Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 33 n° 244

Archive for the ‘Università/University’ Category

University

I Neanderthal sono la specie umana estinta che conosciamo meglio

Posted by fidest press agency su lunedì, 28 giugno 2021

Si è sempre pensato che la loro evoluzione fosse del tutto endogena, avvenuta interamente in Europa a partire da popolazioni del Pleistocene Medio, e che solo in seguito abbia previsto ondate di diffusione verso l’Asia.Oggi un nuovo studio internazionale, che ha visto la collaborazione anche di ricercatori del Laboratorio di Paleoantropologia e bioarcheologia del Dipartimento di Biologia ambientale della Sapienza, mostra come le cose potrebbero essere state, in realtà, molto più complesse. Il recente ritrovamento di fossili umani nel sito del Paleolitico medio di Nesher Ramla, in Israele, suggerisce infatti che il processo evolutivo potrebbe essere avvenuto con il contributo di popolazioni umane vissute al di là del Mediterraneo e, nello specifico, che siano quelle del Vicino Oriente ad aver avuto un ruolo importante. Seppur frammentari, i fossili di Nesher Ramla – rappresentati da porzioni del cranio, da una mandibola e alcuni denti, tutti databili tra 140 e 120 mila anni fa – mostrano una combinazione unica di caratteristiche neandertaliane e tratti più arcaici. “E’ questa la conferma – spiega Giorgio Manzi, paleoantropologo della Sapienza Università di Roma, che ha partecipato allo studio – che le popolazioni umane del Pleistocene Medio sono andate incontro a fenomeni evolutivi “a mosaico”, che hanno fatto emergere le caratteristiche tipiche dei Neanderthal, come anche quelle di noi Homo sapiens. È ciò che osserviamo anche in Italia con lo scheletro della grotta di Lamalunga, vicino Altamura, nel quale tutte le analisi che abbiamo potuto condurre finora mostrano un sorta di blend evolutivo.” I Neanderthal sono noti alla paleoantropologia sin dalla metà del XIX secolo, quando venne rinvenuto il primo scheletro; successivamente, le scoperte e le ricerche riguardanti questa umanità estinta si sono molto sviluppate, tanto che oggi conosciamo bene i Neanderthal e la loro storia, ne ricostruiamo la morfologia e i comportamenti, come pure la genetica, tanto da individuare una piccola frazione del loro DNA ancora presente nel genoma delle popolazioni umane moderne. Il recente rinvenimento di nuovi reperti fossili nella Grotta Guattari al Monte Circeo, 80 anni dopo la scoperta di uno dei crani più rappresentativi della preistoria europea, ha riacceso ultimamente anche in Italia l’interesse per questa umanità proveniente da una remota preistoria. recentemente.

Posted in Cronaca/News, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Benno Albrecht è il nuovo rettore dell’Università Iuav di Venezia

Posted by fidest press agency su domenica, 27 giugno 2021

Benno Albrecht, professore ordinario di Composizione architettonica e urbana, è il nuovo rettore dell’Università Iuav di Venezia, il dodicesimo in 95 anni di storia dell’Ateneo. È stato eletto al secondo turno con 107 voti (102 i voti necessari), con 87 preferenze del corpo docente e ricercatore, 13 voti degli studenti e 7 voti equivalenti del personale tecnico amministrativo. Il nuovo rettore si insedierà il 1 ottobre 2021, guiderà l’ateneo per i prossimi sei anni e non sarà rieleggibile; succederà nella carica ad Alberto Ferlenga, che fu eletto l’11 giugno 2015 con la maggioranza assoluta degli aventi diritto al voto ed entrò in carica nell’ottobre dello stesso anno. È nato a Caracas, Venezuela, da famiglia triestina. Si è laureato allo Iuav con Vittorio de Feo e ha lavorato con Vittorio Gregotti e Leonardo Benevolo. Ha ricevuto premi di architettura per le opere e per i progetti realizzati, e ha vinto concorsi di progettazione nazionali e internazionali. Ha collaborato alla redazione di numerosi piani regolatori, tra cui quello vigente di Venezia. Ha tenuto conferenze e insegnato in università e centri di ricerca tra Europa, Asia, Africa e Americhe. Ha curato mostre alla Triennale di Milano, esportate anche all’estero. È professore ordinario di composizione architettonica e urbana all’Università Iuav di Venezia. Ha fondato e diretto la laurea magistrale di architettura per la sostenibilità, primo insegnamento dedicato alla sostenibilità in Italia e tra i primi in Europa. Ha partecipato alla prima edizione di WAVe, Workshop di Architettura a Venezia, riformato i Master e la Scuola di Dottorato e inventato, assieme ad Alberto Ferlenga, il format di Iuav Abroad. È Direttore della Scuola di Dottorato e co-direttore di EPIC Earth and Polis Research Center.

Posted in Università/University | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Premiati dal rettore De Cesaris gli studenti cinesi vincitori del premio “Romeo Gallenga”

Posted by fidest press agency su sabato, 26 giugno 2021

Ben 12 sono stati studenti dell’Università per Stranieri di Perugia hanno partecipato al Premio artistico “Romeo Gallenga Stuart” organizzato dal Museo Archeologico Nazionale dell’Umbria e dal Rotary Club Perugia e finalizzato alla promozione delle iniziative dantesche in Umbria. Vincitrici del concorso sono state – tra gli altri – due studentesse cinesi, Chuan Li e Ziyan Wang, che si sono aggiudicate il premio rispettivamente per le figure mitologiche della Ruota della Fortuna e del Grifone, mentre gli studenti Yao Wanyu e Luo Jie hanno avuto menzione d’onore e dignità d’esposizione per le opere ispirate a Caronte e a Medusa.

Posted in Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Premio di laurea “Mauro Forghieri”

Posted by fidest press agency su venerdì, 25 giugno 2021

È stato pubblicato il bando per partecipare all’edizione 2021 del Premio di laurea “Mauro Forghieri”, istituito dal Dipartimento di Ingegneria e Architettura dell’Università di Parma in collaborazione con General Com S.p.A., in memoria di Mauro Forghieri, dirigente Siemens scomparso alla fine del 2019. La scadenza per la presentazione delle domande è il 20 settembre.Il premio prevede un importo di 1500 euro, da destinare a uno tra i laureati in Ingegneria Informatica, Elettronica e delle Telecomunicazioni, i laureati magistrali in Ingegneria Elettronica o in Ingegneria Informatica che hanno conseguito il titolo di studio nell’anno accademico 2019/20, discutendo una tesi su tematiche di automazione industriale, azionamenti elettrici, elettronica industriale e di potenza.Per poter partecipare i candidati dovranno aver conseguito il titolo di studio nell’anno accademico 2019/2020, ovvero nel periodo 9/07/2020-11/06/2021, all’Università di Parma.

Posted in Cronaca/News, Università/University | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Il Politecnico di Torino e la lotta alle discriminazioni

Posted by fidest press agency su mercoledì, 23 giugno 2021

Valorizzazione della diversità e non-discriminazione: è lo stesso Codice Etico del Politecnico di Torino ad affermare i principi della dignità e del rispetto degli altri, ribadendo il diritto di tutti “a essere trattati con eguale rispetto e considerazione e a non essere discriminati in ragione di condizioni personali e sociali”. Una forte spinta all’integrazione e all’inclusione, che si ritrova anche nel Piano Strategico Polito4Impact e che ha visto l’Ateneo impegnato in numerose iniziative volte alla riduzione delle diseguaglianze e alla sensibilizzazione di tutti – studenti, docenti e personale – su queste tematiche, sempre più all’ordine del giorno anche del dibattito pubblico e politico.Per offrire un’occasione di discussione con chi di tematiche di genere e inclusione della comunità LGBTQI+, il Politecnico ha quindi proposto un momento di incontro, con la partecipazione dell’onorevole Alessandro Zan, promotore del Disegno di Legge per prevenire e contrastare la discriminazione e la violenza basate sul sesso, sul genere, sull’orientamento sessuale, sull’identità di genere o sulla disabilità. Una sensibilizzazione che l’Ateneo vuole intendere ad ampio raggio, a partire dal linguaggio inclusivo fino a porre l’accento sulla consapevolezza e sul riconoscimento della discriminazione, per mettere in luce molestie e comportamenti non rispettosi della libertà altrui. Un momento di confronto – con Alessandro Battaglia, Presidente del Coordinamento Torino Pride, Marinella Belluati, sociologa dell’Università degli Studi di Torino e Arianna Enrichens, Consigliera di Fiducia del Politecnico di Torino, moderati da Tatiana Mazali, sociologa e docente del Dipartimento Interateneo di Scienze Progetto e Politiche del Territorio – che si inserisce in un percorso che ha già dato vita a numerose azioni e iniziative: dal patrocinio al Torino Pride a partire dal 2016, fino ad ottobre del 2020 quando è stato presentato il primo Bilancio di Genere del Politecnico, che ha fotografato la situazione dal punto di vista delle pari opportunità, dell’uguaglianza di genere e delle possibilità di studio e carriera per le donne.

Posted in Università/University | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Al via il Counselling psicologico della Sapienza a disposizione di tutta la comunità universitaria

Posted by fidest press agency su venerdì, 18 giugno 2021

Su impulso della Rettrice Antonella Polimeni, il Senato Accademico della Sapienza, nella Seduta del 15 Giugno 2021, ha approvato una importante azione di ristrutturazione e potenziamento dei servizi di Counselling Psicologico dell’Ateneo. Si realizza così un progetto già tracciato nel programma della Rettrice e reso ancora più urgente dalla pandemia, che ha aumentato le condizioni di disagio presenti nella popolazione studentesca e nel personale, docente e tecnico-amministrativo e bibliotecario. Come dimostrato da molti studi e ricerche, l’emergere e il riacutizzarsi di disturbi, ansie o difficoltà emotive aumentano il rischio di insuccesso accademico, l’abbandono degli studi e diverse forme di difficoltà nello svolgimento delle attività lavorative, sia in presenza che a distanza. L’investimento senza precedenti sui Servizi di Counselling Psicologico realizzato da Sapienza, che ha reso disponibili oltre 500.000 euro, ha l’obiettivo fondamentale di rispondere con celerità e convinzione a questi bisogni della comunità accademica, per sostenere e promuovere il benessere psicologico e attivare percorsi di superamento del disagio, al fine di rendere l’Ateneo sempre più accessibile e pronto ad offrire una formazione universitaria di qualità, equa ed inclusiva. I servizi di Counselling si offrono non solo come attività cliniche volte alla presa in carico del disagio psicologico nelle sue diverse manifestazioni, ma anche come strutture che promuovono la crescita del corpo studentesco e del personale attraverso percorsi di valorizzazione delle risorse e delle differenze individuali. I servizi di Counselling si impegneranno anche attraverso interventi di monitoraggio, formazione e prevenzione volti ad affrontare temi come la violenza di genere e la lotta contro ogni discriminazione, a promuovere le politiche di inclusione, a combattere gli stereotipi, favorire la convivenza e implementare interventi di promozione del benessere organizzativo e prevenzione del burn out. La nuova struttura dei servizi prevede anche un forte raccordo degli sportelli di Counselling con lo sportello per disabilità e DSA, con i servizi per il tutorato e l’orientamento e con i servizi psicologici dei Dipartimenti di area Psicologica, oltre al coinvolgimento delle Scuole di Specializzazione post-laurea di area Psicologica. Verrà in tal modo configurata una rete efficiente di competenze e invii mirati, capace di garantire il massimo sostegno e la più efficace assistenza a tutta la comunità della Sapienza.

Posted in Università/University | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Nuovo corso di laurea in Giurista del Terzo Settore

Posted by fidest press agency su giovedì, 17 giugno 2021

Padova. Il Terzo Settore ha un ruolo strategico nella nostra società, poiché supporta il settore pubblico e quello privato. Secondo le più recenti rilevazioni Istat, in Italia il Terzo Settore riguarda circa 6 milioni di volontari e 700mila lavoratori ed è l’ambito economico che presenta la maggiore crescita sul piano dell’incremento occupazionale. Ne è prova il rilievo che il Recovery Plan assegna al Terzo Settore, dove volontariato e impresa sociale trovano la propria collocazione. Il nuovo corso di laurea in Giurista del Terzo Settore attivato dall’Università di Padova a partire dall’anno accademico 2021-22, frutto anche della testimonianza fornita dalla cittadinanza in anno straordinario e difficile, il 2020, durante il quale Padova è stata Capitale Europea del Volontariato per divulgare e promuovere le migliori prassi in materia, investe in questo comparto. La formazione teorica ma anche sperimentale, in collaborazione con gli enti del Terzo settore, è il punto di forza del nuovo corso di laurea. Nato da un’iniziativa del Dipartimento di Diritto privato e critica del diritto, la concretizzazione della quale è stata affidata ad Adriana Topo, professoressa ordinaria di Diritto del lavoro e Presidente del Comitato ordinatore del progetto, il corso di studi, accanto alle tradizionali lezioni frontali, prevede anche laboratori: momenti interattivi che daranno agli studenti l’opportunità di mettersi alla prova in prima persona confrontandosi con situazioni reali sotto la guida di accademici e operatori del settore; si tratta di stanze di sperimentazione dirette a rafforzare nello studente capacità di analisi e di problem solving. Il nuovo percorso di studi rappresenta un unicum nel panorama dell’offerta universitaria italiana proprio in relazione alla modulazione specifica dei contenuti degli insegnamenti per la gran parte declinati con specifica attenzione alla realtà del Terzo Settore, composta da associazioni di volontariato e imprese anche di grandi dimensioni, tra le quali le cooperative sociali. Il piano di studi è stato pensato nel dialogo con i soggetti che operano nel Terzo Settore, che hanno fornito il proprio contributo per la costruzione del curriculum e che saranno coinvolti nei momenti laboratoriali. L’erogazione degli insegnamenti in remoto e in presenza, con una articolazione degli orari in fascia pomeridiana, si adatta, poi, alle esigenze di chi lavora o opera attivamente nel volontariato. Il corso di laurea, strutturato in esami obbligatori e a libera scelta, propone, quindi, un programma solido e coerente con le sue finalità, che spazia dal Diritto alla Finanza Sostenibile, al Diritto delle Fondazioni di origine bancaria, passando per Psicologia dell’inclusione e Gestione dei conflitti, abilità indispensabili per affrontare situazioni diverse, sempre più spesso all’insegna della multiculturalità, con capacità relazionali volte all’accoglienza e all’integrazione. Alla conclusione del terzo e ultimo anno, infine, è previsto un periodo di stage e/o tirocinio presso gli enti del territorio convenzionati con l’Università. Nelle intenzioni della Presidente del Comitato ordinatore quest’esperienza “rappresenta un formidabile trampolino di lancio per introdurre i neolaureati nel mondo del Terzo Settore dando loro subito la possibilità di collocarsi nel mondo del lavoro”. https://www.facebook.com/terzosettoreunipd

Posted in Università/University | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

La 24ORE Business School organizza l’Open Day estivo

Posted by fidest press agency su mercoledì, 16 giugno 2021

Giovedì 17 giugno 2021 ore 10.00 Live Streaming Open Day 24ORE Business School. L’Open Day, sarà un’importante occasione di confronto per i giovani con Manager del mondo HR, che spiegheranno le trasformazioni in atto nel mondo del lavoro, nei processi di selezione e nelle skills richieste. Al termine della tavola rotonda sarà data ai partecipanti l’occasione di fare un colloquio di orientamento con referente didattica del master scelto che un partecipante alle precedenti edizioni. L’evento, moderato da Giulio Beronia, Training & Social Designer, HR Author & Podcaster, Founder & Creator That’s Y, inizierà alle ore 10.00 di giovedì 17 giugno. Per partecipare e seguire lo streaming dell’evento è necessario iscriversi a questo link. 24ORE Business School è la prima scuola di formazione italiana. Nata nel 1993 per formare manager e professionisti e aiutarli a definire e a realizzare il loro percorso professionale con un’offerta innovativa e differenziata per industry e aree tematiche. Registra circa 25 mila presenze annue tra giovani neolaureati, manager e professionisti. Duemila studenti all’anno sono stati inseriti nel mondo del lavoro con tassi di conferma superiori al 95%. Garantisce una formazione completa in linea con le esigenze di mercato, grazie a una faculty unica composta da docenti, manager d’azienda, consulenti e giornalisti italiani e internazionali con esperienza diretta di settore, approccio pragmatico e orientato al business.24ORE Business School è controllata da Palamon Capital Partners, fondo d’investimenti inglese che ha investito con successo in formazione sia in Europa che in America e ha acquistato la proprietà della società da Il Sole 24 ORE. http://www.24orebs.com

Posted in Università/University | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Perugia: Prima Conferenza d’Ateneo dell’era De Cesaris

Posted by fidest press agency su sabato, 12 giugno 2021

Perugia. Alla Stranieri – finalmente in presenza – rettore, prorettore, docenti, personale amministrativo e rappresentanti degli studenti si sono confrontati sulle future linee d’indirizzo dell’istituzione, alla luce della recente visita di accreditamento dell’agenzia ministeriale ANVUR, incaricata di operare verifiche periodiche sull’operato delle università. Il Rettore De Cesaris ha in primo luogo riportato alcune delle considerazioni fatte dalla Commissione degli Esperti Valutatori ANVUR, i quali hanno positivamente sottolineato il senso di identità e di appartenenza istituzionale di coloro che operano alla Stranieri, oltre a diffuse attitudini quali “passione, dedizione e competenza”, insieme a una spiccata vivacità e ad un forte senso di responsabilità dei rappresentanti degli studenti. Il Rettore ha poi ringraziato tutti per il forte senso di resilienza manifestato durante la recente crisi istituzionale dell’Ateneo, nel corso della quale <<si è reso evidente – ha sottolineato – come ognuno si sia impegnato per garantire la continuità della macchina didattica e amministrativa”. Molti dei delegati rettorali hanno preso la parola per illustrare le direttrici operative del loro mandato, e da tutti è emersa concorde la volontà di esprimersi mediante progettualità in grado di attrarre risorse ed assicurare agli studenti la miglior formazione possibile, insieme ad una piena consapevolezza degli orizzonti professionali a cui guardare. Stimolante il contributo portato dalla prof.ssa mongola Nyamaa Lkhagvajav, docente d’italiano ad Ulan Bator e studentessa del Corso di Laurea Made in Italy, cibo e ospitalità, la quale ha illustrato i progetti finalizzati all’incremento dello studio dell’italiano in Mongolia, sottolineando il crescente interesse che vi è in quel paese per i corsi di laurea della Stranieri. L’incontro si è concluso con una foto gruppo, a suggellare l’auspicio di tutta la comunità dell’Università per Stranieri di Perugia ad un pronto ritorno alle modalità didattiche e operative consuete.

Posted in Università/University | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Giovanni Paolo II e la Chiesa in Unione Sovietica

Posted by fidest press agency su venerdì, 11 giugno 2021

Roma Pontificia Università Gregoriana Piazza della Pilotta, 4 Webinar – 18 giugno 2021, ore 18:30. La parabola dell’Unione delle Repubbliche Socialiste Sovietiche si chiuse trenta anni fa (Accordo di Belaveža, 8 dicembre 1991), aprendo una nuova era. Nelle quindici Repubbliche sorte dalla sua dissoluzione – Estonia, Lettonia, Lituania, Bielorussia, Ucraina, Moldavia, Georgia, Armenia, Azerbaigian, Kazakhstan, Uzbekistan, Turkmenistan, Kirghizistan, Tagikistan e Federazione Russa – la Chiesa cattolica nei suoi tre riti (latino, greco-cattolico, armeno) era stata portata sull’orlo dell’annientamento. La storia voltava pagina nel mezzo del pontificato di Giovanni Paolo II (1978-2005), che promosse un cammino di rinascita cattolica in questi paesi anche grazie ai suoi viaggi apostolici, cinque dei quali nell’ex URSS: Repubbliche baltiche (1993), Georgia (1999), Ucraina (2001), Kazakhstan e Armenia (2001), Azerbaigian (2002). Dopo il volume su Giovanni Paolo II e le Chiese in Europa centro-orientale, la collana Storia della Chiesa in Europa centro-orientale – curata dal prof. Jan Mikrut, ordinario della Facoltà di Storia e Beni Culturali della Chiesa presso la Pontificia Università Gregoriana – allarga lo sguardo ancora più a Est. Il volume Giovanni Paolo II e la Chiesa Cattolica in Unione Sovietica e nei Paesi sorti dalla sua dissoluzione. Nel centenario della nascita di Karol Wojtyla (Gabrielli Editore, 2021, pp. 1212) sarà presentato in un webinar il prossimo 18 giugno 2021, alle ore 18:30. L’evento è aperto al pubblico con registrazione obbligatoria sul sito http://www.unigre.it Dopo i saluti di P. Nuno da Silva Gonçalves S.J., Rettore della Pontificia Università Gregoriana, interverranno il Card. Leonardo Sandri (Prefetto della Congregazione per le Chiese Orientali), il Card. Sigitas Tamkevičius (Arcivescovo emerito di Kaunas), l’Arcivescovo Metropolita Ioann (Roshchin) della Chiesa Ortodossa del Patriarcato di Mosca, nonché il curatore, Prof. Jan Mikrut, moderati dalla giornalista Angela Ambrogetti (Direttrice ACI Stampa). Grazie al contributo di testimoni diretti e autori madrelingua che hanno potuto studiare la letteratura e le fonti dei Paesi in questione, i quarantacinque saggi del volume offrono un quadro di riferimento per poter esplorare una materia non meno complessa quanto affascinante.

Posted in Università/University | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

L’Università di Parma propone lezioni gratuite online

Posted by fidest press agency su giovedì, 10 giugno 2021

(https://www.unipr.it/orientamento_in_ingresso) rivolte agli studenti diplomati che intendono partecipare, per l’anno accademico 2021-22, alle prove di ammissione ai corsi di laurea a numero programmato nazionale di settembre.Per partecipare alle lezioni è necessario iscriversi compilando i form online che saranno aperti da lunedì 14 giugno alle 9 a giovedì 15 luglio alle 13: · https://www.unipr.it/node/29944 per i corsi di area medico-sanitaria (Medicina e Chirurgia, Odontoiatria e Protesi dentaria, Medicina Veterinaria e Professioni sanitarie) · https://www.unipr.it/node/29943 per il corso di Architettura Rigenerazione Sostenibilità. Le lezioni per l’ammissione ai corsi di area medico-sanitaria si terranno dal 22 al 30 luglio e forniranno un inquadramento sui contenuti essenziali delle principali discipline oggetto delle prove di ammissione e sulle modalità di svolgimento dei test. Le lezioni saranno tenute da docenti dei Dipartimenti di Medicina e Chirurgia, Scienze Medico-Veterinarie, Scienze Matematiche, Fisiche e Informatiche e Scienze Chimiche, della Vita e della Sostenibilità Ambientale. Giovedì 22 luglio, dalle 10 alle 13, si terrà anche l’incontro di preparazione per gli studenti interessati al test di Architettura Rigenerazione Sostenibilità. L’incontro sarà tenuto da alcuni docenti del Dipartimento di Ingegneria e Architettura.Le lezioni si svolgeranno online. Qualche giorno prima dell’inizio saranno inviati a tutti gli iscritti le modalità e il link per l’accesso.

Posted in Cronaca/News, Università/University | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

La NASA sceglie VERITAS: la Sapienza su Venere

Posted by fidest press agency su mercoledì, 9 giugno 2021

La missione spaziale selezionata dalla Nasa per l’esplorazione di Venere vede coinvolto in maniera determinante il gruppo di ricerca della Sapienza guidato da Luciano Iess. VERITAS dovrà rispondere a molte domande sull’evoluzione di questo pianeta ancora misterioso che, da un passato molto simile a quello della Terra, è diventato uno dei luoghi più inospitali del sistema solare. La missione spaziale VERITAS (Venus Emissivity, Radio Science, INSAR, Topography and Spectroscopy) a cui la Sapienza partecipa con un contributo fondamentale, è risultata vincitrice nella selezione delle missioni planetarie della Nasa. Lo ha comunicato la Nasa stessa il 2 giugno scorso nell’ambito della selezione delle prossime missioni di classe Discovery da 500 milioni di dollari.VERITAS sarà lanciata tra il 2026 e il 2028 e ospiterà a bordo una strumentazione molto sofisticata finanziata dall’Agenzia spaziale italiana (ASI) a cui ha contribuito il gruppo di ricerca guidato da Luciano Iess, composto da giovani ricercatori della Sapienza.“La forte presenza italiana nel team scientifico che ha portato alla selezione di VERITAS rappresenta un ulteriore esempio del ruolo della nostra università nella ricerca spaziale e nell’esplorazione del sistema solare – dichiara Luciano Iess, professore del Dipartimento di Ingegneria meccanica e aerospaziale della Sapienza – Questa missione ci permetterà di dare risposta a interrogativi che sono ormai rimasti aperti troppo a lungo”. Venere infatti ha sempre suscitato grande interesse e fascino nella comunità scientifica. Gli unici dati globali sulla sua superficie e struttura interna sono stati forniti dalla sonda Magellan (NASA) più di 25 anni fa (1994-95). Da sempre indicato come il pianeta cugino della Terra per le dimensioni, massa e distanza dal Sole molto simili, Venere ha però intrapreso, per cause ancora ignote, un percorso evolutivo estremamente diverso da quello del nostro pianeta, al punto che oggi è uno dei luoghi più inospitali del sistema solare. La sua densa atmosfera, composta in gran parte di anidride carbonica e nubi di acido solforico, ha una pressione al suolo 90 volte maggiore di quella terrestre e temperature medie di 460 °C. Tuttavia studi recenti indicano per Venere un passato molto diverso e assai più simile a quello della Terra.VERITAS si propone di dare una risposta alle molte domande della comunità scientifica riguardanti non solo l’evoluzione passata, ma anche quella presente e futura, in particolare ricercando la presenza di vulcani attivi e di processi dinamici superficiali, quali la tettonica a placche. VERITAS sarà inoltre in grado di determinare la composizione e struttura interna del pianeta, fornendo ulteriori indizi per la comprensione non solo dei pianeti rocciosi, ma anche di una classe di esopianeti con caratteristiche simili. La missione sarà coordinata da Suzanne E. Smrekar (Jet Propulsion Laboratory, California Institute of Technology) e costituisce, insieme a DaVinci+, che studierà l’atmosfera del pianeta, una delle due missioni della Nasa a Venere.Nel team scientifico di VERITAS, il gruppo italiano, coordinato da Luciano Iess (Co-Lead dell’esperimento di gravità), è composto da giovani ricercatori del Centro di Ricerca Aerospaziale Sapienza (CRAS), del Dipartimento di Ingegneria meccanica aerospaziale (DIMA) e del Dipartimento di Ingegneria dell’Informazione, Elettronica e Telecomunicazioni (DIET). I ricercatori del CRAS-DIMA (Gael Cascioli, Fabrizio De Marchi, Paolo Racioppa), hanno condotto, attraverso simulazioni numeriche, la definizione dell’esperimento di gravità, dedicato alla determinazione della struttura interna del pianeta. I ricercatori del DIET (Roberto Seu e Marco Mastrogiuseppe, Co-Lead del radar VISAR) hanno contribuito allo sviluppo di tecniche di elaborazione dei dati del radar ad apertura sintetica, con lo scopo di individuare la presenza di processi geologici superficiali recenti. Gaetano di Achille, dell’Istituto Nazionale di Astrofisica, completa la partecipazione italiana con le competenze sulla struttura geologica del pianeta.“Il successo di VERITAS – commenta Gael Cascioli, dottorando in Ingegneria aeronautica e spaziale presso il DIMA – è passato anche attraverso la fiducia che è stata riposta nei giovani ricercatori e ricercatrici che, come me, hanno portato entusiasmo, competenza ed energia nel team scientifico internazionale”.https://www.nasa.gov/press-release/nasa-selects-2-missions-to-study-lost-habitable-world-of-venus

Posted in Cronaca/News, Università/University | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Al via gli Stati Generali dell’Intelligence Economica e del Security Management

Posted by fidest press agency su mercoledì, 9 giugno 2021

Roma. Online venerdì 11 giugno 2021 (ore 10:00-17:00) Nel proseguire il percorso, avviato nel 2010, di promozione, didattica e ricerca sul tema dell’”Intelligence Economica”, il CeSIntES – Centro di Studi e Ricerche interdisciplinare del Dipartimento di Ingegneria dell’Impresa “Mario Lucertini” dell’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”, che svolge attività di ricerca e formazione di eccellenza sui temi dell’Intelligence Economica e Security Management – ha organizzato per l’intera giornata di Venerdì 11 giugno 2021 la nuova edizione degli “Stati Generali dell’Intelligence Economica e del Security management”, in modalità webinar, sul tema della “uscita dal tunnel”, con la media partnership dell’agenzia di stampa DIRE. Il tunnel è evidentemente quello della pandemia, che impone ad Aziende e Sistema-Paese di essere resilienti da un punto di vista sia sanitario sia economico. Resilienza non come ripristino di situazioni precedenti alla pandemia, ma come “disruption” per ripartire con quanto di buono esisteva, azzerare quel che non funzionava, e concentrare risorse, know how e capacità di innovazione, per una riprogettazione della società e dei suoi equilibri, soprattutto economici ed occupazionali.Gli Stati Generali dell’11 giugno coinvolgeranno esperti e rappresentanti di Istituzioni ed Aziende per apportare alla discussione conoscenza e competenze che spazino dagli aspetti relativi alla convivenza in sicurezza durante la prossima fase della pandemia, fino alle risposte che il sistema deve dare in termini di sicurezza economica e di competitività economica delle proprie aziende. Tra i relatori ad ora confermati: Bernardo Argiolas (PCM, Coordinatore Servizio attività propedeutiche all’esercizio dei poteri speciali); Isabella Corradini (CeSIntES, Centro Ricerche Themis Presidente e Direttore Scientifico); Luisa Franchina (CeSIntES, Partner Hermes Bay); Barbara Martini (Tor Vergata, Professore Aggregato di Ingegneria); Francesco Ceccarelli (ENEL, Head Security governance and Business intelligence); Angelo Spena (CeSIntES, Professore Ordinario Ingegneria Tor Vergata); Nicola Bonaccini (CeSIntES, Esperto di comunicazione integrata); Gianluca Ansalone (Novartis Italia, Head of Public Affairs); Massimo Marrocco (CeSIntES – AIPROS, Presidente); Giuseppe Accardi (CeSIntES – COOPSERVICE, Direttore Area Centro Italia); Pierluigi Pelargonio (CeSIntES – SKY, Responsabile Security); Fabrizio Di Staso (ATAC, Responsabile Security); Massimo Giannini (CeSIntES, Coordinatore); Francesco Farina (CeSIntES, Direttore). L’edizione 2021 degli Stati Generali dell’intelligence economica e del security management sarà dedicata al ricordo di Bruno Pellero, che tanto entusiasmo e tanti contenuti ha messo nella realizzazione delle precedenti edizioni ed in generale nelle iniziative del CeSIntES.

Posted in Cronaca/News, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Parma università: apertura delle immatricolazioni per l’anno accademico 2021-22

Posted by fidest press agency su martedì, 8 giugno 2021

Parma La registrazione anticipata è utile naturalmente per tutti i corsi (ottenere le credenziali prima dell’8 luglio fa risparmiare comunque tempo all’atto dell’immatricolazione) ma lo è in modo particolare per i corsi in ordine cronologico di iscrizione con valorizzazione del merito, per i quali il “fattore tempo” è molto importante: se si ottengono già ora le credenziali individuali, da oggi si potrà procedere direttamente alla prenotazione del posto senza dover inserire i dati richiesti in fase di registrazione. Per accedere alla procedura di registrazione è sufficiente andare sul sito web di Ateneo alla pagina https://www.unipr.it/iscrizioni. È possibile registrarsi con credenziali SPID o senza credenziali SPID Per l’anno accademico 2021-22 l’Università di Parma presenta un’offerta formativa ancora più ricca e articolata, composta di 96 corsi complessivi: 42 Corsi di Laurea – 3 anni 7 Corsi di Laurea Magistrale a ciclo unico – 5 o 6 anni 47 Corsi di Laurea Magistrale – 2 anni Tutte le informazioni sulla nuova offerta formativa sono costantemente aggiornate sul sito web dell’Università http://www.unipr.it e sul sito “Il mondo che ti aspetta”, che l’Ateneo di Parma ha appositamente realizzato per le future matricole. A luglio “Il mondo che ti aspetta” sarà affiancato da un altro importante appuntamento di orientamento e informazione: l’“Info Day – Dalla Maturità all’Università”, in programma per martedì 6 luglio. Per ogni altra attività di orientamento è sempre a disposizione degli studenti alle prese con la scelta universitaria e delle famiglie la UO Orientamento e Job Placement dell’Ateneo, Servizio Orientamento.

Posted in Università/University | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Parità di genere

Posted by fidest press agency su martedì, 8 giugno 2021

Parma giovedì 10 giugno alle 17 sul canale YouTube Unipr. Chiara Saraceno converserà con Vincenza Pellegrino, docente di Politiche sociali e Sociologia della globalizzazione all’Università di Parma, sul Goal numero 5 dell’Agenda 2030, “Parità di genere”. Tra le sociologhe italiane più autorevoli e note, Chiara Saraceno è autrice di importanti studi sulla famiglia, sulla questione femminile, sulla povertà e le politiche sociali. Ha insegnato Sociologia della famiglia all’Università di Torino ed è stata professoressa di ricerca al Wissenschaftszentrum für Sozialforschung di Berlino. Ha fatto parte di due Commissioni governative sulla povertà. Collabora con diversi siti di informazione ed è editorialista dei quotidiani “La Repubblica” e “La Stampa”. Nel 2005 è stata nominata Grand’Ufficiale della Repubblica italiana dal Presidente Ciampi. Nel 2011 è stata nominata corresponding fellow della British Academy. “UNIPR On Air” è organizzata dall’Università di Parma ed è patrocinata dall’Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile – ASviS e dalla Rete delle Università per lo Sviluppo sostenibile – RUS. La realizzazione è a cura del Centro per le Attività e le Professioni delle Arti e dello Spettacolo – CAPAS dell’Ateneo. L’intervista durerà mezz’ora e sarà on line sul canale YouTube dell’Università di Parma alle 17. Resterà poi on line anche successivamente, su YouTube, sul sito di “Facciamo conoscenza” https://www.facciamoconoscenza.unipr.it/ e sul sito del CAPAS al link https://www.capas.unipr.it/le-nostre-produzioni-video/

Posted in Cronaca/News, Università/University | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Quarta edizione de “Il Bello di Unicam”

Posted by fidest press agency su lunedì, 7 giugno 2021

Camerino. Dall’8 all’11 giugno si terrà la quarta edizione de “Il Bello di Unicam”, iniziativa fortemente voluta dal Rettore Claudio Pettinari e dedicata non solo alla valorizzazione delle eccellenze dell’Università di Camerino, ma anche alla promozione dell’importanza della scienza, della ricerca scientifica, specialmente in questo particolare momento che stiamo vivendo. Ogni pomeriggio sarà caratterizzato da un tema sintetizzato in una parola: “Gentilezza” sarà il termine che legherà gli interventi del primo giorno, “Scienza” sarà la tematica del secondo appuntamento e “Società” caratterizzerà l’incontro conclusivo. L’ultimo anno e mezzo trascorso ha dimostrato quanto sia importante e fondamentale che scienza e società percorrano insieme la strada del progresso e della prevenzione, dell’innovazione e dello sviluppo, senza soluzione di continuità e ci ha chiaramente mostrato, tuttavia, quanto ci sia ancora da fare per costruire tale consapevolezza, e quanto sia importante costruirla nel modo giusto. L’Università di Camerino, infatti, ritiene centrale non solo il contenuto, “cosa” comunicare, ma anche come farlo al meglio, nella maniera più adatta alle singole persone, con un approccio “gentile” consapevoli di quanto le “parole gentili possano cambiare il mondo”. La prima giornata, martedì 8 giugno, sarà proprio dedicata alla gentilezza e dopo i saluti del Rettore Pettinari e del Presidente CRUI Ferruccio Resta, vedrà intervenire in qualità di relatori Antonella Argenti, Sindaco del Comune di Villa del Conte in provincia di Padova, che ha istituito un assessorato alla solitudine, con delega alla gentilezza, il poeta-paesologo Franco Arminio, lo scrittore e cantautore Gio Evan, la giornalista Rai Patrizia Senatore. La giornata di mercoledì 9 giugno sarà invece dedicata alla scienza, declinata al femminile, con interventi di scienziate e ricercatrici che racconteranno la loro esperienza di successo ed il contributo delle donne per la scienza: dopo i saluti del Rettore Pettinari e del Presidente del CNR Maria Chiara Carrozza, interverranno Adriana Albini, biochimica, docente dell’Università degli studi Milano Bicocca e scrittrice, Lucia Banci, Direttore del Centro di Risonanza Magnetica (CERM) dell’Università degli Studi di Firenze, Franca Melfi, Direttrice del Centro di chirurgia robotica Aoup Pisa, Arianna Menciassi, Prorettore Vicario Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa. La giornata conclusiva del 10 giugno sarà dedicata alla società. Dopo i saluti del Ministro dell’Università e della Ricerca Maria Cristina Messa e del Rettore Pettinari, interverranno il Presidente del Censis Giuseppe De Rita, il giornalista di RaiNews24 Alfredo Di Giovampaolo, il professore di Analisi Sistemi Finanziari e Public Management dell’Università di Bergamo Stefano Paleari, il Direttore dell’Istituto di Management della Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa Andrea Piccaluga.“Il Bello di Unicam”, ispirato alla rubrica giornalistica del Tg2 “Tutto il bello che c’è”, ideata dalla giornalista camerinese Maria Grazia Capulli, è a lei dedicato, come ogni anno.Tutti gli incontri avranno inizio alle ore 15 e sarà possibile seguirli collegandosi al link disponibile nella pagina https://ilbellodiunicam.unicam.it/ Sarà possibile partecipare anche in presenza presso la sala convegni del Rettorato, ma è necessaria la prenotazione entro la mattina della giornata precedente l’evento.

Posted in Cronaca/News, Università/University | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Corso di laurea magistrale in Scienze e Tecnologie Alimentari

Posted by fidest press agency su domenica, 6 giugno 2021

Parma università. è stato pubblicato il bando per l’anno 2021/2022 relativo al numero di posti e alle modalità di accesso per il corso di laurea magistrale in Scienze e Tecnologie Alimentari.L’accesso programmato a livello locale prevede la disponibilità ad accogliere 103 studenti comunitari ed extracomunitari residenti in Italia e 5 studenti extracomunitari, di cui 1 riservato “Marco Polo”.Non è previsto un test di ingresso. La graduatoria di merito verrà stilata sulla base della media ponderata, calcolata su almeno 80 CFU scelti dal candidato e relativi a esami di profitto negli insegnamenti riferiti agli SSD citati nel bando. In caso di parità di punteggio, sarà data priorità al candidato con voto di laurea più elevato e, nel caso di ulteriore parità, al candidato anagraficamente più giovane.I candidati cittadini italiani, cittadini dell’Unione Europea e cittadini non comunitari equiparati, in possesso dei requisiti indicati nel bando potranno iscriversi alla graduatoria dalle 9 del 1° luglio alle 12 del 27 luglio, esclusivamente con la procedura on line indicata nel bando.Immatricolazioni aperte dall’8 luglio. Allargando il campo all’intera offerta formativa, l’Ateneo ricorda infine che l’apertura generale delle immatricolazioni è fissata all’8 luglio.

Posted in Cronaca/News, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Borse di studio per gli Usa: al via gli incontri con le università americane

Posted by fidest press agency su domenica, 6 giugno 2021

È fissato per il 7 giugno il prossimo incontro online per conoscere i college americani che offrono delle vantaggiose borse di studio ai ragazzi italiani interessati a frequentare le università negli Stati Uniti. Durante quest’anno senza precedenti, sono sempre di più i giovani italiani che decidono di proseguire gli studi all’estero e, gli Stati Uniti sono da sempre la destinazione più gettonata, grazie alla vastissima scelta di corsi, all’ambiente internazionale con studenti provenienti da tutto il mondo e all’ottima introduzione nel mercato del lavoro.Questo dato è confermato anche dalle agenzie di programmi di studio e lavoro all’estero come Mondo Insieme, ad esempio, che ha avuto un record di richieste quest’anno.Non solo da parte degli studenti delle scuole superiori che vogliono frequentare il quarto anno all’estero, ma anche da parte dei ragazzi che, dopo il diploma, hanno deciso di proseguire gli studi negli Stati Uniti.Sono tantissimi gli studenti che, dopo aver frequentato un anno scolastico all’estero completamente in presenza, non vogliono rientrare in Italia per completare il quinto anno del liceo, per paura di tornare in DAD e hanno deciso quindi di completare gli studi direttamente in America.“Viste le tante richieste”- afferma Valeria Sessini, responsabile del Programma Campus USA di Mondo Insieme che offre borse di studio garantite in grado di coprire fino al 70% dei costi di vitto, alloggio e tasse scolastiche – “quest’anno abbiamo organizzato una serie di eventi online per dare l’opportunità ai ragazzi di conoscere da vicino alcune delle università partner”.Questa serie di appuntamenti dal nome “Incontra le Università Americane” ha riscosso molto successo, sono tante le famiglie che hanno partecipato per capire come funziona il sistema universitario americano, molto diverso dal nostro, e per ascoltare le testimonianze di alcuni studenti internazionali.Il prossimo incontro online è fissato per lunedì 7 Giugno alle ore 18.00, dove ci sarà la possibilità di conoscere il Menlo College, la prestigiosa Business School nel cuore della Silicon Valley, a soli 30 minuti da San Francisco e a pochi passi dalla Stanford University. Grazie alla sua location, apre le porte a tante opportunità di tirocinio e crescita professionale. Qualche esempio? Google, Netflix, YouTube, Instagram e tanti altri! Studiare in California con una fantastica borsa di studio può facilmente diventare realtà. Sono sempre di più le opportunità messe a disposizione dei giovani italiani che hanno il coraggio di mettersi in gioco e di investire nel loro futuro, con queste esperienze che cambiano la loro vita.Maggiori dettagli su come partecipare agli incontri e su come ottenere le borse di studio per studiare negli Stati Uniti sono reperibili sul sito internet http://www.mondoinsieme.it,contattando Mondo Insieme allo 051 236890

Posted in scuola/school, Università/University | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Le iniziative del Politecnico di Torino per affrontare la complessità del nostro tempo

Posted by fidest press agency su sabato, 5 giugno 2021

È una novità nel panorama dell’università italiana il nuovo corso curriculare dal nome evocativo – Grandi Sfide – che il Politecnico di Torino proporrà per il prossimo anno accademico come formazione obbligatoria per tutti gli studenti di Ingegneria: sei “grandi sfide”, cioè sei importanti sfide della contemporaneità, ciascuna articolata in 4 direzioni diverse, per un totale di 24 corsi da circa 150 studenti ciascuno, co-insegnati da altrettante coppie di docenti, uno con impostazione tecnica e uno proveniente dal mondo delle scienze umane e sociali, con un’introduzione generale del noto filosofo della scienza Telmo Pievani. Così, per citare qualche esempio, un sociologo come Filippo Barbera accompagnerà le lezioni della professoressa dell’Ateneo Massimiliana Carello sul tema della mobilità elettrica, oppure un antropologo, come Adriano Favole, approfondirà insieme a Giuliana Mattiazzo, Vice Rettrice del Politecnico, docente e imprenditrice, il tema della transizione verde basata sullo sfruttamento di una risorsa fondamentale del nostro Paese, il mare. Il sociologo della tecnica Alvise Mattozzi, che recentemente ha preso servizio proprio al Politecnico, affiancherà il docente dell’Ateneo Marco Diana nel corso dedicato alla mobilità sostenibile. E ancora: l’ex presidente INAPP (istituto nazionale per l’analisi delle politiche pubbliche) Stefano Sacchi, scienziato politico da poco al Politecnico, presenterà il tema degli algoritmi nel loro rapporto con la democrazia insieme alla professoressa di informatica Tania Cerquitelli, mentre al vincitore del prestigioso riconoscimento della Commissione Europea ERC e Direttore del Dipartimento di Ingegneria dell’Ambiente, del Territorio e delle Infrastrutture Francesco Laio si accompagnerà la psicologa dell’Università degli Studi di Torino Irene Ronga su un tema di attualità come “Climate crisis and cognitive bias”. Anche la filosofia entrerà a pieno titolo tra le discipline di interesse per un futuro ingegnere, con il filosofo Massimo Cuono che presenterà aspetti legati alla politica nel suo rapporto con la tecnica, insieme al Vice Rettore e co-fondatore del Centro Nexa su Internet e Società del Politecnico Juan Carlos De Martin. Sono solo alcune delle proposte del catalogo di 24 insegnamenti articolati in 6 filoni tematici che coinvolgerà come corso curriculare obbligatorio circa 3.600 studenti al secondo anno di tutti i corsi di Laurea triennali in Ingegneria, a partire dall’anno accademico 2021/22. I corsi saranno aperti anche, su base volontaria, agli studenti di Design, Architettura e pianificazione Territoriale interessati, e agli studenti di filosofia dell’Università di Torino.

Posted in Università/University | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

“Successo per l’edizione 2021 di S-Factor, il contest Unicam sulla comunicazione scientifica”

Posted by fidest press agency su lunedì, 31 maggio 2021

Camerino. Grande successo ieri per la finale dell’edizione 2021 di Science FACTOR, o meglio S-Factor, il contest di comunicazione e divulgazione scientifica promosso dall’Università di Camerino, nel corso della quale sono stati svelati i nomi degli studenti delle scuole superiori “portatori” di S-Factor! Dopo lo stop del 2020 a causa della pandemia, l’Ateneo ha infatti fortemente voluto organizzare, seppur in modalità telematica, questa edizione e premiare l’impegno delle ragazze e dei ragazzi che si sono cimentati in eccellenti progetti grazie al supporto degli insegnanti.Il primo premio è andato ex-aequo ai progetti “Il ricettario di un cuoco pasticcione” e “L’arcobaleno degli alimenti” presentati dalle studentesse e dagli studenti dell’IIS Matteo Ricci di Macerata; al secondo posto il progetto “The classification game”, presentato dalle studentesse e dagli studenti dell’IIS Mattei di Recanati; sul terzo gradino del podio il progetto “Comirnaty: vaccino a mRNA anti COVID-19 Pfizer/BioNTech” delle ragazze e dei ragazzi dell’IIS Savoia Benincasa di Ancona. Il premio speciale Comunicam è stato assegnato a “Atomi e note nella Scuola di Atene di Raffaello” dell’ITT Montani di Fermo. Grande soddisfazione è stata espressa dal Rettore Unicam Claudio Pettinari, presidente della commissione giudicatrice, che si è complimentato con tutti i ragazzi partecipanti per le idee innovative e originali che hanno poi saputo magistralmente tradurre in brillanti progetti di comunicazione scientifica. 13 progetti, un centinaio di studentesse e studenti coinvolti, 4 vincitori finali, 1 vincitore “ComUnicam”: sono questi i numeri dell’edizione 2021 di Science FACTOR. Clip audiovisive, esperimenti, giochi e performance sono stati al centro dei progetti presentati dai ragazzi che hanno voluto raccogliere la sfida e si sono messi all’opera realizzando progetti eccellenti che sono stati valutati della commissione giudicatrice composta dal Rettore Unicam prof. Claudio Pettinari, dalla delegata del Rettore per le attività di orientamento prof.ssa Valeria Polzonetti, dalla responsabile dell’Area Comunicazione, Ufficio Stampa e Marketing di Unicam dott.ssa Egizia Marzocco, dal divulgatore scientifico Mattia Crivellini, dalla studentessa Unicam in Computer Science Jessica Piccioni.

Posted in Cronaca/News, Università/University | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »