partecipazione di Nicola Braghieri (EPFL) e Federico Bucci (Polimi).Il soggetto della conferenza Promenades dans Rome sarà la città e il suo ruolo di archivio eterno di riferimenti per la teoria e la pratica dell’architettura. Concepita come una monumentale Wunderkammer, Roma conserva un enorme patrimonio di frammenti pronti per essere ricomposti in nuove architetture. Al tempo stesso, rivela come questi stessi frammenti siano stati assemblati nel corso dei millenni, diventando la più grande e complessa opera d’arte del mondo. L’EPFL organizza insieme all’Istituto Svizzero un dialogo che si propone di offrire una discussione sulla lettura critica dei fenomeni urbani sollecitata dalla teoria dell’arte, sia nella sua forma scritta, sia nella dimensione pratica di produzione artistica e tecnica manuale. Accademici e ricercatori produrranno una riflessione aperta, unendo i contributi delle rispettive discipline. La tavola rotonda tratterà questioni su Roma in qualità di “città costruita in frammenti”, “modello di pratica additiva”, “atlante delle affinità”, “repertorio di analogie”, attraverso un approccio dialettico che confronta storia, teoria, critica, fotografia e design architettonico. In questo modo, la città di Roma costituisce contemporaneamente il soggetto di ogni riflessione e, attraverso la storia delle sue rappresentazioni, il suo principale riferimento teorico e metodologico. La tavola rotonda presenterà la sintesi e la conclusione della settimana in cui ricercatori dell’EPFL di Losanna e di altre istituzioni europee sono ospitati dall’Istituto Svizzero. Alla fine del seminario verrà pubblicato un volume contenente tutto il materiale prodotto durante gli incontri.

Posted in Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Festival Nazionale Rilievi In Danza

Posted by fidest press agency su venerdì, 16 luglio 2021

Cerveteri (RM) Dal 22 Luglio al 25 Agosto prende vita, con la direzione artistica di Paola Sorressa, la prima edizione del Festival Nazionale Rilievi In Danza, in omaggio alla nota Tomba dei Rilievi nel sito UNESCO della Necropoli La Banditaccia a Cerveteri (RM): 15 appuntamenti previsti con 10 spettacoli di danza presso il Parco della Legnara e 5 performance site specific. Organizzato da Mandala Dance Company, con il patrocinio del Comune di Cerveteri, Assessorato alle Politiche Culturali, e AICS Danza (Ente di Promozione – Associazione Italiana Cultura e Sport). Durante la giornata inaugurale del 22 Luglio, presso l’Aula Consiliare del Comune di Cerveteri (Piano terra di Palazzo del Granarone – via del Granarone), si svolgerà alle ore 19 la Conferenza Stampa di presentazione ufficiale del Festival che si aprirà alle ore 21 con lo spettacolo SAVE THE EARTH di Mandala Dance Company ad ingresso gratuito, con le coreografie di Paola Sorressa.

Posted in Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Sostituzione di tutti i cassonetti stradali di Roma Capitale

Posted by fidest press agency su giovedì, 15 luglio 2021

Roma È stato avviato in questi giorni, a partire dal Municipio XIV, il nuovo piano di sostituzione di tutti i cassonetti stradali di Roma Capitale. Un progetto fortemente voluto dall’Amministrazione e portato avanti da Ama SpA, in applicazione della normativa europea che impone una diversa colorazione ai contenitori della Raccolta Differenziata.I nuovi sono già disponibili nei Municipi VI e X (aree Porta a Porta). Ultimato il Municipio XIV, si proseguirà con i Municipi XI, XII e XIII nel 2021 per arrivare a 41mila nuovi contenitori stradali, in tutti i 15 Municipi di Roma, entro il 2023. Come stabilito dall’Unione Europea, al fine di migliorare la raccolta differenziata e per facilitare i cittadini nella separazione delle diverse tipologie di rifiuto urbano, si è resa univoca l’identificazione dei contenitori dedicati alla raccolta attraverso la standardizzazione di forme, colori, scritte ed icone. I nuovi colori saranno quindi: giallo per plastica e metalli, blu per la carta. Resterà la stessa colorazione, invece, per gli scarti alimentari e organici (nel contenitore marrone), per il vetro (nel contenitore verde) e per l’indifferenziato (nel contenitore grigio).

Posted in Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Teatro: Antigone soffia contro

Posted by fidest press agency su martedì, 13 luglio 2021

Roma 14-15 luglio 2021 h. 20.00 presso Lo Spazio Diamante (Via Prenestina 230B – tel. 06 27858101 ) nell’ambito di I Classici del secolo futuro andrà in scena “Antigone” di Sofocle Tutor drammaturgia Tamara Bartolini Regia Bartolini/Baronio “Quando abbiamo concepito il progetto intitolato “Classici del Secolo Futuro” nessuno dei presenti immaginava che il futuro sarebbe stato così come da più di un anno lo conosciamo. Abbiamo avuto la previdenza di utilizzare i classici per fotografare, ascoltare, prefigurare il presente. Ed essi, una volta di più, ci hanno condotto in luoghi e in sentimenti che la realtà ha solo mostrato con maggior precisione e radicalizzato. È bastato, come sempre, essere contemporanei ma non cronisti. La tragedia accaduta e che sta accadendo è, in questo momento, irraccontabile se non attraverso i sentimenti che stanno sconvolgendo il pianeta: il dolore, la confusione, la paura. Le allieve e gli allievi del Terzo anno hanno reagito. Che è quello che fanno gli artisti, da sempre. Siamo giunti al quinto anno dei “Classici del secolo futuro”: quattro spettacoli scritti e interpretati dalle allieve e dagli allievi, assistiti e poi diretti da drammaturghi e registi. Non c’è nessuna distorsione da parte dell’artista/docente/tutor ma l’esaltazione e la messa in forma di quello che viene dai giovani allievi/artisti che mettono l’essere umano al centro dell’evento teatrale. Perché qualcosa cresca bisogna prendersene cura, per avere fiducia bisogna darne, per essere ascoltati bisogna ascoltare. E questo è quello che Bartolini/Baronio, Fabrizio Pallara, Lorenzo Gioielli, Virginia Franchi e Daniele Prato hanno fatto con ancora più convinzione in questo anno particolare. I Classici hanno, come sempre, un filo conduttore che quasi deroga dai classici da cui sono tratti: Cappuccetto Rosso, Amleto, Antigone, Sogno di una notte di mezza estate. Questo fil rouge non è mai scelto a priori, ma viene desunto da quello che accade intorno agli allievi/artisti che quelle riscritture concepiscono. È il potere il tema, la distorsione, la manipolazione, la credulità che rendono il potere così difficile da sconfiggere se teso unicamente alla propria conservazione. L’unica arma a disposizione è la cultura, la più immateriale, disattesa qualità in questi tempi in cui l’unica lente con cui analizzare i comportamenti umani sembra essere solo l’economia e la tecnica. La cultura che è rappresentata dagli strumenti e dai processi con cui si riesce a ragionare con la propria testa e ancor di più a sentire con il proprio cuore. Non sappiamo se la bellezza salverà le donne e gli uomini, lo speriamo. Intanto, anche quest’anno, abbiamo provato a mostrarla”. Sono inoltre aperte le selezioni per il prossimo triennio dell’Accademia di recitazione, drammaturgia e regia Stap Brancaccio diretta da Lorenzo Gioielli. I prossimi provini si terranno mercoledì 14/07/2021, a partire dalle 14.30, presso la sede dell’Accademia a Roma, in Via di Acqua Bullicante 133. L’Accademia, alla fine del triennio, rilascia l’attestato di qualifica professionale legalmente riconosciuto (ai sensi della L. R. 23/92 e L. 845/78).

Posted in Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Mostra On life

Posted by fidest press agency su martedì, 13 luglio 2021

Roma 19 luglio – 30 agosto 2021 Rossocinabro Via Raffaele Cadorna 28 Curatori: Joe Hansen, Cristina Madini Questo periodo di pandemia ha reso chiaro a tutti che le esperienze online e offline sono ora unite. Non si tratta più di uscire dal mondo virtuale per entrare in quello fisico e viceversa, viviamo in un mondo in cui queste due dimensioni sono ormai intrecciate. E questo è stato evidente nell'arte già da molto tempo. Rossocinabro prosegue l’attività espositiva nella consapevolezza di tenere aperto il discorso e richiama l’attenzione sull’arte contemporanea orientando lo sguardo sul presente e sul futuro. L’attenzione ai linguaggi diversi, la conoscenza e lo scambio con gli altri trovano vie concrete e canali privilegiati di realizzazione proprio nei linguaggi artistici ed espressivi. Aspirare ad avviare e promuovere, passo dopo passo, la ricerca di una ragione comune, può infatti rappresentare nuove occasioni di confronto e di crescita culturale. Siamo consapevoli che allestire una collezione d’arte oggi significa riflettere i cambiamenti dei propri sentimenti, ma a pochi mesi dallo scoppio della pandemia Roma si candidava a tornare capitale del contemporaneo, e con la recente riapertura è ormai chiaro che la città è in subbuglio. Il forte aumento dell’afflusso di dati nell'ultimo anno indica che l’interesse per l’arte in tutte le sue espressioni sta crescendo, che il peso della tradizione, particolarmente forte a Roma, non impedisce anche a un pubblico eterogeneo di avvicinarsi più difficile e meno provato terreno dell’arte recente. La mostra è un work in progress, alle opere già esposte se ne aggiungeranno di nuove durante l’estate. Questa mostra offre una grande opportunità per investire nell’arte internazionale ed è una vetrina dell’artista affermato e dei giovani talenti. I visitatori possono aspettarsi una varietà di dipinti, disegni, arte fotografica, arte urbana, video e sculture in diversi stili. In mostra opere di: Daniel Agra, Ekaterina Aristova, Brian Avadka Colez, Heike Baltruweit, Steve Bicknell, Marciana Biasiello, Yenny Carruyo, Dénes Csasznyl, Marie-Pierre de Gottrau, Onno Dröge, Tom Dugdale, Earnest, Torhild Frøydis Eid, Margarita Felis, Elena Gonzalez Muñoyerro, Hanna Maarit Jauhiainen, Michael Jiliak, Chikara Komura, Agnieszka Kopczyńska-Kardaś, Alexandra Kordas, Lize Krüger, Kristin Inbal, Constanza Laguna Roldán, Gudrun Latten, Angelika, Lialios Freitag, Linda Liao, Fiona Livingstone, Marcia Lorente Howell, Judith Minks, Fanou Montel, Susan Nalaboff Brilliant, Cox Nathanael, Vera Nowottny, Ann Palmer, Sal Ponce Enrile, Erwin Rios, Belle Roth, Toril Sæterbakken, Olgu Sümengen Berker, Taka & Megu, Serina Tara, Stéphane Vereecken, Victoria V. Visita: https://www.rossocinabro.com/exhibitions/exhibitions_2021/214_on_life.htm On Life July 19 – August 30, 2021 Rossocinabro Rome, Via Raffaele Cadorna 28 Curators Joe Hansen, Cristina Madini This pandemic period has made it clear to everyone that online and offline experiences are now united. It is no longer a question of leaving the virtual world to enter the physical one and vice versa, we live in a world where these two dimensions are now intertwined. And this has been evident in art already a long time. Rossocinabro goes on the exhibition activity in the awareness of keeping the discourse open and draws attention to contemporary art by orienting its gaze on the present and the future. Attention to different languages, knowledge and exchange with others find concrete ways and privileged channels of realization precisely in artistic and expressive languages. Aspiring to start and promote, step by step, the search for a common reason, can in fact represent new opportunities for comparison and cultural growth. We are aware that setting up an art collection today means reflecting the changes in one's feelings, but a few months after the outbreak of the pandemic Rome was a candidate to return as the capital of the contemporary, and with the recent reopening it is now clear that the city is in turmoil. The sharp increase in the influx of data in the last year indicates that the interest in art in all its expressions is growing, that the weight of tradition, particularly strong in Rome, does not prevent even a heterogeneous public from approaching more difficult and less proven terrain of recent art. The exhibition is a work in progress, the artworks will be joined by new ones during the summer. This exhibition offers a great opportunity to invest in international art and is a showcase of the established artist and young talents. Visitors can expect a variety of paintings, drawings, photographic art, urban art, videos and sculptures in different styles. Featured artists: Daniel Agra, Ekaterina Aristova, Brian Avadka Colez, Heike Baltruweit, Steve Bicknell, Marciana Biasiello, Yenny Carruyo, Dénes Csasznyl, Marie-Pierre de Gottrau, Onno Dröge, Tom Dugdale, Earnest, Torhild Frøydis Eid, Margarita Felis, Elena Gonzalez Muñoyerro, Hanna Maarit Jauhiainen, Michael Jiliak, Chikara Komura, Agnieszka Kopczyńska-Kardaś, Alexandra Kordas, Lize Krüger, Kristin Inbal, Constanza Laguna Roldán, Gudrun Latten, Angelika Lialios Freitag, Linda Liao, Fiona Livingstone, Marcia Lorente Howell, Judith Minks, Fanou Montel, Susan Nalaboff Brilliant, Cox Nathanael, Vera Nowottny, Ann Palmer, Sal Ponce Enrile, Erwin Rios, Belle Roth, Toril Sæterbakken, Olgu Sümengen Berker, Taka & Megu, Serina Tara, Stéphane Vereecken, Victoria V The exhibition is accompanied by a page on the website http://www.rossocinabro.com, with in-depth analysis of the research of the selected artists and their works on display.

Posted in Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Campidoglio online il sito “Bilancio di Mandato”

Posted by fidest press agency su sabato, 10 luglio 2021

Roma E’ online ‘Bilancio di Mandato’, il sito che raccoglie alcuni dei principali risultati conseguiti dall’Amministrazione capitolina negli ultimi cinque anni. E’ raggiungibile dal portale istituzionale di Roma Capitale (www.comune.roma.it) o dal link: https://www.comune.roma.it/eventi/it/bilancio-di-mandato.page. A disposizione del cittadino testi di semplice consultazione, arricchiti da immagini e infografiche, che raccontano il percorso dell’amministrazione in questi anni, dai cantieri di #stradenuove ai nuovi bus per il trasporto pubblico, dalle politiche per il verde a quelle per la casa, dalla rigenerazione dei beni pubblici a quella di aree ludiche e palestre, e ancora interventi e sgravi per il commercio, investimenti per la cultura, i nuovi centri antiviolenza, la lotta all’abusivismo e per la legalità. Il sito è diviso in sedici sezioni: Accessibilità e inclusione; Ambiente, Casa e Patrimonio; Cultura; Economia e Finanza; Emergenza Sanitaria; Innovazione e Smart City; Innovazione Organizzativa e Gestionale; Innovazione Partecipativa; Mobilità e Trasporti; Opere e Manutenzione della città; Scuola e sociale; Sport; Sviluppo Economico; Turismo; Urbanistica.

Posted in Politica/Politics, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »